Quanto vale il kernel Linux?

Secondo uno studio ci vorrebbe oltre un miliardo di dollari per riscrivere da capo le milioni di righe di codice che lo compongono. Per non parlare di quanto vale una distribuzione completa

Roma – Con l’ultima release 2.6.27, il codice sorgente del kernel di Linux dovrebbe aver superato la soglia psicologica dei 10 milioni di righe . Un valore senz’altro impressionante, conseguenza dei molti anni di sviluppo che il kernel si porta sulle spalle, e che testimonia l’enorme impegno dei tantissimi programmatori che si sono succeduti nella realizzazione di tutti gli elementi che compongono oggi il cuore di ogni distribuzione Linux.

Ad essere onesti, nelle 10 milioni di righe di codice vengono conteggiati anche spazi e righe di commento . Volendo fare la tara si arriva poco sotto i 6 milioni: ma, come ogni buon programmatore sa bene, commentare il codice e renderlo più leggibile possibile è una buona abitudine che garantisce di non dover impazzire nella manutenzione futura di quanto scritto da altri, magari molti anni addietro. Il linguaggio più usato per il kernel è l’ ANSI C , che da solo copre quasi il 97 per cento dell’intero listato.

Linux Foundation ha anche provato a dare un valore a tutto quello che è contenuto nel kernel, tra driver, architettura e gestione dei filesystem: per riuscire a replicare oggi il cuore di Linux ci vorrebbe un investimento di circa 1,4 miliardi di dollari . Per ricreare da zero una intera distribuzione come Fedora, invece, l’investimento complessivo dovrebbe superare i 10 miliardi di dollari: occorrono circa 60mila anni uomo di lavoro per ricreare da zero le 204 milioni di righe di codice che compongono l’ultima versione desktop della della distribuzione originariamente conosciuta come Red Hat.

Un altro dato interessante che proviene dalle ricerche di Linux Foundation è la classifica dei componenti più complessi presenti in una tipica distribuzione Linux. Al primo posto si piazza il kernel, che in virtù della sua universalità comprende codice che deve consentire a centinaia di periferiche di interfacciarsi l’una con l’altra, senza contare la gestione dell’operatività della macchina. Seguono leggermente distaccati OpenOffice.org , il compilatore GCC, Enterprise Security Client, Eclipse , Mono e Firefox . ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fattore crmine scrive:
    game
    fgu5ejedgeyi u4g4659y54
  • Dedrisproject scrive:
    Perchè windows 7 ? leggi è importante..
    trovo sbagliata questa strategia, che per arginare il flop avuto con windows vista si proponga un'altra versione con un nome diverso, la trovo una reale presa in giro.io avrei migliorato il sistema operativo vista ai suoi massimi livelli, rendendolo come requisiti di sistema inferiori ad XP , oggi propongono office 2009, e vedo che nei molti uffici che frequento usano ancora office 2000, questo fatto di creare una cosa nuova e troppo spesso , senza realizzare una reale miglioria che senso ha??realmente porta profitti superiori ??perchè non ci si ferma a pensare quello che realmente occorrre? questo lancio anticipato di Windows 7 non ha senso, dalle beta e dagli screen è uguale a vista, in cosa differisce?????anche vista sotto molti aspetti non ha superiorità ad XpMicrosoft cosa combini???
  • eliosalati scrive:
    commento
    il mio commento è positivo ameno chè, che ogni anno non si debba comperare un nuovo computer,microsoft si fermi al xp,è un sistema operativo ottimo. saluti.
    • GameOver scrive:
      Re: commento
      - Scritto da: eliosalati
      il mio commento è positivo ameno chè, che ogni
      anno non si

      debba comperare un nuovo computer,microsoft si
      fermi al
      xp,
      è un sistema operativo ottimo. saluti.e immagino tu possa farci un'analisi più completa e consistente di questo windows7 beta, no?
      • Cantinaro XP scrive:
        Re: commento
        - Scritto da: GameOver
        - Scritto da: eliosalati

        il mio commento è positivo ameno chè, che ogni

        anno non si



        debba comperare un nuovo computer,microsoft si

        fermi al

        xp,

        è un sistema operativo ottimo. saluti.

        e immagino tu possa farci un'analisi più completa
        e consistente di questo windows7 beta,
        no?Appena lo spacciatore di SW gli riporta il correttore ortografico che ha lasciato a riparare, ci scrive una recensione che levati!!! :D
  • castagnetta scrive:
    Windows 7
    Ci serve da vero?????? Non sarà una manovra di marketing?
    • pabloski scrive:
      Re: Windows 7
      questo si vedrà quando uscirà
    • . . scrive:
      Re: Windows 7
      Ma cosa vuol dire ci serve davvero????Se non ti va non lo installi nessuno vi obbliga!
    • di passaggio scrive:
      Re: Windows 7
      ma che cosa significa???ma seconde te MS "fa un servizio" o "è un'azienda di prodotti"?qualsiasi azienda, di software e non, crea sempre nuovi prodotti... una volta finito un nuovo prodotto, qsto è principalmente destinato a nuovi clienti...cosa c'entra dire "ce n'è bisogno?"???Micosoft nn lo fa "per noi", lo fa per se stessa... per quel processo naturale e normale che porta un produttore a realizzare sw nuovo per vendere... sia che qsto porti grosse novità sia che nn lo trovi...poi sta a noi decidere se è il caso di acquistare la nuova versione o attendere quella ancora successiva o cambiare tra 10 anni o nn cambiare più...
  • caprari sonja scrive:
    Windows 7
    Scusate.ma mi sembra un modo per farci spendere un pò di
  • pippo75 scrive:
    qualcuno lo ha provato
    vedo molti commenti positivi/negativi, ma qualcuno questo windows 7 ha potuto provarlo?considerando che non è neanche a livello di beta, come lo giudica?
    • GoldenBoy scrive:
      Re: qualcuno lo ha provato
      chiedi a dovella, trollvella...lui ne sa piu di chi lo sta sviluppando windows 7...nani...
  • Debboroh Van Damme scrive:
    Sarà un successone!
    Quasi come il mio film di Street Fighter, altro che quella mezza tacca di Lynux, che è sullo stesso piano di Mortal Kombat con quel bau-bau, micio-micio di Cristofero Lamberto!!! (win)(win)(win) :D
  • nifft scrive:
    downgrade a Vista?
    Ma sarà di nuovo obbligatorio avere windows7 sui nuovi computer? E per avere un downgrade a vista bisognerà pagare come al solito un extra nella licenza? :D
    • pabloski scrive:
      Re: downgrade a Vista?
      bah spero che eliminino questa storia del downgrade perchè sa tanto di circo equestrese sono sicuri del loro prodotto devono metterlo in commercio senza tante acrobazie
      • nifft scrive:
        Re: downgrade a Vista?
        Certamente, sarebbe una mossa epocale per la MS (rinunciare al preinstallato) ma ho come il presentimento che non sarà così...Anzi peggio: che i lucchetti informatici annunciati con Vista, ma non applicati, diventino alla fine effettivi con windows7... Semplicemente perché vista ha distolto l'attenzione da questi aspetti rivolgendole invece alle sue carenze intrinseche, mostrandosi inaspettatamente un aborto di sistema operativo.Non vorrei che il flop di Vista alla fine sia semplicemente una cortina fumogena per problemi ben più gravi in arrivo...
        • pabloski scrive:
          Re: downgrade a Vista?
          ma io non voglio che rinuncino al preinstallato, semplicemente che non ammettano il downgradeautorizzare il downgrade vuol dire che loro sono i primi ad essere convinti che Vista non vale così tanto come alcuni credonoper i lucchetti, ben vengano, mi sono stufato di gente che critica linux, macos e compagnia e che poi sul propri quad core, con 2 schede nvidia in sli, c'ha vista ultimate crakkatose proprio lo adorano così tanto, lo dimostrino, comprandolo ai prezzi di mercatoma non credo che sia nell'interesse di ms bloccare definitivamente il mercato delle copie pirata
  • superbau scrive:
    speriamo che non tagliano con vista
    spero che non facciano come han fatto vista per xp..
  • gnulinux86 scrive:
    Windows 7 pre-beta problemi sicurezza.
    Anche la pre-beta di Windows 7 rivolta ai tester è afflitta dalla falla stile Sasser-Blaster, che Microsoft ha corretto ieri, anche per questa futura versione di Windows è estremamente importante applicare l'aggiornamento.
    • braincrash.it scrive:
      Re: Windows 7 pre-beta problemi sicurezza.
      - Scritto da: gnulinux86
      Anche la pre-beta di Windows 7 rivolta ai tester
      è afflitta dalla falla stile Sasser-Blaster, che
      Microsoft ha corretto ieri, anche per questa
      futura versione di Windows è estremamente
      importante applicare
      l'aggiornamento.Edit: Rimosso critica inutile :)Cmq, quando uscirà al pubblico questa patch sarà già inclusa, quindi dove è il problema?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 ottobre 2008 15.14-----------------------------------------------------------
      • pabloski scrive:
        Re: Windows 7 pre-beta problemi sicurezza.
        ma siete paranoici voi winari? non vi si può far notare nulla?
        • braincrash.it scrive:
          Re: Windows 7 pre-beta problemi sicurezza.
          - Scritto da: pabloski
          ma siete paranoici voi winari? non vi si può far
          notare
          nulla?Io non sono winaro... mi danno fastidio gli attacchi a MS perchè la maggior parte sono per partito preso e faziosi... poi se ti ricordi l'esempio del barbiere dell'altro giono, esendo utente windows, un po' di fastidio me lo da... è come rompere le palle a uno perchè ha una certa macchina (bella o brutta che sia). Di solito avviene per gelosia, invidia o perchè ci si sente superiori.Si può girare tranquillamente quello che hai detto in questo modo: ma siete paranoici voi linari? dovete proprio far notare tutto?
          • pabloski scrive:
            Re: Windows 7 pre-beta problemi sicurezza.
            ma non è detto che la sua sia una critica, magari voleva dare un'informazione a qualcuno che ha una build di windows 7il punto è che voi altri vedete sempre tutto in positivosul fatto dei linari paranoici, beh, ti faccio notare che ogni 2-3 anni che viene fuori qualche bug grave del kernel linux, i winari piombano in picchiata come avvoltoiricordo quando ms fece pubblicare uno studio circa la lentezza del patching da parte di redhat e novell....immediatamente si sollevò una folla di winari ululantiin definitiva è normale che ognuno faccia notare i difetti dell'avversario ed è pure giusto....che vuoi fare come Berlusconi che vuole le intercettazioni per tutti tranne che per lui? vuole che tutti vengano messi alla gogna, ma guai a mostrare in pubblico i suoi panni sporchiquando le cose che si dicono sono vere perchè mai chi ascolta dovrebbe arrabbiarsi? windows 7 ha quella falla, è un fatto....se voi winari vi arrabbiate, vuol dire che per voi windows non è un os ma è una seconda squadra del cuore
      • gnulinux86 scrive:
        Re: Windows 7 pre-beta problemi sicurezza.
        Non sai dove sta il problema?Te lo spiego.Stiamo parlando di bug che si verificavono anche ai tempi di Windows95, anche allora si diceva che una volta risolta la falla i problemi erano risolti, ma non fù così, nel tempo sfruttando falle simili, abbiamo avuto i vari Sasser e Blaster. Puntualmente ancora oggi saltano fuori falle simili. Pensa che tale falla riguarda tutti i sistemi Windows in vita "Win2000-Xp-Vista-Server2008, ed anche il futuro Windows 7, il che significa che c'è più di un qualche problema nell'architettura Windows.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 ottobre 2008 17.54-----------------------------------------------------------
  • Il Pippero scrive:
    Windows 7 = Vista SP3
    Ed è già tanto che sia un SP3, diciamo un SP2 e mezzo.Illudono ancora la gente con Windows, dai, è finita ormai. Linux e/o i Mac vinceranno.Vista 2 la vendemmia! [yt]UikvO-CFV9o[/yt]
    • pabloski scrive:
      Re: Windows 7 = Vista SP3
      come ho già detto in un altro commento, il problema di ms che è windows 2000 aveva già tutto il necessario per l'utente domesticoperò loro devono pur continuare a mostrare che stanno lavorando e allora trafficano un pò con la gui, un pò con i vari live ecc....devono pur giustificarsi la pagnotta no!?!
      • pippo75 scrive:
        Re: Windows 7 = Vista SP3
        - Scritto da: pabloski
        come ho già detto in un altro commento, il
        problema di ms che è windows 2000 aveva già tutto
        il necessario per l'utente
        domesticoquesto è il problema di MS, il principale concorrente di windows7 sarà windows XP/2000.Magari Vista con il nuovo HW darà meno problemi di pesantezza, per il resto vedremo cosa passa il convento.Al momento confermo quello che dici e mi tengo win2000.
        però loro devono pur continuare a mostrare che
        stanno lavorando e allora trafficano un pò con la
        gui, un pò con i vari livesembra che i produttori di HW abbiano fatto pressioni in quel senso.
        • pabloski scrive:
          Re: Windows 7 = Vista SP3
          i produttori di hardware vogliono vendere, questo è ovvioperò loro sono i primi a lamentarsi....per esempio NVidia vorrebbe che le sue nuove schede grafiche fossero al servizio di Crysis non di AeroIntel anni fa si lamentò furiosamente con MS....a detta loro la pesantezza dei sistemi MS cresceva al doppio della velocità di evoluzione dei processorie infatti con Vista lo stiamo vedendoormai i produttori hanno le loro strategie per vendere...c'è la nuova architettura X58 di Intel, i core i7, gli ssd...possono campare di rendita per altri 30 anni
  • emanuel scrive:
    buonsenso (almeno credo)
    Personalmente uso linux (ubuntu). So installarlo, so configurarlo. Ho amici che mi aiutano se non capisco quello che devo fare.Nel 2009 probabilmente manderò in pensione il mio computer fisso.Se non troverò un pc SENZA windows 7 ne dovrò comprare uno CON e farmi rimborsare i soldi della licenza ridando indietro il DVD alla casa madre. In poche parole voglio dire: cerco di spendere meglio cercando la giusta offerta sui cataloghi di hardware, ma chi me lo fa fare a spendere DI PIU' per avere quello che invece mi costa ZERO e mi appasiona in quanto mi introduce ad una comunità VIVA come quella di linux. Ho il mio blog in cui racconto le mie esperienze di utente linux in cui ogni tanto scrvo qualcosa, lavoro con software open source (e mi hanno assunto li dove sto proprio per questo ;)).Ma chi se ne frega di windows e company ??? Ho le conoscenze per essere indipendente !!! Se chi legge non le ha ancora, venga domani 25 ottobre 2008 ad uno dei numerosi centri del linux day. Troverà persone cordiali disposte a informarlo sui sistemied i software liberi (e gratuiti).Saluti a tutti !!
    • pippo75 scrive:
      Re: buonsenso (almeno credo)

      Personalmente uso linux (ubuntu). So installarlo,
      so configurarlo. Ho amici che mi aiutano se non
      capisco quello che devo
      fare.sono contento per te, ma mi risulta che l'articolo non pari di ubuntu.
      Se non troverò un pc SENZA windows 7 ne dovrò
      comprare uno CON e farmi rimborsare i soldi della
      licenza ridando indietro il DVD alla casa madre.Se la licenza contemplerà ancora questa clausola, si.Sempre in base alla licenza stessa.
      linux in cui ogni tanto scrvo qualcosa, lavoro
      con software open source (e mi hanno assunto li
      dove sto proprio per questo
      ;)).sono contento per te.
      Ma chi se ne frega di windows e company ??? Ho le
      conoscenze per essere indipendente !!! Se chi
      legge non le ha ancora, venga domani 25 ottobre
      2008 ad uno dei numerosi centri del linux day.
      Troverà persone cordiali disposte a informarlo
      sui sistemied i software liberi (e
      gratuiti).spero prima o poi di poter partecipare a uno di questi LinuxDay.ma cosa c'entra tutto questo con l'articolo?
      Saluti a tutti !!Ciao
      • pabloski scrive:
        Re: buonsenso (almeno credo)
        - Scritto da: pippo75

        Se non troverò un pc SENZA windows 7 ne dovrò

        comprare uno CON e farmi rimborsare i soldi
        della

        licenza ridando indietro il DVD alla casa madre.

        Se la licenza contemplerà ancora questa clausola,
        si.
        Sempre in base alla licenza stessa.
        ma il rimborso non è previsto nella licenza, è dovuto alle norme a difesa del consumatore, ovvero al diritto di recesso e alla considerazione che il bundling di per sè non implica che OS e hardware sono legati in termini giuridici
        • pippo75 scrive:
          Re: buonsenso (almeno credo)

          ma il rimborso non è previsto nella licenza, è
          dovuto alle norme a difesa del consumatore,
          ovvero al diritto di recesso e alla
          considerazione che il bundling di per sè non
          implica che OS e hardware sono legati in termini
          giuridicivero, ma in questo caso mi risulta che devi restituire l'intero oggetto, non solo una parte.
          • Max scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            L'intero oggetto?No ti rimborsano la licenza una volta rimossa.
          • pabloski scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            no devi restituire il disco dell'osquesta possibilità, fortemente osteggiata da MS, venne a seguito di una serie di processi iniziati negli USA contro MS e gli OEM....successivamente il primo caso si verificò in Francia e da lì in poi gli OEM concordarono che era meglio offrire il rimborso senza tante storiein pratica la giurisprudenza ha riconosciuto che OS e hardware sono due cose distinte e io posso richiedere il recesso dell'acquisto dell'OS, facendomi rimborsare il costo della licenza
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: pabloski
            no devi restituire il disco dell'os
            cosa c'entra il disco dell'OS con il diritto di recesso.Il recesso a quanto mi risulta lo fai sul prodotto intero, non su parte di esso.
            questa possibilità, fortemente osteggiata da MSil diritto di recesso l'hai nel confronto del negoziante, non del produttore.,
            venne a seguito di una serie di processi iniziati
            negli USA contro MS e gli OEM....successivamente
            il primo caso si verificò in Francia e da lì in
            poi gli OEM concordarono che era meglio offrire
            il rimborso senza tante storieuna cosa è il rimborso, dovuto perchè scritto nella licenza, una cosa è il diritto di recesso.
            in pratica la giurisprudenza ha riconosciuto che
            OS e hardware sono due cose distinte e io posso
            richiedere il recesso dell'acquisto dell'OSa quanto mi risulta lo puoi fare perchè permesso dalla licenza OEM.
          • pabloski scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            non è permesso dalla licenza MS, è stato sancito a seguito di una class action avviata negli USA proprio per ribadire il diritto a non accettare l'EULA e a vedersi, in tal caso, corrisposto il diritto di essere rimborsatinon è MS che per grazia ricevuta te lo permette, sono stati i tribunali ad imporre a MS e agli OEM di rimborsare chiunque non accetti la licenza di windows
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: pabloski
            non è permesso dalla licenza MS, è stato sancito
            a seguito di una class action avviata negli USA
            proprio per ribadire il diritto a non accettare
            l'EULA e a vedersi, in tal caso, corrisposto il
            diritto di essere
            rimborsatiAppunto, dipende dal contenuto della licenza, basterebbe che questa cambi e la classaction cade.Comunque tu mi parlavi di diritto di recesso, non di EULA.
            non è MS che per grazia ricevuta te lo permette,
            sono stati i tribunali ad imporre a MS e agli OEM
            di rimborsare chiunque non accetti la licenza di
            windowsE cosa diavolo c'entra MS con le licenze OEM, windows OEM fa riferimento al rivenditore di HW a cui la versione di windows è allegata.Mi dici al limite, quale tribunale ha detto a MS di inserire la clausola che permette il rimborso se non si accettano le condizioni di licenza.
          • pabloski scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            come sia avvenuto in Italia non lo so, so solo che ADUC da un certo punto in poi ha cominciato a fornire tutta la modulistica per il rimborso sul suo sitoperò so che negli USA ci fu una class action e in Francia pure c'è stata una sentenza http://punto-informatico.it/2071495/PI/News/rimborso-windows-francia-dovuto.aspxil punto è che non è l'EULA a prevedere il rimborso esplicitamentequindi gli OEM e MS non possono cambiare le regole e troncare il diritto al rimborsoWindows ha una licenza che l'utente non può leggere finchè non ha tra le mani il prodotto....a quel punto può decidere di non accettare la licenza e restituire il prodotto facendosi rimborsare
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: pabloski
            come sia avvenuto in Italia non lo so, so solo
            che ADUC da un certo punto in poi ha cominciato a
            fornire tutta la modulistica per il rimborso sul
            suo sitose è quello che conosco, non c'entra niente con quello che si diceva.Si parla solo del rimborso in base al contenuto della licenza OEM.
            il punto è che non è l'EULA a prevedere il
            rimborso esplicitamentesi che lo prevede.
            quindi gli OEM e MS non possono cambiare le
            regole e troncare il diritto al
            rimborsoil diritto al rimborso lo hai:- per recesso- per guasti non riparabili- perchè la licenza lo scrive.

            Windows ha una licenza che l'utente non può
            leggere finchè non ha tra le mani il
            prodotto....a quel punto può decidere di non
            accettare la licenza e restituire il prodotto
            facendosi rimborsarehai perso il pezzo di frase "in base alle condizioni stabilite dal costruttore".
          • pabloski scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            è vero nell'EULA di Windows c'è un articolo che dà la facoltà di non accettarla...in pratica tu dici che Windows non ti piace, non ti piace la loro licenza e quindi non l'accetti...tuttavia non si parla di rimborso in nessun punto dell'EULA medesimaperò rimane il fatto che il bundling praticato da tutti gli OEM viola la libertà di sceltaquindi anche se non ci fosse scritto esplicitamente varrebbe in ogni caso il diritto a recedere, in quanto ti è stato fornito un prodotto in bundle non desideratoin pratica ci sono due condizioni che volgono a favore dell'acquirente- la prima è la possibilità di non accettare uno dei due elementi acquistati, infatti l'hardware e l'OS hanno due licenze separate, quindi posso benissimo restituire l'OS- la seconda è la condizione di abuso di posizione dominante che ha portato vari tribunali a riconoscere questo dirittoproprio a proposito del diritto di rimborso, se fosse stato accettato normalmente il punto dell'EULA che parla di non accettazione ( quindi non si parla di rimborso ma semplicemente del fatto che tu dici "io Windows non lo voglio installare" ) non sarebbe stato necessario ricorrere in giudiziose compri una merce qualsiasi è pacifico che hai il diritto di recedere dall'acquisto nei tempi stabiliti della leggeperchè dunque con Windows si è dovuti arrivare in tribunale? semplicemente perchè l'EULA non parla di rimborso o recesso, ma solo di non accettazione dell'EULA stessa
          • pabloski scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            mi sono documentato ulteriormente e infatti da XP in poi compare nell'EULA proprio una clausola esplicita"QUALORA L'UTENTE NON ACCETTI LE CONDIZIONI DEL PRESENTE CONTRATTO, NON POTRA' UTILIZZARE O DUPLICARE IL SOFTWARE E DOVRA' CONTATTARE PRONTAMENTE IL PRODUTTORE PER OTTENERE INFORMAZIONI SULLA RESTITUZIONE DEL PRODOTTO O DEI PRODOTTI E SULLE CONDIZIONI DI RIMBORSO IN CONFORMITA' ALLE DISPOSIZIONI STABILITE DAL PRODUTTORE STESSO"tuttavia se vai a leggere già l'EULA di Windows 2000 non c'è quest'articolo e si parla solo genericamente del diritto di non accettazione dell'EULA
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)


            tuttavia se vai a leggere già l'EULA di Windows
            2000 non c'è quest'articolo e si parla solo
            genericamente del diritto di non accettazione
            dell'EULAcopio e incollo un pezzo di file eula presente in windows 2000"In tal caso l'utente è tenuto ad astenersi dall'usare o copiare il PRODOTTO SOFTWARE e a contattare prontamente il Produttore per ottenere informazioni sulla restituzione del prodotto o dei prodotti in conformità alle disposizioni stabilite dal Produttore stesso.LICENZA PER IL PRODOTTO SOFTWARE"
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)

            però rimane il fatto che il bundling praticato da
            tutti gli OEM viola la libertà di
            sceltala scelte sono limitate per motivi fisici.
            quindi anche se non ci fosse scritto
            esplicitamente varrebbe in ogni caso il diritto a
            recedere, in quanto ti è stato fornito un
            prodotto in bundle non desideratoInfatti, domani vai in un negozio e ti informi, ti consiglio un centro commerciale, molto facilmente ti diranno che hai tempo 15 giorni per portare indietro il prodotto ( diritto di recedere ).Dalle mie parti funziona in questo modo, dove vivi tu magari è dierso.Poi ci sono negozi che fanno i difficili ( e li evito )
            - la prima è la possibilità di non accettare uno
            dei due elementi acquistati, infatti l'hardware e
            l'OS hanno due licenze separate, quindi posso
            benissimo restituire l'OSmi dici dove c'è scritto questo?
            - la seconda è la condizione di abuso di
            posizione dominante che ha portato vari tribunali
            a riconoscere questo dirittoquale sarebbe l'azienda che vende HW con posizione dominante?
            fatto che tu dici "io Windows non lo voglio
            installare" ) non sarebbe stato necessario
            ricorrere in giudiziose le case HW prima ti danno questa licenza poi non l'accettano cosa devo dirti?
            se compri una merce qualsiasi è pacifico che hai
            il diritto di recedere dall'acquisto nei tempi
            stabiliti della leggee infatti si può fare.

            perchè dunque con Windows si è dovuti arrivare in
            tribunale? semplicemente perchè l'EULA non parla
            di rimborso o recesso, ma solo di non
            accettazione dell'EULA stessaper due motivi:questo punto non c'entra con il diritto di recesso.perchè i produttori di PC fanno i difficili.
          • AtariLover scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: pippo75

            Secondo te quando compri un auto, compri solo
            l'auto oppure anche il SW di gestione
            dell'elettronica?
            Eh no, calma.Tu compri ANCHE l'autoradio. È come fa Apple, che ti vende PC+SO entrambi suoi.Qui invece compri un pc di HP e un SO di Microsoft.Se compro un lettore mp3 logico che non acquisto la proprietà del firmware, però compro hardware e software dalla stessa persona giuridica.In pratica io mi relaziono solo con chi produce il bene.
            Di questo SW tu pensi di poterne fare quello che
            ne vuoi compreso
            rivenderlo?
            Risposto sopra ;) non è una questione di farci quello che voglio, è semplciemente che in un contratto di compravendita di un pc, a me non possono essere imposte licenze terze.Infatti appena acceso il portatile parte la presentazione di XP (non ho un portatile con Vista ma penso ci sia anche li) dove ti viene chiesto di accettare, se non accetti chi ti vende il poc deve rimborsartelo.

            è quello che dicevo, la possibilità di rinunciare
            alla licenza è permessa perchè prevista dalla
            stessa licenza ( leggere il testo ), ma dovesse
            cambiare
            questo.....
            Più che altro bisogna fare in modo che chi ha l'obbligo di rimborsare lo faccia.
            quando compri un PC con windows, c'è un accordo
            tra te i il produttore/rivenditore, poi gli
            accordi che ci sono tra produttore/rivenditore e
            MS sono cavoli
            loro.

            Quando compri un auto, pensi che le scelte che fa
            il costruttore non dipendino in nessuno modo da
            accordi presenti tra il costruttore e i suoi
            fornitori?
            Si ma non ci sono concessioni in licenza che mi sono imposte per i loro accordi, al massimo la Fiat comprerà freni dalla Bosh, ma qui si trasferisce proprietà prima da bosch a fiat e poi a me.una concessione in licenza non trasferisce proprietà e chi compra la licenza non sono io da MS, ma HP o Asus o chi per loro a MS.Non possono imporre questa scelta a chi compra poi il bene HP.

            dal mio punto di vista è più che chiaro, il
            produttore ti vende un prodotto dove c'è scritto
            che se non accetti la licenza di un particolare
            SW devi restituirlo ( secondo i criteri del
            produttore stesso
            ).
            Che poi il produttore stesso faccia orecchie da
            mercante è un altro
            discorso.Guarda, il problema non si porrebbe se i produttori collaborassero a restituire i soldi della licenza senza tanti giri.Io devo poter andare in negozio e chiedere che mi ridiano i soldi della licenza senza tante balle, loro accendono il pc, controllano che non ho usato Windows (altrimenti ho già accettato) mi spianano l'HD e si riprendono il bollino, io prendo i soldi e me ne esco...In tal modo chi non vuole/non ha le competenze per levare windows lo avrà esattamente come prima, chi come me non se ne fa nulla risparmia qualcosa.Purtroppo non è così.
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)


            Eh no, calma.
            Tu compri ANCHE l'autoradio. È come fa Apple, che
            ti vende PC+SO entrambi
            suoi.
            Qui invece compri un pc di HP e un SO di
            Microsoft.Quindi secondo te la Fiat produce tutto al suo interno e non prende più da ditte esterne?Compresa la centralina e il SW della sua gestione?
            Se compro un lettore mp3 logico che non acquisto
            la proprietà del firmware, però compro hardware e
            software dalla stessa persona giuridica.e quando compri un PC di marca Ciccio, da quante persone giuridiche vai?
            In pratica io mi relaziono solo con chi produce
            il bene.esattamente come fai quando compri un PC.
            Risposto sopra ;) non è una questione di farci
            quello che voglio, è semplciemente che in un
            contratto di compravendita di un pc, a me non
            possono essere imposte licenze terze.infatti tu prendi come referente il rivenditore/costruttore del Pc.
            chiesto di accettare, se non accetti chi ti vende
            il poc deve rimborsartelo.Puoi sempre far valere il diritto di recesso.
            Più che altro bisogna fare in modo che chi ha
            l'obbligo di rimborsare lo faccia.Come diceva Pablosky, c'è il diritto di recesso, in genere quello viene accettato ( sopratutto nei centri commerciali ).
            Si ma non ci sono concessioni in licenza che mi
            sono imposte per i loro accordi, al massimo la
            Fiat comprerà freni dalla Bosh, ma qui si
            trasferisce proprietà prima da bosch a fiat e poi
            a me.Quindi tu puoi prendere un qualsiasi componente, farlo produrre per fatti tuoi e rivenderlo?Compreso il SW di gestione dell'elettronica? Buono a sapersi.
            Non possono imporre questa scelta a chi compra
            poi il bene HP.Certo che possono, e si fa in tutti i mercati.

            Guarda, il problema non si porrebbe se i
            produttori collaborassero a restituire i soldi
            della licenza senza tanti giri.In molti casi pensa che cercano di evitare anche la garanzia.
            Io devo poter andare in negozio e chiedere che mi
            ridiano i soldi della licenza senza tante balle,
            loro accendono il pc, controllano che non ho
            usato Windows (altrimenti ho già accettato) mi
            spianano l'HD e si riprendono il bollino, io
            prendo i soldi e me ne esco...Dovrebbe essere in base a quanto scritto nella licenza.Licenza che comunque dice una cosa diversa.
          • AtariLover scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: pippo75

            Quindi secondo te la Fiat produce tutto al suo
            interno e non prende più da ditte
            esterne?
            Compresa la centralina e il SW della sua gestione?
            Non ho detto questo, sto dicendo che stai comprando un pezzo FISICO che senza il suo software non fa quello per cui tu lo compri.Senza software l'autoradio non funziona, idem senza il software della centralina.In questi casi il bene che compri non puoi considerarlo staccato dal resto.

            e quando compri un PC di marca Ciccio, da quante
            persone giuridiche
            vai?
            Una per quanto riguarda l'acquisto, la licenza dell'OS è con un'altra persona giuridica.O mi stai dicendo che Windows XP è prodotto da HP?L'acquisto è dell'hardware -
            io e HPla concessione in licenza d'uso è con MS -
            io e MSDiversamente (purtroppo anche se non lo ritengo giusto) è con Apple quando compri un Mac (stessa persona per entrambi)oppure quando compro un'autoradio (ci sarà Blaukpunt che venderà "la radio" hw+sw a fiat che la vende a me, io non licenzio nulla).


            In pratica io mi relaziono solo con chi produce

            il bene.

            esattamente come fai quando compri un PC.
            No, HP non è la proprietaria di Windows.

            infatti tu prendi come referente il
            rivenditore/costruttore del
            Pc.
            Certo, come tu prendi come referente il concessionario. Però dire che la vettura è prodotta da lui è un errore.Inoltre ribadisco, comprando una macchina compro tanti "pezzi" fisici, quindi li ACQUISTO.Comprando un pc compro un "blocco" di pezzi fisici e LICENZIO il software.

            Puoi sempre far valere il diritto di recesso.
            Ho provato, ma nicchiano tutti da Microsoft a HP (esempio)... HP dice che essendo la licenza tra me e Microsoft lei non ha obblighi, MS dice che la sua licenza dici che sono mazzi di HP...La storia la sappiamo tutti ;)

            Come diceva Pablosky, c'è il diritto di recesso,
            in genere quello viene accettato ( sopratutto nei
            centri commerciali
            ).
            Non rivoglio i soldi, io richiedo di non dover accettare una licenza in maniera semplice (io generico, non intendo la mia persona che è in possesso di una licenza di XP sul portatile)

            Quindi tu puoi prendere un qualsiasi componente,
            farlo produrre per fatti tuoi e
            rivenderlo?
            Compreso il SW di gestione dell'elettronica?
            Buono a
            sapersi.
            Li entrano in gioco brevetti e proprietà intellettuali.Comunque vuoi dirmi che non esistono freni differenti da quelli montati in fabbrica dalla fiat?Si deve distinguere tra Sw e Hw

            Certo che possono, e si fa in tutti i mercati.
            Sulle cose che compri siamo d'accordo ma le licenze non le puoi imporre a me perchè tra voi due siete d'accordo...

            Dovrebbe essere in base a quanto scritto nella
            licenza.
            Licenza che comunque dice una cosa diversa.Dovrebbe essere come le leggi locali stabiliscono.Poi io sono una barista, qualcosa ho studiato ma non più di tanto, in ogni caso mi pare non ci sia una legge chiara a riguardo.
          • GameOver scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            delle 2 l'una, o ci sei o ci faiPLONK
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: GameOver
            delle 2 l'una, o ci sei o ci fai

            PLONKdevo riconoscere in due post mi hai dato tante di quelle motivazioni e argomentazioni che mi devo arrendere di fronte all'evidenza dei fatti.una completezza di argomenti da far paura ai migliori.veramente complimenti per la chiara spegazione che ci hai fornito.
          • GameOver scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            deplonkgli argomenti te li ha forniti chiaramente atari, che poi tu non li capisca o non li voglia capire contro-argomentando ad minchiam è li da vedere e non richiede ulteriori perdite di tempo né da parte mia né da parte di altri con ulteriori postplonk
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)

            fatta da un'altra ditta... Forse che ti fanno
            accettare una EULA per il software della
            centralina della tua
            Punto?non ho mai letto tutti punti, ma del SW della centralina accetta la licenza e non fiati.

            Con l'acquisto fatto da loro avviene un passaggio
            di proprieetà, con la mia accettazione dell'EULA
            no.allora estrai il SW di tali apparecchi e vendilo.

            E allora ribadisco, perchè il mio pc HP o Asus
            che sia appena comprato mi chiede di accettare la
            licenza di Windows? Perchè HP o Asus non può
            accettarla per conto
            mio.perchè ti danno la possibilità, avresti preferito non averla?
            No Apple agisce come Grunding di prima.
            Ti da sia HW che SW ma tu tratti entrambi con la
            stessa azienda, quindi lei può dire "se lo
            compra, vuol dire che accetta anche i termini
            della MIA licenza del software"stessa cosa per le altre, poi chi produce i singoli componenti sono cavoli del produttore del PC.E se io non accettassi la licenza del Firmware dei processori Apple?
            HP o Asus non possono decidere per me sull'EULA
            di Windows.perchè no?
            Come sopra, la licenza d'uso del firmware è
            "decisa" all'acquisto perchè compro TUTTO dalla
            stessa azienda.quindi HP, Apple prodocuno anche processori?

            No no tranquillo mi lamento anche per MacOS e
            pure per Linux preinstallato (anche se
            nell'ultimo caso il costo è 0).Linux con il cavolo che copsta zero, vai tu nelle ditte a installarlo, provarlo gratis?
            Vorrei solo sia possibile comprare un PC
            portatile che mi piace e, come prevede la EULA,
            ridare indietro Win.Se permesso dalla licenza puoi farlo, peccato che la clausola è aperta a varie interpretazioni.

            Il concessionario non ti chiede di accettare
            licenze di nulla, col cavolo, informati meglio.
            Nah, nel mio caso l'ho comprato da Asus. Mi sono
            tenuta la licenza comunque perchè mi èe allora ti rivolgi dove l'hai preso.
            Certo, in un futuro potrei voler comprare un
            determinato modello senza SO, per questo penso
            sia giusto mi sia data questasarebbe bello, non giusto, il mercato vende quello che "va", non quello che si vuole.
            Purtroppo è quello il grosso problema.
            Se la procedura fosse semplice e immediata,
            nessuno si lamenterebbe: chi vuole Win (granse
            maggioranza) lo ha subito, chi vuole levarlo per
            risparmiare qualcosa o perchè non gli serve lo
            leva al volo.segno che a loro non interessa e che magari per loro è una rogna o non è conveniente.
            Chiaro, però qui è anche la legge italiana che
            non è molto chiara a rigurado e la mancanza di
            precedenti non
            aiuta...il problema è questo, non ci si basa sulla legge, ma sui precedenti.
            Non saprei, dovrei chiedere a qualche avvocato...
            Però Attivissimo s'è fatto rimborsare (dopo
            capriole e acrobazie) la sua copia
            preinstallata.basta rompere le palline a chi di dovere, per liberarsi del rompi ti danno il rimborso ( funziona ).
          • AtariLover scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: pippo75

            non ho mai letto tutti punti, ma del SW della
            centralina accetta la licenza e non
            fiati.
            Nell'acquisto di una macchina compri TUTTO, e il produttore ha accettato per te la licenza, quando compri un pc perchè invece la licenza del sw devi accettarla tu?La differenza sta li.

            allora estrai il SW di tali apparecchi e vendilo.
            Non puoi farlo nemmeno avendo una licenza regolare, che adesso se non hai una licenza Windows puoi legalmente prenderlo e copiarlo?No, perchè poi li arrivano i brevetti e il diritto d'autore.Tu in ogni caso non puoi copiarlo tale software sia che te lo sei procurato legalmente che illegalmente... Non c'entra con la licenza.

            perchè ti danno la possibilità, avresti preferito
            non
            averla?
            No, avrei preferito evitarmi di spedire il pc a mie spese a HP per rimuovere la licenza, dato che ne ho la possibilità.

            stessa cosa per le altre, poi chi produce i
            singoli componenti sono cavoli del produttore del
            PC.
            No, perchè allora HP accetterebbe la licenza di XP e non chiederebbe a me di accettarla.Nel primo caso Fiat accetta la licenza e rivende tutto a me senza chiedermi di accettare nulla, nel secondo mi è richiesto di accettare una licenza.
            E se io non accettassi la licenza del Firmware
            dei processori
            Apple?
            Dal momento che compri da Apple il pc completo con tutti i componenti lei presume che tu lo voglia.E' come se compri un processore Intel, ovvio che sai che assieme c'è il microcodice Intel.

            quindi HP, Apple prodocuno anche processori?
            No ma li comprano e li rivendono.Il SO non lo comprano, li prendono in licenza (a parte Apple).Per questo poi chiedono a me se volgio accettarlo o no!

            Linux con il cavolo che copsta zero, vai tu nelle
            ditte a installarlo, provarlo
            gratis?
            Certo sicuro, peccato che i componenti modificati GPL abbiano i sorgenti disponibili.Costo per "prenderli" è nullo.Chiaro che poi per installarlo c'è un costo, ma c'è anche per XP o BEoS o qualunque sw ci sia sui portatili.

            Se permesso dalla licenza puoi farlo, peccato che
            la clausola è aperta a varie
            interpretazioni.
            Diciamo che è un singolare caso di licenza che io devo rispettare, però loro no...Era anche pronta una class action per questo ma il governo le ha bloccate.

            col cavolo, informati meglio.
            Ad esempio? (sempre preso macchine di seconda mano)

            e allora ti rivolgi dove l'hai preso.
            No ma io l'ho preso ANCHE perchè volevo XP, è il futuro che mi preoccupa, perchè potrei non volerlo più.

            sarebbe bello, non giusto, il mercato vende
            quello che "va", non quello che si
            vuole.
            Vorrà dire che cercherò uno di quei negozianti "amici" che accetta di farsi lo sbattimento o che vende pc senza SO.Resta il fatto che visto che me lo concedono nella licenza loro dovrebbero levarmelo e tacere, mentre in realtà non è così.

            segno che a loro non interessa e che magari per
            loro è una rogna o non è
            conveniente.
            Vabbè ho capito, ma dato che LORO me lo concedono, devono farlo se lo voglio.

            il problema è questo, non ci si basa sulla legge,
            ma sui
            precedenti.
            La legge in materia mi pare carente.

            basta rompere le palline a chi di dovere, per
            liberarsi del rompi ti danno il rimborso (
            funziona
            ).Converrai che è una presa per i fondelli...
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)

            Nell'acquisto di una macchina compri TUTTO, e il
            produttore ha accettato per te la licenza, quando
            compri un pc perchè invece la licenza del sw devi
            accettarla tu?E qiando tu acquisti il tutto, accetti la licenza,
            Tu in ogni caso non puoi copiarlo tale software
            sia che te lo sei procurato legalmente che
            illegalmente... Non c'entra con la
            licenza.e cosa c'entra?
            No, avrei preferito evitarmi di spedire il pc a
            mie spese a HP per rimuovere la licenza, dato che
            ne ho la possibilità.non dico che non sia vero, ma prova a metterti nei panni del venditore.
            No, perchè allora HP accetterebbe la licenza di
            XP e non chiederebbe a me di accettarla.Non devi accettarla, devi prenderne atto, è diverso, i termini di uso sono quelli per usare il prodotto hai quei vincoli.
            Nel primo caso Fiat accetta la licenza e rivende
            tutto a me senza chiedermi di accettare nulla,
            nel secondo mi è richiesto di accettare una
            licenza.appunto, la fiat non ti chiede se sei d'accoro, devi esserlo, se non sei d'accordo sui termini di uso del SW della centralina, cosa fai?Nel secondo caso almeno lo chiedono.
            Dal momento che compri da Apple il pc completo
            con tutti i componenti lei presume che tu lo
            voglia.Allora potrei dire, compri un prodotto della ditta HP, si presume che tu sia d'accordo con tutte le clausole inserite.
            Certo sicuro, peccato che i componenti modificati
            GPL abbiano i sorgenti disponibili.ms non è gratis.
            Chiaro che poi per installarlo c'è un costo, ma
            c'è anche per XP o BEoS o qualunque sw ci sia sui
            portatili.quindi un costo è presente.
            Diciamo che è un singolare caso di licenza che io
            devo rispettare, però loro
            no...Appunto è qui il punto, nessuno fa vera chiarezza.
            Ad esempio? (sempre preso macchine di seconda
            mano)facciamo finta che nella tua auto è presente un qualsiasi apparecchio elettronico e questo richiede del codice.Secondo te questo codice è libero da licenze o puoi farne quello che vuoi?La stessa auto, poi prenderne spunto come vuoi per farne altri modelli o implicitamente si accetta che non posso copiare?Sono tutte clausole, ma qualcuno ti ha chiesto se eri d'accordo?
            No ma io l'ho preso ANCHE perchè volevo XP, è il
            futuro che mi preoccupa, perchè potrei non
            volerlo più.Apri un negozio e vendi tutte le possibili configurazioni.Io volevo la TV senza telecomando, mica lo hanno preso indietro.
            Resta il fatto che visto che me lo concedono
            nella licenza loro dovrebbero levarmelo e tacere,
            mentre in realtà non è
            così.li sono d'accordissimo con te, peccato che fanno orecchie da mercante.Tuttosommato nella licenza si dice che deve essere fatto in conformità con le disposizioni stabilite dal produttore stesso, ma esistono delle disposizioni ufficiali?Questo punto non l'ho ancora visto, in genere sento sparare su MS ( come se MS vendesse HW+OEM all'utente finale ) """PRODOTTO SOFTWARE e a contattare prontamente il Produttore per ottenere informazioni sulla restituzione del prodotto o dei prodotti in conformità alle disposizioni stabilite dal Produttore stesso. LICENZA PER IL PRODOTTO SOFTWARE"""Mi piacerebbe sapere quali sono le disposizioni adottate dai rivenditori.

            La legge in materia mi pare carente.ma se ci sono più leggi in Italia che nel resto dell'universo.

            Converrai che è una presa per i fondelli...che ci vuoi fa.
          • GameOver scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            se non riesci a capire le cose, almeno evita di far dire ad altri cose che non hanno detto.rileggi una due o tre volte il testo e se non capisci chiedi...invece di dedurre ad minchiam
          • Uby scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: pippo75
            Quindi secondo te la Fiat produce tutto al suo
            interno e non prende più da ditte
            esterne?
            Compresa la centralina e il SW della sua gestione?La Fiat ti vende la macchina, non ti chiede di accetare la licenza del SW della centralina.Windows non puoi comprarlo, puoi solo averlo in licenza. Nel momento in cui non accetti la licenza hai speso dei soldi per qualcosa di cui non vuoi usufruire.
          • pippo75 scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)

            La Fiat ti vende la macchina, non ti chiede di
            accetare la licenza del SW della
            centralina.
            l'accetti e basta, ecco la differenza.o vuoi dire che posso fare finta di non accettarla, scaricare il tutto e rivendere?
          • Uby scrive:
            Re: buonsenso (almeno credo)
            - Scritto da: pippo75

            La Fiat ti vende la macchina, non ti chiede di

            accetare la licenza del SW della

            centralina.



            l'accetti e basta, ecco la differenza.

            o vuoi dire che posso fare finta di non
            accettarla, scaricare il tutto e
            rivendere?Cosa accetti scusa? Firmi qualche EULA?Quando compri un lettore mp3 o qualsiasi altro oggetto con un firmware accetti qualche licenza?Se sbaglio correggimi (dico sul serio, non voglio fare polemica)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 ottobre 2008 19.47-----------------------------------------------------------
    • Blackstorm scrive:
      Re: buonsenso (almeno credo)
      - Scritto da: emanuel

      Se non troverò un pc SENZA windows 7 ne dovrò
      comprare uno CON e farmi rimborsare i soldi della
      licenza ridando indietro il DVD alla casa madre.Gli assemblati, questi sconosciuti.
      Ma chi se ne frega di windows e company ??? Ho le
      conoscenze per essere indipendente !!! Eh, specie quando chiedi agli amici.
      Se chi
      legge non le ha ancora, venga domani 25 ottobre
      2008 ad uno dei numerosi centri del linux day.
      Troverà persone cordiali disposte a informarlo
      sui sistemied i software liberi (e
      gratuiti).Si certo. E ti spiegano anche come configurare iptables per una piccola rete domestica in modo da bilanciare i lcarico in maniera oppurtuna. Vallo a dire al mio amico che ci è andato e in 20 che erano nessuno gli ha spiegato come o cosa fare.
      • pabloski scrive:
        Re: buonsenso (almeno credo)
        ma a che ti server iptables in una lan domestica? siamo realisti, a casa mia ho una lan con 5 macchine e mai imposto alcun tipico di limitazione di banda e non ricordo di aver avuto chissà quali problemiparlare di iptables nell'home computing è totalmente fuori luogo
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: buonsenso (almeno credo)
      - Scritto da: emanuel
      Personalmente uso linux (ubuntu). So installarlo,
      so configurarlo. Ho amici che mi aiutano se non
      capisco quello che devo
      fare.

      Nel 2009 probabilmente manderò in pensione il mio
      computer
      fisso.
      Perchè vuoi passare ad un portatile? Per installarci Linux poi! Sai benissimo che l'Hardware dei portatili è più ostico per Linux!Poi un portatile ti lega mani e piedi al produttore in caso di guasti ti tocca rivolgerti all'assistenza e se per caso la garanzia è scaduta, spesso è più conveniente comprare un nuovo portatile piuttosto che ripararlo!Comprati un Desktop nuovo che è meglio, a meno che la mobilità non sia per te una reale necessità!
      Se non troverò un pc SENZA windows 7 ne dovrò
      comprare uno CON e farmi rimborsare i soldi della
      licenza ridando indietro il DVD alla casa madre.
      In questo modo non avrai problemi a trovare PC assemblati senza sistema operativo e a costi particolarmente bassi!Io ho comprato in questi giorni un Desktop con un E8400 4 Gb di Ram, Piastra madre Asus con condensatori a stato solido audio 7.1, 4 prese USB frontali, Alimentatore da 500Watt da 19 Db, HD da 500 Gb e scheda video Geoforce 9500 da 1 Gb a 440 euro!Ho una garanzia del venditore di 2 anni (fatte salve garanzie di durate superiori sui singoli componenti) e in caso di guasti in caso di necessità posso sostituire da me il pezzo difettoso in tempi rapidi

      In poche parole voglio dire: cerco di spendere
      meglio cercando la giusta offerta sui cataloghi
      di hardware, ma chi me lo fa fare a spendere DI
      PIU' per avere quello che invece mi costa ZERO e
      mi appasiona in quanto mi introduce ad una
      comunità VIVA come quella di linux. Ho il mio
      blog in cui racconto le mie esperienze di utente
      linux in cui ogni tanto scrvo qualcosa, lavoro
      con software open source (e mi hanno assunto li
      dove sto proprio per questo
      ;)).
      Hai perfettamente ragione!
      Ma chi se ne frega di windows e company ??? Ho le
      conoscenze per essere indipendente !!! Se chi
      legge non le ha ancora, venga domani 25 ottobre
      2008 ad uno dei numerosi centri del linux day.
      Troverà persone cordiali disposte a informarlo
      sui sistemied i software liberi (e
      gratuiti).
      Peccato che sia di turno, utilizzo Ubuntu 8.04 da alcuni mesi, ma un confronto con chi ne sa di più è sicuramente utile!
  • Vincenzo Reggina scrive:
    Speriamo che non corrano troppo....
    Speriamo che non corrano troppo....altrimenti fà la stessa fine di Vista!
    • lincantro scrive:
      Re: Speriamo che non corrano troppo....
      Ma sei folle, adesso che c'è crisi finanziaria serve battere cassa, ricavare denaro, ben venga Windows7 subito, oltre tutto i test principali di Microsoft rimangono sempre gli acquirenti dei nuovi computer, come è stato fatto per Vista, io aspetto senza un anno dopo l'uscita de nuovo S.O.
      • pabloski scrive:
        Re: Speriamo che non corrano troppo....
        scherzi a parte la vedo nera per ms....voglio vedere con i casini che ci sono in giro se le banche, le aziende e i privati spenderanno soldi per comprare windows o se piuttosto penseranno a comprare un bel fazzoletto di terra :D
  • paolo1 scrive:
    ma ke serve un O.S.
    Serve solo che sia Stabile.Sicuro.Veloce (cioè non mangia cpu/ram)XP ora(nel 2001 era lento) è veloceMA CHE MIGLIORINO LA STABILITà E LA SICUREZZA STI CO*****I
    • Renji Abarai scrive:
      Re: ma ke serve un O.S.
      Se parli di stabilità mancata vuol dire che non provato Vista.Sicurezza vedi la patch di ieri che è arrivata subito e coinvolge come critico XP e per gli altri è classificata importante.Meglio che torni nell'antro.
      • bobo scrive:
        Re: ma ke serve un O.S.
        Ma fammi il piacere, ho acquistato Windows vista una settimana dopo l''uscita, non ho mai visto sistema windows più instabile appena uscito, usarlo è stato un calvario, adesso dopo che hann usato milioni di persone per testare un prodotto messo sul mercato in beta, si può utilizzare, ma rimane, sempre lento, esoso di risorse hardware e poco performante. se vogliamo parlare di sicurezza, lascia perdere windows, la falla corretta ieri è vergognosa, roba che accadeva su win95, si ripete ancora 13 anni dopo.
        • pabloski scrive:
          Re: ma ke serve un O.S.
          è vero è lo stesso servizio che fu usato da sasser per diffondersi....mi ricordo che infatti all'epoca molti esperti di sicurezza dissero che il fix era temporaneo e che c'era un ulteriore buco nel demone RPCcomunque windows in fondo è interessante...mi sto trastullando da ieri con BITS, è troppo spassoso poter veicolare malware senza che UAC e il firewall se ne accorgano....bisogna indurre l'utente ad installare un downloader ad hoc, ovviamente, ma questo lo si può fare ficcandolo all'interno di crack, archivi zippati di canzoni, video con DRM e quant'altropenso che BITS sia un servizio da tenere d'occhio
          • Blackstorm scrive:
            Re: ma ke serve un O.S.
            - Scritto da: pabloski
            è vero è lo stesso servizio che fu usato da
            sasser per diffondersi....mi ricordo che infatti
            all'epoca molti esperti di sicurezza dissero che
            il fix era temporaneo e che c'era un ulteriore
            buco nel demone
            RPC

            comunque windows in fondo è interessante...mi sto
            trastullando da ieri con BITS, è troppo spassoso
            poter veicolare malware senza che UAC e il
            firewall se ne accorgano....bisogna indurre
            l'utente ad installare un downloader ad hoc,
            ovviamente, ma questo lo si può fare ficcandolo
            all'interno di crack, archivi zippati di canzoni,
            video con DRM e
            quant'altro
            Ah, quindi fammi capire: per utilizzare BITS come veicolo malware di malware devi installare prima una cosa che richiede i diritti di admin? Mi dai un link dove spiega per bene il funzionamento di sto affare?
          • pabloski scrive:
            Re: ma ke serve un O.S.
            http://www.reconstructer.org/main.htmlcomunque ti faccio notare che installare un software ( che non richiede i diritti di admin in questo caso ) basta indurre l'utente a scaricare un finto codec ad esempioo creare un archivio rar autoscompattante con collegato l'eseguibile del malware da installare, in modo che il malware parte appena si avvia il file autoscompattantei modi sono tantissimila novità è che questo operazione non allerta UAC e bypassa il firewallmorale della favola, puoi installare un downloader nel PC di un malcapitato e periodicamente questo downloader scarica da remoto dei malware accessori, malware che vengono settati come fidati dal firewall e non attivano l'UAC durante la loro installazione
        • Bubu scrive:
          Re: ma ke serve un O.S.
          - Scritto da: bobo
          Ma fammi il piacere, ho acquistato Windows vista
          una settimana dopo l''uscita, non ho mai visto
          sistema windows più instabile appena uscito,
          usarlo è stato un calvario, adesso dopo che hann
          usato milioni di persone per testare un prodotto
          messo sul mercato in beta, si può utilizzare, ma
          rimane, sempre lento, esoso di risorse hardware e
          poco performante....E magari l'hai pure installato dove ti girava già a fatica XP? E ti lamenti? Come usare Photshop CS3 su un P4 1000MHz e 512MB di ram...non ti devi lamentare se non gira tanto bene...
      • Thunder Drako scrive:
        Re: ma ke serve un O.S.
        - Scritto da: Renji Abarai
        Se parli di stabilità mancata vuol dire che non
        provato
        Vista.
        Sicurezza vedi la patch di ieri che è arrivata
        subito e coinvolge come critico XP e per gli
        altri è classificata
        importante.

        Meglio che torni nell'antro.Prima accensione del pc nuovo con Vista (ero curioso di provarlo)...messaggio di errore. Mi son messo a ridere ed ho fatto pure lo screenshot (rotfl)Andava di una lentezza stratosferica, non so quanti programmi si siano bloccati (soprattutto rompeva la sidebar)...da allora lo riaperto solo più volta...l'errore non c'era più ma la lentezza uguale...magari sono stato sfigato, colpa del venditore...boh
      • Cantinaro XP scrive:
        Re: ma ke serve un O.S.
        - Scritto da: Renji Abarai
        Se parli di stabilità mancata vuol dire che non
        provato
        Vista.
        Sicurezza vedi la patch di ieri che è arrivata
        subito e coinvolge come critico XP e per gli
        altri è classificata
        importante.

        Meglio che torni nell'antro.Ma ci torniamo tutti nell'antro, se fuori ci aspettano i vistasauri!Ma chissei, un piazzista di Vista??? (rotfl)
      • GoldenBoy scrive:
        Re: ma ke serve un O.S.
        eh si bella la patch di un bug datato da almeno 8 anni...sisi...
    • Utente qualunque scrive:
      Re: ma ke serve un O.S.
      Il mio XP sp3 è stabile, veloce e sicuro. Chiaramente opportunamente integrato con altro software.
  • allevoDaini scrive:
    720°
    Windows 7 sta per 720°!! Vi rendete conto? La potenza di due camaleonti!!Linux sta li a prendere i calci in culo e non si rende neanche conto da che parte gli é arrivata la pedata.... :$
    • pabloski scrive:
      Re: 720°
      il giorno in cui windows riuscirà ad entrare nei sistemi SCADA, nei sistemi embedded e nel settore dei sistemi it mission-critical, forse ti darò ragione :D
  • XFILE scrive:
    Ma li testano gli OS a redmond??
    come fanno a sfornare un prodotto che dicono nuovo in così breve tempo da vista...cavoli un minimo di progettazione, sviluppo e test... ci vuole tempo.Vabbè che hanno gente in gamba ma il tempo è relativo fino a un certo punto.
    • pabloski scrive:
      Re: Ma li testano gli OS a redmond??
      beh quello che è successo con Vista pre-SP1 dovrebbe esplicare chiaramente quali sono le procedure di testing a Redmond e chi sono i beta testers
    • braincrash.it scrive:
      Re: Ma li testano gli OS a redmond??
      Se calcoli che XP è uscito a poco più di 1 anno e mezzo da win 2000 e che questo "aggiornamento" (win 7/Vista 2)uscirà a non meno di 2 anni e messo dall'uscita di vista...Direi che ci sta...Anche considerando che dal mediocre win 2000 in meno tempo l'hanno reso un buon XP.
      • pabloski scrive:
        Re: Ma li testano gli OS a redmond??
        scusa ma in cosa win2000 era mediocre? dove lavoro ci sono ancora macchine win2000 che funzionano senza intoppianzi direi che win2000 è stato forse il migliore della famigliaxp quando uscì diede un bel pò di grattacapi in quanto a stabilità e bug, poi vabbè capitò nel periodo dell'exploit delle gang russe del malware e un pò per demeriti suoi, un pò per meriti dei russi fu bersagliato da ogni tipo di worm, spyware e trojan
    • Windows scrive:
      Re: Ma li testano gli OS a redmond??
      - Scritto da: XFILE
      come fanno a sfornare un prodotto che dicono
      nuovo in così breve tempo da
      vista...
      cavoli un minimo di progettazione, sviluppo e
      test... ci vuole
      tempo.
      Vabbè che hanno gente in gamba ma il tempo è
      relativo fino a un certo
      punto.Windows 7 viene dal progetto BlackComb, parallelo a LongHorn (Vista). Non è poco tempo, di blackcomb si parlava dai tempi del 2001. E'ovvio che son cambiate tante cose, ma non è un progetto a cui hanno messo mano nel 2007 con l'uscita di Vista
      • XFILE scrive:
        Re: Ma li testano gli OS a redmond??

        Windows 7 viene dal progetto BlackComb, parallelo
        a LongHorn (Vista). Non è poco tempo, di
        blackcomb si parlava dai tempi del 2001. E'ovvio
        che son cambiate tante cose, ma non è un progetto
        a cui hanno messo mano nel 2007 con l'uscita di
        Vistaok allora si che mi sembra più sensato come periodo
      • pabloski scrive:
        Re: Ma li testano gli OS a redmond??
        bei nickname, prima blackcomb, poi vienna, windows 7, che altro?rimane il fatto che longhorn fu abortito e che windows 7 è basato su vista sp1quindi a maggior ragione windows 7 è un progetto recente
        • luca scrive:
          Re: Ma li testano gli OS a redmond??
          Bè ad esmpio ubuntu è rilasciato ogni 6 mesi mi pare
          • pabloski scrive:
            Re: Ma li testano gli OS a redmond??
            con una differenza abissale e cioè che Ubuntu è solo una valigia piena di software presi da altre parti, molti sono software che stanno in giro da anniWindows invece implica sempre qualche modifica al kernel e ai servizi di sistema, cosa che può introdurre bug
          • krane scrive:
            Re: Ma li testano gli OS a redmond??
            - Scritto da: pabloski
            con una differenza abissale e cioè che Ubuntu è
            solo una valigia piena di software presi da altre
            parti, molti sono software che stanno in giro da
            anni
            Windows invece implica sempre qualche modifica al
            kernel e ai servizi di sistema, cosa che può
            introdurre bugSecondo te il numero crescente che sta dopo il kernel di linux rappresenta quanti giri fanno le OO dell'utilizzatore ?
          • pabloski scrive:
            Re: Ma li testano gli OS a redmond??
            ma i cicli di rilascio del kernel non sono legati a quelli delle distrouna distro appena uscita può benissimo usare un kernel di un anno, quindi già testato a sufficienza
          • krane scrive:
            Re: Ma li testano gli OS a redmond??
            - Scritto da: pabloski
            ma i cicli di rilascio del kernel non sono legati
            a quelli delle distro
            una distro appena uscita può benissimo usare un
            kernel di un anno, quindi già testato a
            sufficienzaMa tu non fai un aggiornamento quando installi un so ?
          • pabloski scrive:
            Re: Ma li testano gli OS a redmond??
            bah ti dirò, gli aggiornamenti da che mondo è mondo non hanno mai funzionatouso Arch da un bel pò ed è una rolling release, quindi i pacchetti vanno aggiornati man mano ed è l'unica che non mi dà problemiho provato varie con Ubuntu ma l'unico aggiornamento andato bene a stato dalla release 6.06 alla 6.10Windows nemmeno a parlarne, aggiornare vuol dire suicidarsiper esperienza devo ammettere che purtroppo bisogna reinstallare, almeno con linux puoi creare un partizione apposita per /home, per cui la reinstallazione riguarda solo il sistema e non intacca i dati dell'utente e le impostazioni di configurazione personali
          • pabloski scrive:
            Re: Ma li testano gli OS a redmond??
            P.S. se ti riferisci agli aggiornamenti periodici di un versione installata, beh, si lo aggiorno, come ho detto Arch si aggiorna di continuocon Ubuntu pure aggiorno appena arrivano gli aggiornamenti e per mia fortuna non mi ha mai dato problemi, però leggo di gente che ha problemi vari, tipo schede video non riconosciute, audio che non va, sistema che si bloccal'idea che mi sono fatto è che la strada migliore è scegliere hardware tutto Intel, dal processore, al chipset, ecc... e optare per IGP Intel o al limite schede Nvidia o ATIil motivo è che per qualche strana ragione chi ha hardware di queste società non incontra mai intoppi, i problemi si presentano quando si comincia ad avere hardware di terze parti....spesso capita pure con i chipset nForce, che a quanto ne so danno parecchi grattacapi alla comunità Linux
        • Blackstorm scrive:
          Re: Ma li testano gli OS a redmond??
          - Scritto da: pabloski
          bei nickname, prima blackcomb, poi vienna,
          windows 7, che
          altro?

          rimane il fatto che longhorn fu abortito e che
          windows 7 è basato su vista
          sp1

          quindi a maggior ragione windows 7 è un progetto
          recenteChe sia basato su un certo tipo di kernel non implica che sia recente. dal momento che si tende a preferire, almeno con vista, una certa modularità, e possibilissimo che lo sviluppo sia cresciuto insieme a vista per riadattare più che altro i moduli ad un kernel un po' diverso da quello originario.
          • pabloski scrive:
            Re: Ma li testano gli OS a redmond??
            bel giro di parole, ma MS stessa ha detto che è partita dal codice di Vista SP1quindi possiamo contare Vista SP1 ha 5 anni di sviluppo, 7 parte dal 2007 in poi lo sviluppoche poi sia tale e quale a Vista SP1 e che magari 3 anni sono pure troppi per aggiungere il multitouch posso essere d'accordo
    • eh si scrive:
      Re: Ma li testano gli OS a redmond??
      test in itinere.. i sp li fan apposta..
  • Enjoy with Us scrive:
    Win 7 a metà 2009?
    HA HA HA... scusate le risate ma questi la stanno sparando più grossa del solito!Stanno parlando di rilasciare un SO stabile e completo senza aver visto neanche un'alpha version fra circa 8 mesi?!?Delle due una:O si tratta di un Vista SP2 o ME cioè sostanzialmente di un VISTA leggermente rimaneggiato e che quindi conserverà integralmente la pesantezza di VISTA stesso e allora vedrete se M$ non fallirà!O si tratta effettivamente di un nuovo SO, ma allora non lo vedremo a metà 2009, ne probabilmente a metà 2010, ma casomai a metà 2011!M$ per troppi anni ha fatto annunci di nuovi SO poi sistematicamente disattesi, perchè questa volta dovrebbe essere diverso?
    • pabloski scrive:
      Re: Win 7 a metà 2009?
      semplicemente ms non può creare nessun nuovo os, a meno di non mettere mano all'architetturavisto che non lo faranno mai, è plausibile pensare che andranno avanti a colpi di nuovi temi per le finestre
    • Blackstorm scrive:
      Re: Win 7 a metà 2009?
      - Scritto da: Enjoy with Us
      HA HA HA... scusate le risate ma questi la stanno
      sparando più grossa del
      solito!
      Stanno parlando di rilasciare un SO stabile e
      completo senza aver visto neanche un'alpha
      version fra circa 8
      mesi?!?
      Che TU non abbia ancora visto alpha e beta version, non implica che nesusno nel mondo lo abbia fatto. Anzi, se non vado errato sono state già distribuite delle beta, ad uno o due meeting... se vuoi ti cerco i dettagli.
      O si tratta effettivamente di un nuovo SO, ma
      allora non lo vedremo a metà 2009, ne
      probabilmente a metà 2010, ma casomai a metà
      2011!Perchè, secondo te ci stanno lavorando da due mesi, vero?
      M$ per troppi anni ha fatto annunci di nuovi SO
      poi sistematicamente disattesi, perchè questa
      volta dovrebbe essere
      diverso?Forse perchè gli unici annunci realmente disattesi erano quelli di Vista.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Win 7 a metà 2009?
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: Enjoy with Us

        HA HA HA... scusate le risate ma questi la
        stanno

        sparando più grossa del

        solito!

        Stanno parlando di rilasciare un SO stabile e

        completo senza aver visto neanche un'alpha

        version fra circa 8

        mesi?!?



        Che TU non abbia ancora visto alpha e beta
        version, non implica che nesusno nel mondo lo
        abbia fatto. Anzi, se non vado errato sono state
        già distribuite delle beta, ad uno o due
        meeting... se vuoi ti cerco i
        dettagli.


        O si tratta effettivamente di un nuovo SO, ma

        allora non lo vedremo a metà 2009, ne

        probabilmente a metà 2010, ma casomai a metà

        2011!

        Perchè, secondo te ci stanno lavorando da due
        mesi,
        vero?


        M$ per troppi anni ha fatto annunci di nuovi SO

        poi sistematicamente disattesi, perchè questa

        volta dovrebbe essere

        diverso?

        Forse perchè gli unici annunci realmente
        disattesi erano quelli di
        Vista.Si linkami pure dove parlano di Alpha version distribuite in giro, perchè fino ad oggi, come si può desumere dallo stesso articolo di PI nessuno ha visto neanche una pre Alpha Version!Quindi oggettivamente mi pare difficile che riescano a rendere disponibile un SO di tale importanza nel giro di 8 mesi!
        • Uby scrive:
          Re: Win 7 a metà 2009?
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Si linkami pure dove parlano di Alpha version
          distribuite in giro, perchè fino ad oggi, come si
          può desumere dallo stesso articolo di PI nessuno
          ha visto neanche una pre Alpha
          Version!
          Quindi oggettivamente mi pare difficile che
          riescano a rendere disponibile un SO di tale
          importanza nel giro di 8
          mesi!Ma non è che stiano facendo chissà quale rivoluzione. Stanno sistemando i difetti principali di Vista, non credo ci sia molto da testare.[trollmode]Vista è stato ampiamente testato (AGGRATIS) :D[/trollmode]
    • pippo75 scrive:
      Re: Win 7 a metà 2009?

      Stanno parlando di rilasciare un SO stabile e
      completo senza aver visto neanche un'alpha
      version fra circa 8
      mesi?!?ci sono, solo che non sono pubbliche.ne ha parlato qualche tempo fa Punto Informatico.
      O si tratta effettivamente di un nuovo SO, ma
      allora non lo vedremo a metà 2009, ne
      probabilmente a metà 2010, ma casomai a metà
      2011!nessun problema, per quanto mi serve il windows che uso ora non ha bisogno di aggiornamenti ( nel senso di passare a Windows più recenti ).
      M$ per troppi anni ha fatto annunci di nuovi SO
      poi sistematicamente disattesi, perchè questa
      volta dovrebbe essere
      diverso?è un problema loro.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 ottobre 2008 13.24-----------------------------------------------------------
      • GameOver scrive:
        Re: Win 7 a metà 2009?
        link a queste alpha version...semplice curiosità.
        • pippo75 scrive:
          Re: Win 7 a metà 2009?
          - Scritto da: GameOver
          link a queste alpha version...semplice curiosità.come scritto non è una versione pubblica, ne parlava qualche tempo fa Punto Informatico dicendo che l'avevano distribuita ad un numero chiuso di persone.Dopo poco tempo infatti su alcuni siti erano apparsi i prini SreenShot.
  • Enjoy with Us scrive:
    Installazione XP su serial ata
    Ebbene si dopo quasi 5 anni di onorato servizio 24 ore su 24 il mio fido HD (non tanto fido!) mi ha mollato all'improvviso (belli i sistemi di monitoraggio, è saltata un'intera partizione per evidenti problemi ad una delle testine/piatti, ma per loro è tutto OK!).Ho provato ad escludere l'HD difettoso e ad installare XP sull'HD secondario un Maxtor 320 Gb di circa 2 anni di vita SATA!Senza driver specifici, scaricati su un apposito floppy (alla faccia di chi dice che i floppy non servono più!) XP non riesce a vedere in alcun modo gli HD SATA, quindi ho dovuto scaricare tali driver da internet ovviamente non da casa! (sul CD della piastra madre ho poi scoperto che in effetti c'erano, ma erano molto ben nascosti) Poi ho potuto procedere all'installazione di XP SP1 (Dischetto originale), poi ho installato l'aggiornamento a SP2 (sempre da CD che mi ero già da tempo procurato), poi dopo richieste ossessive di XP appena riattivato il collegamento ad internet ho proceduto alla sua attivazione (bella rottura di scatole!)Solo che ora XP è in dual boot con Ubuntu.... e sapete come mai? Perchè Ubuntu mi riconosceva senza problemi l'HD SATA, mi ha consentito di ripartizionare l'HD superstite senza perdere dati e mi ha consentito anche di accedere all'HD guasto, almeno alla partizione non eccessivamente danneggiata, per un immediato backup di certi dati per me importanti!Morale della favola XP gira bene ma è vecchio, non supporta bene il "nuovo" Hardware (se si può parlare di nuovo per un'interfaccia sata di quasi 5 anni fa!), mentre Ubuntu oltre che a essere veloce riconosce senza problemi qualsiasi file sistem (anche NTFS) e i dischi SATA!
    • advange scrive:
      Re: Installazione XP su serial ata

      Ho provato ad escludere l'HD difettoso e ad
      installare XP sull'HD secondario un Maxtor 320 Gb
      di circa 2 anni di vita
      SATA!

      Senza driver specifici, scaricati su un apposito
      floppy (alla faccia di chi dice che i floppy non
      servono più!) XP non riesce a vedere in alcun
      modo gli HD SATA, quindi ho dovuto scaricare tali
      driver da internet ovviamente non da casa! (sul
      CD della piastra madre ho poi scoperto che in
      effetti c'erano, ma erano molto ben nascosti) Poi
      ho potuto procedere all'installazione di XP SP1
      (Dischetto originale), poi ho installato
      l'aggiornamento a SP2 (sempre da CD che mi ero
      già da tempo procurato), poi dopo richieste
      ossessive di XP appena riattivato il collegamento
      ad internet ho proceduto alla sua attivazione
      (bella rottura di
      scatole!)
      Solo che ora XP è in dual boot con Ubuntu.... e
      sapete come mai? Perchè Ubuntu mi riconosceva
      senza problemi l'HD SATA, mi ha consentito di
      ripartizionare l'HD superstite senza perdere dati
      e mi ha consentito anche di accedere all'HD
      guasto, almeno alla partizione non eccessivamente
      danneggiata, per un immediato backup di certi
      dati per me
      importanti!

      Morale della favola XP gira bene ma è vecchio,
      non supporta bene il "nuovo" Hardware (se si può
      parlare di nuovo per un'interfaccia sata di quasi
      5 anni fa!), mentre Ubuntu oltre che a essere
      veloce riconosce senza problemi qualsiasi file
      sistem (anche NTFS) e i dischi
      SATA!Evitiamo di dire sciocchezze: XP è vecchio; XP SP3 è nuovo e questi problemi non li dà. Se tu fossi in possesso di un CD di installazione di XP SP3 questi problemi non li avevi. Anzi, da SP1 in poi questi problemi con gli HD SATA sono spariti (o era SP2? Attendo smentite).
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Installazione XP su serial ata
        Sai che non mi ricordo?Ricordo di aver reinstallato XP una volta con quel dannato floppy, ma non ricordo se l'ho dovuto fare con xp sp1 o sp2.Questo week-end devo fare il formattone, che è un mesetto che xp mi è morto...e se non fosse per i giochini, me ne fregherei anche bellamente...purtroppo wine non funge con tutti.
        • lufo88 scrive:
          Re: Installazione XP su serial ata
          windows xp ha sempre il problema che non riesce a riconoscere i SATA (ho dovuto montarli su CD con nLite).
          • braincrash.it scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: lufo88
            windows xp ha sempre il problema che non riesce a
            riconoscere i SATA (ho dovuto montarli su CD con
            nLite).E' arrivato quello dell'acqua calda...Se per installare XP usi lo stesso CD che usavi quando avevi problemi...Non è che i CD di installazione si aggiornano da soli...
          • pabloski scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            comunque è vero, XP SP2 non riconosce i controller SATAcon SP3 non so come stiano le cose, ma col SP2 bisogna dargli il driver esternamente
          • braincrash.it scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: pabloski
            comunque è vero, XP SP2 non riconosce i
            controller
            SATA

            con SP3 non so come stiano le cose, ma col SP2
            bisogna dargli il driver
            esternamenteEhm io ho installato proprio questo pc da cui sto scrivendo che ha SATA 2 e il pc a fianco SATA con un CD XP-SP2, mi sa che ti confondo con SP1...
          • pabloski scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            purtroppo no, ho un Dell dimension 9150 del 2003 e XP SP2 non riconosce il controller sataprobabilmente sono solo determinati modelli che non vengono riconosciutinon ho provato su altri PC con controller sata
          • TUNNAZ scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: pabloski
            probabilmente sono solo determinati modelli che
            non vengono
            riconosciutiCredo che sia legato ai drivers per controller nvidia (Nforce ecc)
          • pabloski scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            no nel mio caso è l'Intel 80821GR/GH
          • krane scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: braincrash.it
            - Scritto da: pabloski

            comunque è vero, XP SP2 non riconosce i

            controller SATA

            con SP3 non so come stiano le cose, ma col SP2

            bisogna dargli il driver esternamente
            Ehm io ho installato proprio questo pc da cui sto
            scrivendo che ha SATA 2 e il pc a fianco SATA con
            un CD XP-SP2, mi sa che ti confondo con SP1...Nono, ha ragione sp2 non ha il supporto sata.
          • Efrem X scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: braincrash.it
            Ehm io ho installato proprio questo pc da cui sto
            scrivendo che ha SATA 2 e il pc a fianco SATA con
            un CD XP-SP2, mi sa che ti confondo con
            SP1...No, non si confonde: Windows XP, almeno fino all'SP2, non so il 3, non è in grado di riconoscere gli hard disk SATA se si trovano in modalità nativa (AHCI nel bios). Se invece nel bios si imposta l'emulazione IDE per il controller SATA, non servono driver di alcun tipo perché l'HDD viene visto come se fosse un IDE.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: Efrem X
            - Scritto da: braincrash.it


            Ehm io ho installato proprio questo pc da cui
            sto

            scrivendo che ha SATA 2 e il pc a fianco SATA
            con

            un CD XP-SP2, mi sa che ti confondo con

            SP1...

            No, non si confonde: Windows XP, almeno fino
            all'SP2, non so il 3, non è in grado di
            riconoscere gli hard disk SATA se si trovano in
            modalità nativa (AHCI nel bios).

            Se invece nel bios si imposta l'emulazione IDE
            per il controller SATA, non servono driver di
            alcun tipo perché l'HDD viene visto come se fosse
            un
            IDE.Già se il bios supporta la simulazione però!
          • Efrem X scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            Gli unici bios che non supportano la simulazione IDE sono quelli delle primissime schede madri SATA, da almeno 3 anni a questa parte tutte ce l'hanno tutte.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: Efrem X
            Gli unici bios che non supportano la simulazione
            IDE sono quelli delle primissime schede madri
            SATA, da almeno 3 anni a questa parte tutte ce
            l'hanno
            tutte.Già peccato che stia parlando di una Gigabyte del gennaio 2004!
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: pabloski
            comunque è vero, XP SP2 non riconosce i
            controller
            SATA
            No non riconosce i controller SATA AHCI, Quelli che stanno sui portatili generlamente. I controller sata II dei fissi (almeno fino agli N6xx Nvidia, X35 intel e il 7xx ATi) vengono normalmente riconosciuti. Spesso è sufficiente settare la modalità SATA-IDE dal bios per evitare di dover usare l'odioso floppy.
            con SP3 non so come stiano le cose, ma col SP2
            bisogna dargli il driver
            esternamenteCon SP3 è uguale a SP2
          • krane scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: DarkSchneider
            - Scritto da: pabloski

            comunque è vero, XP SP2 non riconosce i

            controller SATA
            No non riconosce i controller SATA AHCI, Quelli
            che stanno sui portatili generlamente. I
            controller sata II dei fissi (almeno fino agli
            N6xx Nvidia, X35 intel e il 7xx ATi) vengono
            normalmente riconosciuti. Spesso è sufficiente
            settare la modalità SATA-IDE dal bios per evitare
            di dover usare l'odioso floppy.Ma poi ti tieni i dischi in modalita' IDE, perdendoti cosi' i vantaggi di avere acquistato un SATA.Oppure c'e' modo una volta installato di passare all'altra modalita' senza reinstallare ?

            con SP3 non so come stiano le cose, ma col SP2

            bisogna dargli il driver esternamente
            Con SP3 è uguale a SP2
          • carobeppe scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: DarkSchneider
            - Scritto da: pabloski

            comunque è vero, XP SP2 non riconosce i

            controller

            SATA


            No non riconosce i controller SATA AHCI, Quelli
            che stanno sui portatili generlamente. I
            controller sata II dei fissi (almeno fino agli
            N6xx Nvidia, X35 intel e il 7xx ATi) vengono
            normalmente riconosciuti. Spesso è sufficiente
            settare la modalità SATA-IDE dal bios per evitare
            di dover usare l'odioso
            floppy.


            con SP3 non so come stiano le cose, ma col SP2

            bisogna dargli il driver

            esternamente

            Con SP3 è uguale a SP2Toh guarda chi si vede su PI... per favore spiegalo anche a pabloski qui sotto perché mi ha dato una risposta troppo esilarante!
          • carobeppe scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: pabloski
            comunque è vero, XP SP2 non riconosce i
            controller
            SATA

            con SP3 non so come stiano le cose, ma col SP2
            bisogna dargli il driver
            esternamenteMa io sono l'unico scemo che anche con l'installazione di XP SP2 non ha di questi problemi? Basta disattivare l'AHCI dal bios della mobo e funziona tutto (almeno con la mia gigabyte ga965p-ds3, che è una scheda madre buona ma non eccelsa)
          • pabloski scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            beh se è per questo basta usare un P3 di 8 anni fa e ci gira pure il DOSche discorsi sono? quindi quando linux non riconosce una periferica basta semplicemente non usarla?ah già all'inverso non funziona vero?
          • carobeppe scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: pabloski
            beh se è per questo basta usare un P3 di 8 anni
            fa e ci gira pure il
            DOS

            che discorsi sono? quindi quando linux non
            riconosce una periferica basta semplicemente non
            usarla?

            ah già all'inverso non funziona vero?Eh? Chi ha parlato di linux o di dos? Io ho solo detto che a me funziona senza tanti casini. E visto che il mio hard disk non supporta NCQ dell'AHCI non so proprio cosa farmene e quindi lo disattivo e tribolo meno.
          • pabloski scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            nel tuo caso si, ma chi non può fare a meno di usarlo in modalità AHCI? tribola meno chi può farlo, ma c'è gente che non può evitare la tribolazionecomunque non è una critica a windows, è solo che uno ha chiesto questa cosa e gli è stato risposto che taluni controller sata in modalità ahci non vengono riconosciuti da XP
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            E' vero, confermo. Ma si fa subito - a patto di avere un floppy disk drive. Io ce l'ho !
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: Joe Tornado
            E' vero, confermo. Ma si fa subito - a patto di
            avere un floppy disk drive. Io ce l'ho
            !Si ma metti di non non saperla prima questa cosa, ti si pianta il PC perche salta un HD e quando vai a reinstallare XP dal suo dischetto riginale salta fuori che ci vuole un floppy (neanche la chiavetta USB gli va bene!) con il driver sata appropriato, altrimenti ciccia niente installazione!Sai se il pc non funziona non hai neanche accesso ad internet....Invece Ubuntu 8.04 da CD si installa al volo senza richieste strane! Se lo fa Ubuntu perchè XP almeno SP3 non lo fa?
          • logicaMente scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: braincrash.it
            - Scritto da: lufo88

            windows xp ha sempre il problema che non riesce
            a

            riconoscere i SATA (ho dovuto montarli su CD con

            nLite).

            E' arrivato quello dell'acqua calda...
            Se per installare XP usi lo stesso CD che usavi
            quando avevi
            problemi...
            E' arrivato il genio della lampada...Se per installare XP usi un CD ORIGINALE (che parola curiosa...), che non contiene i drivers del tuo controller, allora ti serve sempre il floppy per l'installazione, indipendentemente dal service pack che hai.Puoi prendere anche un disco con già integrato un service pack successivo, ma se non ci metti a manina (o con nLite) i driver specifici ottieni sempre lo stesso risultato.
          • braincrash.it scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: logicaMente
            E' arrivato il genio della lampada...
            Se per installare XP usi un CD ORIGINALE (che
            parola curiosa...), che non contiene i drivers
            del tuo controller, allora ti serve sempre il
            floppy per l'installazione, indipendentemente dal
            service pack che
            hai.L'unica illegalità sta nel procurarsi l'iso per l'installazione se poi usi la TUA KEY ORIGINALE (che parola curiosa...).O non sei pratico di Key Originali?Non mi sembra un gran delitto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 ottobre 2008 15.55-----------------------------------------------------------
          • lroby scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: braincrash.it
            L'unica illegalità sta nel procurarsi l'iso per
            l'installazione se poi usi la TUA KEY ORIGINALE
            (che parola
            curiosa...).
            O non sei pratico di Key Originali?Invece ti devo dare una smentita, NON è illegale scaricare una iso di un s.o. come XP o Vista,come non è illegale installarlo e testarlo per i suoi 30gg di demo, non è illegale poi usare la TUA KEY ORIGINALE. l'unica cosa illegale è l'applicazione del crack.LROBY
          • krane scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: braincrash.it

            L'unica illegalità sta nel procurarsi l'iso per

            l'installazione se poi usi la TUA KEY ORIGINALE

            (che parola

            curiosa...).

            O non sei pratico di Key Originali?
            Invece ti devo dare una smentita, NON è illegale
            scaricare una iso di un s.o. come XP o Vista,come
            non è illegale installarlo e testarlo per i suoi
            30gg di demo, non è illegale poi usare la TUA KEY
            ORIGINALE. l'unica cosa illegale è l'applicazione
            del crack.
            LROBYCio' nonostante M$ non mi sembra metta a disposizione il download di XPsp3 o sbaglio ?Dai che cosi' me lo scarico da casa senza passare dall'abbonamento MSDN dell'ufficio.
          • lroby scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: krane
            Cio' nonostante M$ non mi sembra metta a
            disposizione il download di XPsp3 o sbaglio
            ?
            Dai che cosi' me lo scarico da casa senza passare
            dall'abbonamento MSDN
            dell'ufficio.Questa è una scelta loro. rimane il fatto che tu potresti possedere anche solo un supporto fisico di un XP o Vista e poi installarlo su n. macchine,per un tempo limitato di giorni nel caso che questi pc non possiedano la licenza originale, altrimenti su ognuna si installerà usando proprio il codice della licenza di ogni singolo pc.ripeto, il tutto usando un solo supporto (che può essere una iso scaricata o una copia di un cd tuo o di un tuo amico)LROBY
          • krane scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: krane

            Cio' nonostante M$ non mi sembra metta a

            disposizione il download di XPsp3 o sbaglio ?

            Dai che cosi' me lo scarico da casa senza

            passare dall'abbonamento MSDN dell'ufficio.
            Questa è una scelta loro. Si, la scelta di poggiarsi sulla pirateria (rotfl)(rotfl)(rotfl)
            rimane il fatto che tu potresti possedere
            anche solo un supporto fisico di un XP
            o Vista e poi installarlo su n. macchine,
            per un tempo limitato di giorni nel caso
            che questi pc non possiedano la licenza
            originale, altrimenti su ognuna si installerà
            usando proprio il codice della licenza di ogni
            singolo pc.
            ripeto, il tutto usando un solo supporto (che può
            essere una iso scaricata o una copia di un cd tuo
            o di un tuo amico)
            LROBY
          • Saicome scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            Sono d'accordo!Mamma mia quante pere che si fa certa gente! Mi piace particolarmente l'abuso della parola "legalità" o del suo opposto, come se pronunciandola si guadagnassero dei punti dell'esselunga...Io ho preso il mio cd di XP PRO originale, nemmeno SP1, l'ho aggiornato tramite nLite con i driver sata e SP3 ed ho il mio cd, per far contento chi ama il termine, "legale" (visto che ho la licenza retail) no-problem aggiornatissimo.Basta poco, che ce vo? Senza pere, sicuro!
          • logicaMente scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            Prendo atto che non hai risposto nel merito, dimostrando una certa incompetenza in materia.
          • braincrash.it scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: logicaMente
            Prendo atto che non hai risposto nel merito,
            dimostrando una certa incompetenza in
            materia.Non avrò capito dove era la domanda considerando anche l'assenza di punti interrogativi...
          • logicaMente scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: braincrash.it
            - Scritto da: logicaMente

            Prendo atto che non hai risposto nel merito,

            dimostrando una certa incompetenza in

            materia.

            Non avrò capito dove era la domanda considerando
            anche l'assenza di punti
            interrogativi...Si risponde anche alle affermazioni.Ti ho fatto notare come l'uso di cd originali (o comunque senza driver di terze parti integrati) non permetta di fare ciò che tu, con un atteggiamento saccente, dicevi che fosse possibile.Invece di contestare tale affermazione ti sei attaccato solo al termine "originale", evidentemente dimostrandoti molto sensibile all'argomento, come se fossi stato punto sul vivo...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: braincrash.it

            - Scritto da: lufo88


            windows xp ha sempre il problema che non
            riesce

            a


            riconoscere i SATA (ho dovuto montarli su CD
            con


            nLite).



            E' arrivato quello dell'acqua calda...

            Se per installare XP usi lo stesso CD che usavi

            quando avevi

            problemi...



            E' arrivato il genio della lampada...
            Se per installare XP usi un CD ORIGINALE (che
            parola curiosa...), che non contiene i drivers
            del tuo controller, allora ti serve sempre il
            floppy per l'installazione, indipendentemente dal
            service pack che
            hai.

            Puoi prendere anche un disco con già integrato un
            service pack successivo, ma se non ci metti a
            manina (o con nLite) i driver specifici ottieni
            sempre lo stesso
            risultato.Già e come mai con Linux questo non ti capita? Non ve lo siete mai chiesti?
    • . . scrive:
      Re: Installazione XP su serial ata
      hahahahahahaIo ho un intel ich7r con due hard disk in raid, ebbene per xp ci vuole il disketto con i driver, vista si installa senza problemi senza chiedere nulla e ubuntu 8.04 e anche la beta dell' 8.10 semplicemente si piantano all' inizio dell' installazione....vado su internet a cercare una soluzione e leggo di gente che consiglia di installare prima il so (ubuntu) su un disco p-ata per poi ricompilare il kernel per far funzionare il raid.... ma perpiacere altro che pronto per le masse...
      • braincrash.it scrive:
        Re: Installazione XP su serial ata
        Hai provato a usare il CD di XP con già incluso l'SP3?
        • logicaMente scrive:
          Re: Installazione XP su serial ata
          - Scritto da: braincrash.it
          Hai provato a usare il CD di XP con già incluso
          l'SP3?dal forum di TechNet su WinXP-SP3, parlando di AHCI:" There isn't a plan to add new SATA drivers to XP SP3 "
          • braincrash.it scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: braincrash.it

            Hai provato a usare il CD di XP con già incluso

            l'SP3?

            dal forum di TechNet su WinXP-SP3, parlando di
            AHCI:

            " There isn't a plan to add new SATA drivers to
            XP
            SP3 "Hai dimenticato di menzionare il resto della frase: " The drivers available with SP2 would continue to be present. ""Quindi SATA è supportato già dal SP2... magari non comprenderà "tutti" i controller ma suporta SATA...Se non ti va di usare il dischetto, puoi : " set sata disk mode to IDE compatible in bios before installation and set it back to sata afterword. "
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: braincrash.it
            - Scritto da: logicaMente

            - Scritto da: braincrash.it


            Hai provato a usare il CD di XP con già
            incluso


            l'SP3?



            dal forum di TechNet su WinXP-SP3, parlando di

            AHCI:



            " There isn't a plan to add new SATA drivers
            to

            XP

            SP3 "

            Hai dimenticato di menzionare il resto della
            frase: " The drivers available with SP2 would
            continue to be
            present. ""

            Quindi SATA è supportato già dal SP2... magari
            non comprenderà "tutti" i controller ma suporta
            SATA...

            Se non ti va di usare il dischetto, puoi :
            " set sata disk mode to IDE compatible in bios
            before installation and set it back to sata
            afterword. "La mia piastra madre risale al gennaio 2004 e ha un supporto SATA 1, nel bios questa voce di emulazione del controller IDE non l'ho trovata e che ne XP SP1 ne XP SP3 supportino tali HD sata nativamente mentre Ubuntu 8.04 lo fa tranquillamente è oggettivamente un bel segno dell'usabilità di Linux!
          • logicaMente scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: braincrash.it
            - Scritto da: logicaMente

            dal forum di TechNet su WinXP-SP3, parlando di

            AHCI :



            " There isn't a plan to add new SATA drivers
            to

            XP

            SP3 "

            Hai dimenticato di menzionare ...Quale parte di AHCI non hai capito? :)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Installazione XP su serial ata
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: braincrash.it

            Hai provato a usare il CD di XP con già incluso

            l'SP3?

            dal forum di TechNet su WinXP-SP3, parlando di
            AHCI:

            " There isn't a plan to add new SATA drivers to
            XP
            SP3 "Toccato con mano, dato che oltre a XP originale SP1 comunque mi ero scaricato un XP SP3 ho provato anche con quello. Col cavolo che vedeva l'HD sata!
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Installazione XP su serial ata
          - Scritto da: braincrash.it
          Hai provato a usare il CD di XP con già incluso
          l'SP3?Si e assolutamente non riconosce l'HD sata! Quindi state bene attenti ad avere i floppy sul pc e ad avere i drive adeguati già installati su floppy, altrimenti XP non lo installate!
      • pabloski scrive:
        Re: Installazione XP su serial ata
        decisamente strano, era un problema del 2006 quando non era supportata la modalità AHCI per l'ich7, ad oggi funziona normalmenteho 3 PC con ich7 e nessuna distro linux mi dà problemi
      • lroby scrive:
        Re: Installazione XP su serial ata
        - Scritto da: . .
        hahahahahaha
        Io ho un intel ich7r con due hard disk in raid,
        ebbene per xp ci vuole il disketto con i driver,
        vista si installa senza problemi senza chiedere
        nulla e ubuntu 8.04 e anche la beta dell' 8.10
        semplicemente si piantano all' inizio dell'
        installazione....
        vado su internet a cercare una soluzione e leggo
        di gente che consiglia di installare prima il so
        (ubuntu) su un disco p-ata per poi ricompilare il
        kernel per far funzionare il raid.... ma
        perpiacere altro che pronto per le
        masse...da utente di vista64bit con 2 hdd sata2 in raid0,questo tipo di configurazione (i 2 hdd in raid appunto) NON è tipico delle masse, ma solo di alcuni utenti smaliziati (o poweruser come li volete chiamare)LROBY
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Installazione XP su serial ata
          - Scritto da: lroby
          - Scritto da: . .

          hahahahahaha

          Io ho un intel ich7r con due hard disk in raid,

          ebbene per xp ci vuole il disketto con i driver,

          vista si installa senza problemi senza chiedere

          nulla e ubuntu 8.04 e anche la beta dell' 8.10

          semplicemente si piantano all' inizio dell'

          installazione....

          vado su internet a cercare una soluzione e leggo

          di gente che consiglia di installare prima il so

          (ubuntu) su un disco p-ata per poi ricompilare
          il

          kernel per far funzionare il raid.... ma

          perpiacere altro che pronto per le

          masse...
          da utente di vista64bit con 2 hdd sata2 in raid0,
          questo tipo di configurazione (i 2 hdd in raid
          appunto) NON è tipico delle masse, ma solo di
          alcuni utenti smaliziati (o poweruser come li
          volete
          chiamare)
          LROBYOcchio al raid zero, vai più veloce ma raddoppi le possibilità di perdere i dati, con l'aggravante che una partizione RAID viene gestita peggio in caso di disastri!Meglio un raid 5 a quel punto!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Installazione XP su serial ata
        - Scritto da: . .
        hahahahahaha
        Io ho un intel ich7r con due hard disk in raid,
        ebbene per xp ci vuole il disketto con i driver,
        vista si installa senza problemi senza chiedere
        nulla e ubuntu 8.04 e anche la beta dell' 8.10
        semplicemente si piantano all' inizio dell'
        installazione....
        vado su internet a cercare una soluzione e leggo
        di gente che consiglia di installare prima il so
        (ubuntu) su un disco p-ata per poi ricompilare il
        kernel per far funzionare il raid.... ma
        perpiacere altro che pronto per le
        masse...Stronzate a me ubuntu 8.04 ha riconosciuto l'HD su sata senza problemi me lo ha ripartizionato e non ha perso neanche i dati preesistenti! XP se non tiravo fuori i drive appositi su un floppy non lo avrei mai avviato! E se non avevo il floppy che facevo? Mi sparavo?E a quelli che dicono che SP2 o SP3 non avrebbero avuto il problema dico che mentono!Io ho provato anche con CD di XP SP2 e SP3 che avevo da parte (questi non originali, mentre XP SP1 lo era) e col cavolo che mi riconoscevano il disco sata, e stiamo parlando di un PC acquistato a gennaio 2004, quindi hardware direi vecchio!
  • Marco Marcoaldi scrive:
    Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
    Ancora è tutto a 32 bit !!!!4 giga me li sbatto sulla palle !!!!!Voglio tutto a 64 bit anche per windows, con tutti i programmi compatibili !
    • Renji Abarai scrive:
      Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
      E prenditi il sistema a 64 bit.Che c'hai da lamentarti?
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
        quello dipende dai produttori di SW.Il supporto c'è e ci sta anche dove farlo girare.Sia in Win che in Linux.Se gli altri non sviluppano di chi è la colpa?E che minchia c'entra con la news?
        • krane scrive:
          Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
          - Scritto da: Renji Abarai
          quello dipende dai produttori di SW.Che dovrebbero fare programmi per descktop pesanti e vaccusi in modo da occupare piu' di 4 Gb di ram ?
          Il supporto c'è e ci sta anche dove farlo girare.
          Sia in Win che in Linux.Si ma per un destop serve ?
          Se gli altri non sviluppano di chi è la colpa?Ma sviluppare cosa per il desktop ?
          E che minchia c'entra con la news?La tua domanda a cui io ho risposto ? Se non lo sai tu che l'hai posta...
          • braincrash.it scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
            - Scritto da: krane
            Si ma per un destop serve ?Ti rigiro la domanda: per i desktop è servito passare da 16 a 32bit?No perchè se era una cosa inutile potevamo restare ai 16 no?
          • logicaMente scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
            - Scritto da: braincrash.it
            Ti rigiro la domanda: per i desktop è servito
            passare da 16 a
            32bit?

            No perchè se era una cosa inutile potevamo
            restare ai 16
            no?Ma secondo te la differenza tra 16 e 32 bit in cosa si apprezzava? E quella da 32 a 64?
          • anonimo pacifico scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?

            Ma secondo te la differenza tra 16 e 32 bit in cosa si
            apprezzava? E quella da 32 a 64?Non si apprezzava, ma si _apprezza_ nella quantità di memoria utilizzabile da un processo (cioè, da un programma in esecuzione).Andate a studiare, prima di commentare cose di cui non sapete.
          • pippo75 scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?

            Non si apprezzava, ma si _apprezza_ nella
            quantità di memoria utilizzabile da un processo
            (cioè, da un programma in
            esecuzione).ma a cosa servirebbe a livello desktop.il passaggio a 32 bit ad esempio permetteva di gestire comodamente la grafica ( foto, filmati, disegni, impaginazione ).
            Andate a studiare, prima di commentare cose di
            cui non
            sapete.Andrò, ma potresti dare qualche info di base?Dire solo "andate a studiare" fai la figura di Don Abbondio che quando non sapeva cosa dire parlava in latino per non farsi comprendere.
          • logicaMente scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
            - Scritto da: anonimo pacifico

            Ma secondo te la differenza tra 16 e 32 bit in
            cosa si


            apprezzava? E quella da 32 a 64?

            Non si apprezzava, ma si _apprezza_ nella
            quantità di memoria utilizzabile da un processo
            (cioè, da un programma in
            esecuzione).


            Andate a studiare, prima di commentare cose di
            cui non
            sapete.D'accordo, adesso vado a ripassare un po'... nel frattempo tu spiegami per favore il significato di "modalità 386 avanzata" di allora (il vero beneficio, non so se si trova sui libri, oggi è dato per scontato).Ciao anonimo espertone.
          • krane scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
            - Scritto da: braincrash.it
            - Scritto da: krane

            Si ma per un destop serve ?
            Ti rigiro la domanda: per i desktop è servito
            passare da 16 a 32bit?Direi proprio di si, visto che con un 16bit ci indirizzi 640K o al 1Mb con smaneggiamenti vari tipo word a 20 bit; al tempo del cambio si sentiva fortemente la necessita' di avere piu' ram da utilizzare, senza contare i limiti sul file system che rispecchiavano quelli sulla memoria.Ora invece non mi sembra che stiamo stretti con 4Gb di ram, almeno per il 90% dell'utilizzo dei pc, quindi la situazione e' parecchio diversa.Senza contare che muovere 16 - 32 - 64 - 128 bit e' via via piu' lento e meno efficiente per l'architettura interna, ma qui ci perdiamo in dettagli tecnici pesanti.
            No perchè se era una cosa inutile potevamo
            restare ai 16 no?Certo, ma non era inutili.
        • logicaMente scrive:
          Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
          - Scritto da: Renji Abarai
          quello dipende dai produttori di SW.Ma infatti secondo me MS dovrebbe rilasciare solo software a 64 bit.In questo modo potrebbe riempire di fuffa i primi 5GB di ram e poi dirci che, siccome ormai non costa molto, ci vogliono almeno 8GB (ma meglio 16GB) di ram per far partire un pc.Se poi ci vuoi anche l'antivirus/antispyware, i requisiti minimi salgono a 32GB, naturalmente.
          Il supporto c'è e ci sta anche dove farlo girare.Sono altre le cose che girano a molti, dammi retta!
          Se gli altri non sviluppano di chi è la colpa?Aspetto i primi virus a 64 bit, infatti, ma nessuno vuole farli uscire... dovremo restare ancora per un po' con i 32 bit, temo.
          E che minchia c'entra con la news?E che rispondi a fare, allora?
          • lroby scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
            - Scritto da: logicaMente
            In questo modo potrebbe riempire di fuffa i primi
            5GB di ram e poi dirci che, siccome ormai non
            costa molto, ci vogliono almeno 8GB (ma meglio
            16GB) di ram per far partire un
            pc.

            Se poi ci vuoi anche l'antivirus/antispyware, i
            requisiti minimi salgono a 32GB, naturalmente.Io ho 8gb di Ram, ne ho impostati 4gb come Ramdisk, ho impostato la funzione READYBOOST usando la ramdisk come fosse una chiavetta virtuale, cosicchè stò usando questi 4gb aggiuntivi per accelerare (e parecchio) il funzionamento del s.o. e relativi programmi. per il resto con i 4gb avanzanti ci gira tutto e da Dio.LROBY
          • logicaMente scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
            - Scritto da: lroby
            - Scritto da: logicaMente

            In questo modo potrebbe riempire di fuffa i
            primi

            5GB di ram e poi dirci che, siccome ormai non

            costa molto, ci vogliono almeno 8GB (ma meglio

            16GB) di ram per far partire un

            pc.



            Se poi ci vuoi anche l'antivirus/antispyware, i

            requisiti minimi salgono a 32GB, naturalmente.
            Io ho 8gb di Ram, ne ho impostati 4gb come
            Ramdisk, ho impostato la funzione READYBOOST
            usando la ramdisk come fosse una chiavetta
            virtuale, cosicchè stò usando questi 4gb
            aggiuntivi per accelerare (e parecchio) il
            funzionamento del s.o. e relativi programmi. per
            il resto con i 4gb avanzanti ci gira tutto e da
            Dio.
            LROBYUsare la ram per emulare un hard disk e poi utilizzare questo disco virtuale come pseudocache per il disco rigido "reale" in modo da velocizzare l'accesso ( e quindi aumentarne la velocità percepita per renderla simile alla vera ram) mi sembra un modo alquanto discutibile di utilizzare tale risorsa... dare semplicemente la possibilità di settare quanta ram usare come cache del disco - magari in read-write - non sarebbe stato più semplice (e più efficace)?Ma, in effetti, così magari bastava meno ram per avere un sistema funzionante a velocità normale. Non è lo stile Microsoft.
          • gino scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
            spero di aver capito maleil readybost è una presa per il didietro dello swaplo swap è una estensione più lenta della ramtu usi la ram come swap quando potrebbe essere usata direttamente per lo scopo per cui è stata costruitabel giro neh! (rotfl)
          • lroby scrive:
            Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
            - Scritto da: gino
            spero di aver capito male
            il readybost è una presa per il didietro dello
            swap
            lo swap è una estensione più lenta della ram
            tu usi la ram come swap quando potrebbe essere
            usata direttamente per lo scopo per cui è stata
            costruita
            bel giro neh! (rotfl)tu si che hai capito tutto di come funziona Readyboost, e poi hai pure il coraggio di venire a sfottere me..hai davvero poco da rotolarti a terra dal ridere..dovresti piangere...LROBY
    • braincrash.it scrive:
      Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
      - Scritto da: Marco Marcoaldi
      Voglio ....E io VOGLIO vincere al superenalotto...Vediamo chi verrà accontentato prima :)
    • . . scrive:
      Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
      e scriviteli... ma che bello che sei
    • lroby scrive:
      Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
      - Scritto da: Di ME
      Vuoi andare a 64bit davvero? Installa
      Linux.Quando la smetterai di sparare caxxate?LROBY
      • Di ME scrive:
        Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
        Perche' dimmi altri SO a 64bit veri funzionanti su piattaforma PC... Windows a 64bit? che non esistono driver e tanto tutte le applicazioni sono a 32bit e alla fine tanto vale che tieni win a 32. smettila tu di sparare caxxate.
        • Di ME scrive:
          Re: Che ci facciamo dei 64 bit ?!?!?!?
          Windows a 64bit funziona cosi' bene che ne abbiamo ancora una licenza sul groppone, la prima e l'unica mai comprata dai miei laboratori. Perche' un cliente di uno studio grafico lo voleva per ipotetiche prestazioni maggiori ma di fatto erano pochissimi gli hardware che gli funzionavano... le robe che dici delle certificazioni sono tutte boiate, le case produttrici non sono costrette a certificare un bel niente, e nel caso specifico HP col cax che forniva driver a 64bit per un plotter non di ultima generazione che questa ditta aveva, che gli dico butta via il plotter e comprane uno nuovo che sia compatibile (hoho mo vedi che diventa come con Linux che odiate tanto, non c'e' il driver di una cosa e ti tocca cambiarla con una compatibile, peccato che un plotter A0 non costi 10 euro).Peccato anche che i rendering con il CAD a 32bit, essendo il programma a 32bit non ottenga nessun giovamento prestazionale del SO a 64bit... dovrebbe essere IL software compilato e ottimizzato per architettura a 64bit.Alla fine gli abbiamo reinstallato win a 32 bit.
  • attonito scrive:
    markettari geniali!
    "e potresti anche essere selezionato per essere tra i pochi che riceveranno una pre-beta di Windows 7."pre-beta.... che a casa mia, si chiama alfa.Versione alfa = da laboratorio, altamente instabile, mai da installare se non per test ed essendo consci che il sistema si puo' piantare da un momento all'altro.
    • bibop scrive:
      Re: markettari geniali!
      o fare danni al pc stesso... pero' vuoi mettere ad usare un sistema in "pre-beta"
      • pabloski scrive:
        Re: markettari geniali!
        e soprattutto vuoi mettere la possibilità di bruciare il monitor?sono soddisfazioni che non bisogna perdere nella vita :D
  • Emanuele Benatti scrive:
    un altro windows non necessario
    Se sarà un S.O. ancora più oneroso dal punto di vista HW ne venderanno sempre meno .....IO non mi rifaccio il pc nuovo ogni 2 anni x' windows vuole lanciare un nuovo S.O.
    • pabloski scrive:
      Re: un altro windows non necessario
      no, semplicemente peserà quanto vista ma avrà a disposizione i core i7 con chipset x58così ms potrà annunciare trionfalmente che windows 7 è veloce
  • Bars scrive:
    Installare oggi Win XP, impossibile?
    Mettiamo che io voglia installare XP Pro (non OEM) su un nuovo PC. Con licenza, sia chiaro, perché quando si parla di Windows molti danno per scontato che sia craccato.Installare XP Pro Full su un nuovo pc, c'è un modo oppure si può prendere solo Vista?Se prendo Vista Business, posso fare il downgrade o si può solo nelle versioni OEM?A me Vista non piace proprio, non so se aspettare Win 7, ma temo che sia una fregatura, ho questa sensazione. XP Pro non è perfetto ma è il meno peggio.
    • Thunder Drako scrive:
      Re: Installare oggi Win XP, impossibile?
      Guarda...io ho comprato da poco un pc della Dell dal loro sito e propongono di fare un downgrade a XP _aggiungendo_ 50 .Io ho lasciato Vista, ho formattato ed ho installato Ubuntu ;-)
  • Lepaca scrive:
    perche' 7?
    perche' hanno chiamato 7, la versione 6.1 di windows?
    • pippo75 scrive:
      Re: perche' 7?
      - Scritto da: Lepaca
      perche' hanno chiamato 7, la versione 6.1 di
      windows?Si potrà dire:Windows settete ( nelle shermate blu o nere che siano )Le sette bellezze Windows 7of9Windows Tette.......
    • Call Of Juarez scrive:
      Re: perche' 7?
      - Scritto da: Lepaca
      perche' hanno chiamato 7, la versione 6.1 di
      windows?(vecchia fuffa da scatolone in cantina)Windows 3.1Windows 3.11Windows NT 3.51(vecchia fuffa ma non per tutti)Windows 95 (4.0)Windows NT-4 (NT 4.0)Windows 98 (4.10.1998)Windows 98 Second Edition (4.10.2222A)(robaccia in uso)Windows 2000 (NT 5.0)Windows XP (NT 5.1)Windows VISTA (NT 6.0)(roba nuova)Windows SEVEN (NT 7.0)Ne ho tralasciato volutamente uno... ma non si puo nominare quella versione... come Vista del resto.. ma vabbe fosse per me censurerei la parola "Windows"... poi a voi la scelta.
    • Fabrizio scrive:
      Re: perche' 7?
      - Scritto da: Lepaca
      perche' hanno chiamato 7, la versione 6.1 di
      windows?perchè il major release fa più oScena, ops mi è caduta una o devo proprio far riparare questa tastieradovella aiutami tuuuuuuuuuu
    • Sgabbio scrive:
      Re: perche' 7?
      Accidenti....cioè è veramente la 6.1 ??? Allora quando dicevano che era la versione 7, dicevano fuffa ???
      • bibop scrive:
        Re: perche' 7?
        si chiama marketing in salsa ms ... quando non e' fud :)si potrebbe ipotizzare un doppio scenario:a) nella testa di non si sa bene chi e non si sa bene perche' considerando il successo di gradimento della versione 5.1 rispetto alla 5 (considerata troppo "rigida per i desktop") un 6.1 nell'inconscio collettivo dei possibili utenti windows ha piu' appeal b) il nome e' solo fuffa, hanno paura a fare qualcosa di veramente nuovo rispetto a vista, e infatti ufficialmente e' 6.1, perche' le aziende dopo il no a vista e dopo 4 anni sperano che saranno pronte a fare il balzo nel buio, al contempo l'utente ignorante che per colpa del marketing aggressivo di apple (parole di ms) ritiene a torto vista un pessimo sistema operativo sara' "facilitato" e nel pensare che 7 sia qualcosa di nuovo e migliore... poi perche' nuovo e diverso da vista dovrebbe essere percepito come migliore solo ms lo sa
    • samuel di giovanni scrive:
      Re: perche' 7?
      windows 3.0windows 3.11)Windows 952)Windows 983)Windows me4)Windows 20005)Windows XP6)Windows Vista7)Windows 7le versioni NT non si contano
  • Panzerfaust scrive:
    Favoriranno l'upgrade da Vista a Win 7 ?
    Speriamo per chi ha comprato un pc con Vista già installato o abbia acquistato solo Vista, che favoriscano, con un'offerta speciale chi vorrà fare un upgrade del S.O. visti i prezzi sugli scaffali. Personalmente non mi trovo male con Vista, però, sicuramente comprerò anche Windows 7.Saluti.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Favoriranno l'upgrade da Vista a Win 7 ?
      Speriamo proprio che lo facciano, e magari che lo facciano in base alla versione acquistata così che chi ha preso la Ultimate non l'abbia preso in quel posto fino in fondo e senza possibilità di avere un vero vantaggio :(
  • giumbo scrive:
    Ma se Win7 è Vista 2.0...
    ... e io ho gia Vista, praticamente mi faranno pagare un upgrade al prezzo di un OS nuovo?(newbie)
    • advange scrive:
      Re: Ma se Win7 è Vista 2.0...
      - Scritto da: giumbo
      ... e io ho gia Vista, praticamente mi faranno
      pagare un upgrade al prezzo di un OS
      nuovo?


      (newbie)Credo di sì; ma penso che daranno delle tariffe preferenziali a chi ha la licenza di Vista. Dovresti chiedere a dovella che è quello più informato.Lo trovi in giro su tutti i forum in cui si parla di MS.
      • giumbo scrive:
        Re: Ma se Win7 è Vista 2.0...
        a dire il vero mi lasciava perplesso il fatto che per un aggiornamento (inteso tipo un service pack) dovessi pagare... ovviamente ci sarà da vedere quanto sarà diverso win7 da vista per giustificare questo costo aggiuntivo
        • advange scrive:
          Re: Ma se Win7 è Vista 2.0...
          - Scritto da: giumbo
          a dire il vero mi lasciava perplesso il fatto che
          per un aggiornamento (inteso tipo un
          service pack) dovessi pagare...L'avevo capito; forse dovevi rimanere perplesso scoprendo di aver fatto da beta tester in questi anni pagando.
      • Mr.Pink scrive:
        Re: Ma se Win7 è Vista 2.0...
        se uno ha Vista sul suo pc perchè mai dovrebbe prendere un Vista 2.0 8)?Il nuovo non sarà certo più leggero nè molto diverso, anzi sarà ottimizzato per i pc in vendita dal 2009 al 2012, con 8 o 16 giga di ram e magari oltre. Vista 1.0 avrà i suoi service pack gratis per altri anni come li hanno avuti 2000 e xp.
    • Daniele scrive:
      Re: Ma se Win7 è Vista 2.0...
      certo, it's the capitalism, baby!
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma se Win7 è Vista 2.0...
      - Scritto da: giumbo
      ... e io ho gia Vista, praticamente mi faranno
      pagare un upgrade al prezzo di un OS
      nuovo?
      Piratebay e cerchi il torrent per l'aggiornamento gratis.ma poi la gente non usa windows solo perchè preinstallato e pensando che sia gratis?
  • dovella scrive:
    @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
    Rick Rashid ha realizzato Mach negli anni 80, poi Jobs l'ha usato per il NextStep prima e OS X dopo.Rashid lavora per microsoft da 18 anni (reparto Research)Quindi prima di parlare di 1000 cavolate pensateci 92893840234 volte.http://news.softpedia.com/news/Microsoft-Senior-VP-Honored-for-Contributions-to-UNIX-OS-X-and-Windows-87818.shtmlhttp://channel9.msdn.com/posts/Charles/Countdown-to-PDC2008-Rick-Rashid-a-Researchers-Researcher/e adesso tutti accuccia!
    • FAIL scrive:
      Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
      - Scritto da: dovella
      e adesso tutti accuccia !FAIL
    • GoldenBoy scrive:
      Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
      Redazione censurate trollvella, ormai non sa piu come arrampicarsi sugli specchi!Dopo windows 7 che è vista 2.0, ha avuto un crollo mentale(che gia aveva in atto, visto i posts).
      • dovella scrive:
        Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
        - Scritto da: GoldenBoy
        Redazione censurate trollvella, ormai non sa piu
        come arrampicarsi sugli
        specchi!
        Dopo windows 7 che è vista 2.0, ha avuto un
        crollo mentale(che gia aveva in atto, visto i
        posts).PS Conosco il progetto di Windows 7 prima di Mary Jo Foley & co, e non lo dico casualmente.Non ho d'arrampicarmi da nessuna parte per molte ragioni.1) Vista è attualmente il miglior OS a 360 gradi2) Leopard è il vero Mistake mascherato dal ADS la disnformazione e il pret a portè FUD , nonostante l SP5 (perchè sono gia 5 pack pesanti che riceve) basati fondamentalmente sullo stesso hardware il risultato è il seguente http://discussions.apple.com/forum.jspa?forumID=1225&start=03) Linux amici nemici e filosofie apprezzabili.e infine vi consiglio la lettura di questo posthttp://aovestdipaperino.com/posts/l-anima-del-commercio.aspx#7009o tutto il thread che è simpaticissimohttp://aovestdipaperino.com/posts/l-anima-del-commercio.aspxBuona giornata
        • Taddeo scrive:
          Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
          - Scritto da: dovella
          Conosco il progetto di Windows 7 prima di Mary Jo
          Foley & co, e non lo dico
          casualmente.Lo conosci sin da quando ancora si chiamava Windows ME ?
          1) Vista è attualmente il miglior OS a 360 gradiHai una macro per questa frase ?
          perchè sono gia 5 pack pesanti che riceveQuantifica 'pesante'
          e infine vi consiglio la lettura di questo post
          http://aovestdipaperino.com/posts/l-anima-del-comm

          o tutto il thread che è simpaticissimo
          http://aovestdipaperino.com/posts/l-anima-del-commL'oste dice che il vino è buono
        • dont feed the troll scrive:
          Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
          - Scritto da: dovella
          - Scritto da: GoldenBoy

          Redazione censurate trollvella, ormai non sa piu

          come arrampicarsi sugli

          specchi!

          Dopo windows 7 che è vista 2.0, ha avuto un

          crollo mentale(che gia aveva in atto, visto i

          posts).

          PS
          Conosco il progetto di Windows 7 prima di Mary Jo
          Foley & co, e non lo dico
          casualmente.BOOM.Il trollometro mi è esploso.

          1) Vista è attualmente il miglior OS a 360 gradiBadaBoom si è scassato pure il minchiatometro.
        • Teo_ scrive:
          Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
          - Scritto da: dovella
          1) Vista è attualmente il miglior OS a 360 gradi
          2) Leopard è il vero Mistake mascherato dal ADS
          la disnformazione e il pret a portè FUD ,
          nonostante l SP5 (perchè sono gia 5 pack pesanti
          che riceve) basati fondamentalmente sullo stesso
          hardware il risultato è il seguente
          http://discussions.apple.com/forum.jspa?forumID=12http://www.anandtech.com/mac/showdoc.aspx?i=3435&p=13PLONK
        • GameOver scrive:
          Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
          - Scritto da: dovella
          - Scritto da: GoldenBoy

          Redazione censurate trollvella, ormai non sa piu

          come arrampicarsi sugli

          specchi!

          Dopo windows 7 che è vista 2.0, ha avuto un

          crollo mentale(che gia aveva in atto, visto i

          posts).

          PS
          Conosco il progetto di Windows 7 prima di Mary Jo
          Foley & co, e non lo dico
          casualmente.peccato che casualmente riempi il web di sciocchezze che poi in tanti ti fanno notare
          Non ho d'arrampicarmi da nessuna parte per molte
          ragioni.
          ceeerrrttoooooo
          1) Vista è attualmente il miglior OS a 360 gradia 90 di sicuro, ma gli argomenti per definirlo come lo dici quali sarebbero?
          2) Leopard è il vero Mistake mascherato dal ADS
          la disnformazione e il pret a portè FUD ,
          nonostante l SP5 (perchè sono gia 5 pack pesanti
          che riceve) basati fondamentalmente sullo stesso
          hardware il risultato è il seguente
          http://discussions.apple.com/forum.jspa?forumID=12e questo è sintomatico di quanto tu scriva su cose che non conosci, ma ti limiti a riportare link a caso e ne trai strampalate conclusioni.
          3) Linux amici nemici e filosofie apprezzabili.
          e questo che argomento serio sarebbe?
          e infine vi consiglio la lettura di questo post
          http://aovestdipaperino.com/posts/l-anima-del-comm

          o tutto il thread che è simpaticissimo
          http://aovestdipaperino.com/posts/l-anima-del-comm

          Buona giornataio invece ti consiglierei di gettare la tastiera dalla finestra e leggerti la divina commedia...magari ci capirai qualcosa di più che in informaticaSei una patacca con le gambe!
        • advange scrive:
          Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"

          1) Vista è attualmente il miglior OS a 360 gradiTe l'ho già detto altre volte: a 90 gradi!Visto che nel marketing mi sembri ferrato, perché non è l'OS più diffuso visto che ha praticamente il monopolio del venduto?
          2) Leopard [CUT]Ma perché te la prendi con la Apple quando non riesci a difendere MS?
        • GoldenBoy scrive:
          Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
          - Scritto da: trollvella
          PS
          Conosco il progetto di Windows 7 prima di Mary Jo
          Foley & co, e non lo dico
          casualmente.Cioe tu conosci PRIMA windows 7 di chi osservare ms lo fa di lavoro! Hahahahaha, questa poi mancava!!!Dai, ora dicci che stai facendo tu windows 7, anzi chiamamolo come si deve, vista 2.0...trollvella sei ridicolo ed hai manie di inferiorità su osx e linux, fattene una ragione e fatti curare, le tue sono fissazioni di uno psicopatico.
        • Simon the Sorcerer scrive:
          Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
          - Scritto da: dovella
          - Scritto da: GoldenBoy

          Redazione censurate trollvella, ormai non sa piu

          come arrampicarsi sugli

          specchi!

          Dopo windows 7 che è vista 2.0, ha avuto un

          crollo mentale(che gia aveva in atto, visto i

          posts).

          PS
          Conosco il progetto di Windows 7 prima di Mary Jo
          Foley & co, e non lo dico
          casualmente.If you say so George...
          Non ho d'arrampicarmi da nessuna parte per molte
          ragioni.Soprattutto perché hai dimenticato a casa corda && discensori.
          1) Vista è attualmente il miglior OS a 360 gradiContinuare a ripeterlo non lo farà diventare reale, non farà cambiare idea alla gente, non sanerà i bug dell'os, e potrei andare avanti per ore.Inoltre io potrei scrivere: "Minix3 è attualmente il miglior OS a 360 gradi", tuttavia nonostante possa essere un affermazione più o meno veritiera, non cambierà la realtà dei fatti, ma mi farebbe solo apparire ridicolo; riflettici.
          2) Leopard è il vero Mistake mascherato dal ADS
          la disnformazione e il pret a portè FUD ,
          nonostante l SP5 (perchè sono gia 5 pack pesanti
          che riceve) basati fondamentalmente sullo stesso
          hardware il risultato è il seguente
          http://discussions.apple.com/forum.jspa?forumID=12Non avendo un mac non posso dire nulla, tuttavia conosco professionisti, e con questo intendo programmatori professionisti, che lo utilizzano da anni, e ne sono soddisfatti.
          3) Linux amici nemici e filosofie apprezzabili.Qui non capisco cosa vuoi dire, come se io dicessi: "Windows avversari Developers e Ballmer urlanti", capisci che è una frase senza capo ne coda.
          e infine vi consiglio la lettura di questo post
          http://aovestdipaperino.com/posts/l-anima-del-comm

          o tutto il thread che è simpaticissimo
          http://aovestdipaperino.com/posts/l-anima-del-comm Forse più tardi...
          Buona giornataAnche a te.
    • pabloski scrive:
      Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
      e quindi, pure Avie Tevanian è stato uno degli ideatori di Mach e lavorava fino a qualche mese fa alla Applenon vedo il nessoil fatto di chiamarsi Rich Rashid non vuol dire che automaticamente tutto ciò che tocca diventa oroti faccio solo notare che Mach è talmente assurdo come architettura che pure Stallman, uno dei maggiori sostenitori di questo "microkernel" ( si fa per dire ), l'ha scaricatopoi se ragioni così, allora Chris Hinsley ( l'ideatore di Elate ) cos'è? un mostro dell'informatica?e Jochen Liedtke, l'ideatore di L4, è un Dio in terra?
      • bibop scrive:
        Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
        non vedi il nesso perche' la tua mente funziona in maniera standard... ossia pensaquesto signore ha guardato su wikipedia cosa e' osx ha scoperto che il suo kernel deriva da mach ed in perfetto stile fede/fido ha dato la notiziona... il kernel di osx l'ha sviluppato un dipendente di microsoft... scempiagginecosi' ragiona il signor dovella poi osx non usa mach ma xnu... ben altra cosa (non e' neanche un microkernel)
    • iRoby scrive:
      Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
      Nella banca dove lavoro ci sono 3700 hostname tra server e macchine virtuali.Ti garantisco che all'atto pratico il 90% dei problemi giornalieri sono legati solo a macchine Windows.In Microsoft ci potrà lavorare anche David Copperfield ma ti garantisco che Solaris, Linux e AIX sono di gran lunga i sistemi operativi più scelti per le attività critiche.Senza contare le soddisfazioni che stanno dando gli ultimi Oracle RAC su Linux come prestazioni e stabilità.
    • Lepaca scrive:
      Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
      figliolo...hai preso troppo a cuore, i destini di microsoft!non preoccuparti, rilassati, e guardati intorno...c'e' altro nella vita, che da anche piu' soddisfazioni personali ;)
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
      - Scritto da: dovella
      Rick Rashid ha realizzato Mach negli anni 80, poi
      Jobs l'ha usato per il NextStep prima e OS X
      dopo.

      Rashid lavora per microsoft da 18 anni (reparto
      Research)Stai dicendo che OSX è basato su software vecchio di almeno vent'anni realizzato da un tizio che in 18 anni non è riuscito a ripetere nemmeno ciò che aveva già fatto?Ora è tutto più chiaro...
      • dovella scrive:
        Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
        - Scritto da: www.aleksfalcone.org
        - Scritto da: dovella

        Rick Rashid ha realizzato Mach negli anni 80,
        poi

        Jobs l'ha usato per il NextStep prima e OS X

        dopo.



        Rashid lavora per microsoft da 18 anni (reparto

        Research)

        Stai dicendo che OSX è basato su software vecchio
        di almeno vent'anni realizzato da un tizio che in
        18 anni non è riuscito a ripetere nemmeno ciò che
        aveva già
        fatto?

        Ora è tutto più chiaro...informati
        • www.aleksfalcone.org scrive:
          Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
          - Scritto da: dovella

          Stai dicendo che OSX è basato su software
          vecchio

          di almeno vent'anni realizzato da un tizio che
          in

          18 anni non è riuscito a ripetere nemmeno ciò
          che

          aveva già

          fatto?



          Ora è tutto più chiaro...


          informatiHo preso per buono ciò che hai scritto: è corretto oppure mentivi? Hai scritto che un tizio ha scritto un software negli anni '80 usato per un sistema attuale. Non ho contestato, solo sottolineato l'informazione. Hai scritto che lo stesso tizio lavora per Microsoft da 18 anni. E allora? Mi pare che il massimo sviluppo del sistema Microsoft, ad oggi, sia Windows Vista. Indipendentemente da chi ci ha lavorato, non è un gran risultato. Su cosa dovrei informarmi? Se è sbagliato ciò che ho scritto, lo è anche quello che hai scritto tu.
          • alexjenn scrive:
            Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
            KO tecnico.Bravo Alex ;)
          • Max scrive:
            Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
            Scusate... ma c'è bisogno di rispondere?Che perdita di tempo inutile...Aprite la scheda personale del signore nutella e guardate il fantastico Link Roll che punta direttamente al sito di Microsoft.Di gente che tiene al proprio lavoro ne vedo tanta tutti i giorni, ma arrivare a scrivere monnezza nei forum di discussione solo perchè uno ci lavora è ridicolo.Come se io lavorassi in Fiat e domani vado a scrivere sui forum che battono a 720° le Bmw, le Lamborghini e le Ferrari...Faccio notare, io uso windows sul mio desktop, non sono un linario... ma certe cose non si possono davvero leggere.
    • damn scrive:
      Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
      .............. DAMN!!!(ma va a trumbà figliuolo che è meglio)
    • alexjenn scrive:
      Re: @ Tutti redazione compresa "NO CENSURA"
      - Scritto da: dovella
      Rick Rashid ha realizzato Mach negli anni 80, poi
      Jobs l'ha usato per il NextStep prima e OS X
      dopo.

      Rashid lavora per microsoft da 18 anni (reparto
      Research)

      Quindi prima di parlare di 1000 cavolate
      pensateci 92893840234
      volte.

      http://news.softpedia.com/news/Microsoft-Senior-VP

      http://channel9.msdn.com/posts/Charles/Countdown-t

      e adesso tutti accuccia!Anche Hitler ha fatto strade, palazzi e fabbriche.
  • LeoC scrive:
    Non hanno imparato
    "Redmond starebbe pigiando sull'acceleratore per bruciare le tappe in vista di un rilascio anticipato di Windows 7""Pigiare acceleratore" e "rilascio anticipato" sono cose che odio leggere.CTRL+W, bye.
  • dont feed the troll scrive:
    M$ ammette implictamente il fallimento
    di Vista e ci riprova con windows7.Questo non è male, Peter, ammettere i propri errori e cercare di rimediarci è cosa buona e giusta.Tutto dipende da come sarà windows7, se sarà un Vista sp2, allora sarà una ciofeca... ma io spero tanto che alla Microsoft ambiscano a qualcosa di +.
    • gnulinux86 scrive:
      Re: M$ ammette implictamente il fallimento
      Microsoft ha già ribattezzato Windows 7 in Vista 2.0, sempre ammesso da loro sarà un Vista ottimizzato niei punti critici esempio, lentezza del boot, scarse perfomance, interfaccia grafica confusionaria, UAC, non credo che sia entusiasmante pagare un aggiornamento. Però si crea un altro problema, sempre detto per bocca di Microsoft ci sarà il secondo Servicepack per Vista, ovviamente in tono minore nulla di particolare non renderà Vista come Windows 7, significa che chi ha acquistato Vista si ritrova un sistema di seri B.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 ottobre 2008 10.21-----------------------------------------------------------
      • advange scrive:
        Re: M$ ammette implictamente il fallimento
        - Scritto da: pabloski
        questo è il problema

        SP2 per Vista, Windows 7, tutti filati, di
        corsa....è un disastro
        annunciatoBeh, però se è un Vista rivisto e corretto con un po' di roba inutile in meno ce la potrebbero fare. Certo era meglio rivedere da zero alcuni aspetti, però tieni presente che il pesante flop di Vista richiede un intervento rapido e immediato.
        • pabloski scrive:
          Re: M$ ammette implictamente il fallimento
          il problema è che hanno già inserito, ad esempio, il multitouch....quindi nuove modifiche al codice della GUI, possibili nuovi bug e incompatibilitàhanno rivisto il sottosistema audio perchè, per loro stessa ammissione, era orrendo...altro nido di bug, crash e casini varisnellire il codice avrà richiesto modifiche al kernel, non penso che 7 avrà un kernel-mostro da 180 MBperò modificando il kernel, soprattutto un kernel incasinato, porta inevitabilmente ad aggiungere bug più o meno grossiuna cosa è fare una nuova distribuzione, in cui tu metti tanti pacchetti ma alla fin fine sono sempre gli stessi software di prima....qui si parla di modifiche al codice del sistema, cose che di sicuro richiedono molto tempo per essere testate a fondoaddirittura si parla di rilasciare una sola beta...e se emergessero bug seri loro che farebbero? metterebbero in campo una nuova beta? credo di no, visto che l'imperativo è rilasciare 7 il più velocemente possibile
          • advange scrive:
            Re: M$ ammette implictamente il fallimento
            - Scritto da: pabloski
            il problema è che hanno già inserito, ad esempio,
            il multitouch....quindi nuove modifiche al codice
            della GUI, possibili nuovi bug e
            incompatibilitàSe hanno lavorato bene gli errori a quella parte lì senza intaccare i punti vitali. Ah, già, sto ragionando per assurdo.

            hanno rivisto il sottosistema audio perchè, per
            loro stessa ammissione, era orrendo...altro nido
            di bug, crash e casini
            variMagari rifacendolo da zero l'hanno fatto meglio: speriamo (per loro)

            snellire il codice avrà richiesto modifiche al
            kernel, non penso che 7 avrà un kernel-mostro da
            180
            MB

            però modificando il kernel, soprattutto un kernel
            incasinato, porta inevitabilmente ad aggiungere
            bug più o meno
            grossi

            una cosa è fare una nuova distribuzione, in cui
            tu metti tanti pacchetti ma alla fin fine sono
            sempre gli stessi software di prima....qui si
            parla di modifiche al codice del sistema, cose
            che di sicuro richiedono molto tempo per essere
            testate a
            fondoSu questo ti quoto in toto, hai perfettamente ragione.

            addirittura si parla di rilasciare una sola
            beta...e se emergessero bug seri loro che
            farebbero? metterebbero in campo una nuova beta?
            credo di no, visto che l'imperativo è rilasciare
            7 il più velocemente
            possibileCome hanno fatto sempre: la mettono sul mercato, gli utenti pagano, beta testano a pagamento e poi giù di patch.Quello che volevo sottolineare è piuttosto come abbiano deciso di tenere separati lo sviluppo degli applicativi da quello dell'OS; certo esserci arrivati nel 2008 è un po' da tardoni, ma meglio tardi che mai.
    • advange scrive:
      Re: M$ ammette implictamente il fallimento

      Questo non è male, Peter, ammettere i propri
      errori e cercare di rimediarci è cosa buona e
      giusta.Magari se lo facessero anche dovella, blackstorm, csoe e tutti i troll di HWUpgrade sarebbe proprio il massimo

      Tutto dipende da come sarà windows7, se sarà un
      Vista sp2, allora sarà una ciofeca... ma io spero
      tanto che alla Microsoft ambiscano a qualcosa di
      +.Le premesse sembrano buone: vogliono prendere vista e toglierci una serie di inutility sia come programma (Messanger, Outlook Express...) che come servizio. Otterremo un XP con superfetch, aero e qualche buona utility presente in Vista; in più sarà un sistema già testato massicciamente da milioni di beta tester; certo sarà lontano anni luce da altri OS all'avanguardia ma questo per una buona fetta dell'utenza potrebbe già rivelarsi sufficiente.
      • taci scrive:
        Re: M$ ammette implictamente il fallimento
        - Scritto da: advange
        Otterremo un XP quanta ignoranza nelle tue parole
        • advange scrive:
          Re: M$ ammette implictamente il fallimento

          quanta ignoranza nelle tue parolePrego, riporta pure punto per punto quello che ritieni frutto di ignoranza, così mi erudirò e imparerò qualcosa.Nel mio post non ho citato le fonti perché l'avevo già fatto in passato (cerca i miei post delle ultime due settimane): sono quasi tutte fonti MS.Se hai delle fonti diverse e delle novità sono pronto ad ascoltarti.
  • iRoby scrive:
    Come te lo reimpacchetto
    Azienda quotata in borsa?Necessità di raccogliere liquidità a tutti i costi?Finte roadmap per dare il contentino agli investitori?Se Vista ha fatto il flop, prendo l'ultima "distro" Windows, gli cambio l'interfaccia e modifico qualcosa nel core e ti sforno un nuovo sistema operativo per accontentare tutti.Ormai Windows non ha nessuna differenza dalle distro Linux, ogni Windows è una pacchettizzazione diversa dello stesso prodotto come i diversi allestimenti di un veicolo basato sul medesimo pianale e motore.Windows 7 non è niente di diverso da Vista o Windows Server 2008, al quale cambieranno l'interfaccia per ingannare chi si ferma alle apparenze e toglieranno le cose che hanno dato fastidio agli utenti e hanno decretato l'insuccesso di Vista.Io credo che Vista sia stata una grande lezione per M$ di consapevolezza degli utenti. Perché M$ ha sempre messo in Vista non le funzioni che (lei dice) gli utenti le hanno sempre chiesto, ma gli ha imposto quelle che M$ (e i suoi partner danarosi come le Major del multimedia) voleva che gli utenti accettassero.Con Vista ci siamo resi conto che gli utenti si sono evoluti e non ci cascano più. Speriamo con Windows 7 M$ l'abbia capito, sennò sarà un altro clamorosissimo flop.E poi con questi Linux gratuiti e che diventano sempre più potenti e ricchi di programmi, Windows che senso ha nel mercato?
    • GameOver scrive:
      Re: Come te lo reimpacchetto
      Ma invece di chiamarlo Windows7 o Vista2, non potevano chiamarlo Windows Subprime ?
    • next scrive:
      Re: Come te lo reimpacchetto
      - Scritto da: iRoby
      E poi con questi Linux gratuiti e che diventano
      sempre più potenti e ricchi di programmi, Windows
      che senso ha nel
      mercato?Pepata di cozzeIngredienti e dosi per 4 persone * 1500 g di cozze * 200 g di pomodori perini * 50 g di olio d'oliva extra-vergine * 1 bicchiere di vino bianco secco * 1 costa di sedano * 1 carota * 3 spicchi di aglio * 1 cipolla * Prezzemolo * 1 peperoncino * Pepe nero * 8 fette di pane casereccio del giorno prima PreparazionePulite e raschiate le cozze delle incrostazioni sotto l'acqua corrente, riponendole in un contenitore.Quando avrete finito, riempitelo d'acqua pulita e aiutandovi con un cucchiaio di legno, agitate le cozze nel contenitore per qualche minuto, quindi buttate l'acqua e ripetete l'operazione.Lasciatele a scolare.Bollite i pomodori in abbondante acqua salata, scolateli e spellateli.Tagliateli a pezzettini e tenete da parte.Pulite e mondate tutte le verdure, l'aglio e la cipolla.Fate un trito di finezza media e versate in una padella dove avrete fatto scaldare l'olio.Fate appassire a fiamma bassa.Versate ora le cozze nel tegame, coperchiando immediatamente.Dopo un minuto, rimestate le cozze e bagnate con il vino bianco.Ricoprite con il coperchio e aspettate che tutte le cozze siano aperte.Aggiungete i pomodori e il peperoncino intero.Proseguite la cottura, mescolando spesso, per circa 3 minuti.Nel frattempo tostate in forno le fette di pane.A fine cottura delle cozze, eliminate il peperoncino, versate le cozze in un piatto da portata e cospargetele di prezzemolo tritato e di un'abbondante macinata di pepe nero.Guarnite con le fette di pane, irrorate di un filo di olio extra-vergine di oliva.Vino consigliato: un bianco tipo Martina oppure un Rosato del Salento.
  • linux boy scrive:
    e basta...
    e basta con sta storia che anche linux si pianta...a me non si pianta ho lo stesso SO dal 2003 aggiornato all'ultimo grido.. usavo compiz-fusion che era già anni luce davanti a vista e ora kde 4.1torna a windows così linux guadagnerà in stabilità....
    • dont feed the troll scrive:
      Re: e basta...
      per amore di verità, la mia Hardy con kde4.1 ogni tanto si freeza, soprattutto quando apro, e ogni volta me ne pento, la "installazione applicazioni" invece di andare direttamente di pacchetto.
    • DarkSchneider scrive:
      Re: e basta...
      - Scritto da: linux boy
      e basta con sta storia che anche linux si
      pianta...
      A te no? Stento a crederci. Linux è per sua natura più robusto ed è indubbiamente più difficile che un carsh di una qualsiasi applicazione tiri giù l'intero sistema. Resta il fatto che ha comunque tutta una serie di bug e falle di sicurezza (come qualunque OS o SW in genere) che possono portare a problemi (minori di quelli in windows ma pur sempre problemi)
      a me non si pianta ho lo stesso SO dal 2003
      aggiornato all'ultimo grido.. usavo compiz-fusion
      che era già anni luce davanti a vista e ora kde
      4.1
      Compiz è solo un bel Eye-Candy, sicuramente diverso da quello che vorrebbe essere Aero (di fatto non è così e aero attualemte è solo un eye-candy esoso). L'utilità di compiz ai fini pratici è alquanto marginale.Kde 4 sarebbe un bel salto ma ancora non è pronto, se ne riparla verso la 4.3.
      torna a windows così linux guadagnerà in
      stabilità....Non sono sicuro di afferrare quanto dici.
      • BlueSky scrive:
        Re: e basta...
        - Scritto da: DarkSchneider
        A te no? Stento a crederci. Linux è per sua
        natura più robusto ed è indubbiamente più
        difficile che un carsh di una qualsiasi
        applicazione tiri giù l'intero sistema.Di kernel panic (l'equivalente dello schermo blu di Windows) francamente ne ho visti pochi finora e solo in caso di mie compilazioni o di update del sistema inchiodatisi a metà.Finora ho riscontrato due problemi che mi "piantassero" il sistema. Il primo è il trashing, ma a quello non conosco sitemi che vi pongano rimedio, tanto meno Windows (anzi, si pianta molto prima e più facilmente).Il secondo, più frequente, è che a volte X si pianta bloccando l'uso di tastiera e mouse. Se potessi accedere al pc con ssh lo risolverei, ma per un utente desktop normale questo è difficile accada. Quindi un problema del genere ha, all'apparenza, lo stesso effetto, ma in sostanza è ben diverso.Altro raro caso è che un processo con privilegi eccessivi si impalli occupando tutta la cpu. In quel caso non riesci più a fare nulla perché priva gli altri processi delle risorse necessarie. Ma anche questo non è proprio colpa del sistema (tra l'altro si può configurare in modo che certe cose non accadano).Di applicazioni che piantassero davvero il sistema operativo non mi è mai capitato.
    • Paolino scrive:
      Re: e basta...
      - Scritto da: linux boy
      e basta con sta storia che anche linux si
      pianta...

      a me non si pianta ho lo stesso SO dal 2003
      aggiornato all'ultimo grido.. usavo compiz-fusion
      che era già anni luce davanti a vista e ora kde
      4.1A me onestamente capita a volte, ma sono casi estremamente rari rispetto a XP.Con Vista lasciamo perdere: PC nuovo, usato un paio d'ore SOLO per disistallare i soliti programmi inutili dal produttore: 2 crash! ROTFL...Mi sa che oltre a levare i propgrammi intuili del produttore tocca levare pure Vista
      • advange scrive:
        Re: e basta...

        A me onestamente capita a volte, ma sono casi
        estremamente rari rispetto a
        XP.D'altro canto KDE 4.1 è in fase di sviluppo, quindi usandola sei un consapevole beta tester.
      • DarkSchneider scrive:
        Re: e basta...
        - Scritto da: Paolino
        - Scritto da: linux boy

        e basta con sta storia che anche linux si

        pianta...



        a me non si pianta ho lo stesso SO dal 2003

        aggiornato all'ultimo grido.. usavo
        compiz-fusion

        che era già anni luce davanti a vista e ora kde

        4.1

        A me onestamente capita a volte, ma sono casi
        estremamente rari rispetto a
        XP.
        In ogni caso succede, è normale che un SW abbia dei bug.
        Con Vista lasciamo perdere: PC nuovo, usato un
        paio d'ore SOLO per disistallare i soliti
        programmi inutili dal produttore: 2 crash!
        ROTFL...Boh? A me Vista non è ancora crashato. Avevo un problema sulla sospensione in RAM, risolto aggiornando i driver. Per il resto non mi pare che vada peggio di XP (prestazioni a parte)
        Mi sa che oltre a levare i propgrammi intuili del
        produttore tocca levare pure
        VistaSono scelte. Se ti trovi male (e se trovi i driver per il downgrade) fai pure. Tralascio le questioni di licenza, ti suggerisco comunque di fare tutti gli aggiornamenti (BIOS,SW,DRIVER) per vedere se risolve il problema. Anche una installazione pulita dal disco OEM potrebbe essere una buona idea.
        • Paolino scrive:
          Re: e basta...
          - Scritto da: DarkSchneider
          - Scritto da: Paolino

          - Scritto da: linux boy


          e basta con sta storia che anche linux si


          pianta...





          a me non si pianta ho lo stesso SO dal 2003


          aggiornato all'ultimo grido.. usavo

          compiz-fusion


          che era già anni luce davanti a vista e ora
          kde


          4.1



          A me onestamente capita a volte, ma sono casi

          estremamente rari rispetto a

          XP.


          In ogni caso succede, è normale che un SW abbia
          dei
          bug.


          Con Vista lasciamo perdere: PC nuovo, usato un

          paio d'ore SOLO per disistallare i soliti

          programmi inutili dal produttore: 2 crash!

          ROTFL...

          Boh? A me Vista non è ancora crashato. Avevo un
          problema sulla sospensione in RAM, risolto
          aggiornando i driver. Per il resto non mi pare
          che vada peggio di XP (prestazioni a
          parte)


          Mi sa che oltre a levare i propgrammi intuili
          del

          produttore tocca levare pure

          Vista
          Sono scelte. Se ti trovi male (e se trovi i
          driver per il downgrade) fai pure. Tralascio le
          questioni di licenza, ti suggerisco comunque di
          fare tutti gli aggiornamenti (BIOS,SW,DRIVER) per
          vedere se risolve il problema. Anche una
          installazione pulita dal disco OEM potrebbe
          essere una buona
          idea.
        • Paolino scrive:
          Re: e basta...
          - Scritto da: DarkSchneider[cut]
          Boh? A me Vista non è ancora crashato. Avevo un
          problema sulla sospensione in RAM, risolto
          aggiornando i driver. Per il resto non mi pare
          che vada peggio di XP (prestazioni a
          parte)Prestazioni a parte? :) Mi sembra una cosa piuttosto importante!Cmq "a me crasha", "a me no" lasciano un po' il tempo che trovano.Ho pero' trovato piuttosto buffo avere due crash solo nel banale tentativo di disistallare qualche prog.Insomma, se il buon giorno si vede dal mattino.


          Mi sa che oltre a levare i propgrammi intuili
          del

          produttore tocca levare pure

          Vista
          Sono scelte. Se ti trovi male (e se trovi i
          driver per il downgrade) fai pure. Tralascio le
          questioni di licenza, ti suggerisco comunque di
          fare tutti gli aggiornamenti (BIOS,SW,DRIVER) per
          vedere se risolve il problema. Anche una
          installazione pulita dal disco OEM potrebbe
          essere una buona
          idea.Per le questioni di licenza ho diritto al downgrade, quindi non e' un problema.L'installazione non poteva essere piu' pulita, era nuovo...Cmq il problema di fondo e': per quale motivo dovrei usare Vista?Beh, io non trovo nessun motivo valido... quindi... tanti saluti.PS: sorry, prima mi e' partita una risposta vuota!
          • DarkSchneider scrive:
            Re: e basta...
            - Scritto da: Paolino
            - Scritto da: DarkSchneider
            [cut]
            Prestazioni a parte? :)
            Mi sembra una cosa piuttosto importante!
            Cmq "a me crasha", "a me no" lasciano un po' il
            tempo che
            trovano.
            Ho pero' trovato piuttosto buffo avere due crash
            solo nel banale tentativo di disistallare qualche
            prog.
            Insomma, se il buon giorno si vede dal mattino.
            Beh anche le prestazioni sono soggettive e dipendono dall'HW. A me va bene ed è reattivo ma il PC è decisamente ben messo. Sul vecchio PC va decentemente ho visto comunque portatili in cui era semplicemente una tortura il solo pensare di utilizzarlo.Per i crash ti ho solo riportato la mia esperienza. PC con vista ne ho visti e grossi crash dovuti al sistema operativo no. Quelli che ho visto erano dovuti all'HW (ram), SW (una vecchia versione di Daemon tools che lo mandava in un ciclo infinito di BSOD) e Driver (un driver di un modem 56k incompatibile). Ovviamente il tuo HW è diverso e potresti aver avuto crash che nemmeno mi immagino.


            Per le questioni di licenza ho diritto al
            downgrade, quindi non e' un
            problema.Meglio così.
            L'installazione non poteva essere piu' pulita,
            era
            nuovo...Nuovo si, ma con quelle belle installazioni piene di bloatware, driver medievali e con personalizzazioni del SO spesso eccessive. Non dico che avrebbe cambiato dal giorno alla notte ma avresti indubbiamente ridotto i problemi (o almeno eliminato gran parte delle possibili cause)
            Cmq il problema di fondo e': per quale motivo
            dovrei usare
            Vista?Se hai il diritto al downgrade nessuno in particolare. Se sei un azienda e hai un portatile con vista home devi come minimo conviverci o spendere uno sbotto per una nuova licenza.
            Beh, io non trovo nessun motivo valido...
            quindi... tanti
            saluti.
            Come detto prima, gusti e eseprienze personali.

            PS: sorry, prima mi e' partita una risposta vuota!No problem! Se ti registri troverai l'ottimo tasto "modifica"
    • pippo75 scrive:
      Re: e basta...
      - Scritto da: linux boy
      e basta con sta storia che anche linux si
      pianta...va bene, è vero linux è invincibile, ma cosa c'entra con l'articolo?
  • Dit scrive:
    Windows a rischio worm
    Siamo alle solite anche nel 2008 i vecchi problemi delle scarsa sicurezza Windows si fanno sentirehttp://business.webnews.it/news/leggi/9423/ms08067-windows-a-pericolo-worm/
    • pabloski scrive:
      Re: Windows a rischio worm
      è questa la cosa triste di windowshanno modificato il wddm spostando i driver in userspace...risultato? perdita di performance...e la stabilità? non ci guadagni nulla, devi solo pregare che nessun driver crashi mai....UAC? solo un fastidio per l'utente, poi scopriamo che basta usare BITS per installare malware bypassando firewall e UACsono politiche totalmente fallimentariaggiungere livelli su livelli al software non è mai stata una politica vincente, bisogna ripensare l'architettura piuttosto
      • Sgabbio scrive:
        Re: Windows a rischio worm
        Il portare i Driver in user space non è stata una idea cosi cattiva. Visto che nei predecessori di Vista, se un driver aveva problemi, si portava dietro tutto il sistema...
        • pabloski scrive:
          Re: Windows a rischio worm
          ma lo stesso accade adesso, visto che crashato, per esempio, il driver grafico, il sistema diventa inutilizzabile e quel che è peggio non c'è modo di fare un soft reset
        • krane scrive:
          Re: Windows a rischio worm
          - Scritto da: Sgabbio
          Il portare i Driver in user space non è stata una
          idea cosi cattiva. Visto che nei predecessori di
          Vista, se un driver aveva problemi, si portava
          dietro tutto il sistema...Basta togliere male una pcmci per vedere una schermata blu.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Windows a rischio worm
            sempre sul tuo
          • krane scrive:
            Re: Windows a rischio worm
            - Scritto da: Renji Abarai
            sempre sul tuoHo provato su diverse macchine in realta :un sony Vaio, un paio di Acer e un paio di Dell.Ovviamente prima di ranzarli per metterci XP come da politica aziendale.
      • Blackstorm scrive:
        Re: Windows a rischio worm
        - Scritto da: pabloski
        è questa la cosa triste di windows

        hanno modificato il wddm spostando i driver in
        userspace...risultato? perdita di performance...e
        la stabilità? non ci guadagni nulla, devi solo
        pregare che nessun driver crashi
        mai....Veramente se i driver crashano vengono ripresi senza problemi.

        UAC? solo un fastidio per l'utente, Si, più o meno come quando synaptic ti chiede la pwd di root. Certo che sei buffo.
        poi scopriamo
        che basta usare BITS per installare malware
        bypassando firewall e
        UAC
        BITS non richiede la pwd di amministratore?
        sono politiche totalmente fallimentariSicomeno.

        aggiungere livelli su livelli al software non è
        mai stata una politica vincente, bisogna
        ripensare l'architettura
        piuttostoE se fosse stata ripensata, tutti a lamentarsi che win non era più compatibile con la roba precedente.
  • Renji Abarai scrive:
    Ma che tristezza.
    Facendo la media di età di 3/ dei commenti si evidenzia una forte diffusione del PC a persone di 11 anni.In alternativa si consiglia una forte dose di maturità almeno 2-3 volte al giorno dopo i pasti.Ieri non vi siete divertiti con la vostra notizia? Ecco tornate su quella grazie.
    • Bakunin scrive:
      Re: Ma che tristezza.
      - Scritto da: Renji Abarai
      Facendo la media di età di 3/ dei commenti si
      evidenzia una forte diffusione del PC a persone
      di 11
      anni.
      In alternativa si consiglia una forte dose di
      maturità almeno 2-3 volte al giorno dopo i
      pasti.

      Ieri non vi siete divertiti con la vostra
      notizia? Ecco tornate su quella
      grazie.Quoto.BANKAI!!!!
    • Taddeo scrive:
      Re: Ma che tristezza.
      rosiki perché prendiamo in giro il tuo padrone invece che rimanere tuti a bocca aperta? :D
    • AL TAPPETO scrive:
      Re: Ma che tristezza.
      - Scritto da: Renji Abarai
      Facendo la media di età di 3/ dei commenti si
      evidenzia una forte diffusione del PC a persone
      di 11 anni.non contribuisci certo ad alzare la media così ehapri una discussione tecnica, sempre che ci sia qualcosa di tecnico su cui discutere, visto che qui ormai si tratta sempre e solo di operazioni commerciali -_-
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Ma che tristezza.
      perchè te la prendi con i linari, se lo schifo di trollate le hanno fatte come al solito gli M$-fan-troll?
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Ma che tristezza.
        dove? qua dentro vedo solo l'esercito delle 12 scimmie
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Ma che tristezza.
          - Scritto da: Renji Abarai
          dove? qua dentro vedo solo l'esercito delle 12
          scimmieSteve_ball merquotoNome e CognomeBlackstormDti Revengedovellaquesti sono cantinari?
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Ma che tristezza.
            ho scritto infatti per entrambe le parti.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ma che tristezza.
            veramente no hai scritto "Ieri non vi siete divertiti con la vostra notizia?"cmq non insisto, non è importante.
    • pabloski scrive:
      Re: Ma che tristezza.
      bah, trollate a parte, io spero solo che quest'accelerata non abbia come risultato un Vista reloaded, altrimenti si scade veramente nel tragicomicoperchè correre e fare le cose a metà...in fondo il vecchio adagio recita "chi va piano va sano e va lontano"
    • Funz scrive:
      Re: Ma che tristezza.
      Ma che ti frega, tanto è una non-notizia che non si merita commenti ragionati, e si tira dietro solo prese per il cu*o :p
  • nifft scrive:
    bisogno psicologico
    Una delle ragioni della diffusione di windows, secondo me, è che risponde ad un bisogno psicologico dell'utente medio.L'utente medio, tipicamente, ad un certo punto della sua vita, si è ritrovato obbligato ad usare un PC per lavoro. Sto parlando ad ogni livello, dai servi della gleba ai mega direttori galattici (anzi ciò che sto per dire probabilmente si applica di più a questi ultimi).All'utente medio, non frega una mazza di avere un os perfetto che funzioni. Anzi l'opposto. Il fatto che il suo strumento sia fallato in fondo lo solleva dalle proprie responsabilità. E' una sorta di giustificazione universale della propria ineguatezza. Lenisce il proprio senso di inferiorità nei confronti della tecnologia. L'utente medio, quando windows va in crash è appagato perché sfoga la sua frustrazione.All'utente medio piace windows proprio perché è fallato.Bill Gates è un verio genio.
    • dilbert68 scrive:
      Re: bisogno psicologico
      hmm interessante
      • xxxxxxxxxx scrive:
        Re: bisogno psicologico

        hmm interessanteDegno del capo dai capelli a punta. ;)
      • Stever scrive:
        Re: bisogno psicologico
        e poi noi che ci stiamo a fare ? personalmente se mi dovessi limitare a configurazioni/programmazioni/installazione/consigli/ecc anzichè alle fallatura dei s.o., ai crash macchina, e all'uso sbagliato dei pc da parte dell'utente lavorerei la metà e mi licenzierebbero come hanno fatto nel tempo gradatamente con quelli che gestivoc ;-)
    • Electric Sun scrive:
      Re: bisogno psicologico
      quoto tutto in pieno
  • Pino scrive:
    Solo VELOCITA'...è quello che voglio
    Vista vista vista... a parte le confusione dell'interfaccia che mi fa inkazzare (qualche ora di duro lavoro e lo "ritrasformo" nell'interfaccia di XP), la cosa che voglio da un sistema operativo è la VELOCITA'!!!Il computer DEVE essere più veloce dell'utente. Non posso aspettare 0,3 secondi per ogni finestra che viene disegnata.Non posso aspettare 1 secondo qua, 3 là, 5 su e 10 giù mentre il sistema operativo si fa i razzi suoi.C'è qualcuno della micro$oft che mi ascoltaaaaaaaaaaaa???
    • Giambo scrive:
      Re: Solo VELOCITA'...è quello che voglio
      - Scritto da: Pino
      C'è qualcuno della micro$oft che mi
      ascoltaaaaaaaaaaaa???Sono impegnati in profonde discussioni con i produttori di CPU, RAM, ... (anonimo)
    • pabloski scrive:
      Re: Solo VELOCITA'...è quello che voglio
      secondo te se fosse stato possibile non l'avrebbero già fatto?la velocità la si ottiene riducendo in primo luogo il peso degli eseguibili...più istruzioni ci sono più vuol dire che ci sono procedure non ottimizzate, che sprecano cicli di clockpuoi faremov ax,0oppurexor ax, axla seconda è più veloce e occupa meno spazio e pensa che in windows ci sono miliardi di cose simili e non c'è mai abbastanza tempo per controllarle tuttepure Linux non è un peso piuma, se pensi che QNX in un floppy da 1,44 MB contiene kernel, driver generici, GUI, web browser, mail reader, media player e web server
    • Portavoce universale scrive:
      Re: Solo VELOCITA'...è quello che voglio
      Non sono della Microsoft, ma ti posso consigliare di disabilitare superfetch, il che è una panacea per Vista.
    • attonito scrive:
      Re: Solo VELOCITA'...è quello che voglio

      Non posso aspettare 1 secondo qua, 3 là, 5 su e
      10 giù mentre il sistema operativo si fa i razzi
      suoi.

      C'è qualcuno della micro$oft che mi
      ascoltaaaaaaaaaaaa???Gentile utente, La sua opinione e' importante: la sua lamentela puo' essere accolta.La preghiamo di telefonare al numero 899-642767638-48 dal lunedi al venerdi negli orari 09.00-13-00 14.30-18.00 ed esporre le sue problematiche.Ricordi ti tenere a portata di mano:- carta di credito- numero di licenza del prodottoGrazie e buona giornata.Servizio Tecnico Microsoft - Reparto Inculate Telefoniche.
    • lroby scrive:
      Re: Solo VELOCITA'...è quello che voglio
      - Scritto da: Pino
      Vista vista vista... a parte le confusione
      dell'interfaccia che mi fa inkazzare (qualche ora
      di duro lavoro e lo "ritrasformo"
      nell'interfaccia di XP), la cosa che voglio da un
      sistema operativo è la
      VELOCITA'!!!
      Il computer DEVE essere più veloce dell'utente.
      Non posso aspettare 0,3 secondi per ogni finestra
      che viene
      disegnata.
      Non posso aspettare 1 secondo qua, 3 là, 5 su e
      10 giù mentre il sistema operativo si fa i razzi
      suoi.

      C'è qualcuno della micro$oft che mi
      ascoltaaaaaaaaaaaa???tutti i s.o. della MS dalla notte dei tempi hanno sempre avuto la possibilità (altamente consigliata aggiungerei) di poter essere ottimizatti ed accelerati quel tanto che basta per renderli decisamente migliori rispetto ad appena installati, e Vista non fà eccezione..Quello che io però noto in giro è che sono 1 su 100 le persone REALMENTE in grado di fare queste modifiche.. (senza escludere la possibilità di usare sw di 3ze parti o chiavette usb per aumentare ulteriormente le prestazioni)salutiLROBY
    • di passaggio scrive:
      Re: Solo VELOCITA'...è quello che voglio
      ciao.scusa pino, ma senza polemica... vada x la lamentela sulla velocità che nn migliora rispetto a xp (ma nemmeno peggiora più di tanto), però sulla bontà dell'interfaccia grafica nn ti puoi lamentare...io cn vista la trovo nettamente migliorata in vari aspetti.
    • TUNNAZ scrive:
      Re: Solo VELOCITA'...è quello che voglio
      - Scritto da: Pino
      Vista vista vista... a parte le confusione
      dell'interfaccia che mi fa inkazzare (qualche ora
      di duro lavoro e lo "ritrasformo"
      nell'interfaccia di XP), la cosa che voglio da un
      sistema operativo è la
      VELOCITA'!!!
      Il computer DEVE essere più veloce dell'utente.
      Non posso aspettare 0,3 secondi per ogni finestra
      che viene
      disegnata.
      Non posso aspettare 1 secondo qua, 3 là, 5 su e
      10 giù mentre il sistema operativo si fa i razzi
      suoi.sono abbastanza d'accordo ma la faccenda della GUI te la potevi risparmiare...
  • Nert scrive:
    Il file system cambia ?
    Ma di veramente nuovo che c'è ?Le solite pippe grafiche o c'è qualcosa di più sostanzioso in più, tipo un nuovo file system, migliorate le prestazioni delle interfacce hardware, directx 11 ?
    • druido scrive:
      Re: Il file system cambia ?
      Macché.Non sarà altro che un nuovo service pack per Windows Vista, mascherato da nuovo OS.Ballmer conferma.
  • vday scrive:
    Altro winzozz....
    altro flop!!!!Avanti che c'è posto!!!! :D :D :D
  • dovella scrive:
    Windows 7 , l'apocalisse
    Giorno 27-28-29 OttobreSeguite gli sviluppi quihttp://www.winsupersite.com/http://www.neowin.net/http://www.liveside.net/http://blogs.zdnet.com/microsoft/http://www.edbott.com/I momenti focosi dovrebbero essere questi* Monday, October 27 8:30am - 10:30am (PDT) (Italia 16:30 Pm 18:30 )Keynote Ray Ozzie, Amitabh Srivastava, Bob Muglia and David Thompson* Tuesday, October 28 8:30am - 10:30am (PDT) (Italia 16:30 Pm 18:30 )Keynote - Ray Ozzie, Steven Sinofsky, Scott Guthrie and David Treadwell* Wednesday, October 29 8:30am - 10:00am (PDT) (Italia 16:30 Pm 18:30 )Keynote - Rick Rashid---------------------------------Oggetti come questi dovrebbero stuzzicarvi gia adessohttp://on10.net/blogs/sarahintampa/Touch-Enabled-Eee-PCs-Are-Coming/cmq. siamo pronti a scatenare l'inferno.
    • Tony scrive:
      Re: Windows 7 , l'apocalisse
      ma l'apocalisse non e' la fine di tutto?
      • Paolino scrive:
        Re: Windows 7 , l'apocalisse
        - Scritto da: Tony
        ma l'apocalisse non e' la fine di tutto?E' la fine di Vista.Ora proprio non c'e' piu' ragione di installarlo! :DPure M$ com questa mossa ne ha dichiarato il fallimento, come fu per ME...
    • GameOver scrive:
      Re: Windows 7 , l'apocalisse
      siamo tutti talmente eccitati dall'avvenimento...che il pensiero ricorrente è "ecchissenefrega"
    • Giambo scrive:
      Re: Windows 7 , l'apocalisse
      - Scritto da: dovella
      cmq. siamo pronti a scatenare l'inferno.Ancora peggio di Vista :| !!PaUUUUra :D !
      • dont feed the troll scrive:
        Re: Windows 7 , l'apocalisse
        - Scritto da: Giambo
        - Scritto da: dovella


        cmq. siamo pronti a scatenare l'inferno.

        Ancora peggio di Vista :| !!Impossibile.
        • Giambo scrive:
          Re: Windows 7 , l'apocalisse
          - Scritto da: dont feed the troll


          cmq. siamo pronti a scatenare l'inferno.



          Ancora peggio di Vista :| !!

          Impossibile.Lo dicevano anche dopo Microsoft BobE Windows METanto per citarne due ;)
    • advange scrive:
      Re: Windows 7 , l'apocalisse
      - Scritto da: dovella
      Giorno 27-28-29 OttobreSaranno i Windows Day! Ma allora esistono sul serio.
      cmq. siamo pronti a scatenare l'inferno.Accenderete tutti insieme Vista?
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Windows 7 , l'apocalisse
      il 2012 è vicino...Ah speriamo che windows 7 non abbia bug di 8 anni fa...
    • Cantinaro XP scrive:
      Re: Windows 7 , l'apocalisse
      Da quando in qua i bimbi hanno iniziato a farsi le pippe guardando i piani di Windows 7 anziché le sane vecchie riviste porno? (troll4) :p
  • LOL scrive:
    [TROLL] Babbo Natale 2008 porti in dote
    Meglio di Zelig...
  • Fabrizio scrive:
    Finirà questa storia?
    Arriveremo a un punto dove il successo di un sistema operativo non sarà dettato dalle preinstallazioni?Un mondo dove un'azienda può comperarsi il suo pc senza sistema operativo senza dover poi ricorrere al downgrade (con ovviamente acquisto di ulteriore licenza, non ha senso spendere tot soldi per la licenza di un vista business oem quando la si compra solo per il downgrade) al sistema precedente più stabile e quindi adatto ai sistemi di produzioneCe la faremo prima o poi da quanto mi preme sta cose mi ritrovo a dire: "SILVIO PENSACI TU"
  • Comunardo scrive:
    Un mondo intero impaziente x win7
    Accidenti come faro' a resistere sino ad allora....?Forse e' la volta buona che risolvero' tutti i miei problemi di virus, tentativi di violazione dei miei dati.... Potro' finalmente leggere la posta senza dovermi chiedere se so cosa sto facendo....E i blocchi di sistema? Potremo magari vivere tranquilli con un sys agevole, veloce e leggero....!E magari pure intuitivo, semplice... e adeguato ad ogni esigenza....!!!Preghiamo tutti il nostro Dio perche' questo nel 2009 possa avvenire...Magari una preghiera collettiva a livello globale fara' il miracolo..........CP.S.: ovviamente era ironia... Oltretutto non ho mai toccato un sys windows in vita mia.. da quando ho smesso di giocare con il commodore e l'atari uso mac os... Quindi da sempre.E quello che chiedo sopra' e' esattamente quello che ho gia'.Ah.. utenti Microsoft: non sperateci. Passate a Mac.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Un mondo intero impaziente x win7
      - Scritto da: Comunardo

      P.S.: ovviamente era ironia... Oltretutto non ho
      mai toccato un sys windows in vita mia.. da
      quando ho smesso di giocare con il commodore e
      l'atari uso mac os... Quindi da
      sempre.Ecco, allora stai zitto, va.
      • Fringuello scrive:
        Re: Un mondo intero impaziente x win7
        Si nota quasi una leggera ironia, soprattutto nel definire OS
        "operating system" (sistemi che funzionano) alcune versioni alpha di prodotti targati Microsoft. Un po' perchè in effetti su un Os Microsoft deve essere collegabile in pratica "qualsiasi pezzo di metallo/silicio/plastica/sostanze non ben definite di presunta origine cinese" e questo pezzo deve avere dei drivers funzionanti, un po' perchè il target del mercato Microsoft è il consumer a cui non interessa come/se funzioni il suo Os finchè non gli va in crash.Passi la battuta, visto che solitamente 2 service pack sono comunque nell'aria prima di passare a un nuovo sistema operativo, ma quello che viene da chiedersi: che cavolo c'entra un Mac? I tempi di Cisc vs Risc sono finiti, si poteva anche capire l'acquistare (sempre a peso d'oro intendiamoci) un G4 o un G5
        adesso, visti anche i materiali in uso, siamo agli stessi livelli di Microsoft
        invece di prendere una sòla software la prendi hardware e nemmeno lo puoi' upgradare un Mac.Quello che "imho" un utente normale dovrebbe fare quando esce un nuovo os/patch (
        eccetto i bugfix/patch x vulnerabilita' varie) sarebbe fregarsene bellamente x almeno un paio di mesetti (anche cinque o sei per un Os microsoft, un paio di service pack almeno). Ma se c'è anche chi tiene gli aggiornamenti automatici fissi attivi :P
        • GameOver scrive:
          Re: Un mondo intero impaziente x win7
          googla che magari qualche cantonata la eviti
        • ruppolo scrive:
          Re: Un mondo intero impaziente x win7
          - Scritto da: Fringuello
          I tempi
          di Cisc vs Risc sono finiti,Finiti? Dentro il tuo computer c'è una CPU RISC che deve EMULARE una cpu CISC, causa quella cacca siderale di nome Windows.il prezzo? Il doppio dei transistor e il doppio dei consumi.
          adesso, visti anche
          i materiali in uso, siamo agli stessi livelli di
          Microsoft
          invece di prendere una sòla software
          la prendi hardware e nemmeno lo puoi' upgradare
          un
          Mac.Visto che 3/4 del mercato è fatto di portatili non upgradabili, questa storia è finita.
          Quello che "imho" un utente normale dovrebbe fare
          quando esce un nuovo os/patch (
          eccetto i
          bugfix/patch x vulnerabilita' varie) sarebbe
          fregarsene bellamente x almeno un paio di mesetti
          (anche cinque o sei per un Os microsoft, un paio
          di service pack almeno). Ma se c'è anche chi
          tiene gli aggiornamenti automatici fissi attivi
          :PConcordo.
      • Comunardo scrive:
        Re: Un mondo intero impaziente x win7
        Invidia... Compra il mac e ne riparliamo...
    • lroby scrive:
      Re: Un mondo intero impaziente x win7
      - Scritto da: Comunardo
      miei problemi di virus, tentativi di violazione
      dei miei dati.... Potro' finalmente leggere la
      posta senza dovermi chiedere se so cosa sto
      facendo....
      E i blocchi di sistema? Potremo magari vivere
      tranquilli con un sys agevole, veloce e
      leggero....!
      E magari pure intuitivo, semplice... e adeguato
      ad ogni
      esigenza....!!!Ma aspetta un attimo, tutto quello che hai descritto qui succede a me (e non solo) sia con XP che con Vista!!LROBY
      • Comunardo scrive:
        Re: Un mondo intero impaziente x win7
        lroby sono contento per te.. Ma tantissimi non la pensano così...
        • GameOver scrive:
          Re: Un mondo intero impaziente x win7
          - Scritto da: Comunardo
          lroby sono contento per te.. Ma tantissimi non la
          pensano
          così...contento per te, ma tantissimi non la pensano come te....
  • Due scrive:
    Windows...
    ...bubu... settete!!!
  • FDG scrive:
    Dicevo qualche anno fa...
    ...che dovevano accorciare i cicli di sviluppo e abbassare le pretese. Forse hanno capito.
    • Blackstorm scrive:
      Re: Dicevo qualche anno fa...
      - Scritto da: FDG
      ...che dovevano accorciare i cicli di sviluppo e
      abbassare le pretese. Forse hanno
      capito.L'anomalia è stata lo sviluppo di vista: hanno incontrato una serie di problemi che hanno rallentato lo sviluppo. Ciò detto, XP è attualmente l'unico os MS che sia durato così tanto (passando cmq attraverso sp2 che era quasi un os a se stante).
      • GameOver scrive:
        Re: Dicevo qualche anno fa...
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: FDG

        ...che dovevano accorciare i cicli di sviluppo e

        abbassare le pretese. Forse hanno

        capito.

        L'anomalia è stata lo sviluppo di vista: hanno
        incontrato una serie di problemi che hanno
        rallentato lo sviluppo. Ciò detto, XP è
        attualmente l'unico os MS che sia durato così
        tanto (passando cmq attraverso sp2 che era quasi
        un os a se
        stante).TIpo che hanno promesso WinFS come LA NOVITÀ e quando si sono accorti di aver venduto fumo hanno tagliato lo sviluppo?XP è l'unico che è durato così tanto perché non avevano in chiaro cosa sarebbe dovuto essere il suo successore...arrivato senza winFS e altro ancora, ma esigente di risorse.
      • Zucca Vuota scrive:
        Re: Dicevo qualche anno fa...
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: FDG

        ...che dovevano accorciare i cicli di sviluppo e

        abbassare le pretese. Forse hanno

        capito.

        L'anomalia è stata lo sviluppo di vista: hanno
        incontrato una serie di problemi che hanno
        rallentato lo sviluppo. Più che rallentato: ad un certo punto hanno stoppato Longhorn e sono ripartiti con obiettivi assai meno ambiziosi (e non mi riferisco a WinFS). In realtà Vista è stato buttato fuori in poco più di 2 anni.
        • pabloski scrive:
          Re: Dicevo qualche anno fa...
          questo però è grave, vuol dire che non hanno la più pallida idea di quale direzione far seguire a Windowsdel resto la realtà è che a tutti noi basterebbe un Win2000il resto sono solo sciocchezze grafiche....gli ambiti desktop e office automation sono talmente pedanti che non necessitano di nessuna evoluzione tecnologicatant'è che Asus con Expressgate ha colto in pieno il senso del mercato home, fornendo quattro programmi in croce per chattare e navigarec'è un 5-6% di utenti che videogiocano e il resto è solo questione di navigare, guardare i pornazzi e chattare con gli amici sfigatiil problema è che MS vuole vendere nuove versioni di Windows ma se bene che nella pratica WinXP o Win2000 sono più che sufficienti per tutti gli usi che gli competono
          • Zucca Vuota scrive:
            Re: Dicevo qualche anno fa...
            - Scritto da: pabloski
            questo però è grave, vuol dire che non hanno la
            più pallida idea di quale direzione far seguire a
            WindowsDirei che invece hanno le idee molto chiare. Nel caso del primo Longhorn hanno bloccato un progetto troppo ambizioso e complesso. E hanno cambiato modo di scrivere e gestire progetti così grandi. Adesso, al di là delle polemiche gratuite, mi sembra lavorino meglio. Ad esempio Vista ha una struttura molto più modulare delle versioni precedenti e questo potrebbe permettere una gestione dell'evoluzione futura più semplice (bisognerebbe parlare di 2008 ma non ho molto tempo). In ogni caso molte delle tecnologie promesse cominciano ad emergere in altre forme. Windows non va valutato da solo ma in quanto uno dei pilastri del famoso "ecosistema".
          • Sgabbio scrive:
            Re: Dicevo qualche anno fa...
            Ma, fin quando non si decidono di fare un sistema multi utente realmente degno di questo nome....
        • Sgabbio scrive:
          Re: Dicevo qualche anno fa...
          - Scritto da: Zucca Vuota
          Più che rallentato: ad un certo punto hanno
          stoppato Longhorn e sono ripartiti con obiettivi
          assai meno ambiziosi (e non mi riferisco a
          WinFS). In realtà Vista è stato buttato fuori in
          poco più di 2
          anni.Rallentato direi! Perchè mentre sviluppavano vista, hanno visto un repentino cambio di dendenza dei cratori di CPU, che invece di aumaentare la frequenza di quest'ultime, hanno deciso di ottimizzare con l'aggiunta dei core.Questa cosa ha praticamente preso alla sprovvista Microsoft! Sono stati costretti in pratica a limare Vista il più possibile.
  • ManOwar scrive:
    Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
    Per vari motivi sono portato ad usare pesantemente linux anche se, per poter giocare e nel mentre fare tutte le altre cavolate sono costretto ad usare prevalentemente Windows.E' vero che Windows è il sistema operativo più bersagliato(segnatevi questa parola). Il fatto che linux abbia circa in numero molto minore di virus è anche dovuto al fatto che c'è un utente linux circa ogni 100 Windows. Questo vuol dire che se proprio mi devo sbattere per creare un virus allora lo creo per Windows e becco più utenti. Ciò non toglie che linux è quasi esente da virus, anche per meriti suoi per carità.Linux invece non è per niente esclusa da freezate o altro. Non è raro che dopo un aggiornamento impazzisca qualcosa che prima funzionava a meraviglia. Un giorno ho chiuso il portatile mentre Ubuntu si stava aggiornando. Acceso il PC non sono più riuscito a logarmi perchè il sistema operativo non riusciva a partire. In un blog simile a questo una volta ho scritto cosa mi fosse accaduto e un utente mi ha scritto(più o meno): "Ma se chiudi tutto mentre si sta aggiornando allora è colpa tua". Ma come colpa mia? intanto se il fatto che io spenga il sistema operativo crea problemi, qualcuno nel SO stesso me lo deve dire. Ma poi se faccio lo stesso lavoro con Windows la volta dopo parte tranquillo e va avanti con l'aggiornamento. Questo vuol dire che allora non è così animalesco spegnere il computer mentre il SO si sta aggiornando, è possibile. Allora se è possibile qualcosa nel sistema operativo non ha funzionato. Se l'aggiornamento deve essere per forza installato per la stabilità del sistema operativo allora non farmi spegnere il computer o se c'è la possibilità che la volta dopo non parta allora avvisami e dimmelo.Ma poi cosa avrebbero detto i linuxiani se la stessa cosa fosse successa con Windows?Linux non è perfetto.Windows non è perfetto.Nemmeno MAC OSX non è perfetto.Anzi a dirla tutta sono tutti ben lungi dall'esserlo, ognuno ha i suoi pro e i suoi contro. Il fatto che sia migliore un sistema rispetto ad un altro dipende solo da quello che dovete farci con il computer.Queste "guerre" sono inutili!
    • Er Puntaro scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
      Sono rapporti così. E' come moglie e marito che si tirano i piatti addosso e arriva il vicino a fermarli. Solo che loro non vogliono essere fermati perchè godono a tirarsi i piatti addosso!La natura umana è una roba complicata e comunque ... sì, fermare il sistema operativo ad aggiornamento in corso è male ! Peter: Faccio sempre confusione tra il bene e il male, che intendi per male? Egon: Immagina che la vita come tu la conosci si fermi istantaneamente e ogni molecola del tuo corpo esploda alla velocità della luce. Ray: Inversione protonica totale! Peter: E quello è male... Ok è un importante ragguaglio, grazie Egon!
      • Blackstorm scrive:
        Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
        - Scritto da: Er Puntaro
        Sono rapporti così. E' come moglie e marito che
        si tirano i piatti addosso e arriva il vicino a
        fermarli. Solo che loro non vogliono essere
        fermati perchè godono a tirarsi i piatti
        addosso!
        La natura umana è una roba complicata e comunque
        ... sì, fermare il sistema operativo ad
        aggiornamento in corso è
        male !

        Peter: Faccio sempre confusione tra il
        bene e il male, che intendi per
        male?
        Egon: Immagina che la vita come tu la
        conosci si fermi istantaneamente e ogni molecola
        del tuo corpo esploda alla velocità della
        luce.
        Ray: Inversione protonica totale!
        Peter: E quello è male... Ok è un
        importante ragguaglio, grazie
        Egon!LOL!Ghostbusters rulez!
      • BLah scrive:
        Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile

        Peter: Faccio sempre confusione tra il
        bene e il male, che intendi per
        male?
        Egon: Immagina che la vita come tu la
        conosci si fermi istantaneamente e ogni molecola
        del tuo corpo esploda alla velocità della
        luce.
        Ray: Inversione protonica totale!
        Peter: E quello è male... Ok è un
        importante ragguaglio, grazie
        Egon!Ahahah che figo!! Un CULT.
    • gigio scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
      Io uso una Debian Woody aggiornata a Debian Sid (significa che ha attraversato anni di aggiornamenti e addirittura ho spostato il disco su di un altro elaboratore)e mai avuto problemi che non sia riuscito ha risolvere, tanto che funziona tutto a meraviglia, prova ha fare la stessa cosa con windows per vedere cosa succede.Guarda io li ho usati entrambi e dalla mia esperienza devo dire che c'è differenza come il giorno e la notte (le guerre di religione proprio non c'entrano)
      • Blackstorm scrive:
        Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
        - Scritto da: gigio
        Io uso una Debian Woody aggiornata a Debian Sid
        (significa che ha attraversato anni di
        aggiornamenti e addirittura ho spostato il disco
        su di un altro elaboratore)e mai avuto problemi
        che non sia riuscito ha risolvere, tanto che
        funziona tutto a meraviglia, prova ha fare la
        stessa cosa con windows per vedere cosa
        succede.
        Guarda io li ho usati entrambi e dalla mia
        esperienza devo dire che c'è differenza come il
        giorno e la notte (le guerre di religione proprio
        non
        c'entrano)E quale parte di "Il fatto che sia migliore un sistema rispetto ad un altro dipende solo da quello che dovete farci con il computer" non hai capito?
        • krane scrive:
          Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
          - Scritto da: Blackstorm
          - Scritto da: gigio

          Io uso una Debian Woody aggiornata a Debian Sid

          (significa che ha attraversato anni di

          aggiornamenti e addirittura ho spostato il disco

          su di un altro elaboratore)e mai avuto problemi

          che non sia riuscito ha risolvere, tanto che

          funziona tutto a meraviglia, prova ha fare la

          stessa cosa con windows per vedere cosa

          succede.

          Guarda io li ho usati entrambi e dalla mia

          esperienza devo dire che c'è differenza come il

          giorno e la notte (le guerre di religione

          proprio non c'entrano)
          E quale parte di "Il fatto che sia migliore un
          sistema rispetto ad un altro dipende solo da
          quello che dovete farci con il computer" non hai
          capito?Se devi leggere 4 mail, andare un po' in web, far partire un giochino va bene perfino windows (rotfl)(rotfl)
      • . . scrive:
        Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
        ok sai usare linux ma con l' italiano proprio non ci siamo...
      • ciao scrive:
        Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
        - Scritto da: gigio
        Io uso una Debian Woody aggiornata a Debian Sid
        (significa che ha attraversato anni di
        aggiornamenti e addirittura ho spostato il disco
        su di un altro elaboratore)e mai avuto problemi
        che non sia riuscito ha risolvere, tanto che
        funziona tutto a meraviglia, prova ha fare la
        stessa cosa con windows per vedere cosa
        succede.
        Guarda io li ho usati entrambi e dalla mia
        esperienza devo dire che c'è differenza come il
        giorno e la notte (le guerre di religione proprio
        non
        c'entrano)Urca....vedo che in periodi di crisi le h si vendono che é un piacere.
        • gigio scrive:
          Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
          - Scritto da: ciao
          - Scritto da: gigio

          Io uso una Debian Woody aggiornata a Debian Sid

          (significa che ha attraversato anni di

          aggiornamenti e addirittura ho spostato il disco

          su di un altro elaboratore)e mai avuto problemi

          che non sia riuscito ha risolvere, tanto che

          funziona tutto a meraviglia, prova ha fare la

          stessa cosa con windows per vedere cosa

          succede.

          Guarda io li ho usati entrambi e dalla mia

          esperienza devo dire che c'è differenza come il

          giorno e la notte (le guerre di religione
          proprio

          non

          c'entrano)

          Urca....vedo che in periodi di crisi le h si
          vendono che é un
          piacere.Io sarò pure un ignorante, però (visto che tu sai tutto) mi spieghi dove stanno le "h" di troppo?
          • Luca scrive:
            Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
            Questo è quello che hai scritto:
            funziona tutto a meraviglia, prova ha fare la
            stessa cosa con windowsSi dovrebbe scrivere "prova a fare la stessa cosa".CordialmenteLuca
          • gigio scrive:
            Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
            - Scritto da: Luca
            Questo è quello che hai scritto:

            funziona tutto a meraviglia, prova ha fare la

            stessa cosa con windows
            Si dovrebbe scrivere "prova a fare la stessa
            cosa".

            Cordialmente

            LucaEffettivamente è di troppo
    • psychomantum scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
      si vabbèche palleson cose dette e ridette una volta ogni duebasta
    • logicaMente scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
      Quoto gran parte di ciò che scrivi, anche se sono tutte cose già sentite, ma poi...- Scritto da: ManOwar[cut]
      Un giorno ho chiuso il portatile mentre Ubuntu si
      stava aggiornando. Acceso il PC non sono più
      riuscito a logarmi perchè il sistema operativo
      non riusciva a partire. In un blog simile a
      questo una volta ho scritto cosa mi fosse
      accaduto e un utente mi ha scritto(più o meno):
      "Ma se chiudi tutto mentre si sta aggiornando
      allora è colpa tua". Ma come colpa mia? intanto
      se il fatto che io spenga il sistema operativo
      crea problemi, qualcuno nel SO stesso me lo deve
      dire. Cioè, hai chiuso il coperchio del portatile mentre stavi aggiornando il sistema operativo e poi ti stupisci che abbia manifestato dei malfunzionamenti? (anonimo)
      Ma poi se faccio lo stesso lavoro con
      Windows la volta dopo parte tranquillo e va
      avanti con l'aggiornamento. Questo vuol dire che
      allora non è così animalesco spegnere il computer
      mentre il SO si sta aggiornando, è possibile.No no, questo vuol solo dire che ti è andata di culo. Ho esperienza diretta di tanti casi in cui il buon Win, dopo un aggiornamento (senza spegnimento a metà percorso) non è più ripartito. Alcuni casi noti sono stati anche nelle notizie di PI per XP e per Vista.Riguardo allo spegnimento durante gli aggiornamenti dipende tutto da "cosa" sta facendo il computer: se sta sovrascrivendo parti critiche è quasi certo che non riparta, se aggiorna solo le definizioni del Defender probabilmente non se ne accorge nemmeno.
      Allora se è possibile qualcosa nel sistema
      operativo non ha funzionato. Se l'aggiornamento
      deve essere per forza installato per la stabilità
      del sistema operativo allora non farmi spegnere
      il computer o se c'è la possibilità che la volta
      dopo non parta allora avvisami e
      dimmelo.Il problema, senza offesa, non sembra del SO quanto dell'utente. Hai veramente l'abitudine di spegnere il pc durante gli aggiornamenti? (rotfl)
      Ma poi cosa avrebbero detto i linuxiani se la
      stessa cosa fosse successa con
      Windows?Non sono un linuxiano, ma con Windows succede relativamente di frequente.
      Linux non è perfetto.
      Windows non è perfetto.
      Nemmeno MAC OSX non è perfetto.quoto
      • advange scrive:
        Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile

        Cioè, hai chiuso il coperchio del portatile
        mentre stavi aggiornando il sistema operativo e
        poi ti stupisci che abbia manifestato dei
        malfunzionamenti?
        (anonimo)Ma, infatti, siamo impazziti? Cioè mentre fai un aggiornamento spegni il pc? Io no mi rendo conto di come gli sia andata bene qualche volta.
    • BlueSky scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile

      E' vero che Windows è il sistema operativo più
      bersagliato(segnatevi questa parola). Il fatto
      che linux abbia circa in numero molto minore di
      virus è anche dovuto al fatto che c'è un utente
      linux circa ogni 100 Windows.Ancora con questa storia...
      Linux invece non è per niente esclusa da freezate
      o altro. Non è raro che dopo un aggiornamento
      impazzisca qualcosa che prima funzionava a
      meraviglia.Nemmeno con Windows. Capita sovente che un aggiornamento faccia saltare qualcosa. Non ultimo un mio cliente che dopo un aggiornamento di Windows ha avuto un problema assurdo ed incomprensibile.
      allora è colpa tua". Ma come colpa mia? intanto
      se il fatto che io spenga il sistema operativo
      crea problemi, qualcuno nel SO stesso me lo deve
      dire.A volte si confida troppo nel buonsenso degli utenti. Negli aggiornamenti "pesanti", quelli in cui si passa di versione l'avviso c'è. Negli altri ancora no.
      Se l'aggiornamento
      deve essere per forza installato per la stabilità
      del sistema operativo allora non farmi spegnere
      il computer o se c'è la possibilità che la volta
      dopo non parta allora avvisami e
      dimmelo.Dipende dal caso. Anche a me è successo che il pc si spegnesse (non perché lo facessi di proposito) mentre si aggiornava, senza problemi. Ma è un problema generale, non solo di Linux.
      Ma poi cosa avrebbero detto i linuxiani se la
      stessa cosa fosse successa con
      Windows?Io ti avrei detto la stessa cosa.
      Queste "guerre" sono inutili!Per nulla. Chi usa Linux, e non solo, è schiacciato dalla supremazia di MS che grazie alle sue politiche commerciali e lock-in abilmente costruiti in passato rende la vita difficile a tutti quelli che provano a smarcarsi dalla sua ingombrante presenza.
      • ciao scrive:
        Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
        - Scritto da: BlueSky
        Per nulla. Chi usa Linux, e non solo, è
        schiacciato dalla supremazia di MS che grazie
        alle sue politiche commerciali e lock-in
        abilmente costruiti in passato rende la vita
        difficile a tutti quelli che provano a smarcarsi
        dalla sua ingombrante
        presenza.Se mi smarco da MS e non mi trovo bene con Linux torno a MS, ma mica mi puntano una pistola, il discorso non regge.Chiediti piuttosto perché il 99% di chi prova a passare a Linux poi torna a MS.
        • krane scrive:
          Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
          - Scritto da: ciao
          - Scritto da: BlueSky

          Per nulla. Chi usa Linux, e non solo, è

          schiacciato dalla supremazia di MS che grazie

          alle sue politiche commerciali e lock-in

          abilmente costruiti in passato rende la vita

          difficile a tutti quelli che provano a smarcarsi

          dalla sua ingombrante

          presenza.

          Se mi smarco da MS e non mi trovo bene con Linux
          torno a MS, ma mica mi puntano una pistola, il
          discorso non
          regge.

          Chiediti piuttosto perché il 99% di chi prova a
          passare a Linux poi torna a MS.Perche' non e' in grado di installare un SO ?Io la maggior parte di quelli che conosco che l'hanno usato per un po' non sono tornati indietro.
    • krane scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
      - Scritto da: ManOwar
      Linux non è perfetto.
      Windows non è perfetto.
      Nemmeno MAC OSX non è perfetto.Ma chi spegne il computer mentre vengono scritti su disco dati critici come quelli di un aggiornamento e' un perfetto idiot...
    • xxxxxxxxxx scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile

      dire. Ma poi se faccio lo stesso lavoro con
      Windows la volta dopo parte tranquillo e vaSi vabbe'...non ti conviene illudertiche sia la regola...
    • nador scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
      Si è vero, quoto tutto, niente è perfetto, però cambia distro ... non usare NEGRUNTU la distro DA E PER N3gri... usane un'altra ... è solo un consiglio ... non una critica.Ciao
    • Thunder Drako scrive:
      Re: Diverbio Linux vs Windows.Guerra inutile
      - Scritto da: ManOwar
      Per vari motivi sono portato ad usare
      pesantemente linux anche se, per poter giocare e
      nel mentre fare tutte le altre cavolate sono
      costretto ad usare prevalentemente
      Windows.Per i giochi sfortunatamente anch'io...per tutto il resto ho trovato alternative (spesso ma non sempre più) valide dei programmi per Windows...
      E' vero che Windows è il sistema operativo più
      bersagliato(segnatevi questa parola). Il fatto
      che linux abbia circa in numero molto minore di
      virus è anche dovuto al fatto che c'è un utente
      linux circa ogni 100 Windows. Questo vuol dire
      che se proprio mi devo sbattere per creare un
      virus allora lo creo per Windows e becco più
      utenti. Ciò non toglie che linux è quasi esente
      da virus, anche per meriti suoi per
      carità.
      Linux invece non è per niente esclusa da freezate
      o altro. Non è raro che dopo un aggiornamento
      impazzisca qualcosa che prima funzionava a
      meraviglia.Vero ma succede anche con Windows
      Un giorno ho chiuso il portatile mentre Ubuntu si
      stava aggiornando. Acceso il PC non sono più
      riuscito a logarmi perchè il sistema operativo
      non riusciva a partire. In un blog simile a
      questo una volta ho scritto cosa mi fosse
      accaduto e un utente mi ha scritto(più o meno):
      "Ma se chiudi tutto mentre si sta aggiornando
      allora è colpa tua". Ma come colpa mia? intanto
      se il fatto che io spenga il sistema operativo
      crea problemi, qualcuno nel SO stesso me lo deve
      dire. Ma poi se faccio lo stesso lavoro con
      Windows la volta dopo parte tranquillo e va
      avanti con l'aggiornamento. Questo vuol dire che
      allora non è così animalesco spegnere il computer
      mentre il SO si sta aggiornando, è possibile.
      Allora se è possibile qualcosa nel sistema
      operativo non ha funzionato. Se l'aggiornamento
      deve essere per forza installato per la stabilità
      del sistema operativo allora non farmi spegnere
      il computer o se c'è la possibilità che la volta
      dopo non parta allora avvisami e
      dimmelo.Effettivamente, spegnere il computer mentre si aggiorna non è la mossa migliore
      Ma poi cosa avrebbero detto i linuxiani se la
      stessa cosa fosse successa con
      Windows?Che non dovevi spegnere il computer mentre aggiornava
      Linux non è perfetto.vero
      Windows non è perfetto.vero
      Nemmeno MAC OSX non è perfetto.non lo so...non lo conosco
      Anzi a dirla tutta sono tutti ben lungi
      dall'esserlo, ognuno ha i suoi pro e i suoi
      contro. Il fatto che sia migliore un sistema
      rispetto ad un altro dipende solo da quello che
      dovete farci con il
      computer.
      Queste "guerre" sono inutili!Se per "guerre" intendi quelli che dicono:_"voi linari cantinari che vi compilate il kernel (mai toccato)", _"voi winzozziani pieni di virus (se stai attento non ne prendi)", _"se c'è solo l'1% che usa Linux vuol dire che Windows è migliore (di tutti quelli che conosco che sanno almeno cos'è un OS o un browser 2 hanno Linux (li ho contagiati) e 1 Windows (ci sto lavorando))"ecc. sono d'accordissimo
  • aero scrive:
    immaggini chi usa vista
    hahahahahhahahahahahahha poverini, Vista è morto, anzi non è mai nato.
    • Deng Chang Wu scrive:
      Re: immaggini chi usa vista
      Windows 7 è Vista SP2
      • Renji Abarai scrive:
        Re: immaggini chi usa vista
        si e io sono japponese
        • krane scrive:
          Re: immaggini chi usa vista
          - Scritto da: Renji Abarai
          si e io sono japponeseRenji Abarai proviene dal 78° distretto (il più povero e malfamato) del Rukongai, un luogo inventato che si colloca a Western Tokyo or Tama Area.http://it.wikipedia.org/wiki/Renji_Abarai#Il_passatohttp://en.wikipedia.org/wiki/Soul_Society#Setting
      • Pin scrive:
        Re: immaggini chi usa vista
        si confermo anch'io è un vista 2 ..... ormai si è fatto un nome da dimenticare anche se con sp2 funziona bene ...
  • ballmerd scrive:
    ciao ciao vista
    senza ptretese senza proclami, viene a mancare il sistema più inutile più pesante in assoluto, addio Vista.
    • Er Cocomeraro scrive:
      Re: ciao ciao vista
      windows 7 == windows vista SP2non pensare che vista scomparirà, cambierà semplicemente nome e si farà crescere la barba e i baffi, con un paio di occhiali da sole e un cappello.
      • Junet scrive:
        Re: ciao ciao vista
        - Scritto da: Er Cocomeraro
        windows 7 == windows vista SP2magari dal lato praticoma la questione licenze è ben diversowin 7 vistaoccorre una nuova licenza
    • Gio scrive:
      Re: ciao ciao vista
      SUUUPERRRR QUOTO!- Scritto da: ballmerd
      senza ptretese senza proclami, viene a mancare il
      sistema più inutile più pesante in assoluto,
      addio
      Vista.
  • Infatti scrive:
    Il fatto...
    ....che i fanatici Windows quando c'è un articolo sul loro SO, inizino a parlare di Linux è preoccupante: ma se l'articolo è su Windows, perchè dovete parlare di Linux??Ma perchè invece di parlarne non lo provate?E per cortesia...basta con ste storie di compilazione e conflitti tra librerie, insomma cercate almeno di trollare stando al passo coi tempi!
    • Alessandro scrive:
      Re: Il fatto...
      Quotone, e aggiungo da utente Linux e Windows che se Seven sarà un ottimo sistema operativo (o IL MIGLIORE come dicono alcuni) sarò il primo ad essere felicissimo e ad acquistarne una licenza! ;)
      • Kiavik scrive:
        Re: Il fatto...
        Saresti disposto a pagare 800 euro per una versione di windows? Perchè se la Ultimate di Vista ne costa 600 la Extreme di Windows 7 ne costerà tanto... Fai prima a comprare un pc nuovo.
        • Renji Abarai scrive:
          Re: Il fatto...
          Mi chiedo come tu non abbia fatto 6 al superenalotto ieri... eppure la tua sfera di cristallo funziona bene...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Il fatto...
            Non si può di certo negare che la microsoft ha sforato non poco con i prezzi della licenza di un prodotto che dovrebbe essere diffuso in tutto il mondo.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Il fatto...
            la retail non la compra praticamente nessuno.L'OEM si diffonde anche con gli assemblati.Ragionamento giusto:Retail mi costa 500.Compro pc nuovo da 400 + 100 di licenza. Nuovo computer e licenza regolare.Ogni 4 anni il ragionamento fila.E non dite Eh ma io non voglio cambiare il PC!Nessuno ve l'impone. Non volete cambiare il PC e vi tenete la licenza vecchia. Nessuno vi obbliga a cambiare l'OS.
          • Funz scrive:
            Re: Il fatto...
            - Scritto da: Renji Abarai
            E non dite Eh ma io non voglio cambiare il PC!
            Nessuno ve l'impone. Non volete cambiare il PC e
            vi tenete la licenza vecchia. Nessuno vi obbliga
            a cambiare
            l'OS.Mi spiace per voi...Io non voglio cambiare il PC, ed ho sempre l'ultima versione dell'OS, senza piratismi :p
          • Uby scrive:
            Re: Il fatto...
            - Scritto da: Renji Abarai
            la retail non la compra praticamente nessuno.
            L'OEM si diffonde anche con gli assemblati.
            Ragionamento giusto:
            Retail mi costa 500.
            Compro pc nuovo da 400 + 100 di licenza. Nuovo
            computer e licenza
            regolare.
            Ogni 4 anni il ragionamento fila.

            E non dite Eh ma io non voglio cambiare il PC!
            Nessuno ve l'impone. Non volete cambiare il PC e
            vi tenete la licenza vecchia. Nessuno vi obbliga
            a cambiare
            l'OS.Eh, ma se io ho comprato il PC 6 mesi prima dell'uscita del nuovo OS, e magari il nuovo OS mi piace parecchio perchè funziona bene e meglio di quello che ho io (non ho idea di come sarà Win7, è solo un'ipotesi) diventa difficile spendere 500 euro per comprarlo.Non muore nessuno, sia chiaro, ma onestamente anche a me la politica dei prezzi per Win mi sembra un po' strana.
          • pippo75 scrive:
            Re: Il fatto...

            Eh, ma se io ho comprato il PC 6 mesi prima
            dell'uscita del nuovo OS, e magari il nuovo OS mi
            piace parecchio perchè funziona bene e meglio di
            quello che ho io (non ho idea di come sarà Win7,
            è solo un'ipotesi) diventa difficile spendere 500
            euro per
            comprarlo.WINDOWS VISTA HOME PREM SP1 ITA UPG DVDcosta 112 euro.WINDOWS VISTA BUSINESS SP1 ITA UPG DVD * costa 258.i 500 euro di cui parli tu, non so da dove vengono.
            Non muore nessuno, sia chiaro, ma onestamente
            anche a me la politica dei prezzi per Win mi
            sembra un po' strana.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 ottobre 2008 13.08-----------------------------------------------------------
          • GameOver scrive:
            Re: Il fatto...
            Modificato dall' autore il 25 ottobre 2008 13.08
            --------------------------------------------------ma i 371 EUR del prezzo di listino per avere la versione completa (che poi avrebbe anche dovuto essere pure l'unica)non è che sono poi un'allucinazionehttp://www.gorilla.it/software/windows-vista-ultimate-sp1-ita/66R-02386
          • Uby scrive:
            Re: Il fatto...
            - Scritto da: pippo75
            i 500 euro di cui parli tu, non so da dove
            vengono.Dal post precedente al mio :)(Che se non sbaglio è rivenditore MS)Ad ogni modo si parla di retail, non upgrade
    • Flavio Rossi scrive:
      Re: Il fatto...
      Straquoto, nient'altro da dire.Secondo me hanno troppa paura di trovarsi in un sistema troppo vasto, personalizzabile e avanzato che va oltre le loro capacità mentali limitate. Questo posso capirlo. Winzozz è per scimmie o per chi non sa che GNU/Linux esiste.
      • Dti Revenge scrive:
        Re: Il fatto...
        - Scritto da: Flavio Rossi
        Straquoto, nient'altro da dire.
        Secondo me hanno troppa paura di trovarsi in un
        sistema troppo vasto, personalizzabile e avanzato
        che va oltre le loro capacità mentali limitate.
        Questo posso capirlo. Winzozz è per scimmie o per
        chi non sa che GNU/Linux
        esiste.Siete voi la rovina dell'opensorcio!!! Voi non volete per niente che l'open raggiunga o superi MS nella diffusione perchè vi piace sentirvi un'élite di intelligentoni
        • Stacy think positive scrive:
          Re: Il fatto...
          Che??? Parla più forte, qusta deve essere uscita subito dalla finestra... forse l'hai detta troppo grossa
        • Risposta al commento scrive:
          Re: Il fatto...
          - Scritto da: Dti Revenge
          - Scritto da: Flavio Rossi

          Straquoto, nient'altro da dire.

          Secondo me hanno troppa paura di trovarsi in un

          sistema troppo vasto, personalizzabile e
          avanzato

          che va oltre le loro capacità mentali limitate.

          Questo posso capirlo. Winzozz è per scimmie o
          per

          chi non sa che GNU/Linux

          esiste.


          Siete voi la rovina dell'opensorcio!!! Voi non
          volete per niente che l'open raggiunga o superi
          MS nella diffusione perchè vi piace sentirvi
          un'élite di
          intelligentoniQuoto.
        • GoldenBoy scrive:
          Re: Il fatto...
          tu open source manco sai dove sta di casa...e sicuramente sarai uno di quel famoso 75% che si fanboizza per ms ed ha l'os tarocco...
        • Fabrizio scrive:
          Re: Il fatto...
          - Scritto da: Dti Revenge
          - Scritto da: Flavio Rossi

          Straquoto, nient'altro da dire.

          Secondo me hanno troppa paura di trovarsi in un

          sistema troppo vasto, personalizzabile e
          avanzato

          che va oltre le loro capacità mentali limitate.

          Questo posso capirlo. Winzozz è per scimmie o
          per

          chi non sa che GNU/Linux

          esiste.


          Siete voi la rovina dell'opensorcio!!! Voi non
          volete per niente che l'open raggiunga o superi
          MS nella diffusione perchè vi piace sentirvi
          un'élite di
          intelligentoniè un paio di giorni che leggo i tuoi post e mi è nata interiormente una domanda:- hai 12 anni vero?sennò è veramente grave
        • Goodspeed scrive:
          Re: Il fatto...

          Siete voi la rovina dell'opensorcio!!! Voi non
          volete per niente che l'open raggiunga o superi
          MS nella diffusione perchè vi piace sentirvi
          un'élite di
          intelligentoniHo letto attentamente molti tuoi messaggi e non riesco a capire come mai non ti abbiano ancora bannato da questo forum.Parlare senza sapere di cosa si sta parlando è sintomo di imamturità o paura dell'ignoto. Spali fango su cose che nemmeno conosci. Non capisci, o semplicemente non ti poni la domanda, che quel 1% di linux sommato all'8% di MacOSX rende possibile l'evolversi dei sistemi ooperativi. Tutti gli OS si evolvono per rimanere competitivi, in un mercato di solo monopolio windows costerebbe 2000 euro a copia e sarebbe sempre lo stesso con ogni hanno una skin diversa. Stessa cosa per linux o MacOSX.Studia un poco, applicati e forse, e dico forse, riuscirai a vedere un po' più in là.Smettila di passare ore e ore a scaricare film/mp3/sw piratato/porno dal mulo e vedrai che le tue giornate saranno migliori. Se poi hai 12 hanni dai un calcio al pallone in cortile e socializza anche con gli altri utenti del forum VITA....E cambia l'avatar che fa schifo.
          • gcf scrive:
            Re: Il fatto...
            grande. ti quoterei con un bacio con la lingua :)
          • Fabrizio scrive:
            Re: Il fatto...
            - Scritto da: gcf
            grande. ti quoterei con un bacio con la lingua :)lo quoto pure io ma senza ciuccione
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Il fatto...
            Quoto anche io.Ma per parcondicio ci sarebbero almeno 5 o 6 utenti Linari che dovrebbero avere lo stesso trattamento.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Il fatto...
            aridaje.fammi 2 nomi.
          • Renji Abarai scrive:
            Re: Il fatto...
            Goldenboy, Paolino, Alessandro....Basta prendere 3/4 dei non loggati e il 50% dei loggati e buttare tutti nell'inceneritore degli IP per il Ban.
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Il fatto...
            - Scritto da: Renji Abarai
            Goldenboy, Paolino, Alessandro....Non mi sembrano sti gran trolloni.sono solo critici verso BigM (e come darlgi torto?) ma non mi semra che trollino...
          • Funz scrive:
            Re: Il fatto...
            - Scritto da: Renji Abarai
            Goldenboy, Paolino, Alessandro....E a me non mi conti?Non ti voglio più bene :p
            Basta prendere 3/4 dei non loggati e il 50% dei
            loggati e buttare tutti nell'inceneritore degli
            IP per il
            Ban.
          • GameOver scrive:
            Re: Il fatto...
            ci finiresti pure tu eh
      • Joe Tornado scrive:
        Re: Il fatto...
        Winzozz è per scimmie o per
        chi non sa che GNU/Linux
        esiste.Ecco, per chi me lo aveva chiesto ieri : questo elemento è un tipico fanatico. Uno di quelli che ti fa pensare , ma se uso Linux rischio di diventare come lui ? Meglio lasciar perdere !
      • lroby scrive:
        Re: Il fatto...
        - Scritto da: Flavio Rossi
        Straquoto, nient'altro da dire.
        Secondo me hanno troppa paura di trovarsi in un
        sistema troppo vasto, personalizzabile e avanzato
        che va oltre le loro capacità mentali limitate.
        Questo posso capirlo. Winzozz è per scimmie o per
        chi non sa che GNU/Linux
        esiste.Scimmia sarà tua sorella, non ti permettere + di definire in modo così offensivo gli utenti che prediligono un s.o. diverso dalle tue preferenze. CAFONE ed IGNORANTE.LROBY
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Il fatto...
      ...perche il vicino ce l'ha piu grande...hanno il complesso di inferiorità...
    • Blackstorm scrive:
      Re: Il fatto...
      - Scritto da: Infatti
      ....che i fanatici Windows quando c'è un articolo
      sul loro SO, inizino a parlare di Linux è
      preoccupante: ma se l'articolo è su Windows,
      perchè dovete parlare di
      Linux??
      Ma perchè invece di parlarne non lo provate?
      Ma perchè questo discorso non lo fai anche ai linux fanboy che fanno le stesse cose?
      E per cortesia...basta con ste storie di
      compilazione e conflitti tra librerie, insomma
      cercate almeno di trollare stando al passo coi
      tempi!Se le librerie vanno in conflitto anche ora non è colpa di nessuno.
      • Infatti scrive:
        Re: Il fatto...
        Ma se non sai nemmeno cosa è Linux, come fai a dire che le lib vanno in conflitto??Mi fai un elenco di distribuzioni che hai usato recentemente? E per quanto tempo?Ciao
        • Blackstorm scrive:
          Re: Il fatto...
          - Scritto da: Infatti
          Ma se non sai nemmeno cosa è Linux, come fai a
          dire che le lib vanno in
          conflitto??
          Ma se non sai nemmeno quali sono le mie conoscenze, come fai a dire che non sono nemmeno cosa è linux?
          Mi fai un elenco di distribuzioni che hai usato
          recentemente? E per quanto
          tempo?

          CiaoL'ultima ubuntu. E la sto tuttora usando. Ho avuto problemi con alcune librerie nell'installazione di eclipse.Ciao.
          • Infatti scrive:
            Re: Il fatto...
            Quali librerie? CHe tipo di problemi? CHe versione di Ubuntu? Io ho installato Eclipse su Debian e Mandriva e non ho avuto problemi.Ciao.
  • Er Puntaro scrive:
    Questo equivale ad ammettere ...
    ... che hanno buttato sul mercato un prodotto immaturo e lo hanno venduto a caro prezzo! La gente è ogni giorno più incazzata! In altre parti del mondo il malcontento è alle stelle e non riescono più a tenerli a bada gli utenti di Vista![yt]2Kipg_DJfJ8[/yt]
    • Blackstorm scrive:
      Re: Questo equivale ad ammettere ...
      - Scritto da: Er Puntaro
      ... che hanno buttato sul mercato un prodotto
      immaturo e lo hanno venduto a caro prezzo! La
      gente è ogni giorno più incazzata! In altre parti
      del mondo il malcontento è alle stelle e non
      riescono più a tenerli a bada gli utenti di
      Vista!
      Tu te lo ricordi, si, che la durata normale degli os win è di circa 3 anni?
      • GameOver scrive:
        Re: Questo equivale ad ammettere ...
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: Er Puntaro

        ... che hanno buttato sul mercato un prodotto

        immaturo e lo hanno venduto a caro prezzo! La

        gente è ogni giorno più incazzata! In altre
        parti

        del mondo il malcontento è alle stelle e non

        riescono più a tenerli a bada gli utenti di

        Vista!


        Tu te lo ricordi, si, che la durata normale degli
        os win è di circa 3
        anni?indendi che sono passati sempre 3 anni tra i variwin 95 a b e cwin 98win98sewinMEwin 2000win XP vista?
      • Paolo scrive:
        Re: Questo equivale ad ammettere ...
        - Scritto da: Blackstorm
        - Scritto da: Er Puntaro

        ... che hanno buttato sul mercato un prodotto

        immaturo e lo hanno venduto a caro prezzo! La

        gente è ogni giorno più incazzata! In altre
        parti

        del mondo il malcontento è alle stelle e non

        riescono più a tenerli a bada gli utenti di

        Vista!


        Tu te lo ricordi, si, che la durata normale degli
        os win è di circa 3
        anni?Quanto è durato XP?
        • Zucca Vuota scrive:
          Re: Questo equivale ad ammettere ...
          - Scritto da: Paolo
          Quanto è durato XP?XP non fa testo per due motivi. Il primo è nel fatto che Longhorn l'hanno buttato via e sono ripartiti da zero, il secondo nel fatto che XP SP2 doveva essere un rilascio a pagamento (una specie di Win 98 ma riferito a XP).3 anni dovrebbero essere il tempo di vita medio e coincide con il ciclo di vita medio delle macchine. Un Windows 7 nel 2009/2010 rientrerebbe in questo scenario.
          • krane scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            - Scritto da: Zucca Vuota
            - Scritto da: Paolo


            Quanto è durato XP ?
            XP non fa testo per due motivi. Il primo è nel
            fatto che Longhorn l'hanno buttato via e sono
            ripartiti da zero, il secondo nel fatto che XP
            SP2 doveva essere un rilascio a pagamento (una
            specie di Win 98 ma riferito a XP).
            3 anni dovrebbero essere il tempo di vita medio e
            coincide con il ciclo di vita medio delle
            macchine. Un Windows 7 nel 2009/2010 rientrerebbe
            in questo scenario.E chi l'ha detto che il tempo medio delle macchine sarebbe 3 anni ? Forse qualche videogamer incallito ?
          • GameOver scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Zucca Vuota

            - Scritto da: Paolo




            Quanto è durato XP ?


            XP non fa testo per due motivi. Il primo è nel

            fatto che Longhorn l'hanno buttato via e sono

            ripartiti da zero, il secondo nel fatto che XP

            SP2 doveva essere un rilascio a pagamento (una

            specie di Win 98 ma riferito a XP).


            3 anni dovrebbero essere il tempo di vita medio
            e

            coincide con il ciclo di vita medio delle

            macchine. Un Windows 7 nel 2009/2010
            rientrerebbe

            in questo scenario.

            E chi l'ha detto che il tempo medio delle
            macchine sarebbe 3 anni ? Forse qualche
            videogamer incallito
            ?Probabilmente fa un ragionamento economico prendendo come riferimento un ammortamento del 40% o li attorno per cui in 3 anni hai ammortizzato il PC.Ma poi bisogna vedere se, per il tipo di lavoro che devi farci col PC, nel giro di 3 anni il tuo computer non è tecnicamente obsoleto e lento per le prestazioni che servono per il tuo lavoro e per restare concorrenziale nel mercato.
          • krane scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            - Scritto da: GameOver
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: Zucca Vuota


            - Scritto da: Paolo



            Quanto è durato XP ?


            XP non fa testo per due motivi. Il primo è nel


            fatto che Longhorn l'hanno buttato via e sono


            ripartiti da zero, il secondo nel fatto che XP


            SP2 doveva essere un rilascio a pagamento (una


            specie di Win 98 ma riferito a XP).


            3 anni dovrebbero essere il tempo di vita


            medio e coincide con il ciclo di vita medio


            delle macchine. Un Windows 7 nel 2009/2010


            rientrerebbe in questo scenario.

            E chi l'ha detto che il tempo medio delle

            macchine sarebbe 3 anni ? Forse qualche

            videogamer incallito ?
            Probabilmente fa un ragionamento economico
            prendendo come riferimento un ammortamento del
            40% o li attorno per cui in 3 anni hai
            ammortizzato il PC.In teoria, ma sai benissimo che in tutte le aziende il parco macchine e' principalmente costituito da macchine vecchie che si usano finche' si rompono irrimediabilmente.
            Ma poi bisogna vedere se, per il tipo di lavoro
            che devi farci col PC, nel giro di 3 anni il tuo
            computer non è tecnicamente obsoleto e lento per
            le prestazioni che servono per il tuo lavoro e
            per restare concorrenziale nel mercato.Il 90% del lavoro aziendale e' fattibile su pentium da 1Ghz, il resto e' per chi fa cad.
          • advange scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...

            In teoria, ma sai benissimo che in tutte le
            aziende il parco macchine e' principalmente
            costituito da macchine vecchie che si usano
            finche' si rompono
            irrimediabilmente.

            Il 90% del lavoro aziendale e' fattibile su
            pentium da 1Ghz, il resto e' per chi fa
            cad.[IRONIC MODE ON]E allora? Cosa ci importa delle macchine vecchie? Siamo su HW Upgrade qui, che ci importa delle macchine vecchia, dei cosi EEE che sono delle macchine sottosviluppate?OPS, ho sbagliato Forum :D[IRONIC MODE OFF]Ho messo le faccine e l'IRONIC MODE, dite che oggi capiranno che stavo scherzando?
          • Saicome scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            "Il 90% del lavoro aziendale e' fattibile su pentium da 1Ghz, il resto e' per chi fa cad."Pienamente d'accordo! Fino a 2 (due) anni fa avevamo in funzione ancora dei '486 120 MHz 12 MB e facevano benissimo il loro porco lavoro di terminale evoluto + "Works" (per chi se lo ricorda ancora!), agile come potrebbe esserlo ora un pc con cpu da 2 GHz e 1 GB RAM + Office!
          • Daniele scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            Scherziamo? Ciclo di vita delle macchine ridotto a 3 anni?Certo, potrà essere così in determinati ambiti consumer/business (grafica, videogamers et similia) ma credo che solo un pazzo cambierebbe un pc ogni 2-3-4 anni per un normale uso da ufficio/consumer. E' finita l'età dell'oro per i venditori HW quando 2 anni dopo sul mercato vi erano pc di ordine di grandezza multipli in termini di potenza e "performance" (passatemi il termine).Oggi un pc dura anche 6 anni o più...basta saperlo sfruttare e non incappare in qualche componente principale poco affidabile :-)
          • Enrico scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            GIà IL MIO ATHLON 1000 è DEL 2001 HA 7 ANNI E SPERO DURI ANCORA PER ALTRI 7!!- Scritto da: Daniele
            Scherziamo? Ciclo di vita delle macchine ridotto
            a 3
            anni?

            Certo, potrà essere così in determinati ambiti
            consumer/business (grafica, videogamers et
            similia) ma credo che solo un pazzo cambierebbe
            un pc ogni 2-3-4 anni per un normale uso da
            ufficio/consumer. E' finita l'età dell'oro per i
            venditori HW quando 2 anni dopo sul mercato vi
            erano pc di ordine di grandezza multipli in
            termini di potenza e "performance" (passatemi il
            termine).

            Oggi un pc dura anche 6 anni o più...basta
            saperlo sfruttare e non incappare in qualche
            componente principale poco affidabile
            :-)
          • GameOver scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            quale parte di "ammortamento economico" ti è difficile capire?- Scritto da: Daniele
            Scherziamo? Ciclo di vita delle macchine ridotto
            a 3
            anni?

            Certo, potrà essere così in determinati ambiti
            consumer/business (grafica, videogamers et
            similia) ma credo che solo un pazzo cambierebbe
            un pc ogni 2-3-4 anni per un normale uso da
            ufficio/consumer. E' finita l'età dell'oro per i
            venditori HW quando 2 anni dopo sul mercato vi
            erano pc di ordine di grandezza multipli in
            termini di potenza e "performance" (passatemi il
            termine).

            Oggi un pc dura anche 6 anni o più...basta
            saperlo sfruttare e non incappare in qualche
            componente principale poco affidabile
            :-)
          • canis solaris scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            certo come no, cambiamo parco macchine ogni 3 anni tanto per riempire le discariche di robaccia...proprio il sistema economico più intelligente, si si
          • Sgabbio scrive:
            Re: Questo equivale ad ammettere ...
            Guarda che longhorn era il nome in codice di Vista....
        • Blackstorm scrive:
          Re: Questo equivale ad ammettere ...
          - Scritto da: Paolo
          - Scritto da: Blackstorm

          - Scritto da: Er Puntaro


          ... che hanno buttato sul mercato un prodotto


          immaturo e lo hanno venduto a caro prezzo! La


          gente è ogni giorno più incazzata! In altre

          parti


          del mondo il malcontento è alle stelle e non


          riescono più a tenerli a bada gli utenti di


          Vista!




          Tu te lo ricordi, si, che la durata normale
          degli

          os win è di circa 3

          anni?

          Quanto è durato XP?Quale parte di "durata normale" non hai capito?
      • logicaMente scrive:
        Re: Questo equivale ad ammettere ...
        - Scritto da: Blackstorm
        Tu te lo ricordi, si, che la durata normale degli
        os win è di circa 3
        anni?Nel senso che poi "scadono" e vanno a male come i cibi avariati? :)Si vede che allora Vista lo hanno tenuto fuori dal frigo un po' troppo a lungo prima di metterlo in commercio ed è arrivato quando era già troppo tardi. Ma ora tanto lo reimpacchettano, spostano la data di scadenza e ce lo rimettono sugli scaffali con un altro nome.Buon Appetito.
        • Er Puntaro scrive:
          Re: Questo equivale ad ammettere ...
          - Scritto da: logicaMente
          Si vede che allora Vista lo hanno tenuto fuori
          dal frigo un po' troppo a lungo prima di metterlo
          in commercio ed è arrivato quando era già troppo
          tardi. Ma ora tanto lo reimpacchettano, spostano
          la data di scadenza e ce lo rimettono sugli
          scaffali con un altro
          nome.

          Buon Appetito.(rotfl) Fanno come per i formaggi scaduti! ;)http://www.repubblica.it/2008/07/sezioni/cronaca/formaggi-truffa/rivolta-dipendenti/rivolta-dipendenti.html
  • zio bill scrive:
    Vista è morto.
    Confermata la sua fine nel 2009, triste fine per il più grosso abborto informatico della storia.
    • Fai il login o Registrati scrive:
      Re: Vista è morto.
      - Scritto da: zio bill
      abborto FAIL
    • Dti Revenge scrive:
      Re: Vista è morto.
      troll troll troll troll
      • zio bill scrive:
        Re: Vista è morto.
        tu 6(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)(troll)
        • Dti Revenge scrive:
          Re: Vista è morto.
          Ah si bè perchè il tuo post ha molto senso. Offre molti spunti e chiarimenti....
          Vista è morto.nr: zio bill4 risp. oggi, 00.35
          Confermata la sua fine nel 2009, triste fine per il più
          grosso abborto informatico della storia.
          • zio bill scrive:
            Re: Vista è morto.
            non c'è mica da discutere su Vista l'aborto
          • Dti Revenge scrive:
            Re: Vista è morto.
            A parte quel discorso.E' il come l'hai proposto. E' il solito post da cantinaro (ovviamente sempre 2 pesi 2 misure) e per giunta anche da troll.Ma come ben sanno tutti, PI è la vostra riserva naturale.
          • GameOver scrive:
            Re: Vista è morto.
            a parte la vuotezza della frasi fatte su cui campano tutti i tuoi post, cosa avresti apportato di interessante?
          • logicaMente scrive:
            Re: Vista è morto.
            Torna a studiare, quando passerai Sistemi Operativi capirai perchè ti sbagli...
          • Blackstorm scrive:
            Re: Vista è morto.
            - Scritto da: zio bill
            non c'è mica da discutere su Vista l'abortoL'unica cosa su cui non c'è da discutere è la tua mancanza di facoltà mentali degne di questo nome. Ma oggi mi sento buono.
          • GameOver scrive:
            Re: Vista è morto.
            E sentirti oggettivo quando valuti vista, no?O si sbagliano tutti quelli che non la penasno come te?
          • Blackstorm scrive:
            Re: Vista è morto.
            - Scritto da: GameOver
            E sentirti oggettivo quando valuti vista, no?
            Io posso anche provarci a essere oggettivo, ma vorrei che anche gli altri lo fossero.
            O si sbagliano tutti quelli che non la penasno
            come
            te?E perchè no? Dal mio punto di vista ho ragione io, come tu dal tuo. Se vieni a smentirmi con dati tecnici possiamo anche parlarne, ma se arrivi e dici: Vista è un aborto, allora stai esprimendo una tua opinione personale, che nella mia esperienza non vedo corroborata, ergo perchè dovrei essere oggettivo?
          • GameOver scrive:
            Re: Vista è morto.
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: GameOver

            E sentirti oggettivo quando valuti vista, no?


            Io posso anche provarci a essere oggettivo, ma
            vorrei che anche gli altri lo
            fossero.
            ecco allora comincia a riuscirci poi magari potrai chiedere ad altri di non riportare fatti che contraddicono la tua opinione.

            O si sbagliano tutti quelli che non la penasno

            come

            te?

            E perchè no? Dal mio punto di vista ho ragione
            io, come tu dal tuo. Se vieni a smentirmi con
            dati tecnici possiamo anche parlarne, ma se
            arrivi e dici: Vista è un aborto, allora stai
            esprimendo una tua opinione personale, che nella
            mia esperienza non vedo corroborata, ergo perchè
            dovrei essere
            oggettivo?perché sei uno dei pochi, oltra a dovella, a decantare vista come miglior OS (di MS)..e basta googlare un poco per trovare opinioni discordanti con la tua.ma se ti fa felice possiamo anche dirti che "vista subprime" è il meglio...
          • pabloski scrive:
            Re: Vista è morto.
            bah aldilà del fanboysmo, è evidente oltre ogni ragionevole dubbio che Vista è sull'ultimo gradino nella scala dei migliori OSse per te è normale un OS il cui kernel richiede 180 MB di RAM, i cui tempi di avvio sono decisamente lunghi, le cui capacità richiedono schede grafiche quantomeno di fascia media e stranamente si ferma per alcuni secondi durante lo svolgimento di vari compiti ( e il tutto randomicamente )beh che devo dirti, contento tu
          • Blackstorm scrive:
            Re: Vista è morto.
            - Scritto da: pabloski
            bah aldilà del fanboysmo, è evidente oltre ogni
            ragionevole dubbio che Vista è sull'ultimo
            gradino nella scala dei migliori
            OSIo non la penso così. E in ogni caso "evidente al di là di ogni ragionevole dubibo" è una affermazione molto azzardata.

            se per te è normale un OS il cui kernel richiede
            180 MB di RAM, Ah, boh, questo può anche essere, non mi sono mai preoccupato di contare qnt ram usasse il kernel.
            i cui tempi di avvio sono
            decisamente lunghi, Non nella mia esperienza. I tmepi di avvio sono quelli a cui sono abituato, ma sarà che sono poco pretenzioso io.
            le cui capacità richiedono
            schede grafiche quantomeno di fascia media eAero non fa parte delle capacità che io ritengo utili in vista. La scheda ocn cui sto girando ora è una geforce ti 42 @128 MB. Non mi sembra di vedere mostruosi rallentamenti.
            stranamente si ferma per alcuni secondi durante
            lo svolgimento di vari compiti ( e il tutto
            randomicamente
            )
            Qualche esempio?
            beh che devo dirti, contento tuMa vedi, se io non riscontro i problemi che tu citi, cosa devo fare, darti ragione?
          • GameOver scrive:
            Re: Vista è morto.
            - Scritto da: Blackstorm
            - Scritto da: pabloski

            bah aldilà del fanboysmo, è evidente oltre ogni

            ragionevole dubbio che Vista è sull'ultimo

            gradino nella scala dei migliori

            OS

            Io non la penso così.
            E in ogni caso "evidente al di là di ogni
            ragionevole dubibo" è una affermazione molto
            azzardata.
            beh anche la tua che vorrebbe smentirlo dato che è soggettiva, no?


            beh che devo dirti, contento tu

            Ma vedi, se io non riscontro i problemi che tu
            citi, cosa devo fare, darti
            ragione?beh ma se ci sono altri che li riscontrano hanno torto perche non li riscontri tu?
      • Flavio Rossi scrive:
        Re: Vista è morto.
        Troll tua madre
        • Dti Revenge scrive:
          Re: Vista è morto.
          Abbi almeno la cortezza di registrarti a PI o per lo meno di non usare due utenti per quotarti da solo...
          • Alessandro scrive:
            Re: Vista è morto.
            - Scritto da: Dti Revenge
            Abbi almeno la cortezza di registrarti a PI o perAzz, che figo mi registro e poi scrivo cagate come te?
            lo meno di non usare due utenti per quotarti da
            solo...Cosa che tu fai sempre?
          • GameOver scrive:
            Re: Vista è morto.
            - Scritto da: Dti Revenge
            Abbi almeno la cortezza di registrarti a PI o per
            lo meno di non usare due utenti per quotarti da
            solo...Beh detto da uno che ha una 40 di post al suo attivo e in gran parte si tratta di trollate (basta andare a leggerseli)...un doppio login il tuo? mahè quantomeno singolare che si vanti delle qualità taumaturgiche della registrazione con altri che non si registrano e non imbrattare i 3ad alla stessa stregua.
      • nador scrive:
        Re: Vista è morto.
        Figlio di tr01a a go'go' che non sei altro, te e quella v4cc4 di tu4 m4dr3 che fa i p0mp1n1 con il cul0 gr4t1s a tutti i n3gr1 d'afric4
    • 200 OK scrive:
      Re: Vista è morto.
      Eppure io mi trovo bene (rotfl) mah, solite trollate.
      • Mr.Pink scrive:
        Re: Vista è morto.
        - Scritto da: 200 OK
        Eppure io mi trovo bene (rotfl) mah, solite
        trollate.Concordo. Mai avuto un sistema così veloce e stabile nonostante l'infinità di software vario che c'è passato sopra in quasi due anni. Se avessi fatto la stessa cosa con XP avrei dovuto reinstallare almeno tre volte. Non mi convince del tutto l'interfaccia, ma per il resto Microsoft ha fatto davvero un buon lavoro. (di pc ne ho sempre accesi 4 due con Vista e due con XP il confronto l'ho sotto gli occhi 10 ore al giorno)
    • Er Cocomeraro scrive:
      Re: Vista è morto.
      lo dici te. windows 7 cosa è? siamo alla fine del 2008, il 2009 dista solo 1 anno al massimo. non penso che ci sia tempo per fare windows 7windows 7 == windows vista SP2
      • Renji Abarai scrive:
        Re: Vista è morto.
        ma nella testa hai le angurie?Secondo te lo stanno sviluppando da stamattina?
        • Giambo scrive:
          Re: Vista è morto.
          - Scritto da: Renji Abarai
          ma nella testa hai le angurie?
          Secondo te lo stanno sviluppando da stamattina?Mi pare di capire che l'hanno sviluppato piu' o meno parallelamente a Vista. Un'altro team immagino. Oppure le stesse persone ?Giusto per sapere se in MS la mano destra non sa cosa fa la sinistra o se in Windows7 ci lavorano le stesse menti geniali di Vista :)
        • Lello scrive:
          Re: Vista è morto.
          Quindi dalla tua risposta si evince che quando uscì vista, la MS sapeva già che roito di SO immetteva sul mercato...
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Vista è morto.
            suvvia, vuoi che non lo sapessero?Quando sviluppi qualcosa ne conosci bene i punti deboli.
        • Goodspeed scrive:
          Re: Vista è morto.
          - Scritto da: Renji Abarai
          ma nella testa hai le angurie?
          Secondo te lo stanno sviluppando da stamattina?Veramente hanno detto che al momento hanno in cantiere:- Windows 7- Wista Sp2- Windows 2008 Sp2- Ms Office SP2Ora trovo molto ragionevole pensare che questi due - Wista Sp2- Windows 2008 Sp2condivideranno parte del codice del SP2 in quanto condividono già molto attualmente. Poi Ms Office 2007 SP2 è un discorso a parte che richiede sforzi separati.Per ultimo arriva Windows 7 che MS ha definito Vista V.2 quindi simile e magari (speriamo) snellito per renderlo più performante e appetibile per la massa.Hanno troppo poco tempo per realaizzare una vera rivoluzione se lo fanno uscire nel 2009...
    • Gio262 scrive:
      Re: Vista è morto.
      Sempre che poi il 7 o il nuovo nome che sarà, non sia poco più che una mano di vernice su una versione rivista e depurata di Vista.
    • suc scrive:
      Re: Vista è morto.
      - Scritto da: zio bill
      Confermata la sua fine nel 2009, triste fine per
      il più grosso abborto informatico della
      storia.Vista è tutt'altro che morto, visto che il prossimo Win7 sarà proprio basato su Vista, così come WinXP era basato su Windows2000.
  • Nokia scrive:
    Ma giunti alla versione 7.....
    Riusciremo ad avere la finestra di msconfig ingrandibile????Capisco che è dura eh......
    • Flavio Rossi scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      ROTFL
    • Elio Colligiani scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      - Scritto da: Nokia
      Riusciremo ad avere la finestra di msconfig
      ingrandibile????
      Capisco che è dura eh......Caspita straquotone...........
    • 01234 scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      megarotflissimo
    • ... scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      parole sante!
    • www scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      - Scritto da: Nokia
      Riusciremo ad avere la finestra di msconfig
      ingrandibile????
      Capisco che è dura eh......HAHHAH stupenda. so fuckin true.
    • Uby scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      - Scritto da: Nokia
      Riusciremo ad avere la finestra di msconfig
      ingrandibile????
      Capisco che è dura eh......LOL (rotfl)
    • panda rossa scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      - Scritto da: Nokia
      Riusciremo ad avere la finestra di msconfig
      ingrandibile????
      Capisco che è dura eh......Ingrandibile non ancora, pero' mi confermano fonti attendibili che ci sara' l'effetto trasparenza, e si potra' avere l'effetto 3D quando si passa da un tab all'altro.In ogni caso ringrazia se ci sara' ancora di default la msconfig!
      • panda rossa scrive:
        Re: Ma giunti alla versione 7.....
        E comunque mi confermano che anche sulla versione 7 non sara' possibile creare un file aux.txt
        • Debugger scrive:
          Re: Ma giunti alla versione 7.....
          - Scritto da: panda rossa
          E comunque mi confermano che anche sulla versione
          7 non sara' possibile creare un file
          aux.txtAnche tu un cavaliere templare di /con/con ? 8)
    • advange scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      - Scritto da: Nokia
      Riusciremo ad avere la finestra di msconfig
      ingrandibile????
      Capisco che è dura eh......Quoto
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Ma giunti alla versione 7.....
      Con Windows XP SP3 hanno aggiunto il TAB strumenti ... vedrai che piano piano arriveranno anche a quello !
  • Dti Revenge scrive:
    Immagino di già i linari
    Immagino già i Linari e cantinari verdi di invidia per le capacità di Zio Bill, mentre la loro vita continua tra una ricompilazione del kernel e qualche hack per risolvere conflitti di libreria.
    • Flavio Rossi scrive:
      Re: Immagino di già i linari
      Certo, muoio di invidia a non dover pagare centinaia di euro per un software giocattolo closed source. Muoio di invidia a non essere invaso da centinaia di virus. Muoio di invidia ad avere completa personalizzabilità e trasparenza del mio sistema. Muoio di invidia ad avere gli aggiornamenti pronti qualche ora dopo dalla scoperta delle falle.Tieniti pure winzozz se vuoi, ma certe cagate puoi pure risparmiartele ;)
    • GameOver scrive:
      Re: Immagino di già i linari
      e questi si che sono argomenti seri...lasciate parlare il professore che ci illuminaPLONK
    • senti maaa scrive:
      Re: Immagino di già i linari
      Preoccuparsi invece della razzate che hai scritto tu da quando ti sei registrato su PIhttp://punto-informatico.it/cerca.aspx?s=nick%3a%22Dti+Revenge%22Vuoi rubare il posto a Dovella?
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Immagino di già i linari
      Praticamente, tutta la tua esistenza è finalizzata a scrivere queste caxxate da bambino represso ...
    • FDG scrive:
      Re: Immagino di già i linari
      - Scritto da: Dti Revenge
      Immagino già i Linari e cantinari verdi di
      invidia per le capacità di Zio BillÈ in pensione, come il tuo cervello.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Immagino di già i linari
      zio bill che?? guarda che non è piu in ms...e non ha scritto codice da dopo windows 95.Il verde sarà semmai la tua faccia, stile faccina di msn che vomita, dopo che ti accorgi che windows 7 è vista reimpacchettato...
    • ... scrive:
      Re: Immagino di già i linari
      io a dire la verità il kernel non l'ho mai toccato in tre anni di uso continuo di linux @_@
    • Undertaker scrive:
      Re: Immagino di già i linari
      - Scritto da: Dti Revenge
      Immagino già i Linari e cantinari verdi di
      invidia per le capacità di Zio Bill, mentre laverdi di invidia ?perché la microsoft ha praticato l'eutanasia a vista ?Pensa di che colore sono diventati quelli che vista non lo volevano e se lo sono dovuti beccare per forza, pagando per giunta !
      loro vita continua tra una ricompilazione del
      kernel e qualche hack per risolvere conflitti di
      libreria.cioé cose che l'utente vista medio (utonto incapacis) non sa nemmeno cosa vogliano dire
  • MAH scrive:
    Tutto questo per poter dire...
    "Un anno di ritardo"quando Windows 7,come in realtà Microsoft ha sempre dichiarato,uscirà a inizio 2010.
    • Alvaro Vitali scrive:
      Re: Tutto questo per poter dire...
      Ma infatti, perché PI parla di 2009 sapendo che la notizia è già stata smentita?Ormai si parla, come minimo, del 2010.Stesso teatrino già visto per Windows Vista; si capisce allora come andrà a finire anche per Windows7 ...
  • anonimo scrive:
    LINUX AL TAPPETO
    Scusate non ho restistito! :D
    • GameOver scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      tranquillo siamo abituati alla tua patacca delle 00.01
      • iride scrive:
        Re: LINUX AL TAPPETO
        se resistevi non facevi un soldo di danno. una cazzata risparmiata e meno CO2 nell'atmosfera
        • GameOver scrive:
          Re: LINUX AL TAPPETO
          "se resistevi non facevi un soldo di danno. una cazzata risparmiata e meno CO2 nell'atmosfera!"ma evidentemente non ti puoi astenere...
    • GoldenBoy scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      tu fai lo zerbino però :-D
    • Undertaker scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      - Scritto da: anonimo
      Scusate non ho restistito! :Dlinux ?veramente al tappeto cé vista !e piú al tappeto di cosí non potrebbe stare !
    • Blackstorm scrive:
      Re: LINUX AL TAPPETO
      - Scritto da: anonimo
      Scusate non ho restistito! :DMa la cosa veramente divertente è vedere come ci cascano ogni volta.Quasi come la storia del panda rosso.
  • Steve_ballm er scrive:
    Ciao ciao Linux
    senza rimpianti, senza pretese...e macos ti seguirà, farà la stessa fine. Windows 7 sarà il miglior sistema operativo della storia dell'umanità.
    • asd scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      - Scritto da: Steve_ballm er
      senza rimpianti, senza pretese...

      e macos ti seguirà, farà la stessa fine. Windows
      7 sarà il miglior sistema operativo della storia
      dell'umanità.fix'd 8)
    • quoto scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      - Scritto da: Steve_ballm er
      senza rimpianti, senza pretese...

      e macos ti seguirà, farà la stessa fine. Windows
      7 sarà il miglior sistema operativo della storia
      dell'umanità.QUOTO ABBESTIA AMICO MIO!!! 8)
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: Ciao ciao Linux
        Vi quotate tra di voi ...... altrimenti non vi quota nessuno!
        • qwerty scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          - Scritto da: Alvaro Vitali
          Vi quotate tra di voi ...

          ... altrimenti non vi quota nessuno!esattamente come voi linari (rotfl)
          • Alessandro scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            Ecco una altro che si aggiunge alla lista degli idioti - Scritto da: qwerty
            - Scritto da: Alvaro Vitali

            Vi quotate tra di voi ...



            ... altrimenti non vi quota nessuno!

            esattamente come voi linari (rotfl)
          • Shiba scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: qwerty
            - Scritto da: Alvaro Vitali

            Vi quotate tra di voi ...



            ... altrimenti non vi quota nessuno!

            esattamente come voi linari (rotfl)e chi vuoi che la quoti una roba così?
    • GameOver scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      e son vent'anni che si sentono ste fregnacce...
      • Nome e cognome scrive:
        Re: Ciao ciao Linux
        - Scritto da: GameOver
        e son vent'anni che si sentono ste fregnacce...Torna in cantina a ricompilare il kernel, qui si parla di cose serie! :@
        • iride scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          don't feed the troll
        • Flavio Rossi scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          Già, tipo quale antivirus sarà migliore per winzozz sette. Mannaggia a sti linari che non hanno bisogno di antivirus, eh?
          • Darth Vader scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: Flavio Rossi
            Già, tipo quale antivirus sarà migliore per
            winzozz sette. Mannaggia a sti linari che non
            hanno bisogno di antivirus,
            eh?Pensa, persino chi scrive virus lo schifa 'sto lego di sistema operativo.
          • TUNNAZ scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: Darth Vader
            Pensa, persino chi scrive virus lo schifa 'sto
            lego di sistema
            operativo.chi scrive virus (intendo oltre a quelli che producono antivirus) è proprio gente che viene da Unix (leggasi linux)IMHO
          • flavio grigi scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: Flavio Rossi
            Già, tipo quale antivirus sarà migliore per
            winzozz sette. Mannaggia a sti linari che non
            hanno bisogno di antivirus,
            eh?Ci credo che non hanno bisogno di antivirus riesce quasi impossibile persino all'amministratore del pc installare qualcosa
          • Flavio Rossi scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            Sì, certo, si tratta davvero di una difficoltà assurda l'aprire il gestore di pacchetti e il selezionare quale programma si vuole installare. Altro che mission impossible.
          • flavio grigi scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            Non stavo parlando di semplici programmi mi stavo riferendo a un semplice drive che dopo innumerevoli tentativi non sono mai riuscito a far funzionare.Dirai che sono uno zuccone: può darsi di fatto pure sul forum di ubuntu hanno gettato la spugna.
          • GameOver scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            evidentemente per te un computer (indipendentemente dall'OS) è troppo complesso, torna al trenino in legno
        • GameOver scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          e quindi de facto tu sei superfluo, ma non serviva che tu lo confermassi!
          • Alessandro scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            Già, hai ragione lui e superfluo, tu invece non esisti- Scritto da: GameOver
            e quindi de facto tu sei superfluo, ma non
            serviva che tu lo
            confermassi!
          • GameOver scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            Mentre tu esisti? naaa potevi evitartela questa figuraemm...- Scritto da: Alessandro
            Già, hai ragione lui e superfluo, tu invece non
            esisti
            - Scritto da: GameOver

            e quindi de facto tu sei superfluo, ma non

            serviva che tu lo

            confermassi!
          • GameOver scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            e quindi de facto anche tu sei superfluo, ma non serviva che tu lo confermassi!
        • pabloski scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          va bene va benetoh http://scanner.novirusthanks.org/controlla quanti spyware hai preso oggi :D
        • Gymvideo scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          sei un genio :D:D
      • Might scrive:
        Re: Ciao ciao Linux
        - Scritto da: GameOver
        e son vent'anni che si sentono ste fregnacce...Ma è proprio questo il bello!Una delle cose più divertenti che si possono fare con il forum di PI, è andarsi a rileggere le notizie di qualche anno prima e poi vedere la marea di fesserie scritte nei commenti, da tutti quelli che tentano di prevedere come sarà il mondo dell'informatica al di là del mese successivo...
      • . . scrive:
        Re: Ciao ciao Linux
        veramnte sono anni che ad ogni sistema operativo microsoft nuovo (che onestamente appena usciti hanno molte lacune ma poi migliorano molto) si sentono proclami di morte prematura per windows e di strasuccesso per linux... ma sempre al 2% state... anche il mac vi ha surclassato....byebye
        • pabloski scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          è inutile parlare di statistiche per quanto riguarda Linuxpensa te che Gartner che lo dà al 4%in Cina un'indagine governativa ha rivelato che Linux è al 15%....in Brasile oltre il 30% e in Russia sul 40%....in questi 3 Paesi i governi hanno imposto Linux nella PA e nelle scuole e ovviamente molta gente lo usa per uniformità anche a casaquindi non trastullarti nella convizione che Linux sia l'eterno perdente, fermo restando che nei settori critici dell'IT, Linux è lo standard de-facto
          • . . scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            io non mi trastullo, quanto meno non pensando ai S.O. :)http://www.w3schools.com/browsers/browsers_os.aspqua sta al 3.8% compresi i server... che poi in alcuni paesi sia molto utilizzato non può che farmi piacere... ma basta coi proclami antimicrosoft e antiwindows... fanno ridere, sono anni che si sentono le stesse previsioni, puntualmente sbagliate... linux piano piano sta crescendo, ma ce ne vorrà di tempo!
          • Paolone scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: . .linux piano piano sta
            crescendo, ma ce ne vorrà di
            tempo!Troppo piano, soprattutto sui client. Se continua così il PC come lo conosciamo oggi diventerà uno strumento obsoleto prima che Linux raggiunga una quota di mercato che sia poco più che irrilevante.
          • Funz scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: Paolone
            - Scritto da: . .
            linux piano piano sta

            crescendo, ma ce ne vorrà di

            tempo!

            Troppo piano, soprattutto sui client. Se continua
            così il PC come lo conosciamo oggi diventerà uno
            strumento obsoleto prima che Linux raggiunga una
            quota di mercato che sia poco più che
            irrilevante.HAA!Se il PC sparisse, Windows sparirebbe. Linux no, quindi le percentuali di utilizzo di win e Lin si invertirebbero!
          • Damiano Garciuso scrive:
            Re: Ciao ciao Linux

            Se il PC sparisse, Windows sparirebbe. hei e windows mobile dove lo metti?
          • pabloski scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            ma quelle stats si riferiscono all'analisi dei log dei siti web del W3C, quindi sono riferite ai clientnel settore server Linux ha il 54%
          • Darth Vader scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: pabloski
            è inutile parlare di statistiche per quanto
            riguarda
            Linux

            pensa te che Gartner che lo dà al 4%

            in Cina un'indagine governativa ha rivelato che
            Linux è al 15%....in Brasile oltre il 30% e in
            Russia sul 40%...e a casa di un mio amico sta al 100%.
          • pabloski scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            sono statistiche ufficiali del dipartimento di tecnologia del governo cinese
          • Darth Vader scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: pabloski
            sono statistiche ufficiali del dipartimento di
            tecnologia del governo
            cineseQuello che ha nascosto lo scandalo della melamina per via delle olimpiadi imminenti?Bella fonte. Attendibile, soprattutto.
          • pabloski scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            e tu quali fonti attendibili hai per dimostrare che quello che loro affermano è falso?smettiamola di dire cose per sentito dire e tiriamo fuori i documenti
          • Paolone scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: pabloski
            è inutile parlare di statistiche per quanto
            riguarda
            Linux

            pensa te che Gartner che lo dà al 4%Forse se ci metti i server...Se no guarda la quota client: http://marketshare.hitslink.com/report.aspx?qprid=8Sta persino rietro a Apple, con tutto che costa una fucilata.
          • pabloski scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            server? non dire cazzate, nel settore server è al 54%ci sono statistiche ufficiali sul web, basta fare una ricerca eh, mica è difficile
          • Paolone scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: pabloski
            server? non dire cazzate, nel settore server è al
            54%
            A parte che il 54% mi sembra un po' tanto. Non contare solo i server web ma anche i server nelle aziende.Comunque per ogni server ci sono n client. E siccome i client stanno allo 0,9% di share, ecco spiegato come si fa ad avere il 4% di share globale.
          • pabloski scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            il 4% è una stima riferita da Gartner nel 2007 e riguarda la diffusione di Linux a livello home e officenel rapporto non sono citati i serveraltre fonti danno Linux desktop tra lo 0.9% e il 3.2%
          • Darth Vader scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: pabloski
            server? non dire cazzate, nel settore server è al
            54%

            ci sono statistiche ufficiali sul web, basta fare
            una ricerca eh, mica è
            difficileE' vero. Basta fare un po' di ricerche per capire che confondi i tuoi sogni con la realtà:http://www.eweek.com/c/a/Linux-and-Open-Source/Linux-Losing-Market-Share-to-Windows-Server/http://itknowledgeexchange.techtarget.com/enterprise-linux/the-server-market-share-battle-microsoft-gains-2/
          • Darth Vader scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: Darth Vader
            - Scritto da: pabloski

            server? non dire cazzate, nel settore server è
            al

            54%



            ci sono statistiche ufficiali sul web, basta
            fare

            una ricerca eh, mica è

            difficile

            E' vero. Basta fare un po' di ricerche per capire
            che confondi i tuoi sogni con la
            realtà:

            http://www.eweek.com/c/a/Linux-and-Open-Source/Lin
            http://itknowledgeexchange.techtarget.com/enterpriAh, e se credi che le fonti sopra siano di parte, beccati questa:http://www.linux-watch.com/news/NS5369154346.htmldove dice che Linux sta al 12% e Windows al 38% delle vendite dei nuovi server.
          • pabloski scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            in primo luogo lì si parla di share nelle vendite valutate in un trimestrequindi non è lo share assolutoin secondo luogo quella news risale al terzo trimestre del 2007 in cui vi fu un aumento delle vendite di windows serverciò non toglie che http://www.linux-watch.com/news/NS5369154346.htmlcome vedi la situazione non è così semplice come pensihttp://opensource.sys-con.com/node/228882per il 2008 IDC ha registrato un 37.6% di vendite di server Linux http://blogs.zdnet.com/ITFacts/?p=5906direi che quello dell'agosto 2007 è stato solo un fuoco di paglia
          • Darth Vader scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: pabloski
            in primo luogo lì si parla di share nelle vendite
            valutate in un
            trimestre

            quindi non è lo share assoluto

            in secondo luogo quella news risale al terzo
            trimestre del 2007 in cui vi fu un aumento delle
            vendite di windows
            server

            ciò non toglie che
            http://www.linux-watch.com/news/NS5369154346.htmlDove dice che i server linux hanno il 12% dello share.

            come vedi la situazione non è così semplice come
            pensi

            http://opensource.sys-con.com/node/228882Qui si dice che i server Linux nel 2006 erano ancora in crescita. Nel 2007, come ti ho indicato nrl link fornito precedentemente, invece Windows ha ripreso lo scettro di server con il più cospicuo incremento di vendite.

            per il 2008 IDC ha registrato un 37.6% di vendite
            di server Linux
            http://blogs.zdnet.com/ITFacts/?p=5906Ha "registrato"? Dico, ma hai visto che è una notizia del 21 luglio 2004 e che si parla di proiezione per il 2008? La realtà è che nel 2004 Linux aveva uno share superiore a oggi.

            direi che quello dell'agosto 2007 è stato solo un
            fuoco di
            pagliaNo, mi sa che il fuoco ce l'hanno i tuoi neuroni svampati. Manco sei buono a distingurere una notizia di "previsioni" da una di rilevazione di dati.
      • Morgoth scrive:
        Re: Ciao ciao Linux
        Sono anche ventanni che sento ripetere "Questo è l'anno di Linux"
    • Simone scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      cavolo hai ragione...vabbè nel frattempo prima che esca ci teniamo i migliori sistemi attuali: ubuntu linux e macosx.poi ne riparleremo :)
      • Blackstorm scrive:
        Re: Ciao ciao Linux
        - Scritto da: Simone
        cavolo hai ragione...

        vabbè nel frattempo prima che esca ci teniamo i
        migliori sistemi attuali: ubuntu linux e
        macosx.
        Se esistesse qualcosa di anche solo simi ad un "sistema migliore" questo avrebbe già disintegrato la concorrenza. Poi portare ubuntu che è tenuto insieme con lo scotch, macosx che ha dei buchi immensi, non mi sembra il modo migliore di screditare win.
        poi ne riparleremo :)Si, quando ti sarai informato.
        • Alessandro scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          - Scritto da: Blackstorm
          - Scritto da: Simone

          cavolo hai ragione...



          vabbè nel frattempo prima che esca ci teniamo i

          migliori sistemi attuali: ubuntu linux e

          macosx.



          Se esistesse qualcosa di anche solo simi ad un
          "sistema migliore" questo avrebbe già
          disintegrato la concorrenza. Poi portare ubuntu
          che è tenuto insieme con lo scotch, macosx che ha
          dei buchi immensi, non mi sembra il modo migliore
          di screditare
          win.


          poi ne riparleremo :)
          Si, quando ti sarai informato.Ma dove vivi ... WinCozz è dominante perchè installato obbligatoriamente, mica perchè è il migliore
          • GameOver scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: Alessandro
            - Scritto da: Blackstorm

            - Scritto da: Simone


            cavolo hai ragione...





            vabbè nel frattempo prima che esca ci teniamo
            i


            migliori sistemi attuali: ubuntu linux e


            macosx.






            Se esistesse qualcosa di anche solo simi ad un

            "sistema migliore" questo avrebbe già

            disintegrato la concorrenza. Poi portare ubuntu

            che è tenuto insieme con lo scotch, macosx che
            ha

            dei buchi immensi, non mi sembra il modo
            migliore

            di screditare

            win.




            poi ne riparleremo :)

            Si, quando ti sarai informato.
            Ma dove vivi ... WinCozz è dominante perchè
            installato obbligatoriamente, mica perchè è il
            migliorerassegnati perché questo è un dettaglio...il dato di fatto è che è comunque dominante (purtroppo)...e dovresti essere tu a svegliarti e scendere dal fico
          • Guybrush scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: GameOver[...]
            rassegnati perché questo è un dettaglio...il dato
            di fatto è che è comunque dominante
            (purtroppo)...e dovresti essere tu a svegliarti e
            scendere dal
            fico...scendere? Amico, tu non sei mai stato su una pianta di fico, non hai mai trascorso un pomeriggio di luglio a farti cullare dal vento steso su un ramo, non hai mai allungato una mano per raccogliere un fico maturo, mangiartelo e tirare la buccia di sotto, infischiandotene di chi passa sotto, altrimenti non inviteresti nessuno a scendere, al massimo diresti: "Ehi, tu, fammi posto che arrivo!".-- GT
          • GameOver scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            bella la storiella, l'importante è che tu ci creda.
        • pabloski scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          beh dire che Ubuntu è tenuto insieme con lo scotch e che MacOS ha buchi enormi dimostra che tu questi due OS non li hai mai nemmeno vistipotete criticare Linux su molti punti, ma fare affermazioni simili circa MacOS è ridicolo....ti basti pensare che Apple riscrisse in 3 giorni la routine di allocazione della memoria, perchè alcuni linari cantinari fecero dei benchmark con Linux e dimostrarono che la loro routine era di due ordini di grandezza più lenta rispetto a quella LinuxXnu si fonda su due sistemi Mach e FreeBSD che sono due rocce, non puoi minimamente paragonarlo con quell'OS tutto pezze che è Windows....riguardo lo scotch poi, ti faccio notare che è MS quella che c'ha il vizio di aggiungere sempre nuovi layer software per implementare funzionalità alla meno peggio e tappare buchi
    • Uno scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      - Scritto da: Steve_ballm er
      Windows 7 sarà il miglior sistema operativo della storia
      dell'umanità.E dopo di che il nulla.Lo piazzeranno nel sistema di controllo degli armamenti strategicie finiremo tutti atomizzati perché scambierà un ICBM per una stampante.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      hahaha, voglio leggere quando direte che è uguale a vista...perche in fondo è vista 2.0, lo ha detto anche la ms!!!Idem se mettono un sistema di licenze degno di questo nome, sarà uno spasso vedere la gente che non capisce come craccarlo...ah no è vero il 75% di utenti windows che usano os piratato è poco, ce sempre l'altro 25%, buhahaha.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      ah speriamo che esca davvero il 2009...visto che con vista han ritardato come non mai...se esce prima nel 2012, ecco la causa della fine del mondo, hahaha :-D
      • lroby scrive:
        Re: Ciao ciao Linux
        - Scritto da: GoldenBoy
        ah speriamo che esca davvero il 2009...Ti posso garantire che se aspetti fino alle 23.59 del 31 Dicembre del 2008, il minuto dopo uscira davvero il 2009 :DLROBY
    • Undertaker scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      - Scritto da: Steve_ballm er
      senza rimpianti, senza pretese...
      e macos ti seguirà, farà la stessa fine. Windows
      7 sarà il miglior sistema operativo della storia
      dell'umanità.per il momento diciamo ciao ciao vista, il PEGGIORE sistema operativo della storia.La differenza tra linux e vista é che linux non ti viene imposto quando compri un portatile, vista sí.Ed ora oplá lo buttano via, dopo aver costretto la gente a pagare fior di quattrini per comprarlo..Ma allora se lo buttano via vuol dire che faceva schifo !chiediamo il rimborso !
      • Blackstorm scrive:
        Re: Ciao ciao Linux
        - Scritto da: Undertaker
        per il momento diciamo ciao ciao vista, il
        PEGGIORE sistema operativo della
        storia.E la marmotta che incartava la cioccolata, dove la metti?

        La differenza tra linux e vista é che linux non
        ti viene imposto quando compri un portatile,
        vista
        sí.Quindi vista e linux sono uguali a part eper la modalità e le percentuali di diffusione, no?
        Ed ora oplá lo buttano via, dopo aver costretto
        la gente a pagare fior di quattrini per
        comprarlo..
        Ma allora se lo buttano via vuol dire che faceva
        schifo
        !Va beh, un altro che non sa una ceppa dei cicli produttivi di win.
        • advange scrive:
          Re: Ciao ciao Linux

          E la marmotta che incartava la cioccolata, dove
          la
          metti?Ecco, visto che in questo discorso le marmotte non c'entrano, potresti mettertela... OPS
          Quindi vista e linux sono uguali a part eper la
          modalità e le percentuali di diffusione,
          no?Il dito e la luna.


          Va beh, un altro che non sa una ceppa dei cicli
          produttivi di
          win.E' vero, c'è una tale ignoranza in giro: possibile che non sappiate che i primi due anni dopo il rilascio un OS della MS è in beta test? Voi pagate per fare da beta test. Ad esempio forse Vista potrebbe diventare usabile nel 2009; oppure potrebbe convenire passare direttamente a Win 2007, che tanto non è un nuovo OS, è solo Vista senza aggiunte inutili; ovviamente anche in quel caso meglio aspettare sempre qualche mese.L'alternativa è lasciare perdere per sempre gli OS Win, ma qui andiamo OT.
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          - Scritto da: Blackstorm
          - Scritto da: Undertaker


          per il momento diciamo ciao ciao vista, il

          PEGGIORE sistema operativo della

          storia.

          E la marmotta che incartava la cioccolata, dove
          la
          metti?
          Davanti a un pc con vista preinstallato.Solo un animale immaginario potrebbe esserne soddisfatto.
          • lroby scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: dont feed the troll
            Davanti a un pc con vista preinstallato.
            Solo un animale immaginario potrebbe esserne
            soddisfatto.In un certo senso "potrei" darti ragione.. nel senso che davanti ad una preinstallazione fatta con "c..o" dalla casa madre (TUTTE, nessuna esclusa) qualunque s.o. MS ha sempre fatto schifo.Ma se tu prendessi lo stesso pc, lo formattassi subito appena comprato, reinstallassi il s.o. dal suo supporto originale (usando il codice della licenza acquistata insieme al pc), magari usando la corrispondente versione a 64bit di quella presente all'acquisto del pc.Poi se lo sapessi ottimizzare e ti installassi SOLO i programmi che servono (senza porcherie demo da 30/60/90 gg tipo office2007 o norton) a quel punto lo stesso pc+s.o. diverrebbe una bomba.Parola di uno che lo fà tutti i giorni (o quasi)LROBY
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            Insomma il preinstallato fa danno persino a microsoft stessa.Lo dicevo io...
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: dont feed the troll
            Insomma il preinstallato fa danno persino a
            microsoft
            stessa.
            Lo dicevo io...Non è certo oclpa di Ms se i produttori di pc ti installano su il solito crapware... O sbaglio?
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            di chiunque sia la colpa il preinstallato è uo schifo.Per tutti.
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: lroby
            davanti ad una preinstallazione fatta
            con "c..o" dalla casa madre (TUTTE, nessuna
            esclusa) qualunque s.o. MS ha sempre fatto
            schifo.Una scusa che ormai è vecchia, e che non ha mai retto. Serve solo a denunciare quanto sia dannoso il mercato imposto. Una persona qualunque non è in grado di reinstallare il sistema operativo e tutto il software di cui ha bisogno. Per di più i 'supporti originali' sono spariti da anni da quasi tutti i computer con Windows preinstallato. La maggior parte dei produttori nemmeno consegna più il 'disco di ripristino', inserendo tutto in partizioni nascoste più o meno facili da usare. Se bisogna chiamare degli installatori a riconfigurare il PC per usarlo decentemente, allora non è meglio evitare fin dall'inizio il problema ed usare altri sistemi operativi?
          • lroby scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: lroby

            davanti ad una preinstallazione fatta

            con "c..o" dalla casa madre (TUTTE, nessuna

            esclusa) qualunque s.o. MS ha sempre fatto

            schifo.

            Una scusa che ormai è vecchia, e che non ha mai
            retto. Serve solo a denunciare quanto sia dannoso
            il mercato imposto.Non è una scusa, è un dato di fatto..
            Una persona qualunque non è in grado di
            reinstallare il sistema operativo e tutto il
            software di cui ha bisogno.infatti dovrebbero farlo i negozianti che vendono i computer,visto che comunque ci guadagnano sopra dei soldini,che almeno fornissero un sistema USABILE da subito (peccato che non ne abbiano NE' il tempo NE' le capacità,visto che quando io vendevo sia gli assemblati che i notebook mi preoccupavo di dargli delle macchine stupende sia a livello hardware sia software)
            Per di più i 'supporti originali' sono spariti da
            anni da quasi tutti i computer con Windows
            preinstallato. La maggior parte dei produttori
            nemmeno consegna più il 'disco di ripristino',
            inserendo tutto in partizioni nascoste più o meno
            facili da usare.si possono tranquillamente usare anche le immagini ISO scaricate dal mulo,quello che conta è usare la licenza originale venduta SEMPRE insieme al pc.
            Se bisogna chiamare degli installatori a
            riconfigurare il PC per usarlo decentemente,
            allora non è meglio evitare fin dall'inizio il
            problema ed usare altri sistemi
            operativi?No se nel momento in cui mi ritrovo a dover chiamare comunque dei tecnici anche per farmi aiutare sugli altri s.o. tanto vale che mi sia data la possibilità di lavorare come Dio comanda sul s.o. + congeniale per la maggior parte delle attività da utente medio (giochi compresi).LROBY
          • www.aleksfalcone.org scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: lroby
            Non è una scusa, è un dato di fatto..Unico dato di fatto è che acquistando un PC con sistema preinstallato, non funziona come dovrebbe.
            infatti dovrebbero farlo i negozianti che vendono
            i computerNei negozi ci sono venditori, non tecnici. Guadagnano vendendo, non installando software.
            che almeno fornissero un sistema
            USABILE da subito Questo è compito di Microsoft e dei produttori. Prendono denaro per fornire apparecchi funzionanti.
            si possono tranquillamente usare anche le
            immagini ISO scaricate dal muloCome faccio ad essere sicuro che siano originali e funzionanti? Chi paga il costo di connessione? Ma soprattutto perché dovrei fare io un lavoro per cui ho già dovuto pagare?
          • lroby scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: lroby

            Non è una scusa, è un dato di fatto..

            Unico dato di fatto è che acquistando un PC con
            sistema preinstallato, non funziona come
            dovrebbe.Diciamo piuttosto che non funziona come invece "potrebbe"..

            infatti dovrebbero farlo i negozianti che
            vendono

            i computer

            Nei negozi ci sono venditori, non tecnici.
            Guadagnano vendendo, non installando software.quindi se i negozianti non sono tecnici chi ti dovrebbe fornire l'assistenza in garanzia del pc? (a livello hardware)

            che almeno fornissero un sistema

            USABILE da subito

            Questo è compito di Microsoft e dei produttori.
            Prendono denaro per fornire apparecchi
            funzionanti. Non sono d'accordo, la MS fornisce un s.o. su di un supporto fisico (cd/dvd) e qualcuno lo installa,poi come lo installa (bene o male non importa) NON è un problema della MS, è come se io vendessi un pc con linux preinstallato (da cani) e poi questo pc ha un sacco di problemi, tu daresti la colpa a linux o a chi lo ha installato?

            si possono tranquillamente usare anche le

            immagini ISO scaricate dal mulo

            Come faccio ad essere sicuro che siano originali
            e funzionanti? per testare che siano funzionanti è sufficiente virtualizzarle con una VM qualunque,mentre per sapere se sono originali basta usare il tuo codice della licenza originale che dovresti possedere Chi paga il costo di connessione?non mi sembra che sia un problema questo, su linux si scaricano le iso da diversi anni e nessuno si lamenta..
            Ma soprattutto perché dovrei fare io un lavoro
            per cui ho già dovuto
            pagare?perchè tu non faresti un lavoro che qualcun altro dovrebbe fare al posto tuo..MS vende una licenza ovvero il permesso di usare un s.o., poi come venga installato (dal negoziante o dalla grossa casa madre non è influente) è un problema che non riguarda lei..quindi tu hai pagato della ferraglia (hw) ed una licenza s.o., se ti dessero il pc VUOTO con il dvd in mano e ti dicessero.. arrangiati.. lo pagheresti uguale.LROBY
          • AtariLover scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: lroby

            per testare che siano funzionanti è sufficiente
            virtualizzarle con una VM qualunque,mentre per
            sapere se sono originali basta usare il tuo
            codice della licenza originale che dovresti
            possedere
            Mettiamola così: chi garantisce che la copia che scarichi non sia piena di troiate varie per zombificare o files ancora in RTM?Discorso diverso se scarichi i cd di prova dai siti Microsoft, ma di installare sul mio pc un sistema operativo messo su da chissà chi con dentro chissà che non è che mi piaccia.Almeno se scarichi le ISO di una distro lo fai di solito tramite sito ufficiale o bittorrent e dopo lo controlli con l'hash...Sarebbe meglio se chi preinstalla Windows dia il cd completo per l'installazione, invece della partizione nascosta o della cartella del cd salvata su disco...
          • Blackstorm scrive:
            Re: Ciao ciao Linux
            - Scritto da: www.aleksfalcone.org
            - Scritto da: lroby

            davanti ad una preinstallazione fatta

            con "c..o" dalla casa madre (TUTTE, nessuna

            esclusa) qualunque s.o. MS ha sempre fatto

            schifo.

            Una scusa che ormai è vecchia, e che non ha mai
            retto. Mai avuto il norton in prova per 60 giorni su un pc fresco di acquisto, vero? Hai la più pallida idea di quanto riduca le prestazioni?
            Serve solo a denunciare quanto sia dannoso
            il mercato imposto.

            Una persona qualunque non è in grado di
            reinstallare il sistema operativo e tutto il
            software di cui ha bisogno.
            Se sono in grado di installare linux, sono in grado di installare windows, non ti pare?Se la tua affermaizone fosse vera, bisognerebbe concludere che non dovrebbero prendersi nemmeno linux perchè non sono in grado di installarlo.

            Per di più i 'supporti originali' sono spariti da
            anni da quasi tutti i computer con Windows
            preinstallato. La maggior parte dei produttori
            nemmeno consegna più il 'disco di ripristino',
            inserendo tutto in partizioni nascoste più o meno
            facili da usare.
            Ma questo ancora una volta non dipende da MS. Inoltre, se ricordo bene, si può sempre chiedere il dvd oem.

            Se bisogna chiamare degli installatori a
            riconfigurare il PC per usarlo decentemente,
            allora non è meglio evitare fin dall'inizio il
            problema ed usare altri sistemi
            operativi?Altri quali? Linux? Ma sorgono le stesse problematiche. Macos? ecco quello forse si, ma onestamente non tutti hanno da spendere 2000 euro per un hw che ne vale meno.
        • pabloski scrive:
          Re: Ciao ciao Linux
          beh chiedere il downgrade per incompatibilità hardware/software mi pare significativosenza contare che molti hanno chiesto il downgrade dopo aver assaggiato Vista pre-SP1, che in tutta franchezza era penosoil fatto che Ballmer abbia detto quelle cose è molto importante....se io fossi MS e avessi in cantiere Windows 7, in ogni caso mi farebbe piacere che la gente comprasse Vista, sarebbero più soldi nelle mie casseè insensato dire che MS consigli di lasciar perdere Vista solo perchè tanto nel 2010 arriva 7non ho mai conosciuto commercianti che ti consigliassero di non comprare i loro prodottievidentemente hanno concluso che Vista non è all'altezza del ruolo che ricopre e quindi consigliano di lasciar perdere, giusto per evitare di irritare quei pochi customer che sono ancora contenti dei loro prodotti
    • mosilon scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      stiamo calmi - prima vediamolo e poi decidiamo
    • Fabrizio scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      - Scritto da: Steve_ballm er
      senza rimpianti, senza pretese...

      e macos ti seguirà, farà la stessa fine. Windows
      7 sarà il miglior sistema operativo della storia
      dell'umanità.siamo in un forum pubblico quindi non ti finisco la frase(a livorno siamo un pò scurrili e attacchiamo a chi finisce le frasi con "tà" della roba poco fine, chi è di livorno mi ha capito e ha già mentalmente inserito la fine della frase)
    • Giambo scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      Non sei il vero Steve Ballmer, quello quanto trollava faceva almeno ridere :'( !
    • aljerico scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      Uscirà nel 2012 vero?!? I Maya lo avevano previsto :s
    • salva scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      ma perchè lo chiamano windows 7 sarebbe più giusto chiamarlo svista patchato.
    • sventrapape re scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      simpatico !!!! . . . . . ti chiami ?
    • pabloski scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      beh non per fare il troll, però con Vista hanno dimostrato di essere degli inettispero per loro che 7 riesca a riabilitare un pò la loro immagine di azienda capace di sfornare software alpha
    • www.aleksfalcone.org scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      - Scritto da: Steve_ballm er
      Windows 7 sarà il miglior sistema operativo della
      storia dell'umanità.Dunque quelli successivi saranno sempre peggio?
    • Alessandro scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      Dopo Vista, il peggiore della storia dell'umanità...ah no scusa, è sempre lui..che figura di m....
    • pippo75 scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      - Scritto da: Steve_ballm er
      senza rimpianti, senza pretese...

      e macos ti seguirà, farà la stessa fine. Windows
      7 sarà il miglior sistema operativo della storia
      dell'umanità.vola e va tra le stelle, tu che vuoi diventare windows 7.cuore di un os che senza paura sempre vincerà.Se da Redmond nascerà il SO che ci libererà......lascio a voi il resto.
    • AAA scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      BALLE
    • nador scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      Oh nador, dicevi cosi anche tempo fa riguardo a Vista ... mi ricordo di te ... sei sempre il solito Troll.Spero che ti paghino per le cavolate che dici.Windows 7 ... bhoooo, magari sarà migliore davvero ... ma il pinguino come diventera?? peggio no di certo.Lo sai che son pochi gli utenti che tornano a windows dopo un discreto uso di altri sistemi operativi ... e dico altri intendendo TUTTI gli altri
    • damn scrive:
      Re: Ciao ciao Linux
      l'importante è crederci amico mio, l'importante è crederci.......
Chiudi i commenti