Suonerie online, tra moda e caro-download

Cosa c'è dietro la diffusione capillare e aggressiva delle suonerie per cellulari? C'è solo una tendenza modaiola o anche qualche trucco? Un piccolo viaggio


Roma – Un numero notevolissimo di siti italiani offre accesso a download di suonerie per i telefoni cellulari, un numero in continua crescita che indica una delle più esplosive “mode” legate all’uso del device di comunicazione mobile più diffuso tra gli italiani.

Messe in croce da certi industriali, che vedono nelle suonerie una nuova emorragia di musica che viene diffusa online senza che vi sia un ritorno per autori e produttori, le suonerie avanzano su tutta la rete. Una società nordeuropea ha anche promosso suonerie pensate per bypassare questi problemi e contenenti “innocui” canti di uccelli.

Nulla si sa, invece, delle promesse di Wikey, società che aveva annunciato un accordo con la SIAE per recuperare 194 lire da ogni suoneria diffusa via internet. A quanto pare, gli attacchi alla diffusione di questi irresistibili “jingle” non si sono ancora concretizzati, vista la diffusione degli stessi proprio sulla rete e nei siti dedicati agli utenti italiani.

Ma è sempre tutto bello quel che suona? Dipende. Non ci vuole molto a verificare la trasparenza di certe offerte e la validità di certe promesse. Non ci vuole molto perché i programmi di accesso non sono molti e sono insistentemente ripetuti da numerosi siti…

Ecco un piccolo viaggio nei siti più pubblicizzati dedicati alle suonerie, siti che talvolta sono stati promossi addirittura con lo spam, ovvero il ricorso all’invio di un’email non richiesta ad un numero elevatissimo di indirizzi, azioni che mettono in chiaro gli interessi economici che agitano la nuova “tendenza”.


Logherie
Il sito è ospitato dai server di SuperEva ed offre un programmillo con il quale ci si disconnette da internet e ci si connette ad un server dedicato, dove è possibile scaricare fino a 1200 diversi logo per il cellulare e 300 suonerie per i diversi modelli di telefonino.
Solo cliccando su “informazioni”, una volta lanciato il programma di connessione, si apprende che il collegamento costa 1,31 euro al minuto, Iva esclusa.
La URL del sito, “logherie.supereva.it”, secondo qualcuno potrebbe indurre a ritenere che un servizio del genere sia offerto proprio da SuperEva, il portalone tuttofare di DADA.

Loghimania
Il servizio disponibile su Bismark.it spinge allo scaricamento del programmino “suonerie.exe”, altro nome per lo stesso codicillo già diffuso da “Logherie”.

Suonerie Nokia
Il sito, interamente dedicato alle suonerie, offre la possibilità di scaricare il file suonerie.exe mantenuto sui server della società di email marketing Buongiorno.it che promuove il sito. Lo spazio web consente anche di iscriversi ad una newsletter sulle suonerie, una delle infinite newsletter gestite da B!. Come in tutti gli altri casi anche qui si può scaricare un programmino che permette di connettersi a 2.540 lire al minuto più Iva per scaricare suonerie e logo.

Suonerie Cellulari
E’ una pagina che, oltre ad offrire brani audio campione delle suonerie a disposizione e un programmino per collegarsi a pagamento, presenta anche un singolare servizio di registrazione “nuovo utente” in cui viene chiesto anche il numero di cellulare. Viene altresì offerta la possibilità di inserire sul proprio sito la maschera di ricerca tra le suonerie.
Tra i programmini in circolazione, quello offerto da questo sito è senz’altro il più trasparente, con un chiaro avviso prima della connessione di quanto si andrà a pagare (2.540 lire al minuto più Iva) durante il collegamento per il download di suonerie e logo.

Gentintel
Anche Gentitel rientra nei siti costruiti per spingere allo scaricamento di un programmino in tutti i modi. Qualsiasi clic effettuato sulla home page permette infatti di salvare sul proprio computer il file “SuonerieLoghi.exe”, lo stesso progamma già visto su “Suonerie Cellulari”.

Suonerie GSM
Il sito avverte con chiarezza: “Leggi attentamente le istruzioni e le condizioni: è un servizio a pagamento. SuonerieGsm.net si limita a promuovere il servizio e non ne è responsabile.” Anche in questo caso il programmillo che si scarica, di pochi byte, è quello già visto in “Suonerie Cellulari”.

Nokia-WWW
Questa pagina sfrutta baldanzosamente il nome del celebre produttore di cellulari per proporre la propria versione del programmino di connessione al servizio di scaricamento. Anche in questo caso l’offerta è ben illustrata e consente di conoscere facilmente il costo reale del servizio. Tutt’altro che chiaro, invece, chi vi sia dietro al sito; una ricerca sullo WHOIS offre solo queste indicazioni: “Ferdia NV, Caracasbaaiweg, 201, Curacao, AN 00000, AN”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Non è vero che 600 kbit/s garantiti è novita!
    Ci ha pensato prima LTS, con il servizio Speed & Voice, 600 kbit/s in downstream garantiti!http://www.lts10160.it/offerta/internet/speednvoice.html
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è vero che 600 kbit/s garantiti è novita!
      li' dice "configurata" mica garantita- Scritto da: TAD
      Ci ha pensato prima LTS, con il servizio
      Speed & Voice, 600 kbit/s in downstream
      garantiti!

      http://www.lts10160.it/offerta/internet/speed
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è vero che 600 kbit/s garantiti è novita!
      Anche aruba ha la banda minima a 600kbit... e poi mica sono gli unici ad offrire un max di MB al mese... netsystem poi che fa pagare "a tempo"? in un giorno di connessione spenderei più di quanto spendo in 2 mesi di telecom BBB... e poi la "critica" velata delle ultime righe riguardo i contenuti del sito... ripeto, netsystem? è legata al grande fratello, non mi sembra ci siano grandi differenze, no? bah... correttezza 0...
      • Anonimo scrive:
        Ma infatti...
        L'articolo mica dice "è l'unica offerta con il trucco". Lo fa anche NetSystem? Ma beneeee! Buono a sapersi, no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è vero che 600 kbit/s garantiti è novita!
      - Scritto da: TAD
      Ci ha pensato prima LTS, con il servizio
      Speed & Voice, 600 kbit/s in downstream
      garantiti!

      http://www.lts10160.it/offerta/internet/speed
      Se non bastasse, ancge DADA:http://www.aziende.it/prodotti/prodotti.php?idp=52&s=279&id=53
    • Anonimo scrive:
      Re: Non è vero che 600 kbit/s garantiti è novita!
      Facciamo un attimo di chiarezza.Tutte le offerte di ADSL fatte da vari ISP italiani viste fino ad ora in giro con un MCR garantito di 600Kb in download e 128 Kbps in upload sono semplicemente basate sulla ADSL RIGHT di Telecom Italia (costo Lit. 113.000/mese + 80 Lit/MB superando il traffico mensile di 1.4GB).Infatti ogni ISP rivende semplicemente l'offerta di Telecom aggiungendo eventualmente servizi vari (vedi donnine di CiccioCiccio o Vo-IP di LTS) e il "dovuto" ricarico economico.
  • Anonimo scrive:
    Confusion ...
    In questo ultimo periodo, le riviste siano esse on-line che cartacee, hanno un bel daffare nello stilare classifiche e giudizi sulle connessioni ADSL.Se fossero oneste e facessero informazione corretta (e non pubblicità mascherata) dovrebbero altresì dire che oggi quasi tutti gli operatori che vendono connessione di tipo ADSL/HDSL in Italia sono semplicemente rivenditori di prodotti Telecom.L'utente ha il diritto di sapere questo e nessuno glielo dice.Gli utenti dal canto loro sono inferociti verso Telecom che, tutto sommato (per una ditta che sente ogni giorno il fiatone dell'Antitrust sul collo) si comporta in maniera sicuramente più corretta di altri operatori (anche famosi, vedi Supereva) che semplicemente rivendono prodotti Telecom senza dirlo all'utente finale. E non tiriamo fuori ancora la vecchia storia dell'ultimo miglio ...Quindi, stabilito che da Supereva a Infostrada ad Aruba, etc., sono tutti rivenditori di Telecom ritorniamo all'offerta in questione: Supereva è costituita da gente senza scrupoli che mette pubblicità di siti porno (gli unici che pagano) a due click dalla loro home page ... pensate veramente siano interessati a quanto spende l'utente finale per la connessione?. Supereva con quell'offerta (che è la migliore in assoluto, in termini di prestazioni, di Telecom) offre una connessione ad alta performance e, per come stanno le cose adesso, il traffico è a pagamento (e non possiamo pensare sia diverso, almeno per ora). In ogni caso l'utente deve essere consapevole di quello che sta sottoscrivendo. Un paragone simile è nel proliferare di "dialer" che incoraggiano i ragazzini a scaricare suonerie per cellulare in siti peraltro importanti (libero, wind,...); pensate abbiano un impatto molto diverso sul bilancio familiare?Alberto
  • Anonimo scrive:
    STESSA COSA TELECOZ
    Avete mai visto l'offerta Full Business Company HDSL 2Mbit?Stessa cosa, se non state attenti potenzialmente vi potrebbe arrivare una fattura di un 30 milioni in un mesetto :(83+IVA al Mbyte con 2Mbit al sec dopo i 2.5Gbfate un po' voi i conti
    • Anonimo scrive:
      Re: STESSA COSA TELECOZ
      - Scritto da: Lighthere
      Avete mai visto l'offerta Full Business
      Company HDSL 2Mbit?
      Stessa cosa, se non state attenti
      potenzialmente vi potrebbe arrivare una
      fattura di un 30 milioni in un mesetto :(
      83+IVA al Mbyte con 2Mbit al sec dopo i 2.5Gb
      fate un po' voi i contiIo sono il (fortunato) webmaster che usa HDSL di Telecom (purtroppo solo in azienda). Su quella connessione sono condivisi circa 40 utenti Internet (interni), 120 utenti con posta elettronica, un sito Web con diversi accessi (è disponibile circa 500 MB di documentazione in formato PDF), altri siti minori, raccolta della posta (ETRN) per una nostra consociata, e-mail per le nostre filiali in Germania e Francia.Detto questo ti devo dire che due giorni fa, contemporaneamente a tutto questo, ho scaricato il demo di Star Wars: Galactica Battlegrounds dal server iol.tucows.it ad una velocità media di 247 Kb/s (si tratta di circa 90 MB).Conclusione: anche se noi i 2.5 GB li "fumiamo" in pochi giorni ed il resto è a pagamento è importante avere una connessione veloce. D'altro canto anche se facciamo 83x400 MB = 33.200 lire al giorno è un'inezia rispetto all'utilità del servizio.Anche a me farebbe piacere avere a casa una connessione di quel tipo (potrei addirittura masterizzare direttamente dalla rete ... :-)))) ad una tariffa magari irrisoria. Probabilmente in un prossimo futuro sarà così ma per ora, la Full Business Company (lo dice il nome stesso) lasciamola alle aziende....
      • Anonimo scrive:
        Re: STESSA COSA TELECOZ
        Il problema è che CiccioCiccio non è un sito che visitano "le aziende", così come dubito fortemente che il tuo capo sia felice di saperti connesso per ore a Cicciociccio, dal lavoro, a spese dell'azienda.Tutto li il problema. Il target di Cicciociccio non sono "le grosse aziende che tanto anche se spendono x_milioni al giorno va bene".Sono utenti normali, che non hanno tasche senza fondo. Proprio su questo punta l'offerta.
        • Anonimo scrive:
          Re: STESSA COSA TELECOZ
          - Scritto da: Fagiano
          Il problema è che CiccioCiccio non è un sito
          che visitano "le aziende", così come dubito
          fortemente che il tuo capo sia felice di
          saperti connesso per ore a Cicciociccio, dal
          lavoro, a spese dell'azienda.Se ti riferisci a me, ti confermo che non mi sono mai collegato a questo sito (ne avevo sentito parlare ma non mi è mai interessato). Non credo che al giorno d'oggi Internet all'interno delle aziende abbia questo tipo di utilizzo (almeno nelle aziende private).

          Tutto li il problema. Il target di
          Cicciociccio non sono "le grosse aziende che
          tanto anche se spendono x_milioni al giorno
          va bene".Il titolo del post a cui ho risposto parlava di HDSL e non di altro. Forse ho risposto in maniera OT ad un argomento OT.

          Sono utenti normali, che non hanno tasche
          senza fondo. Proprio su questo punta
          l'offerta. CiaoAlberto
  • Anonimo scrive:
    ADSL costi
    ADSL 600/128 kbps di banda garantita8 IP STATICI£. 250.000 una tantum x l'attivazione£. 199.000 canone mensile (con router Cisco in comodato d'uso)Con traffico prepagato pari a 1,4 Gbyte, superata tale soglia £. 80 a MB di traffico trasmesso e ricevuto.
    • Anonimo scrive:
      Re: ADSL costi
      Insomma, stiamo parlando proprio di HDSL...- Scritto da: gio
      ADSL 600/128 kbps di banda garantita
      8 IP STATICI
      £. 250.000 una tantum x l'attivazione
      £. 199.000 canone mensile (con router Cisco
      in comodato d'uso)
      Con traffico prepagato pari a 1,4 Gbyte,
      superata tale soglia £. 80 a MB di traffico
      trasmesso e ricevuto.
      • Anonimo scrive:
        Re: ADSL costi
        - Scritto da: passavodiqui
        Insomma, stiamo parlando proprio di HDSL... No, HDSL ha una banda simmetrica di 2 Mbps e naturalmente altri costi, mentre ADSL ha una banda assimetrica (640/128 Kbps).
  • Anonimo scrive:
    E comunque....
    ....offrire è lecito (tanto qui è lecito tutto) accettare è da masochista!Ok allora faccio anch'io la mia offerta:Gallina flat 20000 al mese uova illimitate e la potete tenere davanti alla windows darebbe un tono decorativo al terrazzino.Contratto annuale pagamento anticipato, ovetto minimo non garantito e non si risponde in caso di morte prematura.Costo di attivazione gratuita fino alla fine dell'anno (quale?).
  • Anonimo scrive:
    E' invece un'ottima offerta!
    Forse chi critica quest'offerta non ha ben chiaro a chi può servire una connessione di questo tipo. Non certo allo smanettone che deve scaricarsi software piratato da 600MB, oppure tonnellate di file MP3 o DIVX. Certo che no! A mio parare è un'offerta pensata per un utilizzo di tipo BUSINESS, dove quello che serve è una navigazione veloce, uno scambio e-mail veloce ed altre attività che richiedono performace (ad esempio l'accesso a DB remoti). Per queste applicazioni, 1,4GB al mese sono fin troppi!
    • Anonimo scrive:
      Re: E' invece un'ottima offerta!
      Si hai ragione, ma non credi che l'utente medio di CiccioCiccio non sia un DBA? Io penso che la maggior parte siano "smanettoni"...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' invece un'ottima offerta!
      - Scritto da: wolfPD
      Forse chi critica quest'offerta non ha ben
      chiaro a chi può servire una connessione di
      questo tipo. Non certo allo smanettone che
      deve scaricarsi software piratato da 600MB,
      oppure tonnellate di file MP3 o DIVX. Certo
      che no! A mio parare è un'offerta pensata
      per un utilizzo di tipo BUSINESS, La tua osservazione sarebbe giusta in assoluto, per intendersi se l'avesse proposta un provider che si propone soprattutto a un'utenza di tipo professionale, ma le cose cambiano radicalmente se parliamo di un'offerta fatta da un sito palesemente di intrattenimento (e oltretutto di streaming video). La mia opinione è che non si tratta tanto dell'offerta in se, che in effetti potrebbe essere accettabile per il tipo di utilizzo che tu proponi, quanto per il contesto in cui è inserita: ti vendo il servizio con un limite di utilizzo e poi faccio di tutto per fartelo superare... e non tutti hanno la ferrea volontà di ignorare gli 'inviti'...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' invece un'ottima offerta!
      Un modestissimo parere ...Al giorno d'oggi, intanto che non si fara' qualcosa per quanto riguarda gli attaccho DoS (Denial of Service), chiunque sottoscriva un contratto del tipo: "fino a tot giga gratis, poi paghi un tot al mega" avra' SEMPRE la spada di damocle sopra la testa.Ricordate l'attacco del virus Nimda?Beh, sia pur non essendo stati infettati, in quei giorni la banda in ricezione qua dove lavoro era saturata a meta'.... e se avessimo un contratto di quel tipo, sarebbe arrivata una bella fatturina, pur non avendo "utilizzato" la banda ...c'e' di che meditare! .. o no?Zappa
  • Anonimo scrive:
    Perche' parlare male di CiccioCiccio e non di...
    Virgilio/Telecom?L'offerta BipBiP di Aruba quindi Virgilio quindiTin quindi Telecom non e' esattamente la stessa cosa?Le tariffe a traffico sono sempre esistite.p.s. alla luce di cio' correggereila frase "Si tratta di una "velocità" minima mai garantita prima da alcun provider"
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche' parlare male di CiccioCiccio e non di...
      Beh hai ragione, ma il fatto è che qui si parla di un sito che offre streaming video. E' come se io vendessi una ferrari e aggiungessi una fantastica offerta di 100.000 lire di benzina tutti i mesi inclusa nel prezzo... cosa ci fai con 100.000 lire e una ferrari? :o)
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche' parlare male di CiccioCiccio e non di.
        - Scritto da: magobone
        Beh hai ragione, ma il fatto è che qui si
        parla di un sito che offre streaming video. E allora?
        E' come se io vendessi una ferrari e
        aggiungessi una fantastica offerta di
        100.000 lire di benzina tutti i mesi inclusa
        nel prezzo... cosa ci fai con 100.000 lire e
        una ferrari? :o).Ma che paragoni fai? L'esempio e' propriosbagliato!Se proprio vuoi farlo con Ferrari e benzinae' come se un concessionerio di Ferrariaprisse una pompa di benzina.E l'offerta ADSL e' per la benzina non per la Ferrari.Se vuoi, la benzina la comperi ma nessunoti obbliga a metterla in un serbatoio di una Ferrari.Ovvero tu prendi l'ADSL ma poi non sei micaobbligato a fare streaming video da CiccioCiccioNon ci vedo nulla di male e non capiscoperche' parlare male di CiccioCiccioquando e' normale ripeto E' NORMALE vendereconnessioni internet con tariffazione sul traffico.Esattamente come il telefono, si paga a traffico,le flat sono sempre piu' rare.Ed esattamente come il telefono sai chese chiami una chat-line ti costera' caro...p.s. non sono di, ne' conosco, CiccioCiccio
  • Anonimo scrive:
    Lasciate che i polli vengano a me...
    Cosi direbbero i progettisti di cicciociccio.Che c'è di male se i poveri stolti si rovinano con le loro stesse mani?Cavoli loro.Da altre parti del mondo l'ignoranza scattena guerre, da noi scattena servizi di questo genere.
  • Anonimo scrive:
    Niù Economi sempre più stracciona e pecoreccia...
    Ebbene si,ora abbiamo anche CiccioCiccio!Demenziale...Anzi, di più: Delirante!Fa ridere solo a sentirsi parlare...
  • Anonimo scrive:
    E' ora di smetterla
    L'evoluzione di internet è sempre più legata alla possibilità di connettersi ma non si capisce una cosa che se si strangola l'utente si tornerà indietro e ci troveremo con milioni di utenti potenziali che si collegano solo pochi minuti e per tempi limitati all'indispensabile perchè terrorizzati da tariffe telefoniche e consumi di banda e allora guarderanno realmente i banner e li cliccheranno? Se si puo consumare poca banda perchè altrimenti si strapaga chi ci risarcisce delle email pubblicitarie o delle newsletter mai sottoscritte?Solo oggi ho ricevuto dalla stessa azienda 22 comunicazioni diverse dove mi si diceva che ero stato aggiunto alla loro motore di ricerca aziendale con un mio sito e se volevo essere rimosso dovevo cliccare (entro 10 giorni dal ricevimento) e andare su una pagina per la rimozione, totale 22 click tra le email e i click la banda consumata è stata di circa 700k chi mi risarcisce di ciò?1) Consumo di banda o tempo di connessione telefonica2) Perdita di tempo e fastidioA voi le conclusioni.... (come la F1 a pay x viev)
  • Anonimo scrive:
    stessa offerta di Aruba
    Peccato che nessuno (nemmeno gli autori dell'articolo) si siano accorti che da mesi Aruba ha un'offerta alle stesse condizioni (ADSL Bip Bip), verificare per credere...
    • Anonimo scrive:
      Re: stessa offerta di Aruba
      - Scritto da: Giangiweb
      Peccato che nessuno (nemmeno gli autori
      dell'articolo) si siano accorti che da mesi
      Aruba ha un'offerta alle stesse condizioni
      (ADSL Bip Bip), verificare per credere...Neanche io me ero accorto del tuo messaggio :)Scusa della ripetizione.
    • Anonimo scrive:
      Re: stessa offerta di Aruba
      - Scritto da: Giangiweb
      Peccato che nessuno (nemmeno gli autori
      dell'articolo) si siano accorti che da mesi
      Aruba ha un'offerta alle stesse condizioni
      (ADSL Bip Bip), verificare per credere...E' diversa.Pone un diverso limite di traffico (1 GB) e ti chiede "solo" 80 lire per l'eccedenza.Soprattutto non te lo offre proponendoti un servizio in streaming.
  • Anonimo scrive:
    Offerta standard
    Vabbe', che ce di strano?Che si usino "donnine" per attirare i consumatori, non è una cosa nuova.E l'offerta nello specifico è semplicemente una delle offerte standard di Telecom Italia, che i vari operatori non possono fare altro che acquistare e rigirare ai loro clienti.E' T.I. a dire: volete la banda da 600Kb/sec. garantita? Ve la diamo, ma solo con traffico limitato a 1.4GB. La cosa scandalosa non è tanto "l'offerta" di CiccioCiccio, quanto l'ennesima imposizione del solito monopolista.Bye!
    • Anonimo scrive:
      Re: Offerta standard
      Oltre che concordare con NoOne, devo aggiungere che anche aruba da un po' di tempo offre un'offerta adsl con 600k di banda garantita; inoltre nel caso di questo rovider il traffico incluso è ancora meno di quello di cicciociccio: solo un giga.Ha ancora ragione NoOne quando dice che gli isp che offrono adsl non fanno altro che rigirare la banda decisa da telecom italia , condendola poi con servizi personalizzati. Di questo passo non andremo mai avanti. Basti pensare che qui da me in Lombardia, a parte fastweb, l'unico provider in gradi di fornire qualcosa di alternativo è lombardiacom: dsl a 1 o 2 megabit, tuttavia può fornirlo solo con la gestione totale dell'ultimo miglio: risultato, è estesa quanto fastweb se non meno.Fate voi....
      • Anonimo scrive:
        Re: Offerta standard
        - Scritto da: PUPI
        Oltre che concordare con NoOne, devo
        aggiungere che anche aruba da un po' di
        tempo offre un'offerta adsl con 600k di
        banda garantita; inoltre nel caso di questo
        rovider il traffico incluso è ancora meno di
        quello di cicciociccio: solo un giga.Sì, ma con aruba se non sbaglio ogni mega ti costava 80 lire...Sfortunatamente non ricordo se l'iva era inclusa o esclusa. Qualcuno può dare conferme/smentite?Saluti
Chiudi i commenti