Problemi con il segnale del digitale terrestre? Risolvili con 20 euro

Problemi con il segnale del digitale terrestre? Risolvili con 20 euro

Se hai problemi di segnale dall'arrivo del nuovo digitale terrestre non sei l'unico e potrai risolverli spendendo una ventina di euro su Amazon.
Se hai problemi di segnale dall'arrivo del nuovo digitale terrestre non sei l'unico e potrai risolverli spendendo una ventina di euro su Amazon.

L’arrivo del nuovo digitale terrestre sta procurando non pochi problemi a moltissimi utenti in tutta Italia. Se prima vedevi i canali TV alla perfezione, ma ora invece non riesci a vederli tutti e quei pochi hanno interferenze, non ti preoccupare, non sei il solo.

Tanti come te stanno impazzendo per trovare una soluzione. Addirittura alcuni hanno anche acquistato un decoder pensando che il problema fosse il televisore. Attenzione però, non sprecare i tuoi risparmi, ma segui i nostri consigli.

Prima di tutto, se decoder o televisore sono compatibili con il nuovo digitale terrestre, ovvero lo standard trasmissivo DVB-T2, allora non dovrai acquistarne di nuovi. Recentemente, dopo gli ultimi aggiornamenti e il rilascio della banda 700MHz, la causa è il segnale.

Infatti, verificando con il vostro televisore, capirete che il segnale è debole. Perciò l’unica soluzione è amplificarlo. L’operazione costa all’incirca una ventina di euro al massimo e non richiede esperienza in questo campo.

L’unica cosa da fare è acquistare l’Amplificatore AMP20 Meliconi a soli 22,99 euro, invece di 25 euro. Si tratta di uno strumento molto valido, prodotto da un’azienda leader nel settore, che vi garantirà un segnale ottimizzato per migliorare la visione dei canali del digitale terrestre.

Digitale terrestre: aumenta il segnale con questo amplificatore

Lo scopo di un amplificatore da interno per digitale terrestre è proprio quello di aumentare il segnale in ricezione. Per installarlo dovrai solo collegarlo a una presa di corrente, nei pressi del tuo televisore.

digitale-terrestre-amplificatore-segnale-amp20-meliconi

Successivamente dovrai collegare nell’apposita sezione di ingresso (IN) il cavo che arriva dall’antenna e poi, con un altro cavo simile, collegarti dall’uscita (OUT1 o OUT2) dell’amplificatore all’apparecchio con sintonizzatore TV che può essere un televisore o un decoder.

digitale-terrestre-installazione-amplificatore-amp20-meliconi

L’amplificatore di segnale AMP20 Meliconi supporta fino a due dispositivi collegati amplificando il segnale da un unico cavo di antenna. Ricordati, inoltre, che dovrai regolare anche l’intensità del segnale tramite l’apposito regolatore posto sulla parte frontale della scocca.

digitale-terrestre-come-amplificare-segnale-amp20-meliconi

Sintonizzati su un canale a piacere e poi prova ad aumentare o a diminuire l’amplificazione del segnale del digitale terrestre. Fallo con altri canali di diverse emittenti, in questo modo potrai trovare un giusto compromesso per tutti.

Sfrutta questa ottima promozione e metti nel carrello l’Amplificatore di segnale AMP20 Meliconi a soli 22,99 euro, invece di 25 euro. Compatibile con il DVB-T2, risolverai il problema di segnale del digitale terrestre.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 8 lug 2022
Link copiato negli appunti