PSP parlerà grazie a BT

Alla Games Convention di Leipzig, Sony e BT hanno svelato alcuni dettagli di un nuovo pacchetto di comunicazione wireless per la PlayStation Portable

Roma – Dal 2008 la PSP parlerà. O meglio, parleranno gli utenti della console, che potrà essere utilizzata come un videotelefono portatile grazie a Go!Messenger, pacchetto sviluppato da BT e SCEE – Sony Computer Entertainment Europe , il cui lancio sul mercato è previsto nel gennaio 2008.

Go!Messenger – spiega BT – consentirà infatti agli utenti PSP di effettuare chiamate, videochiamate in alta risoluzione, e instant messaging. “Collegandosi da una qualunque connessione internet wireless da casa o fuori – spiega un comunicato diffuso dall’azienda – i giocatori PSP potranno tenersi in contatto in modo gratuito, utilizzando la più innovativa tecnologia VOIP”.

Il software per la PSP, sviluppato nel centro di ricerca di BT, sarà disponibile in download da Internet per tutti gli utenti PSP, che offrirà una tastiera a video per la selezione dei numeri da comporre e la navigazione nel menu “telefonico” dell’apparecchio. “Sarà inoltre possibile – spiega la compagnia telefonica – chiamare e mandare messaggi gratuitamente attraverso una gamma di prodotti BT softphone e fare chiamate a pagamento a telefoni fissi e cellulari. Una cuffia consentirà ai giocatori di utilizzare chat e lasciare messaggi vocali, mentre la video camera Go!Cam consentirà di effettuare video chiamate e di lasciare video messaggi”.

Il prodotto sarà inizialmente promosso in 5 paesi europei: Regno Unito, Francia, Germania, Spagna e Italia, ma non è tutto. BT ha in progetto di rendere disponibile il servizio all’ingrosso ai wireless internet provider regionali e ai produttori di apparati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • aaaaaaaaaaa aaa scrive:
    Illusioni!!!
    Se fanno come la Cop che ti fa pagare 15 cent anche gli sms dopo aver promesso CHE CI SAREBBERO STATI GROSSSSI VANTAGGI per gli utenti allora è l'n-esima inc...!!!Io resto scettico!(newbie)
  • Samarcanda scrive:
    No e poi no..
    Ecco perchè non prenderò mai una ricaricabile dalla grande distribuzione.1. Stanno strangolando il commercio in tutto e per tutto e si fanno passare come i nuovi beneffatori di questo secolo, prezzi bassi, ma dove???!!!, semplicità, chiarezza, tutte balle belle e buone...per non parlare della professionalità del personale, più scadente di così..e il nostro caro governicchio...perchè di questo si tratta li agevola pure facendo finta di liberalizzare, pura utopia, fumo agli occhi della gente, nulla più nulla meno...Chiedete al Sig. Bersani perchè non ha tolto la tassa di concessione governativa sugli abbonamenti telefonici di telefonia mobile???!!!e il bello che sono tutti d'accordo...
  • Franco scrive:
    supermercato-fon
    L'altro giorno sono andato dal salumiere e ho preso un Salame-Phone con la ricarica di 5 euro in omaggio se prendevo anche un etto di bresaola...
  • Franco scrive:
    supermercato-fon
    L'altro giorno sono andato dal salumiere e ho preso un Salame-Phone con la ricarica di 5 euro in omaggio se prendevo anche un etto di bresaola...
    • arrabbiato scrive:
      Re: supermercato-fon
      bhe e' solo perche' la telefonia e' uno dei + grandi business che ci sono in italia e quindi basta avere i soldi da investire ed e' un guadagno quasi sicuro soprattutto se per sbaragliare i concorrenti ti pubblicizzi grazie a una catena di vendita che include le spese di tutti i giorni con clienti gia registrati e "soddisfatti" vendono tutto perche' non dovrebbero vendere anche la telefonia che rende decisamente di + dei salumi!
Chiudi i commenti