PureVPN spegne i server in India: nel nome della privacy

PureVPN spegne i server in India, per la privacy

La privacy come priorità assoluta: PureVPN ha deciso di spegnere i server localizzati in India, così da non dover raccogliere dati.
La privacy come priorità assoluta: PureVPN ha deciso di spegnere i server localizzati in India, così da non dover raccogliere dati.

C’è anche PureVPN tra le realtà del settore che hanno deciso di spegnere i server localizzati in India. Il motivo è lo stesso di cui abbiamo già scritto in più occasioni nelle ultime settimane: l’introduzione di una nuova legge nel paese che rischia di mettere a repentaglio le informazioni degli utenti. Invitiamo gli interessati a consultare l’approfondimento dedicato.

India: server spenti anche per PureVPN

Sono questi i dati che le autorità indiane obbligano a raccogliere: generalità (nome e cognome), indirizzo di residenza, email, telefono, motivo per cui si utilizza una VPN, date di accesso al servizio, indirizzo IP ed email impiegati per la registrazione, momento esatto in cui è stata effettuata, elenco degli IP messi a disposizione e di quelli realmente usati.

Chi desidererà continuare a navigare con un indirizzo IP indiano attraverso PureVPN potrà farlo connettendosi a uno dei server virtuali localizzati nel territorio di Singapore. Ecco quanto si legge sulle pagine del blog ufficiale.

Siamo un’azienda rigorosamente no-log. Non raccogliamo alcuna informazione riconducibile ai nostri utenti e non possiamo essere obbligati a farlo nei mercati in cui operiamo. La privacy e la sicurezza dei nostri utenti sono al di sopra di tutto. Archiviare queste informazioni per mantenere i server attivi andrebbe contro i valori della nostra società.

La politica no-log adottata dal servizio prevede di non raccogliere alcun dato a proposito dell’utenza, nel nome della privacy. Il team afferma di voler continuare a monitorare l’evolversi della situazione in India e, eventualmente, di intervenire nuovamente con le opportune modifiche.

Oggi hai la possibilità di sottoscrivere l’ abbonamento annuale a PureVPN approfittando di uno sconto del 70% sul prezzo di listino. C’è anche la garanzia soddisfatti o rimborsati per i primi 31 giorni.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: PureVPN
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 giu 2022
Link copiato negli appunti