Symantec tappa quattro buchi

La società di software per la sicurezza stucca alcune serie vulnerabilità che affliggono diversi prodotti, fra cui il diffuso Norton Internet Security, e che potrebbero attirare l'attenzione dei cracker


Cupertino (USA) – Buona parte dell’intera gamma di prodotti per la sicurezza di Symantec , inclusi Norton Internet Security, AntiSpam e diverse versioni personali e aziendali dei suoi firewall, richiede l’urgente applicazione di alcuni aggiornamenti di sicurezza.

L’avviso arriva dalla stessa Symantec che, con un bollettino di sicurezza , ha notificato ai propri utenti la presenza, nel componente symdns.sys , di quattro vulnerabilità sfruttabili da un aggressore per innescare una condizione di denial-of-service o prendere il controllo del sistema.

Symantec ha spiegato che, delle quattro falle, tre possono essere utilizzate da un cracker per eseguire del codice da remoto con i massimi privilegi (quelli con cui gira il kernel). Una di queste brecce rimane aperta anche nel caso in cui vengano filtrate tutte le porte e attivate tutte le regole di filtraggio.

In un advisory , la società di sicurezza Secunia ha classificato il problema come “estremamente critico”, spiegando che il pericolo maggiore proviene dal fatto che una delle quattro vulnerabilità potrebbe aprire la porta ai worm.

Symantec, che ha ricevuto la segnalazione delle falle da eEye Digital Security, ha sollecitato i propri utenti a scaricare le relative patch dal servizio Live Update oppure, nel caso di clienti corporate, dall’appropriato canale di supporto.

Al momento Symantec sostiene di non essere a conoscenza di attacchi portati contro sistemi vulnerabili.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Beh... mi sembra palese che linux non
    potrà mai tenere il passo delle
    novità introdotte da Microsoft....
    già win 2003 è un prodotto
    eccellente, immagino che sarà
    longhorn.

    E' un colosso troppo forte e con tantissime
    risorse a disposizione per essere
    impensierita dal pinguino.
    Si dice che linux è il futuro e MS
    perderà fette di mercato, ma io non
    ci credo..... i valori in campo sono troppo
    differenti per esserci competizione.

    Da un lato MS investe in ricerca e soluzioni
    innovative e ottiene risultati importanti
    anche sulla sicurezza, dall'altro lato gli
    sviluppatori di linux che si scervellano ad
    evolvere un S.O., ma lo fanno in modo assai
    meno marcato rispetto a quanto MS sta
    facendo. E non c'è da stupirsi di
    ciò.

    Amici del pinguino si prospettano tempi duri.HAHAHAHAHAHAHA le più grosse cazzate mai sentite tutte in un colpo solo........Era da tanto che non ridevo così ...quella che Microsot poi innova ed investe sulla sicurezza poi le batte proprio tutte!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    Secondo me, tutti coloro che fanno "qualcosa" dovrebbero sapere quello che stanno facendo. Se questo per Linux e' un prerequisito (quasi) obbligatorio, per Windows invece e' una necessita' assoluta.Perche' i due sistemi siano paragonabili e' necessario che dispongano delle stesse opportunita' di configurazione e flessibilita'.E questo, purtroppo, e' un guaio. Soprattutto quando davanti a cosi' tante caselle dove mettere crocette, o tendine con sessanta opzioni, c'e' uno che NON appartiene al gruppo del "so' quello che sto' facendo".La storia insegna che, tanto la naturale curiosita' dell'umano, che la sua ancestrale paura dell'ignoto sono sempre stati la fonte di casini inenarrabili.Quindi:e' meglio che le mani su Windows ce le metta chi sarebbe in grado di fare lo stesso identico lavoro su Linux. Se no sono c#### (O/S independent).P.S. per il resto sono "identici".Osso di Seppia
  • Anonimo scrive:
    Re: guardate un po' quante falle in linu
    - Scritto da: Anonimo
    Ah be'... se consideriamo il numero di falle
    dal 1999 (come stai considerando tu quelle
    del kernel Linux), be'... sono molte di
    più quelle di Windows, e soprattutto
    sono molto più critiche... quindi
    guardiamo l'altro lato della medaglia...
    sempre su SecurityFocus, seleziona come
    vendor "Microsoft" e come title le varie
    versioni di Windows... solo Windows 95 ha
    praticamente lo stesso numero di falle di
    tutte le versioni del kernel Linux messe
    assieme...

    Ciao bimbo :DNon risponde + nessuno ? :D
  • Anonimo scrive:
    guardate un po' quante falle in linux
    andate su:http://www.securityfocus.com/bidselezionate come VENDOR: linuxe vedrete una sfilza di vulnerabilità di linux.E poi la gente dice: uso linux perchè è più sicuro di windows.Ma per piacere...Le stesse patch che ha windows le ha anche linux, con la differenza che windows è molto più decente che quel macchino linux fatto a linea di comando...
    • Anonimo scrive:
      Re: guardate un po' quante falle in linu
      - Scritto da: Anonimo
      andate su:
      www.securityfocus.com/bid
      selezionate come VENDOR: linux
      e vedrete una sfilza di vulnerabilità
      di linux.
      E poi la gente dice: uso linux perchè
      è più sicuro di windows.
      Ma per piacere...
      Le stesse patch che ha windows le ha anche
      linux, con la differenza che windows
      è molto più decente che quel
      macchino linux fatto a linea di comando...ma perchè parli senza sapere e capire un ca@#o di linux e windows? perchè pensi di sapere qualcosa di computer e di sistemi operativi? perchè?!?!?!? per favore astenetevi da discorsi che non vi competono, e tornate pure a masterizzare cd e scaricare warez (immagino siate tutti hacker).... mah!
      • Anonimo scrive:
        Re: guardate un po' quante falle in linu

        ma perchè parli senza sapere e capire
        un ca@#o di linux e windows? perchè
        pensi di sapere qualcosa di computer e di
        sistemi operativi? perchè?!?!?!? per
        favore astenetevi da discorsi che non vi
        competono, e tornate pure a masterizzare cd
        e scaricare warez (immagino siate tutti
        hacker).... mah!Invece di insultare l'autore del post precedente perchè non rispondi alle critiche sollevate ????Forse perchè non puoi... perchè hai torto marcio !
        • Anonimo scrive:
          Re: guardate un po' quante falle in linu
          - Scritto da: Anonimo


          ma perchè parli senza sapere e
          capire

          un ca@#o di linux e windows?
          perchè

          pensi di sapere qualcosa di computer e
          di

          sistemi operativi? perchè?!?!?!?
          per

          favore astenetevi da discorsi che non vi

          competono, e tornate pure a
          masterizzare cd

          e scaricare warez (immagino siate tutti

          hacker).... mah!

          Invece di insultare l'autore del post
          precedente perchè non rispondi alle
          critiche sollevate ????
          Forse perchè non puoi...
          perchè hai torto marcio !se fossero critiche meriterebbero una risposta...fffatto?
          • Anonimo scrive:
            Re: guardate un po' quante falle in linu
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo


            ma perchè parli senza sapere e

            capire un ca@#o di linux e windows?

            perchè pensi di sapere qualcosa di

            computer e di sistemi operativi?

            perchè?!?!?!? per favore astenetevi da discorsi che

            non vi competono, e tornate pure a

            masterizzare cd

            e scaricare warez (immagino siate

            tutti hacker).... mah!

            Invece di insultare l'autore del post

            precedente perchè non rispondi alle

            critiche sollevate ????

            Forse perchè non puoi...

            perchè hai torto marcio !
            se fossero critiche meriterebbero una
            risposta...fffatto?Non c'e' nulla da rispondre quando qualcuno dice cose del genere infatti: basta l'evidenza: 1000 linux infetti da virus mediamente nel mondo, contro milioni di windows.... Secondo Symantec, mi sembra una dimostrazione sufficente.
          • Anonimo scrive:
            Re: guardate un po' quante falle in linu
            Non c'entra nulla... ci sono più virus per Windows principalmente perchè è più diffuso, e i virus-writer ovviamente, tendendo alla massima diffusione del loro virus, li scrivono per la piattaforma più diffusa (Windows appunto).Un virus alla fine non è altro che un "programma" autoreplicante con un payload potenzialmente distruttivo... ed è dunque una cosa indipendente dall'architettura del sistema operativo, sviluppabile per qualsiasi piattaforma informatica.Certo le solite falle di IE e del servizio DCOM di Windows non aiutano la situazione...
    • Anonimo scrive:
      Re: guardate un po' quante falle in linux
      - Scritto da: Anonimo
      andate su:
      www.securityfocus.com/bid
      selezionate come VENDOR: linux
      e vedrete una sfilza di vulnerabilità
      di linux.
      E poi la gente dice: uso linux perchè
      è più sicuro di windows.
      Ma per piacere...
      Le stesse patch che ha windows le ha anche
      linux, con la differenza che windows
      è molto più decente che quel
      macchino linux fatto a linea di comando...BRAVO BEN DETTO !Finalmente un commento sensato in questo forum di linari !
    • Anonimo scrive:
      Re: guardate un po' quante falle in linux
      Ah be'... se consideriamo il numero di falle dal 1999 (come stai considerando tu quelle del kernel Linux), be'... sono molte di più quelle di Windows, e soprattutto sono molto più critiche... quindi guardiamo l'altro lato della medaglia... sempre su SecurityFocus, seleziona come vendor "Microsoft" e come title le varie versioni di Windows... solo Windows 95 ha praticamente lo stesso numero di falle di tutte le versioni del kernel Linux messe assieme...Ciao bimbo :D
  • Anonimo scrive:
    Re: La GUI ancora nel kernel?

    200 MB di RAM ciucciati da una interfaccia
    grafica che non utilizzo (quasi) mai?cosa vuol dire che non utilizzi quasi mai???!!! Spero per te che il tuo server ogni tanto lo tieni sott'occhio e per averlo sottocchio mi pare ovvio che una bella finestra la devi aprire... a meno che non ti vuoi ridurre a fare tutto al prompt dei comandi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    semplice: fai una cartella per ogni cliente.Se tu sei casinaro non dare la colpa al SO!
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux gli romperà il culo

    usi e non sai.
    Linux e' il kernel e GNU cosa e'?Ha ragione lui: e' piu' corretto dire GNU/Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: previsione
    ma e'
    notizia di ieri l'altro che durante una
    dimostrazione pubblica delle potenzialita'
    di longhorn su cui veniva fatto girare
    unreal era quake non unreal sorry ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Anticonformisti dell'ultima ora...
    non scelgo Linux
    ma BSD... io sono anni che vorrei passare da linux a bsd ma ancora non c'e' una virtual machine JAVA decente, la gestione dei thread e' penosa .. talmente penosa che yahoo che gira su bsd e' stata costretta a preferire PHP a JAVA ! Anche se dopo avere usato un po' php ha naturalmente fatto marcia indietro :D
    • Anonimo scrive:
      Re: Anticonformisti dell'ultima ora...
      Gestione dei thread di BSD penosa? Non direi proprio... al limite girando in userland sono solo più difficili da gestire... soprattutto quando in Linux la gestione dei thread è diventata decente solo con il kernel 2.6, con le precedenti versione del kernel ogni singolo thread veniva considerato un processo a sè stante, questo si che è davvero penoso...
  • Anonimo scrive:
    previsione
    io direi che attualmente il mercato e' in precario equilibrio.Apple continua a dominare il mercato musicale con ipod/music store, ha sfornato il migliore os client in circolazione che gli fa rosicchiare cospicue quote di mercato a m$ ma il boom ci sara' con il rilascio degli imac g5 (imac e' il computer client piu' venduto di sempre) e quando sara'... dei powerbook g5, con questi in circolazione defficilmente si venderanno ancora punto croce e centriniLinux e' maturato e nonostante i fallimenti delle societa' che cercano di sfruttarlo commercialmente e' in ottima forma, io continuo ad usarlo e preferirlo come os Server perche' in questo campo non ha rivali, il desktop anche se nessuno lo ammettera' mai viene spesso montato come os secondario a win, il principale difetto e proprio il suo maggior pregio, essendo OS esistono varie interfacce grafiche, varie tecnologie, varie librerie che confondono l'utente medio. Questa mancanza di coerenza si e' cercato di superarla piu' volte ma tutti i progetti sono falliti perche' non si e' mai riusciti a mettersi d'accordo mancando un'organizzazione centralizzata. Windows paradossalmente e' l'os messo peggio, vende grazie a splendori ormai passati e alla potenza del marketing ma ormai la gente e' stufa dei worm, dei bug e delle scuse prima mensili, poi settimanali e ora giornaliere di microsoft.XP e' un os veramente brutto, nato per essere sicuro favorisce la creazione di superuser, se invece succedono casini e provate a montare l'hd some secondario per recuperare i dati il fs non ve li fa vedere (cioe' non vi protegge da attacchi esterni ma contro chi ha accesso fisico all'HD!), explorer non viene aggiornato da anni ed e' iniziato il processo di mummificazione, outlook invece ha milioni di funzioni che nessuno usa e proprio per questo e' il mailer preferito dai worm writer (ci sono milioni di modi per fregarlo). Dopo aver visto OSX la microsoft si e' probabilmente accorta di essere rimasta indietro di 2 generazioni e ha bloccato lo sviluppo di XP per riscrivere gran parte dell'OS , ma e' notizia di ieri l'altro che durante una dimostrazione pubblica delle potenzialita' di longhorn su cui veniva fatto girare unreal su un pc extrapompato, dopo il caricamento, lo schermo e' rimasto nero e l'os inchiodato, la spiegazione di microsoft e' stata "quel pc e' troppo lento" :D
  • Anonimo scrive:
    Re: Anticonformisti dell'ultima ora...
    - Scritto da: Anonimo
    Windowsiani contro gli anticonformisti
    dell'ultima ora... ancora... non esiste il
    sistema operativo "migliore", ognuno lo
    sceglie in base alle proprie esigenze... e
    se quello che mi serve è la
    stabilità, di certo non scelgo Linux
    ma BSD... e questo riduce Linux alla
    categoria dei sistemi operativi inutili,
    poichè è abbastanza stabile,
    è abbastanza semplice da usare, ma
    non è ne' il più stabile, ne'
    il più semplice da usare... non
    è ne' carne ne' pesce, quindi, come
    già detto, non ha senso di
    esistere... (diciamo che può essere
    considerato il sistema unix-like dei
    poveri... "vorrei ma non posso", tipica
    mentalità dei sysadmin che scelgono
    Linux).Oddio, e questo da dove è uscito?
    • Anonimo scrive:
      Re: Anticonformisti dell'ultima ora...
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Windowsiani contro gli anticonformisti

      dell'ultima ora... ancora... non esiste
      il

      sistema operativo "migliore", ognuno lo

      sceglie in base alle proprie
      esigenze... e

      se quello che mi serve è la

      stabilità, di certo non scelgo
      Linux

      ma BSD... e questo riduce Linux alla

      categoria dei sistemi operativi inutili,

      poichè è abbastanza
      stabile,

      è abbastanza semplice da usare,
      ma

      non è ne' il più stabile,
      ne'

      il più semplice da usare... non

      è ne' carne ne' pesce, quindi,
      come

      già detto, non ha senso di

      esistere... (diciamo che può
      essere

      considerato il sistema unix-like dei

      poveri... "vorrei ma non posso", tipica

      mentalità dei sysadmin che
      scelgono

      Linux).


      Oddio, e questo da dove è uscito?Dalla tana dei bitroll... quelli che cercano di far inca**are sia gli utenti Linux che quelli Windows.... certo che se tirava in ballo pure Apple faceva un capolavoro....
  • Anonimo scrive:
    Anticonformisti dell'ultima ora...
    Windowsiani contro gli anticonformisti dell'ultima ora... ancora... non esiste il sistema operativo "migliore", ognuno lo sceglie in base alle proprie esigenze... e se quello che mi serve è la stabilità, di certo non scelgo Linux ma BSD... e questo riduce Linux alla categoria dei sistemi operativi inutili, poichè è abbastanza stabile, è abbastanza semplice da usare, ma non è ne' il più stabile, ne' il più semplice da usare... non è ne' carne ne' pesce, quindi, come già detto, non ha senso di esistere... (diciamo che può essere considerato il sistema unix-like dei poveri... "vorrei ma non posso", tipica mentalità dei sysadmin che scelgono Linux).
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux gli romperà il culo

    Aggiornati: oramai quasi tutti i winmodem ^^^^^^^^^^pctel di merda :,(
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux gli romperà il culo

    invece di parlare a ca**o di cane, usate un
    po' GNU/Linux (si dice così.. Linux
    è solo il kernel), tenete le macchineusi e non sai.Linux e' il kernel e GNU cosa e'?Lo sai che apache non fa parte di GNU?Lo sai che X non fa parte di GNU?GNU/linux e' un vecchio pallino di rms per far risaltarela sua creatura ma non e' la sola che esite.
    Se poi la vostra superbia VI porta a
    continuare ad usare Windows, beh non so che
    dirvi... continuate ad usare prodotti di
    società che vi rifilano a prezzi
    esorbitanti software-colapasta (vedi sasser
    che colpisce un bug di internet explorer) escimmietta che pesta i tasti a caso perche' non ti informi primadi parlare?Il bug non e' su IE. Come compito a casa prova a cercare di chie' il bug. Ti do' un piccolo aiuto"Io posso condurti fino alla soglia, ma la porta devi varcarla dasolo."http://www.microsoft.com/technet/security/bulletin/MS04-011.mspx
  • Anonimo scrive:
    Re: La GUI ancora nel kernel?
    - Scritto da: Anonimo
    sei tu che dovresti leggere qualcos'altro.
    la gui su win gira a ring zero. Altrimenti
    mi sai spiegare i blue screen dati dai
    driver delle schede video? Se fosse
    un'applicazione normale basterebbe
    riavviarla ma invece si deve riavviare il SOI blue screen dati dai driver sono dati dai driver...mi pare che anche in linux i driver fanno parte del kernel.Comunque, io non ho idea di come gira la gui in windows, di fatto con xp non ho mai avuto crash di sistema dovuti alla gui che purtroppo mi si bloccava spesso (dopo sp1 no) ma basta rilanciare explorer.exe per riavere la gui e tutti i programmi aperti.Piuttosto in linux...quando va in crash gnome o kde si chiudono ancora tutti i programmi lanciati da dentro di essi??Per un sistema desktop non è una bella cosa....
    • Anonimo scrive:
      Re: La GUI ancora nel kernel?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      sei tu che dovresti leggere
      qualcos'altro.

      la gui su win gira a ring zero.
      Altrimenti

      mi sai spiegare i blue screen dati dai

      driver delle schede video? Se fosse

      un'applicazione normale basterebbe

      riavviarla ma invece si deve riavviare
      il SO

      I blue screen dati dai driver sono dati dai
      driver...mi pare che anche in linux i driver
      fanno parte del kernel.
      Comunque, io non ho idea di come gira la gui
      in windows, di fatto con xp non ho mai avuto
      crash di sistema dovuti alla gui che
      purtroppo mi si bloccava spesso (dopo sp1
      no) ma basta rilanciare explorer.exe per
      riavere la gui e tutti i programmi aperti.
      Piuttosto in linux...quando va in crash
      gnome o kde si chiudono ancora tutti i
      programmi lanciati da dentro di essi??
      Per un sistema desktop non è una
      bella cosa....Explorer.exe _NON_ è la GUI.....
  • Anonimo scrive:
    Re: La GUI ancora nel kernel?
    - Scritto da: Anonimo
    il fatto di non poter assolutamente
    escludere l'interfaccia grafica dai sistemi
    windows, è frustrante... e
    soprattutto, considerato che i programmi non
    sono esenti da bug, è molto poco
    sicuro.. Ma smettila !Meglio quelle c@cate di interfacce di linux che crasano ogni minuto ? Ma fammi il piacere !Windows nasce come interfaccia grafica....e meno male che è cosi !!!
    con GNU/Linux io posso scegliere (e questa
    è la cosa fondamentale) cosa usare e
    quando usarlo; l'interfaccia grafica non
    viene quasi mai usata e quando la si usa
    è per fare qualcosa di strettamente
    correlato ad essa... Infatti... questa è la debolezza di linux... che non nasce con l'interfaccia... quindi le interfacce che girano saranno sempre e solo degli stratagemmi per mascherare la vera natura di linux che è ancora, aimè la linea di comando !!!!Ormai pure la Cisco tende a fare usare di meno la linea di comando per lavorare sui dispositivi perchè le interfacce grafiche sono puù immediate e produttive... secondo voi la suite Ciscoworks perchè esiste ????
    prova a dirmi come si toglie l'interfaccia
    grafica di windows... e soprattutto cosa
    puoi fare senza di essa...Non puoi fare nulla con Win senza gui... e MENO MALE !!!!!SVEGLIATEVI LINARI !Usate linux accontentandovi della linea di comando solo per fare elite e per spirito a contraddizione contro MS e non vi accorgete che il vostro S.O. è già obsoleto ! SVEGLIAAAAAAAA !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: La GUI ancora nel kernel?
      - Scritto da: Anonimo
      - Scritto da: Anonimo

      il fatto di non poter assolutamente

      escludere l'interfaccia grafica dai
      sistemi

      windows, è frustrante... e

      soprattutto, considerato che i
      programmi non

      sono esenti da bug, è molto poco

      sicuro..

      Ma smettila !
      Meglio quelle c@cate di interfacce di linux
      che crasano ogni minuto ? Ma fammi il
      piacere !
      Windows nasce come interfaccia grafica....e
      meno male che è cosi !!!


      con GNU/Linux io posso scegliere (e
      questa

      è la cosa fondamentale) cosa
      usare e

      quando usarlo; l'interfaccia grafica non

      viene quasi mai usata e quando la si usa

      è per fare qualcosa di
      strettamente

      correlato ad essa...

      Infatti... questa è la debolezza di
      linux... che non nasce con l'interfaccia...
      quindi le interfacce che girano saranno
      sempre e solo degli stratagemmi per
      mascherare la vera natura di linux che
      è ancora, aimè la linea di
      comando !!!!
      Ormai pure la Cisco tende a fare usare di
      meno la linea di comando per lavorare sui
      dispositivi perchè le interfacce
      grafiche sono puù immediate e
      produttive... secondo voi la suite
      Ciscoworks perchè esiste ????


      prova a dirmi come si toglie
      l'interfaccia

      grafica di windows... e soprattutto cosa

      puoi fare senza di essa...

      Non puoi fare nulla con Win senza gui... e
      MENO MALE !!!!!
      SVEGLIATEVI LINARI !
      Usate linux accontentandovi della linea di
      comando solo per fare elite e per spirito a
      contraddizione contro MS e non vi accorgete
      che il vostro S.O. è già
      obsoleto ! SVEGLIAAAAAAAA !!!Ecco il solito troll che non sa nulla di informatica ma difende a spada tratta il sistema operativo sul quale girano i suoi giochini....Ah... a proposito... uno studio interno della stessa Microsoft tempo fa ha concluso che la mancanza di una CLI decente in Windows, almeno sui sistemi server, è una grave penalizzazione....
      • Anonimo scrive:
        Re: La GUI ancora nel kernel?

        Ah... a proposito... uno studio interno
        della stessa Microsoft tempo fa ha concluso
        che la mancanza di una CLI decente in
        Windows, almeno sui sistemi server, è
        una grave penalizzazione....Ma lui nemmeno sa cosa è una CLI... Togligli il mouse e il doppio clic ed ecco che il nostro "informatico" chiama la mamma...
        • Anonimo scrive:
          Re: La GUI ancora nel kernel?
          - Scritto da: Anonimo


          Ah... a proposito... uno studio interno

          della stessa Microsoft tempo fa ha
          concluso

          che la mancanza di una CLI decente in

          Windows, almeno sui sistemi server,
          è

          una grave penalizzazione....

          Ma lui nemmeno sa cosa è una CLI...
          Togligli il mouse e il doppio clic ed ecco
          che il nostro "informatico" chiama la
          mamma...
          la mia societa' e' passata da NT a linux proprio per quello.. un paio di licenze in meno
  • Anonimo scrive:
    Re: La GUI ancora nel kernel?
    ma che cacchio dici?i driver girano a ring0, ma la gui no, per favore, è tutto gestito da user32 e gdi32, più un componente a ring0 di cui mo non mi viene il nome, ma la gui fa parte del subsystem win32, che poi non puoi toglierla è un altro discorso, semplicemente nt non funziona senza subsystem win32, dato che è un componente fondamentale, ma nessuno ti vieta di togliere explorer e usare un'altra shellah ma dimenticavo, è meglio parlare di cose per sentito dire o perché lette su qualche sito molto di parte, piuttosto che parlare sapendo quello che si dice
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    - Scritto da: Anonimo


    Credo tu sia rimasto ai tempi di windows

    98/ME. Piantatela con questi luoghi
    comuni:

    sarà un anno che non ho schermate

    blu! In compenso l'ultimo kernel panic
    che

    ho avuto risale a circa 4 mesi fa

    (troll)Fantastico questa. Uno diventa troll perché racconta le sue esperienze?Cos'è? Linux non può avere un kernel panic ogni tanto?Oppure non ci credete che windows 2000 o XP possano funzionare per anni senza avere una schermata blu?Ma piantatela, che siete ridicoli, peggio dei bambini.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo

    Credo tu sia rimasto ai tempi di windows

    98/ME. Piantatela con questi luoghi
    comuni:

    sarà un anno che non ho schermate

    blu! In compenso l'ultimo kernel panic
    che

    ho avuto risale a circa 4 mesi fa
    Dunque, la schermata blu con arresto CRITICO
    che ho avuto un paio di ore fa, che mi
    diceva che WINDOWS XP non riusciva a MONTARE
    IL DISCO DI BOOT,
    [cut]
    Siamo davvero messi bene, sisi... :|
    Ah, ma dimenticavo che windows non lo usa
    nessuno per lavoro, a parte me. Scusate...Buh, esperienze negative singole ce ne possono essere. Rimane il fatto che, nonostante veda decine di XP o Windows 2000 al giorno, non vedo quasi mai (quasi mai vuol dire con una frequenza di una ogni qualche mese) schermate blu. Ho avuto un problema simile al tuo su di un computer, ma era un problema hw dovuto al disco rigido (no, la diagnosi non è fatta a caso. Era effettivamente un problema hw).
  • Anonimo scrive:
    Re: La GUI ancora nel kernel?
    - Scritto da: Anonimo
    sei tu che dovresti leggere qualcos'altro.
    la gui su win gira a ring zero. Altrimenti
    mi sai spiegare i blue screen dati dai
    driver delle schede video? Se fosse
    un'applicazione normale basterebbe
    riavviarla ma invece si deve riavviare il SOPurtroppo hai ragione. E pensare che all'inizio, negli NT la GUI non girava a livello kernel. Poi la hanno incorporata per questioni di prestazioni
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...

    Credo tu sia rimasto ai tempi di windows
    98/ME. Piantatela con questi luoghi comuni:
    sarà un anno che non ho schermate
    blu! In compenso l'ultimo kernel panic che
    ho avuto risale a circa 4 mesi faDunque, la schermata blu con arresto CRITICO che ho avuto un paio di ore fa, che mi diceva che WINDOWS XP non riusciva a MONTARE IL DISCO DI BOOT, nonostante abbia fatto (la sessione prima) il controllo del disco rigido, che è andato a buon fine, come la chiamiamo?Dopo N (con n che faceva aumentare esponenzialmente il fattore di rotazione...) riavvii ai quali il messaggio era sempre lo stesso.. fortuna che avevo un sistema UNIX (ho usato Qnx, che è a prova di bomba atomica) sul quale montare l'hard-disk "NON-MONTABILE", altrimenti avrei perso tutti i dati, grazie a microflop.Windows XP SP1 non riesce a vedere sè stesso, nè ad auto-ripararsi come era stato tanto pubblicizzato. Siamo davvero messi bene, sisi... :|Ah, ma dimenticavo che windows non lo usa nessuno per lavoro, a parte me. Scusate...
  • Anonimo scrive:
    Re: La GUI ancora nel kernel?
    il fatto di non poter assolutamente escludere l'interfaccia grafica dai sistemi windows, è frustrante... e soprattutto, considerato che i programmi non sono esenti da bug, è molto poco sicuro.. con GNU/Linux io posso scegliere (e questa è la cosa fondamentale) cosa usare e quando usarlo; l'interfaccia grafica non viene quasi mai usata e quando la si usa è per fare qualcosa di strettamente correlato ad essa... prova a dirmi come si toglie l'interfaccia grafica di windows... e soprattutto cosa puoi fare senza di essa...Keisen
  • Anonimo scrive:
    Re: La GUI ancora nel kernel?
    che l'hai letto su topolino? su windows la gui non è nel kernel, la gui è di win32, il kernel nt è ben altra cosa, ma è proprio bello parlare senza conoscere?
    • Anonimo scrive:
      Re: La GUI ancora nel kernel?
      sei tu che dovresti leggere qualcos'altro. la gui su win gira a ring zero. Altrimenti mi sai spiegare i blue screen dati dai driver delle schede video? Se fosse un'applicazione normale basterebbe riavviarla ma invece si deve riavviare il SO
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo

    la gente usa windows
    perchè
    "pensa" di poter far tutto con 2 clic e
    non

    sa che le conoscenze non si
    acquisiscono a

    forza di clic, ma leggendo e

    documentandosi!!! per favore non
    spariamo

    ca**ate ogni due minuti eh...


    Ehmbé? Puoi dirmi cosa ha a che fare
    con il discorso delle quote di mercato?
    Collegare il cervello prima di rispondere,
    please, visto che dai degli ignoranti agli
    altri.eccoti la risposta, leggi prima di parlare...Keisen
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux gli romperà il culo
    - Scritto da: Anonimo
    non dico il 100 % ma cominciate a copiare le
    configurazioni dei router con quei menu
    testuali che fanno invidia a
    quelli grafici di windows

    quindi mettetevi a scrivere interfaccia
    utente - utente, non utonto

    conidera questo il colabrodo ha delle cose
    che linux sogna
    e vice versa

    quello che non va in windows e' che e' un
    prodotto creato per fare soldi, non per
    funzionare (di fatti le versioni xp e
    successive riportano che non puo essere
    usato nello gov americano come prodotto
    sicuro)

    linux e' creato per funzionare, non per
    essere usato
    considera che una rete (del tubo) con
    windoows la rendi funzionante in 3 minuti
    per pc

    fammi funzionare X senza modificare
    xf86config a mano
    o a modificarsi le cagate (windows quelle
    cose le fa da solo e bene)

    un installazione linux non revede un riavvio
    minimo (te lo devi creare) sticazz......
    ti devi ricompilare il kernel perche non
    funziona un tubo
    sticazzz......
    non esistono i driver per i winmodem (quindi
    o vengono fatti
    in gpl o ti scordi che molti possano usare
    linux)
    ignorantiam ad ignorantibus...ma ca**o prima di parlare collegate il cervello oppure windows vi ha rincretiniti????Keisen
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Credo tu sia rimasto ai tempi di windows
    98/ME. Piantatela con questi luoghi comuni:
    sarà un anno che non ho schermate
    blu! In compenso l'ultimo kernel panic che
    ho avuto risale a circa 4 mesi fa(troll)
  • Anonimo scrive:
    La GUI ancora nel kernel?
    Ditemi ditemi, anno 2007, avremo ancora un server con GUI incorporata nel kernel? 200 MB di RAM ciucciati da una interfaccia grafica che non utilizzo (quasi) mai? Avalon o no, che mi frega?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux gli romperà il culo

    un installazione linux non revede un riavvio
    minimo (te lo devi creare) sticazz......
    ti devi ricompilare il kernel perche non
    funziona un tubo
    sticazzz......
    non esistono i driver per i winmodem (quindi
    o vengono fatti
    in gpl o ti scordi che molti possano usare
    linux)Installa una delle ultime distro e ti stupiri delle minchiate che dici.
  • Anonimo scrive:
    Congiuntivo?
    Io sto ancora piangendo per "SCENZIATI"! :-)
  • Anonimo scrive:
    HUAHAHAHAHAHA
    Come da topic.(apple)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux gli romperà il culo
    - Scritto da: Anonimo
    fammi funzionare X senza modificare
    xf86config a manoE' da anni che non bisogna più cambiarlo a manina a meno di esigenze particolari
    un installazione linux non revede un riavvio
    minimo (te lo devi creare) sticazz......????Non ho capito cosa volevi dire, cmq se intendi che non esiste l'equivalente di "Riavvia in modalità sicura" è falso. Molte distro installano due versioni del kernel, di cui una appunto per il riavvio in safe mode
    ti devi ricompilare il kernel perche non
    funziona un tuboAnche qua: sono anni che non vi è più di ricompilarsi il kernel, tranne per motivi didattici, perché si è maniaci della ricompilazione o perché si hanno esigenze particolari
    non esistono i driver per i winmodem (quindi
    o vengono fatti
    in gpl o ti scordi che molti possano usare
    linux)Aggiornati: oramai quasi tutti i winmodem vengono riconosciuti e configurati in autmatico dalle più recenti distro. Al limite il problema si è spostato sui modem adsl su usb, che devi un po' penare per configurarli
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    basta usare i formati propietariche obbligano ad una licenza ma che obblighino al codice sorgente del programma che andra a leggerliun punto che andrebbe aggiunto alla gplthis file is propietary format please read licence for open
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux gli romperà il culo
    non dico il 100 % ma cominciate a copiare le configurazioni dei router con quei menu testuali che fanno invidia aquelli grafici di windowsquindi mettetevi a scrivere interfaccia utente - utente, non utontoconidera questo il colabrodo ha delle cose che linux sognae vice versaquello che non va in windows e' che e' un prodotto creato per fare soldi, non per funzionare (di fatti le versioni xp e successive riportano che non puo essere usato nello gov americano come prodotto sicuro)linux e' creato per funzionare, non per essere usatoconsidera che una rete (del tubo) con windoows la rendi funzionante in 3 minuti per pcfammi funzionare X senza modificare xf86config a manoo a modificarsi le cagate (windows quelle cose le fa da solo e bene)un installazione linux non revede un riavvio minimo (te lo devi creare) sticazz......ti devi ricompilare il kernel perche non funziona un tubosticazzz......non esistono i driver per i winmodem (quindi o vengono fattiin gpl o ti scordi che molti possano usare linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ? Addio...
    Fette di mercato????Linux non ha fette di mercato..che cacchio sparate...cmq se linux fosse diffuso come lo è windows..avrebbe gli stessi problemi... i suoi bei trojan..virus e tutto il contorno..:PEtciùùùùùùùùùùùùùùùùùù
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ? Addio...
      - Scritto da: Anonimo
      Fette di mercato????
      Linux non ha fette di mercato..che cacchio
      sparate...

      cmq se linux fosse diffuso come lo è
      windows..avrebbe gli stessi problemi... i
      suoi bei trojan..virus e tutto il
      contorno..:pAffatto. no. E lo sai perché?non sarebbe sotto monopolioMa questo gli amici del Monopolipo-Microsoftt non lo possono accettare, ovviamente(win)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo

    Già, una comunità che a

    malapena arriva all'1% del mercato.

    C'è proprio di che far tremare i

    polsi.





    forse quello che la tua ignoranza (dal
    latino ignoro, as -avi -atum -are --

    mancanza di conoscenza) non ti permette di
    osservare è che se puoi collegarti ad
    internet è perchè sui server
    dei provider c'è GNU/Linux e non il
    tuo cliccoso windows... e usa un po'
    più di cervello quando scrivi le
    cose... la gente usa windows perchè
    "pensa" di poter far tutto con 2 clic e non
    sa che le conoscenze non si acquisiscono a
    forza di clic, ma leggendo e
    documentandosi!!! per favore non spariamo
    ca**ate ogni due minuti eh...

    tu continua pure a restare nella non
    flessibilità di windows, tanto chi
    deve formattare dopo 6 mesi sei tu, non
    io... tu ti trovi pieno di worms e di
    spyware per scaricare due canzoni da
    internet (kazaa ti dice niente???) , non
    io... tu ti trovi con il pc pieno di dialer,
    non io...

    beh a te la scelta... ti sbatti qualche ora
    per far andare linux e poi non fai
    null'altro oppure ti tieni un sistema che si
    riempie di schifezze e che ha comportamenti
    anomali...

    KeisenEhmbé? Puoi dirmi cosa ha a che fare con il discorso delle quote di mercato? Collegare il cervello prima di rispondere, please, visto che dai degli ignoranti agli altri.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anlan.....

    Si si ... va bene ... continua a ninnarti
    nel tuo Linux. Lungi da me l'idea di
    togliertelo. Yawn.E poi tacci gli altri di integralismo ?Ma nasconditi....
  • TADsince1995 scrive:
    Re: schermate blu ? no nere ...
    - Scritto da: Anonimo
    www.tomshw.it/news.php?newsid=1419

    rotflCazzo, troppo lento per far girare Quake!?:|:|:| Ma QUALE Quake? Anche fosse Quake3 Arena il mio Athlon 700 con GF1DDR lo fa girare da Dio...Che vergogna!TAD Evviva Microsoft che si sta sempre più trasformando in una barzelletta mondiale
    • Anonimo scrive:
      Re: schermate blu ? no nere ...
      -

      Cazzo, troppo lento per far girare
      Quake!?:|:|:| Ma QUALE Quake? Anche fosse
      Quake3 Arena il mio Athlon 700 con GF1DDR lo
      fa girare da Dio...

      Che vergogna!

      TAD

      Evviva Microsoft che si sta sempre
      più trasformando in una barzelletta
      mondialeHai ragione. Possibile che MS non abbia i soldi percomprare un computer decente?Molto strano...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux gli romperà il culo
    - Scritto da: Anonimo
    Altro che cazzhorn linux è molto piu
    performante
    (troll)si... vabbè.. uhhhhh!!!! guarda!!! gli asini ke volano!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux gli romperà il culo
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Altro che cazzhorn linux è molto
      piu

      performante

      (troll)

      si... vabbè..

      uhhhhh!!!! guarda!!! gli asini ke volano!!!invece di parlare a ca**o di cane, usate un po' GNU/Linux (si dice così.. Linux è solo il kernel), tenete le macchine accese (senza neanche riavviare quando bisogna installare un driver o avviare, fermare, riavviare un servizio) per mesi interi e perfettamente funzionanti. evitate antivirus, costi di licenza (quella c'è ignorantone di qualche post precedente, si chiama GPL, General Public Licence) ed errori vari dovuti a worm o programmi scritti talmente male che non sono in grado di restare in piedi un paio d'ore figuriamoci per qualche giorno... scoprite cos'è veramente un sistema GNU/Linux, scoprite veramente cos'è la flessibilità, l'efficienza e la velocità!!! Se poi la vostra superbia VI porta a continuare ad usare Windows, beh non so che dirvi... continuate ad usare prodotti di società che vi rifilano a prezzi esorbitanti software-colapasta (vedi sasser che colpisce un bug di internet explorer) e senza NESSUNA assistenza!!! Pensate che facendo doppio clic si possa amministrare una rete??? fatelo, poi non lamentatevi se vi trovate con i server bucati su cui girano processi alieni (è italiano, vuol dire "estranei") o chili di spam nelle caselle di posta dei client o worm e trojan che scorazzano liberamente per la vostra lan...A voi la scelta... pillola blu tornate a windows, pillola rossa entrate nella terra del bianconiglio...Keisen
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux gli romperà il culo
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Altro che cazzhorn linux è molto
      piu

      performante

      (troll)

      si... vabbè..

      uhhhhh!!!! guarda!!! gli asini ke volano!!!Già !!! E vero.... ...Però ora smettila di giocare e torna giù....
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...

    Vabè, non c'è peggior sordo di
    chi non vuol sentire.
    Longhorn è ancora in versione
    alpha...come puoi dare giudizi ora?Perché mio caro amico, Microsoft ha rilasciato le specifiche sui requisiti di sistema del suo prossimo OS. Se tu leggessi altre fonti lo sapresti.
  • sh4d scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    Immaginate...abbiamo tanta di quella potenza di calcolo in casa nostra da fare invidia all'hardware dello space shuttle, visto quello che ho appreso negli ultimi thread.Eppure ancora non si riesce a sfruttare decentemente, ne serve sempre di più, esponenzialmente di più.A cosa serve ottimizzare il codice se oramai i pc entry level hanno mezzo giga di ram? :P dubbio..
  • Anlan scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    A me sembra che per ben amministrare un
    server Windows servano lo stesso queste
    conoscenze.Non lo nego anzi ...
    Invece evidentemente tu ritieni che un
    server Windows possa essere tranquillamente
    amministrato da una capra, ed anzi tacci di
    integralismo chi la pensa diversamente...Al contrario : mi vuoi far dire cose che non ho la minima intenzione di dire.Un conto è dire che sono necessarie conoscenze informatiche serie. Un altro è dire che amministrare Postfix o Sendmail è comodo come SMTP/POP3 su W2003.
    Andiamo bene.... e avanti il prossimo (virus
    che farà scempio di server MS....)Si si ... va bene ... continua a ninnarti nel tuo Linux. Lungi da me l'idea di togliertelo. Yawn.==================================Modificato dall'autore il 14/05/2004 17.31.19
  • Anlan scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    - Scritto da: Anonimo
    A troll... ti faccio questo esempio:

    copia di un file da windows 2000 a windows
    2000 via protocollo SMB: utilizzo di rete
    indicato sul task manager: 40%

    copia dello stesso file da windows 2000 a
    samba su linux: utilizzo di rete 89%

    secondo te se un prodotto scritto senza
    finanziamenti e facendo reverse engineering
    di un protocollo va il 200-300% del prodotto
    originale cosa vuol dire?Nel primo test uno dei due Win2000 è un DC ? Ti prego dimmi di no.... :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anlan

    - Scritto da: MemoRemigi


    Se uno non è in grado di gestire
    un

    server linux significa che non è
    un

    informatico, e quindi non dovrebbe
    neanche

    toccare un server windows, dove
    può

    fare solo danni.



    ... e avanti il prossimo (integralista).Per amministrare un server Linux (nota che nel post stava scritto 'non è in grado di' e non 'non sa'... sono cose ben diverse...) è necessario avere delle nozioni perlomeno basilari di informatica, reti, ecc. ecc. A me sembra che per ben amministrare un server Windows servano lo stesso queste conoscenze.Invece evidentemente tu ritieni che un server Windows possa essere tranquillamente amministrato da una capra, ed anzi tacci di integralismo chi la pensa diversamente...Andiamo bene.... e avanti il prossimo (virus che farà scempio di server MS....)
  • Anlan scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: MemoRemigi
    Se uno non è in grado di gestire un
    server linux significa che non è un
    informatico, e quindi non dovrebbe neanche
    toccare un server windows, dove può
    fare solo danni.
    ... e avanti il prossimo (integralista).
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ? Addio...
    - Scritto da: MemoRemigi

    Beh... mi sembra palese che windows non
    potrà mai tenere il passo delle
    novità introdotte dalla
    comunità open source.... già
    linux 2.6 è un prodotto eccellente,
    immagino che sarà linux 2.8.

    E' una comunità troppo forte e con
    tantissime risorse a disposizione per essere
    impensierita dal microsoft.Già, una comunità che a malapena arriva all'1% del mercato.C'è proprio di che far tremare i polsi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Windows ? Addio...
      - Scritto da: Anonimo


      - Scritto da: MemoRemigi



      Beh... mi sembra palese che windows non

      potrà mai tenere il passo delle

      novità introdotte dalla

      comunità open source....
      già

      linux 2.6 è un prodotto
      eccellente,

      immagino che sarà linux 2.8.



      E' una comunità troppo forte e
      con

      tantissime risorse a disposizione per
      essere

      impensierita dal microsoft.


      Già, una comunità che a
      malapena arriva all'1% del mercato.
      C'è proprio di che far tremare i
      polsi.

      forse quello che la tua ignoranza (dal latino ignoro, as -avi -atum -are --
      mancanza di conoscenza) non ti permette di osservare è che se puoi collegarti ad internet è perchè sui server dei provider c'è GNU/Linux e non il tuo cliccoso windows... e usa un po' più di cervello quando scrivi le cose... la gente usa windows perchè "pensa" di poter far tutto con 2 clic e non sa che le conoscenze non si acquisiscono a forza di clic, ma leggendo e documentandosi!!! per favore non spariamo ca**ate ogni due minuti eh...tu continua pure a restare nella non flessibilità di windows, tanto chi deve formattare dopo 6 mesi sei tu, non io... tu ti trovi pieno di worms e di spyware per scaricare due canzoni da internet (kazaa ti dice niente???) , non io... tu ti trovi con il pc pieno di dialer, non io...beh a te la scelta... ti sbatti qualche ora per far andare linux e poi non fai null'altro oppure ti tieni un sistema che si riempie di schifezze e che ha comportamenti anomali...Keisen
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: gluca77

    Longhorn è ancora in versione

    alpha...come puoi dare giudizi ora?

    Ah, perché poi sarà rilasciata
    una versione stabile? Anche per le versioni
    precedenti era stata rilasciata una versione
    stabile? lo sai che non me ne ero accorto?
    Quindi le schermate blu fanno parte del
    sistema, cioè le mettono per far
    riposare un po' gli utenti, eh?!?Credo tu sia rimasto ai tempi di windows 98/ME. Piantatela con questi luoghi comuni: sarà un anno che non ho schermate blu! In compenso l'ultimo kernel panic che ho avuto risale a circa 4 mesi fa
  • Anonimo scrive:
    Re: Windows ? Addio...
    - Scritto da: MemoRemigi
    E' una comunità troppo forte e con
    tantissime risorse a disposizione per essere
    impensierita dal microsoft.
    Si dice che windows è il futuro e
    linux perderà fette di mercato, ma io
    non ci credo..... i valori in campo sono
    troppo differenti per esserci competizione.Com'è che Microsoft è ancora monopolista? C'è qualcosa che non torna...
    • MemoRemigi scrive:
      Re: Windows ? Addio...
      - Scritto da: Anonimo
      Com'è che Microsoft è ancora
      monopolista? C'è qualcosa che non
      torna...Perchè il 90% della popolazione usa solo il 10% del proprio cervello.Noi invece che abbiamo frequentato la Sacra Scuola di Hokuto...
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows ? Addio...
        - Scritto da: MemoRemigi
        Noi invece che abbiamo frequentato la Sacra
        Scuola di Hokuto...SCIOCCO! Non conosci la potanza di NANTO! =)
      • Anonimo scrive:
        Re: Windows ? Addio...
        - Scritto da: MemoRemigi
        Noi invece che abbiamo frequentato la Sacra
        Scuola di Hokuto...Uaccià! Uatanabe na to katà!Uacciamanamana!Ia!
  • gluca77 scrive:
    Re: Linux ? Addio...

    Beh lo sai come va su questo forum...
    Chi dice una cosa positiva su M$ (dai, vi
    faccio contenti...) o è Troll, o
    è lamer o lavora per m$ (o magari
    queste tre combinate insieme...).
    Leggi la news, e tieni i commenti per te...
    io molto spesso faccio così...
    Scusate sommi linari,
    saluti da un troll. (per questa volta)no, lo sai qual'è il problema? E' dire che Microsoft introduce grandi novità, quando i sistemi concorrenti hanno già tali tecnologie da anni. E' dire che Windows costa meno perché non serve un amministratore come per Linux. E' dire tante altre sciocchezze che fanno capire soltanto che il pc viene usato come una caffettiera.
  • gluca77 scrive:
    Re: Linux ? Addio...

    Longhorn è ancora in versione
    alpha...come puoi dare giudizi ora?Ah, perché poi sarà rilasciata una versione stabile? Anche per le versioni precedenti era stata rilasciata una versione stabile? lo sai che non me ne ero accorto? Quindi le schermate blu fanno parte del sistema, cioè le mettono per far riposare un po' gli utenti, eh?!?
  • Anonimo scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    A troll... ti faccio questo esempio:copia di un file da windows 2000 a windows 2000 via protocollo SMB: utilizzo di rete indicato sul task manager: 40%copia dello stesso file da windows 2000 a samba su linux: utilizzo di rete 89%secondo te se un prodotto scritto senza finanziamenti e facendo reverse engineering di un protocollo va il 200-300% del prodotto originale cosa vuol dire?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    I casi sono due: o sei un troll o sei un deficiente
  • Anonimo scrive:
    Linux gli romperà il culo
    Altro che cazzhorn linux è molto piu performante(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    a chi serve un file system / database

    relazionale così pesante che per

    farlo girare servirà un server
    della

    NASA? A voi? No, serve ad "esso" per

    assicurarsi che gli OS Linux che oggi si

    interfacciano in qualche modo con gli OS

    Windows vengano tagliati fuori dai suoi

    domini senza nessuna possibilità
    di

    ritorno (c'e' un articolo
    interessantissimo

    in giro su questo argomento).

    WinFS sarà una necessità con
    dischi da 1TB. E sarebbe utilie già
    adesso. Quelli di Linux l'hanno capito
    benissimo e stanno già pensando a
    come copiarlo (strano: pensavo fossero
    innovativi!).Una volta tanto "quelli di Linux" non hanno bisogno di "copiare" da MS, hanno già qualcosa di meglio.Vai su http://www.namesys.com e vedi cosa vuol dire filesystem innovativo.
  • Giambo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo

    Quindi quelli di GnomeStorage hanno

    cominciato assieme a quelli di WinFS,
    ma a

    differenza di questi ultimi sono gia'

    riusciti a produrre qualcosa di
    funzionante

    ? The power of Open Source :D !

    E chi ha detto che WinFS non funziona
    già? Dove lo posso scaricare ?
    Questo mostra
    chi

    ha la


    vera leadership nel settore.



    Oracle, Apple e forse IBM.

    Sto parlando di sistemi operativi per
    personal.No, si stava parlando FS basati su db.
    Oracle e IBM non sono nessuno.Infatti, entrambe stanno per essere comperate da SCO :)
    Apple ha una piccola quota ma su un processore diverso. Mi ricordi quei test falsati di certe riviste "tecniche" di informatica, nei quali per far vincere il monitor della ditta XYZ non si prendevano in cosiderazione i monitors color nero e con piu' di 3 pulsanti sul davanti ...


    Il paradosso è che Linux non

    sarebbe


    nulla senza Windows visto che viene


    percepito (anche da chi lo
    supporta e


    partecipa a questi forum) solo come


    antagonista.



    Forse dimentichi che l'idea di Open
    Source

    esiste da quando Billy Boy portava
    ancora i

    pantaloni corti.

    Non sto parlando di open source ma di
    sistemi operativi. Linux e' nato come idea di UN*X libero, e come ben saprai gli ideali dell'Open Source hanno le loro radici nella cultura hacker che circonda UN*X
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità su Windows 2003
    - Scritto da: Anonimo

    Se cosi' veramente fosse, perche' non
    sono

    state introdotte prima ? Perche'
    spendere

    risorse per ridiseganre la GUI ogni 2
    anni ?

    Alla prima domanda rispondo che un sistema
    operativo non nasce completo e come tutti i
    prodotti è in evoluzione (mai usato
    il kernel 0.x di LINUX?).No, mai, e Linux con questo discorso c'entra come i cavoli a merenda (Tentativo di flame andato a vuoto ?).Quel che volevo dire e' che mi aspetto che prima di implementare i menu trasparenti o i temi per la GUI, una ditta seria mi offra i servizi che tu hai definito "indispensabili".Non e' forse che la Microsoft cerchi di dare fuori le "novita' indispensabili" con il contagoccie, cosi' da forzare l'upgrade ogni 2 anni ?


    Evidentemente non le hai mai
    provate.



    Hai ragione, Windows come server qui in

    ditta non serve.

    Evidentemente da te è così.
    Dove sono adesso ci sono solamente 35
    Windows server su 20 filiali.Questo non vuol dire nulla. Io potrei dirti che ho un unico Linux server che offre hosting per decina di ditte, con tanto di Email, WebDAV e applicazioni Java server-side.Ma, come detto sopra, ora stiamo parlando del mirabolante Win2K3, non di Linux.

    La tua analisi, invece, e' limpida !

    E' di tipo psicologico.Allora spostati su www.punto-psicologico.it :)


    E questo vi rode!



    Gne-gne-gne.

    I tuoi gentitori lo sanno che usi il PC

    quando non sono in casa ?

    Come volevasi dimostrare!Hai ragione, mi rode. Ora finisci di mangiare quel che hai sul piatto, altrimenti niente teletubbies stasera :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo
    Non pensate che i processori che usate sia
    una necessita della Nasa o dell'esercito:
    é solo marketing e mercato drogato.Mi sembra un po' esagerata come conclusione. La tecnologia elettronica spaziale è sempre stata indietro rispetto a quella commerciale per via dell'affidabilità. Nessuno vuole che un sistema si guasti su Marte! Oops! forse non era l'esempio più adatto! :-)
  • MemoRemigi scrive:
    Windows ? Addio...
    Beh... mi sembra palese che windows non potrà mai tenere il passo delle novità introdotte dalla comunità open source.... già linux 2.6 è un prodotto eccellente, immagino che sarà linux 2.8.E' una comunità troppo forte e con tantissime risorse a disposizione per essere impensierita dal microsoft.Si dice che windows è il futuro e linux perderà fette di mercato, ma io non ci credo..... i valori in campo sono troppo differenti per esserci competizione.Da un lato l'OSDL investe in ricerca e soluzioni innovative e ottiene risultati importanti anche sulla sicurezza, dall'altro lato gli sviluppatori di microsoft che si scervellano ad evolvere un S.O., ma lo fanno in modo assai meno marcato rispetto a quanto la comunità open source sta facendo. E non c'è da stupirsi di ciò.Amici di microsoft si prospettano tempi duri.PS: parole parole parole....
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità su Windows 2003
    - Scritto da: Giambo

    - Scritto da: Anonimo


    Se cosi' veramente fosse, perche' non sono
    state introdotte prima ? Perche' spendere
    risorse per ridiseganre la GUI ogni 2 anni ?Alla prima domanda rispondo che un sistema operativo non nasce completo e come tutti i prodotti è in evoluzione (mai usato il kernel 0.x di LINUX?).Alla seconda dico che spostare il discorso è tipico di chi non ha argomenti. Comunque se ti riferisci ad Aero e AeroGlass, un sistema operativo con nuove funzionalità necessita dei comandi per utilizzarle al meglio. La GUI deve adeguarsi. Se ti riferisci al passaggio da Windows 2000 a XP, MS ha effettuato studi di ergonomia e ha deciso le modifiche.

    Evidentemente non le hai mai provate.

    Hai ragione, Windows come server qui in
    ditta non serve.Evidentemente da te è così. Dove sono adesso ci sono solamente 35 Windows server su 20 filiali.
    La tua analisi, invece, e' limpida !E' di tipo psicologico.

    E questo vi rode!

    Gne-gne-gne.
    I tuoi gentitori lo sanno che usi il PC
    quando non sono in casa ?Come volevasi dimostrare!
  • carobeppe scrive:
    Re: schermate blu ? no nere ...
    very very rotfl... cmq se cerchi su internet troverai anche la presentazione della beta di Win98 col tecnico che diventa verde quando il pc va in crash collegando una periferica plug&pray...
    • MemoRemigi scrive:
      Re: schermate blu ? no nere ...
      - Scritto da: carobeppe
      very very rotfl... cmq se cerchi su internet
      troverai anche la presentazione della beta
      di Win98 col tecnico che diventa verde
      quando il pc va in crash collegando una
      periferica plug&pray...Ah si il famoso tecnico che in questo momento sta spalando nelle minere di sale di Sassuscriptu... :)
      • Anonimo scrive:
        Re: schermate blu ? no nere ...
        se è per questo..pure la beta di Longhorn è andata in crash poche settimane fa ad una presentazione... la colpa è stata data all hardware...
        • Anonimo scrive:
          Re: schermate blu ? no nere ...
          - Scritto da: Anonimo
          se è per questo..pure la beta di
          Longhorn è andata in crash poche
          settimane fa ad una presentazione... la
          colpa è stata data all hardware...certo se crasha l'os bisogna ricomprare un picci' piu' adatto :))))))))))))))))))))))))))
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...

    Beh... mi sembra palese che linux non
    potrà mai tenere il passo delle
    novità introdotte da Microsoft....
    già win 2003 è un prodotto
    eccellente, immagino che sarà
    longhorn.Già. Infatti i sistemi di elaborazione Linux sono costretti a "inseguire" le IRRAGGIUNGIBILI PERFORMANCE di Windows...http://www.linuxworld.com/story/44799.htmPerò l'iconcina tutta colorata di risorsa di rete mi manca...E anche il prato come sfondo...;)
    E' un colosso troppo forte e con tantissime
    risorse a disposizione per essere
    impensierita dal pinguino.Infatti non sono impensieriti... non ne parlano mai...http://www.microsoft.com/mscorp/facts/default.asp
    Si dice che linux è il futuro e MS
    perderà fette di mercato, ma io non
    ci credo..... i valori in campo sono troppo
    differenti per esserci competizione.Conosci qualcuno che è in grado di prevedere il futuro con certezza? Me lo presenti prima dell'estrazione di domani sera del superenalotto? :-)
    Da un lato MS investe in ricerca e soluzioni
    innovative...che altri avevano già fatto tempo prima...
    e ottiene risultati importanti anche sulla sicurezza,..infatti sono anni che i virus per Windows sono ormai un ricordo...
    dall'altro lato gli sviluppatori di linux che si scervellano ad
    evolvere un S.O., ma lo fanno in modo assai
    meno marcato rispetto a quanto MS sta
    facendo. E non c'è da stupirsi di ciò.E lo pubblicizzano molto meno.
    Amici del pinguino si prospettano tempi duri.Per chi? :-))))
  • doppiaemme scrive:
    Re: Linux ? Addio...

    Quello che comunque continua a farmi
    alterare è l'ignoranza abissale su
    Windows che c'è in giro.caspita per forza che su windows c'è un'ignoranza abissale finché c'è gente che continua a sostenere che i punti di forza del SO Microsoft sono che"con due click configuri tutto""non ci vuole uno scienzato per amministrare windows"chi si metterà mai studiare come funziona Windows?E soprattutto se per usare Windows in modo "consapevole" devo studiare come per qualsiasi altro SO dove sta il risparmio legato alla facilità d'uso?
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Quindi quelli di GnomeStorage hanno
    cominciato assieme a quelli di WinFS, ma a
    differenza di questi ultimi sono gia'
    riusciti a produrre qualcosa di funzionante
    ? The power of Open Source :D !E chi ha detto che WinFS non funziona già?


    In ogni caso nessuno nel mondo Linux era

    interessato veramente a questo tipo di
    cose

    finchè non è arrivata MS.
    E

    adesso stanno tutti parlando di fare

    qualcosa di analogo. Questo mostra chi
    ha la

    vera leadership nel settore.

    Oracle, Apple e forse IBM.Sto parlando di sistemi operativi per personal.Oracle e IBM non sono nessuno. Apple ha una piccola quota ma su un processore diverso.


    Il paradosso è che Linux non
    sarebbe

    nulla senza Windows visto che viene

    percepito (anche da chi lo supporta e

    partecipa a questi forum) solo come

    antagonista.

    Forse dimentichi che l'idea di Open Source
    esiste da quando Billy Boy portava ancora i
    pantaloni corti.Non sto parlando di open source ma di sistemi operativi.
  • Anonimo scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    - Scritto da: Anonimo
    In effetti 25000 client mi sembra esagerato!No, no, non è esagerato: è completamente ridicolo.
    Ma ho clienti con server Windows 2003 su P3
    500 MHz e 256 MB di RAM con 20-30 stazioni
    che utilizzano AD, condivisione di file e
    stampanti e il fax server senza problemi.
    Ovviamente non ci fanno altro!Immagino non ci siano grafici da quelle parti, vero? Sai sono quei lavoratori che tendono a caricare e scaricare dal server file da 50/100Mb alla volta. Con linux su quella macchina avresti dei problemi, con Win2003 schiatterebbe e basta.
    Fino ad un mese fa anche nella mia rete
    avevo un P2 450 MHz con 256 MB di RAM e
    Windows 2003 utilizzato come server di
    backup (con Tivoli Storage Manager) e come
    server SUS e Symantec Antivirus. Mai avuto
    problemi di prestazioni. L'ho cambiato
    perchè aveva 5 anni e cominciavo a
    diffidare dell'hardware.Certo a fare da antivirus e, una volta al giorno, da backup sai che fatica!Cos'è, poi, l'hardware puzzava? Finquando resta su non vedo che problemi ci fossero, al limite andavi al supermercato e compravi un celeron, tanto il tuo server non faceva nulla.
  • Giambo scrive:
    Re: Nuove funzionalità su Windows 2003
    - Scritto da: Anonimo

    Quante di queste sono veramente utili ?

    Vale la pena spendere una montagna di

    dollaroni e diversi giorni per avere un
    SO

    che come novita' sostanziali puo'
    vantare un

    paio di stupidatelle utili ad una

    percentuale infima della popolazione ?

    Lo dici tu che è una percentuale
    infima. Inoltre molte di quelle
    funzionalità servono anche alle reti
    piccole.Se cosi' veramente fosse, perche' non sono state introdotte prima ? Perche' spendere risorse per ridiseganre la GUI ogni 2 anni ?
    Evidentemente non le hai mai provate. Hai ragione, Windows come server qui in ditta non serve.

    Sono arrivati al punto di integrare
    software

    offerto da terze parti (Backup, fax
    server,

    ...) per poter far credere che il
    prodotto

    sia qualcosa di diverso e non la solita

    minestra riscaldata !

    Stai dicendo cazzate perchè non
    riesci a obiettare. In altri termini ti stai
    arrampicando sugli specchi. La tua analisi, invece, e' limpida !
    Il valore del sistema è molto
    più alto di quello che la gente come
    te dichiara.Ah si ? E chi lo dice, il ridicolo "get the facts" della Microsoft :-D ?
    E questo vi rode!Gne-gne-gne. I tuoi gentitori lo sanno che usi il PC quando non sono in casa ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Non vorrei spegnere gli entusiasmi... ma ho
    detto forse... è solo una mia
    speranza... proprio ieri ho visto far fare
    un reboot ad un server solo per poter
    cancellare una directory contenente un file
    erroneamente rimasto aperto....La cosa migliore sarebbe fare una versione di Samba anche per windows =) Così non ci sarebbero più sti problemi.
    ROTFL !!!

    Comunque mi riferivo a pubblicità ben
    più esplicite.Ah, forse ho capito, intendi quella dove i sistemisti MS infilano le monetine da cinque centesimi nelle mutande di una spogliarellista?
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo
    mmmh non ricordo che tipo di computer...
    ma lo shuttle ne ha 7 , indipendenti che
    calcolano tutti gli stessi dati... se solo
    uno riporta dati diversi dagli altri... il
    lancio è rimandato per es...

    quindi... non esagerare eh...?Ha ragione, invece, i processori sono dei 486. Motivo? Consumi, dispersione, interferenze (hai idea di quanta interferenza provochi un processore da 1Ghz?) e affidabilità. Tutti i calcoli pesanti vengono fatti in telemetria e non sullo shuttle. Senza esagerare. Pensa che il telescopio Hubble è stato aggiornato da 386 a 486 un paio d'anni fa (poteri sbagliare sulla data).Altri fatti:Sulla luna ci sono arrivati con 32Kb di ram, in NASA ci sono ancora (almeno 4 anni fa c'erano) degli amiga per un particolare compito (mai saputo quale) per cui riuscivano a dare il real-time grazie alla loro architettura, perchè dovrebbero aggiornarli? Meglio del real-time non c'è nulla.Non pensate che i processori che usate sia una necessita della Nasa o dell'esercito: é solo marketing e mercato drogato.Wake up Neo, Matrix has you....
  • Anonimo scrive:
    schermate blu ? no nere ...
    http://www.tomshw.it/news.php?newsid=1419rotfl
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità su Windows 2003
    - Scritto da: Giambo

    - Scritto da: Anonimo


    Me ne vengono in mente diverse decine di

    funzionalità nuove in W2003
    rispetto

    a W2000.

    Quante di queste sono veramente utili ?
    Vale la pena spendere una montagna di
    dollaroni e diversi giorni per avere un SO
    che come novita' sostanziali puo' vantare un
    paio di stupidatelle utili ad una
    percentuale infima della popolazione ?Lo dici tu che è una percentuale infima. Inoltre molte di quelle funzionalità servono anche alle reti piccole. Evidentemente non le hai mai provate.
    Sono arrivati al punto di integrare software
    offerto da terze parti (Backup, fax server,
    ...) per poter far credere che il prodotto
    sia qualcosa di diverso e non la solita
    minestra riscaldata !Stai dicendo cazzate perchè non riesci a obiettare. In altri termini ti stai arrampicando sugli specchi. Il valore del sistema è molto più alto di quello che la gente come te dichiara. E questo vi rode!
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Già... forse sarà
    possibile,

    almeno da

    Administrator, cancellare

    un file marcato come aperto (anche se

    è già stato chiuso) senza

    bisogno di fare un reboot al server....



    Questa sarebbe già una grande

    novità....

    Vuoi dire che nel 2009 gli uetnti MS
    potranno aprire in DUE lo stesso file sul
    server! WOW! Son quasi commosso...Non vorrei spegnere gli entusiasmi... ma ho detto forse... è solo una mia speranza... proprio ieri ho visto far fare un reboot ad un server solo per poter cancellare una directory contenente un file erroneamente rimasto aperto....

    Da certe pubblicità MS che si
    vedono

    in giro direi il contrario...

    Già, chissà cos'anno detto
    quelli della mercedes quando sono arrivati
    tutti quei sistemisti MS che volevano
    comprare le auto in monetine da cinque
    centesimi....ROTFL !!!Comunque mi riferivo a pubblicità ben più esplicite.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Già... forse sarà possibile,
    almeno da
    Administrator,   cancellare
    un file marcato come aperto (anche se
    è già stato chiuso) senza
    bisogno di fare un reboot al server....

    Questa sarebbe già una grande
    novità....Vuoi dire che nel 2009 gli uetnti MS potranno aprire in DUE lo stesso file sul server! WOW! Son quasi commosso...
    Da certe pubblicità MS che si vedono
    in giro direi il contrario...Già, chissà cos'anno detto quelli della mercedes quando sono arrivati tutti quei sistemisti MS che volevano comprare le auto in monetine da cinque centesimi....
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    mmmh non ricordo che tipo di computer...ma lo shuttle ne ha 7 , indipendenti che calcolano tutti gli stessi dati... se solo uno riporta dati diversi dagli altri... il lancio è rimandato per es...quindi... non esagerare eh...?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    scusa ma che droghe usi??(linux) non morirà mai, anzi come puoi ben vedere è M$ che sempre più, piano piano, si avvicina all'open source.Mi irrita che ancora la gente non capisca che software opensource non significa non fare soldi, al contrario, se ne fanno tanti e forse più che con software proprietario.quando sviluppi un software proprietario puoi contare solo sugli sviluppatori che tu pagherai alte cifre, quando sviluppi opensource, godi dei lavori di tutti gli sviluppatori, contribusici con il tuo (e non i tuoi....) e poi il prodotto finale lo vendi (col codice aperto off course)..Cosa c'è di complicato o di discriminante?
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo

    A me risulta che GnomeStorage fosse

    già in giro quando si è

    cominciato a parlare di WinFS....

    A me no.Quindi quelli di GnomeStorage hanno cominciato assieme a quelli di WinFS, ma a differenza di questi ultimi sono gia' riusciti a produrre qualcosa di funzionante ? The power of Open Source :-D !
    In ogni caso nessuno nel mondo Linux era
    interessato veramente a questo tipo di cose
    finchè non è arrivata MS. E
    adesso stanno tutti parlando di fare
    qualcosa di analogo. Questo mostra chi ha la
    vera leadership nel settore.Oracle, Apple e forse IBM.
    Il paradosso è che Linux non sarebbe
    nulla senza Windows visto che viene
    percepito (anche da chi lo supporta e
    partecipa a questi forum) solo come
    antagonista.Forse dimentichi che l'idea di Open Source esiste da quando Billy Boy portava ancora i pantaloni corti.
  • BlueSky scrive:
    Re: Linux ? Addio...

    Beh... mi sembra palese che linux non
    potrà mai tenere il passo delle
    novità introdotte da Microsoft....Beh... non saprei. Si vedrà...
    già win 2003 è un prodotto
    eccellente, immagino che sarà
    longhorn.Anch'io lo immagino. Un mostro che consumenrà una quantità spaventosa di risorse e che sarà impossibile da gestire come ti pare.
    E' un colosso troppo forte e con tantissime
    risorse a disposizione per essere
    impensierita dal pinguino.beh... direi che le sparate di Bill e Ballmer su Linux ti smentiscono. Per non parlare delle pubblicità pressanti su riviste informatiche. Quattro facciate su di una rivista dedicata a Linux per disinformare che Windows 2003 ha un costo finale dieci volte inferiore a Linux ha fatto ridere un po' tutti i lettori, credo.
    Da un lato MS investe in ricerca e soluzioni
    innovative e ottiene risultati importanti
    anche sulla sicurezza, dall'altro lato gliDa quando c'è Linux che gli fa concorrenza...
    sviluppatori di linux che si scervellano ad
    evolvere un S.O., ma lo fanno in modo assai
    meno marcato rispetto a quanto MS sta
    facendo. E non c'è da stupirsi di
    ciò.perchè?
    Amici del pinguino si prospettano tempi duri.Lo temo anch'io...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    E' un colosso troppo forte e con tantissime
    risorse a disposizione per essere
    impensierita dal pinguino.vero. la prima risorsa e' il peso economico, la seconda (prima corollario) e' il controllo politico.
    Da un lato MS investe in ricerca e soluzioni
    innovativevuoi l'innovazione? guarda apple e l'opensource.Microsoft non fa innovazione. Microsoft e' solo l'etichetta sotto cui cose note da secoli arrivano per la prima volta alle orecchie della gente che non sa guardare oltre il proprio desktop preinstallato
    e ottiene risultati importanti
    anche sulla sicurezza, dall'altro lato gli
    sviluppatori di linux che si scervellano ad
    evolvere un S.O., ma lo fanno in modo assai
    meno marcato rispetto a quanto MS sta
    facendo. E non c'è da stupirsi di
    ciò.pero' lo fanno, e senza soldi. Pensa se un decimo di quello che viene speso in licenze office venisse dirottato agli sviluppatori openoffice. Che openoffice avremmo dopo un anno?
    Amici del pinguino si prospettano tempi duri.condivido la tua posizione, ma ricordati: linux sparira' o sara' relegato in un angolo non perche' microsoft ha cambiato atteggiamento, ma perche' mettera' linux fuorilegge causa brevetti (come sta facendo con il colpo di mano in europa grazie all'irlanda, guarda caso baluardo di redmond) e anche se i brevetti saranno invalidi per prior art, nessuno sara' in grado di annullarli, perche' la procedura costa paccate di soldi (nemmeno una media azienda se lo potrebbe permettere) e paccate di tempo, e mentre tu lotti per invalidare il brevetto e commercializzare il tuo prodotto, il prodotto concorrente si conquista il 100 % del mercato e il 150% del cervello degli utenti.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Beh... mi sembra palese che linux non
    potrà mai tenere il passo delle
    novità introdotte da Microsoft....
    già win 2003 è un prodotto
    eccellente, immagino che sarà
    longhorn.Già... forse sarà possibile, almeno da Administrator, cancellare un file marcato come aperto (anche se è già stato chiuso) senza bisogno di fare un reboot al server....Questa sarebbe già una grande novità....
    E' un colosso troppo forte e con tantissime
    risorse a disposizione per essere
    impensierita dal pinguino.Da certe pubblicità MS che si vedono in giro direi il contrario...
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Ahaha quando uscirà longhorn ti ci
    vorrà un cluster da 50 macchine per
    fare quello che farà linux con un P3.
    Non vedo l'ora :)Ma no, nel 2029 una macchina low-cost dovrebbe bastare...:D
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    Ciao, non sono l'autore del post precedente a questo ma la penso esattamente come lui.Secondo me è inutile rispondere ai commenti (tranne rare eccezioni come questa ;) ) su questo forum, ormai non è altro che una sorta di indymedia.org a sfondo informatico.Non c'è modo di farli ragionare, davvero dico. Credo che alla fine lo capirai anche tu ;)Su PI ormai leggo solo alcune notizie. Neanche tutte. Ciao- Scritto da: Anonimo
    Io non sono il poster originale.

    In ogni caso io i commenti ancora li scrivo
    perchè non ho ancora perso la
    speranza che la gente comici a pensare non
    in bianco e nero ma a colori.

    Quello che comunque continua a farmi
    alterare è l'ignoranza abissale su
    Windows che c'è in giro. Ho comunque
    l'impressione che neanche Linux sia proprio
    così ben conosciuto.


  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo
    A me risulta che GnomeStorage fosse
    già in giro quando si è
    cominciato a parlare di WinFS....E il vecchio progetto Cairo? E le evoluzioni previste per OS/2? Linux praticamente non esisteva.
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo

    WinFS sarà una necessità
    con

    dischi da 1TB. E sarebbe utilie
    già

    adesso. Quelli di Linux l'hanno capito

    benissimo e stanno già pensando a

    come copiarlo (strano: pensavo fossero

    innovativi!).
    A me risulta che GnomeStorage fosse
    già in giro quando si è
    cominciato a parlare di WinFS....A me no. Comunque se è per questo l'AS/400 o Oracle hanno da tempo un file system/database integrati. In ogni caso nessuno nel mondo Linux era interessato veramente a questo tipo di cose finchè non è arrivata MS. E adesso stanno tutti parlando di fare qualcosa di analogo. Questo mostra chi ha la vera leadership nel settore.Il paradosso è che Linux non sarebbe nulla senza Windows visto che viene percepito (anche da chi lo supporta e partecipa a questi forum) solo come antagonista. Nella maggior parte dei casi non vive di vita propria ma di vita riflessa.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Beh... mi sembra palese che linux non
    potrà mai tenere il passo delle
    novità introdotte da Microsoft....
    già win 2003 è un prodotto
    eccellente, immagino che sarà
    longhorn.

    E' un colosso troppo forte e con tantissime
    risorse a disposizione per essere
    impensierita dal pinguino.
    Si dice che linux è il futuro e MS
    perderà fette di mercato, ma io non
    ci credo..... i valori in campo sono troppo
    differenti per esserci competizione.

    Da un lato MS investe in ricerca e soluzioni
    innovative e ottiene risultati importanti
    anche sulla sicurezza, dall'altro lato gli
    sviluppatori di linux che si scervellano ad
    evolvere un S.O., ma lo fanno in modo assai
    meno marcato rispetto a quanto MS sta
    facendo. E non c'è da stupirsi di
    ciò.

    Amici del pinguino si prospettano tempi duri.Ahaha quando uscirà longhorn ti ci vorrà un cluster da 50 macchine per fare quello che farà linux con un P3. Non vedo l'ora :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    ma va a dormire va....
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità

    WinFS sarà una necessità con
    dischi da 1TB. E sarebbe utilie già
    adesso. Quelli di Linux l'hanno capito
    benissimo e stanno già pensando a
    come copiarlo (strano: pensavo fossero
    innovativi!).A me risulta che GnomeStorage fosse già in giro quando si è cominciato a parlare di WinFS....
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    Io non sono il poster originale.In ogni caso io i commenti ancora li scrivo perchè non ho ancora perso la speranza che la gente comici a pensare non in bianco e nero ma a colori.Quello che comunque continua a farmi alterare è l'ignoranza abissale su Windows che c'è in giro. Ho comunque l'impressione che neanche Linux sia proprio così ben conosciuto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Per favore, non accoltellate ancora il
    congiuntivo !!Finalmente un commento veramente intelligente! Mi associo pienamente e spero che anche altri lo facciano! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    In effetti 25000 client mi sembra esagerato!Ma ho clienti con server Windows 2003 su P3 500 MHz e 256 MB di RAM con 20-30 stazioni che utilizzano AD, condivisione di file e stampanti e il fax server senza problemi. Ovviamente non ci fanno altro!Fino ad un mese fa anche nella mia rete avevo un P2 450 MHz con 256 MB di RAM e Windows 2003 utilizzato come server di backup (con Tivoli Storage Manager) e come server SUS e Symantec Antivirus. Mai avuto problemi di prestazioni. L'ho cambiato perchè aveva 5 anni e cominciavo a diffidare dell'hardware.
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo

    a chi serve un file system / database
    relazionale così pesante che per
    farlo girare servirà un server della
    NASA? A voi? No, serve ad "esso" per
    assicurarsi che gli OS Linux che oggi si
    interfacciano in qualche modo con gli OS
    Windows vengano tagliati fuori dai suoi
    domini senza nessuna possibilità di
    ritorno (c'e' un articolo interessantissimo
    in giro su questo argomento).WinFS sarà una necessità con dischi da 1TB. E sarebbe utilie già adesso. Quelli di Linux l'hanno capito benissimo e stanno già pensando a come copiarlo (strano: pensavo fossero innovativi!).Tanto per farti un esempio nel mio portatile (che, poverino, ha solo un disco da 60GB) ho la cartella Documenti dove posiziono tutti i file che utilizzo normalmente quando sono fuori ufficio. In questa cartella ho circa 25000 files. A questi aggiungi 1000 indirizzi (nomi, numeri telefonici, email, ecc), circa 3000 mail (gli ultimi 6 mesi) e diversi database Notes. Nonostante tutto sia ben organizzato in cartelle o nei giusti database, le informazioni sono scorrelate e trovare tutti i dati relativi ad un cliente o un progetto è un lavoro pesante. WinFS sarebbe comodissimo. In uno scenario ideale WinFS funzionerebbe anche in rete (spero che MS ce la faccia a farlo) e sarebbe in grado di catalogare le informazioni presenti localmente e sulle altre macchine.Quindi come fai a dire che WinFS è inutile! Mi ricordo comunque che, ai vecchi tempi, c'era gente che discuteva dell'inutilità di avere sistemi di indicizzazione più veloci nei file system (cosa che adesso spesso è la norma - vedi ReiserFS). Una delle obiezioni erano le risorse di calcolo necessarie.
  • Anonimo scrive:
    Nuove funzionalità su Windows 2003
    - Scritto da: pikappa
    Ora tra windows 2000 e il 2003 ci sono
    ancora minori differenze, L'active directory
    non ha subito stravolgimenti, e in sostanza
    a parte maggiori impostazioni di sicurezza
    di default come dici tu non ci sono
    funzionalità tali da giustificare un
    passaggio al nuovo. Me ne vengono in mente diverse decine di funzionalità nuove in W2003 rispetto a W2000. Visto che non ho tempo te ne cito quelle che ho trovato più utili.ShadowCopyBackup dei file aperti (via ShadowCopy)Trust interforestaFax ServerSharePoint Services Inoltre tutta la gestione dello storage è migliorata. Anche il RAS ha diverse interessanti modifiche. Windows 2003 ha anche IIS6 che è una base per le applicazioni .NET web molto più efficace e performante del vecchio IIS6. I tool di gestione delle policy è migliorata. Il logon su una WAN è più rapido.Infine la sicurezza di base è più stringente.
    • Giambo scrive:
      Re: Nuove funzionalità su Windows 2003
      - Scritto da: Anonimo
      Me ne vengono in mente diverse decine di
      funzionalità nuove in W2003 rispetto
      a W2000.Quante di queste sono veramente utili ?Vale la pena spendere una montagna di dollaroni e diversi giorni per avere un SO che come novita' sostanziali puo' vantare un paio di stupidatelle utili ad una percentuale infima della popolazione ?Sono arrivati al punto di integrare software offerto da terze parti (Backup, fax server, ...) per poter far credere che il prodotto sia qualcosa di diverso e non la solita minestra riscaldata !
  • Anonimo scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    gia' ora io ho un server con ldap

    (active directory) molto stabile e

    flessibile, che mi gira su un p2400 -
    256

    ram,

    Con un server di questo tipo Windows 2003
    gira che è un piacere... altro che 25
    macchine... 25000 ne puoi mettere !Cerrrrrto! 24995 spenti e 5 accesi! :DMa va la', (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    - Scritto da: Anonimo


    Con un server di questo tipo Windows

    2003 gira che è un
    piacere...

    altro che 25 macchine... 25000 ne puoi

    mettere !



    con 256mb di ram? vai ragazzo...vai...

    Ma fammi il piacere... anche con 256 MB
    windows 2003 gira che è una bellezza
    !Per 25000 postazioni? Come fa? Per Magia?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...


    Ahaaa....sei un troll....bastava dirlo
    e non

    avrei perso tempo a risponderti.

    Vabè, non c'è peggior sordo di
    chi non vuol sentire.
    Longhorn è ancora in versione
    alpha...come puoi dare giudizi ora?Beh lo sai come va su questo forum...Chi dice una cosa positiva su M$ (dai, vi faccio contenti...) o è Troll, o è lamer o lavora per m$ (o magari queste tre combinate insieme...).Leggi la news, e tieni i commenti per te... io molto spesso faccio così...Scusate sommi linari,saluti da un troll. (per questa volta)
  • sh4d scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: sh4d



    personalmente apprezzo molto nt4,
    è

    più leggero :p




    flessibile, che mi gira su un
    p2400 -

    256


    ram,




    Con un server di questo tipo Windows

    2003 gira che è un
    piacere...

    altro che 25 macchine... 25000 ne puoi

    mettere !



    con 256mb di ram? vai ragazzo...vai...

    Ma fammi il piacere... anche con 256 MB
    windows 2003 gira che è una bellezza
    !
    Se poi gliene metti 512 MB che sarebbe una
    spesa facilmente fattibile... diventa una
    scheggia.... non parliamo se ne mettiamo 1GB
    !!!
    Non c'è linux che tenga !http://www.datadesigncorp.net/Design/products.htmquesto è un possibile requisito minimo per linux.Io ti posso passare i discorsi sulla facilità d'uso, sulla scalabilità, sulla flessibilità, posso anche darti ragione su tutto.Ma non venirmi a parlare di risorse di sistema, fammi il piacere...windows E' esoso a parità di lavoro svolto quando non si tratta di calcolo puro, e questo è un dato di fatto.
  • Anonimo scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    - Scritto da: sh4d

    personalmente apprezzo molto nt4, è
    più leggero :p


    flessibile, che mi gira su un p2400 -
    256

    ram,


    Con un server di questo tipo Windows
    2003 gira che è un
    piacere...
    altro che 25 macchine... 25000 ne puoi
    mettere !

    con 256mb di ram? vai ragazzo...vai...Ma fammi il piacere... anche con 256 MB windows 2003 gira che è una bellezza !Se poi gliene metti 512 MB che sarebbe una spesa facilmente fattibile... diventa una scheggia.... non parliamo se ne mettiamo 1GB !!!Non c'è linux che tenga !
  • sh4d scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    personalmente apprezzo molto nt4, è più leggero :P
    flessibile, che mi gira su un p2400 - 256
    ram,
    Con un server di questo tipo Windows 2003 gira che è un
    piacere... altro che 25 macchine... 25000 ne puoi mettere !con 256mb di ram? vai ragazzo...vai...
  • Anonimo scrive:
    Re: samba 6 non avra' rivali
    - Scritto da: Anonimo
    gia' ora io ho un server con ldap
    (active directory) molto stabile e
    flessibile, che mi gira su un p2400 - 256
    ram,Con un server di questo tipo Windows 2003 gira che è un piacere... altro che 25 macchine... 25000 ne puoi mettere !
    per servire 25 macchine in autenticazione,
    file sharing e printer server. penso che
    nel 2009 il sorpasso tecnicamente sarà
    avvenuto da un pezzo. quanto al desktopTi piacerebbe eh ??
    gnome 5, per es, sara' più leggero del
    gnome attuale e graficamente superiore
    a certe ciofeche. dio mi salvi dalla
    "facilità" di amministrazione delle
    macchine windows. non si sa mai
    cosa possa succedere, e quando succede
    capire cosa c'è è un terno al
    lottoSi vede che non amministri server windows... o sei fermoancora a Win NT ???
  • Anonimo scrive:
    samba 6 non avra' rivali
    gia' ora io ho un server con ldap(active directory) molto stabile eflessibile, che mi gira su un p2400 - 256 ram,per servire 25 macchine in autenticazione, file sharing e printer server. penso chenel 2009 il sorpasso tecnicamente saràavvenuto da un pezzo. quanto al desktopgnome 5, per es, sara' più leggero delgnome attuale e graficamente superiorea certe ciofeche. dio mi salvi dalla "facilità" di amministrazione dellemacchine windows. non si sa maicosa possa succedere, e quando succedecapire cosa c'è è un terno al lotto
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...


    già win 2003 è un prodotto

    eccellente, immagino che sarà

    longhorn.


    www.tomshw.it/news.php?newsid=1419



    Da un lato MS investe in ricerca e
    soluzioni

    innovative e ottiene risultati
    importanti

    anche sulla sicurezza,


    Ahaaa....sei un troll....bastava dirlo e non
    avrei perso tempo a risponderti.Vabè, non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire.Longhorn è ancora in versione alpha...come puoi dare giudizi ora?
  • Anonimo scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Beh... mi sembra palese che linux non
    potrà mai tenere il passo delle
    novità introdotte da Microsoft....Quali novità? Su altri s.o. esistono le stesse cose già da anni...http://www.pcmag.com/article2/0,1759,1585533,00.asp
    già win 2003 è un prodotto
    eccellente, immagino che sarà
    longhorn.http://www.tomshw.it/news.php?newsid=1419
    Da un lato MS investe in ricerca e soluzioni
    innovative e ottiene risultati importanti
    anche sulla sicurezza, Ahaaa....sei un troll....bastava dirlo e non avrei perso tempo a risponderti.
  • sh4d scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: Anonimo[..] Hai presente quella definizione
    dei primi computer user-friendly degli anni
    '80 come Mac / Amiga / Atari ST "nati per
    incrementare la produttività
    personale". Ecco, le funzionalità di
    Longhorn sono l'opposto d questo concetto,
    ovvero non servono a voi ma servono solo a
    "esso":E come sempre sarà, la forma prenderà il sopravvento sulla sostanza. Longhorn senza Avalon/Aero sarebbe leggero come windows98.(Seeeee ma che c+zzo dici, winfs è pesante, e anche yukon è pesante)Gia lo sento sto coro di risposte.Dunque a che mi serve un filesystem elefentiaco e un database pesante il quadruplo di sql se mi permettono di fare NE PIU E NE MENO le stesse cose che facevo prima?
  • sh4d scrive:
    Re: Linux ? Addio...
    - Scritto da: Anonimo
    Beh... mi sembra palese che linux non
    potrà mai tenere il passo delle
    novità introdotte da Microsoft....
    già win 2003 è un prodotto
    eccellente, immagino che sarà
    longhorn.

    E' un colosso troppo forte e con tantissime
    risorse a disposizione per essere
    impensierita dal pinguino.
    Si dice che linux è il futuro e MS
    perderà fette di mercato, ma io non
    ci credo..... i valori in campo sono troppo
    differenti per esserci competizione.

    Da un lato MS investe in ricerca e soluzioni
    innovative e ottiene risultati importanti
    anche sulla sicurezza, dall'altro lato gli
    sviluppatori di linux che si scervellano ad
    evolvere un S.O., ma lo fanno in modo assai
    meno marcato rispetto a quanto MS sta
    facendo. E non c'è da stupirsi di
    ciò.

    Amici del pinguino si prospettano tempi duri.fossi in te non sarei così disfattista. Non dimenticare che il prodottoni microsoft costano bei dollaroni. Con la tendenza al risparmio che l'italiano medio è costretto a sostenere in tempi di governi malgestiti ed euro che nessuno ha mai voluto è molto probabile che i piani di conquista dei portafogli italiani da parte di bill non vadano come spera.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux ? Addio...

      fossi in te non sarei così
      disfattista. Non dimenticare che il
      prodottoni microsoft costano bei dollaroni.Non pensare che linux è gratis e quindi costa meno !Sarebbe un errore che molti linari commettono. Linux non necessita di licenza però serve il personale per amministrarlo e quello costa e anche caro !!Io se avessi una piccola azienda ci penserei 2 volte prima di mettermi linux perchè in questo caso dovrei prendere qualcuno per amministrarlo o rivolgermi ad aziende terze parti... con MS invece la cosa è ben diversa... paghi la licenza però poi amministrarlo sono 2 click qua e la... mica ci vuole uno scenziato !
      • sh4d scrive:
        Re: Linux ? Addio...
        - Scritto da: Anonimo

        fossi in te non sarei così

        disfattista. Non dimenticare che il

        prodottoni microsoft costano bei
        dollaroni.

        Non pensare che linux è gratis e
        quindi costa meno !fino a prova contraria invece è vero..
        Sarebbe un errore che molti linari
        commettono. Linux non necessita di licenza
        però serve il personale per
        amministrarloWindows invece no eh? si autoamministra...
        e quello costa e anche caro !!i sistemisti microsporc invece sono economicissimi..
        Io se avessi una piccola azienda ci penserei
        2 volte prima di mettermi linuxanche io, potrei valutare l'alternativa mac!
        perchè in questo caso dovrei prendere
        qualcuno per amministrarlo o rivolgermi ad
        aziende terze parti... con MS invece la cosa
        è ben diversa...si?
        paghi la licenzama l'os è ancora lì dentro il cd, non si è autoinstallato e non si sta autoamministrando
        però poi amministrarlo sono 2 clicke poi ti prendi il sasser...
        qua e la... mica ci vuole uno scenziato !se vuoi una rete che funziona a c*zzo di cane certamente no..
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux ? Addio...
        - Scritto da: Anonimo
        Non pensare che linux è gratis e
        quindi costa meno ! ^^^^^SIA !!! Cavolo SIA !!!!"Non pensare che linux SIA (SIA SIA !!) gratis......"Per favore, non accoltellate ancora il congiuntivo !!
      • BlueSky scrive:
        Re: Linux ? Addio...

        Sarebbe un errore che molti linari
        commettono. Linux non necessita di licenza
        però serve il personale per
        amministrarlo e quello costa e anche caro !!
        Io se avessi una piccola azienda ci penserei
        2 volte prima di mettermi linux
        perchè in questo caso dovrei prendere
        qualcuno per amministrarlo o rivolgermi adAnche per un server o un pc Windows. Se sei già bravo tu ad usare/amministrare Windows è un altro discorso. Allora devi confrontarti con uno che è già bravo ad usare/amministrare Linux. E qui ti sfido a dirmi che Linux è più caro.
        aziende terze parti... con MS invece la cosa
        è ben diversa... paghi la licenza
        però poi amministrarlo sono 2 click
        qua e la... mica ci vuole uno scenziato !Bhe... neanche con Linux. Dipende da quale distribuzione vuoi usare. In genere, poi, le distro a pagamento hanno anche compresa un'assistenza, almeno per un certo tot di mesi, per l'installazione e la configurazione. Con Windows invece t'attacchi, MS non non ne fa alcuna. Ed allora si che devi rivolgerti a terzi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux ? Addio...
        - Scritto da: Anonimo....
        aziende terze parti... con MS invece la cosa
        è ben diversa... paghi la licenza
        però poi amministrarlo sono 2 click
        qua e la... mica ci vuole uno scenziato !Poi arriva SQL Slammer e combina disastri.... chissà come mai...
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux ? Addio...
        - Scritto da: Anonimo
        Non pensare che linux è gratis e
        quindi costa meno !
        Sarebbe un errore che molti linari
        commettono. Linux non necessita di licenza
        però serve il personale per
        amministrarlo e quello costa e anche caro !!
        Io se avessi una piccola azienda ci penserei
        2 volte prima di mettermi linux
        perchè in questo caso dovrei prendere
        qualcuno per amministrarlo o rivolgermi ad
        aziende terze parti... con MS invece la cosa
        è ben diversa... paghi la licenza
        però poi amministrarlo sono 2 click
        qua e la... mica ci vuole uno scenziato !Ecco, colma qui le tue lacune di informazione:http://www.e-smith.org/http://www.clarkconnect.org/projects/home.phpLe gestisci da remoto via web con 1 click.Questa semplicità te la sogni con MS, inoltre sono gratuiti nelle versioni base.Certo, se ti serve qualcosa di più complesso devi prenderti un sistemista, ma che sia unix o win, il suo stipendio non cambia, il costo delle licenze, invece, si.Oppure, se vuoi un'alternativa commerciale a MS, vatti a vedere gli xserve e macos x server.Bye
      • MemoRemigi scrive:
        Re: Linux ? Addio...
        - Scritto da: Anonimo
        aziende terze parti... con MS invece la cosa
        è ben diversa... paghi la licenza
        però poi amministrarlo sono 2 click
        qua e la... mica ci vuole uno scenziato !E infatti poi non ti funziona una fava !La dobbiamo finire noi italioti di pensare che l'informatica sia alla portata di tutti !A ognuno il suo mestiere !Se non sei un informatico semplicemente NON DEVI gestire un server, non sai farlo e causi solo danni, anche se l'interfaccia grafica è a prova di scimmia !Se uno non è in grado di gestire un server linux significa che non è un informatico, e quindi non dovrebbe neanche toccare un server windows, dove può fare solo danni.Siamo proprio nel terzo mondo !
      • gluca77 scrive:
        Re: Linux ? Addio...

        Non pensare che linux è gratis e
        quindi costa meno !
        Sarebbe un errore che molti linari
        commettono. Linux non necessita di licenza
        però serve il personale per
        amministrarlo e quello costa e anche caro !!Anche Windows necesita di amministratori, e anche con capacità grandissime, e anche questi costano. La prova che servono veri amministratori per Windows? I milioni di bachi che ogni anno affollano i computer win. Tutti pensano di saper usare win, ed invece l'unica cosa che la gente sa fare è un doppioclic sull'icona di IE e beccarsi il worm di turno. Windows è difficile tanto quanto Linux, se non di più, visto che ti nasconde tutte le configurazioni che invece possono fare molto comodo, e così facendo ti da l'impressione di essere un mago del pc, ed invece... Società grandi rimangono bloccate giornate intere a causa dei virus, evidentemente hanno proprio dei bravi amministratori.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux ? Addio...

        qua e la... mica ci vuole uno scenziato !No, ma uno che almeno avesse frequentato le scuole elementari, quindi non tu.
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux ? Addio...

        Non pensare che linux è gratis e
        quindi costa meno !
        Sarebbe un errore che molti linari
        commettono. Linux non necessita di licenza
        però serve il personale per
        amministrarlo e quello costa e anche caro !!Sempre meno vero, i sistemisti win erano gli smanettoni dei primi anni 90 che si improvvisavano professionisti e linux non lo conosceva nessuno... Guarda oggi i piani di studio delle università, prova ad entrare in un laboratorio informatico di qualsiasi uni italiana, prova a vedere cosa gira anche nelle scuole superiori....La formazione su linux si diffonde sempre + velocemente, da qui al 2009 i sistemisti linux saranno molti molti di più di quelli windows
  • sh4d scrive:
    Re: ..invece era una domanda seria...

    strano? davvero è un flop? non lo
    sapevo, hai qualche link? sono curioso
    Oramai per valutare economicamente la bontà di un prodotto la rete e i mass media sono gli ultimi posti nei quale trovare risposte veritiere. Lavoro nel campo IT, e mi guardo intorno... la verità è quella che ho davanti agli occhi e posso toccare con mano. Office 2000/xp se la comandano come se niente fosse all'interno di enti pubblici e privati e per ora i pochi timidi tentativi di implementare office2003 sono risultati economicamente inutili, poichè la produttività non ne avrebbe giovato in maniera significativa.
  • Anonimo scrive:
    Linux ? Addio...
    Beh... mi sembra palese che linux non potrà mai tenere il passo delle novità introdotte da Microsoft.... già win 2003 è un prodotto eccellente, immagino che sarà longhorn.E' un colosso troppo forte e con tantissime risorse a disposizione per essere impensierita dal pinguino.Si dice che linux è il futuro e MS perderà fette di mercato, ma io non ci credo..... i valori in campo sono troppo differenti per esserci competizione.Da un lato MS investe in ricerca e soluzioni innovative e ottiene risultati importanti anche sulla sicurezza, dall'altro lato gli sviluppatori di linux che si scervellano ad evolvere un S.O., ma lo fanno in modo assai meno marcato rispetto a quanto MS sta facendo. E non c'è da stupirsi di ciò.Amici del pinguino si prospettano tempi duri.
  • sh4d scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    - Scritto da: pikappa
    Aggiungiamo anche un'altro mezzo
    flop...windows 2000
    Quando è uscito fu un mezzo
    fallimento, la gente si è tenuta
    stretta NT il + possibile, c'è voluto
    veramente tanto tempo perchè win2k si
    diffondesse, e c'è un grande passo
    avanti tra NT e 2k.
    Ora tra windows 2000 e il 2003 ci sono
    ancora minori differenze, Peraltro forse microsoft non si rende conto che nel valutare una migrazione 2000-
    2003 l'utente, home o aziendale che sia considera ben più fattori.Training delle risorse preposte ad eseguire la migrazione nonchè la gestione: vi assicuro che non sono economiche.Costo delle singole licenze: costano un botto anche quelle.Fermo del servizio: una migrazione in assenza di configurazioni fault-tolerant, ridondanti o ad alta affidabilità comporta un onere in termini di mancata erogazione del servizio (e di conseguenza mancanza di entrate).Più tutta un'altra serie di fastidi minori.Il gioco non vale la candela, a meno che non parti da zero, o hai soldi da buttare.
  • pikappa scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    Aggiungiamo anche un'altro mezzo flop...windows 2000Quando è uscito fu un mezzo fallimento, la gente si è tenuta stretta NT il + possibile, c'è voluto veramente tanto tempo perchè win2k si diffondesse, e c'è un grande passo avanti tra NT e 2k.Ora tra windows 2000 e il 2003 ci sono ancora minori differenze, L'active directory non ha subito stravolgimenti, e in sostanza a parte maggiori impostazioni di sicurezza di default come dici tu non ci sono funzionalità tali da giustificare un passaggio al nuovo. quindi probabilemente chi dovra installare nuovi server windows metterà su il 2003, chi ha già reti con windows 2000 si terrà stretto quello.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nuove funzionalità
      Non sono d'accordo: ritengo che win2k sia un prodotto veramente riuscito.Poi pensala come ti pare.
  • sh4d scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    Non dimenticare che microsoft è una società americana, nazione che ha un concetto della privacy veramente ma veramente elevato....
  • uomo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    Hai troppo ragione !!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Nuove funzionalità
    dimenti il casibno Xp dove il drm e' latente ( e funzionante)a cavolo suose per caso viene eliminato il file wpa.dbl e dba.bake non hai una lan sei nella merda (ci vuole un altro hdd per recuperare i dati)se il registro (XP) va a ramengo continua a chiedere infiniti login con la scusa della licenza (che 2 coi....)3 mi chiedo e qui rigiro la domanda a PI se xp, 2000 e 2003server _senza_ software di 3e parti sono compatibili con la nuova politica OBBLIGATORIA in materia di pryvacy del governo, ovvero se risponde ai requisiti minimi di sicurezzain internet (via modem adsl)si intende con le _dovute configurazioni_
  • sh4d scrive:
    Nuove funzionalità
    Spero fortemente in un flop simile a quello che sta avendo ora Office 2003.Tralasciando SharePoint che come strumento a se stante è anche discretamente utile, office 2003 non offre sostanziali migliorie a office 2000.Le aziende affermano giustamente che con il 2000 si puo fare tutto cio che serve, del 2003 e delle "nuove funzionalità" non se ne sente il bisogno.Nuove funzionalità: il nuovo baluardo per giustificare l'acquisto a euro sonanti di nuove versioni degli stessi software infarcite di puttanate dall'utilità dubbia.Mi viene in mente il famoso e tanto discusso flag all'interno dei nuovi doc producibili attraverso word 2003 che permette di stabilire chi, dove, come, quando e quanto la gente possa vedere un determinato documento.Soluzione "sborona": compro office 2003, che tanto le licenze per l'azienda sono "economiche" e mi assicuro la riservatezza dei dati (sarà vero?)Soluzione "sale in zucca": uso winzip, criptando il file con una password abbastanza lunga.era solo un esempio eh..Ora torniamo a CornoLungo (longhorn:))..voci di corridoio gia parlano di richieste hardware al limite dello space shuttle, per il sistema operativo..puah..ora come ora, con i sistemi attuali, mi viengono in mente impieghi possibili ai limiti delle possibilità umane, come direbbe Fantozzi. Cosa puo' offrire di piu' un sistema come longhorn se non:1) maggior controllo : tu controlli il sistema? manco per il cavolo, lui controlla te, esso è blindato "contro i codici malevoli"2) maggior sicurezza e stabilità: quello non dipende dal sistema operativo, ma da quanto è incompetente l'admin di un server che non si attiene a poche semplici e banali norme di comportamento per mantenere una macchina sicura3)maggiori funzionalità: (sarà ora possibile mettere la lavastovoglie in rete locale?)4) esperienza grafica senza precedenti: bene signori, se i contro-punti 1,2 e 3 non vi bastano come motivo per NON comprare Longhorn, e volete andare contro natura per un fottio di puttanate grafiche che vi abbindoleranno davanti allo schermo "come mai è successo prima" vi meritate tanto di quel controllo che un sorvegliato speciale al vostro confronto soffrirebbe di depressione perchè nessuno lo considera.buone funzionalità!
    • Anonimo scrive:
      ..invece era una domanda seria...
      - Scritto da: sh4d
      Spero fortemente in un flop simile a quello
      che sta avendo ora Office 2003.strano? davvero è un flop? non lo sapevo, hai qualche link? sono curiosoper Win2k server devo dire che quando l'ho comprato (assieme ad un server) mi hanno chiesto se volevo NT o Win2k server ....e mi sono detto ...cacchio voglio l'ultima release! volete propinarmi un OS già vecchio?! ...invece era una domanda seria... :-((apple)
    • Anonimo scrive:
      Re: Nuove funzionalità
      - Scritto da: sh4dCosa puo' offrire di piu'
      un sistema come longhorn se non:
      1) maggior controllo : tu controlli il
      sistema? manco per il cavolo, lui controlla
      te, esso è blindato "contro i codici
      malevoli"Ha fatto bene ad utilizzare il termine impersonale "esso". Infatti questo sintetizza perfettamente la natura di Longhorn. Hai presente quella definizione dei primi computer user-friendly degli anni '80 come Mac / Amiga / Atari ST "nati per incrementare la produttività personale". Ecco, le funzionalità di Longhorn sono l'opposto d questo concetto, ovvero non servono a voi ma servono solo a "esso":a chi serve il Next Generation Secure Computing Base? All'utente? No, serve ad "esso" per essere sicuro che installerete solo software (possibilmente Microsoft) originale e vedrete solo DVD certificati. a chi serve un file system / database relazionale così pesante che per farlo girare servirà un server della NASA? A voi? No, serve ad "esso" per assicurarsi che gli OS Linux che oggi si interfacciano in qualche modo con gli OS Windows vengano tagliati fuori dai suoi domini senza nessuna possibilità di ritorno (c'e' un articolo interessantissimo in giro su questo argomento).a chi serve un software come WMP 10 con le sue licenze a scadenza quando esistono programmi come WinAMP che già svolgono egregiamente questi compiti? Ovviamente servono ad "esso" per costringervi a pagare un fisso tutti i mesi per usufruire dei "vostri" MP3....E potrei continuare con questi esempi ma per ora mi fermo qui...Luke
    • Anonimo scrive:
      Re: Nuove funzionalità
      - Scritto da: sh4d
      Ora torniamo a CornoLungo (longhorn:))..
      voci di corridoio gia parlano di richieste
      hardware al limite dello space shuttle, per
      il sistema operativo..Non ci crederai, ma lo Shuttle viaggia con 4 processori 486 DX 100 ........E non è una cazzata..... :)Ignoro la RAM........
Chiudi i commenti