Soros investe in Bitcoin e criptovalute: c'era una volta BTC

Soros investe in Bitcoin: c'era una volta BTC

Il fondo del magnate guarda al mondo delle criptovalute con sempre maggiore interesse: sembra essere già arrivato il via libera al trading.
Il fondo del magnate guarda al mondo delle criptovalute con sempre maggiore interesse: sembra essere già arrivato il via libera al trading.

La notizia di Soros che investe in Bitcoin rappresenta forse la più netta e definitiva conferma di come la criptovaluta abbia definitivamente tagliato i ponti con il proprio passato, nel bene e nel male. A riportarla è stata per prima la redazione del sito The Street (link a fondo articolo), citando fonti ritenute a conoscenza dei fatti. Doveroso ad ogni modo sottolineare come al momento non siano giunte conferme ufficiali.

Il matrimonio preannunciato tra Soros e il mondo crypto

Stando a quanto trapelato, il semaforo verde al trading della moneta digitale sarebbe arrivato da Dawn Fitzpatrick, Chief Investment Officer di Soros Fund Management. Un via libera in realtà già nell'aria da tempo, giunto dopo mesi di indiscrezioni. Impossibile al momento prevedere le ripercussioni sul prezzo di BTC nel lungo periodo.

L'ingresso nel mondo delle criptovalute da parte di un nome come quello del magnate 90enne e del suo fondo non è in alcun modo paragonabile a quanto avvenuto, ad esempio, con Elon Musk, comunque anch'esso ritenuto in grado di spostare gli equilibri per quanto concerne l'andamento di Bitcoin e altri asset. Non assisteremo alla condivisione di tweet sul tema in grado di influenzare i piccoli investitori né a reazioni di pancia su questa o quella moneta. Come insegna la loro storia, Soros e i suoi non sposeranno alcuna causa se non quella del profitto.

Nelle ultime 24 ore il prezzo di BTC ha perso il 4,56% (fonte CoinDesk), attestandosi nel momento in cui viene scritto e pubblicato questo articolo a quota 33.594 dollari. Prosegue dunque il saliscendi osservato fin dall'ultima settimana di maggio, con il record storico di 64.829 dollari fatto registrare a metà aprile che pare ormai un lontano ricordo.

Fonte: The Street
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti