Samsung e HTC, destini incrociati

Altra brillante trimestrale in arrivo per il colosso coreano, che sta vendendo 500 dispositivi al minuto. Nella fiorente industria degli smartphone, invece, HTC continua a riversare lacrime

Roma – Un’altra trimestrale da record per il gigante Samsung, in attesa dei risultati completi che verranno diramati il prossimo 25 gennaio. Nelle anticipazioni relative all’ultimo periodo di attività fiscale, l’azienda coreana dovrebbe registrare profitti per un totale di circa 6,3 miliardi di euro . Il volume delle vendite in tutto il mondo dovrebbe aggirarsi su circa 40 miliardi di euro.

Nelle previsioni relative a tutto il 2012, il colosso dell’elettronica attende un volume di entrate pari a 144 miliardi di euro e profitti operativi pari a circa 20 miliardi di euro . Secondo le stime diramate dall’agenzia di stampa Reuters , Samsung ha venduto quasi 500 dispositivi al minuto, tra i quasi 40 modelli mobile in competizione con i Melafonini e non solo.

Ovviamente sospinta dalla distribuzione globale di smartphone, Samsung potrebbe godere della sua ultima trimestrale da record, fiaccata – almeno secondo gli analisti di mercato – tra gennaio e marzo dal “declino stagionale” nella domanda di dispositivi connessi al Web. Nonostante la crescita continua nei mercati emergenti, il settore degli smartphone potrebbe giungere presto alla saturazione .

Nelle stime offerte dagli analisti di Deloitte , l’industria globale degli smartphone dovrebbe spedire più di 1 milione di unità prima della fine di quest’anno . Una cifra che potrebbe raddoppiare in base alla definizione di smartphone stabilita dalla stessa Deloitte : al di là del sistema operativo, un telefono è smart quando è dotato di schermo touch, tastierino o applicazioni.

Al di là delle previsioni di calo riportate da Reuters , la società di ricerca Strategy Analytics ha offerto a Samsung un futuro più che roseo nella grande guerra con Apple. Nel corso del 2013, il gigante asiatico dovrebbe consolidare la sua leadership a discapito della Mela, con una fetta di mercato cresciuta del 35 per cento grazie all’ampia gamma di prodotti a disposizione dei consumatori .

Se Samsung ride, la taiwanese HTC continua a riversare lacrime sul mercato . Nella sua ultima trimestrale del 2012, HTC ha registrato i profitti operativi più bassi in 8 anni di attività, con guadagni netti pari a 1 miliardo di dollari locali (25 milioni di euro) . Una discesa inesorabile del 91 per cento anno su anno. Appena 12 mesi fa, il produttore asiatico riportava profitti per 11 miliardi di dollari taiwanesi, o 285 milioni di euro.

Per il CEO Peter Chou, l’ annus horribilis di HTC è dovuto certamente alla competizione serrata da parte di giganti come Apple e Samsung, che ha costretto l’azienda ad investire – non in maniera sufficiente, sempre secondo Chou – nelle operazioni di marketing. Il volume complessivo delle entrate è ora sceso del 41 per cento a 60 miliardi di dollari taiwanesi (1,5 miliardi di euro) .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Proposte
    Visto che tocca per forza metterci un rumore, con buona pace dell'inquinamento acustico in città, possiamo almeno avanzare qualche proposta per i suoni da utilizzare.Ecco le mie:- Il suono dell'Enterprise (che a rigore nello spazio non ci dovrebbe essere, e comunque mi pare che l'abbiano già proposto)- La sirena dell'auto dei Ghostbusters- Campanelli della slitta di B.N.- tunz tunz tunz tunz (già di serie su molte auto di truzzi)- Sottofondo di canti gregoriani (per i più pii)- Un campionamento di gemiti di zombi dai film di Romero (da lollare):D
    • Iodice Generoso scrive:
      Re: Proposte
      L' unico suono che possono mettere è un suono di turbina, come ad esempio una turbina nel motore che gira intorno al cilindro, come ad esempio avete presente il rumore del Bat-mobile di Batman per la playstation 1?Se farebbero quei rumori sarebbero belli, orecchiabili e avranno un gran bel suono.
  • Surak 2.0 scrive:
    Re: Capitan ovvio
    - Scritto da: Fai il login o Registrati
    Ah un'idea proprio fantastica. :|Cosa non ti garba?
  • krane scrive:
    Re: Capitan ovvio
    - Scritto da: Surak 2.0
    Mi sembra una cosa più che ovvia, ma sembra anche
    che ci abbiano studiato su per renderla una roba
    di marketing (promozione).
    Suona, invece, male quel "all'installazione di
    sistemi sonori all'interno dei veicoli" ...
    magari nell'abitacolo, neh!?
    ;)Ma che idea mi hai dato !!!Semplicemente rendiamo obbligatorio per chi guida le auto elettriche il metal a palla nell'abitacolo !!!!!
    • Surak 2.0 scrive:
      Re: Capitan ovvio
      - Scritto da: krane
      Ma che idea mi hai dato !!!
      Semplicemente rendiamo obbligatorio per chi guida
      le auto elettriche il metal a palla
      nell'abitacolo
      !!!!!Non sarebbe la prima volta che di un'auto si sente arrivare prima il suono dell'autoradio del motore.
  • saverio_ve scrive:
    all'inizio
    Forse non tutti sanno che a Londra con l'avvento delle prime automobili, vigeva l'obbligo di farsi precedere da un uomo a piedi che urlava "auto in arrivo" perché non sentendo il rumore dei cavalli i pedoni sarebbero stati a rischio.Il problema è che la massa deve acquisire consapevolezza che esistono questo tipo di mezzi sulle strade. Ci sono persone che passeggiano tranquillamente con gli auricolari, ed è comunque impossibile sentire un'utilitaria se sta passando un Harley con gli scarichi aperti.Per gli ipovedenti si potrebbe obbligare TUTTE le auto a montare un dispositivo che invii un segnale radio che copra un'area limitata alla direzione di marcia e fornire, chi ne avesse necessità, di un ricevitore. Non posso rinunciare alla prospettiva di debellare la piaga dell'inquinamento sonoro del traffico solo per tutelare una minoranza. Bisogna trovare una soluzione più intelligente.
    • Ciccio scrive:
      Re: all'inizio
      - Scritto da: saverio_ve
      Ci sono persone che passeggiano
      tranquillamente con gli auricolari, Se lo fanno in mezzo di strada, secondo me sbagliano, perché espongono a pericolo sé stessi e gli altri...
  • Nome e cognome scrive:
    assurdo!
    Una proposta veramente assurda! Si pensi ai vantaggi delle auto elettriche, niente inquinamento e NIENTE RUMORE!
  • AxAx scrive:
    Sono daccordo
    Personalmente mi sono salvato la vita almeno una decina di volte grazie all'udito...
    • krane scrive:
      Re: Sono daccordo
      - Scritto da: AxAx
      Personalmente mi sono salvato la vita almeno una
      decina di volte grazie all'udito...Personalmente una volta una volante mi stava stirando a causa del motore che quando vogliono e' veramente silenzioso :@
    • atem scrive:
      Re: Sono daccordo
      - Scritto da: AxAx
      Personalmente mi sono salvato la vita almeno una
      decina di volte grazie
      all'udito...pensa, se usavi anche il cervello :D
  • iRoby scrive:
    Loud pipes save lives
    [img]http://www.bikers-stuff.com/catalog/PM017LoudPipesSavesLives.jpg[/img]Il mio ultimo progetto di silenziatore per Harley-Davidson calcolato al computer e flussato per ottimizzare l'efficienza volumetrica a medio-alti regimi:[img]http://farm3.staticflickr.com/2467/3896255178_bdd541e423_z.jpg?zz=1[/img]
    • Jacopo scrive:
      Re: Loud pipes save lives
      Roby....per caso lavori in una qualche azienda che fa scarichi?Non vedo le foto in ufficio
      • iRoby scrive:
        Re: Loud pipes save lives
        No è il mio hobby con un amico che lui sì ha l'officina che fa scarichi. Però vale anche come secondo lavoro, perché siamo ai massimi livelli, non produciamo oggetti di serie per la vendita di massa.Per le Harley e le moto in genere mi conoscono soprattutto nei forum. Per le moto diverse dalle Harley prediligo le nude giapponesi di grossa cilindrata. Specie i dragster su base Suzuki GSXR e Kawasaki ZZR.Ma per questo hobby sto guardando sempre più fuori dall'Italia, qua non ci sono più soldi, anche tra gli appassionati che vogliono roba progettata bene.A ottobre ero all'Intermot di Colonia ho conosciuto uno dei due padri del motore Ford Cosworth. Ci ha fatto i complimenti per uno scarico per il motore Cosworth da 2,3l che si usa nei prototipi monoposto. Dice che ci sono voluti 6 mesi per trovare lo scarico con la lunghezza e l'accordatura corretta per le migliori prestazioni di quel motore, noi ci siamo arrivati dopo 2 tentativi.E presto scriverò articoli tecnici per una rivista inglese su High Performance e Racing Technologies, che ha iscritti solo tra i team corse e ingegneri del settore.
        • Jacopo scrive:
          Re: Loud pipes save lives
          Mooooooolto interessante!Se ti fa piacere gira qualche link :)
        • atem scrive:
          Re: Loud pipes save lives
          - Scritto da: iRoby
          E presto scriverò articoli tecnici per una
          rivista inglese su High Performance e Racing
          Technologies, che ha iscritti solo tra i team
          corse e ingegneri del
          settore.iTunz? :D
        • krane scrive:
          Re: Loud pipes save lives
          - Scritto da: iRoby
          No è il mio hobby con un amico che lui sì ha
          l'officina che fa scarichi.
          Però vale anche come secondo lavoro, perché siamo
          ai massimi livelli, non produciamo oggetti di
          serie per la vendita di massa.Grande !!!Complimenti !
  • ndr scrive:
    Ma...
    Ma...Piuttosto che rendere le auto elettriche più rumorose non sarebbe meglio dotare di CERVELLO pedoni e ciclisti?Della serie: lo sai che quella è una strada, e già ora che i motori fan rumore NON PUOI affidarti all'UDITO per attraversarla o percorrerla......Ci vorrebbe la patente anche per ciclisti e pedoni, altro che...
    • Marco Freddi scrive:
      Re: Ma...
      Vallo a dire a chi ha problemi visivi (leggasi ciechi e ipovedenti) che hanno TUTTO IL DIRITTO di muoversi senza il rischio di essere falciati dalle auto elettriche che viaggiano in modo totalmente silenzioso.Forse la patente bisognerebbe darla anche a chi scrive commenti in internet!!!
      • ndr scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: Marco Freddi
        Vallo a dire a chi ha problemi visivi (leggasi
        ciechi e ipovedenti) che hanno TUTTO IL DIRITTO
        di muoversi senza il rischio di essere falciati
        dalle auto elettriche che viaggiano in modo
        totalmente
        silenzioso.E secondo te è più intelligente aumentare il caos di tutto il traffico o studiare attraversamenti idonei, tenuto conto anche dell'incidenza percentuale di utenti sul totale?
      • atem scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: Marco Freddi
        Vallo a dire a chi ha problemi visivi (leggasi
        ciechi e ipovedenti) che hanno TUTTO IL DIRITTO
        di muoversi senza il rischio di essere falciati
        dalle auto elettriche che viaggiano in modo
        totalmente
        silenzioso.
        Ti ricordo che per guidare ci devi vedere, almeno un cervello in due :D
      • ndr scrive:
        Re: Ma...
        - Scritto da: Marco Freddi
        Vallo a dire a chi ha problemi visivi (leggasi
        ciechi e ipovedenti) che hanno TUTTO IL DIRITTO
        di muoversi senza il rischio di essere falciati
        dalle auto elettriche che viaggiano in modo
        totalmente
        silenzioso.A proposito...mettiamo un segnalatore acustico anche su tutte le biciclette?Il campanello non vale, anche le auto elettriche hanno già il clacson...che basta e avanza.
Chiudi i commenti