Semifinali e finali US Open 2022: come seguirle dall'estero

Semifinali e finali US Open 2022: come seguirle dall'estero

Tempo di semifinali e finali agli US Open 2022: chi vincerà il titolo femminile e maschile? Ecco come seguire i match dall'estero.
Tempo di semifinali e finali agli US Open 2022: chi vincerà il titolo femminile e maschile? Ecco come seguire i match dall'estero.

Gli US Open 2022 sono ormai giunti alla fase finale e, tra semifinali maschili e finale femminile, l’evento è ormai giunto al vivo.

Per quanto concerne le donne, la tunisina Jabeur ha battuto nettamente la francese Garcia, presentandosi alla finale con un certo ottimismo. Dall’altra parte del tabellone, La polacca Swiatec ha invece dovuto faticare di più per avere la meglio della russa Sabalenka.

Con la finale di domani, 10 settembre, le due vincitrici delle semifinali si contenderanno l’ambito trofeo.

Per quanto concerne il torneo maschile, si devono ancora disputare le semifinali. Oggi sarà il turno di Khachanov contro Ruud, mentre domani si affronteranno Alcaraz e Tiafoe.

I vincitori dei rispettivi match, infine, si affronteranno nella giornata di domenica, presso l’Arthur Ashe Stadium al fine di determinare il trionfatore degli US Open 2022.

Una VPN per seguire i match più avvincenti degli US Open 2022

Gli US Open 2022 sono trasmessi da Eurosport e DAZN ma, per questioni di diritti, tali piattaforme non sempre sono accessibili dall’estero. Di fatto, chi è regolarmente abbonato con i suddetti servizi, potrebbe non avere accesso allo streaming dei match.

L’unica soluzione, in tal senso, è l’adozione di una VPN. Tramite questa soluzione è infatti possibile ottenere un indirizzo IP italiano, aggirando in maniera legale qualunque tipo di limite geografico.

Non tutti i servizi di questo tipo però possono esser realmente utili: serve un provider in grado di garantire performance degne di tale nome.

NordVPN, il servizio di questo settore più famoso al mondo, risulta una delle migliori soluzioni possibili.

Si tratta di un provider che abbina le più innovative tecnologie in ambito di sicurezza digitale a una rete molto veloce, ideale per la riproduzione streaming di eventi live.

D’altro canto, i 5500 server dislocati in ben 59 paesi, contribuiscono alla costituzione di una struttura solida e dalle performance superiori rispetto alla concorrenza.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 9 set 2022
Link copiato negli appunti