PS3, da console a server Linux in 5 minuti

Una società tedesca ha manipolato la distribuzione Yellow Dog Linux per PlayStation 3 e l'ha ottimizzata per svolgere funzioni tipiche di server, quali stampa e condivisione di file tra più PC

Hannover – Specializzata nello sviluppo di piattaforme di file/print server per Mac, Windows e Unix, la piccola sofware house tedesca Helios ha pensato di trasformare l’ultima console da gioco di Sony , PlayStation 3, in un server domestico o per piccoli uffici.

Helios ha spiegato di aver sviluppato una versione semplificata di Yellow Dog Linux v5.0 , attualmente l’unica distribuzione Linux certificata per girare su PS3, dotandola di tutto l’occorrente per sfruttare la potente console da gioco nipponica come un server di stampa, di file, di immagini e di documenti PDF .

L’azienda tedesca afferma che la sua versione ottimizzata di Yellow Dog Linux possa essere installata da CD in meno di 6 minuti e che, una volta avviata, sia in grado di consumare circa il 40% in meno di memoria RAM rispetto alla versione originale. La distribuzione include un server DHCP, il supporto a Java 1.5 ed AppleTalk, e il software necessario alla gestione e visualizzazione dei file PDF.

Il link per scaricare l’immagine ISO della distribuzione e le istruzioni per installarla si trovano in questa pagina .

Yellow Dog Linux 5.0 è stata sviluppata lo scorso anno da Terra Soft , società texana che, forte di una partnership con Sony, vende versioni di PS3 con Linux pre-installato e cluster di server bsati sulla celebre console. A rendere PS3 particolarmente adatta per l’uso come server è il suo processore Cell da 3,2 GHz, l’adattatore di rete Gigabit Ethernet integrato e l’hard disk rimovibile con interfaccia SATA.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    (OT) TROLL AL TAPPETO
    Visti gli ultimi post non saprei che altro dire...(anonimo)
  • Anonimo scrive:
    LESBICHE IN AGGUATO
    donne assetate di patata, si contendono il software open source :p :p :p
  • Anonimo scrive:
    OPENSORUCE=OPEOFFICE=COMUNISMO
    Microsoft=Occidente=liberta'Linux, comunista e disperato (ghost)
  • Anonimo scrive:
    E poi OpenSource non è comunismo??!
    Ehhh! Addirittura il regime comunista cinese si erge pubblicamente a sviluppatore di OpenSource... con il solo intento di usarlo come arma per abbattere l'economia occidentale.
    • Anonimo scrive:
      Re: E poi OpenSource non è comunismo??!
      Comunismo in Cina? ma da che mondo vieni? da quello delle favole? la Cina e' il paese col capitalismo + aggressivo che esista.
      • Anonimo scrive:
        Re: E poi OpenSource non è comunismo??!
        - Scritto da:
        Comunismo in Cina? ma da che mondo vieni? da
        quello delle favole? la Cina e' il paese col
        capitalismo + aggressivo che
        esista.Tu sei fuori di testa. In Cina c'è il più grande regime comunista del mondo. Il capitalismo lo usano i capi del regime per piegare l'economia occidentale. Sveglia !
        • bouncey2k scrive:
          Re: E poi OpenSource non è comunismo??!
          troll-lol-lol-lol (troll3)
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi OpenSource non è comunismo??!
            Il troll ha ragione, la Cina è capitalista al di fuori, ma al proprio interno vige la sudditanza. Nelle più grandi aziende è il segretario del partito che dirige la baracca, mica l'imprenditore di turno!
          • Anonimo scrive:
            Re: E poi OpenSource non è comunismo??!
            sostituisci comunismo con petroldollari e vedrai che se la frase rimane in piedi la differenza svanisce
  • Anonimo scrive:
    ATT : redazione
    Diamo atto a Punto Informatico per aver finalmente partorire un articolo neutrale sulla Cina senza i soliti sgraditi commenti idioti e personali in chiave anti-cinese.Che Dio porti luce tra le tenebre.Il Detrattore,Pechino
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : redazione
      - Scritto da:
      Diamo atto a Punto Informatico per aver
      finalmente partorire un articolo neutrale sulla
      Cina senza i soliti sgraditi commenti idioti e
      personali in chiave
      anti-cinese.

      Che Dio porti luce tra le tenebre.





      Il Detrattore,
      Pechino
      E che il Tao illumini il nostro cammino... cioè lontano, molto lontano da USA e Cina.
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : redazione
      - Scritto da:
      Diamo atto a Punto Informatico per aver
      finalmente partorire un articolo neutrale sulla
      Cina senza i soliti sgraditi commenti idioti e
      personali in chiave
      anti-cinese.

      Che Dio porti luce tra le tenebre.





      Il Detrattore,
      Pechino
      Tutte ste storie perchè tua moglie è cinese.
      • Anonimo scrive:
        Re: ATT : redazione
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        Diamo atto a Punto Informatico per aver

        finalmente partorire un articolo neutrale sulla

        Cina senza i soliti sgraditi commenti idioti e

        personali in chiave

        anti-cinese.



        Che Dio porti luce tra le tenebre.











        Il Detrattore,

        Pechino



        Tutte ste storie perchè tua moglie è cinese.Un altro rinnegato per colpa della topa, come il Degni che ha sposato una croata e da abruzzese lazzziale (doh!) fa il talebano filoslavo e rimpiange il maresciallo tito.
    • Anonimo scrive:
      Re: ATT : redazione
      - Scritto da:
      Diamo atto non ce ne frega un cazzo dei tuoi atti.SEI OT
  • PedroMaltese scrive:
    2 + 2 = ?
    E' proprio di ieri la notizia, (http://punto-informatico.it/p.aspx?id=2008041&r=PI)qui su PI, del rapporto degli USA sugli enormi investimenti (100 Giga$) della Cina nel settore del cyberwar, quindi virus, crack, exploit. Lo scopo è chiaramente di attaccare informaticamente per spiare o attaccare qualsiasi azienda o ente extra-muraglia.Cosa c'è di più facile, per inserire backdoor abusive in un programma, che avere i propri uomini tra i programmatori dello stesso ?2 + 2 fa 4
    • Anonimo scrive:
      Re: 2 + 2 = ?

      Cosa c'è di più facile, per inserire backdoor
      abusive in un programma, che avere i propri
      uomini tra i programmatori dello stesso
      ?farsi finanziare dal dipartimento di stato, assumere programmatori legati ai servizi e vendere un programma closed source
      2 + 2 fa 4ma 4 mele non sono comparabili con 4 pere
      • Anonimo scrive:
        Re: 2 + 2 = ?
        - Scritto da:



        Cosa c'è di più facile, per inserire backdoor

        abusive in un programma, che avere i propri

        uomini tra i programmatori dello stesso

        ?


        farsi finanziare dal dipartimento di stato,
        assumere programmatori legati ai servizi e
        vendere un programma closed source




        2 + 2 fa 4

        ma 4 mele non sono comparabili con 4 perePreferisco essere controllato da un'azienda seria e perbene come Microsoft, che essere spiato da un branco di comunisti malvagi e criminali come Stallman, Torvalds e i servizi segreti cinesi.(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)
        • Anonimo scrive:
          Re: 2 + 2 = ?
          - Scritto da:

          - Scritto da:






          Cosa c'è di più facile, per inserire backdoor


          abusive in un programma, che avere i propri


          uomini tra i programmatori dello stesso


          ?





          farsi finanziare dal dipartimento di stato,

          assumere programmatori legati ai servizi e

          vendere un programma closed source








          2 + 2 fa 4



          ma 4 mele non sono comparabili con 4 pere

          Preferisco essere controllato da un'azienda seria
          e perbene come Microsoft, che essere spiato da un
          branco di comunisti malvagi e criminali come
          Stallman, Torvalds e i servizi segreti
          cinesi.

          (win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)Allora vai a vivere in usa; secondo il rapporto Europeo su Echelon proprio gli usa sono i peggio spioni al mondo, se perdi soldi nel tuo lavoro e' colpa loro.
        • Anonimo scrive:
          Re: 2 + 2 = ?
          Queste cose le scrivi quando sei in ufficioe ti controllano che faccia per bene il tuo lavoro di astroturfer?Scommetto che da casa non perdi occasione per sputare su M$.
    • YellowT scrive:
      Re: 2 + 2 = ?
      Son convinto che già oggi lo facciano con office. Almeno openoffice è open e qualche programmatore con volgia può scoprire queste cose.Con office MS non è possibile farci nulla, con l'open ci puoi analizzare il codice.E comunque 50 sono si tanti, ma ancora pochi rispetto a quelli che già ci lavorano
    • Anonimo scrive:
      Re: 2 + 2 = ?
      - Scritto da: PedroMaltese
      Cosa c'è di più facile, per inserire backdoor
      abusive in un programma, che avere i propri
      uomini tra i programmatori dello stesso
      ?

      2 + 2 fa 4Continua a fare 2+2 che è una cosa alla tua portata. Quando i cinesi danno il codice a Sun con le backdoor abusive secondo te quelli di SUN, Novell e tutta l'altra gente che si spulcia il codice ogni giorno non se ne accorge eh?
      • PedroMaltese scrive:
        Re: 2 + 2 = ?

        Continua a fare 2+2 che è una cosa alla tua
        portata. Quando i cinesi danno il codice a Sun
        con le backdoor abusive secondo te quelli di SUN,
        Novell e tutta l'altra gente che si spulcia il
        codice ogni giorno non se ne accorge
        eh?Sei proprio un ingenuotto.Sai che qualche anno fa qualcuno ha violato i server dove erano custoditi i sorgenti del kernel di LINUX ?Tra le milioni di righe di codice era bastato cambiare un "==" in un "=" in una if che testava i flag dei processi per aprire una falla attraverso cui un processo, con i flag forgiati ad arte, automaticamente otteneva i massimi privilegi.Se ne sono accorti quasi per caso!E solo confrontando le vecchie versioni del sorgente hanno capito che era stato fatto apposta. Altrimenti avrebbe potuto essere benissimo un errore umano.
        • Anonimo scrive:
          Re: 2 + 2 = ?
          Secondo me è stato Giorgino W. Bush e i suoi compari con le manie di controllo globale... :-)Comunque come hai visto se ne sono accorti.E da qual giorno si è lavorato parecchio in contromisure atte a confrontare codici, intrusioni e bug pericolosi.Cosa ne sappiamo invece di quali schifezze ci sono dentro Windows e il software closed?
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:
            Comunque come hai visto se ne sono accorti.ROFTL... COME CAZZO PENSI SIA POSSIBILE CITARE UN CASO IN CUI NON SE NE E' ACCORTO NESSUNO?????SE LO CITI VUOL DIRE CHE QUALCUNO SE NE E' ACCORTO.CHISSA' QUANTI ALTRI CE NE SONO E NESSUNO SE NE E' ACCORTO.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Comunque come hai visto se ne sono accorti.

            ROFTL... COME CAZZO PENSI SIA POSSIBILE CITARE UN
            CASO IN CUI NON SE NE E' ACCORTO
            NESSUNO?????
            SE LO CITI VUOL DIRE CHE QUALCUNO SE NE E'
            ACCORTO.
            CHISSA' QUANTI ALTRI CE NE SONO E NESSUNO SE NE
            E'
            ACCORTO.Se ne sono sempre accorti nell'arco di pochi gg, mentre non sono mai stati scoperti casi di cose del genere presenti da mesi... A meno che non ne hai trovati tu... I sorgenti sono li' dimostracelo.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:
            Se ne sono sempre accorti nell'arco di pochi gg,
            mentre non sono mai stati scoperti casi di cose
            del genere presenti da mesi... A meno che non ne
            hai trovati tu... I sorgenti sono li'
            dimostracelo.presto vedrai.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Se ne sono sempre accorti nell'arco di pochi gg,

            mentre non sono mai stati scoperti casi di cose

            del genere presenti da mesi... A meno che non ne

            hai trovati tu... I sorgenti sono li'

            dimostracelo.

            presto vedrai.Buona ricerca
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:

            presto vedrai.

            Buona ricercanon preoccuparti... non ho bisogno di cercare e non sono da solo.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            presto vedrai.



            Buona ricerca

            non preoccuparti... non ho bisogno di cercare e
            non sono da
            solo.Allora grazie per aver contribuito, non appena si conosceranno le falle e le si correggeranno.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:

            Allora grazie per aver contribuito, non appena si
            conosceranno le falle e le si
            correggeranno.e' questo il bello.Non hai capito proprio un cazzo.Ti pare che chi le ha messe e chi le scopre per sfruttarle le divulghi?ROTFLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Allora grazie per aver contribuito, non appena
            si

            conosceranno le falle e le si

            correggeranno.

            e' questo il bello.
            Non hai capito proprio un cazzo.
            Ti pare che chi le ha messe e chi le scopre per
            sfruttarle le
            divulghi?
            ROTFLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLLBasta beccare il primo virus / script ed analizzarlo per andare a correggerle.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:
            Basta beccare il primo virus / script ed
            analizzarlo per andare a
            correggerle.virus? script?Con una backdoor installata nel kernel non hai bisogno di nessun virus/script che giri in locale.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:
            - Scritto da:



            presto vedrai.



            Buona ricerca

            non preoccuparti... non ho bisogno di cercare e
            non sono da
            solo.E' arrivato il capo dei pirati (rotfl) p)
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:





            presto vedrai.





            Buona ricerca



            non preoccuparti... non ho bisogno di cercare e

            non sono da

            solo.


            E' arrivato il capo dei pirati (rotfl)

            p)(rotfl)
        • Anonimo scrive:
          Re: 2 + 2 = ?
          - Scritto da: PedroMaltese



          Continua a fare 2+2 che è una cosa alla tua

          portata. Quando i cinesi danno il codice a Sun

          con le backdoor abusive secondo te quelli di
          SUN,

          Novell e tutta l'altra gente che si spulcia il

          codice ogni giorno non se ne accorge

          eh?

          Sei proprio un ingenuotto.
          Sai che qualche anno fa qualcuno ha violato i
          server dove erano custoditi i sorgenti del kernel
          di LINUX
          ?(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) "server dove erano custoditi i sorgenti del kernel di LINUX" (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)ahbellooo! le sorgenti del kernel le trovi anche scritte sui muri ormai!!!!ma di che server vai cianciandooooooo????(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          Tra le milioni di righe di codice era bastato
          cambiare un "==" in un "=" in una if che testava
          i flag dei processi per aprire una falla
          attraverso cui un processo, con i flag forgiati
          ad arte, automaticamente otteneva i massimi
          privilegi.
          Se ne sono accorti quasi per caso!
          E solo confrontando le vecchie versioni del
          sorgente hanno capito che era stato fatto
          apposta. Altrimenti avrebbe potuto essere
          benissimo un errore
          umano.si vabbè, sarà stata la fatina del frigo... :Dsei proprio super-attendibile (rotfl)
          • PedroMaltese scrive:
            Re: 2 + 2 = ?

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            "server dove erano custoditi i sorgenti del
            kernel di
            LINUX"
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
            ahbellooo! le sorgenti del kernel le trovi anche
            scritte sui muri
            ormai!!!!
            ma di che server vai cianciandooooooo????
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)E' successo nel 2003 e il kernel era il 2.5.Ovviamente l'attacco si è verificato contro i server del CVS del ramo in sviluppo del kernel.

            E solo confrontando le vecchie versioni del

            sorgente hanno capito che era stato fatto

            apposta. Altrimenti avrebbe potuto essere

            benissimo un errore

            umano.
            si vabbè, sarà stata la fatina del frigo... :D
            sei proprio super-attendibile (rotfl)Sei proprio un super-sempliciotto. Fai bene a celarti nell'anonimato.Leggi qua:http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=2562-
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da: PedroMaltese
            E' successo nel 2003 e il kernel era il 2.5.
            Ovviamente l'attacco si è verificato contro i
            server del CVS del ramo in sviluppo del kernel.
            E allora dici le cose come stanno, perchè quello che hai detto nel primo post non è mai successo:- Non è stato bucato un bel niente, e non c'è nessun server che "custodisce". CVS è un sistema per scrivere codice collaborativamente, contiene il work in progress della versione successiva. Tutti quelli che vi hanno accesso (gli sviluppatori) possono modificare il CVS, quello che hanno fatto è stato forzare l'accesso a quest'ultimo (che, ripeto, è un servizio che ACCETTA modifiche) non certo modificare il kernel su kenel.org (cosa possibile quanto la corruzione dei cd di windows che circolano per il mondo).- Come hai ricordato, la cosa è venuta fuori PRIMA che la versione fosse conclusa: il mondo non è mai stato in pericolo.- Questo episodio è la conferma di quanto sia stupido voler nascondere qualcosa all'interno di una scatola trasparente, dal momento che sinceramente non credo tu sia stupido, come fai a credere una cosa del genere?
          • PedroMaltese scrive:
            Re: 2 + 2 = ?

            - Non è stato bucato un bel niente, e non c'è
            nessun server che "custodisce". No no i server ci sono eccome e dopo l'intrusione hanno fatto un bel checkup a tutto il sistema lasciandolo offline per diversi giorni.
            - Questo episodio è la conferma di quanto sia
            stupido voler nascondere qualcosa all'interno di
            una scatola trasparente, dal momento che
            sinceramente non credo tu sia stupido, come fai a
            credere una cosa del
            genere?Il punto è che se ne sono accorti praticamente per caso, perchè nella versione precedente quella modifica non c'era. E' quasi impossibile ricontrollare tutto il codice del kernel di linux. Nel caso di parti di software scritte ex-novo da malintenzionati (cinesi e non) la probabilità che il "bug" sia scoperto è ancora più ridotta, visto che non c'è una vecchia versione da confrontare.Il rischio per il sabotatore poi sarebbe minimo visto che potrebbe sempre invocare l'errore di battitura o di distrazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da: PedroMaltese


            - Non è stato bucato un bel niente, e non c'è

            nessun server che "custodisce".

            No no i server ci sono eccome e dopo l'intrusione
            hanno fatto un bel checkup a tutto il sistema
            lasciandolo offline per diversi
            giorni.


            - Questo episodio è la conferma di quanto sia

            stupido voler nascondere qualcosa all'interno di

            una scatola trasparente, dal momento che

            sinceramente non credo tu sia stupido, come fai
            a

            credere una cosa del

            genere?

            Il punto è che se ne sono accorti praticamente
            per caso, perchè nella versione precedente quella
            modifica non c'era. E' quasi impossibile
            ricontrollare tutto il codice del kernel di
            linux.Che fosse accaduto qualcosa di "strano" è apparso evidente non appena un controllo di routine dell'integrità dei sorgenti, appartenenti al ramo di sviluppo del nuovo kernel 2.5, ha segnalato che un file, di norma gestito esclusivamente tramite procedure automatizzate, era stato oggetto di modifiche manuali.Sai come funziona il versioning ?
            Nel caso di parti di software scritte ex-novo da
            malintenzionati (cinesi e non) la probabilità che
            il "bug" sia scoperto è ancora più ridotta, visto
            che non c'è una vecchia versione da
            confrontare.
            Il rischio per il sabotatore poi sarebbe minimo
            visto che potrebbe sempre invocare l'errore di
            battitura o di
            distrazione.

          • PedroMaltese scrive:
            Re: 2 + 2 = ?

            Che fosse accaduto qualcosa di "strano" è apparso
            evidente non appena un controllo di
            routine dell'integrità dei sorgenti,
            appartenenti al ramo di sviluppo del nuovo kernel
            2.5, ha segnalato che un file, di norma gestito
            esclusivamente tramite procedure automatizzate,
            era stato oggetto di modifiche
            manuali.

            Sai come funziona il versioning ?Certo!Ma se io sabotatore sono anche addetto alla programmazione di un certo modulo del sw, non c'è verifica di integrità che tenga. Il bug passa. Perchè dall'interno è tutto molto ma molto più semplice, e le probabilità che venga scoperta la backdoor sono inversamente proporzionali alla dimensione del listato, visto che, come nel caso del kernel di linux, il sabotatore aveva cambiato un == con un =, errore comunissimo in C.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da: PedroMaltese

            Che fosse accaduto qualcosa di "strano" è
            apparso

            evidente non appena un controllo di

            routine dell'integrità dei sorgenti,

            appartenenti al ramo di sviluppo del nuovo
            kernel

            2.5, ha segnalato che un file, di norma gestito

            esclusivamente tramite procedure automatizzate,

            era stato oggetto di modifiche

            manuali.



            Sai come funziona il versioning ?

            Certo!
            Ma se io sabotatore sono anche addetto alla
            programmazione di un certo modulo del sw, non c'è
            verifica di integrità che tenga. Il bug passa.

            Perchè dall'interno è tutto molto ma molto più
            semplice, e le probabilità che venga scoperta la
            backdoor sono inversamente proporzionali alla
            dimensione del listato, visto che, come nel caso
            del kernel di linux, il sabotatore aveva cambiato
            un == con un =, errore comunissimo in
            C.E il file era cambiato di versione con nome e cognome di chi ha fatto il cambiamento.Quindi da una parte il lavoro di quelli che lavorano sui pezzi attuali viene controllato a vicenda dai vari sviluppatori in modo indipendente, dall'altra e' molto sospetto se un file che non fa parte di rami in cambiamento vengono effettuate modifiche.Un == cambiato con un = salta subito all'occhio facendo un diff.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:
            Un == cambiato con un = salta subito all'occhio
            facendo un
            diff.Meglio ancora: ti avverte il compilatore.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da: PedroMaltese
            Il punto è che se ne sono accorti praticamente
            per caso, perchè nella versione precedente quella
            modifica non c'era. Non proprio, se ne sono accorti perché le modifiche non erano state firmate con una chiave gpg corretta. Da allora le procedure di accettazione per le modifiche sono state ulteriormente strette, richiedono la firma anche di un supervisore.
            E' quasi impossibile
            ricontrollare tutto il codice del kernel di
            linux.Tranne che con una diff...
            Nel caso di parti di software scritte ex-novo da
            malintenzionati (cinesi e non) la probabilità che
            il "bug" sia scoperto è ancora più ridotta, visto
            che non c'è una vecchia versione da
            confrontare.Parola di uno che non ha mai sviluppato software in collaborazione.
            Il rischio per il sabotatore poi sarebbe minimo
            visto che potrebbe sempre invocare l'errore di
            battitura o di
            distrazione.ah, già. E che dire dei warning dei compilatori, che volgono proprio a prevenire errori tipo if (a = 0) ?
          • PedroMaltese scrive:
            Re: 2 + 2 = ?


            Nel caso di parti di software scritte ex-novo da

            malintenzionati (cinesi e non) la probabilità
            che

            il "bug" sia scoperto è ancora più ridotta,
            visto

            che non c'è una vecchia versione da

            confrontare.
            Parola di uno che non ha mai sviluppato software
            in
            collaborazione.Non per l'opensource ma ho sviluppato parecchie cose in collaborazione.La tecnica dell'affiancamento non è mai seguita perchè introduce costi doppi.La regola è che chi fa un modulo lo testa e lo certifica e il supervisore (quando c'è) al più verifica che soddisfi i requisiti. Ovvio che non può mettersi a spulciare il codice scritto da tutti i suoi sottoposti, e una backdoor può essere costituita anche solo da un "
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da: PedroMaltese



            Nel caso di parti di software scritte ex-novo
            da


            malintenzionati (cinesi e non) la probabilità

            che


            il "bug" sia scoperto è ancora più ridotta,

            visto


            che non c'è una vecchia versione da


            confrontare.


            Parola di uno che non ha mai sviluppato software

            in

            collaborazione.

            Non per l'opensource ma ho sviluppato parecchie
            cose in
            collaborazione.
            La tecnica dell'affiancamento non è mai seguita
            perchè introduce costi
            doppi.
            La regola è che chi fa un modulo lo testa e lo
            certifica e il supervisore (quando c'è) al più
            verifica che soddisfi i requisiti. Ovvio che non
            può mettersi a spulciare il codice scritto da
            tutti i suoi sottoposti, e una backdoor può
            essere costituita anche solo da un "
          • PedroMaltese scrive:
            Re: 2 + 2 = ?

            non
            e' raro che piu' gruppi facciano lo stesso pezzo
            "sfidandosi" a chi lo fa
            meglio.Non sempre e, per quelle parti "poco gratificanti", non avviene quasi mai. Cioè quando avviene è un fenomeno spontaneo, non esiste il sistematico affiancamento. Anche quando avviene, poi, ci saranno 2 gruppi che al più producono indipendentemente lo stesso modulo, ma mai NESSUNO, se non costretto, prende in mano il codice di un altro e lo spulcia a dovere.E se hai mai dovuto aggiornare programmi scritti da altri lo sai perfettamente anche tu.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da: PedroMaltese

            non

            e' raro che piu' gruppi facciano lo stesso pezzo

            "sfidandosi" a chi lo fa

            meglio.

            Non sempre e, per quelle parti "poco
            gratificanti", non avviene quasi mai. Cioè quando
            avviene è un fenomeno spontaneo, non esiste il
            sistematico affiancamento.

            Anche quando avviene, poi, ci saranno 2 gruppi
            che al più producono indipendentemente lo stesso
            modulo, ma mai NESSUNO, se non costretto, prende
            in mano il codice di un altro e lo spulcia a
            dovere.
            E se hai mai dovuto aggiornare programmi scritti
            da altri lo sai perfettamente anche
            tu.Cosi' come so che nessuno ha mai trovato problemi di bug introdotti artificialmente a distanza di mesi, ma quelle di cui si e' a conoscienza sono usciti dopo pochi giorni...
        • Anonimo scrive:
          Re: 2 + 2 = ?

          Se ne sono accorti quasi per caso!
          E solo confrontando le vecchie versioni del
          sorgente hanno capito che era stato fatto
          apposta. Altrimenti avrebbe potuto essere
          benissimo un errore
          umano.Certo che per prendere un esempio di come sia impossibile mettere backdoor in un codice open source e presentarlo come un argomento del contrario ci vuole una discreta faccia da c**o...
        • Anonimo scrive:
          Re: 2 + 2 = ?
          Questo genere di sbagli genere un errore in compilazione.NOn vale i viceversa :se sostituisci == ad un = allora il compilatore non se ne accorge, ma vi sono molti strumenti di check del codice.é solo una stupidaggine ascoltata su tg4.
          • PedroMaltese scrive:
            Re: 2 + 2 = ?

            é solo una stupidaggine ascoltata su tg4.Mi dispiace infrangere il tuo senso di sicurezza, ma devi tirare fuori la testa dalla sabbia.La notizia del sabotaggio ai sorgenti di linux è vera e confermata:Leggi qua:http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=2562e questo dimostra quanto sia appetibile l'inserimento di backdoor nel codice opensource.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da: PedroMaltese


            é solo una stupidaggine ascoltata su tg4.

            Mi dispiace infrangere il tuo senso di sicurezza,
            ma devi tirare fuori la testa dalla
            sabbia.
            La notizia del sabotaggio ai sorgenti di linux è
            vera e
            confermata:
            Leggi qua:
            http://www.zeusnews.com/index.php3?ar=stampa&cod=2

            e questo dimostra quanto sia appetibile
            l'inserimento di backdoor nel codice
            opensource.Non sarebbe neanche la prima volta, e' gia' successo varie volte in passato, peccato che le modifiche non siano mai passate e gli sviluppatori se ne accorgano nel giro di qualche giorno una settimana al massimo e rimettono tutto a posto.
          • Anonimo scrive:
            Re: 2 + 2 = ?
            - Scritto da:
            Questo genere di sbagli genere un errore in
            compilazione.
            NOn vale i viceversa :
            se sostituisci == ad un = allora il compilatore
            non se ne accorge, ma vi sono molti strumenti di
            check del
            codice.

            é solo una stupidaggine ascoltata su tg4.certo, tutto ciò che porta l'acqua lontana dal tuo mulino lo è per definizione:" Come sostengono alcuni dei maggiori esperti di sicurezza, è probabile che esse siano in numero assai superiore a quanto normalmente si creda: la nota realtà degli spyware rappresenterebbe solo la classica punta dell'iceberg. E si insinua il dubbio che molti, anche tra i soggetti "istituzionali", potrebbero avere interesse a inserire backdoor nei programmi a più larga diffusione, celandole accuratamente tra le "pieghe" dei sorgenti, ad esempio per garantirsi una possibilità di controllo della sfera privata degli utilizzatori, l'ottenimento del quale richiederebbe notevoli sforzi e un elevatissimo rischio di impopolarità, qualora perseguito per le vie lecite. "Fonte?Se hai più di due neuroni, la scopri da solo.
    • Anonimo scrive:
      Re: 2 + 2 = ?

      Cosa c'è di più facile, per inserire backdoor
      abusive in un programma, che avere i propri
      uomini tra i programmatori dello stesso
      ?E certo. Inserire backdoor in un porgramma open source è proprio un'idea geniale!
    • Anonimo scrive:
      Re: 2 + 2 = ?
      - Scritto da: PedroMaltese
      E' proprio di ieri la notizia,
      (http://punto-informatico.it/p.aspx?id=2008041&r=P
      qui su PI, del rapporto degli USA sugli enormi
      investimenti (100 Giga$) della Cina nel settore
      del cyberwar, quindi virus, crack, exploit. Lo
      scopo è chiaramente di attaccare informaticamente
      per spiare o attaccare qualsiasi azienda o ente
      extra-muraglia.
      Cosa c'è di più facile, per inserire backdoor
      abusive in un programma, che avere i propri
      uomini tra i programmatori dello stesso
      ?

      2 + 2 fa 4Scegliere un programma open source dove chiunque può vedere la sorgente non sembra una soluzione adatta ad una simile iniziativa.
  • Anonimo scrive:
    OpenOffice si prostituisce ai dittatori
    se la logica del software libero è quella di collaborare con chi uccide le libertà, allora c'è da piangere.
    • Anonimo scrive:
      Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
      RedFlag è una distribuzione Linux prodotta per la realtà cinese, cosa centrano i programmatori di RedFLag Linux con la "uccisione delle libertà"?E in questo caso non è opneoffice.org a stare collaborando con loro, ma loro a voler dare aiuto nel migliorare il supporto alla versione cinese di OOo.C'è sempre l'idiota coi commenti idioti. C'è gente che riuscirebbe a fare commenti idioti anche parlando di un reality show di bassa lega.
    • YellowT scrive:
      Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
      Il software open lo può usare chiunque senza distinzioni. Quindi anche i cinesi nonostante non siano esattamente dei santi...
    • Anonimo scrive:
      Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat

      se la logica del software libero è quella di
      collaborare con chi uccide le libertà, allora c'è
      da
      piangere.la logica del software libero é quella di offrire la possibilità di un uso pieno del software, non di dare giudizi morali su chi lo sviluppa solo in base alla provenienzain ogni caso il sorgente é controllabiled'altra parte quando si compra software commerciale d'oltreoceano mica la meniamo sul fatto che collaboriamo all'invasione dell'iraqe quando usiamo mosix mica guardiamo la nazionalità dell'autore e diciamo che collaboriamo al genocidio palestinesesulla limitazione delle libertà sono d'accordo se ti da fastidio da DOVUNQUE provenga e non solo da est, dal momento che che é più diffusa di quanto pensi, ti consiglio di dare un'occhiata alle leggi usa dal patriot act in poi, alle leggi sul mediattivismo in francia (pre-sarkozy, fra l'altro), alle leggi australiane di little john, e a quello che consentono di fare le nostre leggi con il pretesto di privacy , anti terrorismo e antipedoporno
      • Anonimo scrive:
        Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat

        e quando usiamo mosix mica guardiamo la
        nazionalità dell'autore e diciamo che
        collaboriamo al genocidio
        palestineseMa quale genocidio: ma piantatela di difendere 4 pezzenti che stanno rompendo i coglioni al mondo da 60 anni.(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)
        • painlord2k scrive:
          Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
          - Scritto da:

          e quando usiamo mosix mica guardiamo la

          nazionalità dell'autore e diciamo che

          collaboriamo al genocidio

          palestinese

          Ma quale genocidio: ma piantatela di difendere 4
          pezzenti che stanno rompendo i coglioni al mondo
          da 60
          anni.

          (win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)(win)Non il modo più elegante per dirlo, ma essenzialmente corretto.Inoltre, per protestare contro il genocidio dei palestinesi uno dovrebbe boicottare i palestinesi stessi, dato che sembra che riescano bene a farlo anche senza aiuto esterno.
    • Anonimo scrive:
      Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
      Beh, se si parla di uccisori, di libertà e di uomini, allora dovremmo ben guardarci anche dagli USA. Anzi, soprattutto dagli USA... ;-)- Scritto da:
      se la logica del software libero è quella di
      collaborare con chi uccide le libertà, allora c'è
      da
      piangere.
      • Anonimo scrive:
        Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
        - Scritto da:
        Beh, se si parla di uccisori, di libertà e di
        uomini, allora dovremmo ben guardarci anche dagli
        USA. Anzi, soprattutto dagli USA...
        ;-)

        - Scritto da:

        se la logica del software libero è quella di

        collaborare con chi uccide le libertà, allora
        c'è

        da

        piangere.sono ancora l'autore del post iniziale. 1- sono anti-USA e odio Bush e chi la pensa come lui sotto ogni latitudine.2- non si può paragonare onestamente il modo di amministrare la giustizia e i vari diritti civili all'interno del proprio paese (al di fuori, USA e Cina sono sullo stesso piano,, ognuno si fa i suoi sporchi giochi). Se si è in buona fede, almeno su questo, USA-CINA 100 a 0.3- Ci si scandalizza su Microsoft e tutto il closed source per motivi "morali/etici" e poi mi tocca leggere che: "la logica del software libero é quella di offrire la possibilità di un uso pieno del software, non di dare giudizi morali su chi lo sviluppa solo in base alla provenienza...eccetera"cerchiamo di essere giusti, grazie.
        • Anonimo scrive:
          Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
          - Scritto da:

          - Scritto da:

          Beh, se si parla di uccisori, di libertà e di

          uomini, allora dovremmo ben guardarci anche
          dagli

          USA. Anzi, soprattutto dagli USA...

          ;-)



          - Scritto da:


          se la logica del software libero è quella di


          collaborare con chi uccide le libertà, allora

          c'è


          da


          piangere.

          sono ancora l'autore del post iniziale.

          1- sono anti-USA e odio Bush e chi la pensa come
          lui sotto ogni
          latitudine.

          2- non si può paragonare onestamente il modo di
          amministrare la giustizia e i vari diritti civili
          all'interno del proprio paese (al di fuori, USA e
          Cina sono sullo stesso piano,, ognuno si fa i
          suoi sporchi giochi). Se si è in buona fede,
          almeno su questo, USA-CINA 100 a
          0.

          3- Ci si scandalizza su Microsoft e tutto il
          closed source per motivi "morali/etici" e poi
          mi tocca leggere che: "la logica del software
          libero é quella di offrire la possibilità di
          un uso pieno del software, non di dare giudizi
          morali su chi lo sviluppa solo in base alla
          provenienza...eccetera"Riguardo a microsoft ci si lamenta per il monopolio, per l'abuso di posizione dominante, perche' preferisce continuare a delinquere e pagare le multe, per omicidio della concorrenza; tutti motivi molto piu' pratici che morali/etici.
          cerchiamo di essere giusti, grazie.Appunto...
        • Anonimo scrive:
          Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
          Scusate, ma accendere il cervello prima di postare, no? Non è che si possa sparare la prima fesseria venuta in mente.OpenOffice ha forse siglato un accordo con il Partito Comunista Cinese? No. L'accordo è con una società privata.Mica vorrai dire che tutto il popolo cinese deve essere condannato perché soggetto ad una dittatura? (cioè, oltre al danno la beffa).Ma per favore...
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da: [...]
            OpenOffice ha forse siglato un accordo con il
            Partito Comunista Cinese? No. L'accordo è con una
            società
            privata.[...]È controllata da un ente governativo, ma questo non inficia per niente il tuo pensiero... anzi, le avesse la nostra "democrazia" società così!
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:

            - Scritto da:
            [...]

            OpenOffice ha forse siglato un accordo con il

            Partito Comunista Cinese? No. L'accordo è con
            una

            società

            privata.
            [...]

            È controllata da un ente governativo, ma questo
            non inficia per niente il tuo pensiero... anzi,
            le avesse la nostra "democrazia" società
            così!È controllata da un ente governativo ?È controllata da un ente governativo ??È controllata da un ente governativo ???Bhe, allora e' come quelli che hanno fatto un buon 80% di implementazioni di SELinux.
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            c'e' da mettersi le mani nei capelli da tanta e' l'ignoranza sprigionata dalle vostre assurde opinioni idiote frutto dei telegiornali di Emilio Fede e di chi crede che in China mangino i bambini...non vale neppure la pena sprecare fiato.lex naturalis.Il Detrattore,Pechino
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:
            c'e' da mettersi le mani nei capelli da tanta e'
            l'ignoranza sprigionata dalle vostre assurde
            opinioni idiote frutto dei telegiornali di Emilio
            Fede e di chi crede che in China mangino i
            bambini...

            non vale neppure la pena sprecare fiato.
            lex naturalis.



            Il Detrattore,
            Pechinoperò mangiate i cani e gli insetti. Sono stato in Cina in viaggio di nozze e ho visto coi miei occhi che scuoiano i serpenti vivi e li cuociono. Mi volevano perfino portare in un posto semiclandestino dove si mangia il cervello di scimmia... direttamente dalla capoccia dell scimmia viva!!! ma vaff...
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            c'e' da mettersi le mani nei capelli da tanta e'

            l'ignoranza sprigionata dalle vostre assurde

            opinioni idiote frutto dei telegiornali di
            Emilio

            Fede e di chi crede che in China mangino i

            bambini...



            non vale neppure la pena sprecare fiato.

            lex naturalis.







            Il Detrattore,

            Pechino

            però mangiate i cani e gli insetti. Sono stato in
            Cina in viaggio di nozze e ho visto coi miei
            occhi che scuoiano i serpenti vivi e li cuociono.
            Mi volevano perfino portare in un posto
            semiclandestino dove si mangia il cervello di
            scimmia... direttamente dalla capoccia dell
            scimmia viva!!! ma vaff...Bhe, succede anche in sud america... E quindi ne fai una questione di dieta ???
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:

            - Scritto da:



            - Scritto da:


            c'e' da mettersi le mani nei capelli da tanta
            e'


            l'ignoranza sprigionata dalle vostre assurde


            opinioni idiote frutto dei telegiornali di

            Emilio


            Fede e di chi crede che in China mangino i


            bambini...





            non vale neppure la pena sprecare fiato.


            lex naturalis.











            Il Detrattore,


            Pechino



            però mangiate i cani e gli insetti. Sono stato
            in

            Cina in viaggio di nozze e ho visto coi miei

            occhi che scuoiano i serpenti vivi e li
            cuociono.

            Mi volevano perfino portare in un posto

            semiclandestino dove si mangia il cervello di

            scimmia... direttamente dalla capoccia dell

            scimmia viva!!! ma vaff...

            Bhe, succede anche in sud america... E quindi ne
            fai una questione di dieta
            ???siamo ciò che mangiamo.
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            In italia si mangiano i maiali(rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:
            In italia si mangiano i maiali(rotfl)E la carne di asino...
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            In italia si mangiano i maiali(rotfl)

            E la carne di asino...Anche la lingua di vitello, le lumache (che sono vermi per la cronaca) ...
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            Ma senza andare in Cina qui in Italia alle foci del Pò non si mangia l'anguilla viva? Tagliata viva, messa nella farina e fritta pochi secondi che ancora i tocchetti si muovono e i nervi pulsano?E a Vicenza amici un po' "bastardi" mi hanno fatto mangiare il gatto a mia insaputa spacciandolo per lepre, sì lepre da tetti.A Vicenza sempre semi-clandestinamente ci sono taverne dove fanno il gatto.Io in Cina ho mangiato gli insetti fritti con la farina e anche caramellati, devo dire che era come mangiare quelle fritture di pesciolini che si fanno da noi, solo che in più loro hanno la versione dolce tipo croccante alle mandorle.
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:
            Ma senza andare in Cina qui in Italia alle foci
            del Pò non si mangia l'anguilla viva?

            Tagliata viva, messa nella farina e fritta pochi
            secondi che ancora i tocchetti si muovono e i
            nervi
            pulsano?

            E a Vicenza amici un po' "bastardi" mi hanno
            fatto mangiare il gatto a mia insaputa
            spacciandolo per lepre, sì lepre da
            tetti.
            A Vicenza sempre semi-clandestinamente ci sono
            taverne dove fanno il
            gatto.

            Io in Cina ho mangiato gli insetti fritti con la
            farina e anche caramellati, devo dire che era
            come mangiare quelle fritture di pesciolini che
            si fanno da noi, solo che in più loro hanno la
            versione dolce tipo croccante alle
            mandorle.

            è per questo che la civiltà più alta si è sviluppata a sud del rubicone.
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:
            Scusate, ma accendere il cervello prima di
            postare, no? Non è che si possa sparare la prima
            fesseria venuta in
            mente.
            OpenOffice ha forse siglato un accordo con il
            Partito Comunista Cinese? No. L'accordo è con una
            società
            privata.
            Mica vorrai dire che tutto il popolo cinese deve
            essere condannato perché soggetto ad una
            dittatura? (cioè, oltre al danno la
            beffa).

            Ma per favore...In Cina non esiste la proprietà privata. O credi allo specchietto per le allodole dell'ultima riforma che in teoria sancisce la proprietà privata ? Eh, certo.. quella privata del Partito Comunista , che pensavi ? Ehh! Tutti i miliardari cinesi sono legati al Partito Comunista, sono agenti al servizio del regime che lavorano per attirare soldi e risorse straniere da poter sfruttare per abbattere la nostra economia.La Cina è un popolo di schiavi che credono di aver ottenuto libertà e democrazia.. poveri fessi ! E poveri noi per i danni che questi schiavi causano a tutto il mondo invece di ribellarsi al regime !
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Scusate, ma accendere il cervello prima di

            postare, no? Non è che si possa sparare la prima

            fesseria venuta in

            mente.

            OpenOffice ha forse siglato un accordo con il

            Partito Comunista Cinese? No. L'accordo è con
            una

            società

            privata.

            Mica vorrai dire che tutto il popolo cinese deve

            essere condannato perché soggetto ad una

            dittatura? (cioè, oltre al danno la

            beffa).



            Ma per favore...

            In Cina non esiste la proprietà privata. O credi
            allo specchietto per le allodole dell'ultima
            riforma che in teoria sancisce la proprietà
            privata ?

            Eh, certo.. quella privata del Partito Comunista
            , che pensavi ? Ehh!

            Tutti i miliardari cinesi sono legati al Partito
            Comunista, sono agenti al servizio del regime che
            lavorano per attirare soldi e risorse straniere
            da poter sfruttare per abbattere la nostra
            economia.
            La Cina è un popolo di schiavi che credono di
            aver ottenuto libertà e democrazia.. poveri fessi
            ! E poveri noi per i danni che questi schiavi
            causano a tutto il mondo invece di ribellarsi al
            regime
            !E adesso li schiavizzeremo un po' anche noi linari :D
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat

            In Cina non esiste la proprietà privata. O credi
            allo specchietto per le allodole dell'ultima
            riforma che in teoria sancisce la proprietà
            privata ?Per favore, non parlare per sentito dire, la proprietà privata in Cina esiste di fatto da 20 anni, per cui arrivare persino a definire "specchietto per le allodole" una legge che non fa altro che riconoscere (finalmente) una situazione già esistente...Cmq, per tagliare la testa al toro, secondo il tuo ragionamento, visto che in tutte le nostre case ci sono già centinaia di prodotti fabbricati in Cina (e che quindi comportano IDE di cui si avvantaggia il governo cinese - tant'è che appena qualcosa lo indispettisce minaccia di rivedere l'apertura agli IDE del paese in questione - vd. ultimamente USA e lotta alla contraffazione) siamo già tutti complici del PCC e criticare la Sun è da ipocriti.
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:

            In Cina non esiste la proprietà privata. O credi

            allo specchietto per le allodole dell'ultima

            riforma che in teoria sancisce la proprietà

            privata ?

            Per favore, non parlare per sentito dire, la
            proprietà privata in Cina esiste di fatto da 20
            anni, per cui arrivare persino a definire
            "specchietto per le allodole" una legge che non
            fa altro che riconoscere (finalmente) una
            situazione già
            esistente...

            Cmq, per tagliare la testa al toro, secondo il
            tuo ragionamento, visto che in tutte le nostre
            case ci sono già centinaia di prodotti fabbricati
            in Cina (e che quindi comportano IDE di cui si
            avvantaggia il governo cinese - tant'è che appena
            qualcosa lo indispettisce minaccia di rivedere
            l'apertura agli IDE del paese in questione - vd.
            ultimamente USA e lotta alla contraffazione)
            siamo già tutti complici del PCC e criticare la
            Sun è da
            ipocriti.beh... è vero.
        • Anonimo scrive:
          Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat

          3- Ci si scandalizza su Microsoft e tutto il
          closed source per motivi "morali/etici" chi ?ci si scandalizza per il monopolio e la lobby per mantenerlo e affossare l'open source, per la scarsa attenzione alla qualità del software rispetto agli aspetti di marketing
          e poi mi
          tocca leggere che: "la logica del software libero
          é quella di offrire la possibilità di un uso
          pieno del software, non di dare giudizi morali su
          chi lo sviluppa solo in base alla
          provenienza...eccetera"ogni persona, situazione o cosa NON E' solo bene o male, in tutto c'è del buono e del cattivo, addirittura i criteri di buono e di cattivo variano a seconda del tempo, degli eventi e dei punti di vista e non sono assolutitu hai fatto passare questi messaggi:1) governo cinese = uccisione libertàverità "carente": non é il solo e soggiace a influenze esterne che rendono certi comportamenti più comodi per controllare la situazione benchè ingiusti2) programatori cinesi = governo cinesee questo é un pregiudizio: i programmatori sono persone ciascuna con una propria opinione e un proprio modo di comportarsi,sarebbe come dire che i programmatori italiani del sud non devono collaborare all'open source perchè la mafia ci mette le backdoor3) assolutizzazione eticaun cattivo se fa una cosa ha per forza uno scopo malvagio, quindi se la cina appoggia l'OS lo fa solo per scopi malvagiattenzione: questo non vuol dire che non bisogna sospettare degli aiuti generosi dati dalle parti in causa (timeo danaos et dona ferentes) ma che non bisogna usare dei comportamenti, neanche quando sono così radicati da diventare una natura per esprimere giudizi su piani non commensurabili come quello etico e quello tecnicoun buono analogamente, mutatis mutandis, così l'open source non traspare dal tuo post come un modo di promuovere la libertà intellettuale (studio ricerca, evoluzione) o d'uso (personalizzazione ed estensioni autoprodotte, cooperazione) ma un soggetto dedito al bene totalitario: contro la fame nel mondo, la carie, il buco dell'ozono, la stitichezza ecc.certo questi sono scopi condivisi da tutti e a maggior ragione dagli opensorci, che però non vedono l' OS come un mezzo TOTALIZZANTE nelle sue funzioni: a ogni problema il suo strumento:l'OS risolve i problemi di libertà intellettuale e di uso individuale sociale
          cerchiamo di essere giusti, grazie.prego, cerhiamo di essere logici e coerenti
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:


            3- Ci si scandalizza su Microsoft e tutto il

            closed source per motivi "morali/etici"

            chi ? se leggi cosa ha scritto quello a cui ho risposto, capirai che dava un giudizio etico/morale, non certo pratico. E poi, scusa, ma vuoi mettere lo "scandalo" del monopolio commerciale di Microsoft & Compari con altri tipi di problemi ben più seri, che toccano la vita delle persone sul serio?
            ci si scandalizza per il monopolio e la lobby per
            mantenerlo e affossare l'open source, per la
            scarsa attenzione alla qualità del software
            rispetto agli aspetti di
            marketing


            e poi mi

            tocca leggere che: "la logica del software
            libero

            é quella di offrire la possibilità di un uso

            pieno del software, non di dare giudizi morali
            su

            chi lo sviluppa solo in base alla

            provenienza...eccetera"

            ogni persona, situazione o cosa NON E' solo bene
            o male, in tutto c'è del buono e del cattivo,
            addirittura i criteri di buono e di cattivo
            variano a seconda del tempo, degli eventi e dei
            punti di vista e non sono
            assoluti Ma hai letto o no che odio la politica statunitense? hai letto o no che metto sullo stesso piano di "bontà" i vari governi parlando degli "sporchi giochi"?

            tu hai fatto passare questi messaggi:

            1) governo cinese = uccisione libertà perchè, sostieni l'opposto? dove preferiresti vivere, in Cina o USA? dove potresti spernacchiare il presidente, in Cina o USA? Non dico che gli USA siano angeli e perfezione fatta realtà, ma insomma...

            verità "carente": non é il solo e soggiace a
            influenze esterne che rendono certi comportamenti
            più comodi per controllare la situazione benchè
            ingiusti

            2) programatori cinesi = governo cinese
            infatti: governo cinese. Ciò non toglie che hanno il diritto di svilupparsi i software per conto loro in piena autonomia, ma io non discuto questo.
            e questo é un pregiudizio: i programmatori sono
            persone ciascuna con una propria opinione e un
            proprio modo di comportarsi,sarebbe come dire che
            i programmatori italiani del sud non devono
            collaborare all'open source perchè la mafia ci
            mette le
            backdoor madonna mia...

            3) assolutizzazione etica

            un cattivo se fa una cosa ha per forza uno scopo
            malvagio, quindi se la cina appoggia l'OS lo fa
            solo per scopi
            malvagi
            mai detto. dove lo leggi? ma perchè interpreti ciò che scrivo invece di leggere ciò che scrivo?
            attenzione: questo non vuol dire che non bisogna
            sospettare degli aiuti generosi dati dalle parti
            in causa (timeo danaos et dona ferentes) ma che
            non bisogna usare dei comportamenti, neanche
            quando sono così radicati da diventare una natura
            per esprimere giudizi su piani non commensurabili
            come quello etico e quello
            tecnico e invece sono commensurabili: vedi l'esempio della bomba atomica e la famosa frase "noi scienziati oggi abbiamo conosciuto il significato del peccato"

            un buono analogamente, mutatis mutandis, così
            l'open source non traspare dal tuo post come un
            modo di promuovere la libertà intellettuale
            (studio ricerca, evoluzione) o d'uso
            (personalizzazione ed estensioni autoprodotte,
            cooperazione) ma un soggetto dedito al bene
            totalitario: contro la fame nel mondo, la carie,
            il buco dell'ozono, la stitichezza
            ecc. ma io non sono contro l'open source, anzi. uso programmi open source quando li trovo migliori di quelli non-os, senza pregiudizi. uso quello che mi piace di più e che più mi sembra buono per me.

            certo questi sono scopi condivisi da tutti e a
            maggior ragione dagli opensorci, che però non
            vedono l' OS come un mezzo TOTALIZZANTE nelle sue
            funzioni: a ogni problema il suo
            strumento:

            l'OS risolve i problemi di libertà intellettuale
            e di uso individuale sociale



            cerchiamo di essere giusti, grazie.

            prego, cerhiamo di essere logici e coerenti
            cerchiamo di leggere bene e - soprattutto - senza mettere in bocca parole non dette e concetti non pensati. ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            Bhe, certo che se uno intitola un thread "OO si prostituisce ai dittatori"... 8)diciamo che non è un buon punto d'inizio per una discussione obbiettiva e pacifica
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:
            Bhe, certo che se uno intitola un thread "OO si
            prostituisce ai dittatori"... 8)diciamo che non è
            un buon punto d'inizio per una discussione
            obbiettiva e pacificaE' solo l'ennesimo (troll2), mi e' spiaciuto sapere che gli anonimi potranno continuare a postare nei forum delle notizie...
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Bhe, certo che se uno intitola un thread "OO si

            prostituisce ai dittatori"... 8)diciamo che non
            è

            un buon punto d'inizio per una discussione

            obbiettiva e pacifica

            E' solo l'ennesimo (troll2), mi e' spiaciuto
            sapere che gli anonimi potranno continuare a
            postare nei forum delle
            notizie...toh, varda qua... un opensourciano che vuole il closed-posting... trollazzo o incoerente?
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            - Scritto da:

            - Scritto da:




            3- Ci si scandalizza su Microsoft e tutto il


            closed source per motivi "morali/etici"



            chi ?

            se leggi cosa ha scritto quello a cui ho
            risposto, capirai che dava un giudizio
            etico/morale, non certo pratico. E poi, scusa, ma
            vuoi mettere lo "scandalo" del monopolio
            commerciale di Microsoft & Compari con altri tipi
            di problemi ben più seri, che toccano la vita
            delle persone sul
            serio? beh per come hai espresso il pensiero "ci si scandalizza" il messaggio che passa è "gli opensorci si scandalizzano"

            ci si scandalizza per il monopolio e la lobby
            per

            mantenerlo e affossare l'open source, per la

            scarsa attenzione alla qualità del software

            rispetto agli aspetti di

            marketing




            e poi mi


            tocca leggere che: "la logica del software

            libero


            é quella di offrire la possibilità di un uso


            pieno del software, non di dare giudizi morali

            su


            chi lo sviluppa solo in base alla


            provenienza...eccetera"



            ogni persona, situazione o cosa NON E' solo bene

            o male, in tutto c'è del buono e del cattivo,

            addirittura i criteri di buono e di cattivo

            variano a seconda del tempo, degli eventi e dei

            punti di vista e non sono

            assoluti

            Ma hai letto o no che odio la politica
            statunitense? hai letto o no che metto sullo
            stesso piano di "bontà" i vari governi parlando
            degli "sporchi
            giochi"? non entro in merito sulle opinioni, fare un buon lavoro con attrezzi spuntati é difficile e il modo che hai di esprimere opinioni (che magari condivido) é portatore di messaggi trasversaliin pratica, dire quello che hai detto senza dire, che so, "neanche gli sviluppatori delle università birmane devono collaborare con l'OS" non toglie che il tuo messaggio é giusto, solo che produce un senso sbagliato: "solo la cina ammazza le libertà" questo modo di comunicare un messaggio vero alterandone gli effetti si chiama "agenda setting"

            tu hai fatto passare questi messaggi:



            1) governo cinese = uccisione libertà

            perchè, sostieni l'opposto? dove preferiresti
            vivere, in Cina o USA? dove potresti
            spernacchiare il presidente, in Cina o USA? Non
            dico che gli USA siano angeli e perfezione fatta
            realtà, ma insomma...
            beh la sheenan si e' fatta qualche ora al commissariato solo per toglierla dalla vista di bush,l'occidente censura in altre formecomunque anche nel medioevo il buffone sfotteva il re, ma da li a esercitare la sovranità democratica ce ne corre

            verità "carente": non é il solo e soggiace a

            influenze esterne che rendono certi
            comportamenti

            più comodi per controllare la situazione benchè

            ingiusti



            2) programatori cinesi = governo cinese


            infatti: governo cinese. Ciò non toglie che
            hanno il diritto di svilupparsi i software per
            conto loro in piena autonomia, ma io non discuto
            questo.

            e questo é un pregiudizio: i programmatori sono

            persone ciascuna con una propria opinione e un

            proprio modo di comportarsi,sarebbe come dire
            che

            i programmatori italiani del sud non devono

            collaborare all'open source perchè la mafia ci

            mette le

            backdoor

            madonna mia... eh beh se ragiono come te cambiando zona viene fuori questo...

            3) assolutizzazione etica



            un cattivo se fa una cosa ha per forza uno scopo

            malvagio, quindi se la cina appoggia l'OS lo fa

            solo per scopi

            malvagi


            mai detto. dove lo leggi? ma perchè interpreti
            ciò che scrivo invece di leggere ciò che
            scrivo? ho premesso "eco il messaggio che passa" non ho virgolettato le tue affermazioni

            attenzione: questo non vuol dire che non bisogna

            sospettare degli aiuti generosi dati dalle parti

            in causa (timeo danaos et dona ferentes) ma che

            non bisogna usare dei comportamenti, neanche

            quando sono così radicati da diventare una
            natura

            per esprimere giudizi su piani non
            commensurabili

            come quello etico e quello

            tecnico

            e invece sono commensurabili: vedi l'esempio
            della bomba atomica e la famosa frase "noi
            scienziati oggi abbiamo conosciuto il significato
            del
            peccato" intendevo l'etica DELLA PERSONA, non volevo imbarcarmi in un dibattito off topic sul controllo etico dei risvolti morali e sociali della tecnica, forse mi sono espresso poco chiaramente

            un buono analogamente, mutatis mutandis, così

            l'open source non traspare dal tuo post come un

            modo di promuovere la libertà intellettuale

            (studio ricerca, evoluzione) o d'uso

            (personalizzazione ed estensioni autoprodotte,

            cooperazione) ma un soggetto dedito al bene

            totalitario: contro la fame nel mondo, la carie,

            il buco dell'ozono, la stitichezza

            ecc.

            ma io non sono contro l'open source, anzi. uso
            programmi open source quando li trovo migliori di
            quelli non-os, senza pregiudizi. uso quello che
            mi piace di più e che più mi sembra buono per
            me. uffa ma perchè continui a dire non son contro, sono pro ecc. io non criticavo le tue opinioni nè le conclusioni a cui portano, ma solo il tuo modo di impostare le discussioni e di comunicare

            certo questi sono scopi condivisi da tutti e a

            maggior ragione dagli opensorci, che però non

            vedono l' OS come un mezzo TOTALIZZANTE nelle
            sue

            funzioni: a ogni problema il suo

            strumento:



            l'OS risolve i problemi di libertà intellettuale

            e di uso individuale sociale






            cerchiamo di essere giusti, grazie.



            prego, cerhiamo di essere logici e coerenti


            cerchiamo di leggere bene e - soprattutto -
            senza mettere in bocca parole non dette e
            concetti non
            pensati.
            ciao. ogni atto di comunicazione veicola concetti che travalicano la sintassi, e su questi ragionavo io, se volevo confutare le affermazioni usavo i virgolettati
          • Anonimo scrive:
            Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
            Mi vengono in mente quei grandi detrattori americani dell'opensource che dicevano che Linux e l'opensource aiuta i terroristi perché gli da strumenti informatici potenti a costo zero da poter per i loro scopi malvagi.E poi nel presunto bunker della presunta Al Quaeda fu trovato un laptop con Windows 2000.Gli strumenti sono strumenti, è il loro uso che va giudicato dal punto di vista etico non lo strumento in se.Un veicolo con 4 ruote e un motore può essere cabinato tranquillamente da ambulanza, unità di rianimazione, giostra per bambini, friggitoria, camion anti-incendiooppure anche con mitragliatrici, lancia razzi, stazione radar per spionaggio, cellulare con sbarre per trasferimento di carcerati e per il trasporto di armi chimiche e atomiche.Eppure aveva solo 4 ruote e un motore.Bene Linux è un sistema operativo, e OpenOffice.org solo una suite da ufficio.Per fare l'elenco dei parrocchiani, come la stampa di una cartella clinica o anche dei carcerati da torturare in un lagher cinese come a Gantanamo si può usare indifferentemente Openoffice come anche MSOffice, ma è questo rende questi strumenti ora santi ora immorali?
        • Anonimo scrive:
          Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
          - Scritto da:
          2- non si può paragonare onestamente il modo
          di amministrare la giustizia e i vari diritti
          civili all'interno del proprio paese
          E` qui che ti sbagli: gli USA violano i diritti civili... degli altri popoli.La Cina almeno lo fa solo dov'è sovrana...Marco Ravich
      • Anonimo scrive:
        Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
        Eccolo, ci mancava, il solito fanatico noglobal sinistroide.. La cosa patetica e ridicola di gente come te è che poi ve ne andate in giro con i vestiti all'ultima moda, scarpe americane, cellulari.. ed andate a mangiare da McDonald's .. Ehhh!- Scritto da:
        Beh, se si parla di uccisori, di libertà e di
        uomini, allora dovremmo ben guardarci anche dagli
        USA. Anzi, soprattutto dagli USA...
        ;-)

        - Scritto da:

        se la logica del software libero è quella di

        collaborare con chi uccide le libertà, allora
        c'è

        da

        piangere.
        • Anonimo scrive:
          Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
          Avvelenarmi al Mc Donald's no, le scarpe americane le fanno ragazzini in Pakistan e India e il cellulare perché non lo dovremmo avere? Non ci serve comunicare?
    • Angelone scrive:
      Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
      - Scritto da:
      se la logica del software libero è quella di
      collaborare con chi uccide le libertà, allora c'è
      da
      piangere.Questo è razzismo bello e buono!
      • Anonimo scrive:
        Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
        - Scritto da: Angelone

        - Scritto da:

        se la logica del software libero è quella di

        collaborare con chi uccide le libertà, allora
        c'è

        da

        piangere.

        Questo è razzismo bello e buono!Con tutti i contributi arrivati dagli usa poi...
    • Anonimo scrive:
      Re: OpenOffice si prostituisce ai dittat
      - Scritto da:
      se la logica del software libero è quella di
      collaborare con chi uccide le libertà, allora
      c'è da piangere.
      La logica del software aperto è collaborare (non è così importante con chi) a patto che rispetti la licenza.Qualcuno aveva avanzato di inserire delle restrizioni nelle licenze in modo che il software non potesse ad esempio essere usato in ambito militare (come fa il pentagono con Linux...), ma sarebbe stata appunto una restrizione della libertà.Marco Ravich
  • Anonimo scrive:
    sono rimasto all'office 2000..
    da allora ci sono state delle novità? secondo me è parecchio migliorabile, soprattutto per come gestisce gli indici e i sommario e altre cose..ps. mi sa che i cinesi si sono buttati su open office perchè forse ha uqalche limitazione sulla loro lingua..magari riuscissero ad accelerazre il carimento!!
  • Anonimo scrive:
    Sai quanto devono correre
    Per arriva nache solo vicino a Office ?Sai quanti sviluppatori lavorano a Lotus Smart Suite ?Visto il risultato ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Sai quanto devono correre
      - Scritto da:
      Per arriva nache solo vicino a Office ?ms-Office è già volato fuori dal mio pc da almeno 2 anni.Quindi non so nemmeno dove sia arrivato, ma quel che importa è che non me ne frega 1 caXXo.
      • starise scrive:
        Re: Sai quanto devono correre
        sono d'accordo. la vera defezione al momento è l'immensa lentezza di tutto il software.Su gentoo per compilarlo ci vuole un'eternità..
        • Anonimo scrive:
          Re: Sai quanto devono correre
          - Scritto da: starise
          sono d'accordo. la vera defezione al momento è
          l'immensa lentezza di tutto il
          software.

          Su gentoo per compilarlo ci vuole un'eternità..beh ma gentoo è una scelta tua e cmq la maggior parte dei gentooniani se lo mette precompilato perche a compilarlo sulla tua macchina a veramente pochi vantaggi rispetto al tempo che ci vuole
          • Anonimo scrive:
            Re: Sai quanto devono correre
            - Scritto da:
            - Scritto da: starise

            sono d'accordo. la vera defezione al momento è

            l'immensa lentezza di tutto il

            software.



            Su gentoo per compilarlo ci vuole un'eternità..

            beh ma gentoo è una scelta tua e cmq la maggior
            parte dei gentooniani se lo mette precompilato
            perche a compilarlo sulla tua macchina a
            veramente pochi vantaggi rispetto al tempo che ci
            vuoleSul mio portatile con gentoo ho ricompilato sia OO che Eclipse: entrambi si aprono in un istante e con entrambi aperti e roba caricatadentro non consumo piu' di 128 mega di ram su xfce... Fai tu...
      • Anonimo scrive:
        Re: Sai quanto devono correre
        Bè, ovviamente se sei disoccupato un serio strumento di lavoro come MS Office non ti serve, nè puoi permettertelo...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sai quanto devono correre
          perchè invece se fai il produttore di carte in qualche ufficio per occultare la mediocrità devi per forza usare uno strumento altamente professionale.Altrimenti ci si accorge che i documenti prodotti sono solo un accrocchio di buzzywords
        • Anonimo scrive:
          Re: Sai quanto devono correre
          - Scritto da:
          Bè, ovviamente se sei disoccupato un serio
          strumento di lavoro come MS Office non ti serve,
          nè puoi
          permettertelo...Se non sei disoccupato non hai tempo da perdere ad aggiornare antispyware, antivirus, anti-questo, anti-quello ed effettivamente Office non ti serve. :D :D :D :D :D :D :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Sai quanto devono correre
            Office e' patetico300 mb di service pack per un editor di testo e un foglio di calcolo... e migliaia di bug...con word sifido chiunqe ad impaginare come si deve un documento...- Scritto da:

            - Scritto da:

            Bè, ovviamente se sei disoccupato un serio

            strumento di lavoro come MS Office non ti serve,

            nè puoi

            permettertelo...

            Se non sei disoccupato non hai tempo da perdere
            ad aggiornare antispyware, antivirus,
            anti-questo, anti-quello ed effettivamente Office
            non ti serve. :D :D :D :D :D :D
            :D
          • Anonimo scrive:
            Re: Sai quanto devono correre
            - Scritto da:
            Office e' patetico
            con word sfido chiunqe ad impaginare come si
            deve un
            documento...Qualsiasi cosa superi 5 pagine con qualche tabella e immagini non è impaginabile con word, tantomeno con OO writer, a meno di non passare metà del tempo a tirare bestemmie.Word/OO writer vanno bene da dare alle segretarie per scrivere le letterine.Chi vuole creare documenti corposi, libri, tesi, ecc, ottenere un risultato professionale e non uscirne matto, usa altri strumenti, come LaTeX (sia lodato!)
          • Anonimo scrive:
            Re: Sai quanto devono correre
            - Scritto da:
            come LaTeX (sia lodato!)E sempre sia lodato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Sai quanto devono correre
            - Scritto da:
            - Scritto da:

            Office e' patetico

            con word sfido chiunqe ad impaginare come si

            deve un

            documento...

            Qualsiasi cosa superi 5 pagine con qualche
            tabella e immagini non è impaginabile con word,
            tantomeno con OO writer, a meno di non passare
            metà del tempo a tirare
            bestemmie.

            Word/OO writer vanno bene da dare alle segretarie
            per scrivere le
            letterine.

            Chi vuole creare documenti corposi, libri, tesi,
            ecc, ottenere un risultato professionale e non
            uscirne matto, usa altri strumenti, come LaTeX
            (sia
            lodato!)Sì, vabbè.. chissà come mai il 99% della popolazione usa Microsoft Word da almeno 10 anni per scrivere anche libri...
          • Anonimo scrive:
            Re: Sai quanto devono correre
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            - Scritto da:


            Office e' patetico


            con word sfido chiunqe ad impaginare come si


            deve un


            documento...



            Qualsiasi cosa superi 5 pagine con qualche

            tabella e immagini non è impaginabile con word,

            tantomeno con OO writer, a meno di non passare

            metà del tempo a tirare

            bestemmie.



            Word/OO writer vanno bene da dare alle
            segretarie

            per scrivere le

            letterine.



            Chi vuole creare documenti corposi, libri, tesi,

            ecc, ottenere un risultato professionale e non

            uscirne matto, usa altri strumenti, come LaTeX

            (sia

            lodato!)

            Sì, vabbè.. chissà come mai il 99% della
            popolazione usa Microsoft Word da almeno 10 anni
            per scrivere anche
            libri...In effetti i libri di ricette vengono benissimo con Word... Per editoria un miminimo più seria invece è del tutto inadatto. Chissà invece come mai quando ricevo un report di una o due paginette con qualche foto, un po' di testo e qualche elemento grafico (frecce, cerchi, ecc.) devo andare ad immaginazione perchè Word gentilmente ha deciso di essere incompatibile pure con se stesso...Facesse almeno quello per il quale è pensato...
        • Anonimo scrive:
          Re: Sai quanto devono correre
          - Scritto da:
          Bè, ovviamente se sei disoccupato un serio
          strumento di lavoro come MS Office non ti serve, nè puoi permettertelo...Ebbene si, OO spesso viene esaltato da chi non usa strumenti di Office Automation.
  • Anonimo scrive:
    MICROSOFT HA CHIUSO
    Buttata fuori definitivamente anche dalla Cina.Non gli resta che coltivari ragazzini viziati come sta facendo Steeve Jobs da anni ormai per cercare di sopravvivere con gadget elettronici.
    • Anonimo scrive:
      Re: MICROSOFT HA CHIUSO
      fra un anno circa winzozz non sarà il sistema operativo più usato al mondo...mi sa che devono iniziare a lavorare ad una loro distribuzione linux altrimenti son fottuti
      • Anonimo scrive:
        Re: MICROSOFT HA CHIUSO
        Stronzate, se lavorate sul serio usare Office 2007 e molto meglio di openoffice...non e cattiveria io uso Ubuntu e Xubuntu firefox ma office di microsoft lo preferisco.
        • Anonimo scrive:
          Re: MICROSOFT HA CHIUSO
          - Scritto da:
          Stronzate, se lavorate sul serio usare Office
          2007 e molto meglio di openoffice...non e
          cattiveria io uso Ubuntu e Xubuntu firefox ma
          office di microsoft lo
          preferisco.Ho visto la nuova interfaccia di office 3007 !!!Ma come fai a lavorare con un cartone animato (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT HA CHIUSO
            - Scritto da:

            - Scritto da:

            Stronzate, se lavorate sul serio usare Office

            2007 e molto meglio di openoffice...non e

            cattiveria io uso Ubuntu e Xubuntu firefox ma

            office di microsoft lo

            preferisco.


            Ho visto la nuova interfaccia di office 3007 !!!
            Ma come fai a lavorare con un cartone animato
            (rotfl)Boh? Lo sai te.Per scrivere 2 paginette messe in croce che gli andrebbe bene persino word-pad pretendono di usare chissà che cosa. Ridicoli.
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT HA CHIUSO
            Che modello di portatile? M'interessa, perché vorrei anch'io proprio quel dual boot e mi piacerebbe sapere in anticipo se Ubuntu riconosce tutto l'hardware.
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT HA CHIUSO
            - Scritto da:
            Che modello di portatile? M'interessa, perché
            vorrei anch'io proprio quel dual boot e mi
            piacerebbe sapere in anticipo se Ubuntu riconosce
            tutto
            l'hardware.se lo addestri bene, Ubuntu riconosce tutti i componenti della famiglia, abbaia solo agli sconosciuti e fa un sacco di cose... tranne riconoscere l'hardware (rotfl)
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT HA CHIUSO
            L'U200 l'ultra portatile col display 12.1.Funziona tutto tranne il lettore di impronte digitali, ma ho saputo che anche per quello ci sono applicazioni sperimentali interessanti. Più interessanti di quelle che ci sono per Vista.Perché per esempio si sta studiando come usare l'impronta per generare una chiave di crittazione con la quale non solo ci si potrà loggare nell'utente Linux, ma anche crittare file o l'intero disco.In questo modo non hai bisogno della chiavetta USB per portarti dietro la chiave simmetrica ma sarà la tua impronta la chiave simmetrica.
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT HA CHIUSO
            - Scritto da:
            si vede che parli a vanvera

            e non ha provato l'accoppiata vincente
            vista+office 2007Ma per favore... Ma con quello che costa un Pc nuovo di quella potenza...
          • Anonimo scrive:
            Re: MICROSOFT HA CHIUSO
            - Scritto da:
            e' varamente comodissimo ed hanno implementato un
            sacco di cose utiliIntanto il sacco di cose utili sono strumenti di protezione che in Xp non c'erano, quindi sono "cose utili" a se stesso, dato che sistemi fatti meglio dal punto di vista della sicurezza non hanno bisogno di queste "cose utili"Poi il resto delle cose non mi è servito a nulla.Ed anzi ho trovato ancora carenza cronica di applicazioni vere, utili e gratuite.Poi molto hardware non mi funzionava, così come del software anche recente che avevo comprato da alcuni mesi.Per cui sono dovuto tornare a XP che è sempre affiancato da una ottima Kubuntu che fa molto più di Vista con molte meno risorse.
      • Anonimo scrive:
        Re: MICROSOFT HA CHIUSO
        - Scritto da:
        fra un anno circa winzozz non sarà il sistema
        operativo più usato al
        mondo...non lo e' neanche ora, il piu' usato e' tron
      • Anonimo scrive:
        Re: MICROSOFT HA CHIUSO
        - Scritto da:
        fra un anno circa winzozz non sarà il sistema
        operativo più usato al
        mondo...

        mi sa che devono iniziare a lavorare ad una loro
        distribuzione linux altrimenti son
        fottutiMicrosoft SUSE Home BasicMicrosoft SUSE Home PremiumMicrosoft SUSE BusinessMicrosoft SUSE EnterpriseMicrosoft SUSE Ultimate :D
Chiudi i commenti