Robinhood acquisisce Ziglu: l'adozione crypto cresce

Robinhood acquisisce Ziglu: l'adozione crypto cresce

Robinhood, in un piano di espansione a livello internazionale, ha annunciato di aver acquisito l'istituto di moneta elettronica Ziglu Limited.
Robinhood, in un piano di espansione a livello internazionale, ha annunciato di aver acquisito l'istituto di moneta elettronica Ziglu Limited.

Grandi notizie arrivano dal mondo delle criptovalute e degli asset digitali. Qualche giorno fa Robinhood ha annunciato di aver firmato un accordo per acquisire Ziglu Limited. L’obiettivo del famoso exchange di crypto è quello di espandersi a livello internazionale, rendendo il settore crittografico raggiungibile in ogni dove.

Nell’ambito della sua missione di democratizzare la finanza per tutti, Robinhood ha quindi deciso di inglobare nella sua società anche Ziglu Limitet. Si tratta di un istituto di moneta elettronica con sede nel Regno Unito e una società di criptovalute. Qual è quindi il fine ultimo per gli utenti?

Con Ziglu – specifica Robinhood nella sua nota ufficiale – i clienti con sede nel Regno Unito possono acquistare e vendere undici criptovalute, guadagnare tramite i suoi prodotti “Boost”, pagare utilizzando una carta di debito e spostare e spendere denaro, anche all’estero, senza commissioni. Come Robinhood, Ziglu crede che la nuova era del denaro digitale porti una moltitudine di opportunità e Ziglu esiste per rendere queste opportunità accessibili a tutti. Il loro team di talento e la loro tecnologia ci aiuteranno ad accelerare la nostra espansione internazionale, sia nel Regno Unito che in tutta Europa.

Molto simile a Robinhood c’è Bitpanda che offre una vasta gamma di criptovalute acquistabili direttamente sul suo exchange. Inoltre, tra i vari servizi disponibili, c’è anche una carta di pagamento crittografica, molto utile.

Robinhood alla conquista del mondo: intanto si inizia dal Regno Unito

Robinhood si sta impegnando in un piano business che lo vedrebbe, tra alcuni anni, in espansione in tutta Europa. L’idea è quindi quella di fornire un facile accesso, a più utenti possibili nel mondo, a criptovalute e affini. Lo ha spiegato molto bene Mark Hipperson, fondatore e CEO di Ziglu, che ha così commentato la scelta del noto exchange:

Ziglu e Robinhood condividono una serie comune di obiettivi, lavorando per ridurre le barriere all’ingresso di una nuova generazione di investitori e siamo entusiasti di perseguire questa missione insieme. Come parte di Robinhood, aumenteremo l’espansione di Robinhood in tutta Europa e offriremo un migliore accesso alle criptovalute e ai suoi vantaggi a milioni di clienti in più.

In futuro quindi Ziglu sarà integrato in modo più completo in Robinhood portando il marchio di quest’ultimo all’estero e lavorando per espandere le operazioni oltre il Regno Unito, in tutta Europa. Nel frattempo, come dice la nota ufficiale dell’exchange, “a breve nulla cambierà per gli attuali clienti Ziglu“.

Un exchange molto simile in quanto a offerta di asset digitali è Bitpanda. Aprire un conto gratuito su questa piattaforma è molto semplice e investire in asset digitali ancora più sicuro. Potrai anche beneficiare dei molti servizi realizzati appositamente per qualsiasi tipo di investitore, oltre a una carta di pagamento crittografica utilizzabile per i tuoi acquisti.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Fonte: Robinhood
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 apr 2022
Link copiato negli appunti