SIAE, al via la licenza paneuropea

Siglato un accordo tra SIAE e le omologhe francese e spagnola: sancisce la nascita di una licenza paneuropea per Internet e telefonia mobile
Siglato un accordo tra SIAE e le omologhe francese e spagnola: sancisce la nascita di una licenza paneuropea per Internet e telefonia mobile

Si chiama Armonia , quella che viene definita come la prima licenza paneuropea siglata tra la Società Italiana Autori Editori (SIAE) italiana, la SACEM (la Società di autori e compositori francese) e la SGAE (la Società di autori spagnola, per la Spagna e il Portogallo), nel corso della 45° edizione del Midem, evento dedicato alla musica in corso a Cannes.

Il primo accordo della nuova alleanza è stato siglato con Beatport , sito di download di musica elettronica e dance.
Armonia , dunque, diventa lo sportello unico per ottenere licenze paneuropee per le utilizzazioni in Internet e su telefonia mobile di opere musicali appartenenti alle tre collecting society.

Per Manlio Mallia, vice direttore generale della SIAE, si tratta di una rilevante iniziativa volta a una più stretta collaborazione nella gestione dei diritti online, obiettivo che il mercato e i titolari si aspettano di raggiungere attraverso Armonia . Soddisfazione per l’accordo è stata espressa anche da Matt Adell, direttore generale di Beatport , così come dal direttore generale della SACEM, Bernard Miyet, e dal presidente esecutivo della SGAE, Eduardo Bautista.

Oltre ad Armonia , la società che protegge il diritto d’autore in Italia ha anche concluso un accordo con Believe , uno dei più importanti aggregatori europei, partnership che segna una tappa nell’internazionalizzazione della gestione dei diritti online da parte di SIAE. Con Believe , la SIAE si è assicurata i diritti editoriali versati dai music service provider USA.

Cristina Sciannamblo

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti