SpaceX Starship: lancio fallito con esplosione (update)

SpaceX Starship: lancio fallito con esplosione (update)

Il lancio del razzo Starship di SpaceX per il primo volo orbitale è previsto per le ore 15:28 italiane dalla Starbase di Boca Chica in Texas.
SpaceX Starship: lancio fallito con esplosione (update)
Il lancio del razzo Starship di SpaceX per il primo volo orbitale è previsto per le ore 15:28 italiane dalla Starbase di Boca Chica in Texas.

Dopo aver interrotto il conto alla rovescia a causa del congelamento di una valvola, SpaceX ha pianificato per oggi il secondo tentativo di lancio di Starship. Il razzo, alto circa 120 metri, è formato da due stadi: Super Heavy/Booster 7 (stadio inferiore) e Ship 24 (stadio superiore). Le condizioni meteo sono favorevoli. È possibile seguire la diretta streaming su YouTube.

Primo volo orbitale dello Starship

Il lancio dello Starship è previsto per le ore 8:28 locali, ovvero le 15:28 in Italia. In questo momento è in corso il caricamento del propellente (ossigeno e metano liquidi) nei due stadi del razzo. Successivamente si procederà al raffreddamento dei motori. I 33 motori Raptor del primo stadio (Booster 7) verranno accessi 8 secondi prima del lancio.

Entrambi gli stadi sono riutilizzabili, in quanto possono ritornare sulla Terra (quello inferiore viene catturato dalle “braccia” della torre di lancio). Per il primo volo orbitale non è tuttavia previsto il recupero. Booster 7 cadrà nel Golfo del Messico a circa 32 Km dalla costa. Dopo la separazione, lo stadio superiore proseguirà il volo e ammarerà nell’Oceano Pacifico a circa 100 Km dall’isola di Kauai (Hawaii). La durata totale è circa 90 minuti.

Una versione modificata dello Starship porterà gli astronauti sulla Luna con la missione Artemis III prevista nel 2025. La quantità di propellente non è sufficiente per raggiungere la destinazione, quindi SpaceX porterà in orbita uno Starship “serbatoio” per il caricamento nello spazio. Questa operazione, piuttosto pericolosa, non è mai stata testata.

Aggiornamento 1: il conto alla rovescia è stato interrotto a circa 30 secondi dal lancio.

Aggiornamento 2: il lancio è avvenuto con successo, ma il razzo è entrato in rotazione prima della separazione degli stadi ed è esploso.

Aggiornamento 3: Elon Musk ha comunicato che il prossimo tentativo avverrà tra pochi mesi.

Aggiornamento 4: SpaceX ha specificato sul sito ufficiale che Starship ha raggiunto circa 39 Km di altitudine. Successivamente diversi motori hanno hanno smesso di funzionare e il razzo è entrato in rotazione. È stato quindi attivato il sistema di terminazione del volo che ha innescato l’esplosione.

Fonte: SpaceX
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 20 apr 2023
Link copiato negli appunti