Tesla V10: qualcosa non va con Smart Summon

Qualche problema per i proprietari delle Tesla che hanno messo alla prova le novità della funzione Smart Summon appena introdotte.
Qualche problema per i proprietari delle Tesla che hanno messo alla prova le novità della funzione Smart Summon appena introdotte.

La scorsa settimana Tesla ha dato il via al rollout dell’aggiornamento che porta il software presente a bordo dei propri veicoli alla versione 10. Tra le novità introdotte anche quelle che riguardano Smart Summon, la tecnologia utile per chiamare a sé l’automobile, proprio come faceva Michael Knight con KITT (ma tramite app).

Tesla V10: problemi con Smart Summon

Qualcosa sembra però non andare per il verso giusto, come stanno lamentando alcuni di coloro che hanno avuto modo di mettere alla prova la funzionalità non appena ricevuto l’update. C’è chi, come si può leggere nel tweet di seguito, si è trovato a dover fare i conti con una notevole ammaccatura nella carrozzeria.

Il filmato qui sotto mostra invece come il sistema, attivato dal proprietario posizionato dall’altro lato della carreggiata, non rispetti la precedenza. La Tesla si immette senza badare al veicolo che sopraggiunge e costringendo quest’ultimo a una brusca frenata.

Elon Musk e i suoi dovranno intervenire per porre rimedio, magari con il rilascio di una patch proprio come avviene con gli smartphone. In questo caso, però, il bug rischia di avere conseguenze decisamente poco piacevoli.

Fonte: Jalopnik
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti