Roma: basta con le intercettazioni

Il Governo prepara un provvedimento mirato a vietare le intercettazioni telefoniche ed ambientali, ad eccezione delle indagini sulla criminalità organizzata o il terrorismo.

Giro di vite in arrivo sulle intercettazioni telefoniche e sulla pubblicazione dei loro contenuti da parte della stampa. La notizia è stata anticipata venerdì dal ministro della Giustizia Angelino Alfano ed è stata confermata sabato dal premier Silvio Berlusconi. Il provvedimento è stato motivato dalla volontà di salvaguardare la privacy dei cittadini ma anche di contenere un capitolo di spesa notoriamente pesante.

Il Governo varerà quindi misure per contrastare quello che viene definito abuso delle intercettazioni telefoniche e ambientali nelle indagini della magistratura, introducendo vincoli e poche eccezioni: “Con un intervento che faremo al Consiglio dei ministri della prossima settimana – ha spiegato Berlusconi intervenendo al convegno dei Giovani imprenditori di Confindustria – introdurremo il divieto assoluto di intercettazione telefonica , con esclusione per indagini che riguardano la criminalità organizzata, la mafia, la ‘ndrangheta, la camorra o il terrorismo”.

Rischierà cinque anni di galera chi violerà la nuova norma. “Per tutti gli altri reati – ha aggiunto il premier – cinque anni di carcere a chi ordinerà queste intercettazioni, cinque anni di carcere a chi le eseguirà e cinque anni di carcere a chi le propagherà, e una penalizzazione finanziaria importante per gli editori che le pubblicheranno”. Nelle dichiarazioni del Governo non vi sono accenni peraltro alla data retention che, come noto, i Garanti europei della privacy considerano alla stregua delle intercettazioni delle comunicazioni e che ha solo di rado alimentato il dibattito politico.

Le intenzioni del Governo non mancano peraltro di fomentare le polemiche . C’è chi fin da maggio, in previsione del provvedimento, ha affermato che l’introduzione di questa norma impedirebbe all’opinione pubblica di esercitare il proprio diritto di critica sulle scelte della magistratura e di conoscere l’operato “sopra le righe” dei propri rappresentanti politici, che dalla popolazione sono stati votati e al cui giudizio è giusto si sottopongano.

I riferimenti sono ai casi di cronaca di questi anni che hanno coinvolto la pubblicazione delle intercettazioni , dalle inchieste alla Woodcock come il VIP Gate a Calciopoli fino a Vallettopoli . Il provvedimento, sostiene qualcuno anche tra le fila dei partiti di maggioranza, potrebbe segnare anche la fine della possibilità di condurre indagini sul mondo della finanza, sullo smaltimento dei rifiuti e via dicendo. Intercettazioni spesso finite sulla stampa e trasformatesi in una gogna mediatica, fondata su dichiarazioni relative alla vita privata degli intercettati e che spesso non avevano rilevanza alcuna ai fini delle indagini ma che servivano più che altro a sollevare attenzione da parte del pubblico.

Il dibattito si è peraltro allargato anche in sede istituzionale e tra gli stessi magistrati. Il presidente emerito della Corte Costituzionale, Cesare Mirabelli, ritiene sia giusto limitare l’uso dello strumento delle intercettazioni per tutelare i diritti delle persone, mentre Luca Palamara, presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati ritiene che dare un taglio delle intercettazioni equivalga a depenalizzare alcuni reati. Secondo Giuseppe Cascini – segretario del sindacato delle toghe – è necessario “prevedere una selezione del materiale necessario per il processo e l’eliminazione del materiale che non serve. Su questo riteniamo sia necessario un intervento normativo – ammette, riconoscendo però come le intercettazioni siano uno strumento investigativo “indispensabile e irrinunciabile per il contrasto delle forme più insidiose di criminalità, quali certamente la criminalità organizzata e il terrorismo, ma anche gli omicidi, i sequestri di persona, il riciclaggio, la corruzione di pubblici ufficiali, la criminalità economica, l’usura, le estorsioni e la pedofilia”, e sperando che non si debba “rinunciare a uno strumento di indagine che spesso è l’unico praticabile”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Joliet Jake scrive:
    Silverlight per guardare gli Europei
    Se si vogliono guardare gli Europei in streaming su vari siti (la Rai ma anche esteri), bisogna per forza installare Silverlight! :|
    • Sgabbio scrive:
      Re: Silverlight per guardare gli Europei
      io che uso opera, non posso usarlo.
    • maoo scrive:
      Re: Silverlight per guardare gli Europei
      non è vero.
    • unz scrive:
      Re: Silverlight per guardare gli Europei
      Non è vero che sei forzato ad utilizzare silverlight. Abbiamo messo su la doppia visualizzazione, sia con il classico wmp che, per chi desidera installarlo, silverlight.La visualizzazione degli europei, e del resto dei video presenti sul portale di raisport, è possibile con i browser più diffusi su ogni piattaforma [linux, mac e windows].
      • max dc scrive:
        Re: Silverlight per guardare gli Europei
        edh già perchè WMP c'è per Linux ... e su Mac è proprio molto aggiornato !!!che schifo
        • unz scrive:
          Re: Silverlight per guardare gli Europei
          Io utilizzo gentoo, che fino a prova contraria è gnu/linux.Se usi un qualsiasi DE, come gnome o kde, avrai installato totem o mplayer che leggono tranquillamente, da anni, i file wmv e dispongono di un plugin per firefox e/o konqueror.Per mac puoi scaricare wmp sia per os.9.1 che per os X. Se vuoi ti cerco i links.
        • gino scrive:
          Re: Silverlight per guardare gli Europei
          oltre alla risposta già data...mai sentito parlare di moonlight? certo che no! beata ignoranza!
    • gino scrive:
      Re: Silverlight per guardare gli Europei
      e perchè se lo facevano in flash no?
      • unz scrive:
        Re: Silverlight per guardare gli Europei
        - Scritto da: gino
        e perchè se lo facevano in flash no?Il flash non legge i files wmv.
      • stex scrive:
        Re: Silverlight per guardare gli Europei
        ...credo che nn hanno il flash media server molto semplicemente...i video di rai sono in streaming quindi nn c'entrano nulla con i vari youtube ecc che hanno i video in progressive download...
  • VaffanCina scrive:
    Riciclare sviluppatori .net e visual
    Di mestiere sono actionScript guru. E chiaramente la fama di "flash killer" di silverlight ha suscitato il mio interesse.Ho studiato a fondo silverlight...MA QUALE FLASH KILLERCome .Net prima, è la mossa della microsoft per consentire ai poveri sviluppatori visual basic e .net di riciclarsi nel mondo del web. Non ho nessuna voglia di imparare a usare silverlight. E' roba da sviluppatori microsoft, e la lascio volentieri a loro.C'è spazio per tutti.Mi sento di tranquillizzare gli sviluppatori flash. Silevrlight "ce fa na sega"love
    • krane scrive:
      Re: Riciclare sviluppatori .net e visual
      - Scritto da: VaffanCina
      Di mestiere sono actionScript guru. E chiaramente
      la fama di "flash killer" di silverlight ha
      suscitato il mio
      interesse.
      Ho studiato a fondo silverlight...
      MA QUALE FLASH KILLER
      Come .Net prima, è la mossa della microsoft per
      consentire ai poveri sviluppatori visual basic e
      .net di riciclarsi nel mondo del web. Non ho
      nessuna voglia di imparare a usare silverlight.
      E' roba da sviluppatori microsoft, e la lascio
      volentieri a
      loro.
      C'è spazio per tutti.
      Mi sento di tranquillizzare gli sviluppatori
      flash. Silevrlight "ce fa na
      sega" loveCapisco e ringrazio per averci comunicato la sensazione che hai avuto, ma se andassi un po' piu' sul tecnico non ci spaventiamo, dacci un po' di dettagli...
    • davidsual scrive:
      Re: Riciclare sviluppatori .net e visual
      Hai aperto un post per dire niente..Ho meglio dire che hai "studiato" silverlight e la cosa non t interessa e lo lasci agli sviluppatori microsoft.Il valore aggiunto per questa comunità delle tue dichiarazioni sono pari a zero.Silverlight a differenza di quello che tu puoi pensare è molto più complesso che fare un pò di asp.net..Quindi richiede molte COMPETENZE e non è faciLe nè immediato riciclarsi, giusto per usare questo bel termine.Silverlight punta a diventare una tecnologia cross-browser, cross-platform, cross-DEVICE. Adesso è ancora immaturo, ma nel giro di un annetto a mio parere sarà un ottimo competitor.XAML è molto scalabile. Lo STESSO XAML disegna UI su WEB,Client-server e mobile.XAML può disegnare la UI ma può essere usato anche come bus di dati essendo XML.Ma tu lo hai studiato e queste cose già le conosci....
      • pippuzz scrive:
        Re: Riciclare sviluppatori .net e visual
        come se fare ASP.NET fosse cosa che impari in 2 giorni...
        • davidsual scrive:
          Re: Riciclare sviluppatori .net e visual
          Anche asp.net è complesso..Ma credimi silverlight è in particolare WPF è completamente diverso per l'approcio alla UI.Cambia la gestione degli eventi e del "ciclo di pagina"Cambia il modo di accedere alle fonti dato e costringe ad un approcio più orientato al model view controller piuttosto che al model view presenter..Non volevo sicuramente sminuire Asp.net.
    • davidsual scrive:
      Re: Riciclare sviluppatori .net e visual
      Hai aperto un post per dire niente..Ho meglio dire che hai "studiato" silverlight e la cosa non t interessa e lo lasci agli sviluppatori microsoft.Il valore aggiunto per questa comunità delle tue dichiarazioni sono pari a zero.Silverlight a differenza di quello che tu puoi pensare è molto più complesso che fare un pò di asp.net..Quindi richiede molte COMPETENZE e non è faciLe nè immediato riciclarsi, giusto per usare questo bel termine.Silverlight punta a diventare una tecnologia cross-browser, cross-platform, cross-DEVICE. Adesso è ancora immaturo, ma nel giro di un annetto a mio parere sarà un ottimo competitor.XAML è molto scalabile. Lo STESSO XAML disegna UI su WEB,Client-server e mobile.XAML può disegnare la UI ma può essere usato anche come bus di dati essendo XML.Ma tu lo hai studiato e queste cose già le conosci....
      • VaffanCina scrive:
        Re: Riciclare sviluppatori .net e visual
        ohhh scusa :)non era mia intenzione offenderti...non te la prendere...è chiaro che il mio è un giudizio di parte, anche un pò emotivo perchè leggo ovunque di questa tecnologia "flash killer" che flash killer non è affatto...credo che la convivenza di silverlight e flash porterà vantaggi a tutti, sviluppatori MS e adobe...massimo rispetto per gli sviluppatori MS e per chi crede in questa tecnologia.io rimango felicemente a codare actionscript in giro per il mondo :)love
  • davidsual scrive:
    Silverlight
    Ottima release la beta 2 di silverlight 2!in 4.68 mb c'è tutto per far girare le applicazioni web Silverlight-based! SENZA BISOGNO DEL FRAMEWORK NET!!Infatti nel runtime sono presenti tutti i controlli, gli assembly necessari a far girare l'applicazione.Manca tutta la parte di accesso a una base dati.. infatti le applicazioni silverlight consumano solo web-services, costringendo a "layerizzare" le applicazioni.Supporta streaming video in high definition (CNN per le olimpiadi ,e Radio Deejay per la radio) Questa beta 2 è rilasciata in licenza Go Live. La beta 2 sarà uguale alla versione final. Quindi si può sviluppare in produzione.Riguardo allo spreco di risorse..forse qualcuno ha provato la versione 1.0 dove il codice d'implementazione è javascript! Adesso il codice è tutto quello supportato da .Net.Silverlight scarica in locale dentro un'archivio "xap" tutto il necessario per lavorare in locale. La UI è scritta in XAML...e lo stesso XAML va bene per le applicazioni client-server, mobile etc annullando di fatto la differenza tra le varie piattaforme e dispositivi.E' disponibile per Win, Max, Linux (progetto mono- moonlight!) Ricordiamoci che la versione finale verrà rilasciata a fine estate.A mio parere nel prossimo anno sarà un ottimo competitor di flash
    • tuxpocket scrive:
      Re: Silverlight
      Di buono Silver light ha il fattore concorrenza verso Flash Player di Adobe, ma ancora è parecchio dietro a esso, questa nuova versione di Silver Light ha superato come consumo di cpu Flash Player, ed è un dato molto negativo, la versione 1.0 era decisamente molto meno esosa, poiche anche Silver Light è closed source come Flash Player, è difficile stabile il perchè di questo aumento della richiesta di CPU, io credo che sia dovuto all'inclusione di Common e Dynamic Language Rountime che servono per la gestione di applicazione scritte in .Net, è sappiamo tutti come questa tecnlogia .Net sia esosa di risorse, basta vedere Vista. Per quanto riguarda la versione per Linux MoonLighit è rilasciata con licenza opensource ed è svuluppata dalla Novell. Non mi piace le piega che stann prendendo tutti i programmi sviluppati da Microsoft, stann acquistando troppa pesantezza.
      • davidsual scrive:
        Re: Silverlight
        Io controbatto su un semplice punto..Chi ha detto che impalla la CPU????Io non avverto niente di tutto cio!!!L'applicazione che consuma CPU sta forse riproducendo contenuti multimediali???Io ho aperto davanti agli occhio un'applicazione che ho scritto per silverlight.. Consuma web-service, ci sono griglie combo tab etc etc e non ho assolutanebte nessun consumo anomalo di CPU!Gli assembly che usa sono IN LOCALE quindi come un windows-form.. non capisco perchè debba impallare la CPU.Non facciamo nascere voci infondate giusto per screditare..portiamo qualche esempio!Silverlight 1.0 è scritto in Javascript è IMPOSSIBILE che sia più performante di un compiled-language supportato dal CLR
        • tuxpocket scrive:
          Re: Silverlight
          Non ho detto che impalla la CPU, ti ho detto che rispetto la vecchia versione, ha un consumo maggiore, e ti ho anche detto il motivo per il qule penso che avvenga ciò.Silver Light 1.0 hai idea di come funzioni? Hia idea di cosa sia .Net, perchè stai facendo confusione secondo me, non bisogna essere di parte anche con queste cose, ogni tanto un pò di obbietività non farebbe male.
          • davidsual scrive:
            Re: Silverlight
            Guarda.. sto sviluppando in questo momento su silverlight beta 2...La 1.0 non supporta NET ma è scritta completamente in javascript..FORSE ti riferisci alla versione 1.1 che supporta il code-behind e i linguaggi della piattaforma net!!E comunque ripeto che a parte i contenuti multimediali non c'è motivo perchè sovraccarichi la CPU in quanto gira tutto in locale!Non ha bisogno del framework ma solo del runtime da 4.66mb che contiene il CLR e gli assembly.E' come lavorare su windows form.L'unico momento di criticità è quando scarica il file xap dal server il locale nell'isolated storage..li fà un download li "forse" può occupare risorse..
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Silverlight
            allora stai sparando cazzate Silver Light non è scritto in JavaScript, ma cosa vai dicendo, l'esempio che hai fatto prima è sbagliatissimo appunto ti ho chiesto se sai come funziona Silver Light, ma se non sai nemmeno in cosa è scritto cosa mi devi sviluppare tu.
          • pecos scrive:
            Re: Silverlight

            allora stai sparando cazzate Silver Light non è
            scritto in JavaScript, ma cosa vai dicendo,Silverlight 1, cioè la versione attualmente "stabile", *è* una libreria JavaScript.La versione 2, attualmente in beta e quindi poco probante per misurazioni di performance, *è* basata sul CLR e per il rendering WPF potrà sfruttare la GPU e scaricare il processore centrale.
          • tuxpocket scrive:
            Re: Silverlight
            evita di scrivere fesserie vai qui:http://www.silverlight.it/http://www.ictv.it/file/vedi/255/silverlight/
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Silverlight
            la confonsuione è tua, perchè parlavamo di Silverlight, 1.0 se magari ti leggi per bene i commenti capisci meglio.
          • Deboroh La Roccia scrive:
            Re: Silverlight
            - Scritto da: gnulinux86
            allora stai sparando cazzate Silver Light non è
            scritto in JavaScript, ma cosa vai dicendo,
            l'esempio che hai fatto prima è sbagliatissimo
            appunto ti ho chiesto se sai come funziona Silver
            Light, ma se non sai nemmeno in cosa è scritto
            cosa mi devi sviluppare
            tu.Ma tu sei anche Tuxpocket? Nick duplicato? :|
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Silverlight
            No gli avevo chiesto in altro commento se sa come funziona silver light, se leggi tutti i commenti miei lo trovi.
          • tuxpocket scrive:
            Re: Silverlight
            vai qui:http://www.silverlight.it/http://www.ictv.it/file/vedi/255/silverlight/
        • gnulinux86 scrive:
          Re: Silverlight
          Silver Light è scritto in XAML, ma quale JavaScript, ma quando mai, Silver Light è scritto con un linguaggio di markup come XAML, mica con un linguaggio di scripting, oltre tutto XAML è basato su oggetti contenuti nel CLR. Hi idea come funzioni Silver Light?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2008 12.38-----------------------------------------------------------
          • davidsual scrive:
            Re: Silverlight
            www.silverlight.netscaricatevi gli esempi della versione:1.0 - javascript1.1 e 2.0 (beta 1 e beta 2) che supportano code-behind e linguaggi net-compliant.XAML è solo il modo in cui definisci la UI!Tutta la gestione degli eventi etc etc non sono ovviamente scritti in XAML.Esistono dei controlli cablati nel plug-in altri vengono importati scaricando xap in locale (es. griglie e calendar non esistono nel runtime!)
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Silverlight
            Ma cosa centrano gli esempi, di quello che scarichi, mi sa che non sai come funziona Silver Light, è scritto con un linguaggio di markup in XAML, ha delle interazioni con Javascript, appunto espone i dati tramite API come al DOM del browser, grazie a questo e possibile programmare con le interazioni in JavaScript.
          • pecos scrive:
            Re: Silverlight

            Ma cosa centrano gli esempi, di quello che
            scarichi, mi sa che non sai come funziona Silver
            Light, stai facendo confusione tra SL 1.0 (la versione stabile) e la 2.0 (attualmente in beta). Studiati i sorgenti (puoi scaricare quelli di Moonlight, così il tuo nickname "gnulinux" non ne avrà a male) e dopo se ne riparla :-)
          • tuxpocket scrive:
            Re: Silverlight
            cosi eviti di scrivere cazzate vai qui:http://www.ictv.it/file/vedi/255/silverlight/http://www.silverlight.it/
          • pecos scrive:
            Re: Silverlight

            cosi eviti di scrivere cazzate vai qui:

            http://www.ictv.it/file/vedi/255/silverlight/

            http://www.silverlight.it/hai notato che al minuto 00:27 del webcast che hai citato è visualizzata una slide che presenta evidenziati solo i blocchi: ASP.NET/JS/AJAX/JSON/POX per la versione 1.0 di SL?Ritiro il consiglio precedente: se non riesci a comprendere una slide così semplice evita di scaricarti i sorgenti: sarebbero eccessivi :-)
          • tuxpocket scrive:
            Re: Silverlight
            rimani nella tua ignoramza, almeno adesso credo che hai capito in cosa è scritto Silverlight.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 09 giugno 2008 12.42-----------------------------------------------------------
          • moralizzato re scrive:
            Re: Silverlight
            Non capisco perchè hai questa volgia di trollare, se avessi letto correttamente i commenti, potevi evitare binessimo di rispondere con le tue illazioni, a parte che fai hai fatto la figura dell'ingnorante, però prima potevi prestare attenzioni a quello che scrivono gli altri, quando ci sono discussione civili e costruttive, perchè devi trollare.
          • pecos scrive:
            Re: Silverlight
            non si chiama voglia di trollare,o semplicemente scritto quello che sapevo, anche sbagliando, ma non ho timore ad ammetterlo, ho sbagliato va bene, ma basta adesso ho capito.
          • tuxpocket scrive:
            Re: Silverlight
            http://www.ictv.it/file/vedi/255/silverlight/http://www.silverlight.it/
          • davidsual scrive:
            Re: Silverlight
            Inutile dire che ci sto lavorando in questo momento...Un'applicazione silverlight è composta da un markup XAML e un code-behind sotto forma di assembly.Il tutto è rinchiuso in un file XAP che viene scaricato sul browser in una zona di memoria riservata (isolated storage) e li all'interno di una pagina html viene richiamato l'oggetto silverlight Silverlight 1.0 ha la gestione di eventi in javascript.Da silverlight 1.1 in poi c'è il supporto al code behind e ai linguaggi net-compliant.Silverlight ha interazioni con il browser ma per lo più il browser è SOLO UN CONTENITORE!
          • tuxpocket scrive:
            Re: Silverlight
            fianalmente hai capito, menomale.
          • gnulinux86 scrive:
            Re: Silverlight
            Ma scusa adesso prendi in giro, cosa ti ho scritto io prima lo hai letto, perchè adesso pare che scrivi quello che ti ho scritto io. Comunque credo che sia stato uno scambio di commenti abbastanza costruttivo.
          • davidsual scrive:
            Re: Silverlight
            Volevo solo aggiungere che Silverlight non è SOLO XAML..E come dire che asp.net è html...Asp.net è html (css,javascript) + code-behind (c# etc..)Silverlight è XAML(UI) + javascript(vers.1.0),(net language supportati! 1.1 in poi)!!
  • Paolo scrive:
    Ma cosa è?
    Ma cosa è Silverlight?
    • linaro scrive:
      Re: Ma cosa è?
      Per quello che ne so un clone di flash fatto da Microsoft...
    • pecos scrive:
      Re: Ma cosa è?

      Ma cosa è Silverlight?è una tecnologia che, similmente a flash, permette di "incastrare" contenuti dentro il browser. A differenza di flash, però:- il runtime è uno standard ISO (ISO/IEC 23271), e quindi è più probabile una implementazione "pervasiva" di player. MS sta realizzando quelli per Windows e MacOS (browser: Firefox, IE, e Safari) mentre Novell quello per Linux- è indipendente dal linguaggio usato per la programmazione. Tra i linguaggi supportati dalla v 2.0 (quella oggetto dell'articolo) ci sono infatti: C#, Python, Ruby, Visual Basic, ...- La grafica è quasi esclusivamente vettoriale, e quindi può essere *totalmente* calcolata dalla GPU
      • user2937366 scrive:
        Re: Ma cosa è?
        - Scritto da: pecos

        Ma cosa è Silverlight?
        è una tecnologia che, similmente a flash,
        permette di "incastrare" contenuti dentro il
        browser. A differenza di flash,
        però:
        - il runtime è uno standard ISO (ISO/IEC 23271),
        e quindi è più probabile una implementazione
        "pervasiva" di player. MS sta realizzando quelli
        per Windows e MacOS (browser: Firefox, IE, e
        Safari) mentre Novell quello per
        Linux
        - è indipendente dal linguaggio usato per la
        programmazione. Tra i linguaggi supportati dalla
        v 2.0 (quella oggetto dell'articolo) ci sono
        infatti: C#, Python, Ruby, Visual Basic,
        ...
        - La grafica è quasi esclusivamente vettoriale, e
        quindi può essere *totalmente* calcolata dalla
        GPUe quindi addio flash e largo a microsoft che spazza via anche flash?
        • pecos scrive:
          Re: Ma cosa è?

          e quindi addio flash e largo a microsoft che
          spazza via anche
          flash?e quindi addio flash e largo a microsoft *e Novell*, nonchè tutti coloro che vorranno implementare una tecnologia basata su uno *standard* ISO
          • davidsual scrive:
            Re: Ma cosa è?
            Perchè addio????Microsoft è un competitor come tanti altri..Se Silverlight funziona prenderà piede altrimenti se non è performante nessuno implementerà applicazioni Silverlight!Flash per anni è stato monopolista assoluto per le RIA.Secondo me fà solo bene che microsoft o qualche progetto open source faccia un pò di concorrenza a flash
          • pecos scrive:
            Re: Ma cosa è?

            Perchè addio????
            Microsoft è un competitor come tanti altri..concordo: la mia voleva essere una risposta ironica. Ammetto che l'assenza di uno smiley non lo ha reso evidente :-)
          • utente32492 66 scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: davidsual
            Perchè addio????
            Microsoft è un competitor come tanti altri..
            Se Silverlight funziona prenderà piede altrimenti
            se non è performante nessuno implementerà
            applicazioni
            Silverlight!
            Flash per anni è stato monopolista assoluto per
            le
            RIA.
            Secondo me fà solo bene che microsoft o qualche
            progetto open source faccia un pò di concorrenza
            a
            flashla piccola differenza è che invece di far scomparire quei pachidermi, prenderà posto ciò che la gente ovviamente troverà preinstallato, vedi wma, mediaplayer eccetera.c'è taaaaaaaaaaanta gente che non usa OE per scelta, ma perché crede che faccia parte del sistema operativo.a me non dispiace, ma io ho fatto una scelta precisa.
          • VaffanCina scrive:
            Re: Ma cosa è?
            eh si è vero...ma NONOSTANTE la pervasività, TUTTI i maggiori player online, hanno scelto flash come tecnologia per playare musica e video (youtube, myspace, google, ecc.)ci sarà un motivo?Silverlight non ucciderà flash. E un pò di concorrenza farà bene a entrambi.Gli sviluppatori corporate MS potranno fare le applicazioni (tipo la gestione videoteca, oppure le cose corporate per banche ecc.) che prima venivano fatte in visual basic e .net usando silverlight. Che ha anche tanti aspetti positivi va detto.Credo che dalla coesistenza di silverlight e flash ne avremo tutti solo da guadagnare.
          • Gurzo2007 scrive:
            Re: Ma cosa è?
            be hanno scelto flash perkè praticamente c'era solo lui e nel suo settore è ad oggi il leader incontrastato? :)
          • anonimo scrive:
            Re: Ma cosa è?
            Beh ormai essere ISO non vuol dire piu' molto. Guarda come microsoft si e' spudoratamente comprata i voti per far diventare "standard ISO" il formato OOXML del nuovo office... che tristezza. Alla faccia dell'ente serio.
          • aolox scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: anonimo
            Beh ormai essere ISO non vuol dire piu' molto.
            Guarda come microsoft si e' spudoratamente
            comprata i voti per far diventare "standard ISO"
            il formato OOXML del nuovo office... che
            tristezza. Alla faccia dell'ente
            serio.hai prove per quello che dici?... altrimenti la tua è diffamazione
          • utente32492 66 scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: aolox
            - Scritto da: anonimo

            Beh ormai essere ISO non vuol dire piu' molto.

            Guarda come microsoft si e' spudoratamente

            comprata i voti per far diventare "standard ISO"

            il formato OOXML del nuovo office... che

            tristezza. Alla faccia dell'ente

            serio.

            hai prove per quello che dici?... altrimenti la
            tua è
            diffamazione et voilà :)hai appena assistito ad uno standard su come andranno le conversazioni d'ora in poi
          • Reef scrive:
            Re: Ma cosa è?
            Non per fare polemica... ma considerando che neanche Microsoft riesce a svilupparlo nonostante una base di partenza (vedi MS Office) qualche dubbio può vienire...
          • pecos scrive:
            Re: Ma cosa è?

            Beh ormai essere ISO non vuol dire piu' molto.
            Guarda come microsoft si e' spudoratamente
            comprata i voti per far diventare "standard ISO"
            il formato OOXML del nuovo office... che
            tristezza. Alla faccia dell'ente
            serio.Hai le prove di quanto affermi? Sono membro votante della commissione ISO per OOXML, e se hai delle prove da fornire non esiterò a presentarle mediante i canali opportuni.
          • Deboroh La Roccia scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: pecos

            Hai le prove di quanto affermi? Sono membro
            votante della commissione ISO per OOXML, e se hai
            delle prove da fornire non esiterò a presentarle
            mediante i canali
            opportuni.VOTANTE?Ma non vi eravate astenuti? (rotfl)
          • pecos scrive:
            Re: Ma cosa è?


            Hai le prove di quanto affermi? Sono membro

            votante della commissione ISO per OOXML, e se
            hai

            delle prove da fornire non esiterò a presentarle

            mediante i canali

            opportuni.

            VOTANTE?

            Ma non vi eravate astenuti? (rotfl)yep, corretto. La maggioranza dei votanti della commissione italiana aveva votato a favore, senza raggiungere una maggioranza qualificata. Ergo, il voto riportato in sede di BRM è stato "abstained", come previsto dalle policy ISO.A dirla tutta, è stato "abstained with comments", giacchè la commissione italiana ha auspicato la realizzazione di una reference implementation alternativa a quella di MS
          • Deboroh La Roccia scrive:
            Re: Ma cosa è?
            Grazie per la precisazione, non sapevo funzionasse così :)E scusa per la trollata... GH!Ora scusami ma devo andare: questa città ha bisogno di un grande supereroe e devo ancora chiamare l'uomo ragno...;)
          • pecos scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: Deboroh La RocciaBTW, bel nick... Fletto i muscoli e sono nel browser
          • Cinzia scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: Deboroh La Rocciaah eccoti ;-) (love) (ghost)
          • Deboroh La Roccia scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: Cinzia
            - Scritto da: Deboroh La Roccia

            ah eccoti ;-) (love) (ghost) :| :| :|Devo andare... Ho lasciato il gatto nel frigorifgero!Fletto i muscoli e sono nel vuoto!
          • krane scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: pecos

            Beh ormai essere ISO non vuol dire piu' molto.

            Guarda come microsoft si e' spudoratamente

            comprata i voti per far diventare "standard ISO"

            il formato OOXML del nuovo office... che

            tristezza. Alla faccia dell'ente

            serio.
            Hai le prove di quanto affermi? Sono membro
            votante della commissione ISO per OOXML, e se hai
            delle prove da fornire non esiterò a presentarle
            mediante i canali opportuni.Ma perche' non chiedi ai tuoi colleghi ?!?!http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2249954http://news.slashdot.org/article.pl?sid=08/06/01/1912234&from=rsshttp://www.lastampa.it/cmstp/rubriche/commentiRub.asp?ID_blog=87&ID_articolo=85&ID_sezione=158&sezione=DesktopCerto che se tra voi comunicate in questo modo posso capire perche' e' stato approvato OOXML !!!
          • pecos scrive:
            Re: Ma cosa è?


            Hai le prove di quanto affermi? Sono membro

            votante della commissione ISO per OOXML, e se
            hai

            delle prove da fornire non esiterò a presentarle

            mediante i canali opportuni.

            Ma perche' non chiedi ai tuoi colleghi ?!?!

            http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2249954
            http://news.slashdot.org/article.pl?sid=08/06/01/1
            http://www.lastampa.it/cmstp/rubriche/commentiRub.
            Ok, ho scritto *prove*, non FUD. E ribadisco: ove tu avessi delle *prove*, sarei ben lieto di presentarle
            Certo che se tra voi comunicate in questo modo
            posso capire perche' e' stato approvato OOXML
            !!!Vuoi ridere? Appena passata la votazione, ad essere spariti dalla commissione di standardizzazione sono stati proprio -con mia grande delusione- i vari LUG e PLIO, che evidentemente erano lì solo per osteggiare e non per contribuire al processo di standardizzazione.Sorry, ma sono un tecnico e le questioni religiose mi interessano poco
          • krane scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: pecos


            Hai le prove di quanto affermi? Sono membro


            votante della commissione ISO per OOXML, e se


            hai delle prove da fornire non esiterò a


            presentarle mediante i canali opportuni.

            Ma perche' non chiedi ai tuoi colleghi ?!?!

            http://punto-informatico.it/p.aspx?i=2249954
            http://news.slashdot.org/article.pl?sid=08/06/01/1
            http://www.lastampa.it/cmstp/rubriche/commentiRub.
            Ok, ho scritto *prove*, non FUD. E ribadisco: ove
            tu avessi delle *prove*, sarei ben lieto di
            presentarle


            Certo che se tra voi comunicate in questo modo

            posso capire perche' e' stato approvato OOXML

            !!!
            Vuoi ridere? Appena passata la votazione, ad
            essere spariti dalla commissione di
            standardizzazione sono stati proprio -con mia
            grande delusione- i vari LUG e PLIO, che
            evidentemente erano lì solo per osteggiare e non
            per contribuire al processo di
            standardizzazione.Che c'entrano ? Io apposta ho detto chiedi ai tuoi colleghi ! ! !E ti ho messo anche qualche link eh... Nei quali peraltro si parla pochissimo delle proteste dei movimenti open.Prova a chiedere a Steve Pepper, ex chairman dello Standards Institute NorvegeseBob Sutor, uno dei dirigenti della divisione standard dui IBMInoltre ti ricordo che per primo si è mosso il Sud Africa, seguito poi dal Brasile, dall'India e dal Venezuela. I quattro organismi per gli standard delle rispettive nazioni hanno inoltrato un reclamo ufficiale a ISO per denunciare vizi procedurali, quindi ripeto : perche' non chiedi ai tuoi colleghi ???
            Sorry, ma sono un tecnico e le questioni
            religiose mi interessano pocoSarai un tecnico, pero' sembri un (troll2)
          • pinco scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: krane
            Sarai un tecnico, pero' sembri un (troll2)....non è un troll, te l'ha detto prima, lui è un "membro"
          • krane scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: pinco
            - Scritto da: krane

            Sarai un tecnico, pero' sembri un (troll2)

            ....non è un troll, te l'ha detto prima, lui è un
            "membro"Quello mi sembrava chiaro anche prima che lo ammettesse lui (rotfl)
          • utente32492 66 scrive:
            Re: Ma cosa è?
            - Scritto da: pecos

            e quindi addio flash e largo a microsoft che

            spazza via anche

            flash?
            e quindi addio flash e largo a microsoft *e
            Novell*, nonchè tutti coloro che vorranno
            implementare una tecnologia basata su uno
            *standard*
            ISOè uno standard aperto?scusa la domanda idiota, ma la faccio io così siamo a posto
  • BRavo scrive:
    Non va bene.
    Microsoft sta prendendo una strana direzione,anche con questo programma, rispetto la versioni 1.0, è aumentata il consumo di risorse, pare che tenga sotto sforzo la cpu, mi sembra che tutti i nuovi prodotti Microsoft si stiano adeguandosi alla logica di Vista, non capisco perchè debbano rendere qualsiasi cosa più pesante.
    • Paolo De Livio scrive:
      Re: Non va bene.
      - Scritto da: BRavo
      Microsoft sta prendendo una strana
      direzione,anche con questo programma, rispetto la
      versioni 1.0, è aumentata il consumo di risorse,
      pare che tenga sotto sforzo la cpu, mi sembra che
      tutti i nuovi prodotti Microsoft si stiano
      adeguandosi alla logica di Vista, non capisco
      perchè debbano rendere qualsiasi cosa più
      pesante.Sicuramente molto meno del diretto concorrente flash.
      • barra78 scrive:
        Re: Non va bene.
        Bisogna però dire che un applicativo come flash player ha anni di vita. Anni in cui sono state fatte molte modifiche e la compatibilità deve essere garantita al 100%.Mi fa cmq ridere microsoft: afferma di aver fatto un player leggerissimi, solo 5mb (facendo riferimento alla pesantezza del concorrente) poi? x poterlo usare bisogna aver installato altri applicativi, non mi sembra il modo corretto x confrontare questi prodotti. X finire: la cosa migliore dell'introduzione di silverlight è la svegliata che si è data adobe: nuove versioni, maggior interesse x la versione linux (mi sembra che la v10 risolva finalmente i problemi che c'erano con firefox) e finalmente una ricerca di soluzioni x il mondo mobile.
        • austria scrive:
          Re: Non va bene.


          Mi fa cmq ridere microsoft: afferma di aver fatto
          un player leggerissimi, solo 5mb (facendo
          riferimento alla pesantezza del concorrente) poi?
          x poterlo usare bisogna aver installato altri
          applicativi, non mi sembra il modo corretto x
          confrontare questi prodotti.
          Confondi l'uso con la fase di sviluppo.
    • linaro scrive:
      Re: Non va bene.
      Ragazzi qua il web sta prendendo una brutta piega. Non bastava quella m###a di flash, ora anche Microsoft!Badate non sono contrario alle applicazioni in sè, ma il web sta diventando sempre piu' closed source e la cosa non puo' che essere negativa. Secondo me almeno Adobe dovrebbe rilasciare il suo player come Open (il player non il Programma flash)... allora le cose si sistemerebbero.Poi una domanda: sto flash-clone di BigM girerà solo su piattaforma Microsoft?
      • high scrive:
        Re: Non va bene.
        - Scritto da: linaro
        Ragazzi qua il web sta prendendo una brutta
        piega. Non bastava quella m###a di flash, ora
        anche
        Microsoft!

        Badate non sono contrario alle applicazioni in
        sè, ma il web sta diventando sempre piu' closed
        source e la cosa non puo' che essere negativa.
        Secondo me almeno Adobe dovrebbe rilasciare il
        suo player come Open (il player non il Programma
        flash)... allora le cose si
        sistemerebbero.

        Poi una domanda: sto flash-clone di BigM girerà
        solo su piattaforma
        Microsoft?Veramente Adobe ha rilasciato le specifiche di swf, flv e con una licenza meno restrittiva della precedente.Silverlight è basato molto più sugli standard di Adobe ed è talmente closed che c'è una versione open source su Linux chiamata Mono
        • AtariLover scrive:
          Re: Non va bene.
          - Scritto da: high

          Veramente Adobe ha rilasciato le specifiche di
          swf, flv e con una licenza meno restrittiva della
          precedente.
          Silverlight è basato molto più sugli standard di
          Adobe ed è talmente closed che c'è una versione
          open source su Linux chiamata
          MonoMa non era Moonlight?E non era scritta dagli sviluppatori di Mono e non da Microsoft? (newbie)A me pare che si sono smazzati loro per creare una compatibilità su linux... Laddove Ms non ha sviluppato nulla di ufficiale.(atari)
          • high scrive:
            Re: Non va bene.
            - Scritto da: AtariLover
            - Scritto da: high



            Veramente Adobe ha rilasciato le specifiche di

            swf, flv e con una licenza meno restrittiva
            della

            precedente.

            Silverlight è basato molto più sugli standard di

            Adobe ed è talmente closed che c'è una versione

            open source su Linux chiamata

            Mono

            Ma non era Moonlight?Sì ho cannato a scrivere
            E non era scritta dagli sviluppatori di Mono e
            non da Microsoft?
            (newbie)
            L'importante non è da chi è scritta, ma il fatto che sia possibile scriverla perché c'è tutta la documetnazione per farlo. Con il player flash prima era tutto più difficile.
          • AtariLover scrive:
            Re: Non va bene.
            - Scritto da: high




            Ma non era Moonlight?

            Sì ho cannato a scrivere
            ok :)

            E non era scritta dagli sviluppatori di Mono e

            non da Microsoft?

            (newbie)



            L'importante non è da chi è scritta, ma il fatto
            che sia possibile scriverla perché c'è tutta la
            documetnazione per farlo. Con il player flash
            prima era tutto più
            difficile.GNU ci sta provando da anni con Gnash senza grandi risultati... :|Su questo sono d'accordo con te, meglio che ci siano le specifiche...
    • user2937366 scrive:
      Re: Non va bene.
      - Scritto da: BRavo
      Microsoft sta prendendo una strana
      direzione,anche con questo programma, rispetto la
      versioni 1.0, è aumentata il consumo di risorse,
      pare che tenga sotto sforzo la cpu, mi sembra che
      tutti i nuovi prodotti Microsoft si stiano
      adeguandosi alla logica di Vista, non capisco
      perchè debbano rendere qualsiasi cosa più
      pesante.tra l'altro che cavolo è? non è una scopiazzatura di flash?se poi ce la mettono di base, flash sparisce dal pianeta e viene rimpiazzato da una microsoftata!!!!DI NUOVO!!!!oh ma fanno SEMPRE così???!!!!!
      • VaffanCina scrive:
        Re: Non va bene.
        ma no...silverlight non sostituirà mai flash per molti motivi.1 - Flash NON è Microsoft (quindi funziona bene, ma è un'opinione personale)2 - Mediamente gli sviluppatori flash hanno esperienze di vita e professionali molto diverse da quelli MS, quindi i prodotti potrebbero essere diversi.3 - Flash è già uno standard, ben distribuito, con una base di sviluppatori ottima, anche se c'è sempre molta più richiesta (io devo rifiutare lavori in continuazione)4 - Molte web agencies, software house, digital marketing, ecc. non hanno affatto fiducia nei prodotti microsoft, e continueranno a scegliere flash.5 - Flash è già multipiattaforma, alla release 9 stabile, e sta per sparare la 10.6 - I prodotti microsoft precedenti che avrebbero dovuto "cambiare il mondo del web" che fine hanno fatto? Il mitico .net? Il mitico visual basic? a mio parere sono diventati carrozzoni senza futuro (lo dico con estremo rispetto per gli sviluppatori e per chi crede in queste tecnologie)7 - La qualità media dei prodotti microsoft? ne vogliamo parlare? A parte windows xp, tutto il resto è noia. Sembra che considerino solo il marketing, e mai la logica.8 - Sto sudiando silverlight (più per curiosità e spavento per la fama di flash killer) anche se non ho nessuna intenzione di diventare sviluppatore MS (Almeno con l'actionscript impari una sintassi standard, basata su ECMAScript). E devo confessare che mi sembra una bella cacat... ma io sono uno sviluppatore flash viziato, e in questo sono poco obiettivo.9 - I pc desktop basati su unix o macOs aumentano a vista d'occhio. E quando XP sarà definitivamente fuori mercato, e rimarrà solo quella cagata di vista, cresceranno ancora di più. E' possibile sviluppare per silverlight su un mac o unix? (è una domanda a cui non so la risposta, ma mi viene da immaginare di no, forse nel futuro...)10 - Flash è già presente nel mondo delle portable devices, e continua a crescere (con flashlight 3 si usa la sintassi di AS2 che è una bomba)11 - Io penso object oriented anche quando faccio la cacca. Deformazione. love
        • linaro scrive:
          Re: Non va bene.
          - Scritto da: VaffanCina
          ma no...
          silverlight non sostituirà mai flash per molti
          motivi.

          1 - Flash NON è Microsoft (quindi funziona bene,
          ma è un'opinione
          personale)Prima trollata senza fondamento. Microsoft con .Net ha aumentato il numero di server web sparsi per il mondo. Provate a fare un idagine sulla diffusione di iis dal 2000 in poi. Silverlight inoltre si poggia sullo stesso framework ed è molto più completo di flash, e al,meno si basa su uno standard iso.
          2 - Mediamente gli sviluppatori flash hanno
          esperienze di vita e professionali molto diverse
          da quelli MS, quindi i prodotti potrebbero essere
          diversi.Che ne sai? Sarà il tuo caso, ad ogni modo il mio studio di grafica ha abbandonato flash per silverlight, visto che sviluppiamo siti in tecnologia.net. COn silverlight abbiamo un integrazione perfetta. Risparmio di tempo, aumento di denaro.
          3 - Flash è già uno standard, ben distribuito,
          con una base di sviluppatori ottima, anche se c'è
          sempre molta più richiesta (io devo rifiutare
          lavori in
          continuazione)Solo questione di tempo. Finora era solo.
          4 - Molte web agencies, software house, digital
          marketing, ecc. non hanno affatto fiducia nei
          prodotti microsoft, e continueranno a scegliere
          flash.Bellissima questa... Invece l'aria che c'è in giro è proprio l'opposto.
          5 - Flash è già multipiattaforma, alla release 9
          stabile, e sta per sparare la
          10.Non so che dire, anche quì la questione è il tempo.
          6 - I prodotti microsoft precedenti che avrebbero
          dovuto "cambiare il mondo del web" che fine hanno
          fatto? Il mitico .net? Il mitico visual basic? a
          mio parere sono diventati carrozzoni senza futuro
          (lo dico con estremo rispetto per gli
          sviluppatori e per chi crede in queste
          tecnologie).Net è vivo e vegeto, carrozzoni senza futuro? Vb campa almeno da 10-15 anni, Windows Server 2008 è il migliore os per server attualmente sul mercato.
          7 - La qualità media dei prodotti microsoft? ne
          vogliamo parlare? A parte windows xp, tutto il
          resto è noia. Sembra che considerino solo il
          marketing, e mai la
          logica.A me sembra che MS sia l'azienda che oin informatica abbia prodotto i migliori prodotti informatici. Certo c'è stato qualke prodotto che è stata na bufala, ma considera che ha anche prodotto tanti, ma tanti programmi.
          • VaffanCina scrive:
            Re: Non va bene.
            per linaro: "che ne sai?"credo di saperne :) ma sono sempre pronto a imparare cose nuove...il mio punto di vista è che l'arrivo di silverlight migliorerà le cose anche per flash, ma non credo che lo soppianterà.Nella mia web agency (mia nel senso di mia proprietà), le esperienze con prodotti microsoft sono sempre state PESSIME comparate con altri prodotti, quindi tengo una mia personale, RIPETO PERSONALE (non te la prendere ti prego) sfiducia totale nei confronti di cio che esce da casa microsoft.Posto qui non per fare "roma-lazio" ma per dialogare in pace ed armonia. Ti prego di tenerti per te espressioni incivili ed emotive come "che ne sai"con affetto
          • davidsual scrive:
            Re: Non va bene.
            Scusami dipende anche chi implementa le soluzioni microsoft.Se chiami un buon solution architet con un pò di pelo ed esperienza non puoi avere esperienze pessime..Se invece ti affidi a qualche ragazzino che apre connessioni in pagina o non conosce i design pattern basilari.. allora ti troverai ad avere poche performance poca scalabilita etc etc..Lo stesso discorso vale per java e tutti gli altri linguaggi di sviluppo.
          • VaffanCina scrive:
            Re: Non va bene.
            certo sono d'accordo...nella mia esperienza personale ci siamo trovati meglio con prodotti adobe o open source, soprattutto per quanto riguarda il server side.non voglio dire che siano migliori.comunque non penso che silverlight soppianterà flash.c'è da dire che al momento noi sviluppatori actionscript esoterici siamo molto coccolati, quindi non ti nego che l'arrivo di silverlight un pò mi spaventa, ma non credo possa soppiantare flash...sicuramente nelle cose piu semplici, o nell'integrazione con .net server...che ne dici?
        • bitor scrive:
          Re: Non va bene.
          Da sviluppatore sia .NET che Actionscript (flash e flex) concordo solo su parte delle tue affermazioni.Sbagli se credi che la qualità del sw Microsoft possa essere inferiore a quello di Adobe, anzi. Con .NET si sviluppano applicativi molto potenti e stabili in tempi brevi. Ma il vero punto di forza è senz'altro l'IDE di sviluppo. Visual Studio è anni luce avanti a Flex Builder.Secondo me questa lotta Adobe rischia di perderla. Finchè c'era as2 (usabile anche dai non programmatori) attaccava un mercato senza concorrenza. Con as3 e la programmazione strettamente ad oggetti entra in un campo in cui MS e Java sono avanti da anni.
    • palle scrive:
      Re: Non va bene.
      - Scritto da: BRavo
      Microsoft sta prendendo una strana
      direzione,anche con questo programma, rispetto la
      versioni 1.0, è aumentata il consumo di risorse,
      pare che tenga sotto sforzo la cpu, mi sembra che
      tutti i nuovi prodotti Microsoft si stiano
      adeguandosi alla logica di Vista, non capisco
      perchè debbano rendere qualsiasi cosa più
      pesante.Per adeguarsi al "peso" crescente di Ballmer in azienda....[yt]8To-6VIJZRE[/yt]
  • Maurizio scrive:
    CPU hog
    Se non fosse che è un plugin talmente hardware intensive da far bestemmiare le ventole.Fatevi un giro sulla sezione "Memorabilia" del sito dell'Hard Rock Cafè per averne prova. Sul mio MacBook le ventole hanno iniziato a roteare in una maniera mai sentita prima.E avevo solo Firefox (v3 RC2) aperto.Missà che ancora alla MS non hanno capito in cosa stanno sbagliando da Vista a questa parte... non me ne fotte niente della grafica sbrilluccicante se per averla l'hardware si trasforma in un prototipo di reattore nucleare.M
    • partner55391912 scrive:
      Re: CPU hog
      - Scritto da: Maurizio
      Se non fosse che è un plugin talmente hardware
      intensive da far bestemmiare le
      ventole.

      Fatevi un giro sulla sezione "Memorabilia" del
      sito dell'Hard Rock Cafè per averne prova. Sul
      mio MacBook le ventole hanno iniziato a roteare
      in una maniera mai sentita
      prima.
      E avevo solo Firefox (v3 RC2) aperto.

      Missà che ancora alla MS non hanno capito in cosa
      stanno sbagliando da Vista a questa parte... non
      me ne fotte niente della grafica sbrilluccicante
      se per averla l'hardware si trasforma in un
      prototipo di reattore
      nucleare.

      MConcordo in pieno.
      • user2937366 scrive:
        Re: CPU hog
        - Scritto da: partner55391912
        non

        me ne fotte niente della grafica sbrilluccicante

        se per averla l'hardware si trasforma in un

        prototipo di reattore

        nucleare.



        M

        Concordo in pieno.è irrilevante.sono 15 anni che lo diciamo, e loro fanno comunque così.
        • krane scrive:
          Re: CPU hog
          - Scritto da: user2937366
          - Scritto da: partner55391912

          non


          me ne fotte niente della grafica
          sbrilluccicante


          se per averla l'hardware si trasforma in un


          prototipo di reattore


          nucleare.





          M



          Concordo in pieno.

          è irrilevante.
          sono 15 anni che lo diciamo, e loro fanno
          comunque così.E noi non lo usiamo e ne parliamo male !
    • Scettico scrive:
      Re: CPU hog
      ma mentre guardi la sezione memorabilia di un sito con effetti speciali e grafica cosa altro fai ? in altre parole cosa ti serve avere cpu libera al 99 ? la vuoi risparmiare ?
      • AtariLover scrive:
        Re: CPU hog
        Ad esempio se sei su un portatile consumi batteria... Sarebbe meglio non fosse così "dispendioso".A onor del vero però anche Flash impegna abbastanza il processore...
Chiudi i commenti