Telecamere che spiano vivi e morti

Camere ardenti infestate di cam di sorveglianza per tutelare l'integrità dei corpi dei defunti. Ma le riprese non vanno giù al Garante. Riprese sospese, per ora


Roma – Familiari e amici che vegliano i defunti spiati, ignari, da telecamere nelle camere ardenti. E’ successo in un comune della Toscana dove gli ispettori del Garante per la privacy hanno scoperto l’installazione di telecamere “camuffate” che violavano la riservatezza dei familiari e di quanti avevano accesso ai locali “dove – sostiene il Garante – è ragionevole aspettarsi intimità e rispetto”.

Stando a quanto riferito dalla newsletter dell’Autorità, gli accertamenti disposti rientravano in un ciclo di ispezioni in materia di videosorveglianza, ispezioni che hanno portato ad accertare che gli uffici comunali avevano dotato di telecamere a circuito chiuso, che registravano immagini, l’edificio all’interno del quale vengono allestite camere ardenti per la veglia dei defunti.

Le immagini così registrate venivano conservate per 15 giorni. “L’attività ispettiva – sottolinea il Garante – ha permesso di scoprire la presenza di ben 32 telecamere, alcune delle quali erano state installate anche all’interno delle stesse camere ardenti in modo che fossero celate alla vista del pubblico. Il sistema di videosorveglianza non era segnalato ai cittadini mediante le informative necessarie previste dal Codice in materia di protezione dei dati personali”.

Agli ispettori del Garante il Comune ha spiegato che l’attivazione del sistema era stata originariamente ordinata dopo alcuni episodi di danneggiamento che anni fa avevano preso di mira alcune salme. Ma il Garante ha verificato che le cam violavano le normative sulla privacy ed ha chiesto al Comune di bloccare spontaneamente il trattamento dei dati personali così ricavati “in modo da prevenire un provvedimento analogo dell’Autorità”. Il comune ha aderito all’invito e ha sospeso le attività di videosorveglianza in attesa che il Garante si esprima sulla complessiva liceità dei trattamenti svolti, ed applichi le eventuali sanzioni.

Secondo il Garante la videosorveglianza attuata dal Comune “risultava sproporzionata rispetto agli scopi che si intendevano perseguire e gli stessi tempi di conservazione delle immagini erano eccessivi rispetto a tali scopi”.

Il blocco disposto ha comportato l’immediata sospensione di tutte le attività di trattamento dei dati personali, ad eccezione della mera conservazione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • giampietro masseroni scrive:
    potenziamento ADSL
    Nel 2004 mi mossi, come Sindaco di Pescarolo ed uniti, per avere l'adsl anche nel nostro comune che si trova in una zona abbastanza simile al meridione. Certamente da noi pubblico e privato si sono mossi e oggi abbiamo l'ADSL via etere. La notizia dell'iniziativa di Gasparri mi può andar bene, anche se non è giusto che "per il meridione" il governo sia sempre così sollecito. Mi auguro che non sia il solito carrozzone mangiasoldi. Mi rivolgo a Voi per porvi anche un quesito, da quanto ho appreso dai giornali sembra che la nostra zona possa essere servita da un potenziamento delle fibre ottiche, risponde al vero e se si a chi dobbiamo rivolgerci per saperne di più, avendo in programma nel nostro comune la sistemazione di alcune strade. grazie
  • gaglioppo scrive:
    Re: Evviva Gasparri!

    Evviva Babbo Natale!

    Ma per favore... da quando in qua un politico
    fa qualcosa per l'interesse dei cittadini?

    Sotto ci sarà la solita speculazione,
    i soldi
    finiranno nelle tasche già gonfie di
    qualcuno
    e l'ADSL rimarrà un sogno ancora per
    molto
    tempo...

    Disilluditi!Se l'adsl rimarrà un sogno per molto certo non dipenderà da Gasparri, il contrario.E' normale pensarla così, in italia quando si opera un cambiamento qualcuno intasca la bustarella. Chi se ne meraviglia? Del resto ogni italiano è un ladro, ovunque voi guardiate c'e' un imbroglio. Incominciamo ad essere meno ladri noi tutti e poi passiamo a giudicare. Chi non è un ladro scagli la prima pietra.L'opera di Gasparri è ammirevole, va appoggiata.Tu cosa avresti fatto per risolvere il problema della copertura adsl? Hai delle proposte, falle sentire.Incominciare un dialogo con le società e finanziare gli investimenti in aree non economicamente vantaggiose per gli operatori è una cosa sensata. Giustamente in molti, indipendentemente dalle parole e dai fatti agiscono solo perchè hanno una idea politica inculcata nel cervello.Se Bertinotti avesse fatto la stessa cosa di Gasparri io avrei approvato e sostenuto l'idea.Cerchiamo prescindere dal colore delle bandiere.
  • gaglioppo scrive:
    Re: Le parole di Gasparri
    Le tue parole sembrano più vuote di quelle di Gasparri, a patto che siano vuote le parole di Gasparri...Partiamo mettendo da parte le simpatie politiche e facciamo i seri, almeno per una volta.Gasparri non è mica una fatina con la bacchetta o un operaio della telecom che lavora di notte per portare l'adsl dove non c'e'. E' un ministro che sta cercando il dialogo con le società di servizi adsl per stimolarli ad arrivare a coprire anche zone non economicamente interessanti, alla fine la decisione spetta a telecom, lo stato può solo intervenire con qualche aiuto economico per portare sviluppo e cultura. Internet, non neghiamolo, non è solo porno e blog, è anche informazione, approffondimento e apertura mentale.Se qualcuno cerca una apertura non è sempre e solo per i voti, purtroppo siamo in italia e l'italiano medio è molto meno medio di quello che dovrebbe.Cerchiamo tutti di aprire gli occhi, di abbandonare i miti e le imposizioni anti-tutto. Siamo persone.
  • Anonimo scrive:
    Re: mi piacerebbe sapere chi e ilmanagem

    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823924
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=822952
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823015
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823264
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823290
    punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=822782ah ah ah ah ahmi hai fatto proprio ridere, ah ah ah ah!^^W le trollone!^^Mchan
  • Anonimo scrive:
    Re: Privato si o Privato no?
    Questa è una baggianata bella e buona: il problema non è che Telecom sia stata privatizzata, ma che fosse pubblica in precedenza. Sbaglio o la rete mobile che godiamo in Italia è tutt'altro che malmessa? Ma guarda caso ci sono 3 compagnie private che si giocano il mercato ad armi pari. Con la telefonia fissa/internet non è così: c'è un monopolio della gestione delle linee telefoniche (bella la storiella dell'ultimo miglio...tsk) da parte di Telecom Italia, e le altre società non possono far altro che star a guardare quest'ultima che fa il bello e cattivo tempo, ultimo ma non ultimo misfatto leggasi voip...la privatizzazione è il metodo migliore per la produttività e l'efficienza di un'azienda, e su questo dubbi non ce ne sono, ma per la privatizzazione la condizione necessaria (non sufficiente) è la concorrenza. Senza di essa non ha senso. La cosa che mi lascia contrariato sono stati i miliardi buttati dallo Stato per incentivare il passaggio alla banda larga senza essersi preventivamente assicurato della disponibilità capillare di suddetta banda. Errore non grave, di più: ad oggi da questo punto di vista l'Italia è divisa davvero in due, e pensare alla differenza tra chi può permettersi a costo (per i servizi offerti) irrisorio una fibra ottica e chi al massimo (con la ancestrale TUT, COSTOSISSIMA!!!) può permettersi un 56k mostra che sicuramente c'è stata qualche politica di sviluppo delle telecomunicazioni non propriamente indovinata.Speriamo in Infratel, in fondo sperare (beh, per il momento) non costa nulla...
  • Anonimo scrive:
    Re: [ot] Prossime elezioni
    - Scritto da: Anonimo
    Speriamo che le promesse non siano disattese.

    Il mio voto alle prossime elezioni è
    a disposizione di chi mi darà l'ADSL.Quindi, praticamente, o voterai per Gasparri o per nessuno.Visto che è la maggioranza che decide non possono che essere loro a promuovere qualcosa per farti arrivare l'adsl a casa (nel caso la tua zona non sia di interessa per le compagnie telefoniche).Bah... io mi auguro che l'adsl ti arrivi veramente perché non mi sembra giusto che in Italia ci sia ancora gente che non ne può usufruire. Però, ancora una volta, non credere che stiano facendo i tuoi tuoi interessi!!! a mio parere avrebbero dovuto obbligare Telecom a ragiungere in breve tempo tutti in Italia. Telecom gestisce la rete nazionale per cui sarebbe obbligata a ragiungere chiunque se solo lo Stato considerasse Internet al pari del telefono (sai che in lituania è così?)...Il nosro governo considera la TV un diritto (addirittura concede contributi per 300000 lire a chi acquista il decoder) non Internet (per cui sarebbe bastato "obbligare" telecom a fare quello che fanno tutti gli altri ex-monopolisti in Europa senza che ricevano un solo euro di finanziamento).Il problema di questo governo non sono le ideologie (a parte qualcuno che ha veramente la mente bacata) ma il fatto che non perseguono neppure la loro ideologia: se fossero veramente convinti che concorreza spinge il mercato, che lo Stato fissa le regole (e le fa rispettare) nell'interesse del buon funzionamento dell'economia allora non avrebbero approvato leggi come la depenalizzazione del falso in bilancio (gli americani, che di sicuro non sono cimunisti, comminano pene fino a 20 anni per chi fa false dichiarazioni in bilancio... tutto questo nell'interesse del mecato e non per punire quei cattivoni dei capitalisti)... Bah ... prima di andare completamente OT ti saluto.Buona DomenicaAldo
  • Anonimo scrive:
    Re: Evviva Gasparri!
    - Scritto da: Anonimo
    .....Ok.....ti sei goduto il
    caffettino??Finita la pausetta??.....

    Bene.......puoi tornare nella mer** insieme
    a noi.....

    E aspetta pure Gasparri che ti porti l'ADSL
    scendendo dal camino....
    Ammettilo... sotto sotto ci speri anche tu... ;)
  • Anonimo scrive:
    Altrimenti come fanno?
    Beh il digitale terrestre aveva la priorità, rete 4 doveva essere salvata e tra poco troveremo in ogni edicola le carte da 9 euro prepagate per vedere le partite di calcio sul DTT.Fatto questo si può passare ad ADSL... copriamo tutta Italia per permettere a tutti di vedere le partite di serie A e B in streaming a 3 euro... così le squadre che già prendono diritti da tutte le piattaforme continueranno a prenderne altri.Poverini.. altrimenti come fanno a prendere l'invalicabile terzino svizzero o il potentissimo bomber neozelandese a suon di milioni?Ma poi eliminiamo tutti questi tasti dalle tastiere... basta un comodo telecomando per cliccare comodamente dalla poltrona in modo semplice e intuitivo il nostro personaggio preferito a solo 1 euro a preferenza o per partecipare al sondaggio: "che colore andrà di moda quest'anno".Poi giacchè ci siamo ci mettiamo quà e là un po' di consigli per gli acquisti al passaggio da un sito all'altro x tenere tutti contenti... ed ecco servito Internet come "tutti"lo vorrebbero!
  • Anonimo scrive:
    Re: Sentivamo la mancanza
    - Scritto da: marcel
    Sentivamo la mancanza di una Cassa per il
    Mezzogiorno .... il Ministro Gasparri non
    finisce mai di stupirci con
    le....novità....di cinquant'anni di
    DC.
    Immagino che fra poco anche a lui faranno
    "vedere" dei nuovi impianti mobili, che si
    sposteranno di volta in volta: proprio come
    le mucche dell'Ente Riforma di Fanfani!!!
    Dopo l'abbassamento delle tasse, questa
    è la notizia più....
    (non aggiungo altro altrimenti il moderatore
    mi taglia l'intervento)Ognuno tira l'acqua al suo mulino: da sempre AN (come l'MSI nel suo piccolo) ha fatto fede sul bacino dei voti del mezzogiorno.
  • Anonimo scrive:
    Prossime elezioni
    Speriamo che le promesse non siano disattese.Il mio voto alle prossime elezioni è a disposizione di chi mi darà l'ADSL.
  • marcel scrive:
    Re: Il paese della contrarietà!
    Vedi Mecai non è che i cittaduini siano contrari a qualsiasi novità o iniziativa, come dici tu: il problema è che le iniziative sono minestra riscaldata.Tu devi essere molto giovane, perché non puoi aver dimenticato le precedenti esperienze in altri ambiti (la Riforma fondiaria, la Cassa per il Mezzogiorno, l'IRI). caro Mecai tutte queste "iniziative" non vi è dubbio che hanno distribuito qualche spicciolo ma - ti assicura uno che ha 67 anni - la "polpa" se la sono ingurgitata l'apparato costruito per far funzionare le suddette iniziative.Sarebbe stato più semplice dare incentivi alla Telecom (che ha costruito l'infrastruttura principale a spese dello Stato, cioè nostre) perché realizzasse l'ADSL nelle zone meno "vantaggiose". Che senso ha mettere insieme un ennesimo baraccone?Tutto questo non vuol essere antiberlusconiano, ma realistico. E non vuol dire che noi non finiremo che ridare fiducia al medesimo perché la sinistra fa cazzate su cazzate, proponendoci - fra l'altro - un pseudo-leader che è anch'esso una minestra riscaldata e già sperimentata senza alcun successo per stessa ammissione della stessa sinistra che lo ha messo in condizione di dimettersi.
  • marcel scrive:
    Sentivamo la mancanza
    Sentivamo la mancanza di una Cassa per il Mezzogiorno .... il Ministro Gasparri non finisce mai di stupirci con le....novità....di cinquant'anni di DC.Immagino che fra poco anche a lui faranno "vedere" dei nuovi impianti mobili, che si sposteranno di volta in volta: proprio come le mucche dell'Ente Riforma di Fanfani!!!Dopo l'abbassamento delle tasse, questa è la notizia più....(non aggiungo altro altrimenti il moderatore mi taglia l'intervento)
  • Anonimo scrive:
    Re: Evviva Gasparri!
    .....Ok.....ti sei goduto il caffettino??Finita la pausetta??.....Bene.......puoi tornare nella mer** insieme a noi.....E aspetta pure Gasparri che ti porti l'ADSL scendendo dal camino....
  • Anonimo scrive:
    Re: Non solo il Mezzogiorno!
    ..Vabbè ragazzi lasciamo perdere le vecchie beghe Nord-Sud ( manco fossimo tornati agli anni 60 in Vietnam )....La copertura ADSL è SCANDALOSAMENTE ASSENTE IN MOLTE ZONE DI TUTTA L'ITALIA.......Ohhhh.............:@
  • Anonimo scrive:
    Il paese della contrarietà!
    ..... nessuno è mai contento, per qualsiasi cosa che viene proposta, c'è sempre qualcuno che è contrario! Non mi sono mai trovato di fronte a una situazione dove viene proposto qualcosa e tutti dicono: che bello! Perché non suggeriamo e/o invogliamo a fare invece di criticare e contrastare?Sono sicuro che ci sarà qualcuno che criticherà anche quello che ho scritto, se sarà così, avrò solo perso tempo!....meditate gente, meditate!Mecai
  • Anonimo scrive:
    Privato si o Privato no?
    Gasparri ha scoperto l'acqua calda: come 50 anni fa, ci si accorge che il privato nei servizi rende solo al privato stesso, non alla nazione, che anzi ne perde in sviluppo; se l'Enel non fosse stata pubblica e quindi anche a costi sconvenienti nn avesse portato ovunque luce e gas, a quest'ora ci sarebbe il problema del MetanoDivide, dell' ElettroDivide e quant'altro, rallentando di molto lo sviluppo del paese. Cmq siamo tutti protesi verso la moda del privatizzare tutto, e parlare di servizio statale è solo da comunisti, e non da amanti della nazione, cosi oltre a queste piccole differenze dovute al digitaldivide vedremo cosa si dirà quando le diversità saranno più apprezzabili e riguarderanno settori ancora più importanti...e poi un Gasparri dirà: perchè non creiamo una scuola pubblica...
  • Anonimo scrive:
    Re: mi piacerebbe sapere chi e ilmanagem
    - Scritto da: Lucrezia
    1) L'America è un pese bellissimo,
    peccato che si siano gli americani.

    2) Gli inglesi dovrebbero baciare dove
    mettiamo i sotri piedi.

    L'Italia è un PAESE vero e proprio,
    e mi sto stanzando nel sentire sputar nel
    piatto della nostra nazione dai suoi stessi
    cittadini. Possibile che sono tutti
    nazionalisti eccetto gli italiani? Italia
    paese di conquiste... Sfido se qualcuno di
    voi ha mai esposto la bandiera tricolore in
    giardino. NESSUNO.
    Eppure basta andare in americe e si vedono
    tutte ste stelle e ste striscie che viene la
    nausea.
    Anche senza andar di là dall'oceano
    si possono notare nazioni che amano far
    vedere i propri simboli, le proprie bandiere
    L'Austria, la Francia, la Germania... qua in
    italia invece c'è la bandiera della
    PACE, la bandiera della CIGL, la bandiera di
    FORZA ITALIA.. MAi un tricolore... cmoe mai
    ci odiamo?
    Ricordiamo che c'è chi è morto
    per unirci, c'è chi è stato
    ammazzato per far nascere la repubblica,
    siam tutti figli di quelle persone a cui
    dobbiamo molto ma sembra che sia stata una
    loro colpa quella di aver unito un paese
    così bello che il mondo ci invidia.http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823924http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=822952http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823015http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823264http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=823290http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=822782
  • Anonimo scrive:
    Re: Non solo il Mezzogiorno!
    - Scritto da: albaholic
    Speriamo si... sarebbe n'altra cavolata
    pensare solo al sud...Anche perchè per quanto riguarda l'adsl la copertura è pessima anche al nord. Ma quando dico pessima intendo disgustosamente pessima.
  • Anonimo scrive:
    Opazz Opazz Opazz
    Da quanto tempo!!!Paolo
  • DKDIB scrive:
    Re: Gasparri, sparale meno grosse
    Anonimo wrote:
    Non sei aggiornato.... l'adsl è gia' regalata (adsl free) ;)La quale non serve certo allo sviluppo ma in compenso fa numero.Non serve a nulla poter scaricare lo spam piu' in fretta: l'ADSL ha invece senso se ti consente di fornire e dare informazioni senza l'ossessione del tempo di connessione (e, secondariamente, senza lo stress dell'attesa eccessiva).
  • Anonimo scrive:
    Hanno trovato il modo...
    di continuare a campare di contributi?
  • Anonimo scrive:
    Re: mi piacerebbe sapere chi e ilmanagem

    Ricordiamo che c'è chi è morto
    per unirci, c'è chi è stato
    ammazzato per far nascere la repubblica,
    siam tutti figli di quelle persone a cui
    dobbiamo molto ma sembra che sia stata una
    loro colpa quella di aver unito un paese
    così bello che il mondo ci invidia.Già e quelle stesse persone si rigirano nella tomba leggendo frasi come "Ti dirò ... se coprono la mia zona che mi frega chi ci mangia". Loro, che hanno unito l'Italia, hanno esattamente ragionato così.Il nostro paese è bello, sì, noi Italiani un po' meno. Il senso civico è in fondo alle scarpe, qualcuno ha detto che un paese dove le case sono pulitissime e le strade sporchissime non è un paese civile. Vedi un po tu.
  • Anonimo scrive:
    Re: Parole parole parole...
    - Scritto da: opazz
    ... recitava una vecchia canzone.

    Gli Italiani non vogliono solo PAROLE, ma
    anche fatti. Si fa presto a promettere
    castelli, se poi sono di carta??

    Tutti si son dimenticati delle bellissime
    ADSL che alcuni provider proponevano e che
    poi viaggiavano PEGGIO di un modem a
    33.6Kbps?

    Signori, ci saremmo decisamente annoiati.
    Prima di riempirvi la bocca con le parole
    impossibili, iniziate a fare qualche passo
    concreto..Un minimo di illusione che questa nuova società ad hoc faccia qualcosa occorre pure averlo... altrimenti che l'hanno fatta a fare... una copertura per giri di denaro? se anche fosse un minimo 'ma proprio minimo' di risultati giusto per giustificarne la creazione dovrebbe comunque darlo! o no? :
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma TELECOM...
    - Scritto da: JackMauro
    Telecom ha costruito la sua rete con soldi
    pubblici (quando era statale) e ora che
    è privata fa il cazzo che vuole...
    cosa ci fa pensare che con questa nuova
    società le cose vadano meglio?

    --
    Jack
    jack.logicalsystems.it/homepage Quando telecom é stata privatizzata si é pagato per le azioni... quel costo serviva ad acquisirne la struttura...l'importante é che la nuova società stenda la rete in modo capillare, poi che qualcuno in futuro la acquisisca e allo stato tornino gli investimenti é solo un bene! :)
  • Lucrezia scrive:
    Re: mi piacerebbe sapere chi e ilmanagem
    1) L'America è un pese bellissimo, peccato che si siano gli americani.2) Gli inglesi dovrebbero baciare dove mettiamo i sotri piedi.L'Italia è un PAESE vero e proprio, e mi sto stanzando nel sentire sputar nel piatto della nostra nazione dai suoi stessi cittadini. Possibile che sono tutti nazionalisti eccetto gli italiani? Italia paese di conquiste... Sfido se qualcuno di voi ha mai esposto la bandiera tricolore in giardino. NESSUNO.Eppure basta andare in americe e si vedono tutte ste stelle e ste striscie che viene la nausea.Anche senza andar di là dall'oceano si possono notare nazioni che amano far vedere i propri simboli, le proprie bandiereL'Austria, la Francia, la Germania... qua in italia invece c'è la bandiera della PACE, la bandiera della CIGL, la bandiera di FORZA ITALIA.. MAi un tricolore... cmoe mai ci odiamo?Ricordiamo che c'è chi è morto per unirci, c'è chi è stato ammazzato per far nascere la repubblica, siam tutti figli di quelle persone a cui dobbiamo molto ma sembra che sia stata una loro colpa quella di aver unito un paese così bello che il mondo ci invidia.
  • Anonimo scrive:
    Re: mi piacerebbe sapere chi e ilmanagem

    Ti dirò... se mi coprono sai quanto
    me ne frega di chi ci mangia... Eccolo. Questo e' ESATTAMENTE il sunto del modo di pensare all'italiana, puro e distillato. Lo stato disastroso in cui versa il nostro paese, in cui una governo-mucca con il terzo debito pubblico mondiale viene munto per meta' dalla mafia e per meta' da imprenditori che finanziano partiti sottobanco, e' dovuto al fatto che l'italiano medio ha una mente cosi' limitata da fare affermazioni quali quella di cui sopra, e che di fronte a uno stato di corruzione a livelli da terzo mondo che causerebbe la ribellione civile in altri paesi come l'inghilterra (ma ormai possiamo dire perfino: ...come l'Ucraina!), da noi viene accettata, lodata(!), e perfino insegnata ai propri figli perche' "cosi' vanno le cose, e bisogna farsi furbi". Ma lo capirete quando viaggerete. Gli stranieri hanno una visione dell'italiano come del mafioso cosi' radicata, che quando sono andato a Boston con la mia famiglia, i bostoniani uscivano dagli ascensori non appena entravamo noi, per il disgusto. Inutile parlare dell'inghilterra, dove un deputato per il solo fatto di essere stato scoperto in un albergo con il conto pagato da qualcuno, si e' dimesso per dignita'. In italia, dove i giornalisti ricevono borse di mezzo miliardo per sostenere questo o quel partito e anche se viene scritto su Libero non gliene frega niente a nessuno, la dignita' e' un concetto ormai defunto da tempo. Due cose bisogna che vengano dette: 1) la mafia non e' in sicilia, ma in un intero popolo2) essere italiano e' ormai una vergogna
  • Anonimo scrive:
    Re: premesso che
    - Scritto da: Anonimo

    Tu sei una rarità nel mondo della
    sinistra girotondina italiana. Invece la destra con questa boiate sta facendo girare qualche altra cosa agli italiani. Gli italiani che non si sono venduti alle forze del male, ovviamente.
  • Anonimo scrive:
    Le parole di Gasparri
    Appena andati al governo, nel 2001/2002 Gasparri iniziò a promettere a destra e a manca, e qui su PI ci furono molti articoli sulle promesse di Gasparri di avere una flat 56k come nel resto d'Europa (la cosiddetta "banda lunga")...Son passati 3 anni e avete visto qualche flat telefonica seria (cioè degna di quel nome)?Ora promette banda larga ovunque, ma o cadranno nel vuoto o saranno soldi spesi (se ci saranno veramente, con sta finanziaria sono proprio a secco di soldi) per ingrassare i soliti noti monopolisti :(
  • Anonimo scrive:
    ma siamo sicuri?
    ma entro quanto avremo copertura ADSL totale? io aspetto da anni! non potendo avere una flat 56k ho ricorso alla flat gprs! è giusto continuare così?
  • albaholic scrive:
    Re: mi piacerebbe sapere chi e ilmanagem
    - Scritto da: Anonimo
    cosi per capire se ci sono i soliti
    figli cugini amici, dei politici di turno...Ti dirò... se mi coprono sai quanto me ne frega di chi ci mangia...
  • albaholic scrive:
    Re: Non solo il Mezzogiorno!
    Speriamo si... sarebbe n'altra cavolata pensare solo al sud...
  • Anonimo scrive:
    Re: premesso che
    - Scritto da: Anonimo
    premesso che, sono di sinistra, molto a
    sinistra, che ho sempre criticato la
    politica del governo, e riguardo a questo
    ministro la sua stupidità e la
    mafiosa legge per salvare rete 4 e
    promuovere il digitale terrestre. Fatto
    queste premesse l'idea di una società
    pubblica che serva a coprire le aree non
    coperte dal mercato mi sembra una buona
    idea... l'unico dubbio è la cifra,
    che mi sembra un pò miserina, io
    ricordo che qualche anno, fà la
    svezia,il governo, aveva investito una cifra
    10 volte superiore per la copertura del
    territorio con dsl.... Tu sei una rarità nel mondo della sinistra girotondina italiana.
  • Anonimo scrive:
    Re: Gasparri, sparale meno grosse

    Questa dichiarazioine è assurda,
    perchè ai prezzi attuali il mercato
    adsl è quasi saturo. Certo ci sono
    quelli non ancora coperti dall'adsl, ma per
    passare da 4 a 8 milioni di abbonati in un
    anno, come dichiarato da Gasparri, l'adsl
    dovrebbero regalarlo o quasi.Non sei aggiornato.... l'adsl è gia' regalata (adsl free) ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Evviva Gasparri!
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Sotto ci sarà la solita
    speculazione,

    i soldi

    finiranno nelle tasche già
    gonfie di

    qualcuno

    e l'ADSL rimarrà un sogno ancora
    per

    molto

    tempo...



    Disilluditi!

    Non solo, ma prendono due piccioni con una
    fava: ora nessuno potrà più
    dire che Gasparri spinge solo sul Digitale
    Terreste a scapito dell'ADSL ( molto
    più importante ).

    Eh si, per fare certi lavori occorre essere
    dei geni.Ma santa polenta!!!! Me la volete far godere almeno per il tempo del caffè sta bella notizia?? Grazie!
  • Anonimo scrive:
    Re: mi piacerebbe sapewre di chi è..

    la infratel.....
    Non è che il nostro caro ministro si
    è messo in affari??? e' a partecipazione statale controllata da sviluppo italia il management (proveniente dalla piccola imprenditoria romana) e' stato appoggiato da fini
  • Anonimo scrive:
    Re: mi piacerebbe sapere chi e ilmanagement
    - Scritto da: Anonimo
    cosi per capire se ci sono i soliti
    figli cugini amici, dei politici di turno...perspicace ! spiccano caputi e gaggioli, uno dei due e' un mobiliere romano messo li' dall'attuale min degli esterila societa' che controlla infrastrutture e' sviluppo italia, che si occupa anche di finanziamenti e formazione e sopravvive grazie ad accordi con il min dell'istruzione e altri vagoni del carrozzone a spese dei passeggeri come al solito ma in questo caso dato che il convoglio si muove sui binari propri e non su quelli della controparte politica e' tutto OK
  • Anonimo scrive:
    Bell'affare
    Si, invece di spingere sulle compagnie telefoniche per l'abbassamento dei prezzi avremo una società che spenderà milioni di euro NOSTRI per portare dieci doppini alle ville abusive nei parchi naturali di questi signori :-)E vai così Gasparri!
  • JackMauro scrive:
    Ma TELECOM...
    Telecom ha costruito la sua rete con soldi pubblici (quando era statale) e ora che è privata fa il cazzo che vuole... cosa ci fa pensare che con questa nuova società le cose vadano meglio?--Jackhttp://jack.logicalsystems.it/homepage
  • Anonimo scrive:
    Veramente!!!!!! Peccato che.....
    Peccato che io ne sena parlare di questa famosissima Infratel solo da circa un anno, e mi ricordo che già avevano avuto diversi eurini per i lavori e che addirittura dopo l' estate sarebbewro dovuti incominciare i lavori........ E' vai col liscio, evidentemente i lavori inizieranno nel 2024
  • opazz scrive:
    Parole parole parole...
    ... recitava una vecchia canzone.Gli Italiani non vogliono solo PAROLE, ma anche fatti. Si fa presto a promettere castelli, se poi sono di carta??Tutti si son dimenticati delle bellissime ADSL che alcuni provider proponevano e che poi viaggiavano PEGGIO di un modem a 33.6Kbps? Signori, ci saremmo decisamente annoiati. Prima di riempirvi la bocca con le parole impossibili, iniziate a fare qualche passo concreto..
  • Anonimo scrive:
    Re: mi piacerebbe sapewre di chi è..
    - Scritto da: Anonimo
    la infratel.....Già il nome non promette bene... "infratel"... infratel cosa?? a me fa pensare a "in fratellanza": ahii ahiii ahii ahiii!! comincio ad avere tremendi sospetti!!!(apple)(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: Evviva Gasparri!
    - Scritto da: Anonimo
    Sotto ci sarà la solita speculazione,
    i soldi
    finiranno nelle tasche già gonfie di
    qualcuno
    e l'ADSL rimarrà un sogno ancora per
    molto
    tempo...

    Disilluditi!Non solo, ma prendono due piccioni con una fava: ora nessuno potrà più dire che Gasparri spinge solo sul Digitale Terreste a scapito dell'ADSL ( molto più importante ).Eh si, per fare certi lavori occorre essere dei geni.
  • Anonimo scrive:
    Non solo il Mezzogiorno!
    Speriamo che copra un po' tutte le zone dell'Italia, non solo il Mezzogiorno come potrebbe essere inteso dall'articolo!
  • Anonimo scrive:
    premesso che
    premesso che, sono di sinistra, molto a sinistra, che ho sempre criticato la politica del governo, e riguardo a questo ministro la sua stupidità e la mafiosa legge per salvare rete 4 e promuovere il digitale terrestre. Fatto queste premesse l'idea di una società pubblica che serva a coprire le aree non coperte dal mercato mi sembra una buona idea... l'unico dubbio è la cifra, che mi sembra un pò miserina, io ricordo che qualche anno, fà la svezia,il governo, aveva investito una cifra 10 volte superiore per la copertura del territorio con dsl....
  • Anonimo scrive:
    mi piacerebbe sapere chi e ilmanagement
    cosi per capire se ci sono i soliti figli cugini amici, dei politici di turno...
  • Anonimo scrive:
    Re: Evviva Gasparri!
    - Scritto da: Anonimo
    Tutti che pensavano che puntasse solo al
    digitale terrestre... e invece...
    VAI COSI'! :)Evviva Babbo Natale!Ma per favore... da quando in qua un politicofa qualcosa per l'interesse dei cittadini?Sotto ci sarà la solita speculazione, i soldifiniranno nelle tasche già gonfie di qualcunoe l'ADSL rimarrà un sogno ancora per moltotempo...Disilluditi!
  • Anonimo scrive:
    Gasparri... uno dei tre magi?
    Ci sta portando in dono l'ADSL... speriamo trovi la strada per le nostre capanne e grotte sperdute! Magara con tanta fibra sotto al braccio!
  • Anonimo scrive:
    Re: mi piacerebbe sapewre di chi è..
    - Scritto da: Anonimo
    la infratel.....

    Non è che il nostro caro ministro si
    è messo in affari???

    mah!

    Barone dello Zwanlandshire
    (linux)Statale...
  • Anonimo scrive:
    Evviva Gasparri!
    Tutti che pensavano che puntasse solo al digitale terrestre... e invece...VAI COSI'! :)
  • Anonimo scrive:
    mi piacerebbe sapewre di chi è..
    la infratel.....Non è che il nostro caro ministro si è messo in affari??? mah!Barone dello Zwanlandshire(linux)
  • Anonimo scrive:
    Gasparri, sparale meno grosse
    Il ministro Gasparri è come tutti i politici molto bravo a fare dichiarazioni o promesse inattuabili:"Per la banda larga abbiamo trovato un'Italia con 400mila collegamenti, ora ne abbiamo 4 milioni e vogliamo raddoppiarli nel 2005".Questa dichiarazioine è assurda, perchè ai prezzi attuali il mercato adsl è quasi saturo. Certo ci sono quelli non ancora coperti dall'adsl, ma per passare da 4 a 8 milioni di abbonati in un anno, come dichiarato da Gasparri, l'adsl dovrebbero regalarlo o quasi.
  • Anonimo scrive:
    Re: se la promessa e' di gasparri
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    siamo a posto!!! :D:D:D:D

    Adesso però se te la porta davvero tu
    per coerenza non l'attivi e resti con
    il56kbs ;);)


    Byezz
    8)Se sei bello quanto sei perfido giuro che ti vengo a cercare....:D
  • Anonimo scrive:
    SE LA PAROLA DI GASPARRI.........
    ...Vale quanto quella di URBANI che promise di modificare IN TEMPI BREVI la sua cacata di decreto, direi che stiamo a posto serviti di barba e capelli......
  • Anonimo scrive:
    Re: se la promessa e' di gasparri
    - Scritto da: Anonimo
    siamo a posto!!! :D:D:D:DAdesso però se te la porta davvero tu per coerenza non l'attivi e resti con il56kbs ;);)Byezz8)
  • Anonimo scrive:
    se la promessa e' di gasparri
    siamo a posto!!! :D:D:D:D
Chiudi i commenti