Seagate conferma l'addio a EIDE

Dal 2008 tutti i suoi hard disk adotteranno l'interfaccia SATA. Il gigante del disco rigido dà quindi il benservito ufficiale all'ormai obsoleta interfaccia Parallel ATA
Dal 2008 tutti i suoi hard disk adotteranno l'interfaccia SATA. Il gigante del disco rigido dà quindi il benservito ufficiale all'ormai obsoleta interfaccia Parallel ATA

Scotts Valley (USA) – Confermando le voci circolate nell’ultimo periodo, un portavoce di Seagate ha dichiarato che a partire dal 2008 il gigante degli hard disk cesserà la produzione di drive con interfaccia Parallel ATA , meglio nota come EIDE, per focalizzarsi sulla più giovane interfaccia Serial ATA .

Il portavoce dell’azienda ha spiegato che, a partire dalla fine dello scorso anno, Seagate ha bandito PATA da ogni nuovo progetto: di fatto, dunque, il noto produttore ha staccato la spina alla vecchia interfaccia di connessione già da molti mesi.

La tecnologia PATA (allora conosciuta semplicemente come ATA o IDE) è stata sviluppata più di 20 anni fa, ed è stata utilizzata dall’industria dei personal computer per oltre 15 anni. Da alcuni anni è stata rimpiazzata da SATA, che rispetto alla sua antenata fornisce un’ampiezza di banda più che doppia e funzionalità di gestione e trasferimento dei dati più sofisticate.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

31 07 2007
Link copiato negli appunti