QBO, il robot che si guarda allo specchio

Una tenera creaturina artificiale riesce a riconoscersi, addirittura a farsi da solo i complimenti per la beltà robotica. Merito degli algoritmi per il riconoscimento ottico

Roma – “Oh. Questo sono io. Carino”. Parole metalliche di un piccolo robot su due ruote, l’adorabile automa verdastro QBO . La marziana creatura meccanica ha appena osservato le sue fattezze davanti allo specchio, riuscendo a riconoscersi dopo le iniziali esitazioni . Addirittura complimentandosi per la sua stessa beltà robotica.

Merito in realtà degli ingegneri della statunitense TheCorpora , che hanno saputo sfruttare gli algoritmi di Speeded Up Robust Feature (SURF) per permettere a QBO di riconoscersi allo specchio. Deducendo l’esatta identità di una creatura rappresentata o in movimento attraverso la tecnologia per il riconoscimento ottico .

“Fammi pensare”, dice QBO prima di riuscire a capire chi si cela dietro l’involucro verde. In sostanza , la mente artificiale di QBO è capace di assegnare un determinato significato ad un insieme di curve, punti e linee . In modo da formare una sorta di database enciclopedico interno che lo porti a riconoscere un pinguino oppure il suo stesso viso.

I tecnici di TheCorpora hanno implementato il software open source noto come Julius , che permette al robot su due ruote di riconoscere il parlato proveniente dall’esterno, e il sistema di sintesi vocale Festival .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Carlo scrive:
    Francia, antipirateria.
    Bisogna toccare i ladri sul portafoglio. Specie i titolari dei siti illegali che fanno i milioni con IL LAVORO DEGLI ALTRI. 200mila di multa per ogni sito illegale scovato. Ne nascono altri 100 il giorno dopo? Benissimo, altri 200mila cadauno. In 15 giorni la pirateria sparisce.
    • p4bl0 scrive:
      Re: Francia, antipirateria.
      - Scritto da: Carlo
      Bisogna toccare i ladri sul portafoglio. Specie i
      titolari dei siti illegali che fanno i milioni
      con IL LAVORO DEGLI ALTRI. 200mila di multa per
      ogni sito illegale scovato. Ne nascono altri 100
      il giorno dopo? Benissimo, altri 200mila cadauno.
      In 15 giorni la pirateria
      sparisce.guarda che la stragrande maggioranza dei siti "illegali" (è controverso) non fanno affatto i milioni.. se va bene si pagano l'hostingtogliti il paraocchi
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Francia, antipirateria.
      - Scritto da: Carlo
      Bisogna toccare i ladri sul portafoglio. Specie i
      titolari dei siti illegali che fanno i milioni
      con IL LAVORO DEGLI ALTRI.Quale lavoro?
      200mila di multa per
      ogni sito illegale scovato. Quello non te li paga, e tu ti attacchi.
      Ne nascono altri 100
      il giorno dopo? Benissimo, altri 200mila cadauno.
      In 15 giorni la pirateria
      sparisce.Illuso.... al massimo sparisci tu.
  • for teh lulz scrive:
    lolz
    Sbaglio o la maggior parte dei francesi sono passati a VPN, tor, darknet, ecc?Mi immagino già i LOLz della gente che usa questi sistemi.Comunque mi pare di vedere una certa selezione naturale: coloro che sanno usare Internet (e un computer in generale) non avranno mai problemi (a meno che non rendano illegale la cifratura, ma esistono sempre altri metodi), gli altri saranno inghiottiti da questo dinosauro in decomposizione...
  • bubba scrive:
    Ho la soluzione!
    per rendere EFFICACE l'applicazione del principio "tutte le misure necessarie a prevenire o interrompere la violazione", io proporrei l'OMICIDIO come soluzione. Rapido, efficiente, economico, ottimo deterrente. Se poi il "punito" risultasse effettivamente non aver violato alcun copyright, si puo', a scelta, per riparare il danno a)regalare un set di album di carla bruni b)aumentare gli incentivi sulla natalita' (=morto uno se ne fa un altro)
    • Skywalker scrive:
      Re: Ho la soluzione!
      Di la verità, avevi già visto The IT Crew... :-)[yt]ALZZx1xmAzg[/yt]
      • Funz scrive:
        Re: Ho la soluzione!
        - Scritto da: Skywalker
        Di la verità, avevi già visto The IT Crew... :-)

        [yt]ALZZx1xmAzg[/yt]carino, già visto, comunque cito il secondo commento:Video pro-pirateria che blocca l'embedding... what a douche (traduzione come esercizio per il lettore) :p
  • Cittadino scrive:
    Far la parte dei cattivi
    Bella mossa di marketing eh...
  • Sutter Kaine scrive:
    Alla..
    Hadopi numero 1042 forse dai avranno chiuso circa lo 000000000.1 per cento dei siti che ritengono dannosi...:D
  • Sgabbio scrive:
    L'urlo del dinosauro morente.
    come da titolo.
    • trullo scrive:
      Re: L'urlo del dinosauro morente.
      pericoloso trovarsi nei pressi di una bestia ferita a morte, perche' puo' fare molti danni e molto male a chi gli capita a tiro
      • Thepassenge r scrive:
        Re: L'urlo del dinosauro morente.
        Can che abbaia non morde. :D- Scritto da: trullo
        pericoloso trovarsi nei pressi di una bestia
        ferita a morte, perche' puo' fare molti danni e
        molto male a chi gli capita a
        tiro
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: L'urlo del dinosauro morente.
        Infatti: meglio tenersi a distanza di sicurezza, e aspettare di poter sbranare la carcassa.
        • panda rossa scrive:
          Re: L'urlo del dinosauro morente.
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Infatti: meglio tenersi a distanza di sicurezza,
          e aspettare di poter sbranare la
          carcassa.Non prima di averci defecato sopra.
          • egon scrive:
            Re: L'urlo del dinosauro morente.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Infatti: meglio tenersi a distanza di
            sicurezza,

            e aspettare di poter sbranare la

            carcassa.

            Non prima di averci defecato sopra.in questo caso ne aumenteresti le proprietà nutritive
          • tucumcari scrive:
            Re: L'urlo del dinosauro morente.
            - Scritto da: egon
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: uno qualsiasi


            Infatti: meglio tenersi a distanza di

            sicurezza,


            e aspettare di poter sbranare la


            carcassa.



            Non prima di averci defecato sopra.
            in questo caso ne aumenteresti le proprietà
            nutritivemmmhhhh pensandoci bene ci si può limitare a defecarci sopra! :D
          • Guybrush scrive:
            Re: L'urlo del dinosauro morente.
            - Scritto da: tucumcari
            - Scritto da: egon

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: uno qualsiasi



            Infatti: meglio tenersi a distanza di


            sicurezza,



            e aspettare di poter sbranare la



            carcassa.





            Non prima di averci defecato sopra.

            in questo caso ne aumenteresti le proprietà

            nutritive
            mmmhhhh pensandoci bene ci si può limitare a
            defecarci
            sopra!
            :DTipo quello che faceva Zio Duke al boss del II livello dopo averlo sconfitto?GT
Chiudi i commenti