Snap annuncia gli Spectacles con realtà aumentata

Snap annuncia gli Spectacles con realtà aumentata

Snap ha svelato la quarta generazione degli occhiali Spectacles, i primi con display a guida d'onda che permettono la visualizzazione degli effetti AR.
Snap ha svelato la quarta generazione degli occhiali Spectacles, i primi con display a guida d'onda che permettono la visualizzazione degli effetti AR.

Snap ha annunciato la quarta generazione degli occhiali Spectacles, la prima con funzionalità AR integrate. A differenza degli Spectacles 3 non potranno essere acquistati da tutti (almeno per il momento), ma solo dagli sviluppatori e dai creatori di contenuti che utilizzano Lens Studio per realizzare nuovi effetti in realtà aumentata.

Spectacles 4: occhiali per la realtà aumentata

I nuovi Spectacles hanno un design rinnovato rispetto alla precedente generazione. Gli Spectacles 3 integrano due fotocamere che consentono di aggiungere profondità ai video, ma possiedono lenti tradizionali. Il nuovo modello ha invece due display a guida d'onda con campo visivo diagonale di 26,3 gradi che permettono di sovrapporre gli effetti AR al mondo reale.

Gli occhiali regolano dinamicamente la luminosità fino a 2.000 nit per consentire la visione anche all'aperto o in ambienti con troppa luce. La latenza delle immagini è 15 millisecondi, mentre il peso è 134 grammi, oltre il doppio della precedente generazione. Sono inoltre presenti due fotocamere RGB, quattro microfoni, due altoparlanti e un touchpad.

La sovrapposizione degli effetti AR al mondo reale viene effettuata dal nuovo Snap Spatial Engine che sfrutta i sei gradi di libertà e il tracciamento delle mani e delle superfici. Gli occhiali sono basati sulla piattaforma Snapdragon XR1 di Qualcomm. L'autonomia massima della batteria è 30 minuti (un altro motivo per cui non sono in vendita).

Utilizzando Lens Studio è possibile creare le Lenti (gli effetti AR) e inviarli agli occhiali per effettuare test in tempo reale. Il touchpad laterale consente di avviare il Lens Carousel per la scelta degli effetti. La funzionalità Scan suggerisce quelli più appropriati in base al mondo reale. Le Lenti possono essere avviate anche tramite comandi vocali.

Fonte: Snap
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

21 05 2021
Link copiato negli appunti