Smartphone anti-fake: la scommessa di Sony

Smartphone anti-fake: la scommessa di Sony

Sony ha annunciato che il suo prossimo smartphone, Xperia 1 VI, sarà a prova di foto e e video falsi generati dall’intelligenza artificiale.
Smartphone anti-fake: la scommessa di Sony
Sony ha annunciato che il suo prossimo smartphone, Xperia 1 VI, sarà a prova di foto e e video falsi generati dall’intelligenza artificiale.

Sony ha fatto un passo avanti nella lotta contro le immagini e i video fake generati dall’intelligenza artificiale, che mettono a rischio la fiducia nei contenuti digitali. L’azienda ha presentato una nuova funzione di sicurezza, chiamata “In-camera Authenticity Technology”, che sarà disponibile nel suo prossimo smartphone, il Sony Xperia 1 VI. Questa funzione permette di inserire una firma digitale nelle immagini al momento dello scatto, come una prova della loro autenticità.

Come funziona la tecnologia di Sony?

La tecnologia di Sony si basa su una macchina che genera una firma digitale unica per ogni immagine, che viene incorporata nel metadato dell’immagine stessa. Questa firma serve a dimostrare che l’immagine è stata catturata da una persona reale e non da un algoritmo di intelligenza artificiale. Sony ha testato con successo questa tecnologia in collaborazione con l’Associated Press, una prestigiosa agenzia di stampa internazionale. Il test ha valutato il processo di autenticazione e il flusso di lavoro delle immagini.

Se da un lato la rapida evoluzione dell’AI genera nuove possibilità di espressione creativa, dall’altro ha portato a una crescente preoccupazione per l’impatto delle immagini alterate o manipolate nel settore del giornalismo”, afferma Neal Manowitz, Presidente e COO di Sony Electronics. “La diffusione di informazioni e immagini false ha un impatto sociale reale che danneggia non solo le agenzie di stampa, ma la società nel suo complesso. Abbiamo a cuore questa sfida e ci impegniamo a utilizzare le nostre risorse per contribuire a risolverla”.

Quali sono i vantaggi della tecnologia di Sony?

La tecnologia di Sony offre un potente strumento per contrastare la disinformazione digitale, che si basa spesso su immagini e video falsi, che possono danneggiare la reputazione delle persone o manipolare l’opinione pubblica. Con la tecnologia di Sony, si può verificare facilmente se un’immagine è originale o modificata, usando un’app apposita che legge la firma digitale. In questo modo, è possibile aumentare la credibilità dei contenuti visivi e la trasparenza delle fonti.

Quali sono i progetti futuri di Sony?

Sony ha in programma di integrare la funzione di sicurezza In-camera Authenticity Technology in altri modelli di fotocamere professionali, come Alpha 9 III, Alpha 1 e Alpha 7S III. Questi modelli riceveranno degli aggiornamenti del firmware nella primavera del 2024, che li doteranno della funzione di sicurezza. Questa mossa è destinata a cambiare il ruolo delle fotocamere professionali nella salvaguardia dell’integrità delle immagini.

Per quanto riguarda l’Xperia 1 VI, il primo smartphone a incorporare la tecnologia di Sony, si prevede che avrà un design in titanio e con Gorilla Glass Victus di ultima generazione. Questi elementi lo renderanno un forte concorrente contro i prossimi top di gamma Android come la serie Samsung Galaxy S24.

Velocità di esecuzione, precisione e pulizia. Queste sono le doti del nuovo Spazzolino Elettrico Ricaricabile Oral-B. Acquistalo su Amazon e ricevi un Alexa Echo Pop in regalo!

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 28 nov 2023
Link copiato negli appunti