Star Wars Day: May the 4th be with you con queste offerte

Star Wars Day: May the 4th be with you (offerte)

Oggi, 4 maggio, si celebra lo Star Wars Day (May the 4th be with you): ecco le offerte in tema direttamente dalla sezione Amazon dedicata.
Oggi, 4 maggio, si celebra lo Star Wars Day (May the 4th be with you): ecco le offerte in tema direttamente dalla sezione Amazon dedicata.

Sapete che giorno è oggi? No, non un banale mercoledì 4 maggio 2022. Beh, formalmente sì, ma a noi non importa. Oggi è lo Star Wars Day. È il giorno in cui gli appassionati di tutto il mondo celebrano la saga di Guerre Stellari. Il motivo è da ricercare in un gioco di parole in lingua inglese, una forte somiglianza tra May the Force be with you (Che la Forza sia con te) e May the fourth be with you (Il 4 maggio sia con te). Anche su Amazon lo si festeggia con una sezione dedicata ricca di offerte.

Le offerte di Amazon per lo Star Wars Day

Ce n’è per tutti i gusti, dal casco elettronico di Boba Fett (sconto 30%) al Baby Yoda animato (sconto 45%), fino alle action figure di Wrecker (sconto 30%) e Jawa (sconto 21%). Chi invece si vuol cimentare in sfide all’ultimo colpo può puntare sul NERF Amban Phase Blaster (sconto 19%) che riproduce una delle armi viste nella serie The Mandalorian.

Il Baby Yoda animato

Agli appassionati di videogiochi consigliamo di dare un’occhiata al titolo LEGO Star Wars: La Saga degli Skywalker per Nintendo Switch (sconto 13%). C’è anche la versione next-gen per la console PlayStation 5 (sempre in sconto del 13%), sempre che siate capaci di trovarne una. Invece, per chi preferisce i giochi in scatola, c’è l’intramontabile Monopoly a tema (sconto 46%).

Il Monopoly a tema Star Wars: The Mandalorian

L’elenco delle offerte prosegue con ogni tipo di t-shirt, peluche, DVD, Blu-ray e cofanetti. A nostro avviso, il top assoluto è la teiera c forma di R2D2.

Una curiosità: il primo riferimento documentato al gioco di parole May the fourth be with you ha nulla a che vedere con la saga di Star Wars. Risale al 4 maggio 1979, quando Margaret Thatcher fu eletta primo ministro britannico. La frase fece la sua comparsa sulle pagine del quotidiano London Evening News come augurio rivolto alla prima donna a ricoprire l’incarico nel Regno Unito.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 4 mag 2022
Link copiato negli appunti