Sony: grave sconfitta in Australia

La Corte Suprema non solo autorizza vendita ed utilizzo dei mod chip per la Playstation ma afferma che i codici regionali imposti dalla multinazionale riducono i diritti dei consumatori


Canberra (Australia) – Viene accolto in queste ore con grande interesse un importante verdetto pronunciato dai massimi giudici australiani: stando alla Corte Suprema del paese, infatti, produrre, vendere ed installare chip che modificano le console videoludiche di Sony non è in sé un atto di pirateria .

La Corte si è trovata a giudicare un caso che opponeva il colosso giapponese ad un produttore di Sydney, un caso dal percorso travagliato: in primo grado il produttore è stato assolto da ogni accusa ma il colosso nipponico è riuscito a prevalere in appello, da qui la scelta del produttore di ricorrere alla massima corte.

Stando ai giudici, e questa è una delle parti più interessanti della sentenza, non si può parlare di pirateria quando si modifica una console allo scopo di utilizzarla per giocare con software del tutto legittimi: i mod chip in questione, infatti, erano accusati da Sony di bypassare i suoi codici regionali , ovvero di consentire l’utilizzo di games provenienti dall’estero su console australiane.

Ed è anche per questo che i giudici hanno voluto esprimersi più in generale sulle limitazioni geografiche imposte da Sony per poter gestire in modo differenziato prezzi e modalità distributive dei propri titoli: secondo i giudici questo genere di misure comprimono i diritti dei consumatori e riducono anche la competizione sul mercato.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    boicottare chi attenta alla libertà
    è un dovere di ogni cittadino che la ama.Non comprate più i prodotti di chi la vuole ammazzare per i propri interessi di parte.
  • Anonimo scrive:
    reato contro la ricchezza: pena di morte
    dobbiamo arrivare a questo grado di civiltàsolo perchè i ricchi sono ricchi e ricchissimi,il resto dei pezzenti può tirare a campare, graziealle loro benemerite industrie sovvenzionate dallostato che li toglie ai poveretti si può porgredirequindi il reato contro i ricchi va punito con la mortedopo lenta agonia
  • ilmusico scrive:
    L'UE di oggi...
    L'UE di oggi , non è altro che l' Unione Sovietica di ieri...Della Libertà, ne è rimasta a malapena la parola che ne esprime il concetto... Inutili , tanti discorsi.Ma potrei dire che ormai , l' intero pianeta, è stato reso un carcere orbitante.Ed evadere, dal nostro pianeta, al momento , risulta un pochino problematico...Spero che si sia capito, chi siano i nostri nemici:Quelli che ci sorridono e poi ci fregano, sempre sorridendo...Senza distinzione di nazionalità.Ma non dimentichiamo una cosa: coloro che hanno fondato gli Stati Uniti, nel 1776 , erano di provenienza europea: Inglesi, soprattutto, e poi, a seguire.Quindi, gli USA non sono che la degenerazione della vecchia Europa...no? E di che ci dobbiamo più meravigliare, ormai!?Ah, la sapete questa? Bush ha riferito che DIO , parlando con lui, lo ha incaricato di spazzar via il terrorismo, la pirateria informatica e quant'altro...ma non sarà un po' brillo? E' notizia letta ieri su un quotidiano.Da non credere! Il Musico
    • Anonimo scrive:
      Re: L'UE di oggi...

      Ah, la sapete questa? Bush ha riferito che DIO ,
      parlando con lui, lo ha incaricato di spazzar via
      il terrorismo, la pirateria informatica e
      quant'altro...ma non sarà un po' brillo? E'
      notizia letta ieri su un quotidiano.Da non
      credere!si come se DIO se ne fosse dimenticato della fame del mondo, delle guerrequesto pirla aha pure il corraggio di dire che lo fa in nome di DIOsperiamo che brucci per bene nell'inferno piu nero che c'equindi
  • gianpietrone scrive:
    RE: La UE blinda le proprietà intellett.
    Certo, abituati a comandare - abituati ad avere il potere dei soldi diviso in un rapporto 1/100.000 in favore dei ricchi - abituati ai brevetti che non rappresentano niente, poichè tutti noi ogni giorno lavoriamo - progrediamo e... adottiamo nuove idee sul nostro lavoro. Chi brevetta le nostre idee?? Il lavoro è un servizio e... chiunque ha il diritto/dovere di lavorare.Questi SIGNORI che, hanno pagato ogni cavillo, ingrassato ogni ingranaggio, domani dovranno abituarsi all'idea che dovranno andare a lavorare.Sui brevetti sono pronto a discutere con chiunque abbia voglia di confrontarsi. I brevetti non hanno senso in un mondo proiettato ai Bit.Cercare brevetti sulla Rete di Internet, vuol dire proiettare il futuro verso l'implosione. Voglio rammentare a quelli del Potere odierno che: DOMANI, QUANDO IL MONDO SARA' IN ROVINA; I FIGLI DEI RICCHI AL PARI DEI FIGLI DEI POVERI, AVRANNO LA STESSA SORTE. Qualcuno penserà che, con i soldi ib ricchi potranno fuggire dalle rivolte ma.... dove??? Nel momento che tutto il mondo sarà in rivolta.Da quel momento ci sarà una battaglia tra ricchi e poveri; le armi saranno uguali e non si potranno comprare con i soldi, nel senso che l'Intelligenza formerà lo scudo e l'offesa. Quindi, quale prospettiva volete raggiungere: impomatati onorevoli e dirigenti che sedete in poltrone di velluto rosso ma che, non capite niente al di fuori dei soldi??Ricordate che, i soldi non valgono a niente, in un mondo dove come ai tempi antichi, potrà mangiare pane chi seminerà grano - insalata chi pianterà lattuga -carne chi alleverà animali - etc. etc.Pensateci bene!!!Un saluto!!!!
  • Anonimo scrive:
    WARNING: Ritornano i brevetti software..
    ...dalla portadi servizo.Guardate un po' qui le ultime newshttp://wiki.ffii.org/SwpatcninoEn
    • Anonimo scrive:
      Re: WARNING: Ritornano i brevetti softwa
      - Scritto da: Anonimo
      ...dalla portadi servizo.
      Guardate un po' qui le ultime news

      http://wiki.ffii.org/SwpatcninoEnE che vi avevo detto? non bisogna adagiarsi, non basta vincere una battaglia, nè la guerra. Bisogna vincerle tutte. Ai signori del brevetto ne basta vincere UNA per fare danni enormi.
  • Anonimo scrive:
    Bill Gates in galera!
    Se la violazione di un brevetto porta all'arresto, voglio vedere Bill Gates in galera per aver violato il brevetto di Eolas!
  • gianpietrone scrive:
    RE: La UE blinda le proprietà intellett.
    Bravo ROSS ANDERSON!!! mi è bastato leggere alcune righe della tua proposta e... ho finito di leggere l'articolo. Tu proponi di arrestare chiunque violi un brevetto gia, ma che cosa sono i brevetti; se non il monopolio puro sulla conscenza umana?? Pensi di restringere tutto il pianeta "Terra" ad un manipolo di industriali e dare loro il potere di vita sugli altri "strozetti" che dovrebbero scondinzolare come dei cani???Pazza idea la tua che, unita a tutte le stronzate che da un paio di anni sto sentendo; forma la vera idiozia. Chissà che cosa hai pensato quando ti hanno consegnato la Laurea, forse da quel momento ti sei sentito un padretterno e... ha cominciato a pensare che in futuro avresti cambiato il mondo!!!Potrei continuare a scrivere per pagine ma, penso che non riuscirei ad esaurire la mia indignazione. Ti voglio dare un consiglio: "vai in quei paesi dove la gente muore di "Tracoma" perchè non ha i soldi di acquistare una pomata che costa tanto (100volte di più) perchè le case farmaceutiche devono incassare la Gabella dei brevetti.Ci sono malati di AIDS che abbisognano di un medicinale che costa dodici dollari per ogni pasticca, mentre si potrebbe produrre (almeno per i popoli poveri) ad un costo molto inferiore (senza pagare il brevetto), cento volte inferiore e... quante vite si potrebbero salvare!!!Se continui in queste tue idee, potranno anche avere valenza ma... col tempo moriresti dalla "puzza" dei cadaveri in putrefazione; morti perchè grazie hai brevetti non hanno potuto acquistare medicinali venduti ad un prezzo 120volte superiore al prezzo reale.Sei Cattolico??? Se è si: vai da un prete e confessati!!!Servono a questo le università blasonate?? Bene!!!Ti salutogianpietrone.==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 10.48.08==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 10.48.37==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 10.48.55
    • Anonimo scrive:
      Re: RE: La UE blinda le proprietà intell
      - Scritto da: gianpietrone
      Bravo ROSS ANDERSON!!! mi è bastato leggere
      alcune righe della tua proposta e... ho finito di
      leggere l'articolo. Tu proponi di arrestare
      chiunque violi un brevetto gia, ma che cosa sono
      i brevetti; se non il monopolio puro sulla
      conscenza umana?? Pensi di restringere tutto il
      pianeta "Terra" ad un manipolo di industriali e
      dare loro il potere di vita sugli altri
      "strozetti" che dovrebbero scondinzolare come dei
      cani???Sarebbe bene leggere con piu' attenzione ;), Anderson NON sostiene questa "perla" di direttiva, tutt'altro: P.S. Oltretutto ha fatto un interessante saggio sullo scenario terrificante che accadra' con l'avvento del "sicuro" "fidato" "affidabile" TC/TPM/TrustedComputing:tradotto in italiano su http://www.complessita.it/tcpa/E per una panoramica generale sul punto consiglio uno sguardo su www.no1984.orgL.
  • Anonimo scrive:
    La pena di morte e' troppo poco...
    E' scandaloso, e' inaudito, e' una cosa vergognosa.Qui si vuole limitare alla semplice pena di morte la pena per violare il sacrosanto diritto che un detentore di brevetti possiede e che intende tramandare alla sua discendenza fino alla settima generazione.E' veramente scandaloso.Io ritengo che un crimine del genere debba essere punito con la tortura per chi lo viola, per mano di chi questo sacrosanto brevetto detiene.Solo cosi' ci potra' essere giusta soddisfazione.Io detengo un brevetto, tu lo violi, e io ti potro' torurare a morte sulla pubblica piazza, davanti alle TV di tutto il mondo, e otterro' pure i diritti per la messa in onda, quale parziale risarcimento danni, oltre a diventare intestatario di tutti i tuoi beni, di tutte le tue proprieta', e resi miei schiavi i tuoi familiari.Questa potrebbe essere una ipotesi di giustizia. La pena di morte semplice sarebbe troppo poco.
  • Anonimo scrive:
    Quel che esce dalla porta...
    Quel che esce dalla porta rientra dalla finestra.Questo è anche un modo per aggirare l'EUCD che, sebbene già esageratamente restrittiva, consente il reverse-engeneering al fine dell'interoperabilità. Con questa merda di direttiva diventerà reato penale costruire oggetti non originali come cartucce per stampanti, batterie per telefonino, obiettivi per fotocamere, e chissà cos'altro si brevettano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Quel che esce dalla porta...
      - Scritto da: Anonimo
      Quel che esce dalla porta rientra dalla finestra.

      Questo è anche un modo per aggirare l'EUCD che,
      sebbene già esageratamente restrittiva, consente
      il reverse-engeneering al fine
      dell'interoperabilità. Con questa merda di
      direttiva diventerà reato penale costruire
      oggetti non originali come cartucce per
      stampanti, batterie per telefonino, obiettivi per
      fotocamere, e chissà cos'altro si brevettano.Ma anche USARLI è illegale?Perché allora questo è un regalooooooooooooooooone ai cinesi! Per noi è reato costruire cartucce compatibili, per loro no, loro se le faranno a casa loro a prezzi da dumping galattico e le venderanno a noi al prezzo che avrebbero se fossero fatte in italia. Certo che sta europa è furrrrrrrrrrrrba...
      • Anonimo scrive:
        Re: Quel che esce dalla porta...
        Non si deve copiare il marchio altrui !!!nessuno vieta ai cinesi di farsi la loro lina di prodotti identica (con qualche modifichina) e spattertla sul mercato
      • Anonimo scrive:
        Re: Quel che esce dalla porta...

        Ma anche USARLI è illegale?
        Perché allora questo è un
        regalooooooooooooooooone ai cinesi! Per noi è
        reato costruire cartucce compatibili, per loro
        no, loro se le faranno a casa loro a prezzi da
        dumping galattico e le venderanno a noi al prezzo
        che avrebbero se fossero fatte in italia.
        Certo che sta europa è furrrrrrrrrrrrba...Siamo alle solite.L'Europa, grazie al suo Consiglio e Commissioni varie, è asservita alle multinazionali (USA), che vedono l'Europa come un mercato a loro totale disposizione.Occorre fare pulizia e ridare al Parlamento Europeo la sua funzione di unico rappresentante delle genti europee (e non delle megacorporation).Caxxo
  • Anonimo scrive:
    5 --
    ...prematurata con scappellamento a destra come fosse antani...
  • BSD_like scrive:
    Non è toccata la normativa brevetti
    Facciamo un pò di chiarezza!Non siamo in presenza di una normativa che modifica quella esistente sui brevetti in EU.Non verranno introdotti i "brevetti dell'acqua calda" che in USA stanno suscitando polemiche proprio perchè ridicoli e creano un caos che ferma il progresso (gli unici ad appoggiare i "brevetti dell'acqua calda" sono le lobby degli avvocati). Quel tentativo è stato fermato (anche se si spera che una regolamentazione seria ed improntata al progresso venga fatta).La proposta prevede di ampliare in durezza le sanzioni contro chi viola copyright e brevetti cosi come sono definiti ora.È una proposta di maggior penalizzazione di alcuni comportamenti già oggi ritenuti (e giustamente) dall'attuale normativa EU vigente illegali.Che ciò comporti ciò che dichiara il professore inglese, è possibile; visto che spesso si fà uso di tecnologie brevettate.Per i brevetti riguarda sopratutto il bene fisico; poco il sw, visto che esso in EU è ancora difeso dalla normativa copyright anch'essa oggetto di maggior penalizzazzione per i comportamenti illegali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è toccata la normativa brevetti
      non sto capendo, questo c'entra q.cosa ?http://swpat.ffii.de/lisri/03/plen0924/index.it.htmlIl Parlamento Europeo Vota per i limiti Reali nella Brevettabilità.Strasbourg 2003/09/24Per Publicazione ImmediataIn questo voto plenario del 24 settembre, il Parlamento Europeo ha aprovato la direttiva proposta sulla "brevettabilità delle invenzioni implementate al computer" con ementamenti che chiaramente dichiarano la non brevettabilità delle logiche di programmazione e del business, e difendendo la libertà di pubblicazione e interoperabilità.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non è toccata la normativa brevetti
        - Scritto da: Anonimo

        non sto capendo, questo c'entra q.cosa ?

        http://swpat.ffii.de/lisri/03/plen0924/index.it.ht

        Il Parlamento Europeo Vota per i limiti Reali
        nella Brevettabilità.
        Strasbourg 2003/09/24
        Per Publicazione Immediata

        In questo voto plenario del 24 settembre, il
        Parlamento Europeo ha aprovato la direttiva
        proposta sulla "brevettabilità delle invenzioni
        implementate al computer" con ementamenti che
        chiaramente dichiarano la non brevettabilità
        delle logiche di programmazione e del business, e
        difendendo la libertà di pubblicazione e
        interoperabilità.Ehm... ti sei perso un anno di notizie....
        • Anonimo scrive:
          Re: Non è toccata la normativa brevetti
          Ci riprovano, guardate qui:http://wiki.ffii.org/SwpatcninoEnhttp://wiki.ffii.org/SwpatcninoEn
  • Anonimo scrive:
    La cosa più deprimente ....
    ... è vedere che il denaro ha più valore della persona.Pur di tutelare gli interessi di una ristrettissima minoranza di multimiliardari si perseguita il popolino.Poi ci scandalizziamo quando veniamo a sapere che una persona che ha UCCISO dopo 5 anni è libera di commettere altre nefandezze. D'altronde per uccidere non aveva mica utilizzato un CD piratato.Che mondo di merda.
    • Anonimo scrive:
      Re: La cosa più deprimente ....
      - Scritto da: Anonimo
      ... è vedere che il denaro ha più valore della
      persona.

      Pur di tutelare gli interessi di una
      ristrettissima minoranza di multimiliardari si
      perseguita il popolino.
      Poi ci scandalizziamo quando veniamo a sapere che
      una persona che ha UCCISO dopo 5 anni è libera di
      commettere altre nefandezze. D'altronde per
      uccidere non aveva mica utilizzato un CD
      piratato.

      Che mondo di merda.Appena inizierai a lavorare vedrai tutto sotto una luce diversa.
      • Anonimo scrive:
        Re: La cosa più deprimente ....
        Appena inizierà a lavorare vedrà che i soldi gli servono per comprare pane e dentifricio e capirà ancora meglio che non si buttano via 20 euro per un cd del cavolo.
      • Anonimo scrive:
        Re: La cosa più deprimente ....

        Appena inizierai a lavorare vedrai tutto sotto
        una luce diversa.Dipende da che lavoro farà. Se sarà un avvocato di una multinazionale, un megadirettoregalattico o un sicario della mafia allora hai ragione. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: La cosa più deprimente ....

        Il sistema attuale mira solo a generare capitali
        dalla sottomissione dell'individuo, togliendoli
        diritti naturali e facendolo pagare per un
        qualcosa che in realtà non interessa, e tuttoinfatti la 'tecnica' è questa... 1 - creare più o meno artificiosamente delle necessità2 - lasciare grande libertà all'inizio... questo attira le persone e abbassa i costi (o dovrebbe abbassarli)3 - una volta che una non-necessità è diventata necessità, chiudere tutto e spremere il più possibile la genteM$ (e altri) ,in questo, è un esempio da manuale
      • Anonimo scrive:
        Re: La cosa più deprimente ....
        - Scritto da: Anonimo
        Lavoro e da molti anni.Risposta molto buona, ma ritengo sprecata in questo caso. È evidente che il tipo non ha sufficente materia grigia per comprendere quello che hai detto.
      • The_GEZ scrive:
        Re: La cosa più deprimente ....
        Ciao Anonimo !

        Appena inizierai a lavorare vedrai tutto sotto

        una luce diversa.
        Lavoro e da molti anni.[...]
        di andare a pisciare quando vuoi senza pagare il
        dazio, farai in fretta a riconoscere il tuo
        errore di valutazione attuale.Complimenti per il bell' intervento.Tempo fa qundo prima della trasmissione "Report" di RAI 3 trasmettevano dei monolighi di Marco Paolini, ce ne fu uno che mi colpì particolarmente, tratto da un libro che si intitola "Cipolle e Libertà" ( http://www.marcopaolini.it/pfiles/civico02.cfm ) dove si diceva una piccola frase, che è una grande verità sulla quale forse si dovrebbe passare più tempo a riflettere.Il tempo è denaro ... ma il denaro non è tempo.
  • Anonimo scrive:
    Stavolta hanno ragione...
    ...Chirac e il Berlusca: la rovina dell'Europa sono 'sti euroburocrati prezzolati delle commissioni e del consiglio d'Europa, gli europarlamentari queste schifezze non si sognano neanche di proporle e, se possono e non vengono scavalcati, le bocciano.
  • Anonimo scrive:
    Quali prospettive rosee.....
    Un Vucumprà che vende merce contrafatta sarà pestato perchè un terrorista?Chi vende merce contraffatta sarà condannato in maniera pesante peggio di un terrorista?Che caxxo di mondo! :|
  • Anonimo scrive:
    Se la ficchino dove sanno....
    questa nuova direttiva.
    • Anonimo scrive:
      Re: Se la ficchino dove sanno....
      - Scritto da: Anonimo
      questa nuova direttiva.e che ANNASSEROAPIARSELOANDERCUxO!!
      • Alessandrox scrive:
        Re: Se la ficchino dove sanno....
        - Scritto da: Anonimo
        - Scritto da: Anonimo

        questa nuova direttiva.
        e che ANNASSEROAPIARSELOANDERCUxO!!Azzz... dopo i vostri interventi sto' piu' sicuro e tranquillo.....e chi ci tocca?==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 1.03.17
        • Anonimo scrive:
          Re: Se la ficchino dove sanno....
          - Scritto da: Alessandrox
          - Scritto da: Anonimo


          - Scritto da: Anonimo


          questa nuova direttiva.


          e che ANNASSEROAPIARSELOANDERCUxO!!

          Azzz... dopo i vostri interventi sto' piu' sicuro
          e tranquillo.....
          e chi ci tocca?A Blair.
  • Anonimo scrive:
    Basta con l'Europa
    È evidente a tutti che l'Europa altro non è che il nuovo modo per imporre il volere dei potenti sulla gente e gli Stati fino a ieri indipendenti.Se prima era difficile costringere tante nazioni indipendenti a fare gli stessi errori ai danni dei cittadini ora, un gruppetto di privilegiati NON controllati dalla gente comune, stanno facendo i loro interessi ai danni di tutti!L'Europa sta seriamente danneggiando l'Italia e tutti gli Stati membri. È ora di dire BASTA e riprenderci la nostra indipendenza. L'Italia è INDIPENDENTE e NON deve sottostare alle regole di NESSUNO.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con l'Europa
      Bravo senatùr!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con l'Europa
        - Scritto da: Anonimo
        Bravo senatùr!!!Invece di sfottere le mie idee, che ti risulta tanto semplice, perché non provi a confutarle? Cosa c'è nel mio post di errato? Voglio dire... se sfotti evidentemente ritieni di avere idee migliori delle mie... avanti... sentiamole.P.S.: Questo vale anche a tutti gli altri che mi hanno dato del leghista.P.P.S.: Già... mi mancava proprio che qualcuno mi dasse del leghista... in effetti questo non era ancora avvenuto prima... però è interessante come io cambi partito politico (dal comunista al fascista, dall'estrema sinistra all'estrema destra...) in base all'umidità dell'aria... non credete?
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con l'Europa
          - Scritto da: Wakko Warner

          - Scritto da: Anonimo

          Bravo senatùr!!!

          Invece di sfottere le mie idee, che ti risulta
          tanto semplice, perché non provi a confutarle?
          Cosa c'è nel mio post di errato? Voglio dire...
          se sfotti evidentemente ritieni di avere idee
          migliori delle mie... avanti... sentiamole.

          P.S.: Questo vale anche a tutti gli altri che mi
          hanno dato del leghista.

          P.P.S.: Già... mi mancava proprio che qualcuno mi
          dasse del leghista... in effetti questo non era
          ancora avvenuto prima... però è interessante come
          io cambi partito politico (dal comunista al
          fascista, dall'estrema sinistra all'estrema
          destra...) in base all'umidità dell'aria... non
          credete?Non era assolutamente mia intenzione sfotterti, al massimo c'era un pizzico d'ironia nel complimentarmi per la tua posizione leghista (no, non sono leghista, ma attualmente in Italia non riesco a trovare niente di meglio, le alternative sono lacchè delle multinazionali, democristi baciapile arraffapoltrone voltagabbana, tree-huggers che vorrebbero riportarci a prima di Watt e nipotini orfani della mummia di Lenin).
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con l'Europa
      - Scritto da: Wakko Warner
      È evidente a tutti che l'Europa altro non è che
      il nuovo modo per imporre il volere dei potenti
      sulla gente e gli Stati fino a ieri indipendenti.

      Se prima era difficile costringere tante nazioni
      indipendenti a fare gli stessi errori ai danni
      dei cittadini ora, un gruppetto di privilegiati
      NON controllati dalla gente comune, stanno
      facendo i loro interessi ai danni di tutti!

      L'Europa sta seriamente danneggiando l'Italia e
      tutti gli Stati membri. È ora di dire BASTA e
      riprenderci la nostra indipendenza. L'Italia è
      INDIPENDENTE e NON deve sottostare alle regole di
      NESSUNO.Casomai con questo tipo d'Europa :L'Unione Plutocratica Europea !
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con l'Europa
      - Scritto da: Wakko Warner
      È evidente a tutti che l'Europa altro non è che
      il nuovo modo per imporre il volere dei potenti
      sulla gente e gli Stati fino a ieri indipendenti.

      Se prima era difficile costringere tante nazioni
      indipendenti a fare gli stessi errori ai danni
      dei cittadini ora, un gruppetto di privilegiati
      NON controllati dalla gente comune, stanno
      facendo i loro interessi ai danni di tutti!

      L'Europa sta seriamente danneggiando l'Italia e
      tutti gli Stati membri. È ora di dire BASTA e
      riprenderci la nostra indipendenza. L'Italia è
      INDIPENDENTE e NON deve sottostare alle regole di
      NESSUNO.
      Peggio del nano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con l'Europa
      - Scritto da: Wakko Warner
      L'Europa sta seriamente danneggiando l'Italia
      È ora di dire BASTA e riprenderci la nostra
      indipendenza. L'Italia è
      INDIPENDENTE e NON deve sottostare alle regole di
      NESSUNO.GIUSTO... VIVA LA PADANIA !VIVA NAPOLEONE !!VIVA I SAVOIA !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta con l'Europa

      È evidente a tutti che l'Europa altro non è che
      il nuovo modo per imporre il volere dei potenti
      sulla gente e gli Stati fino a ieri indipendenti.e un po come il comunismo ottima idea pessima applicazionestessa cosa con l'europa quindi
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con l'Europa

        e un po come il comunismo ottima idea pessima
        applicazione in quel caso era una pessima idea ma l'applicazione e' stata perfetta alla lettera! :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con l'Europa

          in quel caso era una pessima idea ma
          l'applicazione e' stata perfetta alla lettera!Ti consiglio di andarti a rileggere Marx.
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con l'Europa
            - Scritto da: Anonimo


            in quel caso era una pessima idea ma

            l'applicazione e' stata perfetta alla lettera!

            Ti consiglio di andarti a rileggere Marx.Marx era già superato prima di andare in stampa.
        • Anonimo scrive:
          Re: Basta con l'Europa
          - Scritto da: Anonimo

          e un po come il comunismo ottima idea pessima

          applicazione

          in quel caso era una pessima idea ma
          l'applicazione e' stata perfetta alla lettera!

          :-)Già perchè secondo te aveva ragione Smith con la mano invisibile del mercato che distribuisce ricchezza a tutti?Me par che oggi invece sta mano sia molto visibile e che distribuisca oro e gloria solo alle poche menti che la comandano.Povero Smith! Un capitalista che credeva come Marx comunista nella bontà degli uomini!Un altro diluvio universale ci vorrebbe invece...
          • Rex1997 scrive:
            Re: Basta con l'Europa
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            e un po come il comunismo ottima idea pessima


            applicazione



            in quel caso era una pessima idea ma

            l'applicazione e' stata perfetta alla lettera!



            :-)

            Già perchè secondo te aveva ragione Smith con la
            mano invisibile del mercato che distribuisce
            ricchezza a tutti?
            Me par che oggi invece sta mano sia molto
            visibile e che distribuisca oro e gloria solo
            alle poche menti che la comandano.

            Povero Smith! Un capitalista che credeva come
            Marx comunista nella bontà degli uomini!

            Un altro diluvio universale ci vorrebbe invece...Arriva arriva....Quando saranno troppo potenti, dato che nessuno avrà i mezzi di sostentamento sufficienti per permettere di "comperare" ciò che detti potenti vorranno, comincerà tra di loro potenti, una guerra che ridurrà il pianeta quasi sull'orlo della distruzione..... :|I pochi sopravvisuti, imparata la lezione si spera impediranno la rinascita di tanto schifo! :@ :@ :@==================================Modificato dall'autore il 07/10/2005 9.24.18
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con l'Europa
            - Scritto da: Rex1997

            Arriva arriva....
            Quando saranno troppo potenti, dato che nessuno
            avrà i mezzi di sostentamento sufficienti per
            permettere di "comperare" ciò che detti potenti
            vorranno, comincerà tra di loro potenti, una
            guerra che ridurrà il pianeta quasi sull'orlo
            della distruzione..... :|
            I pochi sopravvisuti, imparata la lezione si
            spera impediranno la rinascita di tanto schifo!
            :@ :@ :@povero illuso.......sarà sempre così se non peggiola nostra salvezza è la ricchezza
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con l'Europa
            la ricchezza di chi?Non la mia di sicuro
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con l'Europa


            povero illuso.......
            sarà sempre così se non peggio
            la nostra salvezza è la ricchezzanostra?parli anche a nome mio?Perchè non mi fai partecipe della tua ricchezza, piuttosto?Ma va a ....
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con l'Europa
            star treck ?no perche quello che dici lo ho gia visto in tv come saga di fantascienza
          • marcoweb scrive:
            Re: Basta con l'Europa
            - Scritto da: Anonimo

            - Scritto da: Anonimo


            e un po come il comunismo ottima idea pessima


            applicazione



            in quel caso era una pessima idea ma

            l'applicazione e' stata perfetta alla lettera!



            :-)

            Già perchè secondo te aveva ragione Smith con la
            mano invisibile del mercato che distribuisce
            ricchezza a tutti?
            Me par che oggi invece sta mano sia molto
            visibile e che distribuisca oro e gloria solo
            alle poche menti che la comandano.

            Povero Smith! Un capitalista che credeva come
            Marx comunista nella bontà degli uomini!

            Un altro diluvio universale ci vorrebbe invece...secondo i maya, i toltechi, gli aztechi, gli olmechi, gli egizi, l'incas e tantissimi altri popoli antichi la fine del mondo deve avvenire il 12 dicembre 2012...Ps: Il calendario maya/ olmecho è più preciso del nostro, gli egizi aveva conoscenze astronomiche micidiali (sapevano le misure della circonferenza terrestre e il suo diametro...)Quindi scometto che il nostro mondo finirà il 12 dicembre 2012 ;)
          • Anonimo scrive:
            Re: Basta con l'Europa
            - Scritto da: marcoweb
            Quindi scometto che il nostro mondo finirà il 12
            dicembre 2012 ;)Se arriva l'influenza dei polli, viene passata all'uomo e sfugge al controllo allora è possibile che devi correggere l'anno di tale data al 2005 o 2006 al massimo.
    • marcoweb scrive:
      Re: Basta con l'Europa
      - Scritto da: Wakko Warner
      È evidente a tutti che l'Europa altro non è che
      il nuovo modo per imporre il volere dei potenti
      sulla gente e gli Stati fino a ieri indipendenti.

      Se prima era difficile costringere tante nazioni
      indipendenti a fare gli stessi errori ai danni
      dei cittadini ora, un gruppetto di privilegiati
      NON controllati dalla gente comune, stanno
      facendo i loro interessi ai danni di tutti!

      L'Europa sta seriamente danneggiando l'Italia e
      tutti gli Stati membri. È ora di dire BASTA e
      riprenderci la nostra indipendenza. L'Italia è
      INDIPENDENTE e NON deve sottostare alle regole di
      NESSUNO.Sono d'accordo con te. L'UE è fallita. Anzi non è mai esistita, una unione fra gli stati europei. L'UE attuale è solo un superaccordo economico inutile (a noi cittadini) che complica ulteriormente la burocrazia.Comunque la cosa più strana del tuo post è proprio la somiglianza con un quello che dice la Lega...Sarà che il virus leghista ti ha colpito? :| :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta con l'Europa
        - Scritto da: marcoweb
        Comunque la cosa più strana del tuo post è
        proprio la somiglianza con un quello che dice la
        Lega...
        Sarà che il virus leghista ti ha colpito? :| :)No, sono dotato di un cervello mio ed indipendente. Trovo sciocco associarsi e seguire alla lettera quello che dice un partito o un leader... meglio riflettere da soli sulle questioni e dare ragione a questo o quest'altro solo quando se lo merita. Ciò non toglie che quando andrò a votare voterò per il partito le cui idee meglio si approssimano alle mie naturalmente.
  • Anonimo scrive:
    C'era d'aspettarselo.....
    Che bravi questi m+nchioni di inglesi : ci daranno in pasto alle majors d'Oltreoceano!   :|
    • gattosiamese scrive:
      Re: C'era d'aspettarselo.....
      - Scritto da: Anonimo
      Che bravi questi m+nchioni di inglesi : ci
      daranno in pasto alle majors d'Oltreoceano! :|iperliberistifratelli degli americaniin tutto e per tuttoe per tutto disprezzabili nei comportamenti
      • Anonimo scrive:
        Re: C'era d'aspettarselo.....
        - Scritto da: gattosiamese

        - Scritto da: Anonimo

        Che bravi questi m+nchioni di inglesi : ci

        daranno in pasto alle majors d'Oltreoceano! :|

        iperliberisti
        fratelli degli americani
        in tutto e per tutto
        e per tutto disprezzabili nei comportamentiE puntualmente le mie speranze che non ritirassero fuori i brevetti software era vana :poi figurati se al semestre di presidenza ci sono gli inglesi !
        • Alessandrox scrive:
          Re: C'era d'aspettarselo.....
          - Scritto da: Anonimo

          iperliberisti

          fratelli degli americani

          in tutto e per tutto

          e per tutto disprezzabili nei comportamenti
          E puntualmente le mie speranze che non
          ritirassero fuori i brevetti software era vana
          :poi figurati se al semestre di presidenza ci
          sono gli inglesi !Certo sti labour inglesi sono piu' conservatori dei nostri forzisti
  • Anonimo scrive:
    Ma cosa resterebbe legale?
    Qui si parla solo di cosa non si potrà più fare se passa sta n-esima legge delle multinazionali, ma cosa sarà ancora permesso fare?
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma cosa resterebbe legale?
      - Scritto da: Anonimo
      Qui si parla solo di cosa non si potrà più fare
      se passa sta n-esima legge delle multinazionali,
      ma cosa sarà ancora permesso fare?Scaccolarsi, a patto di non usare tecniche troppo sofisticate, casomai fossero coperte da brevetto.
      • The_GEZ scrive:
        Re: Ma cosa resterebbe legale?
        Ciao Anonimo !

        Qui si parla solo di cosa non si potrà più fare

        se passa sta n-esima legge delle multinazionali,

        ma cosa sarà ancora permesso fare?
        Scaccolarsi, a patto di non usare tecniche troppo
        sofisticate, casomai fossero coperte da brevetto.Hai dimenticato una cosa.L' unica che sarà sempre garantita, anzi incoraggiata.Una attività che sarà in contnua espansione.Cha non trovera mai ostacoli.Che non avrà mai detrattori, ma solo orde di sostenitori.Non avrà nè barriere nè confini.E si chiama .... PAGARE !!!!!!!!!!!
Chiudi i commenti