Spacciavano CD via web. Condannati

Due pirati

Roma – Sono stati condannati a 10 mesi e 20 giorni di reclusione e a 2mila euro di multa i due organizzatori di una singolare attività di pirateria online basata sulla distribuzione via Web di CD e DVD contraffatti: sul proprio sito, MaxDvd, ora oscurato dalle forze dell’ordine, si trovavano i titoli di più di 30mila “pezzi”, tra software, musica e film. Gli utenti potevano ordinare via internet e ricevere con posta ordinaria il pacco corrispondente.

Nell’operazione della Guardia di Finanza di Avezzano che ha portato alla denuncia dei due sono state effettuate anche decine di perquisizioni tra i clienti del sito dei contraffattori.

Nell’abitazione dei condannati, due fratelli, sono stati scoperti migliaia di CD e DVD masterizzati illegalmente, apparati di riproduzione e supporti pronti all’uso.

I due non sconteranno la pena in carcere in quanto hanno potuto fruire della sospensione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti