Scoperto nuovo bot IRC che trasmette pericolosi malware

Scoperto nuovo bot IRC che trasmette pericolosi malware

Un bot IRC fa da tramite per un temuto malware, in Sud Corea è boom di attacchi: come proteggersi da attacchi informatici di questo tipo?
Un bot IRC fa da tramite per un temuto malware, in Sud Corea è boom di attacchi: come proteggersi da attacchi informatici di questo tipo?

Nella Corea del Sud sta mietendo numerose vittime e non è detto che presto farà sentire la sua presenza anche in occidente.

Si tratta di un bot IRC (Internet Relay Chat) che, a quanto pare, viene utilizzato per effettuare attacchi DDoS su malcapitati internauti. Questo viene installato insieme a un gioco per adulti, stando a quanto riportato dai ricercatori di AhnLab.

Una volta avviato il file di gioco (Game_Open.exe o qualcosa di molto simile) viene anche installato un malware nel sistema. Questo virus agisce stabilendo una connessione con un server di comando e controllo: una volta che ciò avviene, l’utente e i suoi dati, sono alla mercé dei criminali.

Numeri delle carte di credito, password di qualunque sito/servizio ma anche foto private. Tutto ciò è potenzialmente a rischio.

Come evitare di incappare in situazioni di questo genere? Se la prudenza è ovviamente essenziale onde evitare i tanti pericoli della rete, anche un ottimo antivirus può rendere più sicura la navigazione.

Bot IRC e malware? Prudenza e un antivirus efficace per prevenire qualunque problema

Per contrastare minacce di questo tipo è bene affidarsi a un antivirus in grado di garantire una qualità superiore alla media. Kaspersky, in questo contesto, è un’azienda che ha ben pochi rivali a livello mondiale.

Già il pacchetto base, ovvero Kaspersky Anti-Virus è in grado di fornire una serie di strumenti capaci di contrastare efficacemente malware, ransomware e virus vari, oltre a un sistema anti-phishing in grado di contrastare in maniera decisa i tanti criminali del Web.

Con Kaspersky Internet Security poi, è possibile andare oltre e offrire una protezione totale ai propri dispositivi elettronici.

Stiamo parlando di una suite che integra, oltre al già citato antivirus, anche un sistema di protezione anti-tracking, una VPN con prestazioni elevate e un software che rende sicure le webcam.

Vi sono poi soluzioni ancora più specifiche, come Kaspersky Total Security. che aggiunge agli strumenti già illustrati anche un software per la gestione delle password e un sistema di backup avanzato.

A rendere il tutto particolarmente interessante sono i prezzi contenuti. Grazie agli sconti infatti, è possibile ottenere Kaspersky Anti-Virus a solamente 19,99 euro, ovvero con la riduzione del 33% rispetto al prezzo di listino.

Discorso simile per Kaspersky Internet Security che vede il suo prezzo quasi dimezzato (48% di sconto). Di fatto, una sottoscrizione annuale di questo tipo costa solamente 25,99 euro.

Infine, Kaspersky Total Security può usufruire di uno sconto del 46%: si parla di appena 31,99 euro all’anno.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 19 gen 2022
Link copiato negli appunti