Svolta major per Last.fm

Il celebre servizio di streaming firma con tutte le grandi, e non solo loro, per arricchire enormemente il suo catalogo di musica on demand

Universal Music, Sony BMG, EMI e Warner Music: le quattro sorelle della grande industria della musica commerciale hanno tutte firmato un accordo con la celebre Last.fm affinché nel suo servizio di streaming siano inclusi anche i loro cataloghi musicali.

Lo ha comunicato la stessa Last.fm in una nota, spiegando che un accordo simile è stato firmato anche con una serie di produttori minori nonché moltissimi artisti indipendenti.

Secondo il founder di Last.fm Martin Stiksel “ora Last.fm è il migliore jukebox al mondo”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti