Telemarketing, emendamento ritirato

La minaccia dell'opt-out periodico si allontana. Le associazioni dei consumatori accolgono positivamente ma restano con i piedi per terra

Roma – Il senatore Malan ha ritirato l’ emendamento che avrebbe imposto agli utenti dei servizi di telefonia di rinnovare ogni 24 mesi il proprio dissenso a farsi disturbare da chiamate pubblicitarie.

Quella del telemarketing rimane però una questione spinosa e ADUC invita a mantenere la calma: “occorrerà stare attentissimi – si legge sul sito dell’associazione – perché se l’emendamento dovesse essere ripresentato in Aula, ci sarebbero solo pochissimi minuti per proporre un sub-emendamento e tentare di scongiurarne l’approvazione”.

Da circa un anno è stato più volte sollevato il problema di quello che si può definire a tutti gli effetti spam telefonico . La legislazione italiana per alcuni versi ancora non è adeguata alle direttive della UE e per molti l’emendamento proposto dal senatore Malan avrebbe di fatto conferito ai call center la possibilità di tartassare impunemente gli utenti a ogni ora del giorno.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Fabio Sarrica scrive:
    Il Motivo
    Lo compro anche avendo il dsi,perchè sono un collezionista e ho le mie personalisime ragioni.
  • Tizio Caio scrive:
    Errore
    Tegra è un chip sviluppato da nVidia, non da Nintendo.
    • Alessandro Del Rosso scrive:
      Re: Errore
      Ovviamente sì :D Sistemato, grazie! - Scritto da: Tizio Caio
      Tegra è un chip sviluppato da nVidia, non da
      Nintendo.
  • ruppolo scrive:
    170 euro?
    Persa la battaglia. iPhone Touch 189 euro.I 19 euro li si recupera con il primo gioco, e quando i giochi diventeranno centinaia, gli euro risparmiati saranno... migliaia.In pratica anche se danno 100 euro insieme alla console, conviene l'iPod.
    • pegasus scrive:
      Re: 170 euro?
      Gia perchè adesso esce fuori che l'iphone è una console dall'esperienza del ds.... Senza manco una periferica di input degna di tal nome......
      • ruppolo scrive:
        Re: 170 euro?
        - Scritto da: pegasus
        Gia perchè adesso esce fuori che l'iphone è una
        console dall'esperienza del ds....No, migliore.
        Senza manco
        una periferica di input degna di tal
        nome......che???
        • Carpo scrive:
          Re: 170 euro?
          Peggiore invece, visto che lo schermo è coperto di continuo.
        • pegasus scrive:
          Re: 170 euro?
          Nel senso che il controller tradizionale è imbattibile, e da un'esperienza di gioco decisamente migliore del touch screen. Nota infatti da quanti anni esistono questi tipi di controller nelle console... Ma che vuoi capire tu....
    • Joe Tornado scrive:
      Re: 170 euro?
      Quando la Apple produrrà cessi, cosa t'inventerai per convincerci a comprarne uno ?
      • ruppolo scrive:
        Re: 170 euro?
        - Scritto da: Joe Tornado
        Quando la Apple produrrà cessi, cosa t'inventerai
        per convincerci a comprarne uno
        ?Ma non ti bastano già gli attuali PC con Windows?
      • Mark scrive:
        Re: 170 euro?
        Ti diranno che è fashion! Mai mettere in mezzo innovazioni. Vuoi vedere che i fan riescono a dare un senso alla sensazionale innovazione della radio integrata nel nuovo ipod?
    • Shiba scrive:
      Re: 170 euro?
      - Scritto da: ruppolo
      Persa la battaglia. iPhone Touch 189 euro.

      I 19 euro li si recupera con il primo gioco, e
      quando i giochi diventeranno centinaia, gli euro
      risparmiati saranno...
      migliaia.

      In pratica anche se danno 100 euro insieme alla
      console, conviene
      l'iPod.Ma per dio, che diavolo dici? ._.''Puoi dire che l'iphone è un bel giochino con il telefonino se vuoi, ma mi viene da ridere se penso a giochi come Rhythm Paradise, Scribblenauts o Phantom Hourglass su quel coso...
    • Super Mario scrive:
      Re: 170 euro?
      Si si battaglia talmente persa che da quando è uscito l'iPod Touch (e si parla oramai di 2 anni) il Nintendo DS ha venduto 5 volte tanto....Se questo è perdere le battaglie....
    • OldDog scrive:
      Re: 170 euro?
      - Scritto da: ruppolo
      Persa la battaglia. iPhone Touch 189 euro.
      In pratica anche se danno 100 euro insieme alla
      console, conviene
      l'iPod.Perché? DS Lite / DSi è una console dedicata ai giochi e intrattenimenti vari (tipo Brain Training), con un doppio schermo e tasti pensati per la facilità dell'impugnatura durante il gioco (piaccia o meno, fanno console di sucXXXXX dall'era Gameboy).Usando una cartuccia possono consentire acXXXXX a programmi homebrew diversi dai giochi, con alcuni limiti che non approfondiamo qui.iPod e iPhone sono bravi a fare altro, in più possono far funzionare alcuni "instant game", che in qualche caso sfruttano brillantemente il sensore di orientamento, in altri abborracciano in touch screen l'interfaccia che dovrebbe essere a tasti fisici, oltretutto coprendo con le dita l'unico schermo disponibile.Ci si può divertire? Certamente! E' un sostituto di DS o PSP? Non per un tipico utente di console portatile, magari per il bacino d'utenza mal coperto da molti telefonini di oggi (snake, pong, solitario, break-out, bubble bobble... chiaro che con iPod si può far di meglio!).Come per la fotocamera sul telefonino: carino averla, ma non ha ucciso il mercato delle fotocamere digitali di fascia bassa, viste le evidenti differenze di prestazioni. :)
    • angros scrive:
      Re: 170 euro?
      Ok, avvisaci quando ci girerà sopra Super Mario (visto che non credo che la Nintendo farà il porting, e che non si può far girare con un emulatore perche Apple li blocca) Non serve l'hardware, se non hai i giochi...
Chiudi i commenti