I chip di Qualcomm per le fotocamere intelligenti

I system-on-chip QCS610 e QCS410 per la Vision Intelligence Platform di Qualcomm porteranno IA e machine learning sulle fotocamere di fascia media.
I system-on-chip QCS610 e QCS410 per la Vision Intelligence Platform di Qualcomm porteranno IA e machine learning sulle fotocamere di fascia media.

Da Qualcomm l’annuncio di nuovi system-on-chip in grado di portare funzionalità di intelligenza artificiale e machine learning nel mercato delle fotocamere. È questa la funzione di QCS610 e QCS410, progettati per un’integrazione anche nei modelli di fascia media.

Qualcomm QCS610 e QCS410: IA per le fotocamere

Si tratta di componenti hardware che troveranno posto in dispositivi non per l’ambito imaging, bensì per il settore commerciale, per le grandi aziende, per le smart home, per l’automotive e per la Internet of Things. In altre parole per tutti quegli ambiti di utilizzo in cui gli algoritmi IA possono essere impiegati per un’analisi (in tempo reale e non solo) delle immagini acquisite finalizzata agli scopi più disparati: dal monitoraggio di un ambiente alla sorveglianza fino all’erogazione di servizi al pubblico. Di seguito il commento di Jeffery Torrance, Vice Presidente della divisione Business Development per Qualcomm Technologies.

L’ascesa dell’IoT e la crescita che ne deriva in termini di device connessi ha generato uno spostamento verso il wireless edge. Mentre supportiamo la combinazione di elaborazione on-device e opzioni multiple di connettività per velocizzare processi decisionali e il trasferimento di dati critici, l’IA diventa un’esperienza ancora più trasformativa per le aziende.

Presenti core Kryo, GPU Adreno e DRP Hexagon senza dimenticare il cuore pulsante dell’AI Engine di ultima generazione. I due nuovi system-on-chip fanno parte della Vision Intelligence Platform proposta da Qualcomm ai produttori con pieno supporto ai sistemi operativi Android e iOS. Prosegue Torrance.

Con il lancio di QCS610 e QCS410 stiamo rispondendo alla crescente domanda da parte dei clienti di capacità più integrate e di migliori funzionalità di IA con molteplici opzioni di connettività, il tutto in una soluzione economica. Questo permetterà ai nostri clienti di integrare queste nuove ed entusiasmanti capacità all’interno dei prodotti di una gamma di attori dell’ecosistema ancora più ampia.

Bisognerà attendere ancora qualche mese prima di poter vedere sul mercato le prime fotocamere basate su queste componenti. Nel comunicato di Qualcomm il riferimento a un modello con QCS610 al momento in fase di progettazione presso Altek Corporation con la disponibilità prevista entro il Q3 2020.

Fonte: Qualcomm
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti