Samsung: nessuna contromisura anti-Apple in Corea

Nessuna richiesta di blocco delle importazioni dei melafonini nel suo paese d'origine. Questione di immagine

Roma – Samsung ha dichiarato che in Corea del Sud non chiederà il blocco delle importazioni di iPhone 4S .

Il paese d’origine di Samsung è solo uno dei fronti sui quali l’azienda è contrapposta a Apple per questioni brevettuali : una strategia opposta, per esempio, la coreana l’ha adottata in Italia, Francia e Australia, dove ha provato (con scarso successo) a chiedere il bando dei dispositivi con la Mela per violazione di sue tecnologie legate al wireless.

Maggior successo con le ingiunzioni preliminari l’ha avuto invece Apple, che ha bloccato la distribuzione di Samsung Galaxy Tab sia in Germania che in Australia.

Il cambio di strategia della coreana, tuttavia, non sarebbe stato dettato dall’avversa fortuna, ma da questioni di immagine: Samsung teme che una politica aggressiva possa essere mal interpretata dal pubblico, finendo per comportare una svalutazione del suo marchio nel Paese .

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • pic scrive:
    SIM virtuale
    <i
    SIM "virtuale". Una SIM integrata nell'hardware, impossibile da rimuovere, che consentirebbe di cambiare a piacimento il carrier telefonico del melafonino </i
    Che idea idiota. Sará piú facile cambiare contratto. Ma quando c'é un operatore che fa pagare di piú l'uso durante le ore d'ufficio e uno che fa pagare di piú l'uso durante il resto del giorno e vuoi tenere piú contratti come fai ?Quando ti sposti spesso per lavoro e hai SIM diverse per paesi diversi perché non vuoi pagare il roaming come fai ?
    • gigi scrive:
      Re: SIM virtuale
      se ci fosse la possibilità di memorizzare i dati di piu' sim e passare da una all'altra via software sarebbe piu comodo... ma ovviamente SE fosse così...
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: SIM virtuale
        - Scritto da: gigi
        se ci fosse la possibilità di memorizzare i dati
        di piu' sim e passare da una all'altra via
        software sarebbe piu comodo... ma ovviamente SE
        fosse
        così...Beh, se non fosse possibile fare ALMENO questo direi che il brevetto di Apple servirebbe solo a risparmiare spazio all'interno del telefono!
      • pic scrive:
        Re: SIM virtuale
        C'é sempre un SE.Conta che Apple pensa in termini di mercato americano. Pochissimi operatori che coprono un'area molto vasta.
  • mmmm scrive:
    rompe il cell
    e quando si rompe il cell o semplicemente lo vuoi anche solo momentaneamente cambiare devi andare dall'operatore per farti combiare i codici interni della sim di entrambi i cell. Bella comodità non avere la sim...
  • prova123 scrive:
    Se sino ad oggi ...
    avessimo avuto la SIM integrata Apple avrebbe detto: con la SIM estraibile ognuno è libero di usare la SIM che vuole... pensa differente. Adesso propone la SIM integrata come un'evoluzione ... passiamo da un sistema flessibile ad uno ingessato ... siccome non mi è chiaro il giudizio è totalmente negativo, anche solo perchè non capisco dove voglia andare a parare ... i soliti avanzi di tecnologia ...
    • aphex twin scrive:
      Re: Se sino ad oggi ...
      Se ... se ... se ... :-o noia mortale
      • Funz scrive:
        Re: Se sino ad oggi ...
        - Scritto da: aphex twin
        Se ... se ... se ...E' palese che ha ragione, Apple è sempre passata dall'aperto al chiuso e non viceversa. Siete solo voi che non vi arrendete all'evidenza.
  • la redazion si riserva di cancellare scrive:
    Brevettalo brevettalo
    Tanto chi te lo caga :DCol brevetto possiamo stare più tranquilli che questa idea non verrà copiata... preferisco restare con una tradizionale SIM senza troppi sbattimenti di palle.
Chiudi i commenti