Tesla ha reso S3XY l'auto elettrica

S3XY: è ciò che si ottiene unendo le lettere che identificano le auto elettriche di Tesla (se si esclude la Roadster), è l'easter egg di Elon Musk?

Con la presentazione della Model Y si completa la gamma di auto elettriche proposte da Tesla. Il SUV non arriverà sul mercato fino al prossimo anno, ma le sue caratteristiche sono state svelate la notte scorsa, con un evento andato in scena a Palo Alto. Una curiosità: mettendo in sequenza le lettere che contraddistinguono le vetture commercializzate, ad esclusione della Roadster, si ottiene la parola S3XY (“Model E” è un marchio appartenente a Ford).

Tesla S3XY

Non si tratta di una coincidenza. Non potrebbe essere altrimenti, considerando che dietro al progetto c’è Elon Musk, mente visionaria (e al tempo stesso figura talvolta contestata) che oltre voler portare l’uomo su Marte con SpaceX e rivoluzionare il concetto di mobilità con progetti come Hyperloop o The Boring Company si è impegnato in prima persona nella vendita di lanciafiamme e tavole da surf. Insomma, la fantasia non è certo una qualità che gli manca.

Tesla non fa nulla per nascondere quello che possiamo definire un simpatico easter egg nemmeno sul proprio sito ufficiale, dove i quattro veicoli sono elencati sulla homepage proprio in questo preciso ordine: Model S, Model 3, Model X, Model Y.

Tesla: S3XY

Una curiosità: nonostante l’annuncio della nuova vettura per la lineup, il valore delle azioni Tesla sul mercato azionario è precipitato nel corso delle ultime 24 ore, come testimonia il grafico allegato di seguito che fa riferimento a un lasso temporale di cinque giorni.

L'andamento delle azioni Tesla

Tornando per un momento alla Model Y svelata oggi, come già detto si tratta di un SUV elettrico realizzato sulla stessa piattaforma della Model 3, quest’ultima sbarcata di recente in Europa. Disponibile in quattro versioni (Standard Range, Long Range, Dual Motor AWD e Performance), offrirà un’autonomia massima pari a 540 Km, velocità fino a 241 Km/h e accelerazione 0-100 Km/h in soli 3,7 secondi. I prezzi partiranno da 39.000 dollari per quanto riguarda il mercato statunitense.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti