Samsung Galaxy SIII nei negozi europei

Già 9 milioni gli esemplari prenotati dai rivenditori. Lo smartphone coreano si avvia a diventare un bestseller. Prezzi ufficiali a partire da 699 euro
Già 9 milioni gli esemplari prenotati dai rivenditori. Lo smartphone coreano si avvia a diventare un bestseller. Prezzi ufficiali a partire da 699 euro

Il Samsung Galaxy SIII è finalmente nei negozi europei . Da oggi l’azienda coreana ha ufficialmente lanciato sul mercato il suo nuovo smartphone basato su sistema operativo Google Android 4.0 (Ice Cream Sandwich), e incorpora funzionalità avanzate come il controllo vocale tramite la nuova interfaccia S-Voice.

Presentato a Londra all’inizio di questo mese, Galaxy SIII ha già riscosso un enorme interesse da parte degli utenti: Samsung ha dichiarato ben 9 milioni di pre-ordini. Un dato impressionante, se si considera che il suo predecessore Galaxy SII aveva totalizzato 20 milioni di spedizioni in 10 mesi.

Il dispositivo – disponibile in due colori, bianco e blu – monta un processore Exynos quad-core da 1,4Ghz, un display da 4,8″ con risoluzione 1280×720, una fotocamera posteriore da 8 megapixel, una frontale da 1,9, consente di leggere file nei formati più comuni (DivX, MPEG4, H264 e WMV) e supporta la tecnologia NFC ( Near Field Communication ) che permette a due device che ne sono dotati di connettersi in wireless bidirezionalmente fino a 10 centimetri di distanza, creando una rete P2P che consente a entrambi l’invio e la ricezione di dati.

Per ora il Galaxy SIII è disponibile solo in 28 paesi, ma da Samsung fanno sapere che contano di arrivare a 145 entro il mese di luglio (si parla del 20 giugno per gli store d’oltreoceano). Gli operatori con i quali viene fornito sono 296, in tutto il mondo: per l’Italia ci sono naturalmente TIM, Vodafone, Wind e H3G.

Il prezzo base varia a seconda del modello scelto: intorno ai 699 euro per quello da 16GB, 799 per quello da 32GB. Nel nostro paese per ora è stato commercializzato solo il modello a 16GB, ma Vodafone fa sapere di avere a disposizione da subito il modello da 32. Presto arriveranno ovunque anche i tagli da 32 e 64GB. La memoria interna può anche essere ampliata mediante l’utilizzo di schede microSD fino a 64GB.

Cristiano Vaccarella

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti