Sapiens, un applications launchers intelligente

di C.F. Follis (Norisberghen.it) - Una soluzione di eccellenza che potrebbe facilmente diventare uno strumento di assoluta centralità per un Apple D-User, un utente che vive le tecnologie Apple dall'ottica delle disabilità

Roma – Per tutti, ma ancor più per un D-user, un buon applications launchers integrerebbe la funzione del Dock Apple. Quest’ultimo è, a parer mio, uno degli elementi principali che hanno scritto il successo di OS X. Tuttavia il Dock di OS X ha sempre sofferto di una sua rigidità, non si è mai evoluto sino ad ora sebbene, mancando poco al rilascio di Leopard, avremo presto un Dock potenziato tramite gli Stacks.

In questa realtà trovano posto soluzioni di terze parti che interpretano a modo loro il lancio delle applicazioni congiuntamente alla gestione dell’operatività che l’azione richiede. Donelleschi ci offre quindi uno strumento che è recente, ma dotato di caratteristiche estremamente interessanti: Sapiens .

Icona e slogan di Sapiens

Questo articolo va certamente ad integrare lo ” Speciale Donelleschi – Poker di Utility con asso di Ram Disk Creator ” che era stato scritto per offrire una panoramica generale sulla produzione. Giungiamo ora a Sapiens.

Il principio di Sapiens come applications launchers
Se il Dock di Apple è un applications launchers “statico” con un ruolo prettamente da contenitore di applicazioni, Sapiens è invece un applications launchers “dinamico”, intelligente quindi autoadattativo, anche con la funzione di esploratore nel panorama delle applicazioni installate.
Se il Dock di Apple è oltre che statico anche “ancorato” perché vincolato al lato prescelto del monitor, Sapiens è intelligentemente “vagabondo”: si trova là dove voi lo richiamate, dove vi trovate con il mouse. Questa peculiarità è utile a tutti, per il D-User è molto di più: significa risparmiare molta strada per lanciare l’applicazione desiderata, strada che si traduce in gravosa fatica.
Sapiens si presenta come un’area circolare all’interno della quale si ritrovano le applicazioni più utilizzate: ma non anticipiamo i dettagli. Il suo aspetto è quello mostrato nell’immagine che segue.

Partiamo dalle Preferenze
Notate come nella parte bassa sul bordo dell’immagine precedente vi sia l’icona delle Preferenze. Quello è l’unico punto di accesso per giungere ai sette pannelli che esamineremo ora.

Sapiens - Pannello preferenze Foundation

Potete clickare per ingrandire l’immagine.

Il primo pannello è pre configurato in maniera tale che, salvo vostre personali scelte, andrà bene così come lo troverete di default. Interessante ed utile è poter fare il reload delle applicazioni.

Sapiens - Pannello preferenze Activation

Potete clickare per ingrandire l’immagine.

Il secondo pannello è invece preposto a definire quali modalità operative attiveranno Sapiens con l’aggiunta di un check che consentirà o meno l’apparizione dell’icona nel Dock Apple.
L’applicazione utility che stiamo esaminando ha un nome importante che ricorda l’intelligenza e l’evoluzionismo. Bene, in questo pannello Donelleschi ha concentrato criteri di Usabilita, Flessibilità ed Integrazione dimostrando di essere sapiens.
Certamente sarà il pannello più amato dal D-User, se si fosse solamente puntato all’effetto scenico sicuramente sarebbero mancate le diverse opzioni da tastiera che renderanno fruibile l’applicazione a molti D-User. Io, spastico e distonico, ho provato ad attivare Sapiens tramite mouse (trackball), ma non mi è stato possibile nemmeno una volta per l’irregolarità dei movimenti. Mi è bastato però impostare F13 per agire senza fatica, rapidamente ed in completa autonomia.
Per chi usa il mouse è possibile gestire delle impostazioni specifiche in base a talune applicazioni attive ed evitare così possibili conflitti.

Sapiens - Pannello preferenze Activation advanced

Potete clickare per ingrandire l’immagine.

Sapiens - Pannello preferenze Layout

Potete clickare per ingrandire l’immagine.

Questo pannello gestisce semplicemente l’aspetto di Sapiens.

Sapiens - Pannello preferenze Brain

Potete clickare per ingrandire l’immagine.

Questo pannello vi mostra invece il grado di apprendimento che Sapiens ha raggiunto in base all’utilizzo che ne avete già fatto.

Sapiens - Pannello preferenze Other

Potete clickare per ingrandire l’immagine.

Questo pannello è invece dedicato alle varie necessità che l’utente può avere nei confronti dell’utility o, ad esempio, di un tutorial introduttivo.

Sapiens - Pannello preferenze Register

Potete clickare per ingrandire l’immagine.

Infine c’è il pannello di registrazione del software.
Sapiens è un “Applications Gate”, una porta per giungere all’applicativo desiderato oltre a quelli identificati come abituali dalla capacità del sistema di capire le vostre abitudini. Se Sapiens non mostra l’icona di ciò che desiderate dovete semplicemente digitare le prime lettere del nome per veder comparire le varie possibilità inclusa quella desiderata. L’immagine che segue mostra come digitando “te” si richiami già TextEdit.

Una funzione estremamente interessante è quella che permette di trascinare un file, esempio un.tiff, nell’area di Sapiens per scoprire quali applicazioni, anche non precedentemente richiamate in Sapiens, possono aprire quel dato tipo di file.

Un’altra magnificenza di Sapiens e la possibilità di digitare due o tre lettere per ottenere una preselezione che punta all’applicazione desiderata, spostandosi anche da una all’altra attraverso i tasti freccia, e lanciarla premendo enter.

Sogni nel cassetto per Sapiens…
Non vi sono sogni da D-User perché ritengo che il programma abbia previsto tutto ciò che c’era da prevedere. Quanto meno per me e per come un Disabile motorio utilizza il software.

C’è invece la speranza di un gemellaggio, di una forte interazione o di una fusione con DockFuns! L’idea all’incirca sarebbe questa.

Rendere disponibile una colonna laterale che potrebbe includere le funzionalità di DockFuns! o più semplicemente essere un dock alla Apple che però si auto genera in base alle applicazioni installate e, magari, divisibile in aree per generare raggruppamenti logici.
Quello che oggi è un “Applications Gate” potrebbe diventare una reale alternativa al Dock Apple che potrebbe essere mantenuto nascosto e richiamato solo all’occorrenza.
Qualora si dovesse avere l’integrazione delle funzionalità di DockFuns! non dovrebbe comunque mancare un’area di “Dock App DB” destinata come si diceva al censimento delle applicazioni che verrebbero ordinate di default in ordine alfabetico con icone non inferiori ai 48 x 48 pixel. Le dimensioni non sarebbero un problema realizzando una colonne scorrevole tramite bottoni e frecce da tastiera.

In questa sorta di Dock Sapiente dovrebbe anche essere possibile trascinare e rimuovere una Cartella senza che vi siano limitazioni di aree suddivise per Applicazioni e Cartelle.

Tornando invece a ciò che Sapiens è già io implementerei solo una funzione che inserisca le icone delle applicazioni in uso nell’immediato, senza dover attendere che il sistema di apprendimento faccia il suo lavoro nei giorni. Questo anche in considerazione che molti Mac non si spengono ma vanno solo in Stop lasciando molte applicazioni aperte.
Se la funzione c’è già non l’ho identificata. Questa per molti D-User equivarrebbe alla più scomoda e limitata combinazione Mele+Tab o, per chi usa solo un dito ed i Tasti Singoli, la più lunga Mela+Tab+Tab.

In conclusione
Sapiens è una soluzione d’eccellenza che può diventare ciò che ho proposto. Non dimentichiamo che le utility si chiamano così per la loro utilità, ma dovrebbero essere sempre più integrate anche per non mettere in minoranza le Applicazioni di “produttività”.

Sapiens potrebbe essere il primo passo verso un DockFans! Pro anche in vista dei nuovi strumenti che ci proporrà l’OS X 10.5 Leopard.

Carlo Filippo Follis
Norisberghen.it
Progetto ” Apple D-User

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Yaccoubi Ali scrive:
    Explorer
    nessuno
  • Michele Bordin scrive:
    Cambiare in meglio?!?
    c'è da dire prima di tutto che cambiare ogni tanto la grafica del programma è una nota positiva, ma dov'è finita quella piccola icona quadrata che ti viene fuori automaticamente sull'explorer 6 quando ti posizioni col cursore sopra un'immagine per poterla salvare rapidamente?? HELP
  • D.C. scrive:
    Controllo WGA ancora attivo!!!
    Provato a scaricar giusto per curiosità; dal sito italiano di microsoft risulta ancora necessario eseguire il "genuine test"!Personalmente non sarei mai tornato indietro: firefox è meraviglioso! Volovo solo "vedere per credere"...microsoft che lascia "libera" una sua creatura?!?!? Naaaa :D
    • Cavallo GolOso scrive:
      Re: Controllo WGA ancora attivo!!!
      - Scritto da: D.C.
      Provato a scaricar giusto per curiosità; dal sito
      italiano di microsoft risulta ancora necessario
      eseguire il "genuine
      test"!
      Personalmente non sarei mai tornato indietro:
      firefox è meraviglioso! Volovo solo "vedere per
      credere"...microsoft che lascia "libera" una sua
      creatura?!?!? Naaaa
      :Dil download è senza WGA.resta da vedere, come dicono in giro, se chi ha winxp non originale, dopo aver scaricato IE7 può installarlo (anche dopo la installazione c'è un controllo wga: lo so bene perchè ne ho installato uno ad un amico di notte senza adsl... e avrei dovuto TELEFONARE in m$ , anche se pensavo "tutto a posto, glielo scarico io dalla mia adsl e poi glielo porto!!!" ... mah!! :)Le mie prove sono solo su originali e PRIMA che cambiasse questa cosa. Qualcuno con XP pirata potrebbe dirci come è andata la cosa dopo il download.
      • dreaddolo scrive:
        Re: Controllo WGA ancora attivo!!!
        io ho xp originale... mi dispiace...
      • salva49 scrive:
        Re: Controllo WGA ancora attivo!!!
        dopo il download, lo lanci ma non succede niente, sta anche tre ore a girare ma non lo installa
        • fiii scrive:
          Re: Controllo WGA ancora attivo!!!
          - Scritto da: salva49
          dopo il download, lo lanci ma non succede niente,
          sta anche tre ore a girare ma non lo
          installa Quindi tutto questo... è una balla!!!
  • Salvatore scrive:
    su windows update è stato tolto
    Sul sito di windows update, internet explorer 7 è stato, credo momentaneamente, eliminato e la versione italiana senza wga non ancora rilasciata
  • Pier scrive:
    Solo per battere Firefox!
    Avendo Windows originale ho installato explorer 7 da subito e devo dire che mi ci trovo bene.Quelli della Microsoft, si saranno accorti che Firefox avanzava di molto ultimamente, strano...come dice l'articolo, nei paesi dell'est dove la pirateria è alta, Firefox ha preso molto piede, non saranno correlati i due fattori per carità, ma...strano!Allora, meglio togliere i lucchetti a explorer, ci sono arrivati tardi, ma ci sono arrivati!
  • ghgh scrive:
    Se la possono tenere
    quella accozzaglia di codici che funziona peggio di ogni altro browser che si rispetti come ad esempio Firefox!Arriva tardi e mal configurato IE.Microsoft suca!
  • Banana Joe scrive:
    proteggere l'ecosistema?

    "proteggere seriamente l'intero ecosistema di Windows", estendendo i benefici per la sicurezza di IE7 a tutti gli utenti di Windows XP.LOL questa e' la minchiata dell'anno!Non possono buttar via risorse a mantenere due browsers di cui almeno uno, IE6, e' un accrocchio di codice che non sanno neanche loro come funziona.Non possono permettere che firefox e opera offrano soluzioni superiori sotto due aspetti diversi da installare a chi e' rimasto sotto ie6. Senza contare che tra tutti i browser provati ultimamente, konqueror, firefox e mozilla, safari, opera, ie6 e 7, l'unico con l'interfaccia marcatamente diversa (e a mio avviso inusabile) e' proprio ie7.
  • Darkamex scrive:
    Quanti windows originali?
    Se volevate sapere il numero di windows XP/Vista originali sparsi per il mondo bastava vedere nelle statistiche il numero di IE7... pochi... molto pochi...Si sono accorti di un'errore di marketing madornale... :-)
  • BuDuS scrive:
    Perché dovrebbero avere paura ?
    Ma per quale motivo dovrebbero avere paura di FirefoZ quando loro stessi ne hanno fatto una propria versione ?http://www.msfirefox.com
    • bin bill scrive:
      Re: Perché dovrebbero avere paura ?
      ahahahahah grandioso!!(rotfl)"symantec.exe is harming windows. shutdowd in 7 seconds.." :D
    • Hermes73 scrive:
      Re: Perché dovrebbero avere paura ?
      favoloso !!!peccato che lo chiuderanno tempo zero, intanto lo segnalato a tutti gli amici (rotfl)
  • Ricky scrive:
    PEr me se lo possono anche tenere
    COme da oggetto,non ha nulla di cosi' speciale per preferirlo ad altri tipo Opera per dirne uno a caso.E' altresi' vero che MicrosoZ ha provveduto a VINCOLARE molte pagine web alla corretta visualizzazione SOLO con motore di Explorer, gli altri ceffano qualche cosa perche' seguono gli standard...a differenza di qualcuno.Quindi,meno lo si usa e meglio e', se poi proprio non ne puoi fare a meno,che la Micro voglia o non voglia si puo' COMUNQUE installare....quindi non hanno fatto poi nulla di cosi' incredibile rendendolo QUASI libero al download.
    • Federico scrive:
      Re: PEr me se lo possono anche tenere
      Sono pienamente daccordo con te, purtroppo ti devo rispondere in questo modo: hai provato ad aprire con opera il sito della gazzetta!?
  • Luigi C scrive:
    Non serviva a nulla
    hanno capito che non serviva a nulla
  • Wow scrive:
    maaa
    perchè tu fino ad ora hai usato firefox perchè ie era disponibile solo facendo il controllo wga?vorrei farti notare che ci sono decine e decine di motivi per scegliere firefox a qualsiasi altro browser, parlo di ie come di maxthon, opera, parlo dello stesso mozilla e non solo, ma forse a te non interessa, al massimo leggi pi probabilmente
  • Amil Tac scrive:
    Bentornato 1997!!!
    Bentornato 1997!!!
  • FFalTappeto scrive:
    Firefox al tappeto
    ora che IE7 è appetibile anche a chi ha una copia pirata, firefox non ha più ragione di esistere.
  • Risposta alla notizia scrive:
    Ed ora Windows!!
    IE7 diventa "gratuito" perchè MS deve contrastare il mondo OpenSource.Stessa cose deve fare con Windows, per contrastare Linux le prossime distribuzioni Linux. Queste ultime si avvicineranno sempre più all'utente permettendoli di installare e disinstallare programmi, drivers e codec audio/video senza prima effettuare 5 mesi di studi avanzati.
    • Lando G. scrive:
      Re: Ed ora Windows!!
      - Scritto da: Risposta alla notizia
      IE7 diventa "gratuito" perchè MS deve contrastare
      il mondo
      OpenSource.IE è sempre stato gratuito, solo che per scaricarlo dovevi superare il controllo sull'originalità di Windows (controllo che si elude in 2 secondi, se è solo per quello).A parte questo, da utente storico di Firefox, devo dire che sto usando saltuariamente IE7 da qualche mese ed effettivamente come motore di rendering e come velocità sembra migliore di FF, che più avanza di release più diventa lento ed elefantiaco. L'unica cosa che mi tiene ancora legato ad FF è la migliore (IMHO) interfaccia utente e i componenti aggiuntivi, comunque IE7 con IEpro è veramente valido.
      • Msdead scrive:
        Re: Ed ora Windows!!
        Aspetta e spera che Windows venga liberato...per contrastare linux, Microsoft dovrebbe davvero liberare e aprire Windows, dopo sarebbe praticamente impossibile per linux vivere.Windows è e rimane ancora il più usato sistema operativo e quindi se venisse aperto ci sarebbe maggiore interoperabilità fra i software,migliore compatibilità e moltissimi altri vantaggi (fra cui una sorpresa dell'UE XD!).Con la popolarità che ha, se venisse aperto davvero Windows farebbe fuori senza alcun problema il suo rivale Linux, la gente poi sceglierà chi dei due usare e di sicuro Win sarebbe senz'altro migliorato.Secondo me ci si guadagna e basta ad aprire i software in opensource, specie se questi sono usati da moltissimi utenti, il problema è il guadagno, stabilire come ricavare introiti ecc.
        • Di ME scrive:
          Re: Ed ora Windows!!
          Se windows venisse aperto, gli amanti dello sviluppo opensource, stamperebbero il codice sorgente su lunghi rotoli di carta per pulircisi il c... dopo essere andati in bagno, in quanto il codice sorgente di windows e' talmente una porcata che si fa prima a riscrivere da 0 che a metterlo a posto.
          • jggj scrive:
            Re: Ed ora Windows!!
            ovviamente tu lo conosci tutto a memoria il sorgente di windows vero?no perché il kernel di windows (quello nt ovvio) viene ritenuto uno dei migliori kernel nella storia dell'informatica da chiunque l'abbia studiato (quindi non gli utenti linux)forse non hai mai visto il sorgente di linux mi sa se parli di porcate, dagli un occhiata va, poi dai un occhiata a quello di windows, ti renderai conto della differenza(nel sorgente di windows per ogni riga di codice ce ne sono 10 di commenti che spiegano tutto quanto, su linux non c'è manco un commento ed il codice viene scritto di proposito incomprensibile, così chi ci lavora può fare scena con gli amici)
          • Risposta alla notizia scrive:
            Re: Ed ora Windows!!
            non ho mai visto ne uno ne l'altro ma penso che non ci sia un "migliore" bensì opportunità di sviluppo da entrambi i latil'importante è rendere tutto opensource!
    • Hermes73 scrive:
      Re: Ed ora Windows!!
      windows e' gia praticamente gratuito, visto la diffusione e la facilita' di installazzione delle copie pirata. credo, anche da articoli precedenti che ormai il core business dei sistemi operativi di microsoft venga dalle licenze acquistate dalle aziende e non dalle versioni oem, da cui incassano pochi spiccioli per copia. (lo so gli spiccioli possono diventare milioni)se e' vero che ha venduto piu' office che vista retail, dovrebbero rilasciare la versione base di vista gratuita per i soli utenti domestici e/o magari xp home. allora si che la concorrenza sarebbe davvero al tappeto. imho ovvio
  • f0ster scrive:
    solo in eng..
    come da oggetto, il download e l'install senza wga avviene solo se si sceglie la lingua ENG
  • taita76 scrive:
    siamo sicuri?
    Appena letta questa notizia sono andato sul sito Microsoft e ho provato a scaricare l'IE7 ma la prima cosa che chiede è di installare il Windows Genuine Advantage mi sembra una bufala.
  • Bellalì scrive:
    Non è la paura di Firefox a far "90"...
    ...ma di Google. Gli zuzzerelloni di Mountain View stanno approntando un loro super-browser, ovviamente gratuito, munito di straordinarie (quanto invise da MS -e me-) capacità di indicizzazione dei contenuti "navigati" e dei file del PC host. Quanto alla WGA è ed è sempre stata una ridicola ma fastidiosa pagliacciata. Potevano risparmiar(ce)(se)la.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Non è la paura di Firefox a far "90"...
      contenuto non disponibile
    • VisualC scrive:
      Re: Non è la paura di Firefox a far "90"...
      Google sta già spingendo su Firefox è uno dei maggiori finanziatori di mozilla :D
      • Wow scrive:
        Re: Non è la paura di Firefox a far "90"...
        Purtroppo oserei dire. Dalla prossima versione FF avrà un opzione che permetterà a google di acquisire i dati delle ricerche delle persone e dei siti visitati (come fa ora se non fai logout da gmail e altri servizi google), la prossima mossa quale sarà? Suggerirci direttamente cosa cercare e magari cosa mangiare e quando fare l'amore con la propria compagna? Google mi piaceva, firefox lo adoro, ma amo ancora di più la privacy, se continua così firefox si scontrerà con un muro
  • Busana scrive:
    Ma quale sicurezza...
    Ma dove sta questa sicurezza di IE7 ???Tutti, ma dico proprio tutti, i tentativi di phishing che ho incontrato fino ad oggi non vengono riconosciuti come tali dal magico controllo Micro$oft !!! Provare per credere: io, che normalmente lo tengo disattivato, ogni tanto mi ci diverto a fargli controllare le classiche copie del sito delle poste, o di banca intesa... e non ho mai visto una pagina segnalata come phishing. MAI !!RIDICOLI !!!!! Se uno dovesse fidarsi del browser...Basta usare il buon senso, io non uso nemmeno l'antivirus... giusto un firewall hardware. Dare alla gente questo falso senso di sicurezza è un gravissimo errore !!
    • seiUnPirla scrive:
      Re: Ma quale sicurezza...
      - Scritto da: Busana
      Provare per credere: io,
      che normalmente lo tengo disattivato, ogni tanto
      mi ci diverto a fargli controllare le classiche
      copie del sito delle poste, o di banca intesa...
      e non ho mai visto una pagina segnalata come
      phishing. MAIperchè sei un pirla che lo tiene disabilitato e quindi non lasci aggiornare le sue definizioni. Pirla!
  • codroipo scrive:
    Come se il controllo wga fosse un limite
    ...invalicabile.Certamente è un ostacolo.... per chi non sa usare google forse....
    • BLah scrive:
      Re: Come se il controllo wga fosse un limite
      Abbiamo il mago dei videogames.
      • pappappero pappa scrive:
        Re: Come se il controllo wga fosse un limite
        no, abbiamo un LADRO, nulla di piu'...
        • xxxxxx scrive:
          Re: Come se il controllo wga fosse un limite
          noabbiamo un ROBIN HOOD
        • logan scrive:
          Re: Come se il controllo wga fosse un limite
          Beh, non e' detto che chi vuole superare il WGA sia un ladro.Per esempio una delle ditte che gestisco utilizza il suo gestionale interno tramite una piattaforma web che grazie a internet explorer 7 ha degli applicativi esterni in ajax che su internet explorer 6 girano mal allineati e molto piu' lenti.Abbiamo dovuto installare IE7 a tutte le persone che utilizzano quelle estensioni, ma la politica aziendale e' di non avere accesso libero ad internet.Percui per ogni windows (ORIGINALE) installato sull'azienda avremmo dovuto aprire l'utente ad internet, installare IE7, chiudere l'utente ad internet, e tutto questo per 300 utenti senza poter usare le procedure di installazione centralizzate che utilizziamo di solito, in quanto il WGA ci bloccava il tutto.Beh, basta cambiare una chiave sul registro da remoto per ogni utente prima dell'installazione, ed invece di 300 ore di lavoro, ne sono bastate 8. Un bel risparmio di tempi e spese, ma non grazie a microsoft.Non per difendere chi ha scritto il post, ma a volte certe problematiche sfuggono all'utente comune, ma la gestione di un CED puo' essere molto piu' problematica, moltiplicando il lavoro per il numero di PC.Saluti.
      • codroipo scrive:
        Re: Come se il controllo wga fosse un limite
        - Scritto da: BLah
        Abbiamo il mago dei videogames.Dove?!?Non l'ho visto! :'(
  • Egidio Cuniberti scrive:
    non è mai stato un problema scaricarlo
    non è scaricarlo, ma INSTALLARLO il problema.Bastava scaricarlo dove WGA era stato superato e portarsi via 'sti mega di roba.Poi però ti veniva comunque richiesto di superare il WGA, tanto che se eri offline non potevi installarlo.si o no?Se io quindi ho il pacchetto di IE7 da quella volta e ora provo ad installarlo, che succede?
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: non è mai stato un problema scaricarlo
      contenuto non disponibile
      • nome e cognome scrive:
        Re: non è mai stato un problema scaricarlo
        ma xche invece smettete di fare i barboni e i sistemi operativi li comprate ? o meglio ancora passare al mondo free?
        • unaDuraLezione scrive:
          Re: non è mai stato un problema scaricarlo
          contenuto non disponibile
        • Virgult scrive:
          Re: non è mai stato un problema scaricarlo
          - Scritto da: nome e cognome
          ma xche invece smettete di fare i barboni e i
          sistemi operativi li comprate ?....perchè costano più del PC sul quale li installerei? :-)
          o meglio ancora
          passare al mondo
          free?Già fatto da secoli; la mia Etch ti saluta ;)
  • Pippo Lallo scrive:
    Paura eh!
    Paura eh!"eco[nomia]sistema Microsoft" non "ecosistema Windows"Tra un po' metteranno anche Vista da scaricare sul sito della Microsoft
    • Egidio Cuniberti scrive:
      Re: Paura eh!
      - Scritto da: Pippo Lallo
      Paura eh!
      "eco[nomia]sistema Microsoft" non "ecosistema
      Windows"
      Tra un po' metteranno anche Vista da scaricare
      sul sito della
      Microsoftd'oh... pensavo che si potesse già fare, tanto poi dovevi attivarlo... e invece no! :(
    • davide scrive:
      Re: Paura eh!
      - Scritto da: Pippo Lallo
      Paura eh!
      "eco[nomia]sistema Microsoft" non "ecosistema
      Windows"
      Tra un po' metteranno anche Vista da scaricare
      sul sito della
      Microsoftheheheheh già cmq è troppo tardi io ieri ho formattato e sono migrato su FireFox....si sono mossi troopo lenti questi...
    • MandarX scrive:
      Re: Paura eh!

      Tra un po' metteranno anche Vista da scaricare
      sul sito della
      Microsoftmolto probabile!
  • Abbasso Microsoft scrive:
    C'è ancora la convalida invece
    Provato per curiosità adesso a scaricare la versione italiana e richiede ancora la convalida. :p
    • sleeping scrive:
      Re: C'è ancora la convalida invece
      Forse è solo questione di qualche ora...Penso stiano facendo qualche aggiornamento...
      • sleeping scrive:
        Re: C'è ancora la convalida invece
        Ho controllato: la versione inglese che si trova qua http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=9ae91ebe-3385-447c-8a30-081805b2f90b&displaylang=en si può scaricare senza controllo, mentre quella italiana no. E' solo questione di qualche ora...
        • Egidio Cuniberti scrive:
          Re: C'è ancora la convalida invece
          - Scritto da: sleeping
          Ho controllato: la versione inglese che si trova
          qua
          http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?Fasi, certo, ma dimmi cosa succede se hai GIA' scaricato IE7 da qualche parte superando il WGA e lo installi... non ti chiede COMUNQUE post-installazione di superare il wga? ;)
          • sleeping scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            Adesso sì. Ma dopo questo cambiamento non credo...Altrimenti che senso avrebbe far saltare il controllo quando si scarica per poi farlo quando lo si installa?
          • Busana scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            - Scritto da: sleeping
            Adesso sì. Ma dopo questo cambiamento non credo...
            Altrimenti che senso avrebbe far saltare il
            controllo quando si scarica per poi farlo quando
            lo si installa?Per le versioni vecchie ne dubito... forse WGA dice di si a tutti, ma se sei offline come fa l'installer vecchio a saperlo ?!?
          • The Advange scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            Ma perché perdete tempo?Lsciate proprio perdere IE7 che è un pessimo browser...
          • clic scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            - Scritto da: The Advange
            Ma perché perdete tempo?
            Lsciate proprio perdere IE7 che è un pessimo
            browser...Quoto e non capisco il perché di questo attaccamento a IE... in fondo è un browser e non internet come molti credono :)
          • BLah scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            Si vede che voi ci spippolate solo per le mail e i pornazzi con il browser...! IE è fondamentale per ora, per lavoro, visto che è il più usato.
          • H5N1 scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            E' il più usato dalla PA.Ma non ancora per molto.Credo sia importante, invece, interessarsi di tutto ciò che il panorama offre.IE7 non è poi male: sono stati fatti grandi passi verso gli standard CSS e HTML, il livello di sicurezza è ora accettabile e finalmente è presente la navigazione a schede.Sarò soddisfatto quando si avrà la possibilità di sviluppare plugins senza utilizzare controlli activeX...
          • VisualC scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            Il problema? è il browser più usato dagli utonti, e siccome ci sono più utonti che esperti...Firefox è pensato soprattutto per chi il web non lo vive passivamente, ma ci lavora e naviga davvero.Firebug, webdeveloper bar ecc.. fanno di Firefox il miglior strumento in assoluto per chi sviluppa.Purtroppo IE7 non ha strumenti all'altezza e ogni volta che segnala un errore JS ci capisce solo lui cosa significa.I pochi Addon presenti non si avvicinano nemmeno alle funzionalità presenti su Firefox. Senza contare che anche quelli a pagamento non sono all'altezza...
          • unaDuraLezione scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            contenuto non disponibile
          • mr_setter scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            - Scritto da: BLah
            Si vede che voi ci spippolate solo per le mail e
            i pornazzi con il browser...! IE è fondamentale
            per ora, per lavoro, visto che è il più
            usato.[sarcastic mode: ON]Beh certo FF, Opera e K-Meleon si usano prevalentemente per visitare siti porno e cazzeggiare sui forum per single...per le cose davvero serie l'unica vera soluzione rimane IE ovviamente. Una garanzia! [sarcastic mode: OFF] 8)LV&P O)
          • brig. scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece

            [sarcastic mode: ON]
            Beh certo FF, Opera e K-Meleon si usano prevalentemente per visitare
            siti porno e cazzeggiare sui forum per single...per le cose davvero
            serie l'unica vera soluzione rimane IE ovviamente. Una garanzia!
            [sarcastic mode: OFF]Non penso proprio intendesse cio'...semplicemente, intende che, molti, moltissimi.. anzi, decisamente troppi siti funzionano correttamente solo con IE....la piu parte dei quali, e' navigabile solo con IE....inoltre, in ambito web-developer, non esiste al mondo sviluppare un sito senza testarlo e ri-testarlo con IE, poiche', in alcuni casi, il non corretto e totale funzionamento dello stesso sul browser microzzozz, non sarebbe tollerabile....(mi viene in mente ad esempio la gestione dei layer..)
          • mr_setter scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            - Scritto da: brig.

            [sarcastic mode: ON]

            Beh certo FF, Opera e K-Meleon si usano
            prevalentemente per visitare
            siti porno e
            cazzeggiare sui forum per single...per le cose
            davvero
            serie l'unica vera soluzione rimane IE
            ovviamente. Una
            garanzia!

            [sarcastic mode: OFF]


            Non penso proprio intendesse cio'...

            semplicemente, intende che, molti, moltissimi..
            anzi, decisamente troppi siti funzionano
            correttamente solo con IE....la piu parte dei
            quali, e' navigabile solo con
            IE....

            inoltre, in ambito web-developer, non esiste al
            mondo sviluppare un sito senza testarlo e
            ri-testarlo con IE, poiche', in alcuni casi, il
            non corretto e totale funzionamento dello stesso
            sul browser microzzozz, non sarebbe
            tollerabile....

            (mi viene in mente ad esempio la gestione dei
            layer..)Allora il problema si sposta su chi sviluppa siti praticamente solo per IE fregandosene amabilmente nel rispettare quegli standard fondamentali per un corretto ed adeguato sviluppo del web!! http://it.wikipedia.org/wiki/W3Co no? :|LV&P O)
          • alfredo lamonica scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            - Scritto da: mr_setter
            - Scritto da: BLah

            Si vede che voi ci spippolate solo per le mail e

            i pornazzi con il browser...! IE è fondamentale

            per ora, per lavoro, visto che è il più

            usato.

            [sarcastic mode: ON]
            Beh certo FF, Opera e K-Meleon si usano
            prevalentemente per visitare siti porno e
            cazzeggiare sui forum per single...per le cose
            davvero serie l'unica vera soluzione rimane IE
            ovviamente. Una garanzia!

            [sarcastic mode: OFF]

            8)

            LV&P O)ma sinceramente non andrei mai su un sito porno con IE sai quanta mondezza mi entrerebbe nel computer :)
          • rockroll scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            Devo ancora capire cosa caspita farebbe I.E. che Firefox on farebbe!
          • sleeping scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            Io IE7 l'ho scaricato e installato, ma non per questo lo uso :-D . Comunque rispetto alla versione 6 è sicuramente migliore e non vedo perché non installarlo
          • salvalo67 scrive:
            Re: C'è ancora la convalida invece
            comunque lasciatomelo dire , quando aprite le pagine web con firefox ma avete notato che si aprono prima?A morte billy gates
    • Stefano scrive:
      Re: C'è ancora la convalida invece
      Vi è ancora la convalida per la versione Italianahttp://www.italiasw.com/nuova-mossa-di-microsoft-download-di-internet-explorer-7-per-windows-xp-senza-wga/ciò dovrebbe avvenire ancora per le prossime ore o giorni
    • claudio75 scrive:
      Re: C'è ancora la convalida invece
      Ma cosa ci importa tanto Mozilla Firefox rimane sempre il browser numero uno , IE7 viene dopo anche OPERA secondo me !!La WGA la dovrebbero togliere soprattutto per Windows Media Player 11 .
      • Abbasso Microsoft scrive:
        Re: C'è ancora la convalida invece
        Era solo per smentire quello che dicono, io uso Mac e non mi interessa proprio niente IE7. Bisogna passare al Macintosh, non c'è più speranza per Windows, né ora né nel 2010 o 2011...
      • silvio napoli scrive:
        Re: C'è ancora la convalida invece
        io aborro il mediaplayer, senza codec non mi consente di vedere una benemerita cippa! installate mplayer o vlc e vivrete liberi di vedere qualsiasi cosa.
        • rotfl scrive:
          Re: C'è ancora la convalida invece
          - Scritto da: silvio napoli
          io aborro il mediaplayer, senza codec non mi
          consente di vedere una benemerita cippaWMP fa troppo schifo... :D
      • Virgult scrive:
        Re: C'è ancora la convalida invece
        - Scritto da: claudio75
        La WGA la dovrebbero togliere soprattutto per
        Windows Media Player 11
        ....quella sì che è una sgommata con i fiocchi. È peggio di iTunes per win32, e ce ne vuole.
Chiudi i commenti