Riforma del Copyright: la parola al Parlamento Europeo

Il Parlamento Europeo è chiamato in giornata ad esprimersi a proposito della riforma del copyright: forti le proteste da tutta Europa, Italia in testa.

Riforma del Copyright: la parola al Parlamento Europeo

Il giorno del voto è arrivato. L’odierna seduta plenaria del Parlamento Europeo a Strasburgo, infatti, avrà molti temi scottanti da affrontare con uno in particolare ad emergere come cruciale per gli anni a venire: si tratta della direttiva sulla riforma del copyright , testo fortemente osteggiato nelle settimane scorse e ciò nonostante giunto indenne alla puntata finale.

Nessuno stop in commissione, nessun ripensamento, nessun rallentamento: il testo della riforma si presenta alla plenaria con intatti quegli articoli 11 e 13 che hanno fatto gridare al pericolo per quel che potrebbero significare per il futuro della rete “per come la conosciamo”. In pericolo non c’è la rete in sé, né strutturalmente, né idealmente: in pericolo c’è il concetto di rete per come si è formato negli anni, quell’ispirazione di libertà che tra le maglie della legge potrebbe rapidamente soffocare. I due articoli in particolare potrebbero imporre una ” link tax ” (un espediente legale che andrebbe a vietare l’uso di poche righe di testo prelevate da contenuti altrui per fornire un link in cambio) o generare un sistema di filtro automatico nell’upload dei contenuti, qualcosa che porterebbe a priori, invece che a posteriori, il controllo sul caricamento online.

La protesta

Sebbene non tutti possano aver coltivato nel tempo la giusta sensibilità per poter comprendere l’impatto di questo intervento, dovrebbe destare quantomeno qualche perplessità il fatto che centinaia di tecnici, accademici ed esperti si siano schierati contro questo provvedimento, coadiuvati da centinaia di migliaia di messaggi di supporto inviati agli europarlamentari tramite la piattaforma #saveyourinternet. La direttiva sembra peraltro mettere virtualmente d’accordo anche due partiti distanti come PD e M5S (sebbene non tutte le posizioni siano chiare e trasparenti alla vigilia del voto) e il nostro paese, forte anche della sonora protesta del team Wikimedia, appare quindi come uno dei più schierati contro la riforma:

Wikipedia Italia è ” oscurata ” da due giorni da una paginata che riporta i motivi della protesta e chiede a tutti di alzare la voce sul tema. L’iniziativa ha ricevuto il plauso di Jimmy Wales ed è stata adottata anche da altre divisioni europee dell’enciclopedia libera (Spagna, Portogallo e Polonia).

Luigi Di Maio ha schierato il Governo contro la riforma spiegando che l’Italia nel caso è pronta a non recepirla, mettendo così una parola chiara alla posizione del paese sul tema. Una petizione è stata inoltre creata su Change.org arrivando ormai a quasi 1 milione di firme indirizzate tutte alla Commissione Europea.

La richiesta

Va ricordato come da nessuna parte si chieda al Parlamento Europeo di bloccare la riforma del copyright: è opinione condivisa il fatto che non sia più adeguata e che necessiti di revisione. Quel che si chiede è che tale riforma venga rinviata e che se ne possano discutere alcuni passaggi che rischiano di essere cruciali per il futuro della Rete. Tutto quel che si chiede oggi è un voto oppositivo che blocchi l’approvazione del testo prima che possa far danni irreparabili, consentendo ai parlamentari ed alle commissioni di riesaminare alcuni aspetti controversi nel modo giusto e senza indebite pressioni.

Quel che si chiede è un rinvio dell’approvazione del testo, nella certezza per cui un’estensione del dibattito possa consentire alla ragionevolezza di venire a galla e rettificare alcuni aspetti scomposti inclusi nel provvedimento.

Quello che si chiede è che gli articoli 11 e 13 possano essere ridiscussi , rivalutati, riscritti. Senza approvare in tutta fretta una riforma che potrebbe cambiare in modo radicale, ed in senso negativo, i grandi spazi di libertà che la rete mette a disposizione dei cittadini europei.

UPDATE ore 10.20
Anche Matteo Salvini si schiera contro la riforma, con un video che si allinea alla presa di posizione di Luigi Di Maio dei giorni scorsi:

UPDATE ore 10.40
La posizione del PD appare tutt’altro che allineata al M5S, ma al tempo stesso divisa al proprio interno. Se la posizione di Daniele Viotti è in un tweet che esprime una posizione evidentemente personale, gli eurodeputati del Partiti Democratico sembrano andare invece in altra direzione:

Interessante è notare come anche i sindacati CGIL e UIL si siano sentiti in dovere di esprimere la propria opinione, schierata peraltro in favore della riforma e contro il movimento di quanti intendono opporsi al voto odierno:

Auspichiamo un voto favorevole del Parlamento Europeo sulla proposta di Direttiva sul Diritto d’Autore nel Mercato Unico Digitale, volta a colmare il “Value Gap” tra autori e artisti e chi vuol continuare a fare ingenti profitti svalutando il loro lavoro. (…) La dirompente innovazione tecnologica in atto in questi anni sta producendo un vero e proprio cambio di paradigma nel mercato del lavoro, e se non opportunamente governata rischia di bruciare in poco tempo professionalità e occupazione, favorendo una polarizzazione tra chi ha accesso ad un’alta formazione e chi no. L’unico settore che non dovrebbe risentire di questi cambiamenti è proprio quello dell’industria culturale, ma in questi anni, paradossalmente, è aumentato proprio il divario economico fra gli autori e gli artisti e chi utilizza a scopo commerciale il frutto del loro lavoro.

Secondo la CGIL, insomma, “appare irrinunciabile iniziare a spostare l’ago della bilancia in favore di chi produce i contenuti, attraverso una direttiva che ponga le basi per una serie di norme volte al riequilibrio dei guadagni e al superamento di un Value Gap davvero consistente”.

  • master troll scrive:
    Re: scusate
    Questo è un forum di trollatica, la scienza gemella dell'informatica. Non ci può essere una senza l'altra.
  • pff scrive:
    scusate
    Scusate pensavo di trovare un forum di infirmatca, evidentemente mi sbagliavoXXXXXXXX
  • bubba scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: gengiskhan
    - Scritto da: Izio01

    - Scritto da: gengiskhan(cut)

    Certo che ti rode parecchio essere un
    mentecatto...(rotfl)(rotfl)(rotfl)
    Sei stato sveglio fino alle 3 e mezza di notte
    per dimostrare le tue tesi, mentre invece bastava
    leggere il link che ti ho postato e dire:
    "grazie, non sapevo come usare la particella
    "che" nelle frasi e scusa della mia ignoranza".
    (rotfl)(rotfl)(rotfl)non ci credo... cioe hai (avete) fatto sto megathread del menga, e poi alla fine ci vieni a dire che il link della treccani l'hai postato per la particella E NON per il congiuntivo? maddai... se si, allora sei proprio disturbato :)Cmq, pur essendo l'applicazione piu appropriata del congiuntivo (invece dell'indicativo o altro) nelle subordinate un po' un casotto, ha ragione l'altro contendente :P
  • gengiskhan scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: Izio01
    - Scritto da: gengiskhan

    - Scritto da: Izio01


    Ciao baluba, e mi raccomando: continua a


    scrivere: "Io credo che Luigi E'
    malato",

    che

    vai


    bene


    :)



    Hai proprio fatto un esempio che viene
    indicato

    come sbagliato nel link che ti ho messo e
    viene

    anche spiegato il perchè; però se volevi dare

    dimostrazione di quanto sei analfabeta e

    rinXXXXXXXXto ci sei

    riuscito.



    Ed ora...vai con la prossima figura di
    XXXXX!!

    visto che ti piace così tanto rimanere sXXXXX

    ogni

    volta...

    A proposito della XXXXX che ti toccherà sputare,
    piccolo mentecatto, ti regalo un altro link
    giusto per farti sprofondare di
    più:

    http://www.treccani.it/enciclopedia/verbi-imperson

    " Il verbo essere + aggettivo / avverbio, che dà
    vita a una proposizione
    soggettiva
    È possibile che faccia tardi
    È bene che ci sia una donna"

    Toh guarda, anche qui usano il congiuntivo.

    http://interlingua.wikia.com/wiki/Italiano/Grammat

    Italiano
    Flag of Italy
    modifica
    Italiano
    Copertina
    Regole elementari
    Grammatica Modificar
    Grammatica
    Periodo ipotetico Modificar
    Periodo ipotetico
    Passato Modificar
    Tempi
    Imperfetto, passato prossimo e passato remoto
    Imperfetto
    Passato remoto
    Passato prossimo
    Congiuntivo Modificar
    Informazioni preliminari
    Congiunzioni che richiedono obbligatoriamente il
    congiuntivo
    Congiunzioni che richiedono il congiuntivo
    Congiunzioni che alternano il congiuntivo e
    l'indicativo
    Frasi secondarie
    Frasi relative
    Frasi indipendenti
    Frasi condizionali della possibilità e
    dell'irrealtà
    Scegliere il tempo giusto
    Discorso indiretto
    Dipendenza da frasi impersonali
    Altre situazioni d'uso
    Infinito Modificar
    Informazioni preliminari
    Usi particolari
    Presente
    Passato
    Proposizioni indipendenti
    Proposizioni dipendenti
    Pronomi
    Uso verbale
    Uso nominale
    Participio Modificar
    Informazioni preliminari
    Presente
    Usi particolari del participio passato
    Participio passato nelle frasi in forma implicita
    Passato
    Pronomi
    Gerundio Modificar
    Informazioni preliminari
    Usi particolari
    Soggetti
    Pronomi
    Presente
    Passato
    Il congiuntivo ricorre dopo frasi impersonali
    formate
    da
    essere + sostantivo
    essere + aggettivo
    essere + avverbio
    (...)
    È meglio che tuo fratello finisca
    luniversità.

    (= per il parlante è meglio; molte persone
    sarebbero della stessa
    opinione).

    L'hai digerita tutta quella XXXXX, adesso,
    spocchiosa capra
    ignorante?Certo che ti rode parecchio essere un mentecatto...(rotfl)(rotfl)(rotfl)Sei stato sveglio fino alle 3 e mezza di notte per dimostrare le tue tesi, mentre invece bastava leggere il link che ti ho postato e dire: "grazie, non sapevo come usare la particella "che" nelle frasi e scusa della mia ignoranza". (rotfl)(rotfl)(rotfl)Invece sei qui a roderti il XXXX nel cuore della notte per dimostrare cosa? Di nuovo che sei analfabeta funzionale (rotfl)(rotfl)(rotfl)La prossima volta vedi di scrivere un trattato sull'acqua calda se proprio non hai sonno... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • gengiskhan scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: Izio01
    E il baluba XXXXXXXX insiste.
    Va bè, diamogli una lezioncina, magari si evolve
    dallo stato di larva a quello di
    verme.Cioè al tuo stato? Impossibile. :D
    http://parliamoitaliano.altervista.org/il-congiunt

    "Vanno col congiuntivo le forme e le espressioni
    impersonali. Queste possono essere anche negative
    (non):
    E necessario / importante / opportuno / giusto
    / meglio ecc
    che
    E stupido / scandaloso / divertente / ridicolo
    / pazzesco / assurdo ecc
    che
    E incredibile / strano / logico / illogico /
    possibile / impossibile / naturale / innaturale
    ecc
    che
    E probabile / improbabile / facile / difficile
    / preferibile / discutibile / plausibile ecc
    che
    E ora che / E bene che / E male che
    E un peccato che / E un assurdo che / E
    uno scandalo
    che

    Es:
    E incredibile che ancora non sia in prigione!
    E facile che Emanuele dica questo.
    Era impossibile che fosse così stupido."

    E quindi, CAPRA, "E' meglio che tu EVITI di
    parlare". Ci vuole il congiuntivo.
    IGNORANTE.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Incredibile!!! Hai riportato un link in cui si spiega il congiuntivo ma non l'hai capito!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)Non si può essere più XXXXXXXX di te!!! (rotfl)(rotfl)(rotfl)

    Ed ora...vai con la prossima figura di
    XXXXX!!

    visto che ti piace così tanto rimanere sXXXXX

    ogni volta...

    XXXXXXXXX!
    Se non hai nemmeno la terza media, non tentare di
    insegnare l'italiano agli
    altri.
    Piglia, porta a casa e impara (non che sia
    probabile, visto che non ci sei riuscito
    finora).Disse il XXXXXXXX che non capiva il senso dei testi... (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma cosa si può pretendere da un analfabeta funzionale per giunta con la presunzione e l'arroganza di capire quando invece non capisce? (rotfl)(rotfl)(rotfl)Visto che dimostri che ti piace così tanto la XXXXX, qui se c'è un verme quello non sono io... (rotfl)(rotfl)(rotfl)Magari un giorno qualcuno ti spiegherà cosa c'è scritto nel link che ti ho riportato; io di sicuro non lo farò, mi diverto troppo a vedere un povero ebete asino illetterato che rosika (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ciao rinXXXXXXXXto, deciditi una volta per tutte di farti aiutare dall'insegnante di sostegno o continuerai a sguazzare nel fango e nella XXXXX e rimarrai verme a vita... (rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • ... scrive:
    Re: E' LA SOLITA TRUFFA SVEGLIAAAAA
    - Scritto da: aaaaa
    cacchio urli che non è passata.Urla perché si è reso conto che brucia ... ti lascio immaginare cosa, se non ci arrivi chiedi a panda che è esperto
  • ... scrive:
    Re: era ora
    - Scritto da: XXXXXte informatic he
    panda rosso? e chi XXXXX èun XXXX, come dice aaaaa
  • ... scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: panda rossa
    Ci stiamo chi, che sei sempre e solo tu unico e
    povero XXXXXXXX?

    Non possono esserci due persone cosi' XXXXXXXX al
    mondo, quindi sei solo tu con personalita'
    multiple.Ach, si è scatenata un'altra personalità di panda lo schizoide che risponde ad un suo alias
  • Izio01 scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: gengiskhan
    - Scritto da: Izio01

    Ciao baluba, e mi raccomando: continua a

    scrivere: "Io credo che Luigi E' malato",
    che
    vai

    bene

    :)

    Hai proprio fatto un esempio che viene indicato
    come sbagliato nel link che ti ho messo e viene
    anche spiegato il perchè; però se volevi dare
    dimostrazione di quanto sei analfabeta e
    rinXXXXXXXXto ci sei
    riuscito.

    Ed ora...vai con la prossima figura di XXXXX!!
    visto che ti piace così tanto rimanere sXXXXX
    ogni
    volta...A proposito della XXXXX che ti toccherà sputare, piccolo mentecatto, ti regalo un altro link giusto per farti sprofondare di più:http://www.treccani.it/enciclopedia/verbi-impersonali_(La-grammatica-italiana)/" Il verbo essere + aggettivo / avverbio, che dà vita a una proposizione soggettivaÈ possibile che faccia tardiÈ bene che ci sia una donna"Toh guarda, anche qui usano il congiuntivo.http://interlingua.wikia.com/wiki/Italiano/Grammatica/Congiuntivo/Dipendenza_da_frasi_impersonaliItalianoFlag of ItalymodificaItalianoCopertinaRegole elementariGrammatica ModificarGrammaticaPeriodo ipotetico ModificarPeriodo ipoteticoPassato ModificarTempiImperfetto, passato prossimo e passato remotoImperfettoPassato remotoPassato prossimoCongiuntivo ModificarInformazioni preliminariCongiunzioni che richiedono obbligatoriamente il congiuntivoCongiunzioni che richiedono il congiuntivoCongiunzioni che alternano il congiuntivo e l'indicativoFrasi secondarieFrasi relativeFrasi indipendentiFrasi condizionali della possibilità e dell'irrealtàScegliere il tempo giustoDiscorso indirettoDipendenza da frasi impersonaliAltre situazioni d'usoInfinito ModificarInformazioni preliminariUsi particolariPresentePassatoProposizioni indipendentiProposizioni dipendentiPronomiUso verbaleUso nominaleParticipio ModificarInformazioni preliminariPresenteUsi particolari del participio passatoParticipio passato nelle frasi in forma implicitaPassatoPronomiGerundio ModificarInformazioni preliminariUsi particolariSoggettiPronomiPresentePassatoIl congiuntivo ricorre dopo frasi impersonali formate daessere + sostantivoessere + aggettivoessere + avverbio(...)È meglio che tuo fratello finisca luniversità. (= per il parlante è meglio; molte persone sarebbero della stessa opinione).L'hai digerita tutta quella XXXXX, adesso, spocchiosa capra ignorante?
  • Izio01 scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: gengiskhan
    - Scritto da: Izio01

    Ciao baluba, e mi raccomando: continua a

    scrivere: "Io credo che Luigi E' malato",
    che
    vai

    bene

    :)

    Hai proprio fatto un esempio che viene indicato
    come sbagliato nel link che ti ho messo e viene
    anche spiegato il perchè; però se volevi dare
    dimostrazione di quanto sei analfabeta e
    rinXXXXXXXXto ci sei riuscito.
    E il baluba XXXXXXXX insiste.Va bè, diamogli una lezioncina, magari si evolve dallo stato di larva a quello di verme.http://parliamoitaliano.altervista.org/il-congiuntivo-come-e-quando-si-usa/"Vanno col congiuntivo le forme e le espressioni impersonali. Queste possono essere anche negative (non): E necessario / importante / opportuno / giusto / meglio ecc che E stupido / scandaloso / divertente / ridicolo / pazzesco / assurdo ecc che E incredibile / strano / logico / illogico / possibile / impossibile / naturale / innaturale ecc che E probabile / improbabile / facile / difficile / preferibile / discutibile / plausibile ecc che E ora che / E bene che / E male che E un peccato che / E un assurdo che / E uno scandalo cheEs:E incredibile che ancora non sia in prigione!E facile che Emanuele dica questo.Era impossibile che fosse così stupido."E quindi, CAPRA, "E' meglio che tu EVITI di parlare". Ci vuole il congiuntivo. IGNORANTE.
    Ed ora...vai con la prossima figura di XXXXX!!
    visto che ti piace così tanto rimanere sXXXXX
    ogni volta...XXXXXXXXX!Se non hai nemmeno la terza media, non tentare di insegnare l'italiano agli altri.Piglia, porta a casa e impara (non che sia probabile, visto che non ci sei riuscito finora).
  • aaaaa scrive:
    Re: E' LA SOLITA TRUFFA SVEGLIAAAAA
    cacchio urli che non è passata.
  • gengiskhan scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: Izio01
    Ciao baluba, e mi raccomando: continua a
    scrivere: "Io credo che Luigi E' malato", che vai
    bene
    :)Hai proprio fatto un esempio che viene indicato come sbagliato nel link che ti ho messo e viene anche spiegato il perchè; però se volevi dare dimostrazione di quanto sei analfabeta e rinXXXXXXXXto ci sei riuscito.Ed ora...vai con la prossima figura di XXXXX!! visto che ti piace così tanto rimanere sXXXXX ogni volta...
  • SVEGLIA scrive:
    E' LA SOLITA TRUFFA SVEGLIAAAAA
    E' LA SOLITA TRUFFA PER DISTRARRE LA GENTE DAI PROGLEMI VERI SVEGLIAAAAAAAA
  • Piratone scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: Izio01
    - Scritto da: gengiskhan

    - Scritto da: Izio01


    IDIOTA.


    Fornisci un link e nemmeno capisci
    quello

    che

    c'è


    scritto.



    Senti chi XXXXX, un analfabeta funzionale che

    pretende di spiegare agli altri i contenuti
    di

    una pagina che non ha

    capito.




    Torna alle elementari, così almeno la

    prossima


    volta riesci a leggere,


    XXXXX!



    La cosa divertente degli analfabeti
    funzionali

    come te e panda rossa, è che quello che
    leggete

    non lo capite ma pretendete di spiegarlo a
    chi
    lo

    capisce, e vi inXXXXXXX

    pure.



    Per il tuo bene dovresti ritornare

    dall'insegnante di sostegno; non ti illudere
    ci

    vorranno anni prima di uscire dalla tua
    misera

    condizione di analfabeta, nel frattempo ti

    consiglio di evitare di postare sui forum,

    eviterai figure di XXXXX come quella che ti

    ostini a

    fare.

    Buon lavoro ebete, che è quello che nel
    frattempo

    sei e sei destinato a rimanere se non ti dai
    una

    mossa.

    Ciao baluba, e mi raccomando: continua a
    scrivere: "Io credo che Luigi E' malato", che vai
    bene
    :)Io preferivo il fuddaro a voi togloditi dell'italian correct.
  • Izio01 scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: gengiskhan
    - Scritto da: Izio01

    IDIOTA.

    Fornisci un link e nemmeno capisci quello
    che
    c'è

    scritto.

    Senti chi XXXXX, un analfabeta funzionale che
    pretende di spiegare agli altri i contenuti di
    una pagina che non ha
    capito.


    Torna alle elementari, così almeno la
    prossima

    volta riesci a leggere,

    XXXXX!

    La cosa divertente degli analfabeti funzionali
    come te e panda rossa, è che quello che leggete
    non lo capite ma pretendete di spiegarlo a chi lo
    capisce, e vi inXXXXXXX
    pure.

    Per il tuo bene dovresti ritornare
    dall'insegnante di sostegno; non ti illudere ci
    vorranno anni prima di uscire dalla tua misera
    condizione di analfabeta, nel frattempo ti
    consiglio di evitare di postare sui forum,
    eviterai figure di XXXXX come quella che ti
    ostini a
    fare.
    Buon lavoro ebete, che è quello che nel frattempo
    sei e sei destinato a rimanere se non ti dai una
    mossa.Ciao baluba, e mi raccomando: continua a scrivere: "Io credo che Luigi E' malato", che vai bene :)
  • gengiskhan scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: Izio01
    IDIOTA.
    Fornisci un link e nemmeno capisci quello che c'è
    scritto.Senti chi XXXXX, un analfabeta funzionale che pretende di spiegare agli altri i contenuti di una pagina che non ha capito.
    Torna alle elementari, così almeno la prossima
    volta riesci a leggere,
    XXXXX!La cosa divertente degli analfabeti funzionali come te e panda rossa, è che quello che leggete non lo capite ma pretendete di spiegarlo a chi lo capisce, e vi inXXXXXXX pure.Per il tuo bene dovresti ritornare dall'insegnante di sostegno; non ti illudere ci vorranno anni prima di uscire dalla tua misera condizione di analfabeta, nel frattempo ti consiglio di evitare di postare sui forum, eviterai figure di XXXXX come quella che ti ostini a fare.Buon lavoro ebete, che è quello che nel frattempo sei e sei destinato a rimanere se non ti dai una mossa.
  • Izio01 scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: gengiskhan
    - Scritto da: Izio01

    - Scritto da: gengiskhan


    - Scritto da: panda rossa



    E' meglio che specifichi che ti
    stai


    riferendo



    alla renzaglia piddina, e non

    all'attuale


    governo



    del



    cambiamento.





    E' meglio che ritorni a scuola a
    reimparare


    l'italiano.


    E' meglio che ti fai aiutare da uno

    specialista


    per il tuo analfabetismo funzionale.



    Se gli fai le pulci per l'italiano, meglio
    che

    inizi tu stesso a parlarlo correttamente: "E'

    meglio che ti <b
    faccia </b


    aiutare da uno specialista

    (...)".

    Fail.


    Leggi qui, ignorante patentato:

    http://dizionaripiu.zanichelli.it/la-posta-del-pro

    poi, se riesci a capire quello che c'è scritto,
    vai a lavarti per la figura di XXXXX che hai
    appena fatto.IDIOTA.Fornisci un link e nemmeno capisci quello che c'è scritto.Torna alle elementari, così almeno la prossima volta riesci a leggere, XXXXX!
  • HMMMM scrive:
    Re: il pandolo
    - Scritto da: pandolo
    Oh, raga, cioè... io posso leggere l'intero
    contenuto di Linux... il panda raga mi ha aperto
    gli OCCHI.

    Linux c'ho... che... che... installatevello raga
    modo di XXXXX in mutande stechiometriche
    proveniente ... oh ooh oohhhh
    aaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhh1/10
  • pandolo scrive:
    il pandolo
    Oh, raga, cioè... io posso leggere l'intero contenuto di Linux... il panda raga mi ha aperto gli OCCHI. Linux c'ho... che... che... installatevello raga modo di XXXXX in mutande stechiometriche proveniente ... oh ooh oohhhh aaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhh
  • .__________ _. scrive:
    Re: oh raga
    .___________________________________.
  • oh raga scrive:
    oh raga
    Oh, ràga, cioè...io mi sono installato Linux come ha consigliato il panda e...oh, ràga, cioè...è una ffigata!!Adesso sono immune alla censura della rete ràga...cioè...posso vedere tutti i contenuti grazie a Linux...cioè...ràga...il panda mi ha aperto gli occhi...cioè...io della legge sul copyright me ne fotto ràga...c'ho Linux...cioè...installatevello ràga...cioè...XXXXX abbiamo trovato il modo di vederci i contenuti aggratiss con una roba aggrattiss...cioè...adesso devo andare...sto venendo nelle mutande...oh ooh oohhhh aaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhttp://punto-informatico.it/b.aspx?i=4435230&m=4435268#p4435268
  • bubba scrive:
    Re: Dov'è panda rossa?
    - Scritto da: Piddino Rosicone
    Dov'è dov'è

    ah eccolo
    [img]http://www.estconsulting.cz/wp-content/uploaduh? sembra piu' il tuo orecchio che una panda. non e' neanche rossa. Sicuro di avere gli occhi e le orecchie ancora addosso? :D
  • gengiskhan scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: Izio01
    - Scritto da: gengiskhan

    - Scritto da: panda rossa


    E' meglio che specifichi che ti stai

    riferendo


    alla renzaglia piddina, e non
    all'attuale

    governo


    del


    cambiamento.



    E' meglio che ritorni a scuola a reimparare

    l'italiano.

    E' meglio che ti fai aiutare da uno
    specialista

    per il tuo analfabetismo funzionale.

    Se gli fai le pulci per l'italiano, meglio che
    inizi tu stesso a parlarlo correttamente: "E'
    meglio che ti <b
    faccia </b

    aiutare da uno specialista
    (...)".
    Fail.Leggi qui, ignorante patentato: http://dizionaripiu.zanichelli.it/la-posta-del-professore/2012/10/29/16292/poi, se riesci a capire quello che c'è scritto, vai a lavarti per la figura di XXXXX che hai appena fatto.
  • gengiskhan scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: panda rossa
    E invece rispondo per ricordare come questo forum
    e' popolato da un povero XXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXX,
    e pure impotente, perche' se appena appena fosse
    barzotto, andrebbe a viversi una vita fuori da
    qui, Hai fatto il perfetto ritratto di panda rossa...
    invece di cambiare nick ogni giorno, perche'
    altrimenti verrebbe sgamato, per venire ad
    attaccare
    me.Sono almeno in tre, solo oggi, quelli che ti hanno risposto...
    Si riferisce alla renzaglia piddina, e solo i
    XXXXXXXX piddini come te rosikano se glielo si fa
    notare.L'utente di cui sopra ti ha detto che non si riferisce solo a quello che affermi tu. Dimostri ancora di essere analfabeta funzionale.
    XXXXXXXX!La tua inconfondibile firma di sempre.
  • Piddino Rosicone scrive:
    Dov'è panda rossa?
    Dov'è dov'èah eccolo [img]http://www.estconsulting.cz/wp-content/uploads/2014/02/turca-XXXXX-300x300.jpg[/img]
  • ... scrive:
    Re: sospetto
    [img]http://memegenerator.net/img/instances/65106140/ok-basta-cosi-di-XXXXXXX-ne-hai-dette-abbastanza.jpg[/img]
  • panda rossa scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: ._.
    - Scritto da: panda rossa

    E invece rispondo per ricordare come questo
    forum

    e' popolato da un povero XXXXXXXX testa di
    XXXXX,
    cioè parli di te stesso? Che sei sempre qui a
    sparare
    XXXXXte?

    e pure impotente, perche' se appena appena
    fosse

    barzotto, andrebbe a viversi una vita fuori
    da

    qui, invece di cambiare nick ogni giorno,
    perche'

    altrimenti verrebbe sgamato, per venire ad

    attaccare me.
    Ma nessuno attacca te, ci stiamo semplicemente
    divertendo alle spalle di un XXXXX (panda) che
    vive solo per postare cretinate esclusivamente su
    PICi stiamo chi, che sei sempre e solo tu unico e povero XXXXXXXX?Non possono esserci due persone cosi' XXXXXXXX al mondo, quindi sei solo tu con personalita' multiple.
  • pirlate informatic he scrive:
    Re: era ora
    panda rosso? e chi XXXXX è
  • aaaaa scrive:
    Re: era ora
    ... e dire che ce l'avevo con "un XXXX".
  • aaaaa scrive:
    Re: era ora
    ormai c'è talmente tanta tossicità in questo sito che chiunque usi nomi fake è panda rosso. annamo bene...
  • Piratone scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: Izio01
    - Scritto da: gengiskhan

    - Scritto da: panda rossa


    E' meglio che specifichi che ti stai

    riferendo


    alla renzaglia piddina, e non
    all'attuale

    governo


    del


    cambiamento.



    E' meglio che ritorni a scuola a reimparare

    l'italiano.

    E' meglio che ti fai aiutare da uno
    specialista

    per il tuo analfabetismo funzionale.

    Se gli fai le pulci per l'italiano, meglio che
    inizi tu stesso a parlarlo correttamente: "E'
    meglio che ti <b
    faccia </b

    aiutare da uno specialista
    (...)".
    Fail.I tanti professoroni di itaGliano che bazzicano la rete, tutti dalla crusca escono..
  • Piratone scrive:
    Re: era ora
    - Scritto da: Basta Pirateria
    era ora che si regolamentasse in maniera più
    razionale un contesto che sempre più assumeva le
    fattezze di un far west in cui tutti fanno di
    tutto.

    La libertà è sacra, ma esiste all'interno di
    regole, meglio se
    condivise.

    E' perfetto? No di certo.
    E' migliorabile? Si.
    E' da buttare? No. E' un inizio... Della fine del
    far
    west.

    Nella speranza che la tendenza sia di favorire
    gli autori (ai danni dei piratoni) e non le case
    di
    distribuzione.Basta pirateria: piglialo in XXXX, e divertiti pure se vuoi.
  • ._. scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: panda rossa
    E invece rispondo per ricordare come questo forum
    e' popolato da un povero XXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXX,cioè parli di te stesso? Che sei sempre qui a sparare XXXXXte?
    e pure impotente, perche' se appena appena fosse
    barzotto, andrebbe a viversi una vita fuori da
    qui, invece di cambiare nick ogni giorno, perche'
    altrimenti verrebbe sgamato, per venire ad
    attaccare me.Ma nessuno attacca te, ci stiamo semplicemente divertendo alle spalle di un XXXXX (panda) che vive solo per postare cretinate esclusivamente su PI
    XXXXXXXX!Ma perché ti firmi sempre con il tuo cognome?
  • ._. scrive:
    Re: era ora
    - Scritto da: aaaaa
    va bene, l'abbiamo capito che sei un mongoloide.disse panda parlando di se stesso
  • ._. scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: ...
    le persone serie che usano e diffondono Linux
    perché, al solo pensiero che lo usi tuMa lui non lo usa, panda.r usa un browser in un internet point, dove è già tutto predisposto perché più in la non ci riesce. Ma non vedi che è solo chiacchere ed astio, da questo dovresti capire quanto è fallito
  • aaaaa scrive:
    Re: era ora
    va bene, l'abbiamo capito che sei un mongoloide.
  • un CULO scrive:
    Re: Il futuro delle News
    un XXXX
  • un CULO scrive:
    Re: era ora
    un XXXX
  • panda rossa scrive:
    Re: era ora
    - Scritto da: Basta Pirateria
    era ora che si regolamentasse in maniera più
    razionale un contesto che sempre più assumeva le
    fattezze di un far west in cui tutti fanno di
    tutto.Tutto per te.Lungo e nodoso come piace a te.[img]http://matteogiardini.files.wordpress.com/2016/08/20-b-f-tombari-le-piante-15-08-16-all-0-a.jpg[/img]
    La libertà è sacra, ma esiste all'interno di
    regole, meglio se
    condivise.E le regole condivise hanno stabilito che puoi infilarti il cetriolo!
  • Esaminatore scrive:
    La riforma è bocciata
    La riforma mi ha rotto i XXXXXXXX ed è bocciata.
  • Izio01 scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: gengiskhan
    - Scritto da: panda rossa

    E' meglio che specifichi che ti stai
    riferendo

    alla renzaglia piddina, e non all'attuale
    governo

    del

    cambiamento.

    E' meglio che ritorni a scuola a reimparare
    l'italiano.
    E' meglio che ti fai aiutare da uno specialista
    per il tuo analfabetismo funzionale.Se gli fai le pulci per l'italiano, meglio che inizi tu stesso a parlarlo correttamente: "E' meglio che ti <b
    faccia </b
    aiutare da uno specialista (...)".Fail.
  • bubba scrive:
    Re: era ora
    - Scritto da: Basta Pirateria
    era ora che si regolamentasse in maniera più
    razionale un contesto che sempre più assumeva le
    fattezze di un far west in cui tutti fanno di
    tutto.

    La libertà è sacra, ma esiste all'interno di
    regole, meglio se
    condivise.

    E' perfetto? No di certo.
    E' migliorabile? Si.
    E' da buttare? No. E' un inizio... Della fine del
    far
    west.
    spero tu abbia il copyright per questa affermazione... perche' gli hollywoodiani e i suoi portaborse la usano reiteratamente ogni anno da ANNI e ANNI... "far west" in specie, credo che sia usato dai tempi delle audiocassette... ogni anno strizzano la cinghia, aumentano l'enforcement, dilatano i tempi del copyright e dicono "si, bene... e' ora di finirla con questo far-west "
  • Basta Pirateria scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: Lorenzo
    robot.txt questo sconosciutook, mettiamo un bel recinto in ghisa intorno alle strisce pedonali così gli XXXXXXXXX non ci possono parcheggiare sopra.potrebbe anche essere un'idea
  • Basta Pirateria scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: basta caxxate
    - Scritto da: Basta Pirateria


    Metti il caso di un autore che produca

    immagini... In un mondo dove "se lo trovo su

    google allora ci posso fare quello che voglio".

    Nulla t'impedisce di andare di DMCA, o se te lo
    puoi permettere, di cause
    civili.
    Ti sei risposto da solo in pratica.L'autodifesa in questi contesti è una lotta contro i mulini a vento.Poi lascia stare il piccolo bloggher che prende l'immagine e la usa per condire un post, li basterebbe citare la fonte. Ma dovrebbe essere una questione culturale mentre invece è diffuso il pensiero del prendi e fai ciò che vuoi.
  • ... scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: panda rossa
    - Scritto da: ...

    ed i poveri non informatici restano

    fuori. Ha inventato il parassitismo di

    elitè!

    i poveri informatici sono ignoranti per scelta.

    e' piu' di 20 anni che io vado dicendo di leggere
    quei XXXXXXX manuali, di formattare via winsozz e
    usare
    linux.

    Chi lo ha fatto, oggi ride in faccia a questa
    gentaglia che vuole censurare la
    rete.
    Tutti gli altri caleranno le braghe e porgeranno
    le
    terga.Ma cosa tiri in ballo Linux a fare che si parla di contenuti web? Perché Win e Mac non hanno Firefox o client torrent ed il web è uguale per tutti?No, davvero... Contieniti perché al massimo è il cervello che si formatta a leggerti e ringrazia le persone serie che usano e diffondono Linux perché, al solo pensiero che lo usi tu, verrebbe da acquistare un Mac e provare a installarci sopra pure Win10! Psicologia inversa da Panda.
  • bubba scrive:
    mi SORGE un DUBBIO....
    mhh vedendo un certo quantitativo di cambi di casacca tra i politici (a parte i 5stelle e pochi altri) negli ultimi 3 gg (e considerando che ste scartoffie hanno 1 anno e piu.. )... MA NON SARA' MICA CHE i forziglioti, i piddini e l'altra marmaglia firma le carte SENZA LEGGERLE? :P :PPerche' nel caso, avrei una mazzetta tra contratti capestro, atti di vendita e cambiali assortite che necessitano di autografo... :D
  • ... scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: panda rossa
    - Scritto da: ...

    ed i poveri non informatici restano

    fuori. Ha inventato il parassitismo di

    elitè!

    i poveri informatici sono ignoranti per scelta.

    e' piu' di 20 anni che io vado dicendo di leggere
    quei XXXXXXX manuali, di formattare via winsozz e
    usare
    linux.

    Chi lo ha fatto, oggi ride in faccia a questa
    gentaglia che vuole censurare la
    rete.
    Tutti gli altri caleranno le braghe e porgeranno
    le
    terga.Ma cosa tiri in ballo Linux a fare che si parla di contenuti web? Perché Win e Mac non hanno Firefox o client torrent ed il web è uguale per tutti?No, davvero... Contieniti perché al massimo è il cervello che si formatta a leggerti e ringrazia le persone serie che usano e diffondono Linux perché, al solo pensiero che lo usi tu, verrebbe da acquistare un Mac e provare a installarci sopra pure Win10! Psicologia inversa da Panda.
  • ... scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: Alexis
    Peccato che fai il gioco grassi parassiti,
    secondo te è più grossa la testata giornalistica
    Corriere della sera (uno a caso tra i più grossi)
    o SHY di Breaking Italy? Entrambi si occupano di
    giornalismo ma uno è in rete e una legge lo
    uccide mentre l'altro ha un giornale cartaceo e
    quindi non verrebbe quasi toccato. Questo è
    un'altro problema... Dai troppo potere ai
    giornali cartacei ed elimini dal web tutto ciò
    che non è fake
    news.Breaking Italy? Mi è simpatico espesso son d'accordo nelle pillole YouTube, ma sembra caso estremo. Son più preoccupato con Valigia Blu e simili e relativi approfondimenti giornalistici seri.
  • panda rossa scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: ...
    ed i poveri non informatici restano
    fuori. Ha inventato il parassitismo di
    elitè!i poveri informatici sono ignoranti per scelta.e' piu' di 20 anni che io vado dicendo di leggere quei XXXXXXX manuali, di formattare via winsozz e usare linux.Chi lo ha fatto, oggi ride in faccia a questa gentaglia che vuole censurare la rete.Tutti gli altri caleranno le braghe e porgeranno le terga.
  • ... scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: panda rossa
    E ci saranno funzionalita' tipo torrent per
    attingere alle info senza doversi avvalere
    necessariamente di tali
    servizi.Ah!Ah!Ah! Si sta già attrezzando...
    L'importante e' che sia sempre possibile per
    l'utente scafato, recuperare cio' che cerca senza
    dover delegare gli aggregatori a
    pagamento.E non solo è parassita, ma pure XXXXXXXX. Mai un consiglio decente, cavolate da bimbo delle elementari ed i poveri non informatici restano fuori. Ha inventato il parassitismo di elitè!Santi numi... Io sto seguendo Sarzana e altri e sono contrario a questa riforma come impostata, ma ste XXXXXXX fanno male al cervello solo a leggerle.
  • Alexis scrive:
    Re: Il futuro delle News
    mo' mi diverto...Iniziamo dal principio:il problema di questa legge...

    Che i produttori di contenuti vadano compensati è

    sicuramente

    giusto.(si, ho fatto la citazione di una citazione. No, non me ne pento)Quello che hai fatto te in questo passaggio è una citazione, il problema più grosso di questa legge è che il sito su cui siamo usa pubblicità, quindi anche se te non ci guadagni bertuccia ti può denunciare di violazione dei diritti d'autore. Mi sembra che sia un problema grosso se poni un tale limite a qualsiasi cosa online...
    danno nessuno.
    Semmai i grassi parassiti ingrasseranno un po' meno di quanto si
    illudevano di ingrassarePeccato che fai il gioco grassi parassiti, secondo te è più grossa la testata giornalistica Corriere della sera (uno a caso tra i più grossi) o SHY di Breaking Italy? Entrambi si occupano di giornalismo ma uno è in rete e una legge lo uccide mentre l'altro ha un giornale cartaceo e quindi non verrebbe quasi toccato. Questo è un'altro problema... Dai troppo potere ai giornali cartacei ed elimini dal web tutto ciò che non è fake news.E piccolo dettaglio, mi sembra che hai qualche problema con google e compagnia ma non sembra che sai come funziona internet: chi obbliga google a pagare un creatore di contenuti? lui può semplicemente dire:"ah, è così? E io ti dico che se non mi paghi col cavolo che mando migliaia di persone sul tuo sito, buona fortuna se la gente non trova la tua pagina.".

    Io credo che le news seguiranno la stessa strada

    della musica: ci saranno dei grandi aggregatori

    che offriranno un servizio in abbonamento.

    E ci saranno funzionalita' tipo torrent per attingere alle info senza
    doversi avvalere necessariamente di tali servizi.Perchè invece il proibizionismo mi dicono che funziona vero? La pirateria esisteva già prima dell'internet, non fare finta che sia nata 30 anni fa, ci fai brutta figura (basterebbe aprire un libro di storia).
    L'importante e' che sia sempre possibile per l'utente scafato, recuperare
    cio' che cerca senza dover delegare gli aggregatori a pagamento.


    Così sono tutti contenti, anche gli scrocconi

    come panda rossa che rovistando qua e là come

    barboni tra i cassonetti, troveranno sicuramente

    il modo per estrapolare qualcosina, magari il

    giorno dopo, senza pagare

    Esatto.Piccolo dettaglio è che "il tempo è denaro" non è campato per aria... Prova a comprare azioni con dati vecchi di un giorno rispetto agli altri, però avvisami se hai intenzione di non finire in bancarotta. Un segreto non rimane tale in eterno, nemmeno i segreti di stato (anzi alla scadenza chi impedisce ad un altro stato di leggere i documenti rilasciati?) lo stesso vale per informazioni e dati.Non ti sforzare troppo a rispondere...Con affetto, Alexis
  • Lorenzo scrive:
    Re: Il futuro delle News
    robot.txt questo sconosciuto
  • sospettoso scrive:
    Re: sospetto


    E' meglio che specifichi che ti stai riferendo
    alla renzaglia piddina, e non all'attuale governo
    del
    cambiamento.Quale cambiamento. Dal piddino forzitaliota siamo passati al piduino forzitaliota. Cambia poco o niente.
  • sospettoso scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: bertuccia
    Che i produttori di contenuti vadano compensati è
    sicuramente
    giusto.

    Ma con leggi di questo tipo dubito si ottenga
    qualcosa, anzi si fa più danno che
    altro.

    Io credo che le news seguiranno la stessa strada
    della musica: ci saranno dei grandi aggregatori
    che offriranno un servizio in abbonamento.Come è sucXXXXX con le piattaforme che offrono canali via satellite o gli operatori via cavo che offrono pay-tv con molti canali. Poche entità hanno private un enorme potere di censura.La stessa cosa applicata alle news cambia poco in Italia dove i piccoli sono già stati spinti al fallimento e tutta l'informazione è controllata e manipolata da poche persone. Ma il problema è che il modello Americano/italiano/britannico si sta espandendo al resto dei paesi europei.
  • Alexis scrive:
    Basta aprire un libro di storia...
    mo' mi diverto...Iniziamo dal principio:il problema di questa legge...

    Che i produttori di contenuti vadano compensati è

    sicuramente

    giusto.(si, ho fatto la citazione di una citazione. No, non me ne pento)Quello che hai fatto te in questo passaggio è una citazione, il problema più grosso di questa legge è che il sito su cui siamo usa pubblicità, quindi anche se te non ci guadagni bertuccia ti può denunciare di violazione dei diritti d'autore. Mi sembra che sia un problema grosso se poni un tale limite a qualsiasi cosa online...
    danno nessuno.
    Semmai i grassi parassiti ingrasseranno un po' meno di quanto si
    illudevano di ingrassarePeccato che fai il gioco grassi parassiti, secondo te è più grossa la testata giornalistica Corriere della sera (uno a caso tra i più grossi) o SHY di Breaking Italy? Entrambi si occupano di giornalismo ma uno è in rete e una legge lo uccide mentre l'altro ha un giornale cartaceo e quindi non verrebbe quasi toccato. Questo è un'altro problema... Dai troppo potere ai giornali cartacei ed elimini dal web tutto ciò che non è fake news.E piccolo dettaglio, mi sembra che hai qualche problema con google e compagnia ma non sembra che sai come funziona internet: chi obbliga google a pagare un creatore di contenuti? lui può semplicemente dire:"ah, è così? E io ti dico che se non mi paghi col cavolo che mando migliaia di persone sul tuo sito, buona fortuna se la gente non trova la tua pagina.".

    Io credo che le news seguiranno la stessa strada

    della musica: ci saranno dei grandi aggregatori

    che offriranno un servizio in abbonamento.

    E ci saranno funzionalita' tipo torrent per attingere alle info senza
    doversi avvalere necessariamente di tali servizi.Perchè invece il proibizionismo mi dicono che funziona vero? La pirateria esisteva già prima dell'internet, non fare finta che sia nata 30 anni fa, ci fai brutta figura (basterebbe aprire un libro di storia).
    L'importante e' che sia sempre possibile per l'utente scafato, recuperare
    cio' che cerca senza dover delegare gli aggregatori a pagamento.


    Così sono tutti contenti, anche gli scrocconi

    come panda rossa che rovistando qua e là come

    barboni tra i cassonetti, troveranno sicuramente

    il modo per estrapolare qualcosina, magari il

    giorno dopo, senza pagare

    Esatto.Piccolo dettaglio è che "il tempo è denaro" non è campato per aria... Prova a comprare azioni con dati vecchi di un giorno rispetto agli altri, però avvisami se hai intenzione di non finire in bancarotta. Un segreto non rimane tale in eterno, nemmeno i segreti di stato (anzi alla scadenza chi impedisce ad un altro stato di leggere i documenti rilasciati?) lo stesso vale per informazioni e dati.Non ti sforzare troppo a rispondere...Con affetto, Alexis
  • basta caxxate scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: Basta Pirateria
    Metti il caso di un autore che produca
    immagini... In un mondo dove "se lo trovo su
    google allora ci posso fare quello che voglio".Nulla t'impedisce di andare di DMCA, o se te lo puoi permettere, di cause civili.Altrimenti se scegli di non avvalerti delle suddette strade, allora vale il principio da te così elequontemente esposto.
  • panda rossa scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: gengiskhan
    - Scritto da: panda rossa

    E' meglio che specifichi che ti stai
    riferendo

    alla renzaglia piddina, e non all'attuale
    governo

    del

    cambiamento.

    E' meglio che ritorni a scuola a reimparare
    l'italiano.
    E' meglio che ti fai aiutare da uno specialista
    per il tuo analfabetismo
    funzionale.
    E' meglio che leggi i post e gli articoli fino in
    fondo.

    Infatti è chiaro di chi sta parlando, solo tu non
    l'hai
    capito.

    E' meglio che la smetti di sparare cagate tutti i
    giorni...ma se proprio non ne puoi fare a meno,
    se proprio ti piace, allora non lamentarti quando
    ti becchi badilate di XXXXX sul faccione già
    pieno.

    PS: infatti scommetto che risponderai
    lamentandoti della XXXXX sul tuo faccione
    peraltro tutta
    meritata.E invece rispondo per ricordare come questo forum e' popolato da un povero XXXXXXXX XXXXXXXXXXXXXX, e pure impotente, perche' se appena appena fosse barzotto, andrebbe a viversi una vita fuori da qui, invece di cambiare nick ogni giorno, perche' altrimenti verrebbe sgamato, per venire ad attaccare me.Si riferisce alla renzaglia piddina, e solo i XXXXXXXX piddini come te rosikano se glielo si fa notare.XXXXXXXX!
  • panda rossa scrive:
    Re: Il futuro delle News
    - Scritto da: bertuccia
    Che i produttori di contenuti vadano compensati è
    sicuramente
    giusto.Payload, questo sconosciuto.
    Ma con leggi di questo tipo dubito si ottenga
    qualcosa, anzi si fa più danno che
    altro.Danno nessuno.Semmai i grassi parassiti ingrasseranno un po' meno di quanto si illudevano di ingrassare.
    Io credo che le news seguiranno la stessa strada
    della musica: ci saranno dei grandi aggregatori
    che offriranno un servizio in abbonamento.E ci saranno funzionalita' tipo torrent per attingere alle info senza doversi avvalere necessariamente di tali servizi.
    Tramite i ricavi si potranno compensare in
    maniera diretta i produttori di contenuti, in un
    modello virtuoso. Magari dando spazio anche a
    qualche produttore
    indipendente.L'importante e' che sia sempre possibile per l'utente scafato, recuperare cio' che cerca senza dover delegare gli aggregatori a pagamento.
    Così sono tutti contenti, anche gli scrocconi
    come panda rossa che rovistando qua e là come
    barboni tra i cassonetti, troveranno sicuramente
    il modo per estrapolare qualcosina, magari il
    giorno dopo, senza pagareEsatto.
  • ... scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: gengiskhan
    E' meglio che la smetti di sparare cagate tutti i
    giorni...ma se proprio non ne puoi fare a meno,
    se proprio ti piace, allora non lamentarti quando
    ti becchi badilate di XXXXX sul faccione già
    pieno.Gli piace perchè aggratis, poco importa se è XXXXX. Non hai ancora capito la filosofia del Panda...
  • Vattelalbic occa scrive:
    Re: Come volevasi dimostrare
    Ah, naturalmente Wikipedia ha riaperto.
  • Vattelalbic occa scrive:
    Come volevasi dimostrare
    Pare che il voto sia stato rinviato a Settembre se non oltre.
  • Tommaso scrive:
    asdasd
    asdasdsdasdasdasd
  • Basta Pirateria scrive:
    Re: Il futuro delle News
    Intanto si fa un passetto avanti a favore degli autori dei contenuti.Lascia perdere la XXXXXXX dei kink per gli aggregatori... Metti il caso di un autore che produca immagini... In un mondo dove "se lo trovo su google allora ci posso fare quello che voglio".La normativa non sarà giusta, ma è sempre meno sbagliata di quello che c'è ora.
  • bertuccia scrive:
    Il futuro delle News
    Che i produttori di contenuti vadano compensati è sicuramente giusto.Ma con leggi di questo tipo dubito si ottenga qualcosa, anzi si fa più danno che altro.Io credo che le news seguiranno la stessa strada della musica: ci saranno dei grandi aggregatori che offriranno un servizio in abbonamento. Tramite i ricavi si potranno compensare in maniera diretta i produttori di contenuti, in un modello virtuoso. Magari dando spazio anche a qualche produttore indipendente.Così sono tutti contenti, anche gli scrocconi come panda rossa che rovistando qua e là come barboni tra i cassonetti, troveranno sicuramente il modo per estrapolare qualcosina, magari il giorno dopo, senza pagare
  • Tranquillo scrive:
    ...morto XXXXXXXX?
    Quante volte avete sentito dire la frase Tranquillo ha fatto una brutta fine è morto XXXXXXXX ?Ebbene sappiate che questo è un falso storico, dovuto ai pochi mezzi di comunicazione che cerano allepoca in cui Tranquillo e Ansioso si misero in viaggio in cerca dellIsola della Felicità.Tranquillo e Ansioso avevano deciso di intraprendere questo viaggio a bordo di una barca seguendo una rotta che andava fuori da quelle comuni, sapevano che il viaggio sarebbe stato rischioso. Ansioso era chiaramente titubante mentre Tranquillo aveva deciso senza farsi troppi problemi che per lui era giunto il momento di tentare questavventura. Non che Ansioso non fosse attratto o non sentisse lesigenza di nuove esperienze, ma nel momento di decidere andava sempre nel pallone, fu così che prese una bottiglia con una pozione rilassante, ne bevve un po e partì con Tranquillo a bordo della loro barchetta.Il viaggio scorreva senza problemi, giorno dopo giorno i due sentivano che la loro meta si stava avvicinando una mattina Ansioso si svegliò e vide un gabiano, due , tre uno storno TERRA!!!! lIsola della Felicità era a due passi da loro. Ansioso si esaltò subito scaricando con urla di gioia tutta la tensione accumulata, Tranquillo sorrideva pensando che tutto sommato anche se quella non fosse stata lisola della felicità un po di riposo su terraferma gli avrebbe fatto piacere.Attraccarono lisola e si misero ad esplorare il loro nuovo mondo. Ansioso aveva ladrenalina a mille, convinto di aver raggiunto lagognata meta cercava ovunque conferme, Tranquillo studiava invece lisola: voleva di capire dove gli sarebbe convenuto pernottare, dove sarebbe stato possibile trovare del cibo e via discorrendo.Mentre camminavano sentirono rumori strani, Ansioso si paralizzo, Tranquillo alzò lo sguardo e vide sopra gli alberi degli uomini che gli stavano tirando una rete addosso.I due vennero intrappolati e portati su una gabbia di canne di bambù in cima ad un albero cresciuto sopra uno dirupo che dava a picco sul mare, da un lato vedevano quindi loceano e dallaltro la foresta.Sotto il dirupo si sviluppava una scena orrenda, una serie di ossa accatastate: erano i corpi di tutti quelli che prima di loro avevano tentato lavventura: si erano imbattuti nella temutissima Isola dei SeviziatoriAnsioso tremava, Tranquillo impassibile fissava la foresta sotto di loro, dove si innalzava una spece di altare.Quando calò la notte arrivò un gruppo di indigeni, accesero delle torce per illuminare laltare, calarono una gabbia simile a quella dove i due erano rinchusi, estrassero un uomo, lo denudarono e lo legarono prono sullaltare. Come luomo urlo dallo spavento si levò un rullo di tamburi e da quel momento la scena fu orribile: gli indigeni superdotati possedettero a turno luomo fino a che questo non spirò.Tranquillo e Ansioso non riuscirono a prendere sonno: avevano capito bene quale destino li avrebbe attesi la notte seguente, unica incertezza.. quale dei sue sarebbe finito per primo sullaltareLa giornata seguente passò lenta e silenziosa, arrivò la notte e gli indigeni montarono le torce. Ansioso tirò fuori la bottiglia dove aveva conservato la pozione rilassate:Scriverò una lettera, la metterò nella bottiglia voglio lasciare un messaggioE fece per svuotare la bottiglia, Tranquillo lo fermò dicendogli:Fermo, beviamola, non sentiremo il doloreAnsioso gli diede del folle:Se beviamo la pozione perdiamo ogni possibilità di salvarci, dobbiamo rimanere lucidi!!!In quel momento un indigeno da sotto indicò Tranquillo, il dubbio era sciolto, lui sarebbe stato il primo.. così mentre calavano la gabbia strappò dalle mani di Ansioso la bottiglia e la scolò tutta, Ansioso riprese la bottiglia vuota la rimise nella sacca e perse i sensi.La mattina dopo Ansioso vide il corpo di Tranquillo vicino a quello delluomo della prima sera, shoccato prese un pezzo di carta e ci scrisse Tranquillo è morto XXXXXXXX, mise il biglietto nella bottiglia, la siglillò e la lanciò a mare.La sera stessa la sorte non diede scampo ad Ansioso, i sensi non lo abbandonarono, legato allaltare lanciò un urlo disperato, partì il rullare dei tamburi ed il rito si protrasse fino alla sua morte.La bottiglia lanciata da Ansioso venne raccolta da un vecchio di una grande città portuale dellepoca, lesse il messaggio, lo diffuse e lo tramandò fino ai nostri giorni.Questa lunga storia ci insegna a questo punto che oltre a Tranquillo anche Ansioso morì XXXXXXXX, ma come in tutte le storie cè un colpo di scenaIn pochi sanno che un discendente del vecchio ritrovò la bottiglia col messaggio ed incuriosito si informò sulla leggenda, decise così di intraprendere il viaggio ed arrivò allIsola dei Seviziatori.La sua prima sorpresa fu quella di non trovare la barchetta con cui Tranquillo e Ansiono avevano raggiunto lisola, non curante continuò il suo giro.Sapeva che Tranquillo e Ansioso aevano con loro due sacche e che in una delle due era contenuta la mappa per lIsola della Felicità.Girando ancora trovò laltare ormai coperto dal muschio, si affacciò al dirupo e vide gli scheletri ammassati. Vide anche a terra la gabbia che probabilemte aveva tenuto prigionieri i due, notò un sacco, lo aprì e trovò un pezzo di carta strappato dove sembrava esserci scritta la ricetta della pozione ed un carboncino che sembrava essere quello utilizzato da Ansioso per scrivere il messaggio.Cercò disperatamente la sacca di Tranquillo che doveva essere quella che conteneva la mappa per lIsola della Felicità ma nulla cercò ancora la barca sperando che Tranquillo lavesse lasciata lì ma le ricerche non diedero esito.Luomo si sedette ed ebbe unilluminazione: Tranquillo non era morto XXXXXXXX!!!Prendendo la pozione si era addormentato ed una volta legato allaltare non aveva lanciato lurlo di disperazione che dava inizio al rito.Credendolo morto gli indigeni non eseguirono il rito e lo accatastarono di fianco sgli altri corpi ed in quel macabro giaciglio dormì per altri due giorni interi.Svegliatosi vide il corpo del compagno e si rammaricò: se Ansioso avesse deciso di bere la pozione non solo si sarebbe salvato, Tranquillo stesso avrebbe dormito molto di meno (avrebbe preso metà dose) ed avrebbe liberato Ansioso risparmiandoli un giorno di spaventosa agonia.Risalita la rupe entrò nella sua vecchia prigione recuperò la sua sacca con la mappa e le vivande, raggiunse la barca e navigò alla volta dellIsola della Felicità.
  • gengiskhan scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: panda rossa
    E' meglio che specifichi che ti stai riferendo
    alla renzaglia piddina, e non all'attuale governo
    del
    cambiamento.E' meglio che ritorni a scuola a reimparare l'italiano.E' meglio che ti fai aiutare da uno specialista per il tuo analfabetismo funzionale.E' meglio che leggi i post e gli articoli fino in fondo.Infatti è chiaro di chi sta parlando, solo tu non l'hai capito.E' meglio che la smetti di sparare cagate tutti i giorni...ma se proprio non ne puoi fare a meno, se proprio ti piace, allora non lamentarti quando ti becchi badilate di XXXXX sul faccione già pieno.PS: infatti scommetto che risponderai lamentandoti della XXXXX sul tuo faccione peraltro tutta meritata.
  • Basta Pirateria scrive:
    era ora
    era ora che si regolamentasse in maniera più razionale un contesto che sempre più assumeva le fattezze di un far west in cui tutti fanno di tutto.La libertà è sacra, ma esiste all'interno di regole, meglio se condivise.E' perfetto? No di certo. E' migliorabile? Si.E' da buttare? No. E' un inizio... Della fine del far west.Nella speranza che la tendenza sia di favorire gli autori (ai danni dei piratoni) e non le case di distribuzione.
  • panda rossa scrive:
    Re: sospetto
    - Scritto da: sospettoso
    e il nostro paese, forte anche della sonora
    protesta del team Wikimedia, appare quindi come
    uno dei più schierati contro la riforma


    Visto che nel nostro paese la classe politica non
    è stata comprata dalle lobbies, ma è stata
    direttamente selezionata dalle lobbiesE' meglio che specifichi che ti stai riferendo alla renzaglia piddina, e non all'attuale governo del cambiamento.
  • sospettoso scrive:
    sospetto
    e il nostro paese, forte anche della sonora protesta del team Wikimedia, appare quindi come uno dei più schierati contro la riforma Visto che nel nostro paese la classe politica non è stata comprata dalle lobbies, ma è stata direttamente selezionata dalle lobbies la storia dell'opposizione italiana mi puzza d'imbroglio. Hanno già fatto i conti e sanno il risultato atteso e stanno solo cercando di attirare simpatie? Oppure si oppongono perchè hanno paura che i piccoli editori possano trovare qualche fonte di finanziamento mentre i big di internet insieme ai grandi editori hanno lavorato per anni per spingerli fuori dal mercato e rinforzare il monopolio dell'informazione in mano agli oligarchi.Solo di una cosa sono certo. Che la situazione attuale che stanno difendendo con tanto vigore non è delle migliori, la tanto propagandata libertà di internet è morta da un pezzo.
Chiudi i commenti