Samsung svela un modulo DDR5 con interfaccia CXL

Samsung svela un modulo DDR5 con interfaccia CXL

Samsung ha svelato il primo modulo di memoria DDR5 al mondo con interfaccia Compute Express Link (CXL) basata su PCI Express 5.0.
Samsung ha svelato il primo modulo di memoria DDR5 al mondo con interfaccia Compute Express Link (CXL) basata su PCI Express 5.0.

Samsung ha annunciato il primo modulo di memoria DDR5 al mondo con interfaccia CXL (Compute Express Link). Esternamente sembra un'unità SSD, ma in realtà nasconde una DRAM che offre prestazioni più elevate, necessarie per applicazioni intensive nei data center, in particolare gestione dei big data e intelligenza artificiale.

DDR5 con interfaccia CXL

Compute Express Link (CXL) è uno standard open di interconnessione basato sull'interfaccia PCI Express 5.0 che offre una comunicazione ad alta velocità e bassa latenza tra CPU e i dispositivi, espandendo capacità di memoria e larghezza di banda. Samsung non è annoverato tra i fondatori del consorzio (2019), ma ha contribuito allo sviluppo dell'interfaccia attraverso collaborazioni con produttori di chipset e server.

A differenza della tradizionale memoria DDR, che possiede un numero limitato di canali, il modulo DDR5 realizzato da Samsung può superare la capacità di 1 TB, riducendo allo stesso tempo la latenza dovuta al caching. L'azienda coreana ha inoltre integrato diversi controller e sviluppatori tecnologie software come la mappatura della memoria, la conversione dell'interfaccia e la gestione degli errori, che consentiranno alle CPU o alle GPU di riconoscere la memoria basata su CXL e utilizzarla come memoria principale.

Samsung DDR5 CXL

Il nuovo modulo è stato già convalidato sulle piattaforme server di nuova generazione prodotte da Intel (Sapphire Rapids). Samsung ha inoltre avviato collaborazioni con provider cloud in tutto il mondo. Al momento non sono noti disponibilità e prezzi.

Fonte: Samsung
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

13 05 2021
Link copiato negli appunti