StrelaStealer: il nuovo malware che ruba gli account Outlook e Thunderbird

StrelaStealer: il nuovo malware che ruba gli account Outlook e Thunderbird

Allarme StrelaStealer, il malware che ti ruba l'account su Thunderbird e Outlook: come funziona e come puoi proteggere il tuo computer.
Allarme StrelaStealer, il malware che ti ruba l'account su Thunderbird e Outlook: come funziona e come puoi proteggere il tuo computer.

Di recente è stato individuato online un nuovo malware, noto come StelaStealer, specializzato nel furto di informazioni.

A rendere questo agente malevolo unico nel suo genere è che lo stesso agisce direttamente rubando le credenziali di client di posta elettronica come Outlook e Thunderbird.

Il modus operandi di questo malware è alquanto singolare, in quanto di solito i suoi “colleghi” lavorano sulle caselle email via browser. Ad individuare questa nuova minaccia sono stati gli analisti di DCSO CyTec che hanno effettuato la scoperta nei primi giorni di novembre.

Una volta che StrelaStealer infetta un computer, questo agisce andando a cercare i file di login dei client e leggendo i registri di sistema di Windows. In questo modo, il malware ottiene gli accessi al software di gestione delle email.

Anche se finora StrelaStealer ha preso di mira utenti in lingua spagnola, non è detto che il resto del mondo sia così sicuro. Nei prossimi mesi, il raggio d’azione del malware potrebbe espandersi anche nel contesto anglofono e, perché no, italiano.

Come funziona StrelaStealer e come si diffonde online

A diffondere questo pericoloso malware sarebbero gli allegati di posta elettronica, spesso camuffati come file ISO.

Attraverso questa estensione, i pirati informatici sono in grado di inserire un eseguibile al suo interno. Una volta attivato, questo esegue il sideload di StrelaStealer causando l’infezione vera e propria.

Per contrastare questo tipo di pericolo, è necessario prevenire l’attacco con un antivirus di alto livello. In questo contesto, quanto offerto da AVG Internet Security, sono notevoli garanzie.

Stiamo parlando di uno strumento di difesa alquanto avanzato, che alla classica scansione e rilevamento di malware abbina anche altre funzionalità specifiche.

In tal senso, merita una citazione il sistema di protezione della linea Wi-Fi, così come la tutela rispetto a potenziali attacchi ransomware. La possibilità di proteggere il computer in uso rispetto ad attacchi di tipo phishing, in fine, è un’ulteriore garanzia lato sicurezza.

Quanto costa questo antivirus? Grazie all’attuale sconto del 36% è possibile ottenere tutta la protezione di AVG Internet Security spendendo appena 59,99 euro.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 10 nov 2022
Link copiato negli appunti