Rilevatore di perdite d'acqua: una notifica ti salva

Disponibile in sconto su Amazon un rilevatore di perdite d'acqua che con pochi euro può garantire massima sicurezza in locali con strumenti di valore.
Disponibile in sconto su Amazon un rilevatore di perdite d'acqua che con pochi euro può garantire massima sicurezza in locali con strumenti di valore.

Un sensore probabilmente di nicchia, ma dalla grandissima utilità perché al costo di appena 34,90 euro 54,90 euro può garantire risparmi da migliaia di euro. D-Link DCH-S161, infatti, è un rilevatore di perdite d’acqua che può autenticamente salvare da possibili disastri negli uffici, nei capannoni, negli scantinati, nelle seconde case, in locali caldaia e altri punti sensibili: con pochi euro si possono dormire sogni tranquilli sapendo di poter avere un occhio vigile su tutto quanto accade laddove si teme di avere condizioni di rischio potenziale.

Un sensore può rilevare perdite d’acqua

Il sensore D-Link è costituito da due elementi: un piccolo corpo che rileva le perdite d’acqua, appoggiato per terra, è collegato tramite un sottile cavo  (da 1,8 metri) ad un corpo di allarme posizionato più in alto. Qualora il sensore posto a terra dovesse avvertire umidità, scatta l’allarme secondo le modalità previste: può essere un allarme sonoro da 90dB, può essere una luce led di forte visibilità, oppure può essere una notifica push istantanea attraverso app dedicata. In tal caso è sufficiente avere una rete Wifi alla quale collegare il sensore. Il funzionamento è a batteria di lunga durata.

Rilevatore di perdite d'acqua D-Link

Concept di questo tipo sono destinati a moltiplicarsi e differenziarsi nel tempo perché con pochi euro (il sensore D-Link è oggi in sconto con un taglio del 36% sul prezzo finale) si garantisce sicurezza a mobilia, apparati elettrici e continuità operativa nelle aziende. Si tratta di piccole assicurazioni utili non tanto a risarcire un danno, quanto ad evitarlo del tutto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

04 11 2020
Link copiato negli appunti