Samsung cucina la sua sottiletta

Il produttore coreano è in procinto di lanciare sul mercato un cellulare ultrasottile con spessore da 5,9 mm

Roma – Ha uno spessore molto vicino a quello di una sottiletta, ma non si mangia (a meno che non si abbiano gusti decisamente particolari): è un telefonino di Samsung , contraddistinto dalla sigla SGH-U100 – per gli amici Ultra 5.9 – che vanterà appunto uno spessore di 5,9 millimetri.

Già intravisto in occasione del 3GSM World Congress di Barcellona, il nuovo U100 è un terminale Triband che offre il supporto alle reti GSM/GPRS/EDGE e sfoggia un display TFT da 1,9 pollici, 176×220 pixel a 262mila colori, una fotocamera da 3,2 megapixel con possibilità di registrare brevi clip, memoria interna da 70 MB, un lettore multimediale audio/video, supporto Java MIDP 2.0 e connettività Bluetooth.

Qui sotto un’immagine della nuova sottiletta:

Non si mangia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti