Siemens, un cordless antispia

L'azienda illustra a Punto Informatico le qualità di un apparecchio domestico anti-paranoie
L'azienda illustra a Punto Informatico le qualità di un apparecchio domestico anti-paranoie

Consente di conversare al telefono, al riparo da orecchie indiscrete. Sulle prime fa tornare in mente i telefonini svizzeri che hanno caratterizzato le vicende di Calciopoli, ma i produttori assicurano che è stato realizzato con lo scopo nobile di proteggere segreti industriali e informazioni riservate.

Si tratta del nuovo Siemens Gigaset SL965, cordless con sistema crittografico incorporato , pensato naturalmente per proteggersi dalle intercettazioni telefoniche.

“Non puntiamo certo a intercettare la domanda di chi vuole delinquere – mette subito in chiaro a Punto Informatico Fabio Casati, amministratore delegato della divisione Home&Office Italia – ma a intercettare la domanda di uomini d’affari e professionisti che vogliono tutelare informazioni riservate, preservandole da orecchie indiscrete”.

La sicurezza, spiega Siemens, è garantita dalla presenza di crittografia sincrona e asincrona, Public Key a 3072 bit, algoritmo di cifratura a 128 bit Aes e Secure Hash Algoritm a 256 bit per l’autenticazione.

Il sistema di cifratura viene personalizzato per la singola conversazione: prima di avviare la telefonata, il chiamante sceglie un codice segreto e lo comunica al ricevente via SMS. A questo punto tra i due telefoni viene attivato un canale riservato, che preclude l’accesso a terzi soggetti. Al termine della conversazione la password diviene inattiva e occorrerà crearne una nuova per la successiva conversazione.

Altre caratteristiche del Gigaset SL965 sono il display a colori retro-illuminato 128 x 128 pixel in 4096 colori, la portata fino a 50 metri all’interno e 300 metri all’esterno, la presenza di una rubrica che contiene fino a 200 nomi e la possibilità di inviare sms in formato fax. Realizzato in color titanio, il cordless pesa 110 grammi (inclusa la batteria) e ha dimensioni standard 132 x 52 x 22 millimetri.

Luigi dell’Olio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 09 2007
Link copiato negli appunti