Samsung, nuovo blocco in Europa

Dopo la decisione tedesca, poi rettificata, anche l'Olanda blocca prodotti sudcoreani perché troppo simili a quelli con la Mela: stavolta è il turno degli smartphone
Dopo la decisione tedesca, poi rettificata, anche l'Olanda blocca prodotti sudcoreani perché troppo simili a quelli con la Mela: stavolta è il turno degli smartphone

Una corte olandese ha disposto un’ingiunzione preliminare contro le vendite di Samsung in seguito alla richiesta di Apple: ad essere bloccati in questo caso, tuttavia, non sarebbero, come nella decisione tedesca poi in parte limitata , i tablet, ma la linea di smartphone Galaxy: Galaxy S, Galaxy S II e i dispositivi Ace .

In base alla decisione preliminare del giudice, la sudcoreana ha 7 settimane per interrompere le vendite degli smartphone oggetto del contendere fino alla conclusione del processo. La misura potrebbe trovare applicazione in 32 paesi europei , tutti quelli, cioè, in cui è valida la proprietà intellettuale coinvolta.

Perno della questione, stavolta, non è il design dei dispositivi, ma la supposta violazione del brevetto rivendicato da Apple e relativo ad un’applicazione software per la gestione fotografica .

Come nel caso dell’accusa relativa a Samsung Galaxy Tab, tuttavia, anche in questo Apple porta accuse di eccessiva somiglianza dei prodotti della sudcoreana con il design dei propri: e come nel caso delle prove sottoposte in Olanda per il tablet, sembra esser caduta nella tentazione di modificare sottilmente le immagini per suggerire una somiglianza maggiore a quella reale .

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti