Samsung, il tablet ritarda in Australia

Il colosso sudcoreano attenderà la fine del prossimo settembre per lanciare il Galaxy 10.1 sul mercato locale. Tutto dipenderà da cosa deciderà il giudice sulla battaglia brevettuale scatenata da Apple

Roma – Si tratta del secondo ritardo annunciato in poco meno di un mese, con il colosso sudcoreano Samsung Electronics costretto a posticipare nuovamente il lancio australiano del suo tablet Galaxy 10.1 . Si attenderà dunque fino alla fine del prossimo settembre, quando in tribunale agli Antipodi si deciderà l’esito dell’ennesima battaglia dei brevetti.

All’inizio di questo agosto Apple aveva strappato un accordo a Samsung: l’ultima versione del tablet made in Corea non sarebbe stata venduta in Australia fino alla definitiva chiusura del caso. Secondo la Mela, il modello Galaxy 10.1 avrebbe violato ben 10 dei suoi brevetti . Alcuni relativi all’interfaccia utente TouchWiz.

L’azienda sudcoreana attenderà allora fino al prossimo 26 settembre, nel tentativo costante di dimostrare l’assoluta innocenza delle tecnologie legate al modello Galaxy 10.1, in particolare quello in vendita in terra australiana. I legali di Samsung avevano controdenunciato Apple, rivolgendosi per primi all’ITC .

Samsung ha comunque sottolineato come si continuerà con la spinta pubblicitaria per il suo nuovo modello di tablet. Per assicurarsi che “i consumatori abbiano una più ampia selezione di prodotti innovativi da cui scegliere”. Restano in piedi casi analoghi in via di definizione in Germania e Olanda.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • robert scrive:
    l'originale
    Copiare un bene digitale non costa nulla. A parte che non è proprio vero per alcuni motivi:- conservare i bit costa (lo storage non è gratis)- per fare la copia si usano mezzi tecnologici che hanno un costo- i mezzi usati consumano energia.ammettiamo anche che il costo sia zero. vi dimenticate che poter "copiare" qualcosa presuppone che "qualcosa" esista. Perchè mai uno dovrebbe sbattersi a creare quel qualcosa gratis? per il bene dell'umanità? e allora perchè non volete contribuire alla sua creazione?facile fare i frxxi con il cxxo degli altri...
    • krane scrive:
      Re: l'originale
      - Scritto da: robert
      Copiare un bene digitale non costa nulla. A parte
      che non è proprio vero per alcuni motivi:
      - conservare i bit costa (lo storage non è gratis)
      - per fare la copia si usano mezzi tecnologici
      che hanno un costo
      - i mezzi usati consumano energia.
      ammettiamo anche che il costo sia zero. vi
      dimenticate che poter "copiare" qualcosa
      presuppone che "qualcosa" esista. Perchè mai uno
      dovrebbe sbattersi a creare quel qualcosa gratis?
      per il bene dell'umanità? e allora perchè non
      volete contribuire alla sua creazione?Perche' dai per scontato che non si voglia contribuire ? Ad esempio alcuni qui, me compreso, nel campo del software contribuiscono.
      facile fare i frxxi con il cxxo degli altri...
    • panda rossa scrive:
      Re: l'originale
      - Scritto da: robert
      Copiare un bene digitale non costa nulla. A parte
      che non è proprio vero per alcuni
      motivi:

      - conservare i bit costa (lo storage non è gratis)Costa a me che li conservo.
      - per fare la copia si usano mezzi tecnologici
      che hanno un costoCostano a me che li possiedo.
      - i mezzi usati consumano energia.Energia che pago io.Quindo tutti questi costi sono a carico mio e non viene tolto niente a nessuno.
      ammettiamo anche che il costo sia zero. vi
      dimenticate che poter "copiare" qualcosa
      presuppone che "qualcosa" esista. Perchè mai uno
      dovrebbe sbattersi a creare quel qualcosa gratis?Libero di non crearla.Noi copiamo solo cose gia' create.Nessuno verra' mai a chiederti di creare qualcosa per poi poterla copiare.
      per il bene dell'umanità? e allora perchè non
      volete contribuire alla sua
      creazione?Ognuno fa la sua parte.Io contribuisco all'archiviazione e conservazione.
      facile fare i frxxi con il cxxo degli altri...Nessuno ti ha chiesto niente.
      • robert scrive:
        Re: l'originale
        guarda che mi dai ragione: tu vuoi usufruire e basta. argomento chiuso
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: l'originale
          - Scritto da: robert
          guarda che mi dai ragione: tu vuoi usufruire e
          basta. argomento
          chiusoE proprio perchè ne vuole usufruire, e non gli interessa farne produrre altri, ne usufruisce e basta.
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: l'originale
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: robert

            guarda che mi dai ragione: tu vuoi usufruire
            e

            basta. argomento

            chiuso

            E proprio perchè ne vuole usufruire, e non gli
            interessa farne produrre altri, ne usufruisce e
            basta.Chi vuole usufruire e basta è un parassita
          • panda rossa scrive:
            Re: l'originale
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: uno qualsiasi

            - Scritto da: robert


            guarda che mi dai ragione: tu vuoi
            usufruire

            e


            basta. argomento


            chiuso



            E proprio perchè ne vuole usufruire, e non
            gli

            interessa farne produrre altri, ne
            usufruisce
            e

            basta.

            Chi vuole usufruire e basta è un parassitaParassita e' chi sfrutta, non chi fruisce.Parassita e' chi vive unicamente sfruttando il lavoro altrui.Io anche senza i film vivo lo stesso.Il videotecaro, la major e tutti gli intermediari papponi invece no.Chi e' il parassita quindi?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: l'originale

            Chi vuole usufruire e basta è un parassitaNo, il parassita è chi vuole essere pagato senza lavorare.
    • Darwin scrive:
      Re: l'originale
      - Scritto da: robert
      Copiare un bene digitale non costa nulla. A parte
      che non è proprio vero per alcuni
      motivi:

      - conservare i bit costa (lo storage non è gratis)
      - per fare la copia si usano mezzi tecnologici
      che hanno un
      costo
      - i mezzi usati consumano energia.Tutti questi costi superano il costo del DVD originale?
      ammettiamo anche che il costo sia zero. vi
      dimenticate che poter "copiare" qualcosa
      presuppone che "qualcosa" esista.Ovviamente..
      Perchè mai uno
      dovrebbe sbattersi a creare quel qualcosa gratis?Chi parla di farla gratis?
      per il bene dell'umanità?Non lo so..
      e allora perchè non
      volete contribuire alla sua
      creazione?Io contribuirei andando al teatro a godermi la sua opera, o al cinema o al suo concerto.Tutti questi eventi farebbero guadagnare comunque l'attore/il cantante.
      facile fare i frxxi con il cxxo degli altri...Come è facile fare i forti quando il sistema fa comodo..-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2011 18.18-----------------------------------------------------------
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: l'originale
      - Scritto da: robert
      Copiare un bene digitale non costa nulla. A parte
      che non è proprio vero per alcuni
      motivi:

      - conservare i bit costa (lo storage non è gratis)L'energia ce la metto io
      - per fare la copia si usano mezzi tecnologici
      che hanno un
      costoMezzi che ho già e ho già pagato
      - i mezzi usati consumano energia.La bolletta della luce me la pago io

      ammettiamo anche che il costo sia zero. vi
      dimenticate che poter "copiare" qualcosa
      presuppone che "qualcosa" esista.Se lo sto copiando, sono sicuro che esiste, quindi il problema non si pone.
      Perchè mai uno
      dovrebbe sbattersi a creare quel qualcosa gratis?Non farlo, allora. Mica te l'ho chiesto.
      per il bene dell'umanità? e allora perchè non
      volete contribuire alla sua
      creazione?Per lo stesso motivo per cui tu non vuoi crearlo gratis.
  • uno qualsiasi scrive:
    Il noleggio è morto
    I beni digitali non si possono noleggiare. Punto.E presto morirà anche la vendita.
    • panda rossa scrive:
      Re: Il noleggio è morto
      - Scritto da: uno qualsiasi
      I <s
      beni </s
      digitali non si possono noleggiare. Punto.Fixed. 8)
    • Darwin scrive:
      Re: Il noleggio è morto
      Poveri videotecari :D
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        Perchè, ne esistono ancora? :DAnche l'attività sul loro forum sta cessando.
        • Jacopo Monegato scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          l'altra sera non sapevo che film vedere e ho pensato di fare un giro... poi mi son ricordato che l'avevano chiusa un paio d'anni fa :/ tanto se non mi entra un cd double side sul macbook figurati il dvd col chip incollato sopra... mi sfasciava fuori tutto :P
    • Pietro scrive:
      Re: Il noleggio è morto
      - Scritto da: uno qualsiasi
      I beni digitali non si possono noleggiare. Punto.

      E presto morirà anche la vendita.certo che te li possono noleggiare, se paghi ti inviano il film in streaming criptato che viene decodificato solo dal tuo decoder.E più la tecnologia avanza più i proXXXXXri di codifica e decodifica diventeranno efficienti e meno facili da scardinare.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Il noleggio è morto

        certo che te li possono noleggiare, se paghi ti
        inviano il film in streaming criptato che viene
        decodificato solo dal tuo
        decoder.E il decoder emette lo streaming decodificato (deve farlo per forza, altrimenti il film non si vede), e io registro quello.FAIL.
        E più la tecnologia avanza più i proXXXXXri di
        codifica e decodifica diventeranno efficienti e
        meno facili da
        scardinare.Così nemmeno il cliente riuscirà a vedere il film, e il problema si risolve da solo.Non riesci a capire che se il film è visibile, è anche copiabile.Oltre tutto, se craccarlo è troppo complicato, io me lo scarico già craccato... e così risparmio pure il costo del noleggio. Hai presente cosa è accaduto alle videoteche?
        • pietro scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          - Scritto da: uno qualsiasi

          certo che te li possono noleggiare, se paghi
          ti

          inviano il film in streaming criptato che
          viene

          decodificato solo dal tuo

          decoder.

          E il decoder emette lo streaming decodificato
          (deve farlo per forza, altrimenti il film non si
          vede), e io registro
          quello.
          Dalla porta HDMI?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: uno qualsiasi


            certo che te li possono noleggiare, se
            paghi

            ti


            inviano il film in streaming criptato
            che

            viene


            decodificato solo dal tuo


            decoder.



            E il decoder emette lo streaming decodificato

            (deve farlo per forza, altrimenti il film
            non
            si

            vede), e io registro

            quello.


            Dalla porta HDMI?Si esiste già un'interessante gadget in grado di fare da ponte fra due porte HDMI e intercettare i contenuti in chiaro... da qualche parte ci sono pure gli schemi per costruirselo!
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: uno qualsiasi



            certo che te li possono
            noleggiare,
            se

            paghi


            ti



            inviano il film in streaming
            criptato

            che


            viene



            decodificato solo dal tuo



            decoder.





            E il decoder emette lo streaming
            decodificato


            (deve farlo per forza, altrimenti il
            film

            non

            si


            vede), e io registro


            quello.




            Dalla porta HDMI?

            Si esiste già un'interessante gadget in grado di
            fare da ponte fra due porte HDMI e intercettare i
            contenuti in chiaro... da qualche parte ci sono
            pure gli schemi per
            costruirselo! e lo salvi quindi nel formato..?
          • Qbase scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: pietro


            - Scritto da: uno qualsiasi




            certo che te li possono

            noleggiare,

            se


            paghi



            ti




            inviano il film in streaming

            criptato


            che



            viene




            decodificato solo dal tuo




            decoder.







            E il decoder emette lo streaming

            decodificato



            (deve farlo per forza, altrimenti
            il

            film


            non


            si



            vede), e io registro



            quello.






            Dalla porta HDMI?



            Si esiste già un'interessante gadget in
            grado
            di

            fare da ponte fra due porte HDMI e
            intercettare
            i

            contenuti in chiaro... da qualche parte ci
            sono

            pure gli schemi per

            costruirselo!

            e lo salvi quindi nel formato..?Tutti quelli esportati da Qbase SX
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: uno qualsiasi



            certo che te li possono
            noleggiare,
            se

            paghi


            ti



            inviano il film in streaming
            criptato

            che


            viene



            decodificato solo dal tuo



            decoder.





            E il decoder emette lo streaming
            decodificato


            (deve farlo per forza, altrimenti il
            film

            non

            si


            vede), e io registro


            quello.




            Dalla porta HDMI?

            Si esiste già un'interessante gadget in grado di
            fare da ponte fra due porte HDMI e intercettare i
            contenuti in chiaro... da qualche parte ci sono
            pure gli schemi per
            costruirselo!Tutto questo sbattimento per copiare. Mi ricordo negli anni '80 della gente che perdeva soldi e tempo per duplicare delle VHS che poi teneva sugli scaffali a fare la polvere.Ma paga questi 2 euro e guardati il film! Godetevi la vita anziché perdere tempo con queste cavolate.
          • Funz scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: pietro


            - Scritto da: uno qualsiasi




            certo che te li possono

            noleggiare,

            se


            paghi



            ti




            inviano il film in streaming

            criptato


            che



            viene




            decodificato solo dal tuo




            decoder.







            E il decoder emette lo streaming

            decodificato



            (deve farlo per forza, altrimenti
            il

            film


            non


            si



            vede), e io registro



            quello.






            Dalla porta HDMI?



            Si esiste già un'interessante gadget in
            grado
            di

            fare da ponte fra due porte HDMI e
            intercettare
            i

            contenuti in chiaro... da qualche parte ci
            sono

            pure gli schemi per

            costruirselo!

            Tutto questo sbattimento per copiare. Mi ricordo
            negli anni '80 della gente che perdeva soldi e
            tempo per duplicare delle VHS che poi teneva
            sugli scaffali a fare la
            polvere.L'altra settimana ho buttato uno scatolone di VHS di film Ghibli e altri anime anni '80 e '90 sdoppiati da amici (e spesso senza nemmeno i sottotitoli,il fansub ancora non esisteva :D ) oppure registrati dalla TV.Tanti ricordi, ma tanta polvere e poi adesso sta tutto dentro un HD ;)E non c'è nessun bisogno di duplicare niente, lo fanno già altri per te.
            Ma paga questi 2 euro e guardati il film!
            Godetevi la vita anziché perdere tempo con queste
            cavolate.Ricordo anche che negli USA c'è Netflix, che per 8 o 9 dolla$ al mese ti fa vedere tutto quello che ti pare senza rotture di pa**e.Di fronte a quello, il "noleggio" o la "vendita" di sequenze di bit perde ogni senso e qualsiasi confronto.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2011 15.57-----------------------------------------------------------
          • Darwin scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Tutto questo sbattimento per copiare.Il masterizzatore lavora da solo...quale sbattimento? :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            Ma paga questi 2 euro e guardati il film!
            Godetevi la vita anziché perdere tempo con queste
            cavolate.Assolutamente no, perchè poi tu quei 2 euro li usi per rendermi la copia ancora più difficile. Quindi, a me conviene toglierti tutto, anche l'aria.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            Dalla porta HDMI?Mai sentito parlare di programmi di video capture?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Dalla porta HDMI?

            Mai sentito parlare di programmi di video capture?Ma lascia perdere.Fagli credere che non si puo' e quando verra' a lamentarsi, gli risponderemo: "Ma di che ti lamenti che non si puo' copiare dalla porta hdmi"Gia' adesso sono protetti i dvd, da fior di drm, quindi in realta' nessuno copia.
      • panda rossa scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        - Scritto da: Pietro
        - Scritto da: uno qualsiasi

        I beni digitali non si possono noleggiare.
        Punto.



        E presto morirà anche la vendita.
        certo che te li possono noleggiare, se paghi ti
        inviano il film in streaming criptato che viene
        decodificato solo dal tuo
        decoder.Non saprei che farmene di un servizio del genere.Neanche gratis scaricherei quella roba.
        E più la tecnologia avanza più i proXXXXXri di
        codifica e decodifica diventeranno efficienti e
        meno facili da scardinare.Fino ad oggi e' stato vero il contrario: piu' la tecnologia avanza e maggiore e' la facilita' con cui vengono scardinati i DRM.
        • Pietro scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Pietro

          - Scritto da: uno qualsiasi


          I beni digitali non si possono
          noleggiare.

          Punto.





          E presto morirà anche la vendita.

          certo che te li possono noleggiare, se paghi
          ti

          inviano il film in streaming criptato che
          viene

          decodificato solo dal tuo

          decoder.

          Non saprei che farmene di un servizio del genere.
          Neanche gratis scaricherei quella roba.Preparati perché prossimamente sarà solo cosí, stanno andando tutti nella stessa direzione, apple, google, sky, le tv via cavo usa ..e le case cinematografiche non vedono l'ora, i film in dvd saranno solo un ricordo
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            Preparati perché prossimamente sarà solo
            cosìSai come ci stiamo preparando? Scaricando a manetta, e riempiendo dvd-r e hard disk di film, in modo da avere una buona provvista da vedere, se mai dovessero fare come dici
            , stanno andando tutti nella stessa
            direzione, apple, google, sky, le tv via cavo usaCerto, loro ci stanno andando... ma gli utenti no. Gli utenti continuano a scaricarsi i film gratis, e a tenerseli.
            ..e le case cinematografiche non vedono l'oraCerrrto... loro lo vorrebbero, ma gli utenti no. E se offri un servizio che nessuno vuole, vai in bancarotta. Blockbuster docet.
            i film in dvd saranno solo un
            ricordoSono d'accordo: è molto più pratico metterli su chiavetta USB piuttosto che masterizzare un dvd.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            già infatti sky sta fallendo... il problema non sono i mezzi ma i prezzi.Il giorno in cui si accorgeranno che guadagneranno di piu' risparmiando sul drm e abbassando i prezzi saremo piu' contenti noi e piu' ricchi loro. ma sono troppo ottusi per arrivarci...PS: non ce l'ho con sky ma per me spendere 30-50 euro/mese per la tv è da pazzi...e magari molti abbonati non pagano manco il canone rai perchè "caro" ...
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Certo, loro ci stanno andando... ma gli utenti
            no. Gli utenti continuano a scaricarsi i film
            gratis, e a
            tenerseli....ed eventualmente metterli a disposizione di amici, colleghi e conoscenti.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            il "prestito" tra amici e parenti ci sarà sempre, ma se i contenuti fossero facilmente accessibili e a un giusto prezzo la gente per comodità li acquisterebbe (il 50% degli italiani credo abbia la pay-tv). d'altra parte oggi un abbonamento flat adsl costa quanto sky...e se uno usa l'adsl solo per scaricare...non conviene nemmeno tanto...
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            il "prestito" tra amici e parenti ci sarà sempre,
            ma se i contenuti fossero facilmente accessibili
            e a un giusto prezzo la gente per comodità li
            acquisterebbe (il 50% degli italiani credo abbia
            la pay-tv). ..definisci "giusto prezzo" e motivalo.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            tipo 1-2 euro a film? magari con extra per vedere un film appena uscito... mi pare che da quando esistano le "app" la gente spenda volentieri pochi euro anche per cagate...A quelle cifre ci sarebbe comunque chi scarica, ma la maggior parte delle persone non si sbatterebbe per risparmiare 10 euro di qualche film...
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            tipo 1-2 euro a film? magari con extra per vedere
            un film appena uscito... mi pare che da quando
            esistano le "app" la gente spenda volentieri
            pochi euro anche per
            cagate...

            A quelle cifre ci sarebbe comunque chi scarica,
            ma la maggior parte delle persone non si
            sbatterebbe per risparmiare 10 euro di qualche
            film...perchè 1 o 2 euro e non 1 o 2 centesimi o 20 o 30 centesimi qual'è il metro di paragone?Il tuo stipendio?il mio? quello della media delle persone in Italia?In USA? in Francia? In Africa? Nel mondo? O qualche cosa d'altro?
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            mi hai chiesto un parere e io ti ho risposto gentilmente. secondo il tuo ragionamento dovremmo rubare il pane perchè da noi costa 100 volte rispetto all'India (un paese a caso)???
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            tipo 1-2 euro a film? magari con extra per vedere
            un film appena uscito... mi pare che da quando
            esistano le "app" la gente spenda volentieri
            pochi euro anche per
            cagate...

            A quelle cifre ci sarebbe comunque chi scarica,
            ma la maggior parte delle persone non si
            sbatterebbe per risparmiare 10 euro di qualche
            film...ùma poi ti è chiaro a cosa servirebbero quegli 1-2 euro che saresti disposto a pagare?
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            sì...pago per usufruire di un servizio...dando un compenso a chi quel servizio lo offre, compreso chi ha speso per realizzare l'opera di intrattenimento e incentivandolo a produrne altre.
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            sì...pago per usufruire di un servizio...dando un
            compenso a chi quel servizio lo offre, compreso
            chi ha speso per realizzare l'opera di
            intrattenimento e incentivandolo a produrne
            altre.stiamo dicendo le stesse cose,
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            zero, perchè è lo stesso prezzo a cui posso fare le copie io.
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Preparati perché prossimamente sarà solo

            così

            Sai come ci stiamo preparando? Scaricando a
            manetta, e riempiendo dvd-r e hard disk di film,
            in modo da avere una buona provvista da vedere,
            se mai dovessero fare come
            dici
            i film per me appartengono a due categorie, quelli che mi interessano, e li ho già visti, e gli altri, non ho nessun interesse quindi a vedere gli altri, mi interessa piuttosto vedere quelli che faranno in futuro.
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Preparati perché prossimamente sarà solo


            così

            Sai come ci stiamo preparando? Scaricando a

            manetta, e riempiendo dvd-r e hard disk di

            film, in modo da avere una buona provvista

            da vedere, se mai dovessero fare come dici
            i film per me appartengono a due categorie,
            quelli che mi interessano, e li ho già visti, e
            gli altri, non ho nessun interesse quindi a
            vedere gli altri, mi interessa piuttosto vedere
            quelli che faranno in futuro.Bhe, se a te interessano solo le storie di ninja che si svolgono nei deserti della turchia sottotitolati in russo e' un problema tuo...
          • Funz scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: krane
            Bhe, se a te interessano solo le storie di ninja
            che si svolgono nei deserti della turchia
            sottotitolati in russo e' un problema
            tuo...Qualche suggerimento lo trovi quihttp://www.filmbrutti.com/In particolare questo direi che è adatto ai tuoi gusti :phttp://www.filmbrutti.com/reviews.php?ShowReview=274O anche questo (tradotto!)http://www.filmbrutti.com/reviews.php?ShowReview=201http://www.vazcomics.org/bbf/?p=3257-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2011 16.39-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            i film per me appartengono a due categorie,
            quelli che mi interessano, e li ho già vistiTutti? O te ne interessano davvero pochi, o passi la tua vita davanti alla tv.
            gli altri, non ho nessun interesse quindi a
            vedere gli altriE allora è inutile che li facciano.
            , mi interessa piuttosto vedere
            quelli che faranno in
            futuro.Forse non ne faranno più, di quelli che ti interessano.
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: uno qualsiasi..

            , mi interessa piuttosto vedere

            quelli che faranno in

            futuro.

            Forse non ne faranno più, di quelli che ti
            interessano.ma anche degli altri, se fare film diventerà impossibile a causa della pirateria.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: uno qualsiasi
            ..


            , mi interessa piuttosto vedere


            quelli che faranno in


            futuro.



            Forse non ne faranno più, di quelli che ti

            interessano.
            ma anche degli altri, se fare film diventerà
            impossibile a causa della
            pirateria.La pirateria non impedisce di fare film.Da quanto tempo esiste la pirateria?Perche' di film vedo che continuano ad uscire, e ogni giorno parte qualche nuova produzione.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            ma anche degli altri, se fare film diventerà
            impossibile a causa della
            pirateria.A me interessano i film già esistenti: e per quelli, non ha nessuna importanza che ci sia o no qualcuno a lavorarci.Forse non faranno più film nuovi, e allora? Per te è un problema? Per me no.
          • Funz scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Preparati perché prossimamente sarà solo

            così

            Sai come ci stiamo preparando? Scaricando a
            manetta, e riempiendo dvd-r e hard disk di film,
            in modo da avere una buona provvista da vedere,
            se mai dovessero fare come
            diciTanto poi basterà UNO che fotta le protezioni e il cat sarà out of the bag per sempre.
          • Darwin scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Funz
            Tanto poi basterà <b
            UNO </b
            che fotta le protezioni e
            il cat sarà out of the bag per
            sempre.[img]http://butterfly.altervista.org/PK/personaggi_file/uno.jpg[/img]Ci penserà lui :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Pietro
            Preparati perché prossimamente sarà solo
            cosí, stanno andando tutti nella stessa
            direzione, apple, google, sky, le tv via cavo usa
            ..e le case cinematografiche non vedono l'ora, i
            film in dvd saranno solo un
            ricordoPeggio per loro.Io fino ad oggi qualche dvd, nei cofanetti da esposizione, l'ho pure comprato. Se spariranno quelli, verra' meno ogni ragione per acquistare i film.Faro' le mie copie artigianali per uso personale e per la mia ristrettissima cerchia di amici e buonanotte.
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro


            Preparati perché prossimamente sarà solo

            cosí, stanno andando tutti nella stessa

            direzione, apple, google, sky, le tv via
            cavo
            usa

            ..e le case cinematografiche non vedono
            l'ora,
            i

            film in dvd saranno solo un

            ricordo

            Peggio per loro.
            Io fino ad oggi qualche dvd, nei cofanetti da
            esposizione, l'ho pure comprato. Se spariranno
            quelli, verra' meno ogni ragione per acquistare i
            film....pensavo che la ragione per acquistare un film fosse quella di vederlo...ma evidentemente..
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: Pietro




            Preparati perché prossimamente sarà solo


            cosí, stanno andando tutti nella
            stessa


            direzione, apple, google, sky, le tv via

            cavo

            usa


            ..e le case cinematografiche non vedono

            l'ora,

            i


            film in dvd saranno solo un


            ricordo



            Peggio per loro.

            Io fino ad oggi qualche dvd, nei cofanetti da

            esposizione, l'ho pure comprato. Se
            spariranno

            quelli, verra' meno ogni ragione per
            acquistare
            i

            film....

            pensavo che la ragione per acquistare un film
            fosse quella di
            vederlo...
            ma evidentemente..Evidentemente sbagli.Se la ragione e' solo quella di vederlo, lo scarichi, o alla peggio lo noleggi.L'acquisto e' funzionale all'esposizione sullo scaffale.
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Pietro






            Preparati perché prossimamente
            sarà
            solo



            cosí, stanno andando tutti
            nella

            stessa



            direzione, apple, google, sky, le
            tv
            via


            cavo


            usa



            ..e le case cinematografiche non
            vedono


            l'ora,


            i



            film in dvd saranno solo un



            ricordo





            Peggio per loro.


            Io fino ad oggi qualche dvd, nei
            cofanetti
            da


            esposizione, l'ho pure comprato. Se

            spariranno


            quelli, verra' meno ogni ragione per

            acquistare

            i


            film....



            pensavo che la ragione per acquistare un film

            fosse quella di

            vederlo...

            ma evidentemente..

            Evidentemente sbagli.
            Se la ragione e' solo quella di vederlo, lo
            scarichi, o alla peggio lo
            noleggi.
            L'acquisto e' funzionale all'esposizione sullo
            scaffale.utile!
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: Pietro






            Preparati perché prossimamente
            sarà
            solo



            cosí, stanno andando tutti
            nella

            stessa



            direzione, apple, google, sky, le
            tv
            via


            cavo


            usa



            ..e le case cinematografiche non
            vedono


            l'ora,


            i



            film in dvd saranno solo un



            ricordo





            Peggio per loro.


            Io fino ad oggi qualche dvd, nei
            cofanetti
            da


            esposizione, l'ho pure comprato. Se

            spariranno


            quelli, verra' meno ogni ragione per

            acquistare

            i


            film....



            pensavo che la ragione per acquistare un film

            fosse quella di

            vederlo...

            ma evidentemente..

            Evidentemente sbagli.
            Se la ragione e' solo quella di vederlo, lo
            scarichi, o alla peggio lo
            noleggi.
            L'acquisto e' funzionale all'esposizione sullo
            scaffale.Compra anche dei libri finti, tipo quelli che usano nelle aziende d'arredamento. Farai un figurone!
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: pietro


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: Pietro








            Preparati perché prossimamente

            sarà

            solo




            cosí, stanno andando
            tutti

            nella


            stessa




            direzione, apple, google,
            sky,
            le

            tv

            via



            cavo



            usa




            ..e le case cinematografiche
            non

            vedono



            l'ora,



            i




            film in dvd saranno solo un




            ricordo







            Peggio per loro.



            Io fino ad oggi qualche dvd, nei

            cofanetti

            da



            esposizione, l'ho pure comprato. Se


            spariranno



            quelli, verra' meno ogni ragione
            per


            acquistare


            i



            film....





            pensavo che la ragione per acquistare
            un
            film


            fosse quella di


            vederlo...


            ma evidentemente..



            Evidentemente sbagli.

            Se la ragione e' solo quella di vederlo, lo

            scarichi, o alla peggio lo

            noleggi.

            L'acquisto e' funzionale all'esposizione
            sullo

            scaffale.

            Compra anche dei libri finti, tipo quelli che
            usano nelle aziende d'arredamento. Farai un
            figurone!Sarebbe come tenere il poster di un acquario invece di un acquario vero (felice possessore di un 180L)
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            Compra anche dei libri finti, tipo quelli che
            usano nelle aziende d'arredamento. Farai un
            figurone!E' quello che faccio.Sullo scaffale ci sono solo copertine di libri con polistirolo dentro, che mi sono costate pochi centesimi, mentre il contenuto e' tutto nell'ebook reader.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            Compra anche dei libri finti, tipo quelli che
            usano nelle aziende d'arredamento. Farai un
            figurone!Te ne intendi, eh?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            pensavo che la ragione per acquistare un film
            fosse quella di
            vederlo...
            ma evidentemente..Vederlo, lo puoi vedere anche senza comprarlo. Quella ragione è venuta meno da un pezzo.
          • ziovax scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Pietro
            Preparati perché prossimamente sarà solo
            cosí, stanno andando tutti nella stessa
            direzione, apple, eh?
            google, eeeh?
            sky, eeeeeh?
            le tv via cavo usaeeeeeeeh?
            ..e le case cinematografiche non vedono l'ora, eeeeeeeeeh?
            i film in dvd saranno solo un
            ricordoGià lo sono ora.
      • Darwin scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        - Scritto da: Pietro
        certo che te li possono noleggiare, se paghi ti
        inviano il film in streaming criptato che viene
        decodificato solo dal tuo
        decoder.E io dovrei pagare quell'obbrobbrio?Meno male che esiste torrent...
        E più la tecnologia avanza più i proXXXXXri di
        codifica e decodifica diventeranno efficienti e
        meno facili da
        scardinare.L'importante è sempre esserne convinti.Continua a pagare. Noi continuiamo ad usufruirne comunque.
        • ruppolo scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          - Scritto da: Darwin
          - Scritto da: Pietro

          certo che te li possono noleggiare, se paghi
          ti

          inviano il film in streaming criptato che
          viene

          decodificato solo dal tuo

          decoder.
          E io dovrei pagare quell'obbrobbrio?
          Meno male che esiste torrent...


          E più la tecnologia avanza più i proXXXXXri
          di

          codifica e decodifica diventeranno
          efficienti
          e

          meno facili da

          scardinare.
          L'importante è sempre esserne convinti.
          Continua a pagare. Noi continuiamo ad usufruirne
          comunque.Prima o poi i delinquenti li beccano. Tanto sai cosa dice il proverbio, "tanto va la gatta al lardo, che ci lascia lo zampino".
          • Darwin scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: ruppolo
            Prima o poi i delinquenti li beccano.Ecco un altro che pensa che la pirateria venga realmente combattuta :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Darwin

            - Scritto da: Pietro


            certo che te li possono noleggiare, se
            paghi

            ti


            inviano il film in streaming criptato
            che

            viene


            decodificato solo dal tuo


            decoder.

            E io dovrei pagare quell'obbrobbrio?

            Meno male che esiste torrent...




            E più la tecnologia avanza più i
            proXXXXXri

            di


            codifica e decodifica diventeranno

            efficienti

            e


            meno facili da


            scardinare.

            L'importante è sempre esserne convinti.

            Continua a pagare. Noi continuiamo ad
            usufruirne

            comunque.

            Prima o poi i delinquenti li beccano. Tanto sai
            cosa dice il proverbio, "tanto va la gatta al
            lardo, che ci lascia lo
            zampino".Ma a chi stai facendo la predica? Tu che ti vanti di essere un evasore fiscale?Permetterai che è mille volte meglio piratare un prodotto che nella stragrande maggioranza dei casi manco è prodotto in Italia piuttosto che avdere le tasse?Tu sostieni che prima o poi gli scariconi verranno beccati, Io ne dubito fortemente, ti assicuro però che prima o poi saranno beccati gli evasori fiscali, piano piano la corda si sta stringendo... caro il mio Ruppolo!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            Prima o poi i delinquenti li beccano. Tanto sai
            cosa dice il proverbio, "tanto va la gatta al
            lardo, che ci lascia lo
            zampino".E la prigione sarà talmente grande, per tutti 'sti "delinquenti", che tu verrai gettato in una gabbia di 2 mq, e ti diranno "tu sei fuori dalla prigione, tutti gli altri sono dentro"
    • robert scrive:
      Re: Il noleggio è morto
      e quindi anche la loro creazione...
      • ruppolo scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        - Scritto da: robert
        e quindi anche la loro creazione...Ma i parassiti non tengono mai conto di questo fattore.
        • Darwin scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          Vero. Sono d'accordo.Infatti è per questo che sarei favorevole alla chiusura di tanti parassiti intermediari che lucrano interponendosi tra il produttore e il "consumatore".Una su tutte: la SIAE.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            la SIAE è in Italia e siamo tutti d'accordo... ma non per questo è giusto NON PAGARE per usufruire di contenuti. nessuno ti obbliga...
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            la SIAE è in Italia e siamo tutti d'accordo... ma
            non per questo è giusto NON PAGARE per usufruire
            di contenuti. nessuno ti obbliga...Ma e' proprio quello che si sta dicendo: nessuno obbliga a comprare contenuti con DRM, quindi non si comprato e si guarda in giro per trovare qualcosa di piu' consono al propro target.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            no, qua si dice che non la compro MA la SCARICO perchè la voglio lo stesso... e si vuole anche aver ragione..
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            no, qua si dice che non la compro MA la SCARICO
            perchè la voglio lo stesso... e si vuole anche
            aver ragione..Da che mondo e mondo il mercato illegale e' sempre pronto a spuntare quando quello legale viene percepito come poco conveniente dalla massa.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            sono d'accordo, non significa che giustifico il mercato illegale.Se domani vietiamo la vendita di sigarette perchè fanno venire il cancro, possiamo dire che è un ascelta sbagliata ma non certo giustificare il contrabbando.
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            sono d'accordo, non significa che giustifico il
            mercato illegale.
            Se domani vietiamo la vendita di sigarette perchè
            fanno venire il cancro, possiamo dire che è un
            ascelta sbagliata ma non certo giustificare il
            contrabbando.Come dimostrato dallo studio europeo sulle droghe vietare e reprimere e' fondamentalmente antieconomico, occorre educare. In questo caso la questione non e' solo educare il compratore ad apprezzare gli originali, ma anche educare il venditore a non eccedere nel guadagno allo scopo di mantenere prezzi interessanti per l'acquirente.
          • Darwin scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            Quindi se un tuo cugino (o un amico..quello che vuoi) venisse a casa tua e ti chiedesse di passargli un film, tu gli diresti: "È MIO! COMPRATELO!"?Rispondi sinceramente.
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Darwin
            Quindi se un tuo cugino (o un amico..quello che
            vuoi) venisse a casa tua e ti chiedesse di
            passargli un film, tu gli diresti: "È MIO!
            COMPRATELO!"?
            Rispondi sinceramente.Oppure se volesse guardarmo mentre e' a casa tua...
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            è facile rispondere alla tua domanda (senza demagogia):no a mio cugino lo presterei, ma tu sostieni che lui abbia IL DIRITTO di PRETENDERE da me la visione visto che non mi arreca danno...ma NON E' cosi'.
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            è facile rispondere alla tua domanda (senza
            demagogia):

            no a mio cugino lo presterei, ma tu sostieni che
            lui abbia IL DIRITTO di PRETENDERE da me la
            visione visto che non mi arreca danno...ma NON E'
            cosi'.Guarda che se non vuoi prestare la tua copia non e' mica un problema, nessuno ti obbliga, glie la presto io.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            eludi l'argomento con una battuta...
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            eludi l'argomento con una battuta...Assolutamente no, ti ho risposto: da come l'hai messa tu sembro obbligato a condividere, ma non e' vero, cosi' come tuo cugino non pretendera' nulla da te sapendo che molti altri sono disposti a prestarglielo perche' dovrebbe venire da te a "pretendere" ?
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            la questione è che il "partito" contro le major rivendica quel diritto... la guerra è proprio lì. Dire che la pirateria non è reato equivale a questo.
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            la questione è che il "partito" contro le major
            rivendica quel diritto... la guerra è proprio lì.
            Dire che la pirateria non è reato equivale a
            questo.Stai generalizzando: perche' ascoltare musica gratis dalla radio non e' altrettanto reato di ascoltare un mp3 ? Perche' posso invitare un amico a guardare un film dal mio lettore dvd ma solo se viene a casa mia non se condivido il lettore via rete ?La tecnologia mi permette di fare cose che prima erano impossibili: perche' non posso far pagare chi guarda la mia vetrina in quanto opera di ingegno ? In fondo ora un computer puo' tracciare lo sguardo e segnalarmi tra chi passa in strada chi vi punta lo sguardo.Da una parte c'e' la spinta a voler far pagare tutto (di chi guadagna) dall'altra c'e' la volonta' di avere tutto gratis (di chi deve pagare) si tratta di stabilire con senso i confini delle cose. Questo deve fare un parlamento con voci che tirano da una parte e dall'altra, a volte esagerando... Siamo umani e in quanto tali XXXXXXZti :)
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            è facile rispondere alla tua domanda (senza
            demagogia):

            no a mio cugino lo presterei, ma tu sostieni che
            lui abbia IL DIRITTO di PRETENDERE da me la
            visione visto che non mi arreca danno...ma NON E'
            cosi'.Non ha nessun diritto di pretendere niente.Ha la sua login al mio server e si arrangia.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            è facile rispondere alla tua domanda (senza
            demagogia):

            no a mio cugino lo presterei, ma tu sostieni che
            lui abbia IL DIRITTO di PRETENDERE da me la
            visione visto che non mi arreca danno...ma NON E'
            cosi'.Infatti nessuno la pretende. Quando si scarica dal p2p, nessuno ti costringe a mettere un film in condivisione. Se vuoi lo fai, altrimenti no.Chi scarica dal p2p è come tuo cugino che chiede il film: tu puoi anche dirgli no, e lui lo chiederà a un altro. Nessuno pretende che tu lo condivida.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            non credo che violerei leggi. Non faccio una copia non autorizzata, e non trasmetto in pubblico. O vendere i dvd usati è reato?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            la SIAE è in Italia e siamo tutti d'accordo... ma
            non per questo è giusto NON PAGARE per usufruire
            di contenuti. nessuno ti
            obbliga...Nessuno ti obbliga a produrre.Se qualcuno ti obbligasse a farlo sarebbe un committente, che paga.Altrimenti produci per rappresentazioni live, ad un pubblico pagante, e fregatene delle copie.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            infatti seguendo il tuo ragionamento nessuno produrebbe piu' e pace all'arte... Michelangelo non avrebbe realizzato quello che ha realizzato "gratis" ricordatelo...
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            infatti seguendo il tuo ragionamento nessuno
            produrebbe piu' e pace all'arte... Michelangelo
            non avrebbe realizzato quello che ha realizzato
            "gratis"
            ricordatelo...Michelangelo prima di realizzare quello che ha realizzato su commissione di papi e sovrani, ha ottenuto la commessa in virtu' di qualcosa che ha realizzato gratis. Ricordalo tu.Pure io lavoro dove lavoro perche' qualcuno ha potuto valutare quello che so fare.
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: panda rossa--
            Altrimenti produci per rappresentazioni live, ad
            un pubblico pagante, e fregatene delle
            copie.i film live di fantascienza tipo avatar, hai presente, sono la mia passione
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            Avatar te lo puoi scaricare.
          • Pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: panda rossa
            Altrimenti produci per rappresentazioni live, ad
            un pubblico pagante, e fregatene delle
            copie.Se posso vedere la regisreazione gratis che mi frega della rappresentazione live
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa


            Altrimenti produci per rappresentazioni
            live,
            ad

            un pubblico pagante, e fregatene delle

            copie.
            Se posso vedere la regisreazione gratis che mi
            frega della rappresentazione
            liveTu guardati pure la registrazione gratis: se fossero in tanti a pensarla come te, io non dovrei fare la fila alla rappresentazione live.
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa




            Altrimenti produci per rappresentazioni

            live,

            ad


            un pubblico pagante, e fregatene delle


            copie.

            Se posso vedere la regisreazione gratis che
            mi

            frega della rappresentazione

            live

            Tu guardati pure la registrazione gratis: se
            fossero in tanti a pensarla come te, io non
            dovrei fare la fila alla rappresentazione
            live.non ci sarebbero più le rappresentazioni live, gli artisti ancrebbero a fare l'idraulico o l'inmbianchino dove potrebbero guadagnare di più.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: pietro

            Tu guardati pure la registrazione gratis: se

            fossero in tanti a pensarla come te, io non

            dovrei fare la fila alla rappresentazione

            live.
            non ci sarebbero più le rappresentazioni live,
            gli artisti ancrebbero a fare l'idraulico o
            l'inmbianchino dove potrebbero guadagnare di
            più.Gli artisti andranno a fare gli idraulici o gli imbianchini durante il giorno, poi la sera faranno i loro spettacoli live, se gli piace tanto.Come si e' sempre fatto.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto

            non ci sarebbero più le rappresentazioni live,
            gli artisti ancrebbero a fare l'idraulico o
            l'inmbianchino dove potrebbero guadagnare di
            più.Questo capita se nessuno va alla rappresentazione; ma ciò vorrebbe solo dire che la rappresentazione fa pena.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: uno qualsiasi

            non ci sarebbero più le rappresentazioni
            live,

            gli artisti ancrebbero a fare l'idraulico o

            l'inmbianchino dove potrebbero guadagnare di

            più.

            Questo capita se nessuno va alla
            rappresentazione; ma ciò vorrebbe solo dire che
            la rappresentazione fa
            pena.E in tal caso se non facessero repliche non se ne accorgerebbe proprio nessuno.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          Ne tengo conto, ma se devo scegliere mi interessa di più ottenere la fruizione totale di ciò che esiste, piuttosto che la produzione di nuovi film.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        Può darsi. E allora?
    • ruppolo scrive:
      Re: Il noleggio è morto
      - Scritto da: uno qualsiasi
      I beni digitali non si possono noleggiare. Punto.Se si possono rubare allora si possono anche vendere e noleggiare.
      E presto morirà anche la vendita.Non credo che ai ladri l'argomento interessi, anche se la loro limitata visione non gli permette di intuire che una volta morti noleggio e vendita è morto anche il prodotto, quindi non si potrà più rubare.Un po' come i clienti HP "che-bello-che-poco-che-costa", tra poco non ci sarà più il prodotto. La fine dei parassiti, del resto.
      • Darwin scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        - Scritto da: ruppolo
        Se si possono rubare allora si possono anche
        vendere e
        noleggiare.Come fai a rubare un bene digitale?Entri nel computer di chi l'ha prodotto e lo cancelli, dopo averlo copiato?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 agosto 2011 09.59-----------------------------------------------------------
      • ciccio pasticcio quello vero scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        - Scritto da: ruppolo
        Non credo che ai ladri l'argomento interessi,
        anche se la loro limitata visione non gli
        permette di intuire che una volta morti noleggio
        e vendita è morto anche il prodotto, quindi non
        si potrà più
        rubare.l'unico con la visione limitata sei tu, che continui a pagare per qualcosa che gli altri ottengono gratis, o pagando meno.Io i bluray me li compro (in offerta) a malincuore, perché l'attesa iniziale di-caricamento-messaggi antipirateria-menù (sempre odiato, anche nei dvd)è 0 nel caso degli mkv in 720 o 1080 scaricati. Ma io il disco se voglio me lo rivendo. Magari a un prezzo superiore rispetto a quanto l'ho pagato, se sono edizioni particolari. Tu il tuo acquisto digitale l'hai fatto e te lo tieni, sono soldi che non ti torneranno mai.
        Un po' come i clienti HP
        "che-bello-che-poco-che-costa", tra poco non ci
        sarà più il prodotto. La fine dei parassiti, del
        resto.
        • prova123 scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          il messaggio antipirateria è un insulto alla logica umana: è rivolto a chi compra il disco originale.... Chi lo copia lo elimina.
      • ciccio pasticcio quello vero scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        - Scritto da: ruppolo
        Un po' come i clienti HP
        "che-bello-che-poco-che-costa", tra poco non ci
        sarà più il prodotto. La fine dei parassiti, del
        resto.certo, certo. Perché chi compra un pc hp è un parassita, mentre chi compra apple è nel giusto. spero ti paghino bene per dire ste XXXXXte, altrimenti è proprio una triste esistenza la tua :D
        • robert scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          io non sono d'accordo in toto con ruppolo ma pone la questione nel giusto punto di vista. Il mondo funziona con meccanismi di domanda/offerta. I pc hanno abbassato la domanda e molti produttori ne sono usciti (IBM e HP). Il mercato dei tablet si è "creato" con iPad e la domanda è cresciuta (tutti a fare tablet).I contenuti (film e musica) molti li pagano, se fossero tutti scariconi la domanda sarebbe zero e nessuno produrrebbe piu' nulla.Chi scarica è vero che non commette un "furto" ma commette comunque un reato ed è paragonabile come mentalità a quelli che passano davanti nelle code...tutti furbi...
          • Darwin scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            io non sono d'accordo in toto con ruppolo ma pone
            la questione nel giusto punto di vista.Quindi chi acquista HP è un parassita?
            Chi scarica è vero che non commette un "furto" ma
            commette comunque un reato ed è paragonabile come
            mentalità a quelli che passano davanti nelle
            code...tutti
            furbi...E chi acquista HP?
          • asd scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            beh finche' tif anno prezzi esosi per un dvd...... e comunque pensate a chi guadagna 1000 euro al mese..... non alla gnete che sta bene....
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: asd
            beh finche' tif anno prezzi esosi per un
            dvd...... e comunque pensate a chi guadagna 1000
            euro al mese..... non alla gnete che sta
            bene....I prezzi esosi per i DVD li vedete solo voi. Se uno aspetta trova tantissimi film a prezzi convenienti. Certo se uno vuole la novità la paga.
          • pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: asd

            beh finche' tif anno prezzi esosi per un

            dvd...... e comunque pensate a chi guadagna
            1000

            euro al mese..... non alla gnete che sta

            bene....

            I prezzi esosi per i DVD li vedete solo voi. Se
            uno aspetta trova tantissimi film a prezzi
            convenienti. Certo se uno vuole la novità la
            paga.qualunque prezzo è troppo alto per chi pensa che il prezzo debba essere 0
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: asd

            beh finche' tif anno prezzi esosi per un

            dvd...... e comunque pensate a chi guadagna
            1000

            euro al mese..... non alla gnete che sta

            bene....

            I prezzi esosi per i DVD li vedete solo voi. Se
            uno aspetta trova tantissimi film a prezzi
            convenienti. Certo se uno vuole la novità la
            paga.Se i DVD possono essere venduti anche a prezzi convenienti come affermi tu, vuol dire che c'e' qualche ladro parassita approfittatore intermediario che ci lucra sopra.E noi questi parassiti li vogliamo eliminare e vogliamo che il dvd sia venduto fin da subito al prezzo conveniente.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: asd

            beh finche' tif anno prezzi esosi per un

            dvd...... e comunque pensate a chi guadagna
            1000

            euro al mese..... non alla gnete che sta

            bene....

            I prezzi esosi per i DVD li vedete solo voi. Se
            uno aspetta trova tantissimi film a prezzi
            convenienti. Certo se uno vuole la novità la
            paga.Vero, ma a che serve aspettare? Aiuti forse qualcuno?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            Chi scarica è vero che non commette un "furto" ma
            commette comunque un reato ed è paragonabile come
            mentalità a quelli che passano davanti nelle
            code...tutti
            furbi...Chi passa davanti nelle code toglie (sottrae) il posto o la priorita' agli altri.Chi scarica non toglie (sottrae) un bel niente a nessuno, anzi, mette a disposizione del mondo una copia in piu'.
          • robert scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            vabbè inutile parlare... ma prova a smentire questa affermazione:se nessuno pagasse i contenuti pochissimi investirebbero nella loro creazione.
          • krane scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            vabbè inutile parlare... ma prova a smentire
            questa affermazione:
            se nessuno pagasse i contenuti pochissimi
            investirebbero nella loro creazione.Gli sponsor li cataloghi tra chi "paga i contenuti" ?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            vabbè inutile parlare... ma prova a smentire
            questa
            affermazione:

            se nessuno pagasse i contenuti pochissimi
            investirebbero nella loro
            creazione.Io faccio parte di quei (neanche tanto) pochissimi che producono open source per il solo piacere di farlo.Ti dico io qual e' l'affermazione che non si puo' smentire:se nessuno pagasse i contenuti, nessuno piu' investirebbe in porcherie commerciali ma verrebbero prodotte solo opere da parte di appassionati, senza scopo di lucro.
          • Pietro scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: robert

            vabbè inutile parlare... ma prova a smentire

            questa

            affermazione:



            se nessuno pagasse i contenuti pochissimi

            investirebbero nella loro

            creazione.

            Io faccio parte di quei (neanche tanto)
            pochissimi che producono open source per il solo
            piacere di
            farlo.

            Ti dico io qual e' l'affermazione che non si puo'
            smentire:
            se nessuno pagasse i contenuti, nessuno piu'
            investirebbe in porcherie commerciali ma
            verrebbero prodotte solo opere da parte di
            appassionati, senza scopo di
            lucro.No non ne avrebbero il tempo, sarebbero occupati a fare un altro lavoro per poter mangiare tutti i giorni
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            se nessuno pagasse i contenuti, nessuno piu'

            investirebbe in porcherie commerciali ma

            verrebbero prodotte solo opere da parte di

            appassionati, senza scopo di

            lucro.
            No non ne avrebbero il tempo, sarebbero occupati
            a fare un altro lavoro per poter mangiare tutti i
            giorniQuindi questo, per esempio, non lo farebbe piu' nessuno.[yt]sSAxxyYHS74[/yt]
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi questo, per esempio, non lo farebbe piu'
            nessuno.
            [yt]sSAxxyYHS74[/yt]Certo un video su youtube di 6 minuti lo paragoni con film professionali che costano milioni di dollari.
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: panda rossa

            Quindi questo, per esempio, non lo farebbe
            piu'

            nessuno.

            [yt]sSAxxyYHS74[/yt]

            Certo un video su youtube di 6 minuti lo paragoni
            con film professionali che costano milioni di
            dollari.Si sta parlando di concetto.Il concetto e' che esiste gente disposta a produrre video e distribuirli gratis per il solo piacere di farlo.E siccome la gente che lo fa e' tanta, non devi fare altro che sommare tutti questi 6 minuti e otterrai ore e ore di materiale.Tutto libero e gratuito.E i primi video dei fratelli Lumiere erano molto piu' corti e di qualita' inferiore a qello che ho indicato nel mio esempio.Tra pochi anni la tecnologia permettera' a chiunque di produrre lungometraggi di buona qualita' e a basso costo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            vabbè inutile parlare... ma prova a smentire
            questa
            affermazione:

            se nessuno pagasse i contenuti pochissimi
            investirebbero nella loro
            creazione.Tu prova a smentire questa: gli alieni sono entrati in casa tua questa notte e ti hanno ca*ato nel frigorifero.Ha lo stesso valore.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: robert
            io non sono d'accordo in toto con ruppolo ma pone
            la questione nel giusto punto di vista. Il mondo
            funziona con meccanismi di domanda/offerta. I pc
            hanno abbassato la domanda e molti produttori ne
            sono usciti (IBM e HP). Il mercato dei tablet si
            è "creato" con iPad e la domanda è cresciuta
            (tutti a fare
            tablet).Per i contenuti digitali l'offerta è infinita perchè sono replicabili all'infinito. Quindi la domanda diventa irrilevante.Se vuoi vendere l'unico modo per farlo è cercare di abbassare artificiosamente l'offerta, ma così facendo non crei un servizio, crei un disservizio; se tu smettessi di esistere la fruibilità aumenterebbe. Perciò gli utenti non hanno interesse a finanziarti, al contrario, hanno interesse a far sì che tu faccia la fame.
            I contenuti (film e musica) molti li pagano, se
            fossero tutti scariconi la domanda sarebbe zero e
            nessuno produrrebbe piu'
            nulla.Se la domanda è zero vuol dire che a nessuno interessa che tu produca, quindi è inutile che tu lo faccia.
            Chi scarica è vero che non commette un "furto" ma
            commette comunque un reato ed è paragonabile come
            mentalità a quelli che passano davanti nelle
            code...tutti
            furbi...Da quando in qua passare davanti a una coda è reato?
          • panda rossa scrive:
            Re: Il noleggio è morto
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Da quando in qua passare davanti a una coda è
            reato?Invece mi pare che insultare pubblicamente qualcuno che ti passa davanti in coda, lo sia.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: uno qualsiasi

        I beni digitali non si possono noleggiare.
        Punto.

        Se si possono rubare allora si possono anche
        vendere e
        noleggiare.
        E' qui il tuo errore, infatti si tratta di beni che non possono essere rubati, ma solo illecitamente copiati, copiare è diverso da rubare!

        E presto morirà anche la vendita.

        Non credo che ai ladri l'argomento interessi,
        anche se la loro limitata visione non gli
        permette di intuire che una volta morti noleggio
        e vendita è morto anche il prodotto, quindi non
        si potrà più
        rubare.
        Si certo come no, andremo allora tutti a teatro e ai concerti! A me sti parassiti della major non mi sembrano proprio ridotti all'elemosina, ne riparleremo quando qualche grande major chiuderà i battenti!
        Un po' come i clienti HP
        "che-bello-che-poco-che-costa", tra poco non ci
        sarà più il prodotto. La fine dei parassiti, del
        resto.Ma questo che significa? Ora chi compra un prodotto HP è un parassita? Solo perchè preferisce comprare al giusto prezzo invece di farsi XXXXXXX da case in puro alluminio?
        • pietro scrive:
          Re: Il noleggio è morto
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Ma questo che significa? Ora chi compra un
          prodotto HP è un parassita? Solo perchè
          preferisce comprare al giusto prezzo invece di
          farsi XXXXXXX da case in puro
          alluminio?no non compra a un giusto prezzo, compra sottocosto un fondo di magazzino, crede di essere un parassita invece lo stanno fregando.Sta comprando un device appartenente a una piattaforma morta, contento lui..
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Il noleggio è morto
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: uno qualsiasi

        I beni digitali non si possono noleggiare.
        Punto.

        Se si possono rubare allora si possono anche
        vendere e
        noleggiare.Infatti non si possono nemmeno rubare. Si possono solo copiare.


        E presto morirà anche la vendita.

        Non credo che ai ladri l'argomento interessi,
        anche se la loro limitata visione non gli
        permette di intuire che una volta morti noleggio
        e vendita è morto anche il prodotto, quindi non
        si potrà più
        rubare.Non è morto il prodotto. Al massimo è morto il produttore.Il prodoto diventa abandonware, e quindi disponibile a tutti.
        Un po' come i clienti HP
        "che-bello-che-poco-che-costa", tra poco non ci
        sarà più il prodotto. Chi l'ha comprato lo avrà. Cosa gli importa se poi non sarà più in vendita?Oltre tutto, il tuo discorso è sballato: è come dire "se mangi la torta, tra poco la torta non ci sarà più". Vero... ma se non la mangio, non mi serve a niente; quindi, preferisco mangiarla.In inglese, il detto è proprio "you want to have your cake and eat it too"
  • Enjoy with Us scrive:
    Noooo!!!
    Non mi venite a dire ora che apple Tv sta bissando il flop di qualche anno fa....noooo!
    • Luca Annunziata scrive:
      Re: Noooo!!!
      non c'entra niente appletv...
      • MeX scrive:
        Re: Noooo!!!
        HEAD SHOT!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Noooo!!!
        - Scritto da: Luca Annunziata
        non c'entra niente appletv...Parliamoci chiaro il mercato a cui si rivolgono è molto simile, quindi apple Tv c'entra e come!
        • Luca Annunziata scrive:
          Re: Noooo!!!
          direi che iTunes è un mercato più vastoè andata male? senz'altroiTunes è in crisi? non direinon mi pare ci volesse un genio per capire che tra 99 cent per un noleggio e 20 euro per avere per sempre una serie completa gli utenti avrebbero scelto la seconda opzione...
          • prova123 scrive:
            Re: Noooo!!!
            Questa volta concordo con Luca. Molto probabilmente in Apple hanno visto che coloro che sono interessati al noleggio utilizzano AppleTV quindi gestire il noleggio con iTunes è poco redditizio e aumenta i costi di gestione. Poi che il noleggio ormai non ha più molto senso è un altro paio di maniche.... Apple o chicchessia.
          • Funz scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: Luca Annunziata
            direi che iTunes è un mercato più vasto
            è andata male? senz'altro
            iTunes è in crisi? non direi
            non mi pare ci volesse un genio per capire che
            tra 99 cent per un noleggio e 20 euro per avere
            per sempre una serie completa gli utenti
            avrebbero scelto la seconda
            opzione...Ma avrebbe potuto scegliere tra 10 cent a episodio "noleggiato" e 1 euro "comprato" (ipotesi per assurdo, essendo prezzi troppo equi per una serie di 20 episodi).
          • MacGeek scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: Funz
            Ma avrebbe potuto scegliere tra 10 cent a
            episodio "noleggiato" e 1 euro "comprato"
            (ipotesi per assurdo, essendo prezzi troppo equi
            per una serie di 20
            episodi).I prezzi non li può decidere certo Apple da sola...C'è riuscita la prima volta con le case discografiche (perché all'epoca Apple era piccola e iTunes era visto come un "esperimento"). Ora è più difficile
          • Funz scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: MacGeek
            I prezzi non li può decidere certo Apple da
            sola...
            C'è riuscita la prima volta con le case
            discografiche (perché all'epoca Apple era piccola
            e iTunes era visto come un "esperimento"). Ora è
            più
            difficileMotivo in più per shif/vare l'industria musicale in toto.
    • Darwin scrive:
      Re: Noooo!!!
      Quello è già un flop di suo...
      • MeX scrive:
        Re: Noooo!!!
        eh si mercato eroso da Google TV che sta spopolando (troll)
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Noooo!!!
          Mercato che semplicemente non esiste.Che senso ha?
        • Darwin scrive:
          Re: Noooo!!!
          - Scritto da: MeX
          eh si mercato eroso da Google TV che sta
          spopolando
          (troll)Quale mercato?Esiste un mercato per Apple/Google TV? (rotfl)
          • ruppolo scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: MeX

            eh si mercato eroso da Google TV che sta

            spopolando

            (troll)
            Quale mercato?
            Esiste un mercato per Apple/Google TV? (rotfl)Non per chi non concepisce il valore del lavoro.
          • Darwin scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: ruppolo
            Non per chi non concepisce il valore del lavoro.Quindi tu, visto che lo concepisci (o almeno fai finta), lo compri anche se non ti serve?Curioso..
          • robert scrive:
            Re: Noooo!!!
            se con questa risposta intenti che è stupido chi paga un contenuto quando puo' scaricarlo gratis (illegalmente) mi fai una pena tremenda...meno male che non tutti sono così...
          • krane scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: robertNon mi sembra che abbia scritto questo...Certo non quotare non aiuta.
          • Darwin scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: robert
            se con questa risposta intenti che è stupido chi
            paga un contenuto quando puo' scaricarlo gratis
            (illegalmente) mi fai una pena tremenda...meno
            male che non tutti sono
            così...Se leggessi al posto di giudicare capiresti.Io ho detto che Apple TV e Google TV non hanno mercato e ruppolo risponde che non ce l'hanno solo per chi non valuta il lavoro. A quel punto la domanda sorge spontanea:"Quindi, per il sol fatto che valuti il lavoro, acquisti un prodotto anche quando non ti serve?"
          • struffolo scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: robert
            se con questa risposta intenti che è stupido chi
            paga un contenuto quando puo' scaricarlo gratis
            (illegalmente) mi fai una pena tremenda...meno
            male che non tutti sono
            così...Ecco, hai detto giusto è stupido chi scarica con itunes un qualche cosa che può avere gratis via p2p!Tanto tali contenuti sono abbondantemente pagati dalle varie sovrattasse per "equo compenso" che mettono su supporti e apparecchiature e dai cartelli con prezzi mantenuti artificiosamente alti da dette major!Quindi hai proprio ragione nello stato attuale delle cose chi paga per tali contenuti è stupido due volte, la prima perchè paga per un contenuto che in qualche maniera alla fine ha già pagato, la seconda perchè in questo modo finanzia la major a mantenere lo status quo contro i diritti dei consumatori!
          • lmnl scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: struffolo
            - Scritto da: robert

            se con questa risposta intenti che è stupido
            chi

            paga un contenuto quando puo' scaricarlo
            gratis

            (illegalmente) mi fai una pena
            tremenda...meno

            male che non tutti sono

            così...


            Ecco, hai detto giusto è stupido chi scarica con
            itunes un qualche cosa che può avere gratis via
            p2p!Di la verità: tu rispetti i limiti di velocità solo se sai che c'è l'autovelox, i divieti di sosta (compresi quelli per disabili) solo se temi che passi un vigile. Ragionamento italiota.
            Tanto tali contenuti sono abbondantemente pagati
            dalle varie sovrattasse per "equo compenso" che
            mettono su supporti e apparecchiature e dai
            cartelli con prezzi mantenuti artificiosamente
            alti da dette major!Prima dell'(ingiustissimo) equo compenso non esisteva la pirateria? Fuori dai confini italiani non esiste la pirateria? Se compri dei DVD all'estero senza equo compenso poi non li usi per "certi scopi"? Tentativo di giustificarsi = consapevolezza di essere nel torto.
            Quindi hai proprio ragione nello stato attuale
            delle cose chi paga per tali contenuti è stupido
            due volteViva i furbi.
          • krane scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: lmnl
            - Scritto da: struffolo

            - Scritto da: robert


            se con questa risposta intenti che è


            stupido chi paga un contenuto quando


            puo' scaricarlo gratis


            (illegalmente) mi fai una pena

            tremenda...meno


            male che non tutti sono


            così...

            Ecco, hai detto giusto è stupido chi

            scarica con itunes un qualche cosa che

            può avere gratis via p2p!
            Di la verità: tu rispetti i limiti di velocità
            solo se sai che c'è l'autovelox, i divieti di
            sosta (compresi quelli per disabili) solo se temi
            che passi un vigile. Ragionamento italiota.Dillo che i nazisti avevano ragione a deportare gli ebrei perche' seguivano le leggi razziali, e gli americani a frustare i negri quando la schiavitu' era legale.
          • nandox scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: krane
            Dillo che i nazisti avevano ragione...Provo una gran pena per te. Sinceramente. Peggio dell'italiota di prima.
          • Papple scrive:
            Re: Noooo!!!
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: MeX

            eh si mercato eroso da Google TV che sta

            spopolando

            (troll)
            Quale mercato?
            Esiste un mercato per Apple/Google TV? (rotfl)Dimentichi Ruppolo lui fa mercato da solo se serve ;)
  • Jacopo Monegato scrive:
    Non ha senso.
    Non ha senso noleggiare un file astratto in una nuvola astratta... mica è un dvd che ce l'hai e lo riporti indietro... è come prendere una manata d'aria, mettertela in mano e farti dare dei soldi. Poi dopo che hai insipirato ed espirato un paio di volte riprendersi la manata d'aria.Se poi pure la fox mette in streaming l'ultimo episodio trasmesso della serie...
    • gonzo scrive:
      Re: Non ha senso.
      ma infatti. non è piu' semplice che un "utente" "sblocchi" i contenuti pagando quanto richiesto?. E una volta sbloccati sono accessibili per sempre (da quall'utente) ...
    • ruppolo scrive:
      Re: Non ha senso.
      - Scritto da: Jacopo Monegato
      Non ha senso noleggiare un file astratto in una
      nuvola astratta... mica è un dvd che ce l'hai e
      lo riporti indietro... è come prendere una manata
      d'aria, mettertela in mano e farti dare dei
      soldi. Poi dopo che hai insipirato ed espirato un
      paio di volte riprendersi la manata
      d'aria.Quindi tu non vai a vedere spettacoli, tipo cinema o teatro...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Non ha senso.
        se per metti un esibizione dal vivo è un filino diversa che noleggiare un bene riproducibile all'infinito (file).
        • panda rossa scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: Sgabbio
          se per metti un esibizione dal vivo è un filino
          diversa che noleggiare un bene riproducibile
          all'infinito
          (file).Dimentichi che stai rispondendo a ruppolo.
          • bubba scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Sgabbio

            se per metti un esibizione dal vivo è un
            filino

            diversa che noleggiare un bene riproducibile

            all'infinito

            (file).

            Dimentichi che stai rispondendo a ruppolo.Ossia uno che fa teatro (recita e sempre lo stesso copione) da 23900 messaggi....
        • Darwin scrive:
          Re: Non ha senso.
          con lui è fiato sprecato...
        • ruppolo scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: Sgabbio
          se per metti un esibizione dal vivo è un filino
          diversa che noleggiare un bene riproducibile
          all'infinito
          (file).Ma il bene noleggiato di cui si parla non è riproducibile all'infinito, a meno che non paghi per ogni visione, esattamente come il film e il teatro.Quindi la differenza di cui parli tra film e teatro è irrilevante: non hai nulla di materiale in entrambi i casi.
          • krane scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Sgabbio

            se per metti un esibizione dal vivo è un

            filino diversa che noleggiare un bene

            riproducibile all'infinito (file).
            Ma il bene noleggiato di cui si parla non è
            riproducibile all'infinito, a meno che non paghi
            per ogni visione, esattamente come il film e il
            teatro.Mi spieghi quale problema tecnico di sarebbe a darne un paio di copie a chiunque sul pianeta possieda un supporto in grado di memorizzarlo ?
            Quindi la differenza di cui parli tra film e
            teatro è irrilevante: non hai nulla di materiale
            in entrambi i casi.Il teatro non puo' contenere tutti gli esseri umani del pianeta, un bene digitale puo' essere duplicato a tutti (come dire disponibilita' infinita).
      • gonzo scrive:
        Re: Non ha senso.
        per una volta che si ragione ai clienti Apple...tu vai contro? :)
        • gonzo scrive:
          Re: Non ha senso.
          "si da ragione" pardon...
          • Ego scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: gonzo
            "si da ragione" pardon...lui è contro i clienti apple, lui è per la apple a basta, se apple ammazzasse bambini lui gli porterebbe i figli
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Non ha senso.
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: Jacopo Monegato

        Non ha senso noleggiare un file astratto in
        una

        nuvola astratta... mica è un dvd che ce
        l'hai
        e

        lo riporti indietro... è come prendere una
        manata

        d'aria, mettertela in mano e farti dare dei

        soldi. Poi dopo che hai insipirato ed
        espirato
        un

        paio di volte riprendersi la manata

        d'aria.

        Quindi tu non vai a vedere spettacoli, tipo
        cinema o
        teatro...Io ci vado, e sono disposto a pagare perchè sto usando l'hardware di un altro. se uso il mio hardware, non pago nulla.
        • ruppolo scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: uno qualsiasi
          - Scritto da: ruppolo

          - Scritto da: Jacopo Monegato


          Non ha senso noleggiare un file
          astratto
          in

          una


          nuvola astratta... mica è un dvd che ce

          l'hai

          e


          lo riporti indietro... è come prendere
          una

          manata


          d'aria, mettertela in mano e farti dare
          dei


          soldi. Poi dopo che hai insipirato ed

          espirato

          un


          paio di volte riprendersi la manata


          d'aria.



          Quindi tu non vai a vedere spettacoli, tipo

          cinema o

          teatro...

          Io ci vado, e sono disposto a pagare perchè sto
          usando l'hardware di un altro. se uso il mio
          hardware, non pago
          nulla.Tu non usi nessun hardware, tu assisti e nient'altro.
          • Funz scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: uno qualsiasi

            - Scritto da: ruppolo


            - Scritto da: Jacopo Monegato



            Non ha senso noleggiare un file

            astratto

            in


            una



            nuvola astratta... mica è un dvd
            che
            ce


            l'hai


            e



            lo riporti indietro... è come
            prendere

            una


            manata



            d'aria, mettertela in mano e farti
            dare

            dei



            soldi. Poi dopo che hai insipirato
            ed


            espirato


            un



            paio di volte riprendersi la manata



            d'aria.





            Quindi tu non vai a vedere spettacoli,
            tipo


            cinema o


            teatro...



            Io ci vado, e sono disposto a pagare perchè
            sto

            usando l'hardware di un altro. se uso il mio

            hardware, non pago

            nulla.

            Tu non usi nessun hardware, tu assisti e
            nient'altro.ah no? Quando vai al cinema non fruisci del grande schermo, dell'impianto audio, delle poltrone? Che fai, vai dopo l'orario di chiusura e ti sdrai per terra al buio?Quello che il cinema offre di più rispetto a guardarti il film a casa tua è solo ed esclusivamente questo.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.


            Io ci vado, e sono disposto a pagare perchè
            sto

            usando l'hardware di un altro. se uso il mio

            hardware, non pago

            nulla.

            Tu non usi nessun hardware, tu assisti e
            nient'altro.Allora ti va bene andare al cinema e assistere mentre tengono il proiettore spento? Contento tu...
      • Jacopo Monegato scrive:
        Re: Non ha senso.
        no al cinema ci vado, ma ottengo un'esperienza diversa, data anche dal fatto di "andare al cinema"... almeno a me da un feeling diverso il 13 pollici del macbook e le sue tremende casse integrate contro una poltrona (leggermente meno comoda di quella di casa) lo schermo gigante e l'impianto audio che consuma come casa mia, anche se non l'avevo considerata in questo modo :/ un po' ragiona ce l'hai
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Non ha senso.
      - Scritto da: Jacopo Monegato
      Non ha senso noleggiare un file astratto in una
      nuvola astratta... mica è un dvd che ce l'hai e
      lo riporti indietro... è come prendere una manata
      d'aria, mettertela in mano e farti dare dei
      soldi.Cioè se hai la rottura di scatole di riportare il DVD allora vale la pena pagare?Quello che vedi non è aria, è costato per farlo e devono guadagnarci. Se vuoi il file per sempre costa di più, mi sembra un concetto comprensibile anche per molti di voi.Questa di Apple è una scelta che va contro i clienti, anche fossero una minoranza era meglio avere la possibilità di noleggiarlo.
      • Jacopo Monegato scrive:
        Re: Non ha senso.
        Certo, ha senso pagare perché mi vado a prendere un pezzo di plastica con dei dati all'interno, che ha avuto un costo ben più alto della sola energia elettrica per essere prodotto.segui questo ragionamento, è totalmente logico secondo me.Il costo di un bene è quello di produzione, in ogni senso.Ne produco una copia, il costo per ogni copia è uguale al costo di produzione più il costo della copia diviso due (abbiamo due copie uguali della stessa cosa)Nel caso di un bene digitale, il suo costo di copia è tendente a zero... più o meno l'energia elettrica utilizzata in quel minuto... facciamo qualche centesimo, a meno che tu non ti compri un computer solo per copiare un file...Quando aumenti il numero di copie digitali vai a sommare un numero molto piccolo al costo iniziale.la funzione, o serie, in questione è,detto Cp il costo di produzione, Cc il costo di copia e n il numero delle copie,(Cp + n*Cc)/nla serie tende a zero nel nostro caso (Cc è di sicuro inferiore ad 1, euro, in questo caso).semplice matematica.Giusto o sbagliato, secondo il principio che credo regoli i costi di un bene questa è la formula.Questo è quello che secondo me ti dovrebbe dare il diritto di usufruire di beni digitali solo gratuitamente. giusto o sbagliato che sia, la matematica dice questo.Un supporto fisico può essere numerato "fisicamente" con metodi più difficilmente riproducibili o aggirabili, allora una copia è distinguibile dall'altra, per cui ha qualcosa di particolare che la rende più "MIA" o riconducibile ad un mio acquisto di un'altra per cui ha un prezzo che va pagato, tra cui la costruzione del supporto, del packaging, la stampa, l'inserimento dei dati, i servizi di trasporto tra magazzini e negozi, l'addetto alla vendita. Cosa paghi in fondo? il tecnico del sito? l'assistenza clienti? magari, ma quando spalmi il costo su letteralmente infinite copie... non ha più senso pagare più di un'offerta simbolica, magari non proprio zero.E' già tanto che si paghi per giocare o per avere una copia personale senza passare per il rip dal proprio originale... pagare per poter scaricare un file che si cancella o è inaccessibile dopo 2 giorni? nah
        • Pietro scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: Jacopo Monegato
          Certo, ha senso pagare perché mi vado a prendere
          un pezzo di plastica con dei dati all'interno,
          che ha avuto un costo ben più alto della sola
          energia elettrica per essere
          prodotto.

          segui questo ragionamento, è totalmente logico
          secondo
          me.

          Il costo di un bene è quello di produzione, in
          ogni
          senso.

          Ne produco una copia, il costo per ogni copia è
          uguale al costo di produzione più il costo della
          copia diviso due (abbiamo due copie uguali della
          stessa
          cosa)

          Nel caso di un bene digitale, il suo costo di
          copia è tendente a zero... più o meno l'energia
          elettrica utilizzata in quel minuto... facciamo
          qualche centesimo, a meno che tu non ti compri un
          computer solo per copiare un
          file...

          Quando aumenti il numero di copie digitali vai a
          sommare un numero molto piccolo al costo
          iniziale.

          la funzione, o serie, in questione è,
          detto Cp il costo di produzione, Cc il costo di
          copia e n il numero delle
          copie,

          (Cp + n*Cc)/n

          la serie tende a zero nel nostro caso (Cc è di
          sicuro inferiore ad 1, euro, in questo
          caso).

          semplice matematica.

          Giusto o sbagliato, secondo il principio che
          credo regoli i costi di un bene questa è la
          formula.

          Questo è quello che secondo me ti dovrebbe dare
          il diritto di usufruire di beni digitali solo
          gratuitamente. giusto o sbagliato che sia, la
          matematica dice
          questo.

          Un supporto fisico può essere numerato
          "fisicamente" con metodi più difficilmente
          riproducibili o aggirabili, allora una copia è
          distinguibile dall'altra, per cui ha qualcosa di
          particolare che la rende più "MIA" o
          riconducibile ad un mio acquisto di un'altra per
          cui ha un prezzo che va pagato, tra cui la
          costruzione del supporto, del packaging, la
          stampa, l'inserimento dei dati, i servizi di
          trasporto tra magazzini e negozi, l'addetto alla
          vendita. Cosa paghi in fondo? il tecnico del
          sito? l'assistenza clienti? magari, ma quando
          spalmi il costo su letteralmente infinite
          copie... non ha più senso pagare più di
          un'offerta simbolica, magari non proprio
          zero.

          E' già tanto che si paghi per giocare o per avere
          una copia personale senza passare per il rip dal
          proprio originale... pagare per poter scaricare
          un file che si cancella o è inaccessibile dopo 2
          giorni?
          nahhai perfettamente ragione se paghi solo per avere la copia fisica del DVD è giusto poi ottenere un bellissimo DVD vuoto.Perchè dovrebbero dartene uno con un film registrato dentro? tu hai pagato per il supporto.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.

            hai perfettamente ragione se paghi solo per avere
            la copia fisica del DVD è giusto poi ottenere un
            bellissimo DVD
            vuoto.
            Perchè dovrebbero dartene uno con un film
            registrato
            dentro?
            tu hai pagato per il supporto.Infatti: mi va benissimo il dvd vuoto. A metterci dentro il film ci penso io (basta una connessione a internet e un masterizzatore)
          • pietro scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: uno qualsiasi

            hai perfettamente ragione se paghi solo per
            avere

            la copia fisica del DVD è giusto poi
            ottenere
            un

            bellissimo DVD

            vuoto.

            Perchè dovrebbero dartene uno con un film

            registrato

            dentro?

            tu hai pagato per il supporto.

            Infatti: mi va benissimo il dvd vuoto. A metterci
            dentro il film ci penso io (basta una connessione
            a internet e un
            masterizzatore)un DVD vuoto non è un DVD nuovo, è uno già masterizzato ma vuoto.esattamente quello per cui hai pagato, la parte HW
          • Sky scrive:
            Re: Non ha senso.
            Ma siccome vogliamo esser buoni, regaliamo anche una buona quantità di rumore bianco prodotta da /dev/random (o era /dev/urandom mah... comunque il punto è lo stesso). ;)Mi hai letto nella mente, Pietro. :DBella la matematica (che peraltro nessuno contesta, ci mancherebbe)... manca solo quella piiiiiiiccola variabile chiamata "contenuto" o anche "prodotto dell'ingegno". ;)(nota: ancorchè possa sembrare, sono tutto tranne che un sostenitore di SIAE e soci)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.
            Non quadra comunque: se mi vendi il contenuto, il contenuto diventa mio. E io ne faccio cosa voglio (incluso metterlo sul P2P)
          • pietro scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Non quadra comunque: se mi vendi il contenuto, il
            contenuto diventa mio. E io ne faccio cosa voglio
            (incluso metterlo sul
            P2P)quando compri un DVD con un film registrato non stai mica comprando il film, quello costerebbe milioni di dollari,(quanto è costato produrlo circa) Ecco se spendi qualche milione di dollari ne acquisisci i diritti poi puoi farne quello che vuoi, modificarlo, regalarlo, mettrlo sul p2p.Questo dice la legge.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: pietro
            quando compri un DVD con un film registrato non
            stai mica comprando il film, quello costerebbe
            milioni di dollari,(quanto è costato produrlo
            circa) Certo che no. Infatti non dico di essere il padrone del film, ma solo il padrone del DVD, del disco di plastica col buco in mezzo.E io di quell'oggetto intendo fare quello che mi pare, compreso regalarlo, prestarlo a mio cugino, infilarlo nel lettore del pc e poi cliccare qualche pulsante sullo schermo che mi permette di visualizzarlo a video o di farlo visualizzare a video a mio cugino, etc...Ma il film non e' mio.Nessuno qui dentro, ne' altrove, ha mai detto di diventare il padrone del film acquistando il dvd.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.

            quando compri un DVD con un film registrato non
            stai mica comprando il filmE allora cosa sto comprando? Il nulla? Mi sembra giusto, se è così, pagare con nulla.Quindi non lo pago e lo scarico gratis. E chi ha fatto il film, quando avrà fame, potrà mangiarsi il film.
          • Funz scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Non quadra comunque: se mi vendi il
            contenuto,
            il

            contenuto diventa mio. E io ne faccio cosa
            voglio

            (incluso metterlo sul

            P2P)
            quando compri un DVD con un film registrato non
            stai mica comprando il film, quello costerebbe
            milioni di dollari,(quanto è costato produrlo
            circa) Ecco se spendi qualche milione di dollari
            ne acquisisci i diritti poi puoi farne quello che
            vuoi, modificarlo, regalarlo, mettrlo sul
            p2p.
            Questo dice la legge.Compri una serie di 0 e di 1, che siano su un supporto magnetico o incisi su DVD o nella pietra non fa gran differenza. Quella sequenza è tua, e puoi farci quello che ti pare.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.

            un DVD vuoto non è un DVD nuovo, è uno già
            masterizzato ma
            vuoto.
            esattamente quello per cui hai pagato, la parte HWOk, un "erase" e lo rimasterizzo.
          • pietro scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: uno qualsiasi

            un DVD vuoto non è un DVD nuovo, è uno già

            masterizzato ma

            vuoto.

            esattamente quello per cui hai pagato, la
            parte
            HW

            Ok, un "erase" e lo rimasterizzo.da quando in qua i film sono su DVD RW?
          • panda rossa scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: uno qualsiasi


            un DVD vuoto non è un DVD nuovo, è uno
            già


            masterizzato ma


            vuoto.


            esattamente quello per cui hai pagato,
            la

            parte

            HW



            Ok, un "erase" e lo rimasterizzo.

            da quando in qua i film sono su DVD RW?Il fatto che tu non ne abbia mai visto uno non significa che non esistano.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: pietro
            - Scritto da: uno qualsiasi


            un DVD vuoto non è un DVD nuovo, è uno
            già


            masterizzato ma


            vuoto.


            esattamente quello per cui hai pagato,
            la

            parte

            HW



            Ok, un "erase" e lo rimasterizzo.

            da quando in qua i film sono su DVD RW?I dvd vuoti di solito sono o RW o registrabili. Tu mi hai detto che non è registrabile, quindi suppongo che sia un RW.Comunque, soluzione semplice: niente dvd, uso la chiavetta.
        • Pietro scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: Jacopo Monegato
          Certo, ha senso pagare perché mi vado a prendere
          un pezzo di plastica con dei dati all'interno,
          che ha avuto un costo ben più alto della sola
          energia elettrica per essere
          prodotto.

          segui questo ragionamento, è totalmente logico
          secondo
          me.

          Il costo di un bene è quello di produzione, in
          ogni
          senso.

          Ne produco una copia, il costo per ogni copia è
          uguale al costo di produzione più il costo della
          copia diviso due (abbiamo due copie uguali della
          stessa
          cosa)

          Nel caso di un bene digitale, il suo costo di
          copia è tendente a zero... più o meno l'energia
          elettrica utilizzata in quel minuto... facciamo
          qualche centesimo, a meno che tu non ti compri un
          computer solo per copiare un
          file...

          Quando aumenti il numero di copie digitali vai a
          sommare un numero molto piccolo al costo
          iniziale.

          la funzione, o serie, in questione è,
          detto Cp il costo di produzione, Cc il costo di
          copia e n il numero delle
          copie,

          (Cp + n*Cc)/n

          la serie tende a zero nel nostro caso (Cc è di
          sicuro inferiore ad 1, euro, in questo
          caso).

          semplice matematica.

          Giusto o sbagliato, secondo il principio che
          credo regoli i costi di un bene questa è la
          formula.

          Questo è quello che secondo me ti dovrebbe dare
          il diritto di usufruire di beni digitali solo
          gratuitamente. giusto o sbagliato che sia, la
          matematica dice
          questo.

          Un supporto fisico può essere numerato
          "fisicamente" con metodi più difficilmente
          riproducibili o aggirabili, allora una copia è
          distinguibile dall'altra, per cui ha qualcosa di
          particolare che la rende più "MIA" o
          riconducibile ad un mio acquisto di un'altra per
          cui ha un prezzo che va pagato, tra cui la
          costruzione del supporto, del packaging, la
          stampa, l'inserimento dei dati, i servizi di
          trasporto tra magazzini e negozi, l'addetto alla
          vendita. Cosa paghi in fondo? il tecnico del
          sito? l'assistenza clienti? magari, ma quando
          spalmi il costo su letteralmente infinite
          copie... non ha più senso pagare più di
          un'offerta simbolica, magari non proprio
          zero.

          E' già tanto che si paghi per giocare o per avere
          una copia personale senza passare per il rip dal
          proprio originale... pagare per poter scaricare
          un file che si cancella o è inaccessibile dopo 2
          giorni?
          nahil ragionamento non fa una grinza, sei proprio bravo, ti auguro che tu offrano un ottimo lavoro in una società che produce videogiochi
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.

            il ragionamento non fa una grinza, sei proprio
            bravo, ti auguro che tu offrano un ottimo lavoro
            in una società che produce
            videogiochiLo rifiuterei, se contano di vendere le copie del gioco online, perchè tale società sarebbe destinata a fallire molto presto.Se invece usano modelli di business diversi, potrei prendere in considerazione l'offerta.
          • Pietro scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: uno qualsiasi

            il ragionamento non fa una grinza, sei
            proprio

            bravo, ti auguro che tu offrano un ottimo
            lavoro

            in una società che produce

            videogiochi

            Lo rifiuterei, se contano di vendere le copie del
            gioco online, perchè tale società sarebbe
            destinata a fallire molto
            presto.

            Se invece usano modelli di business diversi,
            potrei prendere in considerazione
            l'offerta.questa invece fallisce prima.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.


            Se invece usano modelli di business diversi,

            potrei prendere in considerazione

            l'offerta.
            questa invece fallisce prima.E allora si faranno solo più giochi open source sviluppati da appassionati. Mi va benissimo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: uno qualsiasi


            Se invece usano modelli di business
            diversi,


            potrei prendere in considerazione


            l'offerta.

            questa invece fallisce prima.

            E allora si faranno solo più giochi open source
            sviluppati da appassionati. Mi va
            benissimo.Con tutto l'abandonware che ancora c'e' da finire, io il bisogno di nuovi giochi open source non lo sento mica.E poi c'e' sempre il mame!
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.

            Con tutto l'abandonware che ancora c'e' da
            finire, io il bisogno di nuovi giochi open source
            non lo sento
            mica.Però può essere divertente provare a scriverli...Secondo me la cosa importante è cercare di rendere gli strumenti per realizzare i giochi sempre più facili da usare: a volte c'è gente che ha idee originali, magari semplici, ma divertenti, e che realizzerebbe volentieri un gioco, se solo avesse le capacità tecniche.Per questo, secondo me, può essere utile realizzare strumenti che permettano di scrivere giochi in modo semplice e immediato (tipo questo: http://game-editor.com/ ).Del resto, un tempo, funzionava così: su computer come il commodore 64, a volte, ci si divertiva a scrivere mini-giochi di avventura (una avventura testuale è facilissima da scrivere, anche per chi sa a malapena il basic), e poi si scambiavano (io non posso giocare al gioco scritto da me, perchè so già come si risolve: ma tu non lo sai, e io non so come si risolve il tuo)
          • Sky scrive:
            Re: Non ha senso.
            In realtà, almeno secondo me, oggi non puoi più utilizzare una logica basata sulla "limitazione delle risorse" (tipo: l'oro ed i diamanti valgono di più perchè sono in quantità (disponibile) più limitata dell'acqua... poi quando sei in mezzo al deserto scopri che tutto è relativo ma vabbè, qui il discorso è un altro ;)) perchè, come dici (giustamente) tu, la limitazione non c'è: puoi fare un numero "infinito" di copie e/o download e/o visualizzazioni/ascolti in streaming.Quindi il modello deve per forza cambiare/adattarsi ai cambiamenti.Se, di fatto, "produci" qualcosa, ovvero se quel "qualcosa" ha un "valore" per qualcuno... beh... <b
            come mai </b
            ha quel valore? <b
            Di sicuro </b
            non ce l'ha "perchè la risorsa è presente in quantità limitata". Il tuo prodotto ha un valore in quanto è <b
            assente </b
            alla disponibilità (legale) altrui: non ho una canzone che mi piace? (il "non averla" non significa che non l'ho ascoltata altrove ma che "non ne posso disporre" ovvero <b
            ri </b
            ascoltarla <u
            quando (e dove) voglio io </u
            ) allora quella canzone HA un valore... indipendentemente dal fatto che se ne possano fare baziliardi di copie semi-gratuite (tradotto: il costo della produzione è basso, non intendo "che si possa copiare gratuitamente").D'altro canto, in termini ragionevoli, se TU inventi una canzone e me la canti, il valore di questa non sta tanto nel fatto che "l'hai fatta tu" quanto, sul mercato, nel fatto che, per riascoltarla, devo "rubarti del tempo": al che, sempre ragionevolmente, tu la incidi e diminuisci lo scassamento di mar0ni dovuto alle mie continue telefonate per riascoltarla grazie al CD che mi vendi (gratis no, visto che devi mangiare). ;)
          • panda rossa scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: pietro

            quello che ti sfugge è che pagando per un film
            non stai pagando per avere una copia di qualcosa
            di limitato, stai pagando per il lavoro svolto (e
            quindi i loro stipendi) di attori, autori,
            sceneggiatori, costumisti, registi, tecnici del
            suono, tecnici video, tecnici IT, pubblicitari,Gente gia' pagata dalla produzione.
            la cassiera del cinema, la maschera, la
            tipografia che stampa biglietti, i cartelloni,
            etc.. etc., Questi solo se il film lo fruisco al cinema, non certo se ne fruisco in divx.
            Tu che lavoro fai? Magari ci sei
            anche tu nella lista senza che tu neppure lo
            sappia.Io faccio il programmatore e faccio pagare il mio tempo, non certo il mio prodotto.Nei preventivi di quello che mi commissionano scrivo "X giorni/uomo" e li moltiplico per la tariffa giornaliera.Quindi vendo tempo, nel quale tempo mi impegno a fare quanto specificato dal committente.
            Inoltre dato che non siamo in una società
            comunista non si può prevedere di guadagnare un
            tot e poi basta, il film può sia guadagnere che
            essere un flop, non è possibile definire una
            cifra a cui fermarsi. Se sei breavo guadagni una
            barca di soldi se non sei capace cambi
            lavoro.Il film che ti piace citare come esempio e' fatto per essere fruito al cinema, e per stabilire se e' stato un sucXXXXX o un flop, guardano gli incassi al botteghino, non certo quelli dei dvd.
          • Pietro scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: pietro




            quello che ti sfugge è che pagando per un
            .


            Tu che lavoro fai? Magari ci sei

            anche tu nella lista senza che tu neppure lo

            sappia.

            Io faccio il programmatore e faccio pagare il mio
            tempo, non certo il mio
            prodotto.Non stavo parlando con te, o forse si,.. Ho come il sospetto che qui dentro ci sia sempre la stessa persona che risponde ma con diversi nick
          • panda rossa scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: pietro







            quello che ti sfugge è che pagando per
            un

            .




            Tu che lavoro fai? Magari ci sei


            anche tu nella lista senza che tu
            neppure
            lo


            sappia.



            Io faccio il programmatore e faccio pagare
            il
            mio

            tempo, non certo il mio

            prodotto.

            Non stavo parlando con te, o forse si,.. Ho come
            il sospetto che qui dentro ci sia sempre la
            stessa persona che risponde ma con diversi
            nickL'ipotesi che ci siano invece centinaia di persone che la pensano piu' o meno tutte allo stesso modo contrapposto al tuo, non ce la fai proprio a prenderla in considerazione, vero?Non stavi parlando con me, stavi parlando con un forum.Se preferisci parlare con qualcuno privatamante ci sono i messaggi privati, offerti da PI.Se posti su un forum, aspettati interventi da chiunque, e' cosi' che funziona.
          • pietro scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Pietro

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: pietro










            quello che ti sfugge è che pagando
            per

            un


            .






            Tu che lavoro fai? Magari ci sei



            anche tu nella lista senza che tu

            neppure

            lo



            sappia.





            Io faccio il programmatore e faccio
            pagare

            il

            mio


            tempo, non certo il mio


            prodotto.



            Non stavo parlando con te, o forse si,.. Ho
            come

            il sospetto che qui dentro ci sia sempre la

            stessa persona che risponde ma con diversi

            nick

            L'ipotesi che ci siano invece centinaia di
            persone che la pensano piu' o meno tutte allo
            stesso modo contrapposto al tuo, non ce la fai
            proprio a prenderla in considerazione,
            vero?

            Non stavi parlando con me, stavi parlando con un
            forum.
            Se preferisci parlare con qualcuno privatamante
            ci sono i messaggi privati, offerti da
            PI.
            Se posti su un forum, aspettati interventi da
            chiunque, e' cosi' che
            funziona.nessun problema tanto è uguale una persona o tre è lo stesso, perchè tanto di più non siete.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: pietro

            Se posti su un forum, aspettati interventi da

            chiunque, e' cosi' che

            funziona.
            nessun problema tanto è uguale una persona o tre
            è lo stesso, perchè tanto di più non
            siete.E allora se il fenomeno di cui tu ti lamenti tanto e' circoscritto a due o tre persone, non hai bisogno di preoccuparti.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.

            Non stavo parlando con te, o forse si,.. Ho come
            il sospetto che qui dentro ci sia sempre la
            stessa persona che risponde ma con diversi
            nickPensala come vuoi... magari, oltre a te, su questo forum c'è solo un'altra persona, che ha scritto TUTTI i post (a parte i tuoi).
        • ruppolo scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: Jacopo Monegato
          Certo, ha senso pagare perché mi vado a prendere
          un pezzo di plastica con dei dati all'interno,
          che ha avuto un costo ben più alto della sola
          energia elettrica per essere
          prodotto.

          segui questo ragionamento, è totalmente logico
          secondo
          me.Quindi se vai tu dal medico sei disposto a pagare, mentre se viene lui da te non lo paghi?

          Il costo di un bene è quello di produzione, in
          ogni
          senso.Certo, ma il bene non è il contenitore dello stesso.
          Ne produco una copia, il costo per ogni copia è
          uguale al costo di produzione più il costo della
          copia diviso due (abbiamo due copie uguali della
          stessa
          cosa)Quindi se vai da un medico per un consulto, la prestazione dovrebbe essere gratuita se quel medico ha già fornito la stessa consulenza ad un precedente paziente?
          Nel caso di un bene digitale, il suo costo di
          copia è tendente a zero... più o meno l'energia
          elettrica utilizzata in quel minuto... facciamo
          qualche centesimo, a meno che tu non ti compri un
          computer solo per copiare un
          file...Poni pure il costo della copia pari a zero. Cosa cambia? Paghi il costo di produzione del contenuto più il lecito guadagno di chi l'ha prodotto? Paghi il film 100 milioni di euro, ad esempio?Quando vai dal medico per il consulto, ti mette in conto gli anni di università e i libri occorsi per imparare ciò che ti sta dicendo?
          Quando aumenti il numero di copie digitali vai a
          sommare un numero molto piccolo al costo
          iniziale.Ponilo pure pari a zero, tanto non cambia nulla.
          la funzione, o serie, in questione è,
          detto Cp il costo di produzione, Cc il costo di
          copia e n il numero delle
          copie,

          (Cp + n*Cc)/n

          la serie tende a zero nel nostro caso (Cc è di
          sicuro inferiore ad 1, euro, in questo
          caso).

          semplice matematica.Semplice conto senza l'oste.
          Giusto o sbagliato, secondo il principio che
          credo regoli i costi di un bene questa è la
          formula.

          Questo è quello che secondo me ti dovrebbe dare
          il diritto di usufruire di beni digitali solo
          gratuitamente. giusto o sbagliato che sia, la
          matematica dice
          questo.La matematica è solo uno strumento, come il martello: può piantare chiodi o pestare unghie.
          Un supporto fisico può essere numerato
          "fisicamente" con metodi più difficilmente
          riproducibili o aggirabili, allora una copia è
          distinguibile dall'altra, per cui ha qualcosa di
          particolare che la rende più "MIA" o
          riconducibile ad un mio acquisto di un'altra per
          cui ha un prezzo che va pagato, tra cui la
          costruzione del supporto, del packaging, la
          stampa, l'inserimento dei dati, i servizi di
          trasporto tra magazzini e negozi, l'addetto alla
          vendita. Cosa paghi in fondo? il tecnico del
          sito? l'assistenza clienti? magari, ma quando
          spalmi il costo su letteralmente infinite
          copie... non ha più senso pagare più di
          un'offerta simbolica, magari non proprio
          zero.

          E' già tanto che si paghi per giocare o per avere
          una copia personale senza passare per il rip dal
          proprio originale... pagare per poter scaricare
          un file che si cancella o è inaccessibile dopo 2
          giorni?
          nahPaghi un servizio, punto.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Jacopo Monegato

            Certo, ha senso pagare perché mi vado a
            prendere

            un pezzo di plastica con dei dati
            all'interno,

            che ha avuto un costo ben più alto della sola

            energia elettrica per essere

            prodotto.



            segui questo ragionamento, è totalmente
            logico

            secondo

            me.

            Quindi se vai tu dal medico sei disposto a
            pagare, mentre se viene lui da te non lo
            paghi?Se viene lui da me senza che io l'ho chiamato, non lo pago di sicuro.Lo pago se lo chiamo.Anche per l'idraulico funziona cosi'.Mentre se mi cambio la guarnizione da solo l'idraulico non lo pago proprio.Esattamente come per le copie dei files.



            Il costo di un bene è quello di produzione,
            in

            ogni

            senso.

            Certo, ma il bene non è il contenitore dello
            stesso.Infatti quando compri un libro, o un cd, o un dvd, compri il contenitore.Hai notato che costano tutti uguale?
            Quindi se vai da un medico per un consulto, la
            prestazione dovrebbe essere gratuita se quel
            medico ha già fornito la stessa consulenza ad un
            precedente paziente?Molti medici fanno consulti gratuiti, e si fanno pagare per le visite.Io pure fornisco consulenze gratuite soprattutto se riguardano cose che ho gia' fatto.Poi se vuoi l'implementazione, la paghi.Se invece sei in grado di implementare da solo, buon per te.

            Nel caso di un bene digitale, il suo costo di

            copia è tendente a zero... più o meno
            l'energia

            elettrica utilizzata in quel minuto...
            facciamo

            qualche centesimo, a meno che tu non ti
            compri
            un

            computer solo per copiare un

            file...

            Poni pure il costo della copia pari a zero. Cosa
            cambia? Paghi il costo di produzione del
            contenuto più il lecito guadagno di chi l'ha
            prodotto? Paghi il film 100 milioni di euro, ad
            esempio?

            Quando vai dal medico per il consulto, ti mette
            in conto gli anni di università e i libri occorsi
            per imparare ciò che ti sta
            dicendo?Il medico ha un tariffario, noto a priori.Se deve fare qualcosa di specifico, tipo il dentista, mi fa un preventivo prima.Io valuto il preventivo, mi frega niente degli anni di universita'.Se mi costa meno andare a fare la protesi in ungheria, volo compreso, vado in ungheria. E infatti i dentisti hanno calato i prezzi e fatto campagne pubblicitarie del tipo "non andare in ungheria che da noi costa meno"
            Semplice conto senza l'oste.Tanto per l'oste il suo vino e' sempre il migliore, quindi e' inattendibile.
        • p4bl0 scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: Jacopo Monegato
          Certo, ha senso pagare perché mi vado a prendere
          un pezzo di plastica con dei dati all'interno,
          che ha avuto un costo ben più alto della sola
          energia elettrica per essere
          prodotto.

          segui questo ragionamento, è totalmente logico
          secondo
          me.

          Il costo di un bene è quello di produzione, in
          ogni
          senso.

          Ne produco una copia, il costo per ogni copia è
          uguale al costo di produzione più il costo della
          copia diviso due (abbiamo due copie uguali della
          stessa
          cosa)

          Nel caso di un bene digitale, il suo costo di
          copia è tendente a zero... più o meno l'energia
          elettrica utilizzata in quel minuto... facciamo
          qualche centesimo, a meno che tu non ti compri un
          computer solo per copiare un
          file...

          Quando aumenti il numero di copie digitali vai a
          sommare un numero molto piccolo al costo
          iniziale.

          la funzione, o serie, in questione è,
          detto Cp il costo di produzione, Cc il costo di
          copia e n il numero delle
          copie,

          (Cp + n*Cc)/n

          la serie tende a zero nel nostro caso (Cc è di
          sicuro inferiore ad 1, euro, in questo
          caso).

          semplice matematica.se proprio vogliamo essere precisi oltre a Cp ci possiamo aggiungere anche il Lg (legittimo guadagno), che a caso ma non troppo si può stimare nel 30%, e possiamo limitare la n al numero stimato di acquirenti (diciamo 10 milioni? - questo è un po' più a caso del 30% di prima, e comunque ogni serie ha il suo pubblico)in più ci si può aggiungere il costo dell'intermediario (un altro 30%?)però se vogliamo proprio esagerare col costo di copia lo possiamo considerare 1 centesimoquindi (Cp*1.3 + 10000000*Cc)*1.3/10000000=(Cp*1.69 + 130000)/10000000in tutto questo il rischio d'impresa sta nello stimare correttamente nse prendiamo anche un esempio, il primo che trovo, The Pacific (200 milioni per 10 puntate, quindi 20 milioni a puntata) si può anche arrivare a qualche numero in più(20M*1.69+130000)/10M (sempre assumendo i 10M di acquirenti)ne esce 3.40$ circa a puntata.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Non ha senso.
        - Scritto da: Dottor StranamoreNon posso dire che sia un piacere risentirti, comunque bentornato
        Cioè se hai la rottura di scatole di riportare il
        DVD allora vale la pena
        pagare?Il dvd è un oggetto fisico, si può noleggiare. Infatti, finchè lo tieni tu, altri non potranno usarl, e tu paghi per compensare questo disagio.Non si può noleggiare ciò che può essere duplicato, perchè tu puoi tenerlo anche anni: è solo una copia, l'originale ce l'ha ancora l'altro. Quindi non ha senso pagare.
        Quello che vedi non è aria, è costato per farlo e
        devono guadagnarci. Dove sta scritto? Nessuno ha il diritto di guadagnare per forza.
        Se vuoi il file per sempre
        costa di più, mi sembra un concetto comprensibile
        anche per molti di
        voi.Allora mi accontento di una copia del file; realizzarla non costa nulla. L'originale te lo puoi tenere.

        Questa di Apple è una scelta che va contro i
        clientiCome tutte le scelte di apple, del resto.
        , anche fossero una minoranza era meglio
        avere la possibilità di
        noleggiarlo.E allora non usare sistemi di Apple. Se vuoi noleggiare, vai da Blockbuster.... oops, dimenticavo, è fallito.
        • Darwin scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: uno qualsiasi
          E allora non usare sistemi di Apple. Se vuoi
          noleggiare, vai da Blockbuster.... oops,
          dimenticavo, è
          fallito.Ci sono sempre i noleggi via torrent.Quelli non falliscono mai :D
          • Pietro scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: Darwin
            - Scritto da: uno qualsiasi

            E allora non usare sistemi di Apple. Se vuoi

            noleggiare, vai da Blockbuster.... oops,

            dimenticavo, è

            fallito.
            Ci sono sempre i noleggi via torrent.
            Quelli non falliscono mai :Dfalliranno quando non ci saranno più film nuovi da "noleggiare"
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Non ha senso.

            falliranno quando non ci saranno più film nuovi
            da
            "noleggiare"Fino ad allora, ce li godremo.Tu invece non te li godi nemmeno adesso, se non paghi.
          • panda rossa scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: Pietro
            - Scritto da: Darwin

            - Scritto da: uno qualsiasi


            E allora non usare sistemi di Apple. Se
            vuoi


            noleggiare, vai da Blockbuster.... oops,


            dimenticavo, è


            fallito.

            Ci sono sempre i noleggi via torrent.

            Quelli non falliscono mai :D

            falliranno quando non ci saranno più film nuovi
            da
            "noleggiare"Mi porro' il problema quando avro' noleggiato tutti i film che ci sono adesso.Ho fatto un calcolo molto spannometrico e il risultato e' che non credo proprio di riuscire a noleggiarli tutti.Comunque tra 100 anni ne riparliamo.
        • lmnl scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Il dvd è un oggetto fisico, si può noleggiare.
          Infatti, finchè lo tieni tu, altri non potranno
          usarl, e tu paghi per compensare questo
          disagio....interessante... quindi domandiamoci perché dopo averlo noleggiato tot volte (tot = costo del film in vendita / costo di un noleggio) non lo danno gratis? Oppure perché, anche se ci sono molte copie disponibili in una videoteca che non saranno "usate" tutte contemporaneamente, non lo si può avere gratis (nessun disagio da compensare)...Forse si paga altro, sia nel caso digitale che in quello reale.

          Quello che vedi non è aria, è costato per
          farlo
          e

          devono guadagnarci.

          Dove sta scritto? Nessuno ha il diritto di
          guadagnare per
          forza.Bella la gioventù di oggi: i propri diritti sono inalienabili anche se non sono affatto diritti; i propri doveri non esistono; i diritti altrui valgono solo se non danno fastidio. Povera Itaglia.
          Allora mi accontento di una copia del file;
          realizzarla non costa nulla. Si parla sempre di infinite copie a costo zero. Ma realizzare l'originale costa o no?
          L'originale te lo
          puoi
          tenere.Ti auguro un mondo senza più originali. Spero non sia il mio, però.
      • krane scrive:
        Re: Non ha senso.
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        - Scritto da: Jacopo Monegato

        Non ha senso noleggiare un file astratto in

        una nuvola astratta... mica è un dvd che ce

        l'hai e lo riporti indietro... è come

        prendere una manata d'aria, mettertela in

        mano e farti dare dei soldi.
        Cioè se hai la rottura di scatole di riportare il
        DVD allora vale la pena pagare?
        Quello che vedi non è aria, è costato per farlo e
        devono guadagnarci. Se vuoi il file per sempre
        costa di più, mi sembra un concetto comprensibile
        anche per molti di voi.Ma non dimentichiamo i concetti base di economia: la disponibilita' del prodotto quanto questa influenza il prezzo ed il mercato.
        Questa di Apple è una scelta che va contro i
        clienti, anche fossero una minoranza era meglio
        avere la possibilità di noleggiarlo.
    • pietro scrive:
      Re: Non ha senso.
      - Scritto da: Jacopo Monegato
      Non ha senso noleggiare un file astratto in una
      nuvola astratta... mica è un dvd che ce l'hai e
      lo riporti indietro... è come prendere una manata
      d'aria, mettertela in mano e farti dare dei
      soldi. Poi dopo che hai insipirato ed espirato un
      paio di volte riprendersi la manata
      d'aria....quello che non ha senso è conservare un film che uno lo ha già visto, non è una canzone che risenti più volte, una volta visto un film non lo rivedrai mai più, rivederlo ancora e ancora è qualcosa di patologico oltre a uno spreco di ore di ore di vita.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Non ha senso.
        - Scritto da: pietro
        - Scritto da: Jacopo Monegato

        Non ha senso noleggiare un file astratto in
        una

        nuvola astratta... mica è un dvd che ce
        l'hai
        e

        lo riporti indietro... è come prendere una
        manata

        d'aria, mettertela in mano e farti dare dei

        soldi. Poi dopo che hai insipirato ed
        espirato
        un

        paio di volte riprendersi la manata

        d'aria....

        quello che non ha senso è conservare un film che
        uno lo ha già visto, non è una canzone che
        risenti più volte, una volta visto un film non lo
        rivedrai mai piùIo me li rivedo, i film che mi piacciono. Come mi rileggo i libri che mi sono piaciuti.
        , rivederlo ancora e ancora è
        qualcosa di patologico oltre a uno spreco di ore
        di ore di
        vita.L'unica cosa patologica, qui, sono le tue trollate.Comunque, poco importa: il videonoleggio è morto, chi ci aveva investito si troverà con un pugno di mosche. E se a te piaceva noleggiare, peggio per te.
      • panda rossa scrive:
        Re: Non ha senso.
        - Scritto da: pietro
        quello che non ha senso è conservare un film che
        uno lo ha già visto, non è una canzone che
        risenti più volte, una volta visto un film non lo
        rivedrai mai più, rivederlo ancora e ancora è
        qualcosa di patologico oltre a uno spreco di ore
        di ore di
        vita.Pensa che c'e' gente che tutti gli anni a natale va a rivedersi il cinepanettone.
      • Funz scrive:
        Re: Non ha senso.
        - Scritto da: pietro
        quello che non ha senso è conservare un film che
        uno lo ha già visto, non è una canzone che
        risenti più volte, una volta visto un film non lo
        rivedrai mai più, rivederlo ancora e ancora è
        qualcosa di patologico oltre a uno spreco di ore
        di ore di
        vita.Te non hai dei bambini :DE poi ognuno ha qualche film che ha già visto più volte e se lo rivede sempre con piacere. Vedi la RAI come sopravvive da fine maggio a inizio ottobre :p
        • pietro scrive:
          Re: Non ha senso.
          - Scritto da: Funz
          - Scritto da: pietro


          quello che non ha senso è conservare un film
          che

          uno lo ha già visto, non è una canzone che

          risenti più volte, una volta visto un film
          non
          lo

          rivedrai mai più, rivederlo ancora e ancora è

          qualcosa di patologico oltre a uno spreco di
          ore

          di ore di

          vita.

          Te non hai dei bambini :D
          E poi ognuno ha qualche film che ha già visto più
          volte e se lo rivede sempre con piacere. Vedi la
          RAI come sopravvive da fine maggio a inizio
          ottobre
          :pl'esempio della RAI te lo potevi risparmiare, le repliche le evito ovviamente, la rai in quel periodo non la guardo mai.Ho altro da fare nella vita, è già così breve.
          • Funz scrive:
            Re: Non ha senso.
            - Scritto da: pietro

            Te non hai dei bambini :D

            E poi ognuno ha qualche film che ha già
            visto
            più

            volte e se lo rivede sempre con piacere.
            Vedi
            la

            RAI come sopravvive da fine maggio a inizio

            ottobre

            :p

            l'esempio della RAI te lo potevi risparmiare, le
            repliche le evito ovviamente, la rai in quel
            periodo non la guardo
            mai.
            Ho altro da fare nella vita, è già così breve.Però il canone lo paghi(amo) comunque, anche se la TV non la guardi(amo).
Chiudi i commenti