Prompt Engineer: il nuovo lavoro più sexy del secolo?

Prompt Engineer: il nuovo lavoro più sexy del secolo?

Con il fermento intorno all'AI generativa, il Prompt Engineer sono molto richiesti. Ma c'è un grosso problema: ce ne sono davvero pochi.
Prompt Engineer: il nuovo lavoro più sexy del secolo?
Con il fermento intorno all'AI generativa, il Prompt Engineer sono molto richiesti. Ma c'è un grosso problema: ce ne sono davvero pochi.

Nel 2010, Thomas Davenport scriveva sulla Harvard Business Review che il data scientist era il lavoro più sexy del 21° secolo. Da allora, l’intelligenza artificiale ha fatto passi da gigante, e ha dato vita a nuove professioni e sfide. Tra queste, spicca il Prompt Engineer, l’esperto che crea gli input per guidare l’AI generativa a produrre output coerenti e rilevanti.

Cos’è il prompt engineering?

Il ruolo del Prompt Engineer consiste nel progettare e sviluppare prompt o input specifici che guidano il modello di intelligenza artificiale nella generazione di output desiderati. Questi prompt possono includere domande, istruzioni o altri suggerimenti che influenzano il modo in cui il modello produce le risposte.

Per avere successo nel prompt engineering, è necessario comprendere a fondo il funzionamento del modello di intelligenza artificiale con cui si lavora e conoscere le sue peculiarità e limitazioni. Inoltre, è importante avere una buona padronanza delle competenze conversazionali per formulare prompt efficaci che portino a risposte pertinenti e rilevanti. Gli strumenti di AI generativa stanno suscitando grande interesse e domanda in tutto il mondo. Di conseguenza, anche i Prompt Engineer sono molto ricercati. Ma non è facile trovarli.

Le sfide della formazione

Secondo molti responsabili IT, oggi un bravo Prompt Engineer costa più di un data scientist. ed è molto raro trovare qualcuno con esperienza. Non esistono persone con più di cinque anni di esperienza, ma l massimo con due o tre anni.

C’è quindi una forte necessità di formare le persone nel prompt engineering. Ma è una scienza? È un’arte? Si costruiranno altri strumenti? La buona notizia è che quando gli strumenti saranno disponibili, potrebbe essere più semplice addestrare i modelli di AI usando i prompt in modo sistematico e programmatico. Ma finché non ci saranno strumenti efficaci e pratici, il prompt engineering resterà una sfida. Inoltre, è ancora presto per definire quali siano le esperienze e le conoscenze più adatte a un Prompt Engineer, una professione che richiede un set di competenze va oltre la mera tecnica.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 29 dic 2023
Link copiato negli appunti