Sun protegge Java con le certificazioni

Per ridurre il rischio frammentazione che attanaglia il mercato delle applicazioni Java enterprise, Sun ha varato un programma di certificazione per la piattaforma J2EE


Palo Alto (USA) – Sun ha dato vita ad un programma di certificazione, chiamato Java Verification Program (JVP), con l’intento di garantire la compatibilità fra le applicazioni Java di fascia enterprise e gli application server basati sulla piattaforma standard J2EE (Java 2 Enterprise Edition).

Sun teme infatti che le estensioni proprietarie che vari vendor hanno già incluso nei loro application server per differenziarli dalla concorrenza finiscano per frammentare il mercato e danneggiare l’immagine dello standard Java. Come risultato si avrebbe infatti che un’applicazione scritta – ad esempio – per l’application server di BEA non giri sul server WebSphere di IBM.

Con il JVP Sun conta di rilasciare anche una suite di test, chiamata Java Application Verification Kit for the Enterprise, e altro materiale di riferimento che possa consentire ai vendor e agli sviluppatori di software di creare software compatibile con qualsiasi application server certificato per la piattaforma J2EE.

Sun sostiene che solo le applicazioni scritte per girare su ogni piattaforma J2EE generica passeranno il JVP e potranno dunque ottenere la certificazione.

“I vendor indipendenti di software che creano applicazioni J2EE possono ora sviluppare prodotti che la gente sa capaci di girare su tutte le implementazioni della J2EE”, ha affermato David Harrah, Java marketing manager di Sun. “Vogliamo assicurarvi che queste applicazioni sono portabili attraverso i vari application server”.

Le applicazioni che passeranno la certificazione riporteranno il logo “Java Verified” e potranno avvantaggiarsi di alcune opportunità di co-marketing sponsorizzate da Sun.

Sun ha fatto sapere che a breve intende lanciare un programma di certificazione simile anche per J2ME (Java 2 Micro Edition), la piattaforma Java dedicata ai dispositivi mobili e alle piccole info appliance.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    [OT[ ms minimizza...
    .. e l'utente? somatizza! :)
  • Anonimo scrive:
    ma questo non e' un exploit....
    a prescindere che la risposta di microsoft e' quantomeno discutibile, comunque si fa prima con altri metodi....in pratica devono accadere queste cose:controlli il dns un dominioconosci la struttura di un sito protetto da firewall, ad esempio la intranet di un'azienda.convinci un interno dell'azienda a navigare su www.dominio.dom e, tramite javascript, in un frame nascosto carichi intranet.dominio.dom che hai provveduto a far puntare all'ip della intranet dell'azienda (che quindi devi conoscere).A quel punto lo script legge il contenuto del frame nascosto, lo encoda come fosse una url e lo invia ad una pagina dell'attacker che provvede al salvataggio, poi carica un'altra pagina nel frame nascosto e cosi' via...in pratica il massimo che puoi farti e' il mirror del sito, ma mi pare una cifra macchinoso...ciao
  • Anonimo scrive:
    Vediamo CHI corregge per PRIMO
    Questo è un ottimo banco di prova per verificare una volta di più quanto maggiormente efficiente sia la "macchina" open-source rispetto alla farraginosa ferraglia monopolista.Infatti il problema sembra affliggere tutti i browser attualmente in uso.Ci rivedremo qui alla prima correzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vediamo CHI corregge per PRIMO
      Ma hai letto qual'e' la pericolosita' o solo il titolo della notizia?- Scritto da: zap
      Questo è un ottimo banco di prova per
      verificare una volta di più quanto
      maggiormente efficiente sia la "macchina"
      open-source rispetto alla farraginosa
      ferraglia monopolista.

      Infatti il problema sembra affliggere tutti
      i browser attualmente in uso.

      Ci rivedremo qui alla prima correzione.
    • Anonimo scrive:
      Re: Vediamo CHI corregge per PRIMO
      - Scritto da: zap
      Questo è un ottimo banco di prova per
      verificare una volta di più quanto
      maggiormente efficiente sia la "macchina"
      open-source rispetto alla farraginosa
      ferraglia monopolista.

      Infatti il problema sembra affliggere tutti
      i browser attualmente in uso.

      Ci rivedremo qui alla prima correzione.
      L'aricolo si riferisce a tutti i browser, Internet Explorer 5.0+, Mozilla o Netscape 6.2+, anche OperaNoi non abbiamo di questi problemi utilizzando un sistema Solaris Sunspark con un browser dedicato ad hoc, mi dispiace per voi che state facendo i botti nei vostri ufficetti con Microsofct, Linuz, e compagnia bella
      • Anonimo scrive:
        Re: Vediamo CHI corregge per PRIMO
        - Scritto da: Dedalus
        utilizzando un sistema Solaris Sunspark conLOL... cos'è Sunspark? :)
        • Anonimo scrive:
          Re: Vediamo CHI corregge per PRIMO
          - Scritto da: il matto
          - Scritto da: Dedalus

          utilizzando un sistema Solaris Sunspark
          con

          LOL... cos'è Sunspark? :)Mai sentito parlare di Sun Ultra Spark?Dicasi Ultra Spark, un nuovo meraviglioso e potente processore di sistema, proietta Sun di nuovo in testa alla classifica della velocità di elaborazione, almeno per un certo tempo. È possibile mettere 192 Ultra Spark su un singolo microcircuito da un milione di transistori, in altre parole la potenza e l'intelligenza di elaborazione diventeranno onnipresenti nell'economia mondiale. Tra non molto ci saranno milioni di supercomputer in tutto il mondo. Sarà possibile mettere 21 DMS100 o cinque ISS centrali di commutazione per uffici su un singolo microcircuito da un milione di transistori.
      • Anonimo scrive:
        Re: Vediamo CHI corregge per PRIMO
        D
        Noi non abbiamo di questi problemiD
        utilizzando un sistema Solaris Sunspark conD
        un browser dedicato ad hoc, mi dispiace perD
        voi che state facendo i botti nei vostriD
        ufficetti con Microsofct, Linuz, e compagniaD
        bellaA parte che "kissenefrega", con risata su SLOWlaris... in un mondo dove standard e' (o dovrebbe essere) sinonimo di comunicazione, liberta' di scelta, interoperabilita' e vantaggi per gli utenti/clienti il tuo browser "AD HOC" e', come dire?, anacronistico!?!
      • Anonimo scrive:
        Re: Vediamo CHI corregge per PRIMO
        dopo il windosaro e il linuxaro, una nuova specie...
        Noi non abbiamo di questi problemi
        utilizzando un sistema Solaris Sunspark con
        un browser dedicato ad hoc, mi dispiace per
        voi che state facendo i botti nei vostri
        ufficetti con Microsofct, Linuz, e compagnia
        bella

    • Anonimo scrive:
      Re: Vediamo CHI corregge per PRIMO

      Questo è un ottimo banco di prova per
      verificare una volta di più quanto
      maggiormente efficiente sia la "macchina"
      open-source rispetto alla farraginosa
      ferraglia monopolista.

      Infatti il problema sembra affliggere tutti
      i browser attualmente in uso.

      Ci rivedremo qui alla prima correzione.
      ma hai letto l'advisory?ogni bug andrebbe patchato e siamo d'accordo, ma questo non e' esattamente un bug...se uno controlla il dominio zap.it e andando su monopolio.zap.it si aprisse l'homepage di microsoft, cosa c'entra il broswer?Il browser va dove gli dice di andare il dns...se il dns e' configurato male o volutamente male...ciao
  • Anonimo scrive:
    giusto...
    Microsoft ha minimizzato la pericolosità del problema sostenendo che le possibilità di un attacco di questo tipo sono assai remote dato che è necessario che l'aggressore controlli il dominio a cui appartiene l'utente: per questo motivo il big di Redmond non prevede al momento il rilascio di alcuna patchGli altri hanno gia patchato..M$ ti dice....... va beh se ho tempo...magari in futuro
    • Anonimo scrive:
      Re: giusto...
      - Scritto da: js
      Gli altri hanno gia patchato..M$ ti
      dice....... va beh se ho tempo...magari in
      futuroDov'è che c'è scritto che gli altri hanno già patchato?Sarà il sonno ma non l'ho visto...:-\
      • Anonimo scrive:
        Re: giusto...
        - Scritto da: x - :


        - Scritto da: js

        Gli altri hanno gia patchato..M$ ti

        dice....... va beh se ho tempo...magari in

        futuro

        Dov'è che c'è scritto che gli altri hanno
        già patchato?
        Sarà il sonno ma non l'ho visto...
        :-\Si è vero, non c'è scritto. Ma non avendo detto niente diamo per scontato che patcheranno, come farebbe qualsiasi essere dotato di intelletto... cioè tutti gli esseri umani del mondo tranne i dirigenti Ms e i politici italiani.
        • Anonimo scrive:
          Re: giusto...
          - Scritto da: Federico
          Si è vero, non c'è scritto. Ma non avendo
          detto niente diamo per scontato che
          patcheranno, come farebbe qualsiasi essere
          dotato di intelletto... cioè tutti gli
          esseri umani del mondo tranne i dirigenti Ms
          e i politici italiani.A scusa...E' proprio l'ora...Non avevo capito al vole che si voleva flammare e basta...
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            Vendor ResponsesNetscape: Netscape/Mozilla has included a patch in the CVS repository [5] which implements the following two refinements: 1) A change to document.domain is only honored if both the source and target frame altered document.domain. 2) If the client has access to external DNS, the hostname-to-IP mapping is "pinned" for the lifetime of the page. These refinements defend against this vulnerability if the client has access to DNS. Clients behind proxies who lack DNS access are still vulnerable to the attack outlined in the section "Quick-Swap DNS".Microsoft: Unsurprisingly, Microsoft's response to this issue came from their Public Relations department, rather than their Engineering department. The statement indicated that Microsoft *would not* issue a patch or hotfix, but would prefer to downplay the severity of the vulnerability instead._____________________________________
      • Anonimo scrive:
        Re: giusto...
        - Scritto da: x - :


        - Scritto da: js

        Gli altri hanno gia patchato..M$ ti

        dice....... va beh se ho tempo...magari in

        futuro

        Dov'è che c'è scritto che gli altri hanno
        già patchato?
        Sarà il sonno ma non l'ho visto...
        :-\C'e' scritto nell'advisory completo il cui link e' nell'articolo. C'e' scritto che per Mozilla e' possibile scaricare la patch.
    • Anonimo scrive:
      Re: giusto...
      ovviamente perche attachi dall'interno non possono avvenire secondo microsoftma non gli e bastato avere xp b1 b2 c3 c2ie5. 13xx media 8 peima in giro per la rete ?grazie per l'insicurezzaalmeno so che se uno buca non ' colpa del gestore ma del produttore dei pcil software m$ dipende dal produttore del pc
      • Anonimo scrive:
        Re: giusto...
        Tanto tutti quelli che stanno criticando ora M$ e IE, utilizzano Mozilla e odiano Windows.....Ma che v'alterate a fare??? Vi entra un Euro in tasca se fallisce la M$? Secondo me siete solo invidiosi :)
        • Anonimo scrive:
          Re: giusto...
          - Scritto da: ryoga
          Tanto tutti quelli che stanno criticando ora
          M$ e IE, utilizzano Mozilla e odiano
          Windows.....
          Ma che v'alterate a fare??? Vi entra un Euro
          in tasca se fallisce la M$? Secondo me siete
          solo invidiosi :)No non ci entra un euro in tasca, come ad esempionon entrava un euro in tasca a Beppe Grillo quandoha pubblicamente denunciato la truffa degli 144in pubblico. Però nessuno gli ha detto che hafatto male. Semplicemente ci da fastidio vederefregare degli ignari utenti.
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            :) Sicuro che a Beppe Grillo non sia entrato un euro in tasca? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            a parte che euro non erano ancora in corso.. ;)più che altro, gli sono entrate tante denunce da grattare :P ed è anche stato bandito dalle TV nazionali..ma è andato avanti lo stesso.- Scritto da: ryoga
            :) Sicuro che a Beppe Grillo non sia entrato
            un euro in tasca? :)
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            :) questo e' quello che pensi tu..... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            bella risposta! :)complimenti.ciauz- Scritto da: ryoga
            :) questo e' quello che pensi tu..... :)
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            ok :) volevi una risposta + lunga.....Ora dimmi.... quanto ha guadagnato Beppe Grillo dai vari media per la sua "eclatante" scoperta?
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            così fai solo retorica e non porti niente a rafforzare la tua tesi...ti posso rigirare tranquillamente una controdomanda, dicendo per esempio: quanto ha speso in cause legali derivanti?ma con questo tipo di dialogo non si arriva a niente :P- Scritto da: ryoga
            ok :) volevi una risposta + lunga.....

            Ora dimmi.... quanto ha guadagnato Beppe
            Grillo dai vari media per la sua "eclatante"
            scoperta?
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...

            Ora dimmi.... quanto ha guadagnato Beppe
            Grillo dai vari media per la sua "eclatante"
            scoperta?La stessa identica cifra che avrebbe guadagnato andando in teatro a fare battute su mia nonna e il cane del quartiere...invece fa sarcasmo su politici, multinazionali e farabutti (scsuate per i sinonimi asintetici) perchè anche facendo ridere si può riflettere. E se tu non rifletti non ridi nemmeno alle sue battute...
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...

            No non ci entra un euro in tasca, come ad
            esempio
            non entrava un euro in tasca a Beppe Grillo
            quando
            ha pubblicamente denunciato la truffa degli
            144
            in pubblico. Però nessuno gli ha detto che ha
            fatto male. Semplicemente ci da fastidio
            vedere
            fregare degli ignari utenti.Non e' la stessa cosa...questa non e' una truffaMS dice charamente "Noi non faremo una patch" e ne spiega i motivi.Telecom non diceva chiaramente quanto costavano i 144.Non buttatela sempre in caciara, anche se, IMHO, avrebbero dovuto patchare anche loro.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            - Scritto da: maks
            IMHO, avrebbero dovuto patchare anche loro.in effetti dovrebbero, dopo la tanto declamata virata sulla sicurezza.
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            ma infatti non hanno detto che non lo faranno, ma che non "correranno a farla ora".
        • Anonimo scrive:
          Re: giusto...

          Secondo me siete solo invidiosi :)Sapevo dell'invidia del pene, e' la prima volta che sento parlare dell'invidia dei bug... :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            ROTFL!
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            ora capisco il tuo nick "Obelix" :)Mai sentito parlare dell'invidia della carta verde frusciante? i cosiddetti "dollaroni"? :)M$ e' zeppa di dollaroni ed e' questa la Vs. invidia! :)Dato che e' una possibilita' remota che cio' accada ( l'attacco di questo tipo ), e teoricamente e' *realmente* cosi, non vedo perche' si debbano scomodare un gruppo di programmatori a risolvere un bug del genere.....ce ne sono di peggiori da correggere!
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            E' bello vedere come con M$ si accetti di dire "non vedo xchè scomodarsi a correggere un bug" giustificandolo poi con "ce ne sono di + grossi"...mah...l'informatica è proprio strana.
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            non e' solo con M$, ma con tutti i S.O. :)Se non sbaglio e' stato un Anti-M$ ad iniziare il thread e a criticare.
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...

            Mai sentito parlare dell'invidia della carta
            verde frusciante? i cosiddetti "dollaroni"?No, qui da noi solo Euro in abbondanza. Diciamo abbastanza da poterci permettere di lavorare bene, non da culo.
            M$ e' zeppa di dollaroni ed e' questa la Vs.
            invidia! :)L'importante e' crederci (c) E proiettare le proprie isterie sugli altri.
            non vedo perche' si debbano scomodare un gruppo di
            programmatori a risolvere un bug del
            genere.....ce ne sono di peggiori da
            correggere!Come diceva il mi' nonno, ve lo meritate BGIII. E come diceva Toto' "cornuti & mazziati"
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            :) qui l'isterico e' chi grida(va) allo scandalo x un buggetto da nulla :)
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            - Scritto da: ryoga
            M$ e' zeppa di dollaroni ed e' questa la Vs.
            invidia! :)
            Immagina di avere la responsabilità della sicurezza in una azienda dove ti è stato imposto (chissà come, chissà perchè) di usare il browser microsoft:Te ne frega qualcosa (invidia) dei $ di Guglielmo o ti tinteressa non avere rogne personali?

            Dato che e' una possibilita' remota che cio'
            accada ( l'attacco di questo tipo ), e
            teoricamente e' *realmente* cosi, Ho imparato a mie spese che se devo sminuire qualcosa lo decido *io*, perchè chissà come mai per i produttori i problemi sono sempre *minori*...
            non vedo
            perche' si debbano scomodare un gruppo di
            programmatori a risolvere un bug del
            genere.....Correttezza? Coerenza con le proprie affermazioni?Rispetto dei clienti?etc etc...
            ce ne sono di peggiori da
            correggere!E allora avanti a rimboccarsi le maniche! ciauz
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            - Scritto da: Taro
            Immagina di avere la responsabilità della
            sicurezza in una azienda dove ti è stato
            imposto (chissà come, chissà perchè) di
            usare il browser microsoft:Se sei il responsabile, non ti viene imposto di usare un tool, altrimenti (nel caso remoto ), puoi far evidente che ci sono dei problemi e quindi ti scrolli da dosso i problemi.
            Te ne frega qualcosa (invidia) dei $ di
            Guglielmo o ti tinteressa non avere rogne
            personali?Beh...se so fare il mio lavoro, trovo la soluzione ( vedi risposta sopra ), altrimenti, cambio lavoro!
            Ho imparato a mie spese che se devo sminuire
            qualcosa lo decido *io*, perchè chissà come
            mai per i produttori i problemi sono sempre
            *minori*...Allora prova a decidere se e' possibile o meno che cio' accada. OBBIETTIVAMENTE, questa patch, corregge un problema abbastanza remoto.

            non vedo

            perche' si debbano scomodare un gruppo di

            programmatori a risolvere un bug del

            genere.....

            Correttezza?
            Coerenza con le proprie affermazioni?
            Rispetto dei clienti?su questo siamo daccordo,ma se ci sono cose + importanti, che seguano scalette programmate e non correre ai ripari di un bug di bassa pericolosita'.
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            - Scritto da: ryoga

            Se sei il responsabile, non ti viene imposto
            di usare un tool, altrimenti (nel caso
            remoto ), puoi far evidente che ci sono dei
            problemi e quindi ti scrolli da dosso i
            problemi.Non si sta parlado di ufficietti, ma di aziende, dove le politiche aziendali vengono decise e imposte spesso (a volte per accordi "commerciali") da gente al di sopra dei "responsabili", e queste persone di solito non se ne indendono molto :P
            Beh...se so fare il mio lavoro, trovo la
            soluzione ( vedi risposta sopra ),certo che la trovi, sbattendoti per risolvere i casini che il produttore ha trascurato! Quando invece avresti da fare cose ben più costruttive che trovare il rimedio ad una patch che non arriva.Proprio questo è il punto, ti trovi spesso malvolentieri a correre, sprecando tempo, per sistemare problemi strutturali che non riguardano le problematiche del campo operativo della tua azienda ma derivano da chi ti ha promesso supporto ma non te lo da rapidamente e efficacemente come dice.
            Allora prova a decidere se e' possibile o
            meno che cio' accada. OBBIETTIVAMENTE,
            questa patch, corregge un problema
            abbastanza remoto.Tanto remoto come non chiudere a chiave la porta di casa, tu lo fai?
            su questo siamo daccordo,ma se ci sono cose
            + importanti, che seguano scalette
            programmate e non correre ai ripari di un
            bug di bassa pericolosita'.Ma se ci sono così tanti problemi, perchè continuare a dire il contrario?E secondo, perche prima di immettere nuove e sconvolgenti innovazioni (spesso non richieste dall' utenza) perchè non concentrarsi maggiormente sull'affidabilità di quelle già immesse sul mercato?ciauz
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            - Scritto da: Taro

            Non si sta parlado di ufficietti, ma di
            aziende, dove le politiche aziendali vengono
            decise e imposte spesso (a volte per accordi
            "commerciali") da gente al di sopra dei
            "responsabili", e queste persone di solito
            non se ne indendono molto :PSi, ma tu fai una relazione dettagliata e spieghi loro xche' usare o meno un determinato prodotto.Sei il responsabile di sicurezza, e se un prodotto non e' affidabile, DEVI relazionarlo, NON correggerlo o patcharlo :)
            ma derivano da
            chi ti ha promesso supporto ma non te lo da
            rapidamente e efficacemente come dice.M$ ha SEMPRE rilasciato patch, finora l'ha sempre fatto. Se un "bug"( ma bug non e' ), viene considerato dai capi di Redmond di lieve entita', allora "forse" vuol dire che e' veramente di lieve entita' ( cosi come ha anche dimostrato un utente in questo forum ).
            Tanto remoto come non chiudere a chiave la
            porta di casa, tu lo fai?Si, ma non per questo, metto i cancelli di ferro su tutte le mura della casa xche' ho paura che un vicino rompa il muro ed entri in casa..... :)
            Ma se ci sono così tanti problemi, perchè
            continuare a dire il contrario?
            E secondo, perche prima di immettere nuove e
            sconvolgenti innovazioni (spesso non
            richieste dall' utenza) perchè non
            concentrarsi maggiormente sull'affidabilità
            di quelle già immesse sul mercato?Un programma esente da bug e' obsoleto ( una delle leggi di Murphy ), quindi, meglio risolvere le + pericolose e poi quelle + lievi.Bye
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            - Scritto da: ryoga

            Si, ma tu fai una relazione dettagliata e
            spieghi loro xche' usare o meno un
            determinato prodotto.Nelle grosse realtà non è proprio così facile, ci sono scale burocratiche anche di responsabili, e ora che le hai risalite, ti facevi molto meno danno ad arginare il problema da solo.
            Sei il responsabile di sicurezza, e se un
            prodotto non e' affidabile, DEVI
            relazionarlo, NON correggerlo o patcharlo :)Questo puoi farlo se sei una figura burocratica, non una operativa!
            M$ ha SEMPRE rilasciato patch, finora l'ha
            sempre fatto. Se un "bug"( ma bug non e' ),
            viene considerato dai capi di Redmond di
            lieve entita', allora "forse" vuol dire che
            e' veramente di lieve entita' (Dimentichi che spesso i signori di Redmond hanno considerato di lieve entità fattori che hanno portato problematiche che hanno reso famosi (in senso negativo) molti dei loro prodotti...
            Si, ma non per questo, metto i cancelli di
            ferro su tutte le mura della casa xche' ho
            paura che un vicino rompa il muro ed entri
            in casa..... :)finchè un giorno qualcuno non lo fa, allora forse cominci a pensare ai cancelli... ;)
            Un programma esente da bug e' obsoleto ( una
            delle leggi di Murphy ), quindi, meglio
            risolvere le + pericolose e poi quelle +
            lievi.Hai afferrato bene il significato di quella legge, vero?ciauz
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...
            - Scritto da: Pedro
            - Scritto da: ryoga


            M$ e' zeppa di dollaroni ed e' questa la
            Vs.

            invidia! :)

            6 fuori strada! Sono in tanti ad avere i
            "dollaroni", ma solo M$ viene tanto
            biasimata e attaccata. L'ipotesi invidia
            dunque non regge davanti a uno sdegno cosi'
            generalizzato verso M$. M$ ( o Gates ), Berlusconi, Agnelli......continuo o devo far la lista di quelli che vengono comunemente attaccati?

            genere.....ce ne sono di peggiori da

            correggere!

            Te lo dico io:
            Comunque, se non hai abbastanza competenza
            per valutare le notizie, ti spieghero' io di
            cosa si tratta in realta'. :) Ho detto "priorita'" a quelli + gravi :)
            Fa parte della ormai arcinota politica di
            embargo monopolistico di M$ verso tutto cio'
            che non controlla pienamente, in questo caso
            l'insieme Java*.* . L'abbiamo gia' visto
            fare con tanti altri ex-concorrenti.Mah!(r)
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...

            M$ ( o Gates ), Berlusconi,
            Agnelli......continuo o devo far la lista di
            quelli che vengono comunemente attaccati?Non e' certo un problema di invidia della ricchezza. Se Linus Torvald diventasse l'uomo piu' ricco del mondo, secondo la tua logica distorta, quelli che ora vomitano sopra Windows inizieranno a vomitare su LINUX ???Prima di dare un giudizio tecnico su un software, bisogna guardare la TOP100 degli uomini + ricchi del mondo?Ma va la!
            :) Ho detto "priorita'" a quelli + gravi :)Azzzz la software house piu' potente del mondo non ha i mezzi sufficenti per tappare i buchi del suo software?E' costretta a fare una lista di priorita' e tappare solo le falle mostruose?Mi puzza!Dai retta a me. Il messaggio e' chiaro: "tutto cio' che e' Java*.* non avra' vita facile su sistemi M$", ed e' destinato a coloro che ancora oscillano tra varie piattaforme, tra cui Java.Dovendo fare un investimento, chiunque si preoccupa della longevita' della piattaforma su cui poggia.Non e' il primo avvertimento di questo tipo, e questi mezzucci sono il pane quotidiano di BGates. Ecco perche' tanto odio!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: giusto...

            Dai retta a me. Il messaggio e' chiaro:
            "tutto cio' che e' Java*.* non avra' vita
            facile su sistemi M$", ed e' destinato a
            coloro che ancora oscillano tra varie
            piattaforme, tra cui Java.cazzo c'entra javascript con java?????tra l'altro sui browser Microsft e' supportato JScript, che e' un super insieme del javascript ECMA, sviluppato direttamente da MS.
            Dovendo fare un investimento, chiunque si
            preoccupa della longevita' della piattaforma
            su cui poggia.
            Non e' il primo avvertimento di questo tipo,
            e questi mezzucci sono il pane quotidiano di
            BGates.
            Ecco perche' tanto odio!!!Si ma java lo fa Sun e solo Sunjavascript puo' implementarlo chiunque perche' e' ECMAper cui le tue tesi, anche se condivisibili, partono da ipotesi totalmente infondate.ciao
          • Anonimo scrive:
            SORPRESA ! (was: Re: giusto...)

            cazzo c'entra javascript con java?????
            tra l'altro sui browser Microsft e'
            supportato JScript, che e' un super insieme
            del javascript ECMA, sviluppato direttamente
            da MS.
            'super insieme' del javascript ...EMBRACE & EXTEND forever !!!microsoft non si smentisce mai .
          • Anonimo scrive:
            Re: SORPRESA ! (was: Re: giusto...)

            'super insieme' del javascript ...
            EMBRACE & EXTEND forever !!!
            microsoft non si smentisce mai .ha un sola cosa in piu'puoi istanziare oggetti com da javascriptl'istruzione e' new ActivexObject(ProgID)per il resto e' identicociao
Chiudi i commenti