Smithsonian regala 2,8 milioni di immagini con CC0

2,8 milioni di immagini ad alta risoluzione liberamente accessibili e utilizzabili da chiunque con licenza CC0: il regalo dello Smithsonian Institute.
2,8 milioni di immagini ad alta risoluzione liberamente accessibili e utilizzabili da chiunque con licenza CC0: il regalo dello Smithsonian Institute.

La fotografia che apre questo articolo raffigura una scultura del 1871-1872 ad opera dello statunitense Henry Leach. È anche una dei 2,8 milioni di immagini in alta risoluzione che oggi lo Smithsonian Institute di Washington ha deciso di rendere liberamente accessibili e utilizzabili da tutti, con licenza Creative Commons 0, dunque senza nemmeno bisogno di attribuzione.

Smithsonian Open Access: immagini CC0 per tutti

Un archivio vastissimo che l’istituto ha intenzione di ampliare sempre più in futuro con un ritmo previsto di 200.000 nuovi file ogni anno. Una fonte da tenere dunque in considerazione per chi si trova spesso a dover fare i conti con l’esigenza di reperire contenuti con una definizione elevata per il proprio lavoro, ad esempio per le pubblicazioni online o su cartaceo. Presenti anche modelli 3D da impiegare come meglio si crede.

Non si tratta esattamente di una piattaforma come Shutterstock e simili: anzitutto, il sistema di navigazione nel catalogo potrebbe essere migliorato e almeno in questo momento i server arrancano, forse per via dell’eccessiva domanda. Ad ogni modo è di certo un’iniziativa da applaudire.

Restando in tema, segnaliamo anche le 1.000 immagini satellitari da poco condivise da Google e prese direttamente da Earth, perfette anche come sfondo del desktop.

Fonte: Smithsonian
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti