Software batte hardware

E' nato prima l'uovo (l'hardware) o la gallina (il software)? Di certo la gallina batte di gran lunga l'uovo nella corsa alle prestazioni, sostengono i ricercatori

Roma – I progressi dell’hardware resi possibili dalla legge di Moore? Uno scherzo, almeno in confronto a quanto gli algoritmi software sono progrediti nel giro degli ultimi tre lustri. È quanto sostiene una ricerca commissionata dalla Casa Bianca, che prende in esame i risultati storici di un “benckmark standardizzato” e decreta: è il software il vero motore del progresso tecnologico moderno .

Nel rapporto consegnato alle autorità statunitensi si cita espressamente la legge di Moore , che sancisce il raddoppio di prestazioni ogni 18 mesi in proporzione al raddoppio dei transistor impiegati per la realizzazione di nuove CPU. Grazie alla legge di Moore, dicono i ricercatori, le capacità computazionali dei circuiti integrati sono cresciute di mille volte nel giro di 15 anni, ma nello stesso arco temporale la velocità di esecuzione degli algoritmi software è cresciuta di ben 43mila volte.

“L’ingegnosità infusa dai ricercatori informatici negli algoritmi ha portato a miglioramenti prestazionali che fanno sembrare banali persino le crescite esponenziali della legge di Moore”, dice il professore dell’Università di Washington Edward Lazowska.

Non si tratta solo di semplice crescita della forza bruta nel calcolo matematico , dice Lazowska, perché basta osservare i progressi sin qui ottenuti in campi come l’intelligenza artificiale, la comprensione del linguaggio naturale – chi ha detto Watson ? – il riconoscimento vocale o visivo per rendersi conto di quanto il progresso tecnico debba agli algoritmi software.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • MacBoy scrive:
    War Games
    Mi ricorda il film War Games. Dove Matthew Broderick modificava i suoi voti e quelli della ragazza per mezzo di un modem a 1200 (?) baud attaccato alla cornetta del telefono. :DMa davvero negli USA sono così "avanti" in queste cose?Niente registri di carta?!?!? Ahah
    • luca scrive:
      Re: War Games
      - Scritto da: MacBoy
      Mi ricorda il film War Games. Dove Matthew
      Broderick modificava i suoi voti e quelli della
      ragazza per mezzo di un modem a 1200 (?) baud
      attaccato alla cornetta del telefono.
      :Dbellissimo quel film
      Ma davvero negli USA sono così "avanti" in queste
      cose?
      Niente registri di carta?!?!? Ahahmi domando sempre se siano gli USA ad essere cosi avanti, o l' italietta ad essere cosi indietro :-(da un po di tempo vivo in Brasile, qui a São Paulo (per quanto 3° mondo che sia in alcuni aspetti) non ho ancora trovato una impresa, piccola o grande che sia, che utilizzi ancora il fax: solo telefono ed email nei propri contatti ... e li in Italia come siete messi con il fax? lo dovete ancora accendere per registrare i domini .it?
      • calunnioso scrive:
        Re: War Games
        - Scritto da: luca
        - Scritto da: MacBoy

        Mi ricorda il film War Games. Dove Matthew

        Broderick modificava i suoi voti e quelli della

        ragazza per mezzo di un modem a 1200 (?) baud

        attaccato alla cornetta del telefono.

        :D

        bellissimo quel film


        Ma davvero negli USA sono così "avanti" in
        queste

        cose?

        Niente registri di carta?!?!? Ahah

        mi domando sempre se siano gli USA ad essere cosi
        avanti, o l' italietta ad essere cosi indietro
        :-(

        da un po di tempo vivo in Brasile, qui a São
        Paulo (per quanto 3° mondo che sia in alcuni
        aspetti) non ho ancora trovato una impresa,
        piccola o grande che sia, che utilizzi ancora il
        fax: solo telefono ed email nei propri contatti
        ... e li in Italia come siete messi con il fax?
        lo dovete ancora accendere per registrare i
        domini
        .it?L'Italia è più faxista che mai mi sa (anonimo)
      • panda rossa scrive:
        Re: War Games
        - Scritto da: luca
        - Scritto da: MacBoy

        Mi ricorda il film War Games. Dove Matthew

        Broderick modificava i suoi voti e quelli della

        ragazza per mezzo di un modem a 1200 (?) baud

        attaccato alla cornetta del telefono.

        :D

        bellissimo quel film


        Ma davvero negli USA sono così "avanti" in
        queste

        cose?

        Niente registri di carta?!?!? Ahah

        mi domando sempre se siano gli USA ad essere cosi
        avanti, o l' italietta ad essere cosi indietro
        :-(

        da un po di tempo vivo in Brasile, qui a São
        Paulo (per quanto 3° mondo che sia in alcuni
        aspetti) non ho ancora trovato una impresa,
        piccola o grande che sia, che utilizzi ancora il
        fax: solo telefono ed email nei propri contatti
        ... e li in Italia come siete messi con il fax?
        lo dovete ancora accendere per registrare i
        domini
        .it?Peggio.Per inviare dei documenti a questi signori qua, che hanno fatto recentemente questa bella pubblicita':[img]http://img832.imageshack.us/img832/2935/imagesqtbnand9gctpvegfm.jpg[/img]non e' possibile mandare un allegato via mail.No.Bisogna mandare un fax!
    • iii scrive:
      Re: War Games
      - Scritto da: MacBoy
      Ma davvero negli USA sono così "avanti" in queste
      cose?
      Niente registri di carta?!?!? AhahAl Politecnico di Milano i voti sono solo elettronici (il libretto universitario non esiste più) da anni.Certo che se uno studente fa un saluto pubblico a tutti gli allievi (immagino sia un evento organizzato dall'università, che mette in mostra i migliori allievi) grazie ai suoi voti, ai professori (almeno alcuni) di quel corso di laurea non puzza un po' il fatto di non ricordarsi di luicome studente modello?
  • jex scrive:
    Imprenditore di sucXXXXX
    ...e pensare che voleva diventare imprenditore. Gli bastava trasferirsi in Italia, sarebbe diventato in breve tempo un magnate della televisione e poi avrebbe fatto il presidente del consiglio.A quelli come lui, qui in Italia, al massimo tirano qualche statuetta, ma non fa troppo male.
    • carlo2002 scrive:
      Re: Imprenditore di sucXXXXX
      E' ancora in tempo, con quei precedenti in italia non può altro che avere sucXXXXX !
      • velina di striscia scrive:
        Re: Imprenditore di sucXXXXX
        - Scritto da: carlo2002
        E' ancora in tempo, con quei precedenti in italia
        non può altro che avere sucXXXXX
        !Io l'ho voterebbi come presidente del consilio!
      • sylvaticus scrive:
        Re: Imprenditore di sucXXXXX
        ..anche come imprenditore nel mondo del calcio andrebbe bene...
Chiudi i commenti