Telecom lancia l'ADSL ricaricabile

L'incumbent è galvanizzato: nel comunicato parla di prima assoluta per l'Europa. Le carte Alice Ricarica costeranno 50 euro e daranno diritto a 25 ore di navigazione ADSL. Parte anche l'offerta sat monodirezionale
L'incumbent è galvanizzato: nel comunicato parla di prima assoluta per l'Europa. Le carte Alice Ricarica costeranno 50 euro e daranno diritto a 25 ore di navigazione ADSL. Parte anche l'offerta sat monodirezionale


Roma – Chi ha un modem ADSL ma non ha intenzione di usarlo continuativamente potrà d’ora in poi sfruttare l’offerta ricaricabile messa a punto da Telecom Italia, che dopo l’attivazione costa 2 euro per ogni ora di connessione.

Senza lesinare aggettivi, l’incumbent ha infatti lanciato ieri Alice Ricaricabile, l’ultima arrivata nel paese delle meraviglie, che basa il suo business sullo stesso meccanismo che ha reso ricchi gli operatori di telefonia mobile. Alice Ricarica, infatti, è la scheda che garantisce 25 ore di connessione al costo di 50 euro che gli utenti di questa ADSL potranno decidere di acquistare.

Sebbene l’utente ADSL sia tendenzialmente un utente che rimane collegato a lungo, secondo Telecom Italia invece l’Alice da ricaricare piacerà ai tanti, e sono più della metà degli utenti internet complessivi, che si collegano meno di dieci ore al mese.

Il kit per partire con questo nuovo servizio si troverà dal 18 maggio un po’ in tutti i negozi di informatica e quelli Telecom e costerà 100 euro, da considerare quale attivazione.

Oltre ad essere ricaricabile, Alice potrà anche essere ricevuta via satellite. Dopo il recente accordo con Netsystem, infatti, Telecom venderà ai suoi abbonati il servizio che consente di ricevere via sat (con opzione a 640 o 300 Kbps nominali, con costi dai 40 ai 60 euro al mese) e di trasmettere via modem ordinario. Una soluzione che da anni propone NetSystem e che dal 15 maggio si chiamerà Alice Sat e sarà commercializzata ovunque dall’incumbent.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 05 2003
Link copiato negli appunti