Salesforce: 12000 nuovi posti di lavoro in un anno

Marc Benioff, CEO di Salesforce, mette nero su bianco i piani di espansione del gruppo: migliaia di assunzioni in programma nell'imminente futuro.
Marc Benioff, CEO di Salesforce, mette nero su bianco i piani di espansione del gruppo: migliaia di assunzioni in programma nell'imminente futuro.

L’adozione su scala globale degli strumenti per lo smart working e la comunicazione da remoto, l’esplosione del business legato all’e-commerce e un’importanza sempre maggiore attribuita al cloud nell’ultimo periodo hanno spinto verso l’altro il business di Salesforce. Una crescita tale da poter investire in una significativa espansione della forza lavoro impiegata.

12.000 nuovi posti di lavoro in un anno per Salesforce

Oggi Marc Benioff, fondatore, presidente e CEO della società, annuncia la creazione di un totale pari a 12.000 nuovi posti di lavoro da qui a un anno. I primi 4.000 si uniranno al team entro la fine dell’inverno. Lo ha fatto su twitter allegando l’indirizzo email a cui gli interessati possono avanzare le candidature. Al momento non sono disponibili dettagli relativi alle posizioni aperte.

Salesforce aggiungerà 4.000 posti di lavoro nei prossimi sei mesi e 12.000 entro il prossimo anno. Unisciti alla nostra Ogana (famiglia) di 54.000 dipendenti contribuendo a defnire il futuro del software. Nella Top 5 al mondo delle aziende di software per l’enterprise Salesforce è quella che cresce più rapidamente.

Fondata nel 1999 e con sede a San Francisco, nel 2017 e 2018 si è posizionata al primo posto nella classifica Great Place To Work che premia le migliori realtà per cui lavorare. Come scritto nel post al momento Salesforce impiega circa 54.000 dipendenti in tutto il mondo. Di recente il gruppo ha fatto il suo ingresso nell’indice Dow Jones Industrial Average.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti