Samsung pronta con un 3G entry-level

I telefonini di terza generazione devono essere per tutte le tasche. Il produttore coreano vuole dimostrarlo con il nuovo Z170

Roma – Chi ha detto che un cellulare 3G deve costare un occhio della testa? Sicuramente non la pensa così Samsung , che con il nuovo SGH-Z170 prova a solleticare le brame di chi, pur desiderandone uno, non si è ancora azzardato a mettere mano al portafoglio per acquistare un telefonino UMTS.

Il nuovo Samsung è un terminale Triband piuttosto sottile: le sue dimensioni sono di 117,5×48,5×9,3 e il peso è di 76 grammi.

Il nuovo dispositivo In queste misure trovano spazio il display da 1,8 pollici a 262mila colori da 176×220 pixel, la fotocamera da 1,3 Megapixel, una videocamera VGA per videochiamate, la radio FM, il lettore MP3 e la memoria da 55 MB espandibile con schede microSD.

L’autonomia massima dichiarata per la batteria da 880 mAh fornita in dotazione è di 250 ore in standby e 240 minuti (4 ore) in conversazione. Disponibilità e prezzi non sono ancora stati resi noti, anche se le caratteristiche dell’apparecchio lasciano supporre un livello low-cost che potrebbe 3Gizzare molti utenti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Paolo Turchetti scrive:
    connessione Wipex/Unipex a Gonars
    Sono un'utente di Gonars, che e' stato attivato venerdi 20 luglio.Un complimento ai tecnici installatori, preparati ed attrezzati, che in mezz'ora hanno posizionato l'antenna, steso il cavo e testato il segnale.Dopo mezz'ora, inserita la RJ45 nella scheda del pc, mi sono trovato "scagliato" in rete a 512 kbit/s.Qualcuno potrà sorridere leggendo questa frase, ma per chi e' abituato a una connessione analogica a 56 kbit/s o, come me, a una isdn a 64 kbit/s, vi assicuro che l'emozione e' stata grande.Constatare poi che la banda viene mantenuta durante tutta la sessione, fa un'estremo piacere.La rete non si "siede" mai.Accendere il pc e vedere i vari mail notifier che lampeggiano poi.....Complimenti alla Unipex.
Chiudi i commenti