Pwn2Own, quarta edizione

Il mese prossimo sarà aperta la caccia a bug e falle zero-day. Con premi più cospicui e smartphone sempre più moderni da testare

Roma – L’evento che negli ultimi anni ha messo a nudo le debolezze di browser e sistemi operativi di ogni sorta è giunto alla sua quarta edizione. Ancora una volta Pwn2Own radunerà centinaia di hacker alla ricerca di falle da sfruttare: l’inizio è fissato per il prossimo 24 marzo e sarà inglobato all’interno della CasSecWest Security Conference che si terrà a Vancouver, in Canada.

Visto il successo conseguito da questa rassegna nei suoi tre anni di vita, gli organizzatori hanno deciso di aumentare il montepremi fino a 100mila dollari e di mettere a disposizione degli smanettoni altri smartphone di ultima generazione per testarne l’effettiva sicurezza: iPhone 3GS, BlackBerry 9700, un cellulare Nokia equipaggiato con Symbian S60 e un Motorola con Android saranno i terreni su cui opereranno i concorrenti.

Oltre ai cellulari, per i quali è stata organizzato un premio a parte, la competizione vedrà gli hacker misurarsi con IE 8, Safari 4, Chrome 4 e Firefox 3 su Windows 7, Vista e Snow Leopard. Per ogni exploit verranno elargiti 10mila dollari nel caso si tratti di un browser e 15mila per gli smartphone , categoria finora mai violata e per la quale è stata riservata la fetta maggiore dei 100mila dollari in palio.

Come consuetudine non verranno resi noti al pubblico i trucchi utilizzati per scardinare browser e telefonini: solo le aziende produttrici godranno di questo beneficio per forgiare nuove patch relative a bug come quello che lo scorso anno aveva permesso a Charlie Miller di bucare Safari in pochi secondi.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Undertaker scrive:
    Unghie lunghe
    ...e adesso é il turno dei videopokeri gabellieri dell'"onorata societá" degli autori (de che ?) torna all'attacco.Penso che sia chiaro a tutti che il fondamento giuridico di tutte queste ruberie praticamente non esista:La siae non é altro che un branco di lestofanti che inventa tasse e gabelle strampalate chiedendo allo stato di legalizzarle in cambio di una fetta della torta.
    • GERNONIMO scrive:
      Re: Unghie lunghe
      sI è VERO SONO SUPER ISPETTORI CHE SE TI BECCANO .... HANNO ORMAI SUPER POTERI, SONO ISPETTORI DI POLIZIA TRIBUTARIA SULLO SPETTACOLO ED INTRATTENIMENTO,(ART 52 DPR 633/72) SONO ISPETTORI SUI MONOPOLI DI STATO (POTERI ART. 51 E 52 DPR 633/72), SONO ISPETTORI INPS, SONO ISPETTORI ENPALS E PER DI PIU' SONO UFFICIALI DI POLIZIA GIUDIZIARIA IN QUANTO LA LEGGE SUL DIRITTO DI AUTORE GLI ATTRIBUISCE IL POTERE DI VIGILANZA E DI ACCERTAMENTO SU VIOLAZIONI PENALI, MI CHIEDO PERCHE' NON GLI DANNO LA DIVISA ED ANCHE LE MANETTE?
  • LuNa scrive:
    SIAE
    qualcuno mi spieghi cosa cavolo c'entra la SIAE con il gioco di azzardo !diritto di autore ? cooooooooosa ? non è un film, non è musica, non è un libro, non è nulla di questo.
    • Undertaker scrive:
      Re: SIAE
      - Scritto da: LuNa
      qualcuno mi spieghi cosa cavolo c'entra la SIAE
      con il gioco di azzardo
      !
      diritto di autore ? cooooooooosa ? non è un film,
      non è musica, non è un libro, non è nulla di
      questo.é un settore che rastrella un sacco di soldi, questi signori vogliono metterci sopra le loro sporche zampe e chiedono allo stato di legalizzare i loro imbrogli per poter fare a metá
    • Magenta scrive:
      Re: SIAE
      - Scritto da: LuNa
      qualcuno mi spieghi cosa cavolo c'entra la SIAE
      con il gioco di azzardo
      !
      diritto di autore ? cooooooooosa ? non è un film,
      non è musica, non è un libro, non è nulla di
      questo.La siae vuole rastrellare soldi per ogni cosa, sarebbe ora di capirlo.
  • thff scrive:
    Tassa sulla stupidità
    Il gioco d'azzardo è una tassa sulla stupidità.E in quanto tale ingiusta, perché colpisce chi non è in grado di capire che lo stanno fregando.
    • L Arcangelo di Nicola scrive:
      Re: Tassa sulla stupidità
      - Scritto da: thff
      Il gioco d'azzardo è una tassa sulla stupidità.

      E in quanto tale ingiusta, perché colpisce chi
      non è in grado di capire che lo stanno
      fregando.D'accordissimo! sperando che almeno questo messaggio rimanga...
    • panda rossa scrive:
      Re: Tassa sulla stupidità
      - Scritto da: thff
      Il gioco d'azzardo è una tassa sulla stupidità.

      E in quanto tale ingiusta, perché colpisce chi
      non è in grado di capire che lo stanno
      fregando.Esattamente come le licenze OEM del SO preinstallato!
  • picard12 scrive:
    SERT e dipendenza dal gioco d'azzardo
    preoccupante aumento del fenomeno.. basta fare una semplice ricerca su google.. e vedere cosa sta succedendo...Per quanto mi riguarda schifo tutto sto mondo..non acquisto mai biglietti di nessuna lotteria o altro tipologia di gioco..http://parma.repubblica.it/dettaglio/coca-gioco-azzardo-br-aumentano-le-dipendenze/1808229-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 19 febbraio 2010 17.37-----------------------------------------------------------
  • Pepito il breve scrive:
    VIETARE I VIDEOPOKER !
    E' scandaloso che lo stato legalizzi il gioco d'azzardo con i videopoker !Ho visto fior di pensionati giocarsi la pensione con quelle macchine mangiasoldi.VIETARLI.e subito !
    • doh scrive:
      Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
      - Scritto da: Pepito il breve
      E' scandaloso che lo stato legalizzi il gioco
      d'azzardo con i videopoker
      !

      Ho visto fior di pensionati giocarsi la pensione
      con quelle macchine
      mangiasoldi.



      VIETARLI.

      e subito !Lo stato ha il suo bel tornaconto e di soldi ce ne rubano a palate nei modi piu svariati...non mi stupisco più di niente...poveri noi!
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
      contenuto non disponibile
      • Cipollino scrive:
        Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
        - Scritto da: unaDuraLezione
        - Scritto da: Pepito il breve

        E' scandaloso che lo stato legalizzi il gioco

        d'azzardo con i videopoker

        al contrario.Se non ci fosse questa tassa sulla
        stupidità, lo stato dovrebbe inventare nuove
        tasse per
        tutti.
        Meglio così: chi non è stupido non paga.Non ci scommeteri su questa tua ultima affermazione.Vedi:http://www.giovis.com/cipolla.htmQuarta LeggeLe persone non stupide sottovalutano sempre il potenziale nocivo delle persone stupide. Dimenticano costantemente che in qualsiasi momento, e in qualsiasi circostanza, trattare e/o associarsi con individui stupidi si dimostra infallibilmente un costosissimo errore. Ed è certo che nella vita di tutti i giorni non è facile schivarli.
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
          contenuto non disponibile
          • Cipollino scrive:
            Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
            - Scritto da: unaDuraLezione
            - Scritto da: Cipollino

            Che c'entra?
            Io ho detto solo che è meglio una tassa
            volontaria (quella sul gioco è una tassa
            totalmente volontaria), che quella non volontaria
            che nascerebbe dal mancato introito statale sul
            gioco.Il guaio è che molte tasse nascono anche come conseguenza della stupiditàdilagande.Ad es. aumenti di tasse per finaziare la disintossicazioneda gioco d'azzardo. Non la pagherebbero tutti, cioè lo Stato?
    • Maxxi scrive:
      Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
      Ehi !!!Ma starai mica scherzando !?!Tra gioche vari, Superenalotto, win for life, lotto, 10elotto, lotto3, gratta e vinci per mon parlare dei tabacchi ed alcolici tu mi fai il moralizatore delle slot ???Ma va la ..........
    • angros scrive:
      Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
      Se il gioco d'azzardo è legale, si può controllare almeno in parte; se lo rendi illegale, sarà gestito solo più dalla criminalità organizzata, che avrà una fonte di incassi enorme, e non potrà essere controllata. In nessuno stato al mondo si è mai riusciti ad eradicare completamente il gioco d'azzardo (che esiste da quando esistono i soldi, forse da prima: sono stati trovati dadi da gioco perfino nella città di Ur, la prima città mai esistita)
      • gabryfan82 scrive:
        Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
        si è vero, per combattere le scommesse clandestine si sono inventati il toto scommesse.Almeno ci guadagna anche lo stato (l'erario) e le aziende legali
    • panda rossa scrive:
      Re: VIETARE I VIDEOPOKER !
      - Scritto da: Pepito il breve
      E' scandaloso che lo stato legalizzi il gioco
      d'azzardo con i videopoker
      !

      Ho visto fior di pensionati giocarsi la pensione
      con quelle macchine
      mangiasoldi.



      VIETARLI.

      e subito !Ma assolutamente no.Lo stato fa benissimo a finanziarsi con i videopoker, col lotto e coi gratta e vinci.Anzi, sarebbe veramente bello se si avvalesse solo di questo per le proprie entrate, eliminando del tutto le tasse.
Chiudi i commenti