SISTRI, la Lega dice 2012

SISTRI, la Lega dice 2012

Il Carroccio ha presentato una proposta di rinvio di un anno per il discusso sistema telematico di tracciabilità dei rifiuti. E anche un emendamento a difesa delle piccole e medie imprese
Il Carroccio ha presentato una proposta di rinvio di un anno per il discusso sistema telematico di tracciabilità dei rifiuti. E anche un emendamento a difesa delle piccole e medie imprese

Non conosce tregua la discussione legata al sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti. Dopo l'ultima decisione che ha decretato lo slittamento dell'esordio del SISTRI a settembre, ora la Lega propone di prorogare l'entrata in vigore a giugno 2012.

Il Carroccio ha presentato un emendamento per chiedere un ulteriore rinvio della partenza del sistema telematico di tracciabilità dei rifiuti , allo scopo di esaudire le richieste degli artigiani e dei piccoli e medi imprenditori.

Inoltre la Lega ha presentato un emendamento riguardante l'uso del sistema telematico di tracciabilità dei rifiuti “esclusivamente dalle aziende che superano i cinquanta dipendenti”. ( C.S. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti