Robinhood e licenziamenti: via il 23% dei collaboratori

Robinhood e licenziamenti: via il 23% dei collaboratori

Quasi un quarto dei dipendenti di Robinhood dovrà cercare una nuova occupazione: i licenziamenti sono stati annunciati dal CEO, Vlad Tenev.
Quasi un quarto dei dipendenti di Robinhood dovrà cercare una nuova occupazione: i licenziamenti sono stati annunciati dal CEO, Vlad Tenev.

Il progressivo abbandono della piattaforma, che aveva fatto registrare una crescita record nel periodo più nero della pandemia, ha spinto i vertici di Robinhood ad annunciare un nuovo round di licenziamenti. Lascerà il suo attuale incarico quasi un dipendente a tempo pieno su quattro, più precisamente il 23% dell’organico. Il taglio va ad aggiungersi a quello che ha già interessato un altro 9% dello staff nel mese di aprile. Complessivamente, la sforbiciata ha interessato oltre 1.000 lavoratori in due tranche.

Nuovo round di licenziamenti per Robinhood

L’annuncio è giunto dal co-fondatore e amministratore delegato Vlad Tenev, che fa riferimento a fattori come il deterioramento dello scenario macroeconomico e l’inflazione per spiegare la scelta. Dichiarazioni che, in queste settimane e in questi mesi, stanno diventando quasi un mantra.

Come parte di una più ampia riorganizzazione della società … ho appena annunciato che stiamo riducendo il nostro organico del 23% circa. Sebbene risentiranno dell’impatto i dipendenti di tutte le divisioni, i cambiamenti si concentrano in modo particolare sulle nostre funzioni operative, sul marketing e sui ruoli dedicati al management dei programmi.

Il personale di Robinhood è passato da 700 unità alla fine del 2019 a quasi 3.900 all’inizio del 2022. I due tagli annunciati nel giro di pochi mesi riportano la soglia a 2.600.

Nei mesi scorsi è circolata una voce di corridoio a proposito della possibile acquisizione della società da parte dell’exchange FTX. Il rumor si è poi rivelato infondato o, in ogni caso, la trattativa tra le parti si è conclusa con un nulla di fatto.

Robinhood, che prendendo questa difficile decisione mira a tornare a far correre il proprio business in breve tempo, è tra le realtà disponibili per il trading su eToro.

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi

*Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. È necessario sapere come funzionano i CFD e se ci si può permettere di perdere i propri soldi.

Fonte: Robinhood
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 3 ago 2022
Link copiato negli appunti