Regno Unito villano dell'anno

L'associazione degli ISP britannici ha assegnato l'insolito premio alla presidenza britannica dell'UE: ha compromesso gravemente lo sviluppo della Rete con la legislazione comunitaria sulla conservazione dei dati


Londra – Per la singolarissima categoria “Villano dell’Anno”, l’ associazione britannica degli ISP ha premiato nientemeno che la presidenza europea di Tony Blair .

L’insolito premio, conferito annualmente a chi compromette maggiormente lo sviluppo delle nuove tecnologie, è stato assegnato a Blair e soci per avere sostenuto ed approvato la direttiva comunitaria sulla conservazione dei dati , conosciuta genericamente come “direttiva sulla data retention “.

La controversa riforma, che da una parte ha aperto la strada all’ intercettazione di massa e dall’altra fa gravare tutti i costi aggiuntivi d’archiviazione sugli ISP, è “piombata sulla nostra industria in maniera improvvisa e senza alcuna sovvenzione pubblica”, sostengono i portavoce di ISPA.

Il comitato responsabile per il premio “Villano dell’Anno” è formato da esperti ed attenti osservatori del settore legato alle nuove tecnologie, tra cui il notissimo Michael Rotert, presidente di EuroISPA , l’importante associazione continentale che riunisce i maggiori fornitori d’accesso europei.

Tra i “candidati” per l’edizione 2006 del premio figuravano anche Vivianne Reding, commissaria europea per le telecomunicazioni e per le tecnologie digitali, Sony BMG , responsabile per la diffusione di un pericoloso rootkit , nonché la Russia, accusata di favoreggiamento di molti cybercriminali.

Le istituzioni europee non sono mai state molto apprezzate dai membri di ISPA: l’edizione del 2005 dell’ Internet Villain Award venne assegnata all’intera Unione Europea, accusata di non avere elaborato “nessuna riforma innovativa sulla proprietà intellettuale e sui brevetti”.

Tommaso Lombardi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    piccolo problema... la distanza
    Attualmente i tag apssivi possono essere letti da pochi cm di distanza... ergo gli 8 metri se li scordano anche gli americani
    • Anonimo scrive:
      Re: piccolo problema... la distanza
      - Scritto da: Anonimo
      Attualmente i tag apssivi possono essere letti da
      pochi cm di distanza... ergo gli 8 metri se li
      scordano anche gli americaniSono tecnicamente sviluppabili tag leggibili a 20 mt.Quelli a 1ghz hanno range proprio nell'ordine degli 8mt
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuclearizzare Washington
    che livello !!! woawe magari mangiano i bambini....forse è meglio che ti levi da sotto la gonna di mamma ed esci un po di casina.... cosi conosci qualcuno al di fuori dei pokemoon.
  • Anonimo scrive:
    Quante volte l'hai TRADITO? MAI NO 10!!!
    Fra poco metteranno sui giornali se sei stato troppo con una tua amica e quante volte l'hai fatto!!!!GIA' VEDO I TITOLI"PECCATORE D'ADULTERIO!! ALLA COGNA!!! PECCATORE!!! ANTONIO LA TRIPPA E' PECCATORE!!"Sinceramente mi mette paura la possibilità di strumentalizzare le informazioni che si posso reperire con questi sistemi considerando le intercetazioni pubblicate sui gionali ed altro.CHE PROGRESSO!!! ODDIO SCUSATE OPPRESSIONE!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Mi sembra alquanto logico
    - Scritto da: Anonimo
    Gli internettiani non si sono mossi contro la
    data retention (ogni vostro singolo movimento in
    rete è registrato).

    Ergo il voler applicare queste misure ai
    movimenti dei cittadini, rientra in quella logica
    di controllo attuata ora dai governi su internet.

    Se le persone sono contrarie a questi
    provvedimenti, per coerenza dovrebbero essere
    contrarie alla data retention, eppure non ho
    visto nessuno al di fuori della rete lamentarsi
    di quella direttiva.
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=58046&r=PI

    solo 5 messaggi...
    http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?fid=5804Negli anni 30-40 andava di moda misurare l'impegno politico delle persone. Stima per eccesso allora prevalente: 10 minuti al giorno (USA), in continuo calo.Basta creare abbastanza "notizie" e "dibattiti" inutili per saturare quei dieci minuti ed ecco ottenuto il risultato voluto di fare quel che si vuole. Ogni riferimento ai nostri telegiornali pieni di stupide ripicche tra politicanti, discussioni da bar sul tempo e pieno finale di "circensis" calcistico è puramente voluto.Mi sento tanto Cassandra. Quanto aveva ragione Andreotti con il suo "Il potere logora chi non c'è l'ha".---Se non avessi mai visto il soleavrei sopportato l'ombraMa la luce ha reso il mio Desertoancora più selvaggio.-- Emily Dickinson
  • Anonimo scrive:
    USA e GETTA
    Le leggi sulla privacy non valgono più nel paese delle libertà totali?
  • rem scrive:
    Re: Mi sembra alquanto logico
    molti non sanno tuttora a quali rischi vanno incontro,l'informazione e' stata scarsa e spesso fatta male,non essere superficiale la colpa non e' stata della gente ma spesso di chi come noi,pur intravedendone i rischi,non ha fatto abbastanza per farli comprendere.Dare per scontato che tutto venga capito al volo e' un grosso errore
  • Anonimo scrive:
    quache foto?
    qualcuno ha il link ad un chip "tipico" che potrebbe somigliare a quello usato in casi come quelli descritti nell'articolo?
    • IppatsuMan scrive:
      Re: quache foto?
      Probabilmente qualcosa del genere:http://cq.cx/verichip.plNon perdete sullo stesso sito l'articolo dedicato al proxmarkii (uno spoofer di RFID "sicuri").Bah.
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuclearizzare Washington
    - Scritto da: Anonimo
    Spero che qualcuno, l' Iran, la Cina, il Pakistan
    o chi per loro, nuclearizzi quanto prima
    Washington. Poi noi penseremo a Pechino e a New
    Delhi. Il mondo ha bisogno solo dell' Europa, non
    di tutta questa feccia inquinante. E che della
    dipartita faccia parte anche la schiava Gran
    Bretagna.

    EUROPA UNITA.

    IL RESTO AL ROGO!Sieg Heil.
  • Anonimo scrive:
    C'e' di molto peggio!
    Cioe' la scansione del volto. Il giorno in cui collegano in rete tutte le camere di sorveglianza che gia' sono installate nelle nostre citta' sara' possibile con un adeguata risorsa informatica seguire passo passo gli spostamenti di chiunque. Per costruire il database dei volti non hanno bisogno di nulla visto che gia' dispongono delle foto dei documenti anagrafici. Altroche' gps nei cellulari o rfid (che comunque gia' offrono opportunita' abbastanza inquietanti)
  • Anonimo scrive:
    Re: 1984 is now
    - Scritto da: Anonimo
    Minchia! Leggere PI di questi tempi è come
    leggere 1984 di Orwell in ogni articolo!

    Speo di riuscire a farmi una trombata prima che
    inventino la lega contro il sesso (...o come
    diavolo si chiamava).Lega giovanile Anti-Sesso. Da ricordare che il Partito, a quei tempi, si vantava d'aver abolito l'attrazione fisica, l'attrazione per l'orgasmo e aver trasformato il trombamento per figli, in un qualcosa tipo pagare le tasse, quello che stà accadendo.
  • mr_setter scrive:
    Re: Il Problema non è solo Washington...
    - Scritto da: EdGreen
    E' inutile ridere o fare i gradassi.Questa
    tecnologia verrà importata anche da noi.Il Grande
    Fratello verrà importato dappertutto, ovunque ci
    saranno i tentacoli del sistema economico
    occidentale, ovunque ci sarà tecnologia.Stiamo
    correndo verso il baratro e non ce ne stiamo
    nemmeno accorgendo, se non in pochi.Un tale
    controllo fornirebbe un potere terrificante in
    mano ad un presunto potere totalitario o
    dittatoriale, un potere che nemmeno i nazisti
    avevano sulla loro popolazione.E se credete che
    le democrazie dureranno per sempre.....la loro
    decadenza è già cominciata, basta vedere quanti
    controlli e derive:
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=56915
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=42617
    E questo è solo la punta dell'iceberg.
    Le profezie degli scrittori di cyberpunk e
    fantascienza si stanno avverando.
    Benvenuti nel nuovo coraggioso mondo!

    P.s A fine marzo vi consiglio di andare a vedere
    il film V for Vendetta !!L'hai citato e adesso per forza devi dari qualche indicazione piu' precisa...non puoi lasciarmi cosi' nella curiosita' piu' morbosa e basta....Io pero' di contrappasso te ne lancio un'altro cosi' siano pari:A Scanner Darkly con Keanu Reeves tratto da uno dei piu' bei racconti di Phlip K. Dick (Blade Runner docet!)LV&P ;-))
    • EdGreen scrive:
      Re: Il Problema non è solo Washington...

      L'hai citato e adesso per forza devi dari qualche
      indicazione piu' precisa...non puoi lasciarmi
      cosi' nella curiosita' piu' morbosa e basta....

      Io pero' di contrappasso te ne lancio un'altro
      cosi' siano pari:

      A Scanner Darkly con Keanu Reeves tratto da uno
      dei piu' bei racconti di Phlip K. Dick (Blade
      Runner docet!)

      LV&P ;-))http://www.fantascienza.com/magazine/rubriche/6459/2http://cinema.castlerock.it/film_articoli.php/id=4132http://it.wikipedia.org/wiki/Alan_Moorehttp://it.wikipedia.org/wiki/V_for_Vendetta_%28fumetto%29http://www.apple.com/trailers/wb/v_for_vendetta/trailergoditelo!==================================Modificato dall'autore il 27/02/2006 13.22.49
  • Anonimo scrive:
    E schermando?
    E se si tiene la patente in una bustina metallica che scherma dalle onde elettromagnetiche? :-)
    • mr_setter scrive:
      Re: E schermando?
      - Scritto da: Anonimo
      E se si tiene la patente in una bustina metallica
      che scherma dalle onde elettromagnetiche? :-)Nemico Pubblico insegna qualcosa ehhhh????? :D LV&P
    • Anonimo scrive:
      Re: E schermando?
      - Scritto da: Anonimo
      E se si tiene la patente in una bustina metallica
      che scherma dalle onde elettromagnetiche? :-)si accorgono di aver buttato 300 milioni di dollari per implementare gli RFID a fini di controllo di massa.Pero' possono sempre obbligarti a tirare fuori il documento per accedere ad un varco automatico, poi possono istallare varchi ovunque col risultato che puoi immaginare
    • Cavallo GolOso scrive:
      Re: E schermando?
      - Scritto da: Anonimo
      E se si tiene la patente in una bustina metallica
      che scherma dalle onde elettromagnetiche? :-)#^___^#pensavo alla stessa cosa... maccheppalle però... :(
      • Anonimo scrive:
        Jammer
        Ma con tutti gli smanettoni che ci sono in giro,qualcuno che inventi un jammer per mandare in palla 'ste schifezze,no?Io me ne passeggio tranquillo per la citta' e ogni volta che mi avvicino ad un chip (ma anche una telecamera,perche' no?) questo va in tilt. Bello,vero?Riprendiamo in mano i saldatori...J.J.
    • bt scrive:
      Re: E schermando?
      - Scritto da: Anonimo
      E se si tiene la patente in una bustina metallica
      che scherma dalle onde elettromagnetiche? :-)Veramente penso che basti una trentina di secondi in un microonde a piena potenza... Voglio vedere che ti resta di eventuali chip... :p
      • Anonimo scrive:
        Re: E schermando?
        - Scritto da: bt
        - Scritto da: Anonimo

        E se si tiene la patente in una bustina
        metallica

        che scherma dalle onde elettromagnetiche? :-)

        Veramente penso che basti una trentina di secondi
        in un microonde a piena potenza... Voglio vedere
        che ti resta di eventuali chip... :pIn effetti avevo pensato la stessissima cosa. :) bye
      • Anonimo scrive:
        Re: E schermando?
        - Scritto da: bt
        - Scritto da: Anonimo

        E se si tiene la patente in una bustina
        metallica

        che scherma dalle onde elettromagnetiche? :-)

        Veramente penso che basti una trentina di secondi
        in un microonde a piena potenza... Voglio vedere
        che ti resta di eventuali chip... :pPoi arrivi all'aereoporto tutto contento per il meraviglioso viaggio che ti aspetta e al gateway ti fermano perche' il passaporto non funziona. Oppure chiedi un estratto di nascita e non te lo danno perche' la carta d'identita' non funziona, oppure ti fermano con la macchina e ti portano in questura per accertamenti perche' la patente risulta contraffatta, oppure chiedi una prestazione sanitaria e non te la danno perche' la tessera sanitaria non funziona...
    • Anonimo scrive:
      Re: E schermando?
      Vista la frequenza a cui operano questi dispositivi, la schermatura è piuttosto semplice. E' però MOLTO importante assicurarsi che la "scatola" metallica (meglio il rame, l'ideale sarebbe l'argento :-) ) sia perfettamente chiusa: anche piccolissime fessure possono consentire il passaggio di onde EM.
  • Anonimo scrive:
    Nuclearizzare Washington
    Spero che qualcuno, l' Iran, la Cina, il Pakistan o chi per loro, nuclearizzi quanto prima Washington. Poi noi penseremo a Pechino e a New Delhi. Il mondo ha bisogno solo dell' Europa, non di tutta questa feccia inquinante. E che della dipartita faccia parte anche la schiava Gran Bretagna.EUROPA UNITA.IL RESTO AL ROGO!
  • Anonimo scrive:
    1984 is now
    Minchia! Leggere PI di questi tempi è come leggere 1984 di Orwell in ogni articolo!Speo di riuscire a farmi una trombata prima che inventino la lega contro il sesso (...o come diavolo si chiamava).
  • Anonimo scrive:
    Mi sembra alquanto logico
    Gli internettiani non si sono mossi contro la data retention (ogni vostro singolo movimento in rete è registrato).Ergo il voler applicare queste misure ai movimenti dei cittadini, rientra in quella logica di controllo attuata ora dai governi su internet.Se le persone sono contrarie a questi provvedimenti, per coerenza dovrebbero essere contrarie alla data retention, eppure non ho visto nessuno al di fuori della rete lamentarsi di quella direttiva.http://punto-informatico.it/p.asp?i=58046&r=PIsolo 5 messaggi...http://punto-informatico.it/forum/poc.asp?fid=58046&tfid=2&r=PI
  • EdGreen scrive:
    Il Problema non è solo Washington.......
    E' inutile ridere o fare i gradassi.Questa tecnologia verrà importata anche da noi.Il Grande Fratello verrà importato dappertutto, ovunque ci saranno i tentacoli del sistema economico occidentale, ovunque ci sarà tecnologia.Stiamo correndo verso il baratro e non ce ne stiamo nemmeno accorgendo, se non in pochi.Un tale controllo fornirebbe un potere terrificante in mano ad un presunto potere totalitario o dittatoriale, un potere che nemmeno i nazisti avevano sulla loro popolazione.E se credete che le democrazie dureranno per sempre.....la loro decadenza è già cominciata, basta vedere quanti controlli e derive:http://punto-informatico.it/p.asp?i=56915http://punto-informatico.it/p.asp?i=42617E questo è solo la punta dell'iceberg.Le profezie degli scrittori di cyberpunk e fantascienza si stanno avverando.Benvenuti nel nuovo coraggioso mondo!P.s A fine marzo vi consiglio di andare a vedere il film V for Vendetta !!
  • xWolverinex scrive:
    Caro Mr Washington..
    .. vuoi venire a controllare se ho armi chimiche tra i miei documenti ? Cosi poi hai la scusa per venirmi a fregare la benzina dal serbatoio ? T'ho fregatoooo vado a metanoooooo ! TIE' ! (rotfl)(troll4)
  • sh4d scrive:
    Re: Washington
    paura di scrivere cazzo? mica siamo a regime cinese (per ora..)
  • Anonimo scrive:
    Washington
    CONTROLLA sto raXXo!!
  • Anonimo scrive:
    c'hai rotto....
    washington.. c'hai veramente rotto con tutti sti controlli... BASTA!
Chiudi i commenti